PDA

Visualizza versione completa : Petizione contro la caccia alle foche


Pagine : [1] 2

handyman
18-04-2004, 01.42.12
Newsletter Lav 18.4

Italia colpevole, più di altri Paesi, della mattanza di circa un milione di foche per rubarne la pelliccia, programmata dal Governo Canadese nei prossimi tre anni.



L'Italia rappresenta purtroppo uno dei principali produttori al mondo di "pellicce" di foca: negli ultimi tre anni il nostro Paese ha importato prodotti di foca (pellicce, pelli, olio) per un valore complessivo di 2 milioni di euro. Le importazioni di pellicce di foca provenienti direttamente dal Canada ammontano al 3% ma circa il 30-40% delle pellicce (conciate, semilavorate) di questi mammiferi che l'Italia importa da altri Paesi, provengono da animali uccisi in Canada. Proviene dal Canada anche il 90% dell'olio di foca importato dall'Italia, che recentemente ha incrementato l'importazione di questo derivato animale - soprattutto destinato al consumo umano.



Per questo la LAV chiede al Governo italiano, attraverso una petizione on line che vi invitiamo a firmare, di vietare - come già avvenuto negli Stati Uniti e in Belgio - l'importazione, la detenzione, la trasformazione, la vendita e l'esportazione di pelli, parti o derivati di foca destinati alla produzione o al confezionamento di pellicce, capi di abbigliamento, articoli di pelletteria o altri prodotti.



Per testimoniare direttamente questa strage, alla fine di marzo la LAV, grazie alla campagna internazionale voluta dall'IFAW (International Fund for Animal Welfare), ha accompagnato sui ghiacci del Canada una troupe di Studio Aperto, tg di Italia 1, che ha realizzato un reportage esclusivo che sarà trasmesso venerdì 16 aprile nella puntata di "Lucignolo" in onda su Italia 1 dalle 23:30.



Un primo risultato dell'impegno LAV per bandire questo crudele commercio è la Risoluzione in Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, che "...impegna il Governo Italiano a chiedere formalmente al Canada di impedire l'esporatzione di cuccioli di foche o di loro parti...".

Qui la petizione:

http://www.infolav.org/lenostrecampagne/altrecampagne/pelliccedifoca/petizionecacciaallefoche/

;)

ledy
18-04-2004, 10.15.37
Seperiamo che si muova qualcosa per queste povere foche :( .

Qualche giorno fa, a blob ho visto delle immagini grudeli di uccisioni di foche...sono rimasta agghiaccata a vedere gente senza scrupoli con in mano bastoni di legno con su un pezzo di ferro appuntito... (e non continuo):mad:.
Ho pianto tanto poveri animali.



LAV & IFAW sono con voi (Y)
http://images.google.it/images?q=tbn:089ainvrOQEJ:digilander.libero.it/meins/sfondi%2520animali/foche05_800x600.jpg

http://www.infolav.org/allegati/2/3351_rotolo_ghiaccio.jpg

gemm@
18-04-2004, 10.53.10
sottoscrivo (Y)

Trinity
18-04-2004, 11.15.08
Fatto.

Totor@
18-04-2004, 11.51.01
O.K. (Y)

Brunok
18-04-2004, 13.27.04
Firmato immediatamente!

Grazie per la segnalazione (Y) ;)

E speriamo la situazione riesca a cambiare perchè è vergognosa! Io farei ai cacciatori quello che loro fanno a quelle povere creature... bastardi!!!

http://www.infolav.org/allegati/2/3421_cutie_two_whitecoat2.gif

La caccia alle foche, il più grande e crudele massacro di mammiferi marini nel mondo, è ripreso con violenza e intensità grazie all’avvallo del Departement of Fisheries and Ocean Canadese, che nel febbraio 2003 ha emanato un “piano triennale di Gestione” con cui ha fissato a quasi un milione il numero di foche che potranno essere uccise nel triennio 2003-2005.
Lo scorso anno sono state barbaramente uccise 286.000 foche, di cui il 97% erano cuccioli di età compresa tra le 2 e le 12 settimane di vita, preferiti per la morbidezza del loro manto. Questi piccoli ancora non sanno nuotare, per cui non hanno possibilità di fuggire davanti ai cacciatori, e le loro madri li difendono fino alla morte usando il proprio corpo come scudo.
Così senza scampo arriva la morte, la più violenta e crudele immaginabile: un team di veterinari indipendenti ha documentato che il 42% delle foche esaminate erano state scuoiate vive, e il 40% viene colpito ripetutamente prima di morire. Per il governo canadese questi animali vengono uccisi in “maniera umanamente accettabile”.

Eccomi
18-04-2004, 14.58.51
Fatto! Anche mia moglie ha aderito. :)
Altre due firme "antibastardi"...

Alef
18-04-2004, 17.46.53
Firmato!

Più vado avanti e più vedo questo mondo inoltrarsi nella barbarie.
Che tristezza :(

Alef

JMass
18-04-2004, 19.17.28
Altre due firme. Grazie per la segnalazione.


(W)

carletto
18-04-2004, 22.30.17
Fatto

Ghandalf
19-04-2004, 01.12.13
firmata..

Lillo
19-04-2004, 02.41.51
Avevo visto la puntata di Lucignolo per puro caso, e dopo poco ho dovuto cambiare canale, tant'era la crudezza delle immagini...

Mi sono documentato ed ho firmato. ;)

Dinfra
19-04-2004, 12.02.58
E'mostruoso, al di la di qualsiasi considerazione animalista e ambientalista, ma come si fa a mettersi addosso la pelliccia di foca :confused:

:mad:

(N) abbasso la caccia

Alef
19-04-2004, 19.59.32
Originariamente inviato da Dinfra
E'mostruoso, al di la di qualsiasi considerazione animalista e ambientalista, ma come si fa a mettersi addosso la pelliccia di foca :confused:

:mad:

(N) abbasso la caccia

Direi qualunque tipo di pellicce :mad:
Purtroppo il trend è negativo, adesso gli stilisti usano la pelliccia anche nella biancheria intima e pare che il mercato che ha la maggiore richiesta sia quello dell'est, quello dei nuovi ricchi che devono ostentare.

Che schifo

Alef

Nothatkind
19-04-2004, 23.22.46
Un link pescato su hwup, che dovrebbe far riflettere molto sulla questione della caccia, e riguardo a tutte le aberrazioni del genere...

Attenzione, alcune delle immagini mostrate sono piuttosto crude, quindi non sono consigliabili proprio a tutti.

http://www.bairo.info/follia_umana.html

Brunok
20-04-2004, 00.32.25
Maledetti, stramaledetti bastardi coloro che si macchiano di queste infamie! Li odio e li detesto! Se le facessero su se stessi quelle cose invece di prendersela con esseri indifesi! Sarebbe ora di finirla. Purtroppo tutto quello riportato è triste realtà, c'è da vergognarsi di appartenere alla stessa specie, quella umana di quegli esseri spregievoli, vabbè meglio che la smetta sennò non finisco più di inveire anche perchè non basterebbero milioni di pagine di parolacce per descrivere lo schifo che sento nei confronti di quei carnefici che pensano magari di essere intelligenti e superiori... gli venga un colpo!

