PDA

Visualizza versione completa : SCIOPERO CONNESSIONE INTERNET


RunDLL
20-05-2004, 19.18.34
Vi invito tutti a partecipare, ed a divulgare la voce, allo sciopero della connessione Internet quindi a NON collegarvi dalle 00.00 del 25 maggio alle 23,59 dello stesso giorno. Il giorno è ufficiale ed è stato già diffuso in tutta Italia.

PARTECIPA ANCHE TU!!!

:anger: :anger: :anger:

ERASER X
20-05-2004, 19.55.00
Motivazioni???

RunDLL
20-05-2004, 21.24.43
- Non si può andare in galera per scaricare un film o un video

- Non si può tutelare gente che si arricchisce disumanamente (1 cd minimo 20 €!!!) spellando povera gente

nemesis
20-05-2004, 22.14.07
Domanda legittima: e pensi che di questo scipero se ne freghi qualcuno?!!!
Nn sn gli isp che fanno le leggi anzi molti erano contro al disegno di legge sulla pirateria!
Facendo così si penalizza una fascia di persone che nn hanno colpe...
Lo sciopero deve incidere su chi ha fatto la legge nn su chi a suo mal grado deve vigilare

RunDLL
21-05-2004, 01.09.26
Allora... Questa protesta non è indirizzata ai provider ovvero non è contro i provider ma contro quell'assurdo decreto legge. Il fatto di non connettersi per un giorno è a scopo dimostrativo e soprattutto per far passare i provider dalla parte degli utenti, questo perchè? Perchè se ci mobilitiamo noi persone qualunque è un conto se invece si mobilitano grandi aziende, tra cui quella di Stato, le quali fanno molto comodo allo Stato motivo primo per i grossi introiti sotto forma di tributi versati all'erario, è un altro conto. Tanto in questo mondo chi è più facoltoso comanda su tutto. Basta fare a tal proposito l'esempio più grande che c'è in Italia: la FIAT. La FIAT tiene sotto "ricatto" il Governo:"Se non percepisco delle sovvenzioni chiudo e metto in strada un sacco di operai". E cosa succede? Il Governo versa alla FIAT un sacco di milioni di euro dei nostri soldi. Anche perchè ne avrà un ritorno in tributi. Ora noi andiamo a protestare e chi ci da retta? Nessuno! Ma se noi lo facciamo indirettamente attraverso i provider, i quali se minacciati di perdere i clienti daranno battaglia con i loro mezzi sicuramente più potenti dei nostri. Il motivo dello sciopero è far vedere ai provider che se non passano dalla parte degli utenti rischiano grosso e comunque per fare un gesto che si veda che esperima il malcontento nazionale. Ora parliamoci chiaro: se collegarsi ad Internet significa guardarsi un sitarello ogni tanto e/o scaricare la posta quanti faranno flat ADSL o si collegheranno per ore e ore anche col vecchio 56K? Io dico molto pochi, invece vedo molti che disdiranno gli abbonamenti ADSL. Indubbiamente la maggior parte di chi fa flat anche non ADSL è per uscire e lasciare a casa tranquillamente il computer che si scarica questo e quello.

ERASER X
21-05-2004, 01.41.01
Sinceramente nn trovo che questo "sciopero" possa aver alcun effetto anche se appoggio questa protesta

maninblack
21-05-2004, 11.19.35
Io penso che qualsiasi forma di protesta potrebbe essere utile,anche per far notare che non siamo indifferenti alle assurde leggi che questo governo vara!!!
IO ADERISCO
E forse disdirrò anche l'ADSL.
Saluti

P8257 WebMaster
21-05-2004, 12.51.27
RunDLL ha scritto:
Allora... Questa protesta non è indirizzata ai provider ovvero non è contro i provider ma contro quell'assurdo decreto legge. Il fatto di non connettersi per un giorno è a scopo dimostrativo e soprattutto per far passare i provider dalla parte degli utenti, questo perchè? Perchè se ci mobilitiamo noi persone qualunque è un conto se invece si mobilitano grandi aziende, tra cui quella di Stato, le quali fanno molto comodo allo Stato motivo primo per i grossi introiti sotto forma di tributi versati all'erario, è un altro conto. Tanto in questo mondo chi è più facoltoso comanda su tutto. Basta fare a tal proposito l'esempio più grande che c'è in Italia: la FIAT. La FIAT tiene sotto "ricatto" il Governo:"Se non percepisco delle sovvenzioni chiudo e metto in strada un sacco di operai". E cosa succede? Il Governo versa alla FIAT un sacco di milioni di euro dei nostri soldi. Anche perchè ne avrà un ritorno in tributi. Ora noi andiamo a protestare e chi ci da retta? Nessuno! Ma se noi lo facciamo indirettamente attraverso i provider, i quali se minacciati di perdere i clienti daranno battaglia con i loro mezzi sicuramente più potenti dei nostri. Il motivo dello sciopero è far vedere ai provider che se non passano dalla parte degli utenti rischiano grosso e comunque per fare un gesto che si veda che esperima il malcontento nazionale. Ora parliamoci chiaro: se collegarsi ad Internet significa guardarsi un sitarello ogni tanto e/o scaricare la posta quanti faranno flat ADSL o si collegheranno per ore e ore anche col vecchio 56K? Io dico molto pochi, invece vedo molti che disdiranno gli abbonamenti ADSL. Indubbiamente la maggior parte di chi fa flat anche non ADSL è per uscire e lasciare a casa tranquillamente il computer che si scarica questo e quello.

Tutto questo è un "pastone" insensato e demagogico (senza offesa).. nessuno ci guadagna e nessuno ci perde per una cosa del genere ... se si vuol mettere in pratica un qualche genere di boicottaggio lo si deve fare in maniera intelligente, molta gente in italia si collega via banda larga o isdn, ciò implica il pagamento di tariffe ai provider.. chi ha la flat ci smena .. e io non ho voglia di perdere una intera giornata di connessione ...

Chi si collega con la connessione analogica, sovente lo fa a basso costo con chiamate interurbane, numeri speciali o simili .. quindi una giornata di mancata connessione non incide per nulla sui provider.. anzi forse li alleggerisce di traffico e migliora anche il servizio...

Terza cosa: la politica l'hanno sempre fatta le imprese e la FIAT è il nostro gruppo industriale più importante .. ora: già ci stiamo vendendo il fondoschiena agli stranieri, vuoi che ci vendiamo anche i calzini?

Svuota cestino.

Bye :cool:

Doomboy
21-05-2004, 15.37.18
Mi spiace, non sono assolutamente daccordo, RunDLL.

E' sbagliato proprio l'approccio, secondo me.

Hai detto anche tu che lo sciopero non è contro i providers, benissimo, allora secondo te, a chi ha deciso la legge Urbani frega nulla se nessuno si connette al web per una giornata? Anzi, così facendo gli agevoli il lavoro di controllo.

E comunque ritengo che la "lamentela di base" sia insensata.

Scioperiamo perchè non ci fanno fare una cosa che già prima della legge Urbani era illegale?

Ma dai....

:rolleyes:

RunDLL
21-05-2004, 20.04.57
Aaaaaaaaaaahhhhhhhhhh!!!! Ma allora comincio ad avere dei dubbi che non comprendiate, dalle risposte che date ho questa sensazione. Grazie per il pastone! Forse sembrerà a te perchè non hai capito che cosa c'è scritto.
Molto sinteticamente: per ottenere qualcosa ci vuole che faccia la voce grossa qualcuno che conti altrimenti non si ottiene niente.
Sicuramente non ci perderanno chissà cosa i provider per un giorno di sciopero tanto più con gli abbonamenti che son già pagati (ricordo per l'ennesima volta per chi non legge bene che lo sciopero non è rivolto verso i provider ma per farli stare dalla nostra parte). Ma se vedono in un giorno un punto netto negativo si spaventano per una probabile disdetta di massa, cosa che avverrà sicuramente visto l'utilizzo che si fa delle DSL: 99% peer2peer.
Basta fare un semplice calcolo: 2,5 milioni di italiani utilizzano l'ADSL in abbonamenti flat, anche se un solo milione (ma dubito fortemente che sarà solo 1) disdice l'abbonamento, 40€ x 1.000.000 x 12 (mesi in un anno) = 480.000.000 di euro!!! Una cifretta :D
Più tutte le connessioni in meno ADSL a tempo e 56k.
Oh per scaricare la posta basta il 56k, ricordo!!! Ma con questo non si spende tanto 2 minuti ogni 2 giorni.
E se avranno questa enorme perdita, loro che possono, non daranno forte battaglia??? Provate a dire di no!
Le iniziative non sostenetele poi però lamentatevi quando le cose non vanno come vorreste.
La causa dello sciopero non è "arraffare" da Internet ma l'assurdità di dover andare in galera per una cosa simile e per i prezzi di materiale coperto dai diritti d'autore che arricchisci già ricchi mentre alle nostre porte c'è la VERGOGNA di chi non ha nemmeno il pane da mangiare!
Ora se voi siete tutti "angioletti" che non scaricate mai niente e avete tanti soldini per comprare un CD a minimo 20€ allora beati voi, non andrete in galera!
Io le cose le ho spiegate chi vuol capire capisca. In altri forum di siti eccellenti ho visto che hanno capito bene.
Byez

Enrico204
21-05-2004, 22.35.30
Mi dispiace per tutto quel tempo che ci hai messo per scrivere RunDLL ma non sono per niente d'accordo. Poi magari quei quattro furbi si connettono con le linee libere sai che velocità. Poi magari dietro questa storia c'è qualcuno che ci guadagna...

EntropheaR
21-05-2004, 22.56.04
Domanda: ma uno che ha la flat ... e che quindi paga un toto al mese, che peso può dare allo sciopero ... cosa gliene frega se sono o no connesso tanto pago lo stesso.

Detto questo io sono favorevolissimo ad OGNI GENERE di lotta/protesta per affossare quella legge.

P8257 WebMaster
21-05-2004, 22.58.07
Grazie RunDLL, per avermi aperto gli occhi .. ;) .. si vede che fino ad ora non avevo capito nulla dalla vita.

Bye :cool:

RunDLL
21-05-2004, 23.07.53
Originariamente inviato da EntropheaR
[B]Domanda: ma uno che ha la flat ... e che quindi paga un toto al mese, che peso può dare allo sciopero ... cosa gliene frega se sono o no connesso tanto pago lo stesso.

Non è uno sciopero contro i Provider!!! Lo sciopero è per far capire a questi che le connessioni e più ancora le flat diminuiranno e saranno disdette se non ci pensano loro che hanno più potere

Anaconda
21-05-2004, 23.10.30
Il vero sciopero efficace (secondo me) sarebbe quello di non acquistare CD o DVD ma non per un giorno, ma almeno per un mese e cercare di far partecipare all'iniziativa più persone possibili...
La vera battaglia da fare non è sul P2P (che come ricordato da Doomboy è illegale) ma sul prezzo dei CD e DVD originali...

RunDLL
21-05-2004, 23.17.45
Questo sciopero non sarebbe male!
Doomboy dice che è illegale ma vorrei vedere se lui non ha mai scaricato nulla da Internet.
I prezzi dei CD è legale per la legge dello Stato ma per la legge morale a mio giudizio è molto illegale

Macao
21-05-2004, 23.23.45
Come dice Anaconda ma per 6 mesi


guarda io pago via RID bancario anticipato bimestrale, quindi nn credo proprio che freghi a qlc se nn mi conetto...

io propongo invece di nn comprare più cd, dvd, vhs per prossimi 6 mesi

molto più impatto sul mercato....

EntropheaR
21-05-2004, 23.36.12
Favorevole al non comprare più cd ...

... ma imho se vogliamo che la legge urbani vada a farsi fo773r3 dobbiamo fare qualcosa, e oltr3 alla legge urbani c'è anche quella porcheria riguardante il forunire la documentazione del proprio sito ... imho se lo sciopero si ponesse contro queste due leggi io sarei totalmente a favore.

maxri
21-05-2004, 23.50.47
Appoggio chi aderisce allo sciopero che in questo caso, non mira a danneggiare, ma a dimostrare una semplice cosa, che il popolo della rete esiste, paga e non può essere criminalizzato o ingorato come invece è accaduto.
In Italia abbiamo un grosso problema, che in questioni sopratutto sociali, siamo troppo impegnati a esporre pareri contrari sempre e comunque quando invece bisognerebbe UNIRSI, con questo non voglio minimamente criticare chi ha la propria opinione.
Una sola formica non sposta un calabrone morto, tutte insieme invece si, è questo il senso da capire.

RunDLL
21-05-2004, 23.53.50
Comunque la notizia sta girando su tutti i forum anche i più autorevoli. Per capire meglio le motivazioni invito a vedere questo forum:

http://web.fiorellocortiana.it/html/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=41&forum=4

Se è spam me ne dolgo e mi scuso

EntropheaR
22-05-2004, 00.55.11
Il problema però rimane quello che non si colpisce nessuno con queso sciopero ... chi scarica ha l'adsl flat e quindi paga un canone fisso ... nessuno ci perde tranne noi.

Se è per MANIFESTARE, vabbè ...

longe
22-05-2004, 11.01.00
Per me viste le tasse che applicheranno sui cd/ dvd e hd oltre a fare questa protesta è quella di comprare materiale dall'estero sfavorendo quindi il mercato italiano !

EntropheaR
22-05-2004, 11.46.06
Originariamente inviato da longe
è quella di comprare materiale dall'estero sfavorendo quindi il mercato italiano !

Io da quando hanno messo la tassa non ho più comprato un CD in italia!
Ma non mi pare che si sia sentita la differenza. :(

longe
22-05-2004, 12.20.50
bhe se si fa in pochi nn si sente come tutte le cose devo essere fatte in massa e la cosa si presenta moooooolto difficile :(

EntropheaR
22-05-2004, 12.22.40
se si fa in pochi è perchè alla maggioranza sotto sotto non gliene frega niente.

unexplained
22-05-2004, 12.35.11
scusate se mi intrometto. Sono un novellino in materia di adsl (ho alice flat da circa 3 giorni). Sono d'accordo sul protestare per una legge esagerata ma le motivazioni mi sembrano alquanto difficili da capire. Il materiale coperto dal diritto d'autore è lecito comprarlo pagando il GIUSTO compenso a chi di dovere. Che 20€ minimo per un cd musicale siano troppi siamo tutti d'accordo, ma sta di fatto che l'unico modo per rimanere nella legalità è pagare questo prezzo in italia o pagare di meno comprando all'estero. Scaricare dalla rete e avere un risparmio (se non addirittura un guadagno), non mi sembra giusto. Protestare per la legge esagerata è giustissimo e legittimo, ma protestare perchè si vuole continuare a violare la legge senza che nessuno ci dica nulla mi sembra veramente pretenzioso.

EntropheaR
22-05-2004, 12.52.14
Originariamente inviato da unexplained
Protestare per la legge esagerata è giustissimo e legittimo, ma protestare perchè si vuole continuare a violare la legge senza che nessuno ci dica nulla mi sembra veramente pretenzioso.

(Y)

maxri
22-05-2004, 14.23.25
Originariamente inviato da unexplained
Protestare per la legge esagerata è giustissimo e legittimo, ma protestare perchè si vuole continuare a violare la legge senza che nessuno ci dica nulla mi sembra veramente pretenzioso.

Il problema non è che si vuole continuare a fare qualcosa di illegale, ma visto che di abbassare i prezzi dei prodotti multimediali non se ne parla proprio (il contrario invece sempre), non penso sia giusto privare chi non ha disponibilità economiche da permettersi di acquistare tali prodotti, negandogli quindi il diritto di ognuno di arricchirsi culturalmente, cultura minima se vuoi, ma pur sempre cultura.

RunDLL
22-05-2004, 14.56.42
No alla criminalizzazione del p2p

Manuali.net insieme ad Aessenet.org ha chiesto al Senatore Fiorello Cortiana (Federazione dei Verdi), esperto in tematiche informatiche e primo firmatario del DDL S.1188 "Norme in materia di pluralismo informatico e sulla adozione e diffusione del software libero nella pubblica amministrazione", un'opinione sul decreto Urbani:

«L'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Decreto Legge proposto dal Ministro Urbani a favore dell'attività cinematografica rappresenta qualcosa di più dell'ennesimo tentativo di riduzione della libertà di comunicazione su internet. Non solo ignora ed insulta il Parlamento italiano, che si è recentemente espresso contro la riduzione dei provider a cani da guardia e custodi delle comunicazioni tra utenti, ma si contrappone esplicitamente al Parlamento europeo che nei giorni scorsi ha approvato la Direttiva Enforcement sulla proprieta' intellettuale escludendo esplicitamente di considerare illegale il file sharing ed il downloading non effettuati a fini commerciali. Il fatto grave è che Urbani parli di sanzioni simboliche, che hanno lo scopo di dissuadere gli utenti dall'esercitare comportamenti che il Ministro ed il Governo reputano disdicevoli e, quindi, di educarli ad un comportamento apprezzabile in quanto consumatori. L'uso della norma e della sanzione al solo fine di deterrenza e di intimidazione è gravissimo ed illiberale.

I Verdi, con l'impegno svolto fino ad ora a favore dell'opensource, hanno scelto una strada diversa da quella della criminalizzazione di massa di centinaia di migliaia di utenti invece di chiederci di bloccare l'Innovazione tecnologica con leggi liberticide per mantenere lo status quo, le aziende dei contenuti concertino regole e investimenti per l'innovazione e la ricerca che consentano di sfruttare al meglio quella grande risorsa che è internet. L'idea di una ecologia dell'informazione nasce dalla consapevolezza che il libero accesso alle informazioni e la disponibilità degli alfabeti sono una pre-condizione per lo sviluppo tecnologico europeo.

Con iTunes, Apple ha dimostrato che si possono vendere milioni di pezzi musicali in pochi mesi, pur in presenza di una pratica di file sharing non commerciale che interessa centinaia di milioni di persone nel mondo, non solo Apple ha venduto anche 12 milioni di lettori portatili I-Pod. Questo esempio ora variamente ripreso da altre esperienze commerciali, dimostra che nel campo della produzione, della distribuzione e del consumo di contenuti, non siamo in presenza di limiti assoluti, ci sono dei vincoli tecnologici e creativi che impongono e consentono l'innovazione.

La riduzione della rete a solo strumento per la distribuzione commerciale di prodotti e servizi, necessita quindi della creazione artificiale di scarsità per i contenuti, come ci ricorda Stefano Rodotà, necessita del rigido controllo dell'innovazione, sia nel software che nei supporti tecnologici, necessita infine del forzato cambio della natura costitutiva della rete stessa che si è definita come sistema dinamico di comunicazione. Quest'ultima operazione di riduzione e controllo sociale viene di volta in volta presentata come risposta alla lotta al terrorismo, piuttosto che alla pedofilia. Ora il Ministro Urbani ed il Governo di cui fa parte, esplicitamente riducono la libertà di comunicazione - e con essa la possibilità che attraverso scambi e contaminazioni si diano nuove combinazioni - a comportamento criminoso, pregiudicando così non solo un diritto garantito dall'Art.15 della Costituzione Italiana, ma anche le possibilità evolutive culturali e sociali, nonché impedendo la competizione tecnologica ed economica tra la imprese.

