PDA

Visualizza versione completa : Berlusca & Co.


Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42

Ale il Golosone
24-02-2002, 23.13.33
DA LEGGERE....

P.S : CON QUESTO FILE NON VOGLIO AIZZARE NESSUNA POLEMICA POLITICA!FACCIAMOCI UNA RISATA E STOP!)

:inn: :inn: :inn:

twinpigs
25-02-2002, 08.33.11
:eek: :eek: :eek: :eek: :eek:

a saperle prima certe cose (W) :S


hai sottomano qualche link? (me lo passi? in privato s'intende;) sennò rischieremmo il "reato" di propaganda "eversisa")

The_Prof
25-02-2002, 10.56.03
Immagino da dove hai tratto queste notizie. :grrr:

Se hai qualche link puoi tenerteli.

Nexus-pro
25-02-2002, 14.56.21
Originariamente inviato da The_Prof
Immagino da dove hai tratto queste notizie. :grrr:

Se hai qualche link puoi tenerteli.

Queste notizie le avrà prese sicuramente da fonti sicure, e i link li gradirei anche io in pvt, grazie. ;)

E tutto quello che c'è scritto in quel file, è ASSOLUTAMENTE VERO, indiscutibile.

Penso di aver espresso la mia opinione in modo + che esplicito...

Hardware2002
25-02-2002, 15.08.47
Qualcuno potrebbe fare un .DOC riguardante cio' che ha fatto la sinistra dal 1995 fino al 2001. E potrebbe anche lui, come è stato fatto adesso, ingigantire tutto.

Ma ragazzi, volete capirla che se l'italia vota in maggioranza un partito vuol dire che il partito si merita di andare al governo??

Secondo me la vostra è tutta invidia di aver perso il potere.

Hardware2002
25-02-2002, 15.10.59
Aggiungo che anche in questo forum io vieterei di parlare di politica. Mi sembra un buon metodo per tenere a bada gli estremisti ;)

ciao


PS2: probabilmente le notizie saranno state prese da siti molto poco parziali.

ricordatevi che senza lavoro, i dipendenti non hanno da sfamarsi.

Hardware2002
25-02-2002, 15.12.49
.
scusate

Nexus-pro
25-02-2002, 15.14.14
Originariamente inviato da Hardware2002
Qualcuno potrebbe fare un .DOC riguardante cio' che ha fatto la sinistra dal 1995 fino al 2001. E potrebbe anche lui, come è stato fatto adesso, ingigantire tutto.

Ma ragazzi, volete capirla che se l'italia vota in maggioranza un partito vuol dire che il partito si merita di andare al governo??

Secondo me la vostra è tutta invidia di aver perso il potere.

Ti sbagli, il governo di adesso è su solo perchè in Italia ci sono più pirla che furbi.

Dai su, fallo tu un bel file .doc e scrivi tutto, poi io vado a vedere se è vero, se è vero ti do ragione, ma se una SOLA cosa che scrivi è falsa, beh... non c'è bisognoi di andare oltre.

Nexus-pro
25-02-2002, 15.15.57
Aggiungo una cosa:

tu non hai nemmeno letto tutto il file da come parli.

Hardware2002
25-02-2002, 15.19.49
Originariamente inviato da Nexus-pro
Aggiungo una cosa:

tu non hai nemmeno letto tutto il file da come parli.


figurati se mi leggo 40.000 lettere...
;)

twinpigs
25-02-2002, 15.23.38
Da quello che ho letto ci sono + di pregiudicati in parlamento che nelle carceri ^_^

per non parlare della depenalizzazione dei reati di FALSO IN BILANCIO, reati fiscali in generale, rientro dei capitali all'estero
(oltre la miriade di altre cose)

nei primi 2 casi se la cavano con una semplice multina - sanzione pecuniaria -
nel 3° caso una nuova legge cancella le sanzioni PENALI della vecchia legge ... e se riportano in patria i capitali trafugati all'estero (evasione fiscale?) la passano liscia considerando questo "gesto" come qualcosa di "ammirevole" e quindi non si viene puniti nè penalmente nè con le multine in €

BAH ... :S

The_Prof
25-02-2002, 15.49.00
Originariamente inviato da Nexus-pro
Aggiungo una cosa:

tu non hai nemmeno letto tutto il file da come parli.