:S (W) (W):mad: :grrr: :anger:

Brunok
22-04-2004, 00.26.19
Segnalazione anticaccia:

Nascono i Comitati di Cittadini Caccia il Cacciatore

http://www.cacciailcacciatore.org/comitati/adesione.html

Ho ricevuto questo appello.
Ovviamente firmato! :)

Eccomi
22-04-2004, 01.19.02
Firmato anche questo! :)
Grazie, Brù! (Y)

handyman
22-04-2004, 01.55.52
Originariamente inviato da Eccomi
Firmato anche questo! :)
Grazie, Brù! (Y)

Anch'io ;)

Dinfra
22-04-2004, 11.56.18
Originariamente inviato da Alef


Direi qualunque tipo di pellicce :mad:
Purtroppo il trend è negativo, adesso gli stilisti usano la pelliccia anche nella biancheria intima e pare che il mercato che ha la maggiore richiesta sia quello dell'est, quello dei nuovi ricchi che devono ostentare.

Che schifo

Alef

(Y)

Che schifo pelliccia per la biancheria intima,

abbominevole....:wall:

Ghandalf
22-04-2004, 12.02.00
Originariamente inviato da Nothatkind


http://www.bairo.info/follia_umana.html

(F)

Daniela
22-04-2004, 12.07.51
:(

afterhours
22-04-2004, 12.14.26
(F)


l'avidita' e la crudelta' dell'uomo non hanno limiti...che orrore... mi chiedo come questi piccoli uomini possano dormire sereni la notte...

http://www.pinoscaccia.rai.it/torre/archives/massacrofoche10.jpg

Eccomi
22-04-2004, 14.04.34
Originariamente inviato da afterhours
(F)


l'avidita' e la crudelta' dell'uomo non hanno limiti...che orrore... mi chiedo come questi piccoli uomini possano dormire sereni la notte...

http://www.pinoscaccia.rai.it/torre/archives/massacrofoche10.jpg

Ti dice niente "non sanno quello che fanno"? :rolleyes:
Per loro uccidere o torturare un animale è più o meno quel che per noi è cogliere un' arancia, sbucciarla e separarne gli spicchi...:(
Non capiscono che gli animali sono vivi come noi (anche le piante, ma non come noi), sono simili a noi nella respirazione-nutrizione-riproduzione... :wall: E meno che mai potrebbero ammettere che abbiano dei sentimenti. :S

E, sotto sotto, credo anche che per lo più siano dei pervertiti che godono nel vederli soffrire. :anger:

Uccidere (nel modo più indolore possibile) un animale per mangiarlo lo posso capire... Ma torturarlo e ucciderlo perchè una s*****a deve esibirsi in pelliccia, NO! (W)

Brunok
22-04-2004, 14.08.56
LA COMMISSIONE GIUSTIZIA APPROVA IL PROGETTO DI LEGGE SUL MALTRATTAMENTO
DEGLI ANIMALI CHE PORTA LA TUTELA DEGLI ANIMALI INDIETRO DI VENT'ANNI.
INTRODOTTA L'IMMUNITÀ PER CACCIATORI, ALLEVATORI, VIVISETTORI, CIRCENSI.

Venezia. La LAC Lega per l'Abolizione della Caccia Sezione del Veneto e la
LIPU Lega Italiana Protezione Uccelli Delegazione del Veneto, con altre 55
associazioni italiane, reputano il testo di legge sui maltrattamenti degli
animali votato ieri dalla Commissione Giustizia della Camera, un
inaccettabile arretramento culturale e legislativo del nostro paese. Sono
infatti stati bocciati tutti gli emendamenti migliorativi proposti dall'On.
Luana Zanella e On. Paolo Cento dei Verdi.
Il testo attuale porterà ad un grave peggioramento della normativa per la
maggior parte degli animali con la conseguente riduzione della loro tutela
e ad una drastica riduzione delle possibilità di intervento da parte della
vigilanza volontaria delle associazioni.
Questa legge: 1) considera oggetto di tutela non l'animale come portatore
di diritti ma "il sentimento per gli animali" provato dall'uomo; 2) limita
l'applicazione delle norme ai soli animali da affezione detenuti da
privati, escludendo ogni loro applicazione in materia di caccia, pesca,
allevamento, trasporto, macellazione, vivisezione, attività circense,
giardini zoologici e in tutti i casi previsti da leggi speciali sugli
animali. Nella caccia ritornerà lecito l'uso degli zimbelli, uccelli legati
per coda, zampe, collo e strattonati tramite fili sottili. La 'chiusa' ai
richiami vivi, che prevede il loro spennamento a vivo e detenzione al buio,
potrà essere fatta senza problema e potranno essere usate mini gabbie per i
richiami vivi; 3) la detenzione degli animali in condizioni incompatibili
con la loro natura viene depenalizzata perché dovrà essere anche produttiva
di gravi sofferenze, cosa difficilmente dimostrabile; 4) permette alle
regioni di autorizzare feste e manifestazioni che utilizzano animali vivi
anche se queste comportano strazio o sevizie agli animali; 5) limita le
funzioni delle guardie zoofile delle associazioni ai soli maltrattamenti di
cani e gatti detenuti da privati; 6) introduce l'immunità per il reato di
maltrattamento animali per cacciatori, pescatori, allevatori,
trasportatori, macellai, vivisettori, circensi, proprietari di giardini
zoologici.
Questa legge prevedendo che le entrate derivanti dall'applicazione delle
sanzioni pecuniarie saranno destinate alle associazioni ha trovato
purtroppo anche dei consensi evidentemente di chi preferisce un buon conto
in banca piuttosto che una legge che migliori la tutela degli animali.
Ha dichiarato Andrea Zanoni della LAC Lega Abolizione Caccia: 'Questa legge
è il frutto dei tagli e modifiche volute in particolare dal mondo venatorio
e degli allevatori, effettuate grazie ai pressanti interventi in diverse
sedi degli Onorevoli vicentini Luigino Vascon della Lega Nord e Sergio
Berlato di AN, noti paladini ed esponenti del mondo venatorio più
estremista. Questa legge se approvata darà vergognosamente l'immunità per
il reato di maltrattamento animali a cacciatori, allevatori, proprietari di
zoo, vivisettori, trasportatori, circensi, pescatori'.

Non commento che è meglio...

Brunok
22-04-2004, 14.11.31
Originariamente inviato da afterhours
(F)


l'avidita' e la crudelta' dell'uomo non hanno limiti...che orrore... mi chiedo come questi piccoli uomini possano dormire sereni la notte...


Uomini? Mer@e! ecco cosa sono qui luridi bastardi schifosi. e mi fermo qui... (W) (W) (W)

Eccomi
22-04-2004, 14.23.11
Ero a conoscenza anche di questo...:(
Ho già partecipato e fatto partecipare alla raccolta di firme contro quest'altro "regalo" del governo in carica... Non vedo l'ora che se ne vada. Non mi aspetto granchè da un altro governo, ma è difficile fare peggio di quelli che ci sono adesso. :( Non amo la politica, ma se prima guardavo con un minimo di simpatia a destra, questi qui sono riusciti a spostarmi a sinistra :rolleyes:

gemm@
22-04-2004, 14.31.54
mi mette una tristezza infinita pensare a queste cose :(
la tristezza di sapere che nella mente di tante, troppe persone non c'è posto per il concetto di "rispetto per la vita".

Ominidi che si nascondono dietro la scusante della razza dominante, della ricerca scientifica, del "gioco" della caccia.
Quanto più cercano di trovarsi delle scusanti, tanto più mi fanno schifo.

