PDA

Visualizza versione completa : La nostra T.V. non ha oltrepassato i limiti?


Totor@
27-04-2004, 10.09.03
Nelle ultime settimane la televisione italiana ha offerto i seguenti "spettacoli"(ci tengo a precisare che sono a conoscenza di questi fatti solo per averne sentito parlare durante i vari notiziari e non per averli apprezzati in diretta):
-Un bacio tra un presentatore ed il "direttore" della principale rete della tv di stato
-Un simpatico partecipante ad un "reality show" (trasmissione peraltro dai caratteri intellettuali,
come tutte quelle della sua specie) ha bestemmiato in occasione di una prima serata
-Un intervista ad un "serial killer" condannato a non so quanti ergastoli per aver commesso
17 (se non erro) omicidi.
Questi sono solo gli ultimi episodi (baggianate le prime due, forse,ma il terzo....) dai quali possiamo evincere il valore "educativo" della nostra televisione, i quali non fanno che aggiungersi alla deprimente decadenza totale da rinvenirsi nelle varie trasmissioni che sono offerte allo spettatore.
Non per fare il moralista a tutti i costi ma a tutto c'è un limite, di grazia!!
Questa è la funzione "educativa" della televisione?
Questo è l'esempio offerto al pubblico dei più piccini (e non solo)?
La verità è che questo mezzo di comunicazione di massa è gradualmentela degenerato, grazie anche al nocivo apporto della commercializzazione dilagante, in modo così irrefrenabile da divenire la dimostrazione costante della volgarizzazione della cultura e della decadenza della specie umana.
Tutto oramai fa spettacolo, tutte le "bassezze" più ignobili vengon buone per accrescere gli ascolti e per "deliziare" le greggi!

exion
27-04-2004, 10.27.07
Originariamente inviato da Totor@
Nelle ultime settimane la televisione italiana ha offerto i seguenti "spettacoli"(ci tengo a precisare che sono a conoscenza di questi fatti solo per averne sentito parlare durante i vari notiziari e non per averli apprezzati in diretta):
-Un bacio tra un presentatore ed il "direttore" della principale rete della tv di stato
-Un simpatico partecipante ad un "reality show" (trasmissione peraltro dai caratteri intellettuali,
come tutte quelle della sua specie) ha bestemmiato in occasione di una prima serata
-Un intervista ad un "serial killer" condannato a non so quanti ergastoli per aver commesso
17 (se non erro) omicidi.
Questi sono solo gli ultimi episodi (baggianate le prime due, forse,ma il terzo....) dai quali possiamo evincere il valore "educativo" della nostra televisione, i quali non fanno che aggiungersi alla deprimente decadenza totale da rinvenirsi nelle varie trasmissioni che sono offerte allo spettatore.
Non per fare il moralista a tutti i costi ma a tutto c'è un limite, di grazia!!
Questa è la funzione "educativa" della televisione?
Questo è l'esempio offerto al pubblico dei più piccini (e non solo)?
La verità è che questo mezzo di comunicazione di massa è gradualmentela degenerato, grazie anche al nocivo apporto della commercializzazione dilagante, in modo così irrefrenabile da divenire la dimostrazione costante della volgarizzazione della cultura e della decadenza della specie umana.
Tutto oramai fa spettacolo, tutte le "bassezze" più ignobili vengon buone per accrescere gli ascolti e per "deliziare" le greggi!


basta spegnerla :p

ci sono tante di quelle cose belle da fare a questo mondo oltre guardare la TV...

E' sempre l'eterno dilemma... E' degenerata la TV, o è degenerato il pubblico che comunque la guarda? La TV segue i gusti del suo pubblico, o li impone?

Billow
27-04-2004, 10.52.58
quoto in TOTO -r@

:D :D :D

Anaconda
27-04-2004, 11.17.26
Beh... non essendo TV on demand possono proporci tutte le schifezze di questo mondo...
Fanno i reality show e poi bannano dalle reti mediaset una persona perchè ha pronunciato una reality bestemmia, fanno casino per il balletto dell'eredità ma poi nelle soap che vanno in onda nel pomeriggio c'è la tizia di turno che si fa un componente di una famiglia al giorno (nonni compresi) :)
L'intervista al serial killer la vedo meno dannosa di una qualsiasi soap opera a patto che l'intervista non serva a trasformare il lupo in agnellino ma che spieghi i motivi del suo gesto...
Vuoi qualcosa di educativo?
Paga... impianto satellitare e via documentari e programmi culturali...

Totor@
27-04-2004, 12.42.24
ANSA - I cittadini stanchi del bombardamento di negativita' chiedono piu' notizie su modelli positivi, cosi' commenta Ciampi l'intervista di Bilancia (il serial killer). Il riferimento implicito all'intervista televisiva al serial killer e' fatto dal capo dello Stato in occasione della consegna al Quirinale del Premio Cronista 2003.


...e mi sembra piu' che giusto!

Brunok
27-04-2004, 12.52.41
La nostra TV ha oltrepassato i limiti da un pezzo ormai. Fa letteralmente schifo ed ogni giorno di più in maniera esponenziale.
A cominciare dai tarocchi che ci propinano, ai reality che di reality genuino non hanno nulla e via dicendo, programmi di pessimo gusto, personaggi insulsi come Platinette (che schifo), però c'è da chiedersi come li guardino sti programmi a partire dalle odiose opere saponetta GF e tutto il resto ... vabbè che l'intelletto medio è quello che è...

Io a parte Striscia e Zelig, oltre a qualche sporadico notiziario mi guardo solo qualche film se interessante e qualche documentario.
Fa incacchiare però che con in nostri pubblici soldi dello scippo canone ora la rai ci paga pure i serial killer.... e tutto per cercare di fare share.... :S :wall:

Caduti in basso è dir poco. (N)

tisifone
27-04-2004, 13.09.37
e chi dice che la tv debba essere educativa?
basta non farla guardare ai propri figli.io sono cresciuto con i libri e non con la tv . La differenza si sente sulla propria pelle.

e cmq io sono del parere che ogni società ha la tv che si merita.
I francesi non hanno certo la nostra tv e tantomeno gli anglosassoni... soprattutto per quel che riguarda l' informazione.

Che poi i reality dilaghino ovunque e' un altro di scorso... in Italia ne parla addirittura un telegiornale ( ehm... studio aperto... ehm...) negli altri paesi non credo proprio succeda lo stesso...

Lu(a
27-04-2004, 13.12.14
Va bene così.

Brunok
27-04-2004, 13.38.47
Originariamente inviato da tisifone

.../cut
e cmq io sono del parere che ogni società ha la tv che si merita.
.../cut


e da lì ci si fa un'idea che rispecchia il livello intellettivo e la cultura di un paese piuttosto che di un altro. Un'analisi da cui l'italico paese vien fuori piuttosto male...

A me vien da vomitare e non la butto dalla finestra solo perchè l'ho pagata e qualche programma nonostante tutto lo guardo, e l'uso principale che ne faccio alla fine è di guardare film VHS e DVD a noleggio o tra quelli vecchi che ho lì...

Tra la programmazione generale ed una martellata nelle sfere fa meno male la seconda... :S :rolleyes: :wall: :S

Totor@
27-04-2004, 13.49.32
Di questo passo tra non molto assisteremo in diretta ad un dellitto o ad uno stupro...! tanto e' stato ampiamente violato il codice tv di tutela sui minori.

Billow
27-04-2004, 14.39.21
SOLO sui MINORI ??

anche sui maggiori... :mad:

e poi qualcuno mi deve spiegare perchè dalle 15.00 alle 18.00 non vedi altra pubblicità che quella delle BRAZ....

che oltretutto hanno un fare da grandissime ZOCCOLE !!!
se questo è l'indirizzamento che vogliamo dare ai ns. figli !!! :mad:

tisifone
27-04-2004, 20.58.43
mamma mia che ribrezzo. Mentre su raiuno bonolis fa strage di ascolti con un gioco demente ( ma non pretenzioso) , sull' altro canale striscia tira le nasse, con laurenti e lo sconosciuto sasà , e approfitta dell' intervista-schifo a bilancia per accusare ancora bonolis a tutto spiano , riprendendo ancora quella storia della memdium e sbeffeggiando autocerimonosiamente bonolis... che schifo.

a proposito .. ora sto proprio vedendo i pacchi...

gemm@
27-04-2004, 21.15.36
Originariamente inviato da Billow
SOLO sui MINORI ??

anche sui maggiori... :mad:

e poi qualcuno mi deve spiegare perchè dalle 15.00 alle 18.00 non vedi altra pubblicità che quella delle BRAZ....

che oltretutto hanno un fare da grandissime ZOCCOLE !!!
se questo è l'indirizzamento che vogliamo dare ai ns. figli !!! :mad:
ma come...
non hai studiato le basi del marchetting? :D

in orario da cartoni animati si propinano alle giovani menti in erba tutti gli schifo-gadget e gli idiota-giochi che vengono immessi sul mercato.
I piccoli non dispongono certo dell denaro per poterli comprare, ma hanno un'arma moooolto più forte: lo strazio!
una volta conquistati i piccoli telespettatori, e convintili che non potranno mai e poi mai essere accettati nel branco delle piccole iene che li circondano all'asilo/scuola se non posseggono lo zaino tal dei tali, o l'astuccio tal dei tali, o le scarpe colì o l'orologio colà, il gioco è fatto.
Ci penseranno loro a convincere gli acquirenti (i genitori) con i metodi più persuasivi ;)

Totor@
27-04-2004, 21.30.58
L'ultimo lampo d'intelligenza, lo si ebbe con gli arboriani "L'Altra Domenica"- Quelli della Notte-Indietro Tutta....poi la Tv passo' nelle mani dei Funari,dei Costanzo,dei Castagna et similia.... insomma calò il sipario e la Tv partì per le ferie..... e non è più tornata