PDA

Visualizza versione completa : Meglio soli o.....male accompagnati


andrea70
25-09-2003, 22.45.15
Vivere da soli non è in sé né un bene, né un male: è piuttosto un modo di vivere, come lo è lo stare in coppia. Così come avere un partner non è necessariamente una garanzia di felicità, essere single non è in sé una situazione disastrosa - perché la felicità non coincide esattamente con lo stato civile…
Per la maggior parte delle persone vivere in coppia è preferibile al vivere da soli. La solitudine può in effetti essere talmente terrorizzante che molte persone preferiscono fermarsi in una relazione insoddisfacente piuttosto che lasciare il partner.
A torto molti di noi ritengono che non avere un partner significhi non essere una persona intera, e che la felicità dipenda da una persona unica e speciale alla quale affidare il compito mitico di renderci felici: il partner. Si parte così alla ricerca dell’anima gemella – concetto illusorio e foriero di dipendenza affettiva.

Lu(a
25-09-2003, 22.46.13
A prescindere dal tuo discorso sono per il "male accompagnati".


:)

succhione
25-09-2003, 22.48.52
...la solitidine..è una bestia vile...ti assale quando inizi ad invecchiare..
..essere completati da qualcun'altro è il + bel modo per scoprirsi...e dare un senso alla vita...

..male accompagnati...non la capisco !?

Brunok
25-09-2003, 23.11.32
Molto meglio soli! Senza ombra di dubbio.
Sai che bello vivere con qualcuno e litigare di continuo... o con qualcuno che ti rompe l'anima continuamente... e ti stressa insistentemente.

Meglio soli, magari con un cane questo si! Anzi di sicuro!

Fëanor
25-09-2003, 23.12.59
Originariamente inviato da brunok
Molto meglio soli! Senza ombra di dubbio.
Sai che bello vivere con qualcuno e litigare di continuo... o con qualcuno che ti rompe l'anima continuamente... e ti stressa insistentemente.

e mica è sempre così! :(

TyDany
25-09-2003, 23.18.37
Meglio soli :o

Eccomi
25-09-2003, 23.33.03
Posso essere d'accordo sul meglio soli che male accompagnati,
ma dissento assolutamente sul fatto che la solitudine possa essere una scelta equivalente all'accompagnarsi... La solitudine non è fatta per l'uomo, come la pelliccia non è fatta per la donna... (vero, Brunok ?) http://www.pippotirillo.it/occhietto.gif

torakiki78
26-09-2003, 00.20.04
Meglio soli che non mal accompagnati... diciamo che però non sempre si è mal accompagnati.... insomma c'è la via di mezzo che consiste nel trovare una persona che ha tanti difetti, ma anche quanti pregi ne abbiamo noi....

Quindi il meglio di tutto è BEN (o anche BENINO) ACCOMPAGNATI! :)

TyDany
26-09-2003, 00.20.30
Originariamente inviato da Eccomi
Posso essere d'accordo sul meglio soli che male accompagnati,
ma dissento assolutamente sul fatto che la solitudine possa essere una scelta equivalente all'accompagnarsi... La solitudine non è fatta per l'uomo, come la pelliccia non è fatta per la donna... (vero, Brunok ?) http://www.pippotirillo.it/occhietto.gif

(Y) pienamente daccordo ;)

http://www.statgfx.com/statgfx/ud/?&userid=TyDany&teamid=WinTricks.it%20Italian%20Team&border=255,255,0&custom=255,128,0&label=64,0,128&header=255,128,0&trans=yes&.jpg (http://windows.zdnet.it/folding.html)

Deep73
26-09-2003, 01.07.09
Originariamente inviato da andrea70
La solitudine può in effetti essere talmente terrorizzante che molte persone preferiscono fermarsi in una relazione insoddisfacente piuttosto che lasciare il partner.


occorre avere le palle quadre ed affrontare la situazione. Non tutti ce l'hanno, perchè oramai assuefatti... ed ecco spuntare fuori il diciamo 60% delle famiglie italiane (almeno quelle delle generazioni precedenti). Ho visto gente dove lavoravo un tempo, che si faceva doppi/tripli turni pur di nn tornar a casa dalla moglie. E tanti altri casi.

IMHO: o soli o BEN accompagnati.... e nn affannarsi a cercare nulla, quel che può venire verrà e lo coglieremo... se poi sarà quello che ci "completa" (nel senso di esser felici) ben venga, altrimenti avanti un altro.

Non tutti però nascono Lupi solitari di natura.

Brunok
26-09-2003, 01.16.30
Originariamente inviato da Deep73

....Ho visto gente dove lavoravo un tempo, che si faceva doppi/tripli turni pur di nn tornar a casa dalla moglie.