Concedo la pelliccia solo agli eschimesi, da noi è un vanto idiota.
Non riesco a sostenere il vegetarianesimo, perchè credo che abbiamo anche bisogno di nutrirci di carne. Quello che non sopporto è che l'industria ritenga necessario, oltre ad uccidere gli animali, anche rendergli la vita uno strazio.
La carne di vitello ho smesso di comprarla, dopo che ho saputo che il suo colore chiaro è dovuto all'anemia a cui li portano con il mangime che gli somministrano.
Sono cose orribili, sembra che il mondo necessiti sempre di sofferenza...

Totor@
22-04-2004, 14.33.49
povere foche, che dire ..

gemm@
22-04-2004, 14.35.58
A questa mucca si è spezzato parzialmente il collo e nell'agonia, si è trascinata nel box per morire. La rottura del collo è avvenuta perchè questo povero essere disperato ha tentato di difendere il suo vitello da chi glielo stava portando via: l'Uomo naturalmente. Ha lottato con tutte le sue forze perchè sapeva che il suo piccolo sarebbe diventato "la fettina bianca" che l'imbecillità umana da ai suoi figli, perchè "fa bene". Una madre è morta perchè qualcuno potesse vivere con la vita di suo figlio...........

Le atrocità che propiniamo a chi non ha voce sono infinite e la disperazione di questa mamma stringe il cuore............eppure molti che mangiano la carne del suo vitello, ogni giorno, sono madri!!
La destinazione del suo cucciolo, un box di legno dove vivrà una breve vita, diventando anemico, perchè solo così la sua carne sarà bianca. Guardate e non girate gli occhi, perchè ogni giorno piccoli di questa specie muoiono per le nostre cretinate culinarie. Se non provate un minimo di vergogna per tutto questo non meritate di essere definiti umani. La carne è sofferenza, disperazione, paura e sgomento........come potete pensare che possa fare bene alla nostra vita, tutto questo male????

Totor@
22-04-2004, 14.39.09
Originariamente inviato da gemm@
A questa mucca si è spezzato parzialmente il collo e nell'agonia, si è trascinata nel box per morire. La rottura del collo è avvenuta perchè questo povero essere disperato ha tentato di difendere il suo vitello da chi glielo stava portando via: l'Uomo naturalmente. Ha lottato con tutte le sue forze perchè sapeva che il suo piccolo sarebbe diventato "la fettina bianca" che l'imbecillità umana da ai suoi figli, perchè "fa bene". Una madre è morta perchè qualcuno potesse vivere con la vita di suo figlio...........

Le atrocità che propiniamo a chi non ha voce sono infinite e la disperazione di questa mamma stringe il cuore............eppure molti che mangiano la carne del suo vitello, ogni giorno, sono madri!!
La destinazione del suo cucciolo, un box di legno dove vivrà una breve vita, diventando anemico, perchè solo così la sua carne sarà bianca. Guardate e non girate gli occhi, perchè ogni giorno piccoli di questa specie muoiono per le nostre cretinate culinarie. Se non provate un minimo di vergogna per tutto questo non meritate di essere definiti umani. La carne è sofferenza, disperazione, paura e sgomento........come potete pensare che possa fare bene alla nostra vita, tutto questo male????


prometto: Non mangero' piu'...carne!

Eccomi
22-04-2004, 14.56.37
Originariamente inviato da Totor@



prometto: Non mangero' piu'...carne!

Ti assicuro che è molto più facile di quanto non si creda: c'è qualche difficoltà solo all'inizio, dovuta all'abitudine, non alla necessità. Per me è stato più difficile rinunciare al salame (Handyman, se passi di qua non fare lo spiritoso :o ) che alla fettina... Ma ci sono tante altre cose da mangiare, tanto che sono in sovrappeso perenne...:rolleyes:
Dopo quasi vent'anni senza carne-pesce-pollo etc., le mie analisi sono perfette, ferro compreso.:)

Brunok
22-04-2004, 15.15.46
Originariamente inviato da gemm@
mi mette una tristezza infinita pensare a queste cose :(
la tristezza di sapere che nella mente di tante, troppe persone non c'è posto per il concetto di "rispetto per la vita".

Ominidi che si nascondono dietro la scusante della razza dominante, della ricerca scientifica, del "gioco" della caccia.
Quanto più cercano di trovarsi delle scusanti, tanto più mi fanno schifo.

Concedo la pelliccia solo agli eschimesi, da noi è un vanto idiota.
Non riesco a sostenere il vegetarianesimo, perchè credo che abbiamo anche bisogno di nutrirci di carne. Quello che non sopporto è che l'industria ritenga necessario, oltre ad uccidere gli animali, anche rendergli la vita uno strazio.
La carne di vitello ho smesso di comprarla, dopo che ho saputo che il suo colore chiaro è dovuto all'anemia a cui li portano con il mangime che gli somministrano.
Sono cose orribili, sembra che il mondo necessiti sempre di sofferenza...

Quoto e straquoto al 100, anzi al 1000%
Ben detto gemma!

Brunok
22-04-2004, 15.19.01
Originariamente inviato da gemm@
A questa mucca si è spezzato parzialmente il collo e nell'agonia, si è trascinata nel box per morire. La rottura del collo è avvenuta perchè questo povero essere disperato ha tentato di difendere il suo vitello da chi glielo stava portando via: l'Uomo naturalmente. Ha lottato con tutte le sue forze perchè sapeva che il suo piccolo sarebbe diventato "la fettina bianca" che l'imbecillità umana da ai suoi figli, perchè "fa bene". Una madre è morta perchè qualcuno potesse vivere con la vita di suo figlio...........

Le atrocità che propiniamo a chi non ha voce sono infinite e la disperazione di questa mamma stringe il cuore............eppure molti che mangiano la carne del suo vitello, ogni giorno, sono madri!!
La destinazione del suo cucciolo, un box di legno dove vivrà una breve vita, diventando anemico, perchè solo così la sua carne sarà bianca. Guardate e non girate gli occhi, perchè ogni giorno piccoli di questa specie muoiono per le nostre cretinate culinarie. Se non provate un minimo di vergogna per tutto questo non meritate di essere definiti umani. La carne è sofferenza, disperazione, paura e sgomento........come potete pensare che possa fare bene alla nostra vita, tutto questo male????

L'altro giorno ho sentito di una mamma delfina che si è lasciata morire su una spiaggia perchè aveva perso il suo cucciolo....

lezione di vita per quelle baldracche che gettano i neonati nell'immondizia.... o per quei maledetti che violentano ed uccidono bimbi di un paio d'anni.... ecco cos'è alla resa dei conti la razza che presuntuosamente si ritiene e si arroga il diritto di autodefinirsi superiore ed intelligente..... (W) :S :mad: :anger:

handyman
22-04-2004, 15.23.36
In questi giorni sto pensando anch'io di diventare vegetariano ;)
Solo che non so se sia meglio troncare di netto oppure se sia preferibile un approccio graduale :confused:
Cmq penso che la maggioranza delle persone che mangiano la carne (me compreso) non fanno l'associazione tra quel pezzo che mangiano e l'animale vivo,perchè altrimenti sarebbe difficile mangiarlo :rolleyes:
Ho notato questa cosa perchè ogni volta che mi è capitato di conoscere l'animale personalmente prima che fosse ammazzato poi non sono riuscito a mangiarlo.Inoltre non mangio la carne di coniglio da quando ho cominciato ad avere in casa un coniglietto nano (che è morto qualche mese fa :()

Brunok
22-04-2004, 18.09.32
"VERGOGNA!VERGOGNA!VERGOGNA! LA LEGGE CONTRO I MALTRATTAMENTI APPROVATA IN SEDE LEGISLATIVA DALLA COMMISSIONE GIUSTIZIA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI RAPPRESENTA UN BELLISSIMO REGALO ALLE LOBBY DEGLI ALLEVATORI, DEI PELLICCIA, DEI CIRCENSI, DEI CACCIATORI, DEI PROPRIETARI DI ZOO. SONO LORO, CONTRO I QUALI NESSUNO POTRA' PIU' INTERVENIRE, CHE ESULTANO PER UNA GIORNATA DI LUTTO PER 700 MILIONI DI ANIMALI CHE CONTINUERANNO AD ESSERE SFRUTTATI E TORTURATI.

VERGOGNA AL PARLAMENTO E A CHI TACE SU UNA CONDANNA A MORTE PER DECINE DI MILIONI DI ANIMALI.
CI AUGURAVAMO CHE LA NOSTRA DISPONIBILITA' A LAVORARE PER LA MODIFICA DELLA LEGGE FOSSE ACCOLTA: AL CONTRARIO SIAMO STATI INGANNATI E PRESI IN GIRO. NESSUNO DEGLI OLTRE VENTI EMENDAMENTI E' STATO ACCOLTO, NEPPURE IL PIU' PICCOLO O INSIGNIFICANTE.
OGGI E' UN TRISTE GIORNO PER GLI ANIMALI MA ANCHE PER LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI E PER IL MILIONE E CENTOMILA CITTADINI CHE HANNO FIRMATO LA PETIZIONE DI ANIMALISTI ITALIANI E MOVIMENTO UNA PER UNA VERA LEGGE DALLA PARTE DEGLI ANIMALI.

SIAMO STATI INGANNATI E TRADITI DA CHI AVREBBE DOVUTO LAVORARE PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI E DA CHI SI E' ACCONTENTATO DI AVERE UN BEN MISERO PIATTO DI LENTICCHIE. UNA LEGGE CHE SALVAGUARDA SOLTANTO I CANI ED I GATTI NON E' UNA LEGGE SU CUI ESULTARE.

ANIMALISTI ITALIANI E MOVIMENTO UNA CHIEDERANNO AL SENATO LO STRALCIO E L'APPROVAZIONE DELLE PARTI DELLA LEGGE RELATIVE AI COMBATTIMENTI DI ANIMALI ED ALLE PELLICCE DI CANE E GATTO E LA RIPRESA DELLA DISCUSSIONE SU TUTTO IL RESTO DELLA LEGGE".


Mi scuso per il maiuscolo, ma essendo l'originale così non potevo fare diversamente, anche se gridare il proprio sdegno in certi casi è proprio necessario.

http://animalisti.it/prg/client/template/mainpage.php?module=stampa&operation=browse_cstampa&ID=111&IDDOC=169

http://www.animalisti.it/prg/upload/campagne_dati/Aprile2004_maltrattamenti.pdf

Brunok
24-04-2004, 00.00.30
Ieri sulla caccia alle foche ne hanno parlato anche a Striscia dove hanno mostrato la protesta degli amici animalisti davanti all'ambasciata canadese.

JMass
24-04-2004, 01.23.27
Originariamente inviato da Eccomi
Dopo quasi vent'anni senza carne-pesce-pollo etc., le mie analisi sono perfette, ferro compreso.:)

Io ne mangio poca e quasi esclusivamente fuori casa (pesce un pò più spesso, una volta alla settimana circa) perchè non riesco ad integrare perfettamente proteine e ferro, dono regolarmente sangue e devo starci attento.
:(

Brunok
07-05-2004, 17.47.00
Up

Matteoli: no agli animali in Costituzione 5/5/2004

Dichiarazione di Walter Caporale, Presidente dell'associazione Animalisti Italiani Onlus.

"Riteniamo vergognose ed indecenti le parole del Ministro dell'Ambiente Matteoli, secondo il quale 'E' inaccettabile che sia stata aggiunta la previsione (nella Costituzione, ndr) anche di una tutela delle biodiversità e la protezione degli animali. Inaccettabile è che un Ministro dell'Ambiente faccia simili dichiarazioni: non lo sa il nostro Ministro che gli animali fanno parte dell'Ambiente, a lui tanto poco caro, e che la tutela della biodiversità e degli animali rappresenta un passo avanti indispensabile per migliorare la vita nostra e dei nostri figli?

Che si dimetta, questo Ministro, che di certo NON rappresenta il 35% delle famiglie italiane che possiedono un animale in casa e la stragrande maggioranza degli italiani che chiede una tutela degli animali. E, soprattutto, che eviti di parlare di animali: oppure, prima di farlo, azioni il cervello e non dica castronerie vere e proprie".

Verona difende l'ordinanza sugli animali 7/5/2004


VERONA, LE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE A DIFESA DELL'ORDINANZA COMUNALE SUGLI ANIMALI

VERONA, 7 maggio - Una Ordinanza Comunale, in vigore, tutela gli animali, ma nell'ultimo periodo sarebbero pesanti le pressioni per sospendere temporaneamente il provvedimento del sindaco di Verona. Lo hanno denunciato, nel corso di una conferenza stampa congiunta, undici associazioni animaliste e ambientaliste. Entrata in vigore poco meno di un anno fa, l'ordinanza ha recepito e applicato di fatto sul territorio comunale tutte le norme nazionali esistenti in materia di tutela, protezione e detenzione di animali, inclusa la vigilanza sull'osservanza delle leggi e sulla protezione degli stessi animali. Il "cartello" di associazioni comprende l'Ente Nazionale Protezione Animali, la Lav, gli Animalisti Italiani, la Lega per la difesa del cane, la Lega per l'abolizione della caccia, il Wwf, Legambiente, Italia Nostra, Lipu, gli Amici della Terra e Gaia. Da qualche settimana - hanno denunciato le associazioni - sarebbero forti le pressioni anche da parte di funzionari della Asl per sospendere temporaneamente l'ordinanza. E' evidente - hanno aggiunto le undici associazioni - il fastidio dimostrato nei confronti dei controlli effettuati dalle Guardie Zoofile dell'Enpa, come nel caso di Fieracavalli, della Fieragricola o nei negozi che vendono animali. Proprio negli esercizi commerciali, le Guardie dell'Enpa hanno riscontrato numerose irregolarità e sono state elevate sanzioni. Ma le associazioni hanno anche sottolineato i numerosi controlli effettuati nei confronti dei camionisti che trasportano animali e dei ristoratori che troppo spesso lasciano le aragoste in agonia per giorni sul ghiaccio.

Frequency
07-05-2004, 20.35.09
Originariamente inviato da Nothatkind
Un link pescato su hwup, che dovrebbe far riflettere molto sulla questione della caccia, e riguardo a tutte le aberrazioni del genere...

