PDA

Visualizza versione completa : Ingegneria & Informatica


GiulioCesare
06-06-2003, 18.47.44
Salve, qualcuno mi saprebbe dire, le differenze e soprattutto le materie, che ci sono tra la facoltà di ingegneria informatica e quella di informatica, domanda stupida, quale sarebbe la facoltà migliore, per un informatico? :p

mao
06-06-2003, 19.59.27
Non ti so dire nulla, però ti posso dire che non sono facoltà ma corsi di laurea, il primo della facoltà di ingegneria e il secondo della facoltà di scienze MFN (matematiche, fisiche, naturali), perlomeno alla Sapienza.
Dai un'occhiata qui:

ingegneria informatica: http://cclii.dis.uniroma1.it/

scienze dell'informazione: http://www.dsi.uniroma1.it/

exion
06-06-2003, 20.03.09
Ingegneria Informatica:

L'Ingegneria Informatica si occupa della progettazione, esecuzione e gestione di sistemi hardware e software per la comunicazione delle informazioni, l'automazione industriale, la robotica, la gestione delle transazioni finanziarie e dei dati personali, la medicina e tutti quei campi applicativi ad alto valore aggiunto che, al giorno d'oggi, concorrono ad innalzare la qualità della vita.


laurea in informatica

Il percorso didattico previsto dal Corso di Laurea in Informatica offre ampio spazio alle conoscenze applicative, senza trascurare i saperi scientifici classici. Accanto a discipline quali Programmazione, Algoritmi e Strutture Dati, Sistemi Operativi, Sistemi di Elaborazione, Reti, Intelligenza Artificiale, affiancate da continue attività di laboratorio, gli studenti trovano anche insegnamenti come Matematica Discreta, Analisi Matematica, Fisica, Statistica, Informatica Teorica e Cibernetica.
Gli studenti possono conseguire una laurea al termine di un corso di studio triennale, e una laurea specialistica, al termine di un ulteriore biennio di studi. (fonte: siti web dell'università di Palermo)


In linea teorica, il corso di ingegneria è molto più orientato al lato teorico (progettazione e gestione) mentre la laurea in informatica è più orientata al lato pratico (sviluppo e implementazione).

Sul lato pratico: le due cose si equivalgono abbastanza, con la differenza che a Ingegneria ti fai un mazzo tanto e ottieni anche il titolo di Ingegnere che su molti fa parecchio effetto.


IMHO, due pacchi assurdi, si impara di più e si fa più strada nel mondo del lavoro con una certificazione Cisco che non con una laurea in informatica. Infatti ci sono molte probabilità che tu esca da una di queste facoltà laureato senza averlo mai nemmeno visto un Cisco.

Ho visto gente laureata in queste discipline sapere tutto di matematica discreta, di schemi di flusso, di struttura dei calcolatori, ma poi all'atto pratico incapaci di configurare il TCP/IP del loro PC (non scherzo, tutto vero! :eek: )

Per farsi una buona laurea informatica, dove impari veramente cose utili e pratiche che ti serviranno nel lavoro, dove non ti fai due maroni impossibili, bisogna andare all'estero: UK, Francia o USA le più quotate.

mao
06-06-2003, 20.11.40
io mi occupo di tutt'altro, ma da quel che ho visto personalmente credo che anche la Germania sia un buon posto

exion
06-06-2003, 20.14.11
Originariamente inviato da mao
io mi occupo di tutt'altro, ma da quel che ho visto personalmente credo che anche la Germania sia un buon posto

Si, verissimo, ho dimenticato di citarla ;)

mao
06-06-2003, 20.21.31
pensa che a Mainz, dove sono stato due anni fa a trovare la mia ragazza che ci faceva l'erasmus, il Centro di Calcolo era praticamente tutto in mano agli studenti.

GiulioCesare
06-06-2003, 20.40.35
Cosa sarebbe una certificazione Cisco?:confused:

pholcus
06-06-2003, 20.52.37
Lascia stare ingegneria..fino al terzo anno in pratica non vedi niente di iinformatica...

In pratica sono due facolta completamente diverse..comunque non e' vero che ingegneria e' piu' rivolto alla progettazione -gestione e informatica sviluppo implementazione...per lo meno a milano..

Io faccio informatica e ti posso dire che la fase teorica e' molto importante cosi come quella di progettazione...

