PDA

Visualizza versione completa : Citazioni (2)


Pagine : 1 [2] 3 4 5 6

Lillo
07-07-2004, 22.22.59
La vita è un sogno dal quale ci si sveglia morendo.

(Virginia Woolf)

Lillo
08-07-2004, 21.55.23
Quello che amo
Mi ha detto
Che ha bisogno di me

Per questo ho cura di me stessa
guardo dove cammino e
temo che ogni goccia di pioggia
mi possa uccidere

(Da leggere il mattino e la sera - Bertolt Brecht)

Lillo
10-07-2004, 21.01.37
Ancora abbiamo perso questo tramonto.
Nessuno stasera ci vide con le mani unite
mentre il vento azzurro cadeva sopra il mondo.

Ho visto dalla mia finestra
la festa del ponente sui monti lontani.

A volte, come una moneta
si incendiava un pezzo di sole tra le mani.

Io ti ricordavo con l'anima stretta
da quella tristezza che tu mi conosci.

Allora dove eri ?
Tra quali genti?
Che parole dicendo?
Perchè mi arriva tutto l'amore d'un colpo
quando mi sento triste e ti sento così lontana?

Cadde il libro che sempre si prende nel tramonto
e come un cane ferito ai miei piedi rotolò la mia cappa.
Sempre, sempre ti allontani nella sera
dove corre il tramonto cancellando statue.


(Ancora abbiamo perso questo tramonto - Pablo Neruda)

niconico
10-07-2004, 21.10.11
Come diceva il saggio: se qualcosa ieri non
funzicava, oggi funzicherà e se oggi ancora non funzica ci sarà
sempre un domani che permetterà il suo funzicamento:D

(Autore: io dopo una canna):D

Lillo
12-07-2004, 20.40.37
Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due ombre che s'uniscono,
lasciano un solo sole vuoto in un letto.
Di tutte le verità scelsero il giorno:
non s'uccisero con fili, ma con un aroma
e non spezzarono la pace né le parole.
E' la felicità una torre trasparente.
L'aria, il vino vanno coi due amanti,
gli regala la notte i suoi petali felici,
hanno diritto a tutti i garofani.
Due amanti felici non hanno fine né morte,
nascono e muoiono più volte vivendo,
hanno l'eternità della natura.



(Due amanti felici (Cento sonetti d’amore, XLVIII) - Pablo Neruda)

Lillo
13-07-2004, 23.38.22
Non esiste salvaguardia contro il senso naturale dell'attrazione.

(Algernon Charles Swinburne)

Lillo
15-07-2004, 01.00.20
Ogni oggetto amato è il centro di un paradiso.

(Novalis)

Fletcher_Christian
15-07-2004, 11.42.10
"L'italia è un paese bagnato da Tre mari e prosciugato da Tremonti"

Sen. Willer Bordon citando una fonte anonima il 14/07/2004

Dav82
15-07-2004, 11.43.41
Originariamente inviato da sterminator
"L'italia è un paese bagnato da Tre mari e prosciugato da Tremonti"

Sen. Willer Bordon citando una fonte anonima il 14/07/2004

Se non tragicamente vero, sarebbe da LOLLONE.

Lillo
15-07-2004, 21.22.37
Mentre tu hai una cosa, questa può esserti tolta. Ma quando tu la dai, ecco, l’hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre.

(James Joyce)

Lillo
15-07-2004, 21.38.49
Lo scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine.


(François Mauriac)

Fletcher_Christian
16-07-2004, 01.02.05
Un pugno di uomini indeciso a tutto.

Ennio Flaiano

Lu(a
16-07-2004, 20.22.14
A tavola, le patate al forno, o fritte, non sono mai abbastanza.


-Lu(a-

AlexMineo
16-07-2004, 23.29.06
Originariamente inviato da Lu(a
A tavola, le patate al forno, o fritte, non sono mai abbastanza.


-Lu(a-
Sempre il solito.....
Cmq hai ragione.....:D :D :D :D

Topov
16-07-2004, 23.32.06
insomma ti piace la patata! :D:D:D:D

...troppi grassi fanno male al cuore.
Ma rassodano i muscoli....
...da tavola! :o

AlexMineo
17-07-2004, 00.12.39
Originariamente inviato da Topov
insomma ti piace la patata! :D:D:D:D

...troppi grassi fanno male al cuore.
Ma rassodano i muscoli....
...da tavola! :o

Finalmente una bella l'hai detta.....ma ti sei messo d'impegno o ti è uscita così....spontaneamente......:D :D :D :D

