PDA

Visualizza versione completa : Indiana Jones


simoner
24-07-2003, 21.03.33
Questo pomeriggio sono andato al cinema... ho visto la triologia di
Indiana Jones... cazzo, 6 ore di film... FANTASTICO...
Ogni volta che sentivo la sigla di Indiana mi scappava un sorriso... mi tornava in mente quando la intonavo da piccolo immaginando grandi avventure nel vivere di una tranquilla quotidianita`... avventure che un giorno avrei vissuto...

Avevo progetti in mente... avrei viaggiato, esplorato giungle, sventato rapine e picchiato chiunque maltrattasse la bellissima di turno...
Invece, eccomi qui, a 23 anni sono un tecnico di computer che non ha mai usato una frusta ne risolto un omicidio... certo ora so che le avventure sono qualcosa di diverso... ma forse potrei fare qualcosa di piu` per rendere speciale la mia esistenza... la mia breve esistenza... aspetto le ferie un anno e poi finisco sempre in quei paesi da turista... discoteca, spiaggia e tequila... a comprare le solite magliette che chissa` perche` sembrano sempre piu` belle quando le compri che quando torni a casa... bell`affare Simo!

Non voglio rinnegare cio` che ho fatto o quello che sono... ho solo
paura che il tempo per fare certe scelte si stia esaurendo... come dice Max, non voglio dimenticare cio` che sognavo di essere...

E` come coi libri... li possiamo comprare, prendere in prestito e pure
rubare... ma l`importante e` leggerli... non servono ad abbellire una
stanza o dimostrare una cultura... c`era perfino gente che li bruciava... che tristezza a pensarci...

Ogni vita e` un grande libro da leggere... o da scrivere... ed a volte
ho come l`impressione di avere saltato capitoli importanti, di averli
rimandati fino a dimenticarmi di loro...
...

No, mi sbaglio, la vita e` una partita di calcio... di quelle sotto un
acquazzone, col pallone pesante, in cui scivoli ad ogni scatto e la porta pare sempre troppo lontana... quelle partite da leoni... o forse solo da chi ama veramente questo sport... quelli che corrono novanta minuti, quelli che "appenderanno le scarpe al chiodo" solo all`ultimo, trenta secondi prima della fine... quelli che il pallone ce l`hanno nel cuore...

O forse la vita e` veramente un film e dobbiamo decidere il genere prima dell`intervallo... perche` dopo potrebbe essere troppo tardi....... ed i fotogrammi sembrano andare cosi` in fretta...
Dobbiamo "solo decidere come stare al mondo"... se siamo i buoni o i
cattivi... o comparse...
Ci sono tanti modi di lanciare una monetina in aria... alcuni lo fanno
con la certezza di riprenderla, con il sorriso di chi crede in se stesso... altri vivono nel terrore di farla cadere... gli occhi di queste persone non seguono la moneta ma si preoccupano solo che nessuno li veda commetere un errore... loro non diventeranno mai Star...

Il mio film lo vorrei avventuroso ed umoristico... di quelli con un
sacco d`azione ma dove sai bene che non morira` mai nessuno dei buoni... il protagonista sempre sorridente, forte ma non imbattibile, con la risposta sempre pronta e la giacca di pelle... di quelli che non uccidono mai "a sangue freddo"...
Le scene romantiche in bianco e nero... un pianista, buon vino,
portamento alla Humprey Bogart e lo sguardo di Sean Connery... "Play It Sam"...
E sognerei un finale con un tramonto incredibile e l`eroe che cavalca
verso l`orizzonte... senza rimpianti o donne nel cuore... contando le
cicatrici, accarezzando la fedele "Smith And Wensons" compagna di mille avventure... occhi freddi, faccia stanca e sorriso di chi ne ha viste troppe... e sa che "adesso e` giusto riposare"...




Simo

sarahkerrigan
25-07-2003, 18.59.30
Originariamente inviato da simoner


Avevo progetti in mente... avrei viaggiato, esplorato giungle, sventato rapine e picchiato chiunque maltrattasse la bellissima di turno...
Invece, eccomi qui, a 23 anni sono un tecnico di computer che non ha mai usato una frusta ne risolto un omicidio... certo ora so che le avventure sono qualcosa di diverso... ma forse potrei fare qualcosa di piu` per rendere speciale la mia esistenza... la mia breve esistenza... aspetto le ferie un anno e poi finisco sempre in quei paesi da turista... discoteca, spiaggia e tequila... a comprare le solite magliette che chissa` perche` sembrano sempre piu` belle quando le compri che quando torni a casa... bell`affare Simo!

Non voglio rinnegare cio` che ho fatto o quello che sono... ho solo
paura che il tempo per fare certe scelte si stia esaurendo... come dice Max, non voglio dimenticare cio` che sognavo di essere...


Simo


Simoner, in poche parole stai dicendo che, forse stai inseguendo la "vita" in un momento in cui hai compreso che è ferma? ...ho inteso bene? ...di tanto in tanto, mi capita di pensarci :rolleyes:...la vita ci chiede solo una cosa, di essere vissuta, non inseguita, soprattutto se è ferma…..