Attenzione, alcune delle immagini mostrate sono piuttosto crude, quindi non sono consigliabili proprio a tutti.

http://www.bairo.info/follia_umana.html


:( :( :(

JMass
07-05-2004, 21.43.29
Originariamente inviato da Brunok
Up

Matteoli: no agli animali in Costituzione 5/5/2004


JMass: No agli imbecilli al governo 7/5/2004

handyman
07-05-2004, 21.44.38
Originariamente inviato da JMass


JMass: No agli imbecilli al governo 7/5/2004


(Y) ;)

Eccomi
07-05-2004, 22.48.29
Originariamente inviato da JMass


JMass: No agli imbecilli al governo 7/5/2004

(Y) :)

Brunok
10-05-2004, 17.20.56
RANDAGISMO. BLITZ DI ANIMALISTI ITALIANI E STRISCIA LA NOTIZIA IN UN CANILE ABRUZZESE: AGGREDITI I VOLONTARI, UN GIORNALISTA DE “IL TEMPO”E JIMMI GHIONE DA UN ADDETTO DEL PERSONALE. ESPOSTO CONTRO IL CANILE.

Trasacco (AQ) – 10 maggio 2004. Blitz di Animalisti Italiani e Striscia La Notizia contro il Centro Cinofilo del Fucino di cui è proprietario e responsabile il signor Pino Corsi. Tale centro risulta essere allevamento, pensione per cani e ambulatorio veterinario, ma, soprattutto, funge da canile convenzionato e sovvenzionato da circa 55 Comuni della regione Abruzzo, con un guadagno annuo di decine di migliaia di euro. A questa struttura vengono infatti destinati tutti i randagi del territorio. Il canile opera in spregio delle disposizioni normative e, nonostante i provvedimenti adottati dal Tribunale di Avezzano, continua ad operare contravvenendo a norme igieniche e ambientali. Come accade in molti canili, il sovrannumero dei cani impedisce il rispetto delle loro esigenze socio-etologiche, fino ad integrare veri casi di maltrattamento.
Da anni, associazioni animaliste e privati sporgono denunce per la cattiva gestione e l’inefficienza, la scarsa trasparenza amministrativa e il coinvolgimento di istituzioni pubbliche e Ausl, responsabili delle pessime condizioni in cui vengono detenuti gli animali. Autorizzato per la custodia di circa 200 cani, il Centro Cinofilo ne ospita più di 400, stipati nelle gabbie, in cui sono costretti da 5 fino a 8 esemplari.

“Il Centro Cinofilo del Fucino” – dichiara Alberto Desideri che ha presentato una denuncia contro Pino Corsi – “è responsabile di numerose violazioni, non soltanto amministrative. Nel 2001, a seguito di un episodio inerente un randagio catturato, ho constatato la gravità della situazione, insieme al Signor Nazzicone, confinante con il canile, contro cui anch’egli ha presentato varie denunce ed è tutt’ora in causa. Veterinari e addetti al canile si sarebbero macchiati del reato di falso documentale e tuttora esiste un clima generale di protezione, atteso che gli esposti inviati al Corpo Forestale dello Stato e ai Carabinieri di Trasacco non hanno sortito alcun effetto come pure quelli inviati alla Ausl di Avezzano”.


http://animalisti.it/prg/client/template/mainpage.php?module=stampa&operation=browse_cstampa&ID=110&IDDOC=173

http://animalisti.it/prg/client/template/mainpage.php?module=notizie&operation=list

BLITZ ANIMALISTI ITALIANI AL CANILE DI TRASACCO: FERITO UN VOLONTARIO, DENUNCIA CONTRO L'AGGRESSORE.

DOPO AVER IMPEDITO L'INGRESSO E AGGREDITO I VOLONTARI INERMI DELL'ASSOCIAZIONE ANIMALISTI ITALIANI E LA TROUPE DI STRISCIA LA NOTIZIA, SONO STATI CHIAMATI I CARABINIERI. IL PERSONALE DEL CANILE SI E' QUINDI ARRESO E HA CONSENTITO UNA BREVE VISITA A JIMMI GHIONE DI STRISCIA ACCOMPAGNATO DA WALTER CAPORALE, PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE ANIMALISTI ITALIANI, ELISABETTA CERRONE, GUARDIA ZOOFILA NONCHE' VICEPRESIDENTE DEGLI ANIMALISTI ITALIANI, DUE GIORNALISTI E I CARABINIERI.

Brunok
12-04-2005, 12.34.17
CACCIA ALLE FOCHE

ON LINE LE IMMAGINI DEL TG2 RAI

REALIZZATE IN CANADA DALLA LAV

Violenza, sangue, crudeltà e illegalità diffusa sono la realtà della caccia alle foche in Canada, che le autorità locali continuano a negare.

Un gruppo di una decina di cacciatori ci ha ripetutamente aggredito con una rabbia che deriva dal vedere la propria cruenta "attività" contestata e denunciata all'opinione pubblica mondiale: guarda on line il TG2 http://www.tg2.rai.it/ dell'11 aprile con le immagini della caccia e dell'aggressione!

Ti invitiamo a non perdere questo servizio ed a farlo vedere a quante più persone possibili, per vedere il TG2 (in alto a sinistra nell'home page del sito) è necessario il lettore Real Player, scaricabile on line gratuitamente.

Nei prossimi giorni continueremo nelle nostre iniziative di informazione dell'opinione pubblica:

il 14 Aprile il settimanale Vanity Fair pubblicherà un reportage sulla spedizione in Canada, inoltre il numero di Impronte di Maggio avrà ampi spazi di approfondimento sul questa campagna, il TG2 ritornerà con approfondimenti sulla caccia alle foche durante TG2 Dossier Storie anche sabato 16 aprile alle ore 22,30-23,00, o, in caso di cambiamenti della programmazione Rai, in uno dei sabati successivi.

Sostieni la campagna della LAV contro la caccia alle foche firmando la petizione, e ancora di più inoltrando questa e-mail a tutti i tuoi amici, invitandoli a sostenere con una firma la nostra campagna.

Per approfondimenti: leggi il comunicato stampa della LAV e visita la sezione Pellicce di foca

Altre notizie su www.infolav.org

http://img232.echo.cx/img232/3490/aggressione2503fg.jpg

http://img150.echo.cx/img150/5201/foca550media5vb.jpg

Yavanna Palurien
12-04-2005, 13.13.56
Sottoscritto:)

AlexMineo
12-04-2005, 13.48.42
Lo stampo e lo sottoscrivo....

Alien74
12-04-2005, 16.23.20
Firmato e strafirmato
Io, fidanzata, mamma e papà + 2 fratelli

Toh,.. .B.A.S.T.A.R.D.I...!!
:S

SALVIAMO LE FOCHE.!!!!

Giorgio Drudi
12-04-2005, 22.44.36
http://italy.peacelink.org/animali/images/5081_10381.jpg

Lu(a
13-04-2005, 13.41.44
La caccia ai cuccioli di foca è autorizzata dal governo, che decide un numero limite di animali da abbattere. Con motivazioni faunistiche.... ed ovviamente non dubito ci siano anche interessi economici. Ma cmq è calcolato e non c'è pericolo per estinzione o cose del genere.

Quindi un conto è la caccia autorizzata e un conto è la caccia che va oltre...

Non ho ancora capito se si protesta contro la caccia legale autorizzata o quella di frodo che andrebbe eliminata.

