PDA

Visualizza versione completa : Quale linguaggio?


GiulioCesare
25-05-2003, 21.30.29
Cari ragazzi volevo chierdervi un consiglio, sono un principiante per quanto
riguarda la programmazione, e volevo cominciare a studiare qualche
linguaggio, soprattutto che mi aiutasse in futuro per lavorare nel campo
informatico. quali mi suggerite, per iniziare a capire qualcosa nel mondo
della programmazione? Da molti mi è stato detto che il C è il linguaggio più
completo, e più potente, altri mi hanno suggerito il VB, che anche se è
più facile, è meno potente, più confusionario, e soprattutto può essere
usato solo per i sistemi Microsoft, cosa che per me conta molto, visto che
uso, o almeno sto provando ad usare Linux ;-)
Aspetto un vostro consiglio

:rolleyes:

pholcus
26-05-2003, 00.15.46
MMM..io direi java che e' portabile su qualsiasi piattaforma..ed e' abbastanza semplice e' c'e' la programmazione ad oggetti..

Poi in seguito il C che sotto linux con le system call e' potentissimo..
In seguito puoi buttarti sul C++.

Ciao

pone
26-05-2003, 01.03.43
per quel poco che so/ho visto... C++

LoryOne
26-05-2003, 09.35.24
Leggo che sei un principiante ma vorresti lavorare nel campo informatico e quindi ti consiglierei anch'io Java, visto che è portabile su qualsiasi piattaforma ed è ben supporato da Linux.

Per quanto riguarda VB non capisco cosa hai voluto intendere con "confusionario".
A mio modo di vedere non è mai il linguaggio ad essere confusionario, anzi, è sempre il codice scritto in quel linguaggio che può esserlo !!
Infatti, il codice scritto dal programmatore rispecchia appieno la sua capacità di programmare.
Questo è un dato di fatto, non lo si può negare.

Sicuramente VB è più adatto ad un principiante più di quanto lo possa essere C++.
Se da un lato VB ti consente di dar vita ad un programma più o meno complesso in poco tempo, dall'altro lascia aperti molti dubbi su come veramente opera un processore nel gestire particolari tipologie di dati, in quanto molte operazioni vengono "gestite in modo trasparente" senza che l'operatore se ne accorga.
Il risultato è una facilità di utilizzo a prova di principiante che però risulta disarmante nell'approccio con linguaggi più ostici quali C++.

Non mi sento di scoraggiarti da subito nell'apprendimento di C++ ma ti esorto a tener duro e a cercar di capire da subito molti concetti che all'inizio potranno sembrarti estremamente complessi.
E bada bene che se non si comprendono da subito, in C++ non si programma nulla.

Spero che oltre a me si faccia avanti qualcun altro per darti due consigli in modo che tu possa fare la miglior scelta.

In bocca al lupo :)

P8257 WebMaster
26-05-2003, 09.51.39
Io non mi stancherò mai di consigliare il C.
Qui si è consigliato Java perchè ritenuto semplice .. :eek: .. e portabile.
Non dimentichiamoci però che Java (come anche C++) è totalmente Object Oriented .. la comprensione di certi concetti e strutture è a mio avviso subordinata in primis alla comprensione di nozioni strettamente riguardanti la programmazione strutturata.

In questa sezione del forum vi sono molti thread riguardanti questo argomento .. e molti consigli sono stati dati a riguardo.. consiglio di effettuare una ricerca.

Bye :cool:

ekerazha
26-05-2003, 16.35.16
Io ti consiglio il Delphi ovviamente ;-)

+ semplice del C++
+ potente del VB
+ portabile del VB (col Kylix, che è una sorta di Delphi per Linux, puoi compilare i programmi per Linux)

Dimenticavo, al contrario del Java non serve la cassa da mort.... ehh... volevo dire la JVM (poi odio la GUI dei programmi Java) :p

:D

Marco Redaelli
27-05-2003, 21.32.08
sono interessato anch'io!!!

nn mi interessa + di tanto diventare programmatore, mi piacerebbe capire qualcosina di +...

quindi voi suggerite: VB, Delphi e java x i principianti (io sono il livello sotto il principiante :p)


dove si può imparare? ci sono dei siti? come libri cosa consigliate?


TNX ;)

GiulioCesare
27-05-2003, 21.47.09
Caro Marco io per imparare un linguaggio, ho deciso di tornare a scuola:eek: , impararlo da solo è una missione impossibile, almeno per me(W)

P8257 WebMaster
27-05-2003, 22.54.29
Si, certe volte può anche essere necessario un corso .. specialmente se si sceglie di inizare con linguaggi totalmente orientati alla programmazione Object Oriented come Java o C++...

Bye :cool:

Marco Redaelli
28-05-2003, 15.08.41
...da solo proprio nada?


l'anno prossimo allo scientifico dovrei imparare qualcosina ma è Pascal e mi sembra un po' vecchiotto...

LoryOne
28-05-2003, 15.25.46
Originariamente inviato da P8257 WebMaster
Si, certe volte può anche essere necessario un corso .. specialmente se si sceglie di inizare con linguaggi totalmente orientati alla programmazione Object Oriented come Java o C++...

Bye :cool:


Certo, soprattutto se volete lavorare in ambito informatico.
Attualmente uso VB ma la conoscenza di altri linguaggi che io reputo di base quali BASIC,C/C++ e Pascal, sono sicuramente utili nella comprensione dei linguaggi così detti "moderni".

ekerazha
28-05-2003, 16.16.35
Io ho iniziato autodidatta col VB, poi a scuola mi hanno insegnato un po' di Pascal, quindi sono passato al Delphi che secondo me è moooolto più potente del VB, e con il quale, sempre autodidatticamente, ho imparato a programmare ad oggetti, ad usare il multithreading, ecc.

Marco Redaelli
28-05-2003, 21.24.23
...quindi me tocca aspettà.

vabbè, aspetterò. dopotutto:la pazienza è la virtù dei forti...

katodb
01-07-2003, 01.40.59
Originariamente inviato da LoryOne



Certo, soprattutto se volete lavorare in ambito informatico.
Attualmente uso VB ma la conoscenza di altri linguaggi che io reputo di base quali BASIC,C/C++ e Pascal, sono sicuramente utili nella comprensione dei linguaggi così detti "moderni".


allora siccome a me piace java quali sono le basi che dovrei imparare se volessi studiarlo da autodidatta?

P8257 WebMaster
01-07-2003, 16.36.20
Leggiti "Thinking in Java" .., come infarinatura magari sfogliati il "Mattone" .. ovvero "Java Enterprise Computing" di Massimiliano Tarquini (anche se orientato sulle applicazioni enterprise introduce alcuni concetti base sulla OOP), poi comprati almeno un libro di programmazione orientata ad oggetti e algoritmi fondamentali.

In seguito approfondisci la programmazione distribuita (che ora va tanto di moda in TUTTI i linguaggi), quindi architettura CORBA per Java...

Bye :cool:

LoryOne
02-07-2003, 15.07.53
Originariamente inviato da Marco Redaelli
...quindi me tocca aspettà.

vabbè, aspetterò. dopotutto:la pazienza è la virtù dei forti...

... e dei programmatori ! (Y)

Lucavettu
05-07-2003, 16.35.03
Originariamente inviato da LoryOne


... e dei programmatori ! (Y)

:D:D:D:D:D:D:D:D