PDA

Visualizza versione completa : cosa faranno ora i "pizzaioli" napoletani"?


andrea70
22-09-2003, 21.15.26
E' giapponese il pizzaiolo più bravo del mondo.
La tradizionale Margherita da oggi ha gli occhi a mandorla, oltre che pomodoro, mozzarella e basilico.
Non è un mistero che i giapponesi siano maestri nel copiare o inventare nuove tecnologie. Ma è sicuramente un inedito che siano anche bravi pizzaioli, perché la Margherita da oggi ha gli occhi a mandorla, oltre che pomodoro, mozzarella e basilico. Il pizzaiolo più bravo del mondo è infatti un giapponese: Makato Onishi, 23 anni, ha vinto l’edizione 2003 del concorso per la pizza più buona .
Il pizzaiolo nipponico, da due anni in Italia, ha imparato a Napoli il know-how, ovvero l’antica arte della pizza .
Il vincitore avrà ora diritto a fregiarsi del titolo di «pizzaiolo napoletano 2003»

IrONia
22-09-2003, 21.22.43
pizza con le mandorle!!???:D:D:D

Doomboy
22-09-2003, 22.59.03
Già mi immagino:

"Da Gennarino: okonomiyaki, ramen e sushi fresco tutti i giorni"

:D

torakiki78
22-09-2003, 23.50.16
Siamo noi italiani insuperabili nella pizza e nel mangiare!

--- BASTA ---

Dinfra
23-09-2003, 12.17.45
Beh... cmq ha imparato a Napoli

E' cmq una vittoria napoletana.

:)

Lu(a
23-09-2003, 13.31.38
Originariamente inviato da andrea70
E' giapponese il pizzaiolo più bravo del mondo.
La tradizionale Margherita da oggi ha gli occhi a mandorla, oltre che pomodoro, mozzarella e basilico.
Non è un mistero che i giapponesi siano maestri nel copiare o inventare nuove tecnologie. Ma è sicuramente un inedito che siano anche bravi pizzaioli, perché la Margherita da oggi ha gli occhi a mandorla, oltre che pomodoro, mozzarella e basilico. Il pizzaiolo più bravo del mondo è infatti un giapponese: Makato Onishi, 23 anni, ha vinto l’edizione 2003 del concorso per la pizza più buona .
Il pizzaiolo nipponico, da due anni in Italia, ha imparato a Napoli il know-how, ovvero l’antica arte della pizza .
Il vincitore avrà ora diritto a fregiarsi del titolo di «pizzaiolo napoletano 2003»


Che si ricordi almeno dove ha imparato......

Pola
23-09-2003, 16.16.15
A Torino c'é un giapponese che prepara delle pizze favolose: IMHO, sono di gran lunga migliori di quelle che ho mangiato fino ad ora nelle varie pizzerie (consigliate come le "migliori") della città. :D:D ;)

Fëanor
23-09-2003, 16.23.12
a me la pizza fatta a Napoli non piace per niente...

Doomboy
23-09-2003, 16.29.23
Originariamente inviato da Fëanor
a me la pizza fatta a Napoli non piace per niente...

Ecco, questa non te l'appoggio :o

La pizza alla romana è un'altra filosofia, poco, ma sicuro.

Però la pizza fatta a Vico Equense è un'esperienza unica :)

Bbona, ma BBONA BBONA...aiutateme a dì BBBOONA :)

Fëanor
23-09-2003, 17.04.20
non so. è troppo erta.. non mi piace proprio

Paco
23-09-2003, 17.13.49
Ci sono principalmente due filosofie. Ad alcuni piace la pizza napoletana perchè è alta, morbida, eccetera. Ad altri non piace perchè preferiscono la pizza sottile.

Non conosco la pizza che fanno a Roma, com'è?

Doomboy
23-09-2003, 17.15.38
Originariamente inviato da Paco
Ci sono principalmente due filosofie. Ad alcuni piace la pizza napoletana perchè è alta, morbida, eccetera. Ad altri non piace perchè preferiscono la pizza sottile.

Non conosco la pizza che fanno a Roma, com'è?

Sottilissima ed uniforme nello spessore e nella cottura.

Mentre quella napoletana vera è alta e morbida al cornicione, ma tende ad assottigliarsi verso il centro. Poi è cotta rigorosamente a legna!

:)

Lu(a
23-09-2003, 17.17.35
La vera ed unica pizza è quella Napoletana, non lo dico io ma la storia....tutte le altre sono imitazioni.

Fëanor
23-09-2003, 17.20.47
de gustibus :)

Paco
23-09-2003, 17.26.54
Originariamente inviato da Doomboy


Sottilissima ed uniforme nello spessore e nella cottura.

Mentre quella napoletana vera è alta e morbida al cornicione, ma tende ad assottigliarsi verso il centro. Poi è cotta rigorosamente a legna!

:)

É come immaginavo, molto simile a quella che fanno a Modena. Ci sono pochissime pizzerie che fanno la pizza napoletana e vendono quando quelle che fanno la pizza alla romana. É proprio questione di gusti. ;)

Doomboy
23-09-2003, 17.31.33
Originariamente inviato da Paco


É come immaginavo, molto simile a quella che fanno a Modena. Ci sono pochissime pizzerie che fanno la pizza napoletana e vendono quando quelle che fanno la pizza alla romana. É proprio questione di gusti. ;)

Diciamo che dal Lazio in su, si segue molto la filosofia romana della pizza, mentre al sud si avvicinano di più all'ideale napoletano.

:)

Lo so perchè ho appurato con mano, mangio la pizza almeno una volta in ogni città che visito.

Paco
23-09-2003, 17.51.49
Originariamente inviato da Doomboy


Diciamo che dal Lazio in su, si segue molto la filosofia romana della pizza, mentre al sud si avvicinano di più all'ideale napoletano.

:)

Lo so perchè ho appurato con mano, mangio la pizza almeno una volta in ogni città che visito.

Aspettiamo una guida aggiornata con tutte le città. :p
Mi ricorda un thread di Stalker...bisogna riportarlo su...;)

torakiki78
24-09-2003, 17.23.15
Qui dalle mie bande, a Venezia, e in qualità di ex aiuto pizzaiolo, le pizze migliori sono quelle fine e cotte col forno a legna! Cmq fa tanto le qualità di pomodoro e mozzarella.... e naturalmente l'impasto....