Thor
13-04-2005, 13.43.20
ma sapete che avevo letto, nel titolo, "caccia alle f1che"? :D

e ho pensato: ma chi è quel matto che vuole vietarla?! :D

AlexMineo
13-04-2005, 13.44.19
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
http://italy.peacelink.org/animali/images/5081_10381.jpg Giorgio ti prego no postare qst immagini......:( :(

Yavanna Palurien
13-04-2005, 13.51.51
Originariamente inviato da AlexMineo
Giorgio ti prego no postare qst immagini......:( :(



Poverine!!!!:( (F)

Dinfra
13-04-2005, 19.24.39
Non sapevo che l'Italia fosse uno dei maggiori produttori di pellicce di foca, quello che mi sconvolge però è questo....

...ma chi ha il coraggio di mettersi addosso una foca:confused:

Come è possibile che esista ancora gente che usa le pellicce :confused:

:(

Alef
13-04-2005, 20.20.18
Originariamente inviato da Dinfra
Non sapevo che l'Italia fosse uno dei maggiori produttori di pellicce di foca, quello che mi sconvolge però è questo....

...ma chi ha il coraggio di mettersi addosso una foca:confused:

Come è possibile che esista ancora gente che usa le pellicce :confused:

:(

è un vanto del made in italy :(
si vede che non segui molto i servizi sull'alta moda, non sapendo più come usare le pellicce, anche la biancheria intima è stata invasa....poi c'è la bassa moda quella dei grandi magazzini che non potendo proporre visoni, foche, persiani...propongono pelliccette di cani e gatti, tutte rigorosamente made in china :(

Lu(a
13-04-2005, 20.54.20
Originariamente inviato da Lu(a


Non ho ancora capito se si protesta contro la caccia legale autorizzata o quella di frodo che andrebbe eliminata.


up

Alef
13-04-2005, 21.02.13
Originariamente inviato da Lu(a
Non ho ancora capito se si protesta contro la caccia legale autorizzata o quella di frodo che andrebbe eliminata.

c'è differenza?

Quando si arriva al punto di abbattere degli animali per ristabilire un certo equilibrio bisognerebbe chiedersi cosa c'è che non va....

Lu(a
13-04-2005, 21.04.38
Originariamente inviato da Alef


c'è differenza?

Quando si arriva al punto di abbattere degli animali per ristabilire un certo equilibrio bisognerebbe chiedersi cosa c'è che non va....

C'è eccome...

Di quale equilibrio parli?


La caccia è stata da sempre aperta proprio per motivi faunistici, e non certo, seguendo le regole, si va incontro all'estinzione degli animali. ;)

Allora dovremmo condannare anche i forestali che uccidono cervi, cerbiatti ecc. per motivi faunistici :o..... cosa c'è? quelli no?


Poi c'è, ovviamente, la caccia di frodo che di nuovo ovviamente andrebbe combattuta.

Alef
13-04-2005, 21.17.26
Originariamente inviato da Lu(a


C'è eccome...

Di quale equilibrio parli?


La caccia è stata da sempre aperta proprio per motivi faunistici, e non certo, seguendo le regole, si va incontro all'estinzione degli animali. ;)

Allora dovremmo condannare anche i forestali che uccidono cervi, cerbiatti ecc. per motivi faunistici :o..... cosa c'è? quelli no?


Poi c'è, ovviamente, la caccia di frodo che di nuovo ovviamente andrebbe combattuta.

equilibrio della natura, il delicatissimo ciclo vitale che si mette in pericolo quando una specie è soprannumero perché non ha più i suoi naturali predatori

Lu(a
13-04-2005, 22.38.24
Originariamente inviato da Alef


equilibrio della natura, il delicatissimo ciclo vitale che si mette in pericolo quando una specie è soprannumero perché non ha più i suoi naturali predatori

Alef, io non ho capito...


Quindi, come si inserisce questo equilibrio del quale parli nel mio discorso (che non avrà risposta perchè "brucia") "non ho capito se si protesta contro la caccia autorizzata o la caccia di frodo"?


Davvero non ho capito :)

ERASER X
14-04-2005, 15.45.12
Ho ricevuto questo link http://hope.lav.it/ e ho ben pensato SPERANDO NON SIA UNA DELLE SOLITE CAVOLATE di postarlo in questo forum per dargli ancora più visibilità.

Della storia avevo già sentito parlare alla Tv e credo proprio si debba fare qualahe cosa per fermare tutto questo...

Ripeto...spero non sia una bufala..perchè la fonte a me pare attendibile...



Ciaoz

Lu(a
14-04-2005, 15.46.00
C'è già un 3d apposito...;)

Flying Luka
14-04-2005, 15.53.49
Unite. :)

Grazie Lu(a

Giorgio Drudi
14-04-2005, 16.05.59
Originariamente inviato da AlexMineo
Giorgio ti prego no postare qst immagini......:( :(

Foca che fa il "chilo".
Va bene così ? :) http://http://images.google.it/images?q=tbn:FEKKBwb-w1QJ:junior.virgilio.it/sorprese/foto/foche/images/002.jpg

PS Cilecca, adesso ne cerco un'altra.

Brunok
14-04-2005, 16.20.14
Originariamente inviato da ERASER X
Ho ricevuto questo link http://hope.lav.it/ e ho ben pensato SPERANDO NON SIA UNA DELLE SOLITE CAVOLATE di postarlo in questo forum per dargli ancora più visibilità.

Della storia avevo già sentito parlare alla Tv e credo proprio si debba fare qualahe cosa per fermare tutto questo...

Ripeto...spero non sia una bufala..perchè la fonte a me pare attendibile...



Ciaoz

purtroppo non è una bufala.... :(:( :S:S :mad:

Brunok
14-04-2005, 16.22.32
Originariamente inviato da Lu(a
La caccia ai cuccioli di foca è autorizzata dal governo, che decide un numero limite di animali da abbattere. Con motivazioni faunistiche.... ed ovviamente non dubito ci siano anche interessi economici. Ma cmq è calcolato e non c'è pericolo per estinzione o cose del genere.

Quindi un conto è la caccia autorizzata e un conto è la caccia che va oltre...

Non ho ancora capito se si protesta contro la caccia legale autorizzata o quella di frodo che andrebbe eliminata.

innanzitutto si protesta sulla caccia.
e sui metodi di caccia che definire crudeli è poco.

io farei ai cacciatori quel che loro fanno alle loro prede. :mad:

bel coraggio quello di andare a cacciare indifesi CUCCIOLI di foca prendendoli a bastonate ed arpionate. Quelli non sono cacciatori, sono m§rde. :mad: e meritano loro di fare quella fine. :mad:

Alef
14-04-2005, 18.20.16
Originariamente inviato da Lu(a


Alef, io non ho capito...


Quindi, come si inserisce questo equilibrio del quale parli nel mio discorso (che non avrà risposta perchè "brucia") "non ho capito se si protesta contro la caccia autorizzata o la caccia di frodo"?


Davvero non ho capito :)

ripeto che non c'è differenza, l'equilibrio dell'ecosistema è gravemente alterato se per ristabilirlo bisogna intervenire con l'abbattimento sistematico di un certo numero di animali e finché la caccia sarà un divertimento e un business si vedrà solo nella caccia il mezzo per ristabilire l'equilibrio dell'ecosistema

L'ambasciata canadese alle numerose mail di protesta ha risposto e nella sua lettera ha detto "La caccia alle foche in Canada
rappresenta semplicemente l'uso sostenibile di una risorsa disponibile e rinnovabile ed una delle pochissime opportunità economiche per quelle regioni remote e rurali."
quindi le foche non sono esseri sensienti ma "una risorsa disponibile e rinnovabile" nemmeno parlassero dell'energia solare.......
E' contro questo tipo di pensiero che vede nella natura un qualcosa solo da depredare e di cui disporre a proprio piacimento (tanto è rinnovabile!) che il no alla caccia è assoluto.