La battaglia mia e dei Verdi sarà forte contro queste proposte liberticide, che non distinguono tra i comportamenti individuali e la pirateria industriale di mafia e camorra, contro le quali bisogna mettere in campo azioni incisive e puntuali. Ma non basta: o il popolo della rete è capace di essere protagonista di un proposta alta e seria, o saremo sempre a rincorrere le proposte di Ministri faciloni e ignoranti. Occorre un passo in più rispetto alle tempestive firme raccolte contro il Decreto Grande Fratello, occorre che le rappresentanze dei soggetti interessati si facciano sentire insieme in Parlamento ed è in questa direzione che i Verdi si attiveranno».

Sen. Fiorello Cortiana
(Federazione dei Verdi)

maxri
22-05-2004, 15.31.13
A chi scarica da internet gli faccio un mazzo tanto, quanto è vero che esiste IDDIOSIAE.http://www.clarence.com/contents/sport/attualita/archives/images/urbani.jpg

nemesis
22-05-2004, 18.58.49
mi sn perso qualche passaggio ma nn era stato bocciato il decreto urbani?
Come mai è ritornato di moda?

maxri
22-05-2004, 21.53.29
Originariamente inviato da nemesis
mi sn perso qualche passaggio ma nn era stato bocciato il decreto urbani?
Come mai è ritornato di moda?

Purtroppo non è una moda, è una legge approvata da camera e senato, manca solo la firma di Ciampi e la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale e poi........bhe leggi il mio precedente post.:anger: :anger: :anger:

Doomboy
24-05-2004, 11.08.18
Originariamente inviato da RunDLL
Questo sciopero non sarebbe male!
Doomboy dice che è illegale ma vorrei vedere se lui non ha mai scaricato nulla da Internet.
I prezzi dei CD è legale per la legge dello Stato ma per la legge morale a mio giudizio è molto illegale

Apparte che se vuoi venire a casa mia a controllare, sei il benvenuto ;)

Ma comunque, tutta questa presa di posizione secondo me ha un solo scopo... il tentare di leggittimare qualcosa che E' ED ERA vietato dalla legge anche prima del decreto Urbani.

Secondo me i problemi sono tutt'altri nella vita.

Ciao
Doomboy

JoJo
24-05-2004, 13.31.34
E' una cosa inutile poichè non si crea un disservizio ma si rinuncia ad un servizio...

Poseidon
24-05-2004, 13.45.19
Ragazzi secondo me state scambiandovi opinioni non considerando una semplice fondamentale cosa........ che i soldi che noi paghiamo per l'adsl lo stato almeno in parte se li prende, quindi al momento secondo me, grazie alla legge urbani, lo stato ci fa cojonati 2 volte, perkè
1 - ci dichiara fuorilegge quando noi puntualmente ogni 2 mesi paghiamo un regolare canone del quale lo stato stesso percepisce una parte

2 - i prezzi dei supporti vergini sono aumentati, così come dei cd o dvd originali ( che costano davvero troppo !! )

Secondo me il p2p non è illegale, i veri strozzini e i veri criminali sono quelli che ci governano!! Aderisco allo sciopero.

kilyan
24-05-2004, 13.46.46
ciao a tutti.usate peerguardian e siete a posto.questo programmino bloccherà tutti i tentativi della riia e altre associazioni antipirateria .almeno spero che li blokki tutti:devil:

Deep73
24-05-2004, 13.48.41
Originariamente inviato da kilyan
ciao a tutti.usate peerguardian e siete a posto.questo programmino bloccherà tutti i tentativi della riia e altre associazioni antipirateria .almeno spero che li blokki tutti:devil:

Evita questo tipo di posts se vuoi continuare. E' un SERIO avvertimento. Ciao.

Deep73
24-05-2004, 14.02.32
Non concordo affatto su uno sciopero del genere, perchè a conti fatti non provoca pressocchè nessun danno a nessuno.
I contratti sono già pagati, una minore occupazione di banda per UN giorno non preoccupa nessuno (anzi :rolleyes: ). Farlo per 1 mese o 1 anno o addirittura non collegarsi più (e dunque no contratti) avrebbe forse + senso, anche se difficilmente realizzabile.
Come la faccenda dei cd/dvd. Che senso ha non comprare nulla per 1 mese? Fatelo per 1 anno o +. Ignorate tutta quella m..da che vi rifilano per radio e tv (che tanto le classifiche di vendita le decidono loro, non noi... inculcano la gente con gli stessi motivetti per indurli come automi ad andare a comprare e/o scaricare). Sbattategli in faccia i loro cd anticopia che risulta impossibile ASCOLTARE ORIGINALI su un qualsiasi player di + di 3 anni fa :mad: :eek: (questo l'ho sperimentato di persona).

La legge Urbani è senza senso per il semplice fatto che tutta l'utenza che in qualche maniera usufruisce di materiale audiovisivo E' GIA' TRATTATA COME CRIMINALE in partenza. Le tasse sui media vergini, le tasse sugli apparecchi di copia o semplicemente di storage, le tasse sui media originali, le protezioni anticopia stesse (la Sony, tanto per dirne una, mette un sistema di copia su un cd audio e allo stesso tempo vende masterizzatori atti a bypassarlo con opportuni mezzi), le motivazioni stesse dei provider per gli abbonamenti ADSL... tutto già presuppone che l'utente sia un lestofante che scopiazza, scarica, duplica, vende, etc etc. Perchè fare una legge che punisce uno stato di fatto già punito? Perchè non discriminare fra coloro su questo ci lucrano e gli utenti normali?

Io e un mio amico abbiamo fatto un calcolo: se la finanza entra in casa di un utente comune e trova materiale copiato/scaricato... in media, con la pena che ti danno, a questo p.to conviene ammazzare il finanziere... tanto l'ergastolo te lo becchi comunque. Paradosso, eh.

Saluti.

Belthazor
24-05-2004, 15.25.48
Beh.. io nn sciopero in quanto la mia connessione è già pagata, dunque non regge la candela per me!

wolf76
24-05-2004, 16.05.12
Originariamente inviato da Deep73
Non concordo affatto su uno sciopero del genere, perchè a conti fatti non provoca pressocchè nessun danno a nessuno.
I contratti sono già pagati, una minore occupazione di banda per UN giorno non preoccupa nessuno (anzi :rolleyes: ). Farlo per 1 mese o 1 anno o addirittura non collegarsi più (e dunque no contratti) avrebbe forse + senso, anche se difficilmente realizzabile.
Come la faccenda dei cd/dvd. Che senso ha non comprare nulla per 1 mese? Fatelo per 1 anno o +. Ignorate tutta quella m..da che vi rifilano per radio e tv (che tanto le classifiche di vendita le decidono loro, non noi... inculcano la gente con gli stessi motivetti per indurli come automi ad andare a comprare e/o scaricare). Sbattategli in faccia i loro cd anticopia che risulta impossibile ASCOLTARE ORIGINALI su un qualsiasi player di + di 3 anni fa :mad: :eek: (questo l'ho sperimentato di persona).

La legge Urbani è senza senso per il semplice fatto che tutta l'utenza che in qualche maniera usufruisce di materiale audiovisivo E' GIA' TRATTATA COME CRIMINALE in partenza. Le tasse sui media vergini, le tasse sugli apparecchi di copia o semplicemente di storage, le tasse sui media originali, le protezioni anticopia stesse (la Sony, tanto per dirne una, mette un sistema di copia su un cd audio e allo stesso tempo vende masterizzatori atti a bypassarlo con opportuni mezzi), le motivazioni stesse dei provider per gli abbonamenti ADSL... tutto già presuppone che l'utente sia un lestofante che scopiazza, scarica, duplica, vende, etc etc. Perchè fare una legge che punisce uno stato di fatto già punito? Perchè non discriminare fra coloro su questo ci lucrano e gli utenti normali?

Io e un mio amico abbiamo fatto un calcolo: se la finanza entra in casa di un utente comune e trova materiale copiato/scaricato... in media, con la pena che ti danno, a questo p.to conviene ammazzare il finanziere... tanto l'ergastolo te lo becchi comunque. Paradosso, eh.

Saluti.

Grazie Deep... mi hai risparmiato di postare questo discorso ;) !! Sono d'accordo in toto ... (Y)

Totor@
24-05-2004, 16.07.18
e basta con gli scioperi!
nduma a lavura' :D

Doomboy
24-05-2004, 17.16.38
Originariamente inviato da Poseidon
Ragazzi secondo me state scambiandovi opinioni non considerando una semplice fondamentale cosa........ che i soldi che noi paghiamo per l'adsl lo stato almeno in parte se li prende, quindi al momento secondo me, grazie alla legge urbani, lo stato ci fa cojonati 2 volte, perkè
1 - ci dichiara fuorilegge quando noi puntualmente ogni 2 mesi paghiamo un regolare canone del quale lo stato stesso percepisce una parte


Scusa, e da quando tu paghi un canone per scaricare da internet materiale protetto da diritto d'autore?

Tu (se hai una xdsl) paghi il canone per usufruire di QUEL servizio.

E' considerato fuorilegge scaricare materiale prottetto da diritto d'autore, non navigare a banda larga ;)

Originariamente inviato da Poseidon
2 - i prezzi dei supporti vergini sono aumentati, così come dei cd o dvd originali ( che costano davvero troppo !! )
[/B]

Questo discorso è da separare dal precedente, secondo me. Specie quando si parla di costo dell'originale. Il costo dei supporti vuoti è senza dubbio più alto del passato, ma non necessariamente proibitivo. Del resto un CD vuoto non è un bene di prima necessità ;)

Originariamente inviato da Poseidon
Secondo me il p2p non è illegale, i veri strozzini e i veri criminali sono quelli che ci governano!! Aderisco allo sciopero. [/B]

Il p2p non è illegale di persè, è illegale scaricare materiale protetto da diritto d'autore.