Lillo
18-07-2004, 14.04.56
E nella luce nuda vidi
diecimila persone, forse più
gente che comunicava senza parlare
gente che sentiva senza ascoltare
gente che scriveva canzoni che nessuna voce avrebbe mai cantato
e nessuno osava
disturbare il suono del silenzio

AlexMineo
18-07-2004, 14.29.58
Originariamente inviato da Lillo
E nella luce nuda vidi
diecimila persone, forse più
gente che comunicava senza parlare
gente che sentiva senza ascoltare
gente che scriveva canzoni che nessuna voce avrebbe mai cantato
e nessuno osava
disturbare il suono del silenzio

Ragazzi....ma dove lo troviamo uno come Lillo....è un Poeta nato e vissuto...:o

Lillo
18-07-2004, 15.01.20
Originariamente inviato da alessandromineo


Ragazzi....ma dove lo troviamo uno come Lillo....è un Poeta nato e vissuto...:o
Grazie alessandro. :)
La citazione riportata sopra, però, è di Simon & Garfunkel, ed è tratta dalla canzone Sound of Silence. (L)

Ti auguro un buon pomeriggio. ;) (F)

AlexMineo
18-07-2004, 15.22.28
Originariamente inviato da Lillo

Grazie alessandro. :)
La citazione riportata sopra, però, è di Simon & Garfunkel, ed è tratta dalla canzone Sound of Silence. (L)

Ti auguro un buon pomeriggio. ;) (F)
Grazie ma cmq sei un poeta ugualmente.....FAVOLOSO....(Y) (Y)

TyDany
20-07-2004, 22.16.04
Se volete che la vostra vita cambi, prima dovete cambiare voi, altrimenti non cambiera' mai molto.
(Jim Rohn)

TyDany
20-07-2004, 22.16.14
La legge deve essere come la morte , non deve escludere a nessuno.
(Montesquieu)

TyDany
20-07-2004, 22.16.30
In tempi di guerra, la verita' e' cosi' preziosa, che deve essere protetta da un barriera di bugie.
(Winston Churchill)

Lillo
21-07-2004, 01.52.52
Il mio occhio si è fatto pittore e ha tracciato
la forma della tua bellezza sulla tavola del mio cuore.
Il mio corpo è la cornice in cui essa è tenuta,
e, fatta in prospettiva, essa è la migliore arte del pittore:
perché attraverso il pittore devi vedere la sua maestria,
per scoprire dove sia la tua fedele immagine dipinta,
che sempre pende nella bottega del mio petto,
nelle cui finestre si specchia il vetro dei tuoi occhi.
Ora vedi che bei servigi gli occhi hanno reso agli occhi:
i miei hanno ritratto la tua figura, e i tuoi per me
sono finestre sul mio petto, attraverso cui il sole
si diletta a sbirciare, per ammirare, là dentro, te.
Ma agli occhi manca l'abilità che dia grazia alla loro arte:
ritraggono solo ciò che vedono, non conoscono il cuore.

(Il mio occhio si è fatto pittore (Sonetto 24) - William Shakespeare)


(F)

AlexMineo
21-07-2004, 13.34.55
Prima di amare, io non ho mai vissuto pienamente.

E. Dickinson

Lillo
23-07-2004, 11.41.09
Grandi misteri abitano
la soglia del mio essere,
la soglia dove esitano
grandi uccelli che fissano
il mio tardivo andar aldilà di vederli.

Sono uccelli pieni di abisso,
come ci sono nei sogni.
Esito se scandaglio e medito,
e per la mia anima è cataclisma
la soglia dove essa sta.

Allora mi sveglio dal sogno
e mi rallegro della luce,
seppure di malinconico giorno;
perché la soglia è paurosa
e ogni passo è una croce.


(Grandi misteri abitano - Fernando Pessoa)


(Alessandro, questi erano i versi che volevo lasciarti nella Buonanotte di ieri ;) ]

AlexMineo
23-07-2004, 12.04.55
Originariamente inviato da Lillo
Grandi misteri abitano
la soglia del mio essere,
la soglia dove esitano
grandi uccelli che fissano
il mio tardivo andar aldilà di vederli.

Sono uccelli pieni di abisso,
come ci sono nei sogni.
Esito se scandaglio e medito,
e per la mia anima è cataclisma
la soglia dove essa sta.

Allora mi sveglio dal sogno
e mi rallegro della luce,
seppure di malinconico giorno;
perché la soglia è paurosa
e ogni passo è una croce.


(Grandi misteri abitano - Fernando Pessoa)


(Alessandro, questi erano i versi che volevo lasciarti nella Buonanotte di ieri ;) ]
E a dir poco sublime....certo bisogna capirla..se no a ke vale....???
Grazie sei davvero grande.....(Y) (F)

TyDany
24-07-2004, 12.31.22
Non indugiare sui problemi, ma concentrati sulle soluzioni. Risolvi quello che puoi, non lamentarti perche' non puoi.
(Michael Angier)

TyDany
24-07-2004, 12.32.06
La gelosia? Non e' possibile dire alla primavera: "Spero che tu arrivi presto e ti trattenga molto". Si puo' solo dire: "Vieni, benedicimi con la tua speranza e resta piu' tempo che puoi."
(P. Coelho)

TyDany
24-07-2004, 12.32.16
L'unico modo per sviluppare senso di responsabilita' nella gente e' affidarle delle responsabilita'.
(Kenneth Blanchard)

AlexMineo
25-07-2004, 21.18.08
Originariamente inviato da TyDany
L'unico modo per sviluppare senso di responsabilita' nella gente e' affidarle delle responsabilita'.
(Kenneth Blanchard)
Niente di più veritiero....:o (Y)

Lillo
26-07-2004, 02.50.30
Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio

(Georges Courteline)

TyDany
26-07-2004, 18.48.27
I giorni di pioggia sono i giorni piu' belli perche' sono quei giorni in cui puoi piangere a testa alta senza che nessuno se ne accorga.
(Jim Morrison)

TyDany
26-07-2004, 18.49.08
Genio e' colui che sa far diventare semplice cio' che e' complicato.
(C. W. Ceran)

ND Il contrario di quello che fa il 99% delle persone che si complicano la vita inutilmente :S

TyDany
26-07-2004, 18.49.17
Il vero successo e' diventare la persona migliore che puoi.
(Harold Taylor)

TyDany
26-07-2004, 18.50.15
Quando si vedono sempre le stesse persone alla fine queste cominciano a far parte della nostra vita. E quando divengono parte della nostr avita cominciano anche a volerla modificare. Se non ci comportiamo come loro si aspettano, si irritano . Sembra che tutti abbiano l'idea esatta di come dobbiamo vivere la nostra vita. E non sanno mai come devono vivere la loro.
(P. Coelho)

Questa frase la sposo totalmente, sarà per questo che sono un "solitario"?

Lillo
01-08-2004, 21.20.25
Mia vita, a te non chiedo lineamenti
fissi, volti plausibili o possessi.
Nel tuo giro inquieto ormai lo stesso
sapore han miele e assenzio.

Il cuore che ogni moto tiene a vile
raro è squassato da trasalimenti.
Così suona talvolta nel silenzio
della campagna un colpo di fucile.

(Mia vita - Eugenio Montale)

(F)

TyDany
02-08-2004, 20.16.43
Uno dei vantaggi del bowling rispetto al golf è che raramente si perdono le bocce.

> Don Carter

TyDany
02-08-2004, 20.16.52
Se sarete capaci di cogliere un opportunita' con la stessa prontezza con cui notate i difetti degli altri, il successo sara' assicurato.
(Napoleon Hill)

TyDany
02-08-2004, 20.17.03
Il mondo progredisce attraverso la realizzazione di cose ritenute impossibili.
(Andre Maurois)

TyDany
02-08-2004, 20.17.12
La coscienza di riuscire e' strettamente legata alla fiducia.
(Napoleon Hill)

AlexMineo
02-08-2004, 21.03.51
Originariamente inviato da Lillo
Mia vita, a te non chiedo lineamenti
fissi, volti plausibili o possessi.
Nel tuo giro inquieto ormai lo stesso
sapore han miele e assenzio.

Il cuore che ogni moto tiene a vile
raro è squassato da trasalimenti.
Così suona talvolta nel silenzio
della campagna un colpo di fucile.

(Mia vita - Eugenio Montale)

(F)
Ciao Lillo e da un poò ke nn ti leggo...e vero ke sono stato via un pò ma adesso son qui...ciao poeta....:)

TyDany
03-08-2004, 12.17.18
Le leggi sono ragnatele che le mosche grosse sfondano, mentre le piccole ci restano impigliate.
(Honore' de Balzac)

TyDany
03-08-2004, 12.17.25
Non abbassare mai i tuoi standard per compiacere agli altri.
(Vincent Lombardi)

Lillo
04-08-2004, 20.54.14
Per un istante d'estasi
Noi paghiamo in angoscia
Una misura esatta e trepidante,
Proporzionata all'estasi.

Per un'ora diletta
Compensi amari d'anni,
Centesimi strappati con dolore,
Scrigni pieni di lacrime.

(Per un istante d'estasi - Emily Dickinson)

(F)

Trinity
04-08-2004, 22.07.53
"Abbi il tuo scopo davanti a te a ogni passo che fai. Tu desideri la libertà e non devi dimenticarlo mai."



Sufi

handyman
05-08-2004, 00.47.33
Una signora domandò un giorno a lord Russell che differenza c'è tra un avvocato e un procuratore.
- "La stessa, rispose Russell, che c'è tra un coccodrillo e un alligatore".

Lord John Russell

(uomo politico inglese, 1792 - 1878)

handyman
05-08-2004, 00.51.31
Ci sono due leve per fare muovere un uomo, paura ed egoismo.
Napoleone Bonaparte

handyman
05-08-2004, 00.53.27
Chi vede il giusto e non lo fa è senza coraggio.
Confucio

TyDany
06-08-2004, 13.07.34
La verita' sulle intenzioni di un uomo non si scopre chiedendogliela.
(Marcel Proust)

TyDany
06-08-2004, 13.07.47
Dire si a tutto e a tutti e' come non esistere.
(Tahar Ben Jelloun)

Lillo
07-08-2004, 02.18.42
Se tu non parli
riempirò il mio cuore del tuo silenzio
e lo sopporterò.
Resterò qui fermo ad aspettare come la notte
nella sua veglia stellata
con il capo chino a terra
paziente.

Ma arriverà il mattino
le ombre della notte svaniranno
e la tua voce
in rivoli dorati inonderà il cielo.
Allora le tue parole
nel canto
prenderanno ali
da tutti i miei nidi di uccelli
e le tue melodie
spunteranno come fiori
su tutti gli alberi della mia foresta.


(Se tu non parli - Rabindranath Tagore)

(F)

AlexMineo
07-08-2004, 03.32.26
Originariamente inviato da Lillo
Se tu non parli
riempirò il mio cuore del tuo silenzio
e lo sopporterò.
Resterò qui fermo ad aspettare come la notte
nella sua veglia stellata
con il capo chino a terra
paziente.

Ma arriverà il mattino
le ombre della notte svaniranno
e la tua voce
in rivoli dorati inonderà il cielo.
Allora le tue parole
nel canto
prenderanno ali
da tutti i miei nidi di uccelli
e le tue melodie
spunteranno come fiori
su tutti gli alberi della mia foresta.


(Se tu non parli - Rabindranath Tagore)

(F)
Hola Lillo.....(Y) .......(F)

handyman
07-08-2004, 05.39.34
"La cultura è una cosa lodevole. Ma di tanto in tanto meglio ricordare che nulla che valga la pena sapere può essere insegnato." Oscar Wilde

handyman
07-08-2004, 05.41.07
"La felicità spesso si insinua attraverso una porta che non sapevate di aver lasciato aperta."
John Barrymore

handyman
07-08-2004, 06.08.44
"E' più vergognoso diffidare dei propri amici che essere ingannati."
François De La Rochefoucauld

Lillo
07-08-2004, 15.25.07
Incontro di due mani
in cerca di stelle,
nella notte!

Con che pressione immensa
si sentono le purezze immortali!

Dolci, quelle due dimenticano
la loro ricerca senza sosta,
e incontrano, un istante,
nel loro circolo chiuso,
quel che cercavano da sole.

Rassegnazione d'amore,
tanto infinita come l'impossibile!

(Incontro di due mani - Juan Ramon Jimenez)

(F)



Originariamente inviato da alessandromineo

Hola Lillo.....(Y) .......(F)
Ciao ale. ;)

AlexMineo
07-08-2004, 15.30.41
Originariamente inviato da Lillo
Incontro di due mani
in cerca di stelle,
nella notte!

Con che pressione immensa
si sentono le purezze immortali!

Dolci, quelle due dimenticano
la loro ricerca senza sosta,
e incontrano, un istante,
nel loro circolo chiuso,
quel che cercavano da sole.

Rassegnazione d'amore,
tanto infinita come l'impossibile!

(Incontro di due mani - Juan Ramon Jimenez)

(F)




Ciao ale. ;) Adesso dico ma leggere i post di qst ragazzo è o non è un piacere per la mente....(Y) .........(F)

Lillo
08-08-2004, 12.02.36
Ti amo come se mangiassi il pane
spruzzandolo di sale
come se alzandomi la notte bruciante di febbre
bevessi l'acqua con le labbra sul rubinetto
ti amo come guardo il pesante sacco della posta
non so che cosa contenga e da chi pieno di gioia
pieno di sospetto agitato
ti amo come se sorvolassi il mare per la prima volta in aereo
ti amo come qualche cosa che si muove in me quando il
crepuscolo scende su Istanbul poco a poco
ti amo come se dicessi Dio sia lodato son vivo.

(Ti amo come se mangiassi il pane - Nazim Hikmet)

(F)

handyman
08-08-2004, 12.26.00
L'ARROTINO

O quell'ometto, con quel carretto,

che giri la ruota in quel vicoletto,

che giri la ruota tutto il dì:

pedali, pedali e sei sempre lì

Gianni Rodari

TyDany
09-08-2004, 13.17.57
La ricchezza arriva a coloro che fanno accadere le cose non a coloro che lasciano che le cose accadano.
(John M. Capozzi)

E non solo per la ricchezza purtroppo :rolleyes:

TyDany
09-08-2004, 13.18.07
Le menti creative sono da sempre note per la capacita' di sopravvivere anche ai peggiori sistemi educativi.
(Anna Freud)

TyDany
09-08-2004, 13.18.35
La giustizia deve essere congiunta al potere, cosi' che cio' che e' giusto possa anche aver potere, e che cio' che ha potere possa essere giusto.
(Blaise Pascal)

Lillo
09-08-2004, 23.59.36
Solo il tuo cuore ardente
e niente più.

Il mio paradiso un campo
senza usignolo
né lire,
con un fiume discreto
e una fontanella.

Senza lo sprone del vento
sopra le fronde
né la stella che vuole
essere foglia.

Una grandissima luce
che fosse
lucciola
di un'altra,
in un campo di
sguardi viziosi.

Un riposo chiaro
e lì i nostri baci,
nèi sonori
dell'eco,
si aprirebbero molto lontano.

Il tuo cuore ardente,
niente più.


(Desiderio - Federico Garcia Lorca)


(F)

TyDany
10-08-2004, 19.17.05
Sono i rapporti con le persone cio' che da' valore alla vita.
(Wilhelm Von Humboldt)

TyDany
10-08-2004, 19.17.17
Non e' la sconfitta che vi butta a terra ma l'atteggiamento mentale con cui la vivete.
(Napoleon Hill)

TyDany
10-08-2004, 19.18.49
Si puo' sopportare il dolore da soli, ma ci vogliono due persone per provare gioia .
(Elbert Hubbard)

Lillo
10-08-2004, 21.40.45
Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due ombre che s'uniscono,
lasciano un solo sole vuoto in un letto.
Di tutte le verità scelsero il giorno:
non s'uccisero con fili, ma con un aroma
e non spezzarono la pace né le parole.
E' la felicità una torre trasparente.
L'aria, il vino vanno coi due amanti,
gli regala la notte i suoi petali felici,
hanno diritto a tutti i garofani.
Due amanti felici non hanno fine né morte,
nascono e muoiono più volte vivendo,
hanno l'eternità della natura

(Due amanti felici (Cento sonetti d’amore, XLVIII) - Pablo Neruda)


(F)

Eccomi
11-08-2004, 00.35.26
[OT}
Lillo, hai un pvt...:)
[/OT}

Lillo
11-08-2004, 01.03.35
Originariamente inviato da Eccomi
[OT}
Lillo, hai un pvt...:)
[/OT}
Grazie. Vado a leggere. ;)





Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un'esistenza felice, la più grande è l'amicizia.


(Epicuro)

Lillo
11-08-2004, 13.54.38
Fa ch'io per te sia l'estate
Quando saran fuggiti i giorni estivi!
La tua musica quando il fannello
Tacerà e il pettirosso!

A fiorire per te saprò sfuggire alla tomba
Riseminando il mio splendore!
E tu coglimi, anemone,
Tuo fiore per l'eterno!

(Canzone - Emily Dickinson)


(F)

Lillo
11-08-2004, 21.39.40
Saprai che non t'amo e che t'amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

Io t'amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.

T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo
e per questo t'amo quando t'amo.


(Saprai che non t’amo e che t’amo (Cento sonetti d’amor, XLIV) - Pablo Neruda)



(F)

Lillo
12-08-2004, 21.30.20
Per nessun altro, amore, avrei spezzato
questo beato sogno.
Buon tema per la ragione,
troppo forte per la fantasia.
Sei stata saggia a svegliarmi. E tuttavia
tu non spezzi il mio sogno, lo prolunghi.
Tu così vera che pensarti basta
per fare veri i sogni e storia le favole.
Entra tra queste braccia. Se ti sembrò
più giusto per me non sognare tutto il sogno,
ora viviamo il resto.