Ultima risposta a questo 3D che invito le MODS a chiudere.
Io ho letto tutto, ma tu come fai a sapere che e' tutto vero ?

Ciao :)

twinpigs
25-02-2002, 15.52.48
si chiudiamo ...
tanto a chi importa :S

Paco
25-02-2002, 17.29.35
posso avere anch'io in pvt i link?
grazie :)

Ale il Golosone
25-02-2002, 19.08.21
Non pensavo di causare tutto questo clamore chiederei al Moderatore di chiudere questo Post....

Grazie e scusate ancora...

(cmq io l'avevo scritto all'inizio di farsi solo una risata e STOP!)

Daniela
25-02-2002, 19.30.02
Non è vietato parlare di politica qui a WT, basta parlarne civilmente senza scannarsi e insultarsi a vicenda per le proprie idee, cosa che per ora non è successa quindi il thread non si chiude, perchè sarebbe una censura inutile.

Inoltre, se un argomento non interessa, o ci fa irritare, si può sempre ignorarlo e lasciare che il thread cada nel dimenticatoio.

A buon intenditor... ;)

Firmato,
Trinity e Daniela

Stalker
25-02-2002, 20.37.59
Originariamente inviato da Daniela
Non è vietato parlare di politica qui a WT, basta parlarne civilmente senza scannarsi e insultarsi a vicenda per le proprie idee, cosa che per ora non è successa quindi il thread non si chiude, perchè sarebbe una censura inutile.

Inoltre, se un argomento non interessa, o ci fa irritare, si può sempre ignorarlo e lasciare che il thread cada nel dimenticatoio.

A buon intenditor... ;)

Firmato,
Trinity e Daniela

(Y) Ottima politica. :)

Alcuni appunti.
1. Il documento presentato sia nella forma che nei contenuti è estremamente antipatico e, se vogliamo, fa il gioco di chi si vorrebbe criticare. Non è con i manifesti faciloni che si fa "cultura politica".
La politica, per me, è confronto. Mettersi in discussione e valutare nello scambio di idee se la propria visione delle cose ha una corrispondenza nel reale, nella vita di tutti.
Fare politica insultandosi, non è fare politica.
Secondo me la politica esige innanzitutto rispetto. Dobbiamo rispettare gli altri ed esigere a nostra volta rispetto.

Poi le idee, lasciate al loro libero scorrere hanno una loro forza intrinseca. Ovviamente io sono convinto che certe idee abbiano una forza maggiore di altre e per questo è piacevole e coinvolgente parlare di politica.

Riguardo al fatto in sè, è indubbio che il documento contenga delle verità anche se non ho avuto voglia di leggermelo per intero.

La mia domanda è a chi ha votato "dall'altra parte" questa: Ritenete le accuse mosse dalla sinistra contro il governo ipocrite e propagandistiche e quindi sostanzialmente false oppure le ritenete in fondo vere e proprio per questo questo governo vi piace. Mi spiego: credo che a destra ci sia la tendenza a considerare la politica come un mezzo per raggiungere sempre e comunque degli interessi di parte, e perciò la politica stessa, dicendola come Giuliano Ferrara, non può e non deve avere un fine moralizzatore (da qui gli attacchi alla magistratura....). Insomma da destra è visto con sospetto e fastidio chiunque parli di morale avendo una visione pragmatica della politica dove praticamente tutto e permesso.

PS. Tempo fa sentii in tv una signora intervistata che diceva che a lei non importava nulla quello che aveva fatto Berlusconi. Lo avrebbe votato-diceva- anche se avesse commesso anche cose ben più gravi.
Un'opinione isolata ?

bubba
25-02-2002, 21.04.08
Originariamente inviato da Nexus-pro


Ti sbagli, il governo di adesso è su solo perchè in Italia ci sono più pirla che furbi.

.....