Nel rispetto degli autori stessi.


:)

Poseidon
24-05-2004, 17.46.12
Guarda che basta che vai su un qualsiasi sito di gestori telefonici che sono loro per primi a invogliare gli utenti ad attivare l'adsl al fine di scaricare Video o Mp3 .. d'altra parte a che diavolo serve la banda larga se non ci scarichi un bel niente? se devo connettermi solo per scaricare la mia posta, torno al caro vecchio 56k

Doomboy
24-05-2004, 18.21.26
Originariamente inviato da Poseidon
Guarda che basta che vai su un qualsiasi sito di gestori telefonici che sono loro per primi a invogliare gli utenti ad attivare l'adsl al fine di scaricare Video o Mp3 .. d'altra parte a che diavolo serve la banda larga se non ci scarichi un bel niente? se devo connettermi solo per scaricare la mia posta, torno al caro vecchio 56k

Bè è vero, ma non ti spingono a scaricare in particolare materiale protetto.

Ad esempio, con Alice, pagando, puoi accedere ad una vasta banca di video, che comprende film e programmi televisivi, e li puoi vedere in streaming nella piena legalità ;)

Eppoi scusa, ma se in pubblicità ti invitassero a lanciarti da un aereo senza paracadute, perchè "anche Alice lo fà", tu ascolteresti il messaggio?

Mi rifiuto di pensare che la pubblicità abbia così tanto effetto sulle persone da privarle del senso del raziocinio. Diciamo piuttosto che è un paravento di comodo, del tipo: "ahhh ma io ho scaricato il film perchè lo dicevano su Alice, pensavo fosse legale...."

Ma ricorda: "la legge NON AMMETTE ignoranza".

:)

klaudius
24-05-2004, 19.15.51
Originariamente inviato da RunDLL
Vi invito tutti a partecipare, ed a divulgare la voce, allo sciopero della connessione Internet quindi a NON collegarvi dalle 00.00 del 25 maggio alle 23,59 dello stesso giorno. Il giorno è ufficiale ed è stato già diffuso in tutta Italia.

PARTECIPA ANCHE TU!!!

:anger: :anger: :anger:

(Y)
http://punto-informatico.it/p.asp?i=48318

ciaaaaaauuuuuuuuzzzzzzzzzzz


(S) (S) (S)

jedy48
24-05-2004, 19.20.18
bhè... a sentire tutti questi discorsi viene il mal di testa , fate tutti gli innocenti....ma io credo che il 99,99% degli utenti che hanno l'ADSL SCARICA sia mp3 che filmini ecc.. altrimenti che cavolo te ne fai dell'ADSL? per la posta o per dire due stronz...e su un forum? se passa la legge io disdico tutto , non finisco nemmeno di pagare l'anno di contratto e col nome di un'altro familiare riprendo il vechio 56 k alla faccia di Gasparri che vuol promuovere la banda larga(per fare cosa se poi proibiscono tutto?) e poi perchè negli altri paesi europei NON si sognano nemmeno di fare cretinate cosi? noi Italiani sempre i soliti ipocriti e sempre 1° a fare cazz..e! basta girare sui vari forum Spagnoli/ Tedeschi/Francesi/Inglesi per trovare dappertutto sezioni Warez....qui invece sembra di nominare il diavolo, mentre sò per certo che certi proprietari/moderatori/ collaboratori di famosi siti agli amici(da tanto che si conoscono o che scrivono sui loro forum) danno crack a non finire!!!!!!! e facciamola finita di fare gli innocenti, vorrei vedere quanti hanno TUTTE le licenze regolari dei software che hanno istallati.......

kilyan
24-05-2004, 19.44.02
io uso peerguardian come già detto e me ne sbatto della legge urbani:D

klaudius
24-05-2004, 19.51.26
Originariamente inviato da kilyan
io uso peerguardian come già detto e me ne sbatto della legge urbani:D

Scusami ma usare peerguardian nn è come usare DC++ o Overnet che nn funzionano con i server? O mi sbaglio io? capisco sempre -:confused:

e poi come funziona peerguardian?

ciaaaauuuuuuzzzzzz

(S) (S) (S)

Dav82
24-05-2004, 19.51.27
Originariamente inviato da jedy48
vorrei vedere quanti hanno TUTTE le licenze regolari dei software che hanno istallati.......
Presente! :)
Tutto sw freeware, open source o con una bella licenza d'uso di mia proprietà :)

D'accordo, ovviamente la stragrande maggioranza delle persone che hanno contratti XDSL sfrutta la propria linea *anche* per scaricarsi musica, film, programmi e quant'altro, ovviamente in modo non legale. Ma il principio di fondo è un altro: NON ci si può lamentare del fatto che si cerchi di reprimere un comportamento illegale, quale è l scaricare e usare materiale protetto da copyright. Darà fastidio, certo, ma con che coraggio si chiede di non essere puniti?

Insomma, molti lo fanno e vorrebbero continuare a farlo, ma devono sapere (e sanno) che è illegale, e non possono lamentarsi se vengono beccati! ;)

sgarragagarru
24-05-2004, 21.15.05
ma con molti dubbi.
i provider possono SOLO guadagnarci con questo sciopero
ciao

Gigi75
24-05-2004, 22.15.42
Accidenti stavo fresco io a parlare da solo sll'altro 3d:)


vabbè per gli scettici e agnostici do un paio di risposte.

Per prima cosa rinfresco velocemente sulle motivazioni della manifestazione.

Perché la legge Urbani deve essere cambiata

La LEGGE 21 Maggio 2004, n. 128, in vigore dal 23-5-2004 ha convertito il decreto Urbani "interventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di materiale audiovisivo, nonché a sostegno delle attività cinematografiche e dello spettacolo" in legge dello Stato.

Il decreto originale riguardava solo i contenuti cinematografici, la legge Urbani ha esteso il campo a tutte le opere dell'ingegno, includendo testi, musica e programmi software.
Per la prima volta al mondo si è legiferato che lo scambio di opere protette da copyright tramite programmi peer 2 peer è un illecito penale, punibile con il carcere.
Si sono gravati gli autori e i distributori in internet di contenuti protetti dal diritto d'autore dell'obbligo di apporre un bollino SIAE "virtuale", ma a pagamento, penalizzando anche i nuovi canali legali di distribuzione di opere dell'ingegno.
Da ultimo nuovi prelievi a favore della SIAE saranno applicati ai prezzi di masterizzatori, software di masterizzazione e memorie digitali (con un testo che si potrebbe applicare anche gli hard disk), causando un'ulteriore perdita di mercato ai produttori e agli importatori di hardware e software.



La promessa del governo e del Ministro Urbani

Il 18 Maggio in senato il governo ha accolto le proteste e gli inviti dell'opposizione e delle organizzazioni di consumatori e settori dell'impresa italiana, impegnandosi durante la votazione finale a correggere rapidamente alcuni degli articoli più dibattuti.
Hanno sottoscritto in Senato l'impegno a modificare la legge:
Giuliano Urbani (FI), Ministro dei Beni ed Attività Culturali
Franco Asciutti (FI), Presidente della Commissione Istruzione pubblica, Beni Culturali del Senato.
In precedenza ha espresso pubblicamente l'impegno a modificare la legge Urbani Gabriella Carlucci (FI), Relatore del decreto alla Camera dei deputati.


Riguardo allo sciopero

è evidente che gli unici interessati a fare pressioni contro la Legge siano i provider. Ciò è dimostrato non solo da alcune affermazioni del presidente della AIIP, ma ad esempio anche dal fatto che proprio Virgilio ha pubblicato la notizia dello sciopero.

Quindi dobbiamo continuare a "stuzzicare" i provider a fare pressione.

24h si possono fare, per chi può e vuole, secondo me ne vale la pena.

bYe:)

PS: per chi mi ha mandato pvt, ho svuotato solo ora:)

maxri
24-05-2004, 22.27.26
Si sta demonizzando uno sciopero che non ha la presunzione di voler danneggiare nessuno, lo sappiamo che chi ha la flat paga un fisso mensile, non è il caso di ribadirlo; la questione è che bisogna dimostrare che il popolo della rete può essere compatto tanto in uno sciopero quanto in un invio di massa di disdette ADSL.
Se siete convinti che la legge sia giusta, o più semplicemente, non riuscite ad ovviare alla internetdipendenza, quella è un'altra discussione.

Doomboy
24-05-2004, 22.28.14
Originariamente inviato da jedy48
bhè... a sentire tutti questi discorsi viene il mal di testa , fate tutti gli innocenti....ma io credo che il 99,99% degli utenti che hanno l'ADSL SCARICA sia mp3 che filmini ecc.. altrimenti che cavolo te ne fai dell'ADSL? per la posta o per dire due stronz...e su un forum? se passa la legge io disdico tutto , non finisco nemmeno di pagare l'anno di contratto e col nome di un'altro familiare riprendo il vechio 56 k alla faccia di Gasparri che vuol promuovere la banda larga(per fare cosa se poi proibiscono tutto?) e poi perchè negli altri paesi europei NON si sognano nemmeno di fare cretinate cosi? noi Italiani sempre i soliti ipocriti e sempre 1° a fare cazz..e! basta girare sui vari forum Spagnoli/ Tedeschi/Francesi/Inglesi per trovare dappertutto sezioni Warez....qui invece sembra di nominare il diavolo, mentre sò per certo che certi proprietari/moderatori/ collaboratori di famosi siti agli amici(da tanto che si conoscono o che scrivono sui loro forum) danno crack a non finire!!!!!!! e facciamola finita di fare gli innocenti, vorrei vedere quanti hanno TUTTE le licenze regolari dei software che hanno istallati.......