Come un lampo o un bagliore di candela
i tuoi occhi, non già il rumore, mi destarono.
Così (poichè tu ami il vero)
io ti credetti sulle prime un angelo.
Ma quando vidi che mi vedevi in cuore,
che conoscevi i miei pensieri meglio di un angelo,
quando interpretasti il sogno, sapendo
che la troppa gioia mi avrebbe destato
e venesti, devo confessare
che sarebbe stato sacrilegio crederti altro da te.

Il venire, il restare ti rivelò: tu sola.
Ma ora che ti allontani
dubito che tu non sia più tu.
Debole quell'amore di cui più forte è la paura,
e non è tutto spirito limpido e valoroso
se è misto di timore, di pudore, di onore.
Forse, come le torce
sono prima accese e poi spente, così tu fai con me.
Venisti per accendermi, vai per venire. E io
sognerò nuovamente
quella speranza, ma per non morire.

(Il sogno - John Donne)


(K)

Lillo
14-08-2004, 13.30.51
Amo in te
l'avventura della nave che va verso il polo
amo in te
l'audacia dei giocatori delle grandi scoperte
amo in te le cose lontane
amo in te l'impossibile
entro nei tuoi occhi come in un bosco
pieno di sole
e sudato affamato infuriato
ho la passione del cacciatore
per mordere nella tua carne.

amo in te l'impossibile
ma non la disperazione.


(Amo in te - Nazim Hikmet)


(F)

Lillo
18-08-2004, 02.37.16
Questa sera la luna sogna più languidamente; come una
bella donna che su tanti cuscini con mano distratta e leggera
prima d'addormirsi carezza il contorno dei seni,
e sul dorso lucido di molli valanghe morente, si abbandona
a lunghi smarrimenti, girando gli occhi sulle visioni
bianche che salgono nell'azzurro come fiori in boccio.

Quando, nel suo languore ozioso, ella lascia cadere su questa
terra una lagrima furtiva, un pio poeta, odiatore del sonno,

accoglie nel cavo della mano questa pallida lagrima
dai riflessi iridati come un frammento d'opale, e la nasconde
nel suo cuore agli sguardi del sole.

(Tristezza della Luna - Charles Baudelaire)


(F)

Lillo
19-08-2004, 01.53.21
Poiché l'alba si accende, ed ecco l'aurora,
poiché, dopo avermi a lungo fuggito, la speranza consente
a ritornare a me che la chiamo e l'imploro,
poiché questa felicità consente ad esser mia,

facciamola finita coi pensieri funesti,
basta con i cattivi sogni, ah! soprattutto
basta con l'ironia e le labbra strette
e parole in cui uno spirito senz'anima trionfava.

E basta con quei pugni serrati e la collera
per i malvagi e gli sciocchi che s'incontrano;
basta con l'abominevole rancore! basta
con l'oblìo ricercato in esecrate bevande!

Perché io voglio, ora che un Essere di luce
nella mia notte fonda ha portato il chiarore
di un amore immortale che è anche il primo
per la grazia, il sorriso e la bontà,

io voglio, da voi guidato, begli occhi dalle dolci fiamme,
da voi condotto, o mano nella quale tremerà la mia,
camminare diritto, sia per sentieri di muschio
sia che ciottoli e pietre ingombrino il cammino;

sì, voglio incedere dritto e calmo nella Vita
verso la meta a cui mi spingerà il destino,
senza violenza, né rimorsi, né invidia:
sarà questo il felice dovere in gaie lotte.

E poiché, per cullare le lentezze della via,
canterò arie ingenue, io mi dico
che lei certo mi ascolterà senza fastidio;
e non chiedo, davvero, altro Paradiso.

(Poichè l'alba si accende... - Paul Verlaine)



(F)

Lillo
20-08-2004, 22.09.41
Hai colorato
i miei pensieri
e i miei sogni,
con gli ultimi riflessi
della tua gloria,
Amore,
trasfigurando
la mia vita
per la prossima bellezza
della morte.
Come il sole,
al tramonto,
ci lascia intravedere
un angolo di cielo,
hai mutato il mio dolore
in gioia immensa.
Per incanto, Amore,
vita e morte
sono diventate
per me
la stessa grande
meraviglia.

(Hai colorato i miei pensieri - Rabindranath Tagore)

(F)

Lillo
20-08-2004, 23.10.10
Non sto pensando a niente,
e questa cosa centrale, che a sua volta non è niente,
mi è gradita come l’aria notturna,
fresca in confronto all’estate calda del giorno.