Poi se il nostrodirettore di facolta' nonche' professore, ce l'ha su con gli ingegneri che non san progettare software, ci sara' un motivo..:p

PS: impara a usare linux o uno unix-like..

GiulioCesare
06-06-2003, 21.07.35
Bhe per quanto riguarda linux, sono ai primi passi, sto facendo un pò da solo, anche se più si va avanti e anche per questo campo, viene richiesta una certificazione specifica...

exion
06-06-2003, 21.12.45
Originariamente inviato da GiulioCesare
Cosa sarebbe una certificazione Cisco?:confused:

un esame che certifica che sai usare i prodotti Cisco ;)

Ci sono le certificazioni M$ per i prodotti M$, Macromedia per i prodotti Macromedia, Adobe per i prodotti Adobe.... In pratica un bel business.

però intanto in due posti mi hanno già rifiutato l'assunzione perché non avevo una certificazione Microsoft :S

exion
06-06-2003, 21.17.14
Originariamente inviato da pholcus
Lascia stare ingegneria..fino al terzo anno in pratica non vedi niente di iinformatica...



Ho fatto un anno e mezzo alla bicocca, diploma in informatica, e visto che di informatica non si parlava praticamente mai, e l'unico computer che vedevo era il mio a casa, per evitare una crisi acuta di orchite ho preso baracca e burattini e me ne sono andato :crying:

Sarà che il corso era appena partito, sarà che gli edifici erano ancora un cantiere... fatto sta che un esperienza come quella che ho passato io in Bicocca non la auguro a nessuno!

Dipende tantissimo anche da chi ti capita come professori, com'è organizzato il corso... Da tante, troppe cose.

GiulioCesare
06-06-2003, 21.43.24
Caro exion, io ho fatto il Master della Microsoft e ho speso solo soldi, non sono aumentate le mie conoscenze, visto che praticamente ho fatto solo approfondimento del paccheto Office e di Windows, nulla più e non ho trovato nessun lavoro...:mad:
(W) M$

exion
06-06-2003, 22.31.53
Originariamente inviato da GiulioCesare
Caro exion, io ho fatto il Master della Microsoft e ho speso solo soldi, non sono aumentate le mie conoscenze, visto che praticamente ho fatto solo approfondimento del paccheto Office e di Windows, nulla più e non ho trovato nessun lavoro...:mad:
(W) M$

Infatti non ho detto che impari di più con una certificazione Microsoft che con la laurea, ho detto che impari di più con la certificazione Cisco :D

A me purtroppo con la M$ è andata così due volte... "ahhh, carissimo, lei è il nostro uomo, proprio perfetto, la vogliamo nella nostra squadra... Ma qui sul CV, non vedo la certificazione M$ Exchange... Lei ce l'ha vero?"

Risposta mia inevitabile: "no, niente certificazione". Fregato così per ben due volte :crying::crying::crying:

pholcus
07-06-2003, 12.16.57
Originariamente inviato da exion


Ho fatto un anno e mezzo alla bicocca, diploma in informatica, e visto che di informatica non si parlava praticamente mai, e l'unico computer che vedevo era il mio a casa, per evitare una crisi acuta di orchite ho preso baracca e burattini e me ne sono andato :crying:

Sarà che il corso era appena partito, sarà che gli edifici erano ancora un cantiere... fatto sta che un esperienza come quella che ho passato io in Bicocca non la auguro a nessuno!

Dipende tantissimo anche da chi ti capita come professori, com'è organizzato il corso... Da tante, troppe cose.


Boh...io son tuttora in bicocca...scusa, ma primo esame che ti fan fare: programmazione java, secondo esame: architetture degli elaboratori..a parte matematica e fisica tutti gli altri son di informatica..poi dal 2°/3° anno si sceglie l'indirizzo...

:confused:

Certo magari e' cambiato molto il metodo di insegnamento da quando hai frequentato tu...

Ciao

exion
07-06-2003, 12.26.51
Originariamente inviato da pholcus



Boh...io son tuttora in bicocca...scusa, ma primo esame che ti fan fare: programmazione java, secondo esame: architetture degli elaboratori..a parte matematica e fisica tutti gli altri son di informatica..poi dal 2°/3° anno si sceglie l'indirizzo...

:confused:

Certo magari e' cambiato molto il metodo di insegnamento da quando hai frequentato tu...