Tempo fa circolò in rete la notizia di un sito in America che permetteva la caccia on-line tramite una webcam collegata a un fucile di precisione, si pensò a una bufala tipo gatti bonsai, invece tanto una bufala non era, su Neapolis ho visto un servizio su questo sito che ha attirato le ire sia degli ambientalisti che dei cacciatori tanto che in alcuni stati ne è stato fatto un espresso divieto. Come la definiresti quel tipo di caccia? legale? di frodo? non bisogna protestare? una scrollata di spalle...tanto sono solo animali....

Lu(a
14-04-2005, 18.55.38
Originariamente inviato da Alef


ripeto che non c'è differenza, l'equilibrio dell'ecosistema è gravemente alterato se per ristabilirlo bisogna intervenire con l'abbattimento sistematico di un certo numero di animali e finché la caccia sarà un divertimento e un business si vedrà solo nella caccia il mezzo per ristabilire l'equilibrio dell'ecosistema

Per business o meno, la caccia è un mezzo per ristabilire l'ecosistema, tant'è come, ho scritto in precedenza, che i forestali abbattono annualmente un certo numero di animali... lì il business non c'entra eepure lo si fa.


E' contro questo tipo di pensiero che vede nella natura un qualcosa solo da depredare e di cui disporre a proprio piacimento (tanto è rinnovabile!) che il no alla caccia è assoluto.



Ah, quindi se il pensiero fosse diverso la caccia andrebbe bene?

Lu(a
14-04-2005, 18.58.35
Originariamente inviato da Brunok


innanzitutto si protesta sulla caccia.

La caccia legale nessuna portesta la scalfirà.

e sui metodi di caccia che definire crudeli è poco.

bel coraggio quello di andare a cacciare indifesi CUCCIOLI di foca prendendoli a bastonate ed arpionate. Quelli non sono cacciatori, sono m§rde. :mad: e meritano loro di fare quella fine. :mad:


Di questo se ne potrebbe parlare, sui metodi, ma solo di questo...

Alef
14-04-2005, 19.39.25
Originariamente inviato da Lu(a


Per business o meno, la caccia è un mezzo per ristabilire l'ecosistema, tant'è come, ho scritto in precedenza, che i forestali abbattono annualmente un certo numero di animali... lì il business non c'entra eepure lo si fa.




Ah, quindi se il pensiero fosse diverso la caccia andrebbe bene?

:confused:
in un pensiero diverso la caccia non sarebbe ammissibile!!!!!!!!

Giorgio Drudi
15-04-2005, 18.45.15
Sul tg 2 un servizio sulla mattanza delle foche.

Kaioshin
25-05-2005, 12.13.27
Ciao ragazzi, vi invito a cliccare sul link e di inviare la lettera di protesta.
E' una cosa assurda, le ammazzano a bastonate in testa, ho visto vari video (anche per documentari) ed è veramente brutto.

http://hope.lav.it/

Flying Luka
25-05-2005, 12.15.44
Unite :)

Kaioshin
25-05-2005, 12.18.32
Originariamente inviato da Flying Luka
Unite :)

ops non ci avevo fatto caso :p

Flying Luka
25-05-2005, 12.20.15
Originariamente inviato da Kaioshin


ops non ci avevo fatto caso :p

;) Nessun problema, anzi meglio così: almeno abbiamo riportato alla ribalta un problema che non andrebbe sottovalutato!

mariolino
14-02-2006, 01.34.03
FINALMENTE!!!!!

mariolino
14-02-2006, 01.35.53
Foche uccise a bastonate, l'Italia dice basta (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/02_Febbraio/13/foche.shtml)


Da oggi divieto di importazione per le pelli di cuccioli; in arrivo un decreto anche per gli esemplari adulti e un'etichetta anti-barbarie

mariolino
14-02-2006, 01.37.32
Forse vivrà

http://www.arctictravel.it/faunaestese/foca2.jpg

Brunok
14-02-2006, 04.05.20
sarebbe ora! un passo avanti è stato finalmente fatto! dopo tanta barbarie e tanto sangue...

Tom Sawyer
14-02-2006, 09.34.56
Originariamente inviato da mariolino
FINALMENTE!!!!! Originariamente inviato da mariolino
Foche uccise a bastonate, l'Italia dice basta (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/02_Febbraio/13/foche.shtml)


Da oggi divieto di importazione per le pelli di cuccioli; in arrivo un decreto anche per gli esemplari adulti e un'etichetta anti-barbarie

:mm: Ma come?!?!

Il governo Berlusconi che ne fa una giusta?

:rolleyes:

afterhours
28-03-2006, 02.21.13
http://www.beppegrillo.it/2006/03/325000_cuccioli.html#comments

:(

Sbavi
28-03-2006, 10.07.16
Ma non saprei.. :rolleyes:

Il caciucco di foca è una leccornia :devil:

dave4mame
28-03-2006, 11.12.21
perdonatemi... ma l'oggetto del contendere è il fatto che li ammazzino o come li ammazzano?

Sbavi
28-03-2006, 11.20.40
Originariamente inviato da dave4mame
perdonatemi... ma l'oggetto del contendere è il fatto che li ammazzino o come li ammazzano?

Si discuteva della pelliccia.
Del fatto che vengono uccise per la pelliccia.

Però mi chiedo: ma dobbiamo andare in giro con una foglia di fico e mangiare radici?

Nothatkind
28-03-2006, 11.29.12
E io ti chiedo: devi andare in giro con una pelliccia di un cucciolo di foca scuoiata?
Non ti va bene la pelle di maiale come l'altro thread? :devil:

Abbiamo tutte le fibre sintetiche dell'universo, è solo moda e status-symbol. Della peggiore specie.

dave4mame
28-03-2006, 11.40.14
non ho capito... la foca no e il porco si? :)

ps
mi avessi detto cotone, lana potevo capire; ma le fibbre sintetiche tientele te... :D

Astro
28-03-2006, 11.42.33
Per me è una crudeltà uccidere un animale solo per vestirsi.

Peggio se sono dei cuccioli.

Mooooolto peggio se vengono uccisi in modo csì crudele.


Sono contro a questa barbaria: sia per come uccidono, sia del perché lo fanno! :mad:

Ghandalf
28-03-2006, 11.43.13
Originariamente inviato da mariolino
Foche uccise a bastonate, l'Italia dice basta (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/02_Febbraio/13/foche.shtml)


Da oggi divieto di importazione per le pelli di cuccioli; in arrivo un decreto anche per gli esemplari adulti e un'etichetta anti-barbarie

(Y) finally :)

Ghandalf
28-03-2006, 11.43.52
Originariamente inviato da sbavi


Si discuteva della pelliccia.
Del fatto che vengono uccise per la pelliccia.

Però mi chiedo: ma dobbiamo andare in giro con una foglia di fico e mangiare radici?
L'alternativa non è nudi o con la pelliccia...:)

Nothatkind
28-03-2006, 11.48.20
Originariamente inviato da dave4mame
non ho capito... la foca no e il porco si? :)

ps
mi avessi detto cotone, lana potevo capire; ma le fibbre sintetiche tientele te... :D

Sì, la foca no e il porco sì :o

Un conto è mangiare, la carne piace, io la adoro, e su questo si potrebbe aprire un altro discorso relativo ai metodi di allevamento e macellazione di maiali, bovini, ecc...

Ma nel 2006 vestirsi di pelle di animale mi fa ridere, si fanno i vestiti anche con la merda secca, vediamo un po' di non pigliarci in giro :o
Soprattutto la pelliccia: cosa ti da in più, il pelo?

Allora tutti a figa!

:D ;)

Sbavi
28-03-2006, 11.52.38
Ragazzi d'accordo che la mia uscita è stata infelice e "flamerosa"...però un po di onesta con noi stessi.

Da migliaia di anni l'uomo si veste e si copre con pelo di animale. Mangia carne di animale, di pesce.
Se vedete come si riduce una vacca da latte, e giuro che fa davvero impressione, non dovremmo più consumare latte e latticini.
Se non ci sta bene così, allora è meglio che ci facciamo governare dalle scimmie.
Ecchecaz.

Astro
28-03-2006, 11.56.39
Originariamente inviato da Nothatkind


Sì, la foca no e il porco sì :o

Un conto è mangiare, la carne piace, io la adoro, e su questo si potrebbe aprire un altro discorso relativo ai metodi di allevamento e macellazione di maiali, bovini, ecc...

Ma nel 2006 vestirsi di pelle di animale mi fa ridere, si fanno i vestiti anche con la merda secca, vediamo un po' di non pigliarci in giro :o
Soprattutto la pelliccia: cosa ti da in più, il pelo?

Allora tutti a figa!

:D ;)

Esatto. Poiu non parliamo di magliette o pantaloni, ma parliamo di cappotti di pelliccia che sono moooolto inutili. Ormai le pellicce ecologiche sono talmente ben fatte che la differenza di pelo non si nota. Perché non usare quelle?

Io non sono un ipocrita che va contro chi macella gli animali. Se è necessario farlo per la nostra sopravvivenza, beh... come si è sempre fatto (dalla preistoria in poi) potremmo anche continuare a farlo. Ma se si tratta di una cosa IMHO inutile e quindi da evitare.

Astro
28-03-2006, 11.58.42
Originariamente inviato da sbavi
Ragazzi d'accordo che la mia uscita è stata infelice e "flamerosa"...però un po di onesta con noi stessi.

Da migliaia di anni l'uomo si veste e si copre con pelo di animale. Mangia carne di animale, di pesce.
Se vedete come si riduce una vacca da latte, e giuro che fa davvero impressione, non dovremmo più consumare latte e latticini.
Se non ci sta bene così, allora è meglio che ci facciamo governare dalle scimmie.
Ecchecaz.

Ho visto come vengono ridotte le vacche da latte. Anche loro soffrono. Ma è diverso il ragionamento. Come detto prima quello è un nostro fabbisogno, dovremmo risolvere il problema dell'allevamento di quelle vacche, ma di certo non le uccidiamo perché ci piace quel manto...

Robbi
28-03-2006, 12.02.42
Io la penso cosi'!

Se la caccia alle foche degli indigeni, e' utilitaristica ed in quanto tale di fatto limitata alla sopravvivenza dei medesimi, trovo che sia una pratica normale, centenaria , affine alla loro cultura e modo di essere, pertanto meritoria di rispetto e considerazione.

Se invece, come mi pare di capire, la contestazione nasce dal fatto che questo tipo di pratica attuata indiscriminatamente, senza nessun tipo di utilita', con mezzi barbari, serve solo per poter far passeggiare qualche attempata signora per le strade di Manhattan o di Montenapoleone con la sua brava pellicciotta, allora e' una totale porcheria, una vergogna assoluta!!

Astro
28-03-2006, 12.04.39
Originariamente inviato da robbi
Io la penso cosi'!

Se la caccia alle foche degli indigeni, e' utilitaristica ed in quanto tale di fatto limitata alla sopravvivenza degli indigeni, trovo che sia una pratica normale, centenaria , affine alla loro cultura e modo di essere, pertanto meritoria di rispetto e considerazione.

Se invece, come mi pare di capire, la contestazione nasce dal fatto che questo tipo di pratica attuata indiscriminatamente, senza nessun tipo di utilita', con mezzi barbari, serve solo per poter far passeggiare qualche attempata signora per le strade di Manhattan o di Montenapoleone con la sua brava pellicciotta, allora e' una totale porcheria, una vergogna assoluta!!


(Y) Com'è bello quando uno sa parlare e sa esprimere bene quello che pensa... :p

Sbavi
28-03-2006, 12.09.25
Originariamente inviato da Nothatkind
cosa ti da in più, il pelo?


Comfort, calore, benessere? :mm:

Astro
28-03-2006, 12.11.29
Originariamente inviato da sbavi


Comfort, calore, benessere? :mm:

Comfort, calore e benessere li trovi ugualmente in una pelliccia ecologica. E non c'è neanche più quel problema (puzza infernale) che c'era nelle prime pellicce ecologiche...

Robbi
28-03-2006, 12.14.21
Originariamente inviato da Astro



(Y) Com'è bello quando uno sa parlare e sa esprimere bene quello che pensa... :p

Beh! dai..
tutti qui sanno fare altrettanto
:)

Astro
28-03-2006, 12.18.43
Originariamente inviato da robbi


Beh! dai..
tutti qui sanno fare altrettanto
:)


Io noooooooooo!!! :crying::crying::crying:

dave4mame
28-03-2006, 12.21.20
secondo me c'è qualcosa che non va nel ragionamento.

parto dal presupposto che a me la pelliccia in sè e per se fa abbastanza ridere per i motivi che avete esposto; è abbastanza inutile, ci sono altre alternative
tra queste mi permetto di escludere a priori i cloni sintetici.
in primo luogo perchè antigenici, in secondo perchè ridicoli.
se devo fare un capo sintetico *funzionale* di certo non lo vado a fare simile a una pelliccia vera.

trovo inoltre che alcuni capi di abbigliamento comunque essere in materia "viva".
le scarpe di gomma se volete ve le indossate voi.

ma torniamo a sti cacchio di foche.
qual è il motivo che fa sembrare particolamermente ingiusta la loro sorte?

perchè sono piccolini, appena nati?
uhm.. e gli agnellini da latte che ci (anzi vi) scofanate a pasqua? e i vitallini che ci (anzi vi... la carne così giovane mi fa un pò schifo) sbafate com maggior assiduità?

perchè li si fa fuori solo per la pelle?
uhm... e i vari visoni, ratti muschiati e gli altri animali chiamati non a caso "da pelliccia"?

perchè li fanno fuori a colpi di mazza chiodata?
eh.. già cominciamo ad avere maggior coerenza; certe immagini non fanno mica tanto bene.
però mi piacerebbe che voi vi guardaste il modo con cui i nostri amici mussulmani ammazzano le bestie da carne; neanche quello è un gran bello spettacolo.
ma se preferite, buttate un occhio in autostrada quando sorpassate un camion che porta i vitelli al macello.

oh... alla fine sarà mica che i fochini ci stanno tanto a cuore perchè sono cosi cariiiiiini?
spero di no, perchè se io fossi un brutto porcellino mi incazzerei un pò...