PDA

Visualizza versione completa : Milite 17 enne, falciato in autostrada


favox
14-01-2003, 22.56.00
Salve a tutti,
forse qualcuno avrà sentito la notizia ai telegiornali, o l'avrà letta sui quotidiani, cmq, Domenica 12 Gennaio, un milite della Croce Verde di Busalla (in Provincia di Genova), viene investito da un auto che procedeva a velocità elevata lungo l'autostrada A7.
Il nome della vittima è Marco, 17 enne che frequentava l'istituto tecnico navale Nautico San Giorgio di Genova.
Io, come Marco, ho 17 anni, e frequento la stessa scuola...eravamo in classe assieme.
Conoscevo Marco da 4 anni, gli anni da cui sono in quella scuola. Nei primi due anni non avevo approfondito molto la conoscenza, ma dal 3° in poi eravamo amiconi, era il mio migliore amico, in grado di tirarti su quando eri giù di corda, sapeva sempre dire la cosa giusta al momento giusto, alle volte si litigava ma poi si tornava amici più di prima.
Venni a conoscenza del fatto che suonava il pianoforte da 4 anni, e siccome altri membri della nostra classe suonavano qlc decidemmo di fare un gruppo. L'idea non era male anche perchè Marco era un talento.
Componemmo diversi pezzi, e Marco era quello che li rendeva speciali. Io suonavo da molto più tempo di lui, ma per quanto riguarda la teoria musicale lui, come pianista, era più preparato di me, e quindi durante le lezioni (in alcumi momenti di distrazione :D) e all'intervallo mi faceva da maestro :D.
Gli avevo fatto sentire un mio pezzo, a lui piaceva, e gli avevo chiesto se una parte fatta dalla chitarra poteva registrarla lui con il pianoforte, che secondo me avrebbe dato una maggiore malinconia al pezzo, lui accettò.
Mi disse che me l'avrebbe portata Lunedì 13 Gennaio.
Domenica 12, alle 18.30 Marco mi chiama da casa sul mio cellulare.
Mi dice "Favo, senti non mi parte più il pc, non posso registrare. Reinstallo Windows 2000, e mi sa che te lo porto Martedì il pezzo"
Ed io "Ok, Marco, nessun problema ;)"
E fini lì.

Poche ore dopo Marco, siccome non aveva niente da fare, andò in croce verde, dove pochi minuti dopo ricevettero una chiamata che chiedeva soccorso perchè c'era stato un incidente, una macchina era andata contro il guard-rail sull'autostrada, A7. Marco e altri suoi compagni salirono sull'ambulanza e si diressero lungo il luogo dell'incidente. In pochi minuti finirono il compito. La temperatura era bassa, e la strada era umida. L'ultima cosa era quella di andare a prendere il triangolo di emergenza, messo sulla corsia d'emergenza per avvertire gli altri automobilisti dell'incidente. Lo andò a prendere Marco. In quello stesso istante, una Peugeot 306 correva a velocità impossibile sulla corsia d'emergenza, falciò Marco...che mori poco dopo lungo la strada per raggiungere l'autostrada.

Inutile dire che noi la scoprimmo il giorno dopo, ce lo dissero a voce...io non ci credevo, andai in edicola, comprai il giornale....ed era vero. Non voglio parlare del mio stato d'animo, che magari potete anche comprendere, anzi non so neanche perchè ho scritto queste cose, forse per sfogo. La cosa che mi ha lasciato sconcertato è il fatto che Marco non era di turno, ma è voluto andare lo stesso. Era li per salvare una vita, e lo ha fatto. Nello stesso istante in cui lui si trovava dal triangolo d'emergenza, una macchina fuori controllo l'ha falciato. Proprio in quell'istante. Potevano passare 10 secondi e nessuno si sarebbe fatto niente (in modo di dire).

E' inutile riempirsi la testa di SE, o di chiedere spiegazioni, è andata così perchè doveva. No so se credere se esista davvero il destino, e perchè per certe persone deve essere così triste.

Basta mi fermo qui, in un modo un po brusco magari, ma mi fermo.

Buona Notte a tutti.

TyDany
14-01-2003, 23.00.07
Non posso nemmeno immaginare quello che provi, non posso nemmeno immaginare di perdere un amico, non posso nemmeno immaginare cosa provano i suoi cari :(

(F)(F)(F)

Fëanor
14-01-2003, 23.00.57
(F)
so come ti senti.
non ti conosco, ma ti sono molto vicino.
mi spiace...

favox
14-01-2003, 23.02.43
La notizia sul Secolo XIX (http://www.ilsecoloxix.it/Secolo_notizia01OK.asp?idnotizia=28318&idcategoria=590)


(F)(F)(F)

Fletcher_Christian
14-01-2003, 23.45.53
Sono sicuro che Marco era felice di compiere la sua "missione".
Il suo altruismo gli è stato fatale.
Ma comunque vivrà,nei ricordi dei genitori e degli amici anche di quelli che non conosceva come me.
Grande onore per me averlo "conosciuto".
Lo porterò ad esempio dei miei figli.

carletto
14-01-2003, 23.53.21
(L)

gemma
15-01-2003, 00.09.07
Ho perso anch'io un caro amico, su una stupida strada, con una stupida curva...

(F)

Trinity
15-01-2003, 00.10.45
:( So cosa provi,persi una mia amica tre anni fa nello stesso modo.

(F)

favox
15-01-2003, 00.12.15
Grazie a tutti per le cose che avete scritto.

(L)

Nothatkind
15-01-2003, 00.15.39
(F)

darkchild
15-01-2003, 00.31.22
(F)

Lillo
15-01-2003, 03.18.52
Ciao favox.
Non conosco te, non conoscevo il tuo amico, e non ho avuto disgrazie del genere nella mia storia personale, ma permettimi ugualmente di partecipare in silenzio al tuo dolore. (F)
Questa storia mi ha straziato.

Ogni giorno la vita scommette col destino, e noi, inconsapevoli, camminiamo sulla lama di un rasoio.

Daniela
15-01-2003, 03.23.54
.


(F)

Smart75
15-01-2003, 03.51.33
Già... era il 4 luglio del '99... e anche io ho perso un amico vero.

Coraggio.

:(

afterhours
15-01-2003, 05.03.48
(F)

Paco
15-01-2003, 12.18.36
...proprio adesso stavo seguendo una puntata sulla sicurezza stradale su RaiTre...e ho letto la tua storia così triste...:(...tanti se, tanti perchè...Marco sicuramente vorrebbe che non accadessro più fatti del genere...(F)

Frequency
15-01-2003, 12.44.42
a 15 anni persi un mio coetaneo, il mio miglior amico per uno stupido incidente, stupido quanto quello che è capitato al tuo amico.
so come ti senti, ti sono vicino.

Ciao Marco.(F) (F) (F)

Efreet
15-01-2003, 15.13.21
:( (F)

wolverin
15-01-2003, 17.03.38
(F)