Che bello, non sto pensando a niente!

Non pensare a niente
è avere l’anima propria e intera.
Non pensare a niente
è vivere intimamente
il flusso e riflusso della vita...
Non sto pensando a niente.
E’ come se mi fossi appoggiato male.
Un dolore nella schiena o sul fianco,
un sapore amaro nella bocca della mia anima:
perché, in fin dei conti,
non sto pensando a niente,
ma proprio a niente,
a niente...

(Non sto pensando a niente - Fernando Pessoa)


(F)

Eccomi
24-08-2004, 10.08.28
CASSIDA DEL PIANTO


Ho chiuso la mia finestra
perché non voglio udire il pianto,
ma dietro i grigi muri
altro non s'ode che il pianto.
Vi sono pochissimi angeli che cantano,
pochissimi cani che abbaiano;
mille violini entrano nella palma della mia mano.
Ma il pianto è un cane immenso,
il pianto è un angelo immenso,
il pianto è un violino immenso,
le lacrime imbavagliano il vento.
e altro non s'ode che il pianto.

(Federico Garcia Lorca)

Lillo
28-08-2004, 01.27.52
Fra la calma e l’albereto,
fra la radura e la solitudine,
il mio vaneggiamento passa timoroso
conducendomi l’anima per mano.
E’ tardi già, e ancora è presto.

(Fra la calma e l’albereto - Fernando Pessoa)


Grazie Bruno... come sempre (F) (L)

Fletcher_Christian
29-08-2004, 00.47.01
I cristiani si dividono in due categorie:
i cristiani professanti e i cristiani professionisti.

M.Twain

Lillo
29-08-2004, 00.56.07
Il clamore d'un passero sulle grondaie,
La luna brillante e tutto il latteo cielo,
E tutta quella famosa armonia di foglie,
Avean cancellato l'immagine dell'uomo ed il suo grido.

Una fanciulla sorse che aveva labbra rosse e dolenti
E sembrava la grandezza del mondo in lacrime,
Condannata come Odisseo e le navi travagliate
E orgogliosa come Priamo assassinato con i suoi pari.

Sorse, e sull'istante le grondaie piene di clamore,
Una luna che si arrampicava su un vuoto cielo,
E tutto quel lamento delle foglie,
Potevano soltanto comporre l'immagine dell'uomo e il suo grido.

(Pena d'amore - William Butler Yeats)


(F)

Gigi75
29-08-2004, 03.07.34
Sei tu a voler che la tua immagine tenga aperte
le mie palpebre pesanti nell'estenuante notte?

Sei tu a desiderare che i miei sonni siano rotti
da ombre a te sembianti che ingannano il mio sguardo?

È forse il tuo spirito che stacchi dal tuo corpo
e mandi da lontano per spiare le mie azioni,
per scoprire in me ore frivole e vergogne,
bersaglio ed alimento della tua gelosia?

No, il tuo amore pur forte, non è tanto grande:
è il mio amore che mi tiene gli occhi aperti,
il mio devoto amore che frustra il mio riposo
per esser sempre vigile al tuo fianco.

Per te rimango sveglio, mentre tu vegli altrove,
molto lontano da me, ad altri troppo vicino.

(William Shakespeare - Sonetto 61)


(F)...inizio ad odiarti...finalmente(F)

Infasil
29-08-2004, 10.50.16
Invecchiare non è poi così male.

Soprattutto se si considerano le alternative.

AlexMineo
29-08-2004, 11.22.59
Ciao Lillo.....(F)

Lillo
29-08-2004, 13.48.47
Originariamente inviato da alessandromineo
Ciao Lillo.....(F)
Ciao alessandro. :) (F)

Gigi75
29-08-2004, 16.53.35
"Io continuo a ripetermi che non tutte le donne sono puttane,
lo sono solo le mie."

(Henry Charles Bukowski) :cool:

TyDany
29-08-2004, 18.21.29
Una piuma puo' tornire una pietra se la muove la mano dell'amore
(Hugo von Hofmannsthal)

TyDany
29-08-2004, 18.21.54
Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo.
(Joseph Conrad)

Eccomi
01-09-2004, 00.39.17
PIANEFFORTE ‘E NOTTE

Nu pianefforte ‘e notte
Sona lontanamente
E ‘a musica se sente
Pe ll’aria suspirà.

E’ ll’una: dorme ‘o vico
Ncopp’a sta nonna nonna
‘e nu mutivo antico
‘e tanto tempo fa.