Il fatto che la maggior parte degli utenti dsl siano persone che passano il tempo a scaricare a più non posso non significa che i contratti dsl servano solo per quello.

Personalmente, mi piacerebbe, per motivi professionali, avere una dsl a casa, eppure non posso per "K.O. Tecnico". Avrei molte più ragioni di chi si lamenta della legge Urbani, per fare casino e per scioperare contro chi ha deciso che la zona dove vivo può aspettare la copertura ancora un bel pò....

Fattostà che sarebbe ora di essere meno ipocriti, secondo me.

E' finita la pacchia, se avere una linea dsl serve solo per attività ai limiti della legalità, pazienza. Molti contratti verranno disdetti e le telefoniche ne trarranno un enorme vantaggio, perchè come ho già detto, un utente 702 (quindi su tariffa analogica urbana) è molto, ma molto più redditizio di un utente FLAT adsl ;)

E' questo che forse in molti non hanno capito.

E' proprio inutile tentare di far leva sui provider, se venissero disdetti anche il 50% degli attuali contratti adsl, per Telecom e soci sarebbe una vittoria.

Gigi75
24-05-2004, 22.29.01
maxri (Y)

ribadisco intoltre la pressione sui provider che, fidatevi, hanno interesse almeno a creare notizie ad uso e consumo della stampa

Gigi75
24-05-2004, 22.44.08
Originariamente inviato da Doomboy


Il fatto che la maggior parte degli utenti dsl siano persone che passano il tempo a scaricare a più non posso non significa che i contratti dsl servano solo per quello.

Come accade spesso discutendo di questo provvedimento, mi tocca ribadire a caratteri cubitali che nessuno sta manifestando contro il concetto del diritto d'autore, nè per poter scaricare a mano libera.

Io, personalmente, manifesto perchè non posso credere che sia giusto che un'azione errata come il dl di un film sia punito quanto l'infanticidio perpretato dalla madre in stato di bisogno.
O quanto la partecipazione ad associazione mafiosa. Il tutto, quindi, porterebbe se applicata, a distruggere una vita di una persona (pensa a chi non può iscriversi a certi albi professionali in caso di condanne penali), per difendere gli interessi lobbystici. E scusami se è poco.
Piuttosto ci si augura che da questo putiferio possa scaturire un dialogo generale sul diritto d'autore e sulle forme di licenza (es: creativecommons)

Personalmente, mi piacerebbe, per motivi professionali, avere una dsl a casa, eppure non posso per "K.O. Tecnico". Avrei molte più ragioni di chi si lamenta della legge Urbani, per fare casino e per scioperare contro chi ha deciso che la zona dove vivo può aspettare la copertura ancora un bel pò....

Non fare del provincialismo (senza offesa, sia chiaro), scusami se mi permetto. Il fatto che tu non l'abbia, per quanto possa farti rabbia, non significa che le ragioni dello sciopero non possano riguardare anche te, che hai ragione a protestare anche per altri motivi.

Fattostà che sarebbe ora di essere meno ipocriti, secondo me.
E' finita la pacchia, se avere una linea dsl serve solo per attività ai limiti della legalità, pazienza.

Vediamo quali sono i limiti di legalità!
Oltre al ribadito 4 anni di prigione per aver visto un divx a casa da soli sul divano..
Obbligo di pagare alla siae una certificazione di assolvimento degli obblighi sul diritto d'autore, per qualsiasi opera dell'ingegno immessa su internet.
Dunque, il server italiano che ha appena uppato fedora, per farti un esempio, ora, se non ha pubblicato il bollino, è fuori legge. Non per nulla anche tutti i lug e movimenti open in genere sono contro il dl.
Aggiungiamo alle pene anche 15000€ di sanzione (sempre per un divx)
Sequestro di tutti i pc dove è situato quello incriminato (il cosiddetto sequestro selvaggio) a tempo quasi indeterminato.

Aggiungo lo 0,36€ di tassa x mega su tutti i supporti di memoria. Probabilmente anche sugli hd. Ora fai tu il calcolo su un hd da 80Gb

Sei ancora convinto che la legalità, intesa come diritto naturale, sia ancora contro questo sciopero?

Molti contratti verranno disdetti e le telefoniche ne trarranno un enorme vantaggio, perchè come ho già detto, un utente 702 (quindi su tariffa analogica urbana) è molto, ma molto più redditizio di un utente FLAT adsl ;)

Se fosse così allora perchè spingere verso l'adsl? Credi che kataweb con messaggerie musicali sia d'accordo con te? E la M$ con i suoi progetti di streaming?
Fidati che ho più di una notizia contraria, da fonte certa.
Come ho già detto in un altro 3d, il fatto che lo stesso Virgilio abbia pubblicato l'iniziativa dello sciopero la dice lunga su quanto i provider stiano temendo questa Legge. Il fatto che alla Camera avevano una posizione molto più scomoda li ha dovuti zittire al Senato, dove la loro posizione è stata alleggerita di molto.

E' questo che forse in molti non hanno capito.
E' proprio inutile tentare di far leva sui provider, se venissero disdetti anche il 50% degli attuali contratti adsl, per Telecom e soci sarebbe una vittoria.

Va da sè che non sarebbe una vittoria, non solo per il mancato introito di tutti gli investimenti fatti (ricorda che la telecom come grande azienda lavora o dovrebbe lavorare con piani a lunga scadenza), ma anche per le minori opportunità di guadagno sui servizi terzi. (es: streaming delle parite di calcio, su cui molte società hanno aderito già da quest'anno, es: torino)

La questione è molto complicata, so benissimo che verrebbe da dire:vogliono scaricare gratis e protestano, ma sono moltissime le cose da considerare,e ti invito proprio a fare questo.

per info, sono qui, o sul 3d in segnalazioni

bYe Doom:)

Gigi75
24-05-2004, 23.07.48
Originariamente inviato da kilyan
io uso peerguardian come già detto e me ne sbatto della legge urbani:D


Beata ignoranza:D

NightMan
25-05-2004, 00.09.19
Secondo me Gigi75 ha totalmente ragione, e poi non è affatto vero il discorso che fa doomboy sui provider che ci vorrebbero tutti col 56k. Da quando c'è stato il boom, quasi ogni settimana mi chiamano vari provider invitandomi ad installare l'ADSL. Prima rispondevo loro dicendo che non mi interessava perchè non facevo grande uso della rete, ora invece rispondo che non me ne può fregar di meno, perchè sta diventando tutto illegale e non conviene più l'ADSL. Sai, nemmeno loro riescono più a darmi un motivo valido...
Io allo sciopero parteciperei pure e penso che lo farò, ma credo che la vera risposta a questa assurda legge ci sarà quando cominceranno ad aversi le prime disdette delle linee DSL.
Vogliono uccidere internet? Con questa legge gli hanno dato una bella coltellata...

maxri
25-05-2004, 00.28.05
Originariamente inviato da Doomboy


Il fatto che la maggior parte degli utenti dsl siano persone che passano il tempo a scaricare a più non posso non significa che i contratti dsl servano solo per quello.

Personalmente, mi piacerebbe, per motivi professionali, avere una dsl a casa, eppure non posso per "K.O. Tecnico". Avrei molte più ragioni di chi si lamenta della legge Urbani, per fare casino e per scioperare contro chi ha deciso che la zona dove vivo può aspettare la copertura ancora un bel pò....

Fattostà che sarebbe ora di essere meno ipocriti, secondo me.

E' finita la pacchia, se avere una linea dsl serve solo per attività ai limiti della legalità, pazienza. Molti contratti verranno disdetti e le telefoniche ne trarranno un enorme vantaggio, perchè come ho già detto, un utente 702 (quindi su tariffa analogica urbana) è molto, ma molto più redditizio di un utente FLAT adsl ;)

E' questo che forse in molti non hanno capito.

E' proprio inutile tentare di far leva sui provider, se venissero disdetti anche il 50% degli attuali contratti adsl, per Telecom e soci sarebbe una vittoria.


Penso che non hai ben capito il significato di linea ADSL, che non si limita a farti comparire pagine web in pochi secondi.
Proprio tu che per "KO TECNICO" non ne puoi usufruire, dovresti sapere che a monte del modem c'è il lavoro di migliaia di persone, e parlo di addetti ai call center, impiegati, addetti al cablaggio delle fibre ottiche, chi costruisce fibre ottiche, operai che eseguono i lavori in strada etc. etc., quindi è una assurdità quella che tu dici che ai provider conviene che ci colleghiamo col 56K, sono stati spesi fior fiore di miliardi che dovranno essere ammortizzati portando le connessioni veloci nelle case delle persone, e fidati che gli conviene contare sui 39 euro sicuri che ogni mese gli verso che su una cifra sicuramente inferiore e assolutamente ipotetica di ciò che si spende per il 56k.
Con la legge Urbani io, e penso molte altre del 1.700.000 persone che hanno una connessione veloce casalinga, non sappiamo che farcene.
Mi immagino i commenti, che voglio, vogliamo, vivere nell'illegalità, ma se legalità vuol dire prezzi dei cd dai 20€ in su, DVD dai 25€ in su, videogiochi non ne parliamo proprio, tasse sui supporti quali CD e DVD vergini, hard disk, masterizzatori, allora si, io voglio l'illegalità.
Se poi tu ti puoi permettere di "acculturarti" spendendo tali cifre, allora appartieni alla stragrande minoranza di cittadini di serie A.