Azzzz... e chi erano ste mogli le sorelle di Cerbero????

A quel punto è meglio scappare lontano, molto lontano, piuttosto che vivere in quel modo...

JMass
26-09-2003, 15.33.33
Io ho la fortuna di essere bene accompagnato ((K)) però piuttosto di vivere un rapporto insoddisfacente stressante e litigioso non ho dubbi: MEGLIO SOLO, con la mia gatta Sissi e le mie tartarughe Ginevra e Morgana (d'acqua, con me da 16 anni, avete presente quelle piccole che si vedono nei negozi d'animali? bè, diventano enormi!:) ).

Deep73
26-09-2003, 15.37.27
Originariamente inviato da JMass
Morgana (d'acqua, con me da 16 anni, avete presente quelle piccole che si vedono nei negozi d'animali? bè, diventano enormi!:) ).

uhm... ancora un pò e ti diventa la famosa quanto leggendaria tartaruga-isola delle mille e una notte (Jasconius se nn sbaglio).... poi la metti nel golfo e ti cammina invece di nuotare (vista la profondità di piscina da giardino che ha il nostro mare :D :D ).

Deep73
26-09-2003, 15.38.25
Originariamente inviato da brunok


Azzzz... e chi erano ste mogli le sorelle di Cerbero????

A quel punto è meglio scappare lontano, molto lontano, piuttosto che vivere in quel modo...

boh :confused: nn lo so... il fatto era quello.

e cmq. propendo per le sorelle brutte delle 3 furie ;)

JMass
26-09-2003, 16.02.23
Originariamente inviato da Deep73


uhm... ancora un pò e ti diventa la famosa quanto leggendaria tartaruga-isola delle mille e una notte (Jasconius se nn sbaglio).... poi la metti nel golfo e ti cammina invece di nuotare (vista la profondità di piscina da giardino che ha il nostro mare :D :D ).

Enormi in senso lato! :D Adesso hanno il carapace 20 x 15 cm.

TyDany
26-09-2003, 17.17.45
Originariamente inviato da JMass


Enormi in senso lato! :D cut

Lato? :confused: Nel senso che sono più larghe che lunghe? :eek::D

Dinfra
26-09-2003, 19.28.49
Originariamente inviato da Lu(a
A prescindere dal tuo discorso sono per il "male accompagnati".


:)


:D

Lillo
26-09-2003, 20.33.09
Originariamente inviato da Deep73


occorre avere le palle quadre ed affrontare la situazione. Non tutti ce l'hanno, perchè oramai assuefatti... ed ecco spuntare fuori il diciamo 60% delle famiglie italiane (almeno quelle delle generazioni precedenti). Ho visto gente dove lavoravo un tempo, che si faceva doppi/tripli turni pur di nn tornar a casa dalla moglie. E tanti altri casi.

IMHO: o soli o BEN accompagnati.... e nn affannarsi a cercare nulla, quel che può venire verrà e lo coglieremo... se poi sarà quello che ci "completa" (nel senso di esser felici) ben venga, altrimenti avanti un altro.

Non tutti però nascono Lupi solitari di natura.
(Y) (F)

lilith
29-09-2003, 16.56.27
Uhm....:rolleyes:

meglio ben accompagnati che soli
meglio soli che mal accompagnati

.........
.... :D

poi soli ....
si è soli in diversi modi ...
si è soli anche se si è circondati da molte persone ..

si è accompagnati anche quando si è soli ..
ma ..qui..vò OT ;)

ciau :)

nana_d
30-09-2003, 00.01.05
Meglio Soli se l'accompagnatrice/tore non ti ama.

Dark!
30-09-2003, 00.31.10
Meglio soli.


Dark!

invernomuto
30-09-2003, 00.38.57
Al momento il fatto di essere solo non è una mia scelta.
E ancora mi ci devo abituare...
Non è tanto la solitudine che mi spaventa...no, a quella sono stato abituato fin da piccolo...essendo unico figlio di due persone che lavoravano sempre fino a tardi. Da solo, in casa..non sono mai stato male se stavo bene con me stesso. Ma adesso, che vivo un abbandono dopo tanti anni...beh, la solitudine mi pesa. Mi pesa non avere più lei, che era amica, amante, sorella, madre, compagna..e che sembra un luogo comune...ma era proprio così...lei che, all'improvviso, è diventata un'altra. Non abbiamo mai vissuto insieme, e questa sembrava la ricetta per la stabilità del nostro rapporto...ma qualcosa alla fine non ha funzionato.
Sto andando OT? Prendetelo come uno sfogo...e scusatemi..
E' che adesso, se potessi scegliere, preferirei essere male accompagnato pur di non essere solo. Ma probabilmente è questo periodo, quando mi sarò ripreso la penserò diversamente...ci sono già passato.