Dio, quanta stelle 'n cielo!
Che luna! E c’aria doce!
Quanto na bella voce
Vurria sentì cantà!

Ma solitario e lento
More ‘o mutivo antico;
se fa cchiù cupo o vico
dint’a all’oscurità.

Ll’anema mia surtanto
rummane a sta fenesta.
Aspetta ancora. E resta,
ncantannose, a penzà.

(Salvatore Di Giacomo)

____________________________
http://www.pippotirillo.it/PP.gifRidatemi l';eeek: originale!

Gigi75
01-09-2004, 00.44.09
che bella Bruno, davvero!

Eccomi
01-09-2004, 01.16.51
E' una delle più belle, del Di Giacomo... Suggeritami da mia moglie :)(che non si è ancora accorta che ho usato il suo rossetto)... ;)



____________________________
http://www.pippotirillo.it/PP.gifRidatemi l';eeek: originale!

Flying Luka
01-09-2004, 01.21.36
Malinconia: la felice consapevolezza dell'essere tristi!

AlexMineo
01-09-2004, 11.53.20
Originariamente inviato da Flying Luka
Malinconia: la felice consapevolezza dell'essere tristi! Mi ke felicità di post.....:wall: :wall:

Flying Luka
01-09-2004, 13.32.24
Originariamente inviato da alessandromineo
Mi ke felicità di post.....:wall: :wall:

Quando sarai un po' più grandicello, capirai...

AlexMineo
01-09-2004, 14.47.37
Originariamente inviato da Flying Luka


Quando sarai un po' più grandicello, capirai... Non ke tu sia molto più grande di me...cmq io preferisco ridere....ovviamente nn sempre sempre ma qnd posso perkè no...ti fa sentire meglio....!!!!!:O

Lillo
02-09-2004, 01.45.52
Nel nostro amore, la pena e la gioia
si accendono e si spengono,
come, a primavera,
la mattina e la sera.

Oh soave scontro dolce
dell'ombra e della luce,
della luce e dell'ombra
-né luce del tutto,
né ombra del tutto -,
belle loro due, come quelle due;
simulacro di lotte,
uguali nella disfatta e nel trionfo!

Amore; crepuscolo, aurora
di primavera!

(Nel nostro amore, la pena e la gioia - Juan Ramon Jimenez)



(F)

Lillo
03-09-2004, 00.52.54
E una donna che reggeva un bambino al seno disse:
Parlaci dei Figli.
E lui disse:
I vostri figli non sono figli vostri.
Sono figli e figlie della sete che la vita ha di sé stessa.
Essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,
E benché vivano con voi non vi appartengono.

Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri:
Essi hanno i loro pensieri.
Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:
Esse abitano la casa del domani, che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.
Potete tentare di essere simili a loro, ma non farvi simili a voi:
La vita procede e non s'attarda sul passato.
Voi site gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccate in avanti.
L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero dell'infinito, e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.
Affidatevi con gioia alla mano dell'Arciere;
Poiché come ama il volo della freccia così ama la fermezza dell'arco.


(Sui figli - Kahlil Gibran)


(F)

Lillo
05-09-2004, 02.06.36
Lo stagno dell'aria
sotto il ramo dell'eco.

Lo stagno dell'acqua
sotto fronde di stelle.

Lo stagno della tua bocca
sotto una pioggia di baci.

(Variazione - Federico Garcia Lorca)



(F)

Lillo
06-09-2004, 21.28.58
Nella casa di fronte a me e ai miei sogni
che felicità c’è sempre!

Vi abitano persone sconosciute che ho già visto senza vedere.
Sono felici, perché esse non sono io.

I bambini, che giocano sugli alti terrazzi,
vivono tra vasi di fiori,
eternamente, senza dubbio.

Le voci che salgono dall’intimità domestica
cantano sempre, senza dubbio.
Sì, devono cantare.

Quando è festa qua fuori, è festa là dentro.
E così deve essere laddove tutto si adatta:
l’uomo alla Natura, perché la città è Natura.

Che grande felicità non essere io!

Ma anche gli altri non penseranno così?
Quali altri? Non ci sono altri.
Quanto pensano gli altri è una casa con la finestra chiusa,
o se si apre,
è perché i bambini possano giocare sulla veranda inferriata,
tra i vasi di fiori che non ho mai visto quali fossero.

Gli altri non sentono mai.
Chi sente siamo noi,
sì, tutti noi,
perfino io, che ora non sento più nulla.

Nulla? Non so...
Un nulla che fa male...


(Nella casa di fronte a me e ai miei sogni - Fernando Pessoa)



(F)