Dav82
25-05-2004, 00.31.10
Originariamente inviato da Gigi75
Aggiungo lo 0,36€ di tassa x mega su tutti i supporti di memoria. Probabilmente anche sugli hd. Ora fai tu il calcolo su un hd da 80Gb

Cos'è sta puttanata allucinante? :eek: (W) :S :wall:

Sulla mia chiavetta usb sono 64 * 0.36 = 23.04€

Forse volevi dire per giga, ma anche se fosse così, sarebbero cmq 80*0.36 = 28.8€ sul mio bellissimo Maxtor 080L0! Ma sono impazziti? Sarebbe veramente una bella spinta al mondo IT! (N)

maxri
25-05-2004, 00.39.55
Rispondo anche a tutti coloro che pensano con un programmino di aggirare i controlli della finanza, bhe, sono tutte ca@@@te.
Non scaricate che vi beccano e vi fanno dimenticare i giorni felici.

NightMan
25-05-2004, 01.10.40
Originariamente inviato da maxri
Rispondo anche a tutti coloro che pensano con un programmino di aggirare i controlli della finanza, bhe, sono tutte ca@@@te.
Non scaricate che vi beccano e vi fanno dimenticare i giorni felici.

Straquoto e fidatevi di quel che dico, perchè so come si lavora a certi livelli...

Gigi75
25-05-2004, 01.12.25
Originariamente inviato da Dav82


Cos'è sta puttanata allucinante? :eek: (W) :S :wall:

Sulla mia chiavetta usb sono 64 * 0.36 = 23.04€

Forse volevi dire per giga, ma anche se fosse così, sarebbero cmq 80*0.36 = 28.8€ sul mio bellissimo Maxtor 080L0! Ma sono impazziti? Sarebbe veramente una bella spinta al mondo IT! (N)


No no, per mega. Che ci vuoi fa se al ministero so rimasti agli hd da 2 giga:)

Ora cmq stacco, inizia lo sciopero:)

ci si vede dopodomani:)

Buonaadesione a tutti:)

Dav82
25-05-2004, 01.12.49
Originariamente inviato da maxri
Rispondo anche a tutti coloro che pensano con un programmino di aggirare i controlli della finanza, bhe, sono tutte ca@@@te.
Non scaricate che vi beccano e vi fanno dimenticare i giorni felici.

Beh certo, un programmino del genere non ferma nessuno, magari il lamerozzo sprovveduto sì, ma non certo qualcuno che sa il fatto proprio.

(Y)

Doomboy
25-05-2004, 11.21.40
Originariamente inviato da Gigi75

Come accade spesso discutendo di questo provvedimento, mi tocca ribadire a caratteri cubitali che nessuno sta manifestando contro il concetto del diritto d'autore, nè per poter scaricare a mano libera.

Io, personalmente, manifesto perchè non posso credere che sia giusto che un'azione errata come il dl di un film sia punito quanto l'infanticidio perpretato dalla madre in stato di bisogno.
O quanto la partecipazione ad associazione mafiosa. Il tutto, quindi, porterebbe se applicata, a distruggere una vita di una persona (pensa a chi non può iscriversi a certi albi professionali in caso di condanne penali), per difendere gli interessi lobbystici. E scusami se è poco.
Piuttosto ci si augura che da questo putiferio possa scaturire un dialogo generale sul diritto d'autore e sulle forme di licenza (es: creativecommons)
[/B]
Non fare del provincialismo (senza offesa, sia chiaro), scusami se mi permetto. Il fatto che tu non l'abbia, per quanto possa farti rabbia, non significa che le ragioni dello sciopero non possano riguardare anche te, che hai ragione a protestare anche per altri motivi.
[/B]
Vediamo quali sono i limiti di legalità!
Oltre al ribadito 4 anni di prigione per aver visto un divx a casa da soli sul divano..
Obbligo di pagare alla siae una certificazione di assolvimento degli obblighi sul diritto d'autore, per qualsiasi opera dell'ingegno immessa su internet.
Dunque, il server italiano che ha appena uppato fedora, per farti un esempio, ora, se non ha pubblicato il bollino, è fuori legge. Non per nulla anche tutti i lug e movimenti open in genere sono contro il dl.
Aggiungiamo alle pene anche 15000€ di sanzione (sempre per un divx)
Sequestro di tutti i pc dove è situato quello incriminato (il cosiddetto sequestro selvaggio) a tempo quasi indeterminato.

Aggiungo lo 0,36€ di tassa x mega su tutti i supporti di memoria. Probabilmente anche sugli hd. Ora fai tu il calcolo su un hd da 80Gb

Sei ancora convinto che la legalità, intesa come diritto naturale, sia ancora contro questo sciopero?
[/B]
Se fosse così allora perchè spingere verso l'adsl? Credi che kataweb con messaggerie musicali sia d'accordo con te? E la M$ con i suoi progetti di streaming?
Fidati che ho più di una notizia contraria, da fonte certa.
Come ho già detto in un altro 3d, il fatto che lo stesso Virgilio abbia pubblicato l'iniziativa dello sciopero la dice lunga su quanto i provider stiano temendo questa Legge. Il fatto che alla Camera avevano una posizione molto più scomoda li ha dovuti zittire al Senato, dove la loro posizione è stata alleggerita di molto.


Va da sè che non sarebbe una vittoria, non solo per il mancato introito di tutti gli investimenti fatti (ricorda che la telecom come grande azienda lavora o dovrebbe lavorare con piani a lunga scadenza), ma anche per le minori opportunità di guadagno sui servizi terzi. (es: streaming delle parite di calcio, su cui molte società hanno aderito già da quest'anno, es: torino)

La questione è molto complicata, so benissimo che verrebbe da dire:vogliono scaricare gratis e protestano, ma sono moltissime le cose da considerare,e ti invito proprio a fare questo.

per info, sono qui, o sul 3d in segnalazioni

bYe Doom:) [/B]

Non sono d'accordo su alcuni dei punti che hai citato, forse perchè da addetto ai lavori, vivo determinate realtà tutti i giorni, e questo mi consente di vedere oltre quello che appare sui giornali e sui portali web.

Vorrei ribattere per correttezza in maniera articolata, ma ora non lo posso fare (sono al lavoro, appunto ;) ), spero di farlo quanto prima per non far morire la discussione senza prima chiarire bene il mio punto di vista, che al momento può essere frainteso.

In sintesi però, prendendo spunto dalle tue parole, dico che hai ragione quando evidenzi che le pene per il reato citato sono troppo aspre, ma penso che andrebbero applicate in particolar modo con i "pirati", quelli veri, che distribuiscono materiale audiovisivo contraffatto in strada, in grande quantità.

Dubito (forse sarò ingenuo) che un giudice darebbe 5 o 6 anni di galera ad un sedicenne che si è scaricato l'ultimo album del suo gruppo preferito.
Ancora più ingenuamente spero che la legge verrà articolata in modo tale da poter essere applicata senza essere iniqua (lo so è utopico).

Per quanto concerne la mia analisi del mercato, sarà personale, ma magari riparliamone tra un annetto ;)

Per il resto, le leggi non sono retroattive, percui se le persone attueranno un minimo di diligenza, non credo ci saranno grossi scandali e processi ingiusti agli utenti del p2p.

:)

Deep73
25-05-2004, 13.01.00
Insisto che non c'era bisogno di una legge per enfatizzare una situazione già di fatto criminalizzata (prezzi media vergini/originali, aumenti master e cose del genere). E' giusto difendere il diritto d'autore, ma oramai, e sì sa, il diritto d'autore è calpestato da ogni parte... e non dai scaricatori folli :mad:

E' sempre lo stesso: da una parte si castiga, dall'altra GLI STESSI PERSONAGGI promuovono attività illegali (chiaramente non apertamente, ma....)

Ciao ;)

Doomboy
25-05-2004, 13.12.33
Originariamente inviato da Deep73
Insisto che non c'era bisogno di una legge per enfatizzare una situazione già di fatto criminalizzata (prezzi media vergini/originali, aumenti master e cose del genere). E' giusto difendere il diritto d'autore, ma oramai, e sì sa, il diritto d'autore è calpestato da ogni parte... e non dai scaricatori folli :mad:

E' sempre lo stesso: da una parte si castiga, dall'altra GLI STESSI PERSONAGGI promuovono attività illegali (chiaramente non apertamente, ma....)

Ciao ;)

Io però sono dell'idea che, rovesciando la medaglia, dopo il passaggio di questa legge, i consumatori (NOI) avremo tutte le armi e i diritti per PRETENDERE l'abbassamento dei prezzi dei prodotti originali, visto che una delle trincee tipiche delle major (ahh ma è colpa della pirateria...) andrà a cadere una volta per tutte.


La storia ci dirà... ;)

Gigi75
25-05-2004, 13.42.13
Originariamente inviato da Doomboy


In sintesi però, prendendo spunto dalle tue parole, dico che hai ragione quando evidenzi che le pene per il reato citato sono troppo aspre, ma penso che andrebbero applicate in particolar modo con i "pirati", quelli veri, che distribuiscono materiale audiovisivo contraffatto in strada, in grande quantità.

Dubito (forse sarò ingenuo) che un giudice darebbe 5 o 6 anni di galera ad un sedicenne che si è scaricato l'ultimo album del suo gruppo preferito.
Ancora più ingenuamente spero che la legge verrà articolata in modo tale da poter essere applicata senza essere iniqua (lo so è utopico).

:)

Provo a dire qualcosa su quanto ho quotato, anche se è solo parziale.
Con piacere ho notato che siamo d'accordo praticamente al 100%
Proprio quello che chiede la protesta è che la legge sia applicata al "pirata,quello vero", ed infatti inizialmente era così.
Noi probabilmente paghiamo il prezzo del "favore" fatto agli isp per tirarli fuori dall'obbligo di vigilanza.
Anche se faccio notare che non credo che la criminalità organizzata che si occuopa di pirateria vada a recuperare il master delle proprie copie sul p2p. Ovviamente è più sicuro acquistare un master legalmente e copiarlo in 1000 pezzi.
Cmq d'accordo con il metodo, non sono d'accordo con quanto dici in seguito.

