PDA

Visualizza versione completa : potrebbe essere utile


totore
25-07-2002, 04.11.00
In caso di:

Acne
Allergie
Ansia
Artrosi
Asma
Check up di primavera
Digestione
Disturbi intestinali
Disturbi della
sessualità
Dolore
I mesi freddi
Influenza
Insonnia
Ipertensione e stress
Mal di schiena
Mal di testa
Menopausa
Psoriasi ed eczema
Stanchezza
Stitichezza
Sudore abbondante
Vacanze
Vertigini ...
http://www.mybestlife.com/ita_salute/

Stalker
25-07-2002, 04.40.38
NOOO.... Le medicine "NATURALI" NOOOO :eek: :eek: :eek:

:D :D

ThEmAtRix
25-07-2002, 12.32.47
:D Quando vedo queste cose mi vengono in mente Aldo Giovanni e Giacomo..... Un fior fiore di omeopata..... i fiori di Bach, i cardi di Mino Reitano... ecc. ecc. :D :D
Dai non ridiamo però, c'è gente che prende sul serio queste cose! :eek: :)

The_Prof
25-07-2002, 18.32.17
Non male come sito.

Soltanto che la fitoterapia non c'entra nulla con le terapie alternative.

Non sapete ad esempio che la silimarina estratta dal cardo mariano, viene prescritta da tutti i medici per patologie epatiche con risultati ottimi.

Altro esempio e' la sostituzione della finasteride (farmaco di sintesi) con la sabal serrulata per le affezioni prostatiche, che si e' dimostrata molto piu' maneggevole.

E si potrebbe proseguire.

Sulle restanti terapie non allopatiche il discorso e' complesso.

Ciao ;)

drakula
25-07-2002, 18.42.55
Non bisognerebbe parlare senza aver provato.....
Nel mio caso l'omeopatia ha risolto grossi problemi che in altro modo avrebbero richiesto farmaci molto tossici. L'elenco sarebbe lungo, però un consiglio: bisogna che i farmaci non allopatici siano prescritti da medici specializzati.
Ciao!
:) :) :)

Stalker
25-07-2002, 23.40.16
I farmaci omeopatici sono uguali all'acqua. Sono talmente diluiti che non contengono principi attivi. Adesso ditemi voi come possono funzionare. :confused:

ThEmAtRix
26-07-2002, 01.23.33
Originariamente inviato da drakula
Non bisognerebbe parlare senza aver provato.....

:rolleyes: Ma quanti smile bisogna mettere per far capire che si stà scherzando? :)

Nothatkind
26-07-2002, 05.52.10
Originariamente inviato da Stalker
I farmaci omeopatici sono uguali all'acqua. Sono talmente diluiti che non contengono principi attivi. Adesso ditemi voi come possono funzionare. :confused:
Effetto placebo??? :eek: :p

Zane
26-07-2002, 08.18.13
Yeah, antibiotici rulez!!!

Paco
26-07-2002, 14.22.35
Originariamente inviato da ThEmAtRix

:rolleyes: Ma quanti smile bisogna mettere per far capire che si stà scherzando? :)

la prossima volta usane un centinaio :D

non ho mai provato nulla di alternativo e allo stesso tempo preferisco non usare i farmaci...prima o poi mi dovrò decidere :)

Stalker
26-07-2002, 14.29.21
Originariamente inviato da Paco


la prossima volta usane un centinaio :D

non ho mai provato nulla di alternativo e allo stesso tempo preferisco non usare i farmaci...prima o poi mi dovrò decidere :)

Giusto. C'è gente che si rimpinza di pasticche appena sente male ad un callo. :)
I farmaci vanno presi quando ce n'è veramente bisogno. Io sovente mi tengo i mal di testa se non devo fare cose in cui occorra concentrazione.
Secondo me è meglio sopportare un po' di dolore. Questo è sicuramente il metodo + "naturale". :)

Poi, quando ci sono patologie in atto, infezioni e quant'altro, non si scherza. Occorrono le molecole. :)

Paco
26-07-2002, 14.32.06
Originariamente inviato da Stalker


Giusto. C'è gente che si rimpinza di pasticche appena sente male ad un callo. :)
I farmaci vanno presi quando ce n'è veramente bisogno. Io sovente mi tengo i mal di testa se non devo fare cose in cui occorra concentrazione.
Secondo me è meglio sopportare un po' di dolore. Questo è sicuramente il metodo + "naturale". :)

Poi, quando ci sono patologie in atto, infezioni e quant'altro, non si scherza. Occorrono le molecole. :)

parole sante, è quello che cerco di far capire qui in casa mia...per un dolorino sono sempre pronti con i medicinali...basta...il mal di testa va via da solo :mad:

The_Prof
26-07-2002, 17.17.17
Originariamente inviato da Stalker
I farmaci omeopatici sono uguali all'acqua. Sono talmente diluiti che non contengono principi attivi. Adesso ditemi voi come possono funzionare. :confused:

Posso compredere il tuo scetticismo.
Infatti la farmacopea tedesca utilizza soltanto diluizioni decimali nelle quali il principio attivo e' presente.
D'altra parte la farmacopea belga e' addirittura arrivata allla milionesima diluizione centesimale.
Si puo' soltanto supporre, in assenza di studi approfonditi, che il principio attivo ad altissime diluizioni sia presente nelle molecole del solvente come altissima energia.

Ciao ;)

Stalker
26-07-2002, 17.45.53
Originariamente inviato da The_Prof

Si puo' soltanto supporre, in assenza di studi approfonditi, che il principio attivo ad altissime diluizioni sia presente nelle molecole del solvente come altissima energia.
Ciao ;)

Questa non è più scienza allora. ;)

The_Prof
26-07-2002, 20.03.45
Per mancanza di fondi non e' possibile uno studio serio, e non e' neppure possibile nelle strutture ospedaliere, studi randomizzati a doppio cieco per motivi facilmente immaginabili.

Ciao ;)

Stalker
26-07-2002, 20.27.13
Originariamente inviato da The_Prof
Per mancanza di fondi non e' possibile uno studio serio, e non e' neppure possibile nelle strutture ospedaliere, studi randomizzati a doppio cieco per motivi facilmente immaginabili.

Ciao ;)

Ma val la pena spendere soldi per una cosa senza fondamenti ?

Paco
26-07-2002, 20.52.56
neppure le università?

The_Prof
26-07-2002, 23.51.18
L'ortodossia nel campo della medicina non lo consente.