Ciao Simo :)

indiano2
25-07-2003, 23.05.41
Ciao simoner, sei in fase riflessiva :confused:, brutto segno (ma chi l'ha detto??;)) ti sta avvicinando ad una maturazione non comprensibile ad altri ma solo a te steso. I sogni finiscono all'alba e come dice un proverbio toscano (GIUSEPPE GIUSTI) "sogni e peti lasciali nel letto" :)

Skorpios
25-07-2003, 23.25.06
Mi è venuto in mente un aforisma di Paul Valéry: Il modo migliore per realizzare un sogno è quello di svegliarsi. :cool:

Sognare o non sognare in fondo non è tutto, però...

L'importante è raggiungere la libertà... assecondando la propria natura e le proprie predilizioni... riempire la (propria) misura con impeccabilità... non ho ancora trovato un'alternativa migliore per ciò che vedo... e non so ancora dirlo meglio...

Permettetemi di dire che l'età conta davvero poco... anzi, vi sono casi in cui l'esser troppo giovani non è un affatto un vantaggio... tutto può accadere sempre, in qualsiasi momento... o non accadere affatto... continuare a cercare... a volte è dura... quasi impossibile... sembra di essere al limite... ma è allora che diamo il meglio di noi stessi... e avanziamo di millimetro in millimetro... a volte con immane sforzo... a volte con la strada che sembra perfettamente pianeggiante e molto amena... con trepidazione e incertezza... o con armoniosa fluidità... e a volte sembriamo retrocedere... nella migliore tradizione umana... :)

TyDany
26-07-2003, 12.36.11
Innanzi tutto grande Indiana Jones, grande Harrison Ford, adoro quei film :)

Sognare... sognare secondo me aiuta a vivere meglio, a mio parere è bellissimo avere dei sogni da raggiungere, molto più bello che raggiungerli... è un pò come quando desideriamo qualcosa, sono bellissime le sensazioni legate al sogno di averlo, osservarlo in vetrina, ecc... poi però quando finalmente è nelle tue mani... dopo i primi momenti... diventa una normalità e svanisce la magia!
E questo è un errore IMHO... un errore che spesso si compie anche in amore... quante volte abbiamo desiderato una ragazza... sognata... inseguita... corteggiata... conquistata... e poi... e poi... lasciata scivolar via nella normalità! Bisogna vivere inseguando i propri sogni, ma quando li si hanno raggiunti non bisogna mai dimenticare che siamo nella realtà, che bisogna anche essere in grado di "mantenerli"...e a questo forse bisognerebbe pensarci prima... evitare di sognare un animale... prenderlo... e poi abbandonarlo :mad: ... sognare un auto... prenderla... e poi rendersi conto che non si riesce a mantenerla... sognare una ragazza... conquistarla... e poi rendersi conto che era solo una sbandata e non amore...non si può vivere senza sogni ma nemmeno solo sognando...ragione, cuore, istinto, sogni... devono intracciarsi tra loro... sempre ;)

IrONia
26-07-2003, 12.53.51
6 oreeeeeeeeee:confused: :confused:


che vascaaaa:eek: :eek: :D :D

IrONia
26-07-2003, 12.58.36
Originariamente inviato da TyDany
Innanzi tutto grande Indiana Jones, grande Harrison Ford, adoro quei film :)

Sognare... sognare secondo me aiuta a vivere meglio, a mio parere è bellissimo avere dei sogni da raggiungere, molto più bello che raggiungerli... è un pò come quando desideriamo qualcosa, sono bellissime le sensazioni legate al sogno di averlo, osservarlo in vetrina, ecc... poi però quando finalmente è nelle tue mani... dopo i primi momenti... diventa una normalità e svanisce la magia!
E questo è un errore IMHO... un errore che spesso si compie anche in amore... quante volte abbiamo desiderato una ragazza... sognata... inseguita... corteggiata... conquistata... e poi... e poi... lasciata scivolar via nella normalità! Bisogna vivere inseguando i propri sogni, ma quando li si hanno raggiunti non bisogna mai dimenticare che siamo nella realtà, che bisogna anche essere in grado di "mantenerli"...e a questo forse bisognerebbe pensarci prima... evitare di sognare un animale... prenderlo... e poi abbandonarlo :mad: ... sognare un auto... prenderla... e poi rendersi conto che non si riesce a mantenerla... sognare una ragazza... conquistarla... e poi rendersi conto che era solo una sbandata e non amore...non si può vivere senza sogni ma nemmeno solo sognando...ragione, cuore, istinto, sogni... devono intracciarsi tra loro... sempre ;)


tidani intro...iko sogno di vivere...ma poi capisco che non c'entro nulla....


e cito:"
forse sarebbe qualcosa a mezza strada tra la materia e il nulla, e non parteciberebbe ne dell'una ne dell'altro.Diferirebbe dal nulla per la sua dimensione, dalla materia per la sua immobilita'. Sarebbe un quasi non essere.Non supposizione, non astrazione. Sarebbe.Sarebbe (comne potrei dire?)un fatto.Puro e semplice."




ciao:D:D:D