Per farla breve, stai dicendo che anche se la legge è terribilmente sbagliata, speri nella corretta interpretazione di un magistrato.
Ma tu ti rendi conto che siamo alla soggettiva interpretazione di una persona?
Dobbiamo sperare che il magistrato sia "intelligente" perchè nessuno ci rimetta le penne. E non credo che i numeri significhino qualcosa. Uno e mille inquisiti il problema è uguale, e prima della pronuncia del magistrato ci sono tutte le misure antecedenti (es: sequestro) portate avanti dalla polizia.
Dunque dobbbiamo far fare giustizia ad un organo inquirente e alle forze dell'ordine, perchè la legge è formulata malissimo?

La verità è che il potere legislativo ha fatto acqua (volontariamente?), e la libertà di una persona è lasciata all'arbitrio di un'altra (il magistrato).

Se poi praticamente, come fai tu, questo non comporterà nulla, sarà meglio. Ma tu te la senti di avere uno Stato fatto così?In cui le pene sono spoporzionate ed ingiuste per la pressione di poteri economici?
Io no.
E tanto meno quando, con arroganza e faccia tosta, in Senato (alla discussione sula L), la Legge è stata dichiarata sbagliata da tutti.

Ti riporto qualche frase:

- Modica - Ci si rende conto che stiamo qualificando come reato l’atto di mettere sul sito una parte o la totalità di un’opera dell’ingegno? Legiferiamo sapendo già che lo facciamo male.

- Acciarini - Chiediamo quindi che sia rapidissimo l’intervento governativo volto a ristabilire la situazione, altrimenti, essendoci degli interessi contrapposti, si rischia di arrivare a fare qualcosa che in realtà non si voleva. Rendere difficile la vita ai disonesti è giusto, ma non lo è rendere impossibile la vita agli onesti. Questo è il rischio che in questo momento il testo al nostro esame porta con sé.

- Monticone - ...le numerose sollecitazioni venuteci da parte degli Stati Uniti d’America, che sono ovviamente i maggiori danneggiati dal fenomeno di pirateria, per introdurre nel nostro ordinamento norme al riguardo.
...le misure di contrasto alla diffusione telematica abusiva necessitano, come altri colleghi hanno sottolineato, di una riflessione molto più attenta.

- Asciutti (FI - Relatore del DL al Senato) - Se dunque non interverremo quanto prima, costringeremo i provider a spostare le loro sedi all'estero, fuggendo dall'Italia: non è assolutamente questa l'intenzione del Governo e del legislatore. Mi associo, quindi, a quanto emerso dalla discussione, invitando il Governo ad intervenire quanto prima.

Urbani - Chiedo al Senato il sacrificio di legiferare in un modo che normalmente è da tutti riconosciuto non opportuno ... nel riconoscimento che alcune materie richiedono un intervento urgente ancorché considerato come imperfetto. Si tratta di imperfezioni che sono compatibili con la natura del provvedimento di urgenza e che non pregiudicano la possibilità del miglioramento a posteriori in tempi brevi.
...Del resto, anche nel campo della pirateria, per darvi una dimensione del fenomeno, è necessario guardare alle travi e non alle pagliuzze, che sarà possibile eliminare successivamente.
Questo naturalmente non lo dico per difendere l’intera formulazione dell’attuale articolo 1, di cui riconosco che una parte cospicua è migliorabile in fretta.


Ecco vedi doom, qui sta ad ognuno di noi capire se è questo ciò che si vuole.
Io personalmente non lo voglio, nè per me, nè per mio figlio.
E non parlo di un colore politico, ma di un modo di vedere ciò che è politica e ciò che è libertà seguendo il metodo delle travi e pagliuzze, dove le travi sono gli euro delle major e le pagliuzze sono la libertà di pubblicare una poesia su un sito e dover essere obbligati a pagare, libertà negata dove si deve sperare nell'intervento si un giudice assennato per non rischiare una pena superiore al furto per aver scaricato un divx.

Ci sarebbero tante cose da dire, ma sarei noioso forse, e di certo per chiarire tutto ci vorrebbero mille post.
Spero solo che sia chiara la mia buona fede nel manifestare non per scaricare gratis, ma per avere un qualcosa di migliore da "condividere" con tutti:)


bYe

kilyan
25-05-2004, 13.53.13
tu peerguardian lo installi e lui parte in automatico all'avvio di windows.ricordati di aggiornre la blocklist spesso.per attivarsi prò ha bisogno del collegamento internet quindi non aver timore se dopo lo splash screen ti chiede se lo vuoi far connettere.cmq io è da 5 ani che scarico a manetta e nessuno mi ha mai beccato.penso proprio che sia merito del programmino.inoltre non crea nessun tipo di conflitto.io ho acceso peerguardian,overnet,emule e bittorrent contemporaneamente.

CIAO

Gigi75
25-05-2004, 13.57.06
Originariamente inviato da kilyan
tu peerguardian lo installi e lui parte in automatico all'avvio di windows.ricordati di aggiornre la blocklist spesso.per attivarsi prò ha bisogno del collegamento internet quindi non aver timore se dopo lo splash screen ti chiede se lo vuoi far connettere.cmq io è da 5 ani che scarico a manetta e nessuno mi ha mai beccato.penso proprio che sia merito del programmino.inoltre non crea nessun tipo di conflitto.io ho acceso peerguardian,overnet,emule e bittorrent contemporaneamente.

CIAO


Vorrei farti notare che non stiamo discutendo su come poter scaricare in barba alla legge. Forse non è chiaro ma si parla di qualcosa di più "nobile". Io preferirei rimenere nella discussione sul tema, e se credi apri un 3d apposito (sempre se te lo lasciano aperto)

Nel merito, peerguardian è un giochetto per i bimbi. E il fatto che tu scarichi da 5 anni e non sei stato "beccato" non è merito del programma, ma della teoria dello stormo. Su diversi milioni in Italia sono stati beccati una decina, finora che non era reato.
Se preferisci fidarti di un sw, fai pure, ma io ti ripeto che, logicamente, un programmino che blocca ip "noti" non è di certo una difesa.

kilyan
25-05-2004, 14.02.16
ho solo risposto a una domanda tutto qua.

Doomboy
25-05-2004, 14.47.16
Originariamente inviato da kilyan
ho solo risposto a una domanda tutto qua.

Sei terribilmente fuori tema!

Inoltre ti invito, se hai dubbi, a rileggere il regolamento del forum, che HAI ACCETTATO all'atto dell'iscrizione.

Non voglio più sentire parlare di peer-guardian in questo topic!

Se lo ritieni opportuno apri un nuovo thread nei canali più opportuni, e mantienilo nella legalità.

Saluti
Doomboy

Doomboy
25-05-2004, 14.49.03
Non ti quoto per praticità ;)

Non voglio dire che spero nella corretta interpretazione o nella clemenza dei magistrati, bensì come spero di aver espresso, confido che la legge venga quanto prima elaborata in una forma più giusta e consona ;)

Tutto qua :)

Gigi75
25-05-2004, 14.56.56
Originariamente inviato da Doomboy
Non ti quoto per praticità ;)

confido che la legge venga quanto prima elaborata in una forma più giusta e consona ;)

Tutto qua :)


Ce lo auspichiamo tutti(Y) :)

bYe

Deep73
25-05-2004, 16.15.45
Originariamente inviato da kilyan
tu peerguardian lo installi e lui parte in automatico all'avvio di windows.ricordati di aggiornre la blocklist spesso.per attivarsi prò ha bisogno del collegamento internet quindi non aver timore se dopo lo splash screen ti chiede se lo vuoi far connettere.cmq io è da 5 ani che scarico a manetta e nessuno mi ha mai beccato.penso proprio che sia merito del programmino.inoltre non crea nessun tipo di conflitto.io ho acceso peerguardian,overnet,emule e bittorrent contemporaneamente.

CIAO

Come detto dal mio collega moderatore, e come ribadito da me stesso in un precedente quote (che tu hai bellamente ignorato :rolleyes: ), continua su questo passo e i provvedimenti saranno inevitabili.

Ultimo TASSATIVO avvertimento.

Ciao.

Gigi75
25-05-2004, 16.43.21
Originariamente inviato da Deep73


Come detto dal mio collega moderatore, e come ribadito da me stesso in un precedente quote (che tu hai bellamente ignorato :rolleyes: ), continua su questo passo e i provvedimenti saranno inevitabili.

Ultimo TASSATIVO avvertimento.

Ciao.


Evabbè deep io non sono mod e non valgo nulla eh??

Uff voglio il merito di averlo ammonito per primo!!:D :D :D :D :D


:devil: :inn: :devil: :inn:

Doomboy
25-05-2004, 16.47.05
Originariamente inviato da Gigi75



Evabbè deep io non sono mod e non valgo nulla eh??

Uff voglio il merito di averlo ammonito per primo!!:D :D :D :D :D


:devil: :inn: :devil: :inn:

Non ti preoccupare, Gigi, se mettiamo il ditino su "BAN" sarai il primo a saperlo :devil:

Bè, forse il secondo, perchè mi sà che nel caso, kilyan se ne accorgerebbe prima di te ;)

kilyan
25-05-2004, 21.51.42
ma baffanculo va:D:inn:

beppebra
25-05-2004, 22.12.44
Si sciopero contro il decreto e questo Governo!!!!!!!!!!!!!

Davide71
25-05-2004, 23.32.43
Originariamente inviato da Anaconda
Il vero sciopero efficace (secondo me) sarebbe quello di non acquistare CD o DVD ma non per un giorno, ma almeno per un mese e cercare di far partecipare all'iniziativa più persone possibili...
La vera battaglia da fare non è sul P2P (che come ricordato da Doomboy è illegale) ma sul prezzo dei CD e DVD originali...