Ciao

Penso anch'io, son passati più o meno 5 anni... Nei primi due anni, più che gran esami di matematica, niente... :crying:
L'informatica è l'unica passione che mi tiro dietro sin da quando ero bambino, sono 18 anni ormai, ma all'università quasi me ne stavano disgustando :crying:

tonyriva
07-06-2003, 12.45.50
Effettivamente ingegneria si porta dietro l'eredità che ha di meccanica tanta fisica, matematica e scienze generali!!

Sto facendo il 1 anno a BG diciamo che materie prettamente informatiche sono 3 su 9

Informatica I -> c/c++ ma solo sintattico
Informatica II -> Java progettazione (molto bello)
Calcolatori elettronici -> si studia l'archiedettura MIPS (il procio delle PlayStation)


Le materie di indirizzo sono molto interessanti le altre devono piuacerti se no sono un pacco!!

skizzo
07-06-2003, 18.22.06
NON FARE INGEGNERIA!

Io ci sto impazzendo :(

:D

Non so...ma credo che a ingegneria ti faresti un mazzo così di basi di matematica che poi useresti pochissimo...meglio con la laurea in informati che si fanno un sacco di cose carine...

pone
21-06-2003, 18.44.35
se il tuo interesse è prettamente software, allora informatica (scienze; conoscendo dei ragazzi m'è sembrato che sia orientata molto in quel verso)... se vuoi essere un vero uomo :D ingegneria. Porto il mio esempio: io faccio Telecomunicazioni, orientamento Reti di TLC, e già al terzo anno fai corsi quali "progetto e simulazione di reti di tlc", con delle basi di configurazione di router cisco... ma non si tocca un granchè con mano. credo proprio che la prima pratica sarà durante i mesi del tirocinio presso una azienda prima della tesi di primo livello.
Quanto a differenza di materie: un ingegnere deve conoscere molta fisica e molto bene, elettronica ed elettrotecnica sono fondamentali (per le basi); queste cose un informatico non le fa

tonyriva
21-06-2003, 19.45.00
proprio l'altro ieri ho avuto i risultati dii fisica2 e mate2 (passati) dopo aver passato mate1, fisica1 e chimica la parte pallosa di quest'anno me la lascio alle spalle!! E adesso ci si diverte Info2 (programmazione ObjOriented) e calcolatori elettronici.

evvai

pone
21-06-2003, 19.49.41
basi di matematica che poi useresti pochissimo
non è così vero...
meglio con la laurea in informati che si fanno un sacco di cose carine... ...ma inutili :devil:
Se il titolo di Ingegnere è ancora considerato ci sarà un motivo, no? :rolleyes: E spero vivamente che mai attiveranno quella cosa di cui girava voce: ovvero fare degli esami di stato facilitati affinchè Informatici ed Architetti potessero iscriversi all'Albo :mad:

tonyriva
21-06-2003, 20.06.06
Originariamente inviato da pone

...ma inutili :devil:
Se il titolo di Ingegnere è ancora considerato ci sarà un motivo, no? :rolleyes: E spero vivamente che mai attiveranno quella cosa di cui girava voce: ovvero fare degli esami di stato facilitati affinchè Informatici ed Architetti potessero iscriversi all'Albo :mad:

se fanno una cosa del genere mi incaxxo, con tutto il paccozzo che mi sto facendo!!!

pone
21-06-2003, 20.18.45
Originariamente inviato da tonyriva


se fanno una cosa del genere mi incaxxo, con tutto il paccozzo che mi sto facendo!!!
puoi dirlo forte :mad:
ma comunque credo che per decenza non accadrà mai :rolleyes:

tisifone
22-03-2004, 19.49.58
Io sto studiando Ingegneria Informatica a Pisa e devo ammettere che se non si ha una buona resistenza psicologica , puo' disamorare parecchio anche se per ora personalmente sta andando bene...
E' vero anche che non siamo tutti destinati a diventare ingegneri, informatici o a laurearci...
Io sono del parere che cmq un ingegnere abbia caratteristiche, anche a livello gestionale e di organizzazione che un informatico nemmeno si sogna.
Per quanto riguarda il rapporto con l' estero non posso che sospirare!
Hanno capito che entrare nel mondo del lavoro a 26 anni ( di media) e' un po' tardino...
pero' che dire ... i soldi per trasferirmi in California o a Parigi nun li tengo . Non li tengo nemmeno per trasferirmi in un altra citta' italiana... ergo Pisa forver :( :)