PDA

Visualizza versione completa : recupero crediti TIM....


gigi1
20-11-2003, 10.41.42
Verso fine settembre 2002, ricevo una lettera – posta ordinaria – dalla E.D.I. srl
- datata 23/09/2003 con minaccia di ricorrere all’autorità giudiziaria se non avessi ottemperato a quanto intimatomi !! ( importo iniziale € 38,33 più una serie di spese “strane” fino ad arrivare a € 216,40 ) Data l’anormalità della richiesta, il tipo di prestampato usato, timbri di qualche “Ministero”, ma, soprattutto, il fatto di aver ricevuto la comunicazione con posta ordinaria , ho soprasseduto.

Il 24/02 us. ricevo la telefonata di un signore che sostiene essere un esattore della E.D.I. e, trovandosi per “caso” in zona, mi avrebbe fatto il piacere di venire a casa mia per “incassare”, evitandomi così il rischio di un decreto ingiuntivo!!! Gli rispondo che non so di cosa stesse parlando, che non avevo ricevuto ”alcuna comunicazione”, diversamente, con qualche documento “tipo ricevuta di una racc.”, mi dimostrasse il contrario!!!
Si infuria ribadendomi le sue ragioni e che non mi conveniva “scherzare”, addirittura mi fornisce gli estremi della fattura .

A questo punto mi attivo con Telecom per risalire a monte di tutto; non Vi dico le discussioni con le addette al call-center-…..per noi è tutto ok….- non ci risultano insoluti…-….ma chi le chiede e che cosa…..- ….effettivamente dagli estremi della fattura…..-….ah! ma è un credito ceduto ad una società….-….ah ma è la Tim ( all’epoca era un tutt’uno con Telecom )…-…le diamo il nr. verde e chiami Tim!!!!!!!!!!!!!!
Cosa che faccio regolarmente!! Con gli estremi della bolletta mi confermano che ho un debito di 159.000 lire !!?? che il tutto è ormai in” mano” alla E.D.I.srl, che non spetta a loro indagare sull’importo che mi viene richiesto, di andare da un legale, di non pagare ecc.!!!!!.
Chiesi allora via fax il duplicato del documento motivo del disguido che dopo poco mi fu recapitato.

Nello stesso periodo, seguendo Mi manda rai 3, noto con IMMENSO piacere che l’argomento in scaletta è proprio questo:
- recupero crediti con interessi abnormi-
- spese extragiudiziarie per esazione domiciliare-
Viene inquadrato, a tutto schermo, un modulo verde preciso al mio, inoltre, un ulteriore modello esemplificativo delle somme legittime e illeggittime e, con la raccomandazione a non pagare, vanno in onda servizi con testimonianze da parte di utenti vittime di questo tentativo di truffa;
- in studio è presente uno strano tipo ( ritengo colui che mi telefonò ), il quale, dando dell’incompetente al Proff. Ugo Ruffolo , sostiene più che legittime le richieste fatte dalle sue società!!

Esattamente un paio di giorni dopo, con una indubbia faccia tosta, ricevo un ulteriore comunicazione dalla E.D.I. srl – datata 19/03/2003 che si limita semplicemente, riferendosi al conteggio spetitomi in data 23/09/2003 (CHE IO UFFICIALMENTE NON HO MAI RICEVUTO!! ), a richiamarmi “al dovere”!!

Non ho più avuto contatti, vuoi telefonici o epistolari fino al 14 us. quando ho ricevuto l’atto di citazione dall’ufficio del Giudice di pace di Roma !!!!

Concludo questa memoria con alcune considerazioni:
- l’ atto è stato emesso il 11/11/2003 –
- il credito per cui agisce E.D.I. srl è riferito al Bim 4/98 come da fatt. del 06/07/1998, importo iniziale di € 34,80 !!?? e, nel dettaglio, si arriva ad un importo di € 236,98 + IVA ecc. ecc, che però sono, a differenza di quanto richiesto dalla società stessa nei mesi precedenti la pubblicazione della sentenza del Giudice Nicoletta Orlandi, più che legittime; ( ma il duplicato , che ho ricevuto da TIM della fatt. del 06/07/1998, è di € 82,12 !!!!!! )

Chiedo consiglio su cosa fare in merito a questa vicenda e, in particolare, alla citazione di cui sopra, sono tenuto a presentarni a Roma? ( sono di Udine e sulla sedia a rotelle ) certo di potervi leggere al più presto, ringrazio molto.

Luigi.

sarahkerrigan
20-11-2003, 11.28.51
Ciao Luigi, ho letto con interesse il tuo post...ti consiglierei di rivolgerti all'unione consumatori per avere dettagli precisi su come comportarti...basta un piccolo errore per restare intrappolati...




:) (F)

Billow
20-11-2003, 13.27.52
Io prima di risponderti ci ho pensato un po'...

ed il consiglio + intelligente , alla fin fine è quello di Sarah ;)

the real weasle
20-11-2003, 14.08.46
Anch'io ci sto pensando un po... anche perchè mi è successo una cosa simile per il bollo auto, ma quella l'ho risolta (SPERO) con una visita all'ACI in quanto avevo effettivamente pagato ed avevo ancora la ricevuta di pagamento.
La discrepanza dell'importo iniziale non aiuta la chiarezza...

Come associazione dei consumatori posso suggerire Altroconsumo: http://www.altroconsumo.it


In bocca al lupo...
TRW

robloz
21-11-2003, 11.21.16
Ti posso suggerire la lettura di questa news nel mio sito:
http://www.freeforumzone.com/viewmessaggi.aspx?f=8600&idd=89

Ciao!