Ma il p2p non e' illegale, e' l'uso che se ne fa che puo' essere piu' o meno lecito.

Riguardo ai cd/dvd e' da mesi che non ne compro (W) !!

Secondo me gli impreditori non sanno vendere, la pirateria dilaga per vari motivi, una tra i tanti e' che i costi dei cd/dvd ecc. costano troppo.

CI FOSSE STATO UNO, DICO UNO, CHE AVESSE PROVATO AD ABBASSARE IL COSTO DEI GIOCHI PER PC O PER LE CONSOLE, UNO!!!
NESSUNO HA MAI FATTO CIO'!!!

ALLORA CHE SI BECCHINO QUESTA PIRATERIA IN SILENZIO, PERCHE' SONO CONSCI BENE, CHE IL PROBLEMA L'HANNO GENERATO LORO.

LA PIRATERIA E' UNA CONSEGUENZA ALLA LORO SPECULAZIONE.

La pirateria e' sì malavita, ma quella che viene fatta talvolta col p2p nelle proprie case, e' sopravvivenza, e' la nostra risposta, alla loro ingordigia.

byezzz


ps= scusate per le urla.

Dav82
25-05-2004, 23.46.15
Originariamente inviato da kilyan
ma baffanculo va:D:inn:

:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Salagadula magicabula...

kilyan
26-05-2004, 00.14.31
a parte gli scherzi(il baffanculo non era una offesa) da quanto ho letto è illegale e perseguibile a fini di legge solo se il materiale scaricato poi viene rivenduto.io quello che scarico lo tengo per me non lo diffondo.saluto:inn:

wolf76
26-05-2004, 00.37.53
Originariamente inviato da kilyan
a parte gli scherzi(il baffanculo non era una offesa) da quanto ho letto è illegale e perseguibile a fini di legge solo se il materiale scaricato poi viene rivenduto.io quello che scarico lo tengo per me non lo diffondo.saluto:inn:

Kilyan, credo sinceramente che dovresti seguire con più attenzione il 3D prima di intervenire!
Gigi75 ed altri (colgo l'occasione per ringraziarli!!(Y) ) hanno più volte spiegato che nella legge non si fa riferimento al LUCRO, ma al PROFITTO. Anzi, è proprio questo l'argomento centrale dei loro post! Quindi non c'entra niente che tu quel materiale non lo diffondi, perchè ne trai un PROFITTO anche solo scaricandolo!!
Se vuoi un consiglio, leggi TUTTO attentamente... i loro discorsi sono interessanti, oltre che utili, potresti apprendere molto, proprio come sto facendo io!! ;)

Gigi75
26-05-2004, 01.40.50
Dal Mix (http://www.mix-it.net/index_flash.htm) di Milano arrivano i dati sullo sciopero

ecco i grafici

Traffico Giornaliero
http://blogs.it/0100206/images/giorno%2025%20maggio.png


Traffico Settimanale
http://blogs.it/0100206/images/14allsettimana.png

Si nota un decremento sia rispetto a mercoledì scorso (circa 0,5 Gb/s)
sia rispetto alle ore 18.00 della giornata di ieri (circa la stessa proporzione.

Il dato ancora più interessante è il Confronto Mensile
http://blogs.it/0100206/images/14all-Totale.png
Nel mese di maggio si nota un calo paragonabile solo al mese di agosto, o nel periodo di ferie natalizie, dove però rimangono chiuse le aziende, ma non di certo l'utenza privata.

Possiamo dire che lo sciopero ha avuto una buona adesione, considerando che moltissimi non sono stati informati a dovere, e che la questione per molti è ancora oscura:)


bYe

PS: Grazie wolf, dovere;)

Concedetemi questa citazione, in un momento di felicità:)
"Se due persone fumano sotto ad un cartello con su scritto "Vietato Fumare" gli si ordina di smettere e gli si fa la multa; se trenta persone fumano sotto allo stesso cartello li si invita ad andare a fumare altrove. Se trecento persone fumano, si toglie il cartello".
Winston Churchill

RunDLL
26-05-2004, 09.42.12
Azz me so perso 6 pagine di post, io ero rimasto a pagina 3 :(

Funzionale il servizio di notifica via e-mail!!! :anger:

Ciao a tutti

Sultano
26-05-2004, 12.29.04
Originariamente inviato da wolf76


Kilyan, credo sinceramente che dovresti seguire con più attenzione il 3D prima di intervenire!
Gigi75 ed altri (colgo l'occasione per ringraziarli!!(Y) ) hanno più volte spiegato che nella legge non si fa riferimento al LUCRO, ma al PROFITTO. Anzi, è proprio questo l'argomento centrale dei loro post! Quindi non c'entra niente che tu quel materiale non lo diffondi, perchè ne trai un PROFITTO anche solo scaricandolo!!
Se vuoi un consiglio, leggi TUTTO attentamente... i loro discorsi sono interessanti, oltre che utili, potresti apprendere molto, proprio come sto facendo io!! ;)

Salve a tutti.
Non vorrei sembrare a tutti i costi banale e contraddittorio, ma credo che questo ragionamento potrebbe valere allora anche ai possessori di videoregistratori.
Se mi registro un film trasmesso da sky o dalla tv non sono fuorilegge lo stesso nel momento che me lo rivedo insieme ad amici?
Il concetto per me sembra lo stesso.

Gigi75
26-05-2004, 12.31.46
La copia in vhs è permessa se a stretto uso personale.
Deve però essere fatta da te personalmente e non la puoi prestare/vendere.

Gli amici sono ammessi fino a quando non è una esibizione pubblica (una cosa sono 5 amici, un'altra 50 amici)..certo sono definizioni che lasciano il tempo che trovano, ma a senso si capisce la ratio:)


ciao

Sultano
26-05-2004, 12.41.08
Vuol dire che farò il tifo per le famiglie numerose.
hahaha

con simpatia

Doomboy
26-05-2004, 12.51.27
Originariamente inviato da Gigi75
La copia in vhs è permessa se a stretto uso personale.
Deve però essere fatta da te personalmente e non la puoi prestare/vendere.

Gli amici sono ammessi fino a quando non è una esibizione pubblica (una cosa sono 5 amici, un'altra 50 amici)..certo sono definizioni che lasciano il tempo che trovano, ma a senso si capisce la ratio:)


ciao

Se non erro, qualche anno fà ho letto che le registrazioni in vhs fatte dalla TV, di programmi coperti da diritto d'autore, andrebbero cancellati entro 7 giorni dalla messa in onda, o giù di lì....ma non sono sicuro se ricordo bene.

Doomboy
26-05-2004, 12.51.49
Approfitto PER L'ULTIMA VOLTA, per ricordare a tutti (ogni riferimento a utenti specifici è da considerarsi puramente voluto :devil: ) di mantenere:

1) Un tono pacato, corretto e rispettoso degli altri e delle altrui opinioni

2) La discussione nei confini della legalità e del titolo dell'argomento.

LEGGASI: qui non si manda a quel paese nessuno, e non si discute dell'attuale governo, se non per questioni strettamente inerenti al titolo del thread.

Nespà?

Doomboy
26-05-2004, 12.54.55
Originariamente inviato da Gigi75
Dal Mix (http://www.mix-it.net/index_flash.htm) di Milano arrivano i dati sullo sciopero

[/i] [/B]


La butto lì:

Secondo me occorrerebbe controllare i grafici del MIX anche dei prossimi giorni, per capire se il calo di banda sia da imputare ad un effettivo sciopero, o al calo dei download causati dall'approvazione della legge.

Credo sarebbe doveroso interpretare il dato dopo una considerazione del genere

:)

Gigi75
26-05-2004, 13.05.38
Mi sembra un'ottima idea doom.

Oggi a fine giornata controllo e posto i link dei nuovi grafici.

Cmq già ora si può notare come il dato sia in risalita
di qualche centinaio di mb/s rispetto a ieri.

In pratica ora c'è il flusso massimo che si è avuto ieri alle 18.


controlla qui (http://brontolo.mix-it.net/cgi-bin/14all-Totale.cgi?log=totaltraffic&png=daily)

bYe

PS: come ho già avuto modo di evidenziare maggio, in coincidenza con il dl, è già in fortissimo calo

RunDLL
26-05-2004, 16.51.38
Originariamente inviato da Sultano


Salve a tutti.
Non vorrei sembrare a tutti i costi banale e contraddittorio, ma credo che questo ragionamento potrebbe valere allora anche ai possessori di videoregistratori.
Se mi registro un film trasmesso da sky o dalla tv non sono fuorilegge lo stesso nel momento che me lo rivedo insieme ad amici?
Il concetto per me sembra lo stesso.

È un discorso diverso perchè perchè il film che scarichi da Internet ne trai profitto di sicuro perchè non è una tua opera e non lo paghi come dovresti. Io invece col videoregistratore non devo necessariamente registrare i film dati in TV ma potrei anche o solo copiare i filmini delle mie vacanze dalla mia videocamera. Non è detto che devo per forza utilizzarlo per videoregistrare. Dopo che si faccia è un altro conto ma non si può processare quello che ancora non è successo, quello che potrebbe succedere ma non è certo e nemmeno le intenzioni. Ciao

Gigi75
26-05-2004, 17.05.23
Mah, veramente non è proprio un discorso che legalmente non faccia una piega.

Più semplicemente c'è una norma che vieta la duplicazione delle opere dell'ingegno facendo salvo la registrazioen su vhs per scopi personali.

Riguardo al modo di utilizzo di uno strumento, dovrebbe valere anche per il p2p, eppure non è proprio così, vista l'implicita criminalizzazione.

Cmq per tutte le questioni extrasciopero c'è un 3d qui (http://www.msni.it/forum/showthread.php?threadid=65294)

bYe