Puoi essere di qualunque opinione politica, ma chi ti da il diritto (e la competenza) di insultare le decisioni della maggioranza degli italiani????
Mi vuoi forse dire che non rispetti il voto popolare????
Chi non vota come vorresti è un pirla????
azz....dai un bell'esempio della democrazia che vorresti!
mah???:confused:

Stalker
25-02-2002, 21.08.34
Originariamente inviato da bubba


Puoi essere di qualunque opinione politica, ma chi ti da il diritto (e la competenza) di insultare le decisioni della maggioranza degli italiani????
Mi vuoi forse dire che non rispetti il voto popolare????
Chi non vota come vorresti è un pirla????
azz....dai un bell'esempio della democrazia che vorresti!
mah???:confused:

Ma non è che la maggioranza degli italiani debbano per forza aver scelto il meglio. :)
Non è questione di rispetto o meno verso la maggioranza degli italiani ma capire perchè una parte (che non è neanche la maggioranza) ha votato per certe persone.

Se le mie nozioni di storia non mi ingannano anche Mussolini all'inizio della sua carriera aveva e otteneva un vastissimo consenso da parte della popolazione.

bubba
25-02-2002, 21.28.50
Originariamente inviato da Stalker


Ma non è che la maggioranza degli italiani debbano per forza aver scelto il meglio. :)
Non è questione di rispetto o meno verso la maggioranza degli italiani ma capire perchè una parte (che non è neanche la maggioranza) ha votato per certe persone.

Se le mie nozioni di storia non mi ingannano anche Mussolini all'inizio della sua carriera aveva e otteneva un vastissimo consenso da parte della popolazione.

ciao :)
è vero che non è detto che la maggioranza abbia scelto il meglio, io dico solo che quello che è stato scelto non deve essere messo in discussione fino alle prossime elezioni, perchè altrimenti che senso ha andare a votare?

Vero anche che Mussolini all'inizio aveva un vastissimo consenso del popolo, però è vero anche che Stalin se ne fregava dell'avere o meno consenso popolare.
Secondo me i tempi sono cambiati al punto che non rischiamo più una dittatura come 60 anni fa, ne di destra ne di sinistra.

Stalker
25-02-2002, 22.49.00
Originariamente inviato da bubba


ciao :)
è vero che non è detto che la maggioranza abbia scelto il meglio, io dico solo che quello che è stato scelto non deve essere messo in discussione fino alle prossime elezioni, perchè altrimenti che senso ha andare a votare?



Giusto. Ma è vero anche che in altri paesi forse più civili del nostro o più ipocriti questo non lo so, i ministri si dimettono per ragioni molto meno gravi di quelle che gravano sul capo di alcune persone nostrane.... E quindi i governi nati per volontà popolare poi dovrebbero anche avere il buon gusto di sfaldarsi da soli e non di sopravvivere ad ogni costo... e questo vale per qualunque parte politica.

Se un governo eletto dal popolo genera mettiamo dopo un paio d'anni un dissenso diffuso quel governo deve cadere. Non mi trova d'accordo il fatto di pensare che la stabilità del governo viene prima di tutto.

zap
26-02-2002, 09.46.26
Io trovo allucinante come certe persone abbiano cieca fiducia in certe altre, al di là di ogni razionalità e di ogni fatto.:eek:

elfig[]
26-02-2002, 17.46.32
mah...a leggere questo .doc mi sono fatto si 2 risate... ma pensando a quelli che credeno a queste cose!(N) se al governo adesso ci sono loro è grazie al loro piano politico e alla sbagliata organizzazione della sinistra (rifondazione con l'ulivo???...bo!!).questa la dice lunga su chi ci ha governato fino a poco tempo fa:S (e che spero non govarni mai +:S ).

PS:sinistra(N)

pone
26-02-2002, 18.57.48
Originariamente inviato da Hardware2002
Qualcuno potrebbe fare un .DOC riguardante cio' che ha fatto la sinistra dal 1995 fino al 2001. E potrebbe anche lui, come è stato fatto adesso, ingigantire tutto.

Ma ragazzi, volete capirla che se l'italia vota in maggioranza un partito vuol dire che il partito si merita di andare al governo??

Secondo me la vostra è tutta invidia di aver perso il potere.
concordo (Y) (Y) (Y)

pone
26-02-2002, 19.03.28
Originariamente inviato da Nexus-pro


Ti sbagli, il governo di adesso è su solo perchè in Italia ci sono più pirla che furbi.
... e dato che il voto è segreto, ognuno di noi potrebbe esser fra questi, eh? poichè la maggioranza ha vinto, ed il popolo è Uno... no?

Skorpios
26-02-2002, 19.27.48
Originariamente inviato da bubba
Puoi essere di qualunque opinione politica, ma chi ti da il diritto (e la competenza) di insultare le decisioni della maggioranza degli italiani????
Mi vuoi forse dire che non rispetti il voto popolare????


La aprioristica "sacralità" attribuita al popolo (e soprattutto alla "maggioranza") non sempre e necessariamente la condivido.

Certamente il popolo e "la maggioranza" sono a volte degni del massimo rispetto, ma altre volte no...

C'è il popolo consapevole, costruttivo, "povero" magari, ma onesto, e c'è il popolo deteriore, fazioso e disfattista...

Esattamente come le "maggioranze"...



(senza dimenticare la "democraticissima" pratica del voto di scambio, di cui si potrebbero fare troppi, davvero troppi esempi...)

funnysoft
26-02-2002, 19.55.59
Originariamente inviato da Nexus-pro

Ti sbagli, il governo di adesso è su solo perchè in Italia ci sono più pirla che furbi.


Forse hai esagerato un po' Nexus, ma sostanzialmente ti do ragione.
Troppe persone si sono lasciate ingannare dal sorrisino del signor Berlusconi. D'altro canto è anche vero che è facile farsi prendere dalla gola quando uno promette quello che ha promesso Berlusconi.
Fortuna che sono riuscito a riconvertire mia nonna (un po' matta) altrimenti mi andava a votava il Silvio solo perchè gli "stava simpatico" :rolleyes: :eek:

Stalker
26-02-2002, 20.23.31
Originariamente inviato da elfig[]
mah...a leggere questo .doc mi sono fatto si 2 risate... ma pensando a quelli che credeno a queste cose!(N) se al governo adesso ci sono loro è grazie al loro piano politico e alla sbagliata organizzazione della sinistra (rifondazione con l'ulivo???...bo!!).questa la dice lunga su chi ci ha governato fino a poco tempo fa:S (e che spero non govarni mai +:S ).

PS:sinistra(N)

Ti pongo 3 domande:

1. Consideri l'alleanza tra un partito nazionalista come AN e un partito anti italiano come la Lega una cosa degna di ammirazione ?

2. Tra Rifondazione Comunista e la Lega Nord quale consideri il più "moderato" ?

3. Esiste un'opposizione a destra di questo governo ?

;)

giofi83
26-02-2002, 22.15.57
Ho votato per il centrodestra, ma non per questo non porto rispetto a chi ha votato per il centrosinistra.
Fino ai primi anni novanta politicamente non poteva esistere alternanza: il potere era diviso, anzi, spartito tra DC, PSI, PCI.

Oggi c'è la premessa che per andare al potere o si è bravi o gli altri sono stati fessi a perdere: vogliamo dire che il centrosinistra è stato fesso e non che il centrodestra è stato bravo?
Per me va bene e può essere breve, ma una cosa è inconfutabile:
il centrosinistra dovrà dare il meglio di se stesso se vuole tornare al governo e questo sarà il bene per l'Italia, e se vincerà le prossime elezione, il Berlusca dovrà dare il meglio per tornare al governo ed anche questp sarà il bene per l'Italia.

Piano piano stiamo andando verso una politica di alternanza dove governerà chi merita o quanto meno chi demerita di meno(D)

Stalker
26-02-2002, 22.24.28
Giofi. Ci si conosce virtualmente da tempo e mi perdonerai se dico che il tuo intervento mi pare un tantino semplicistico.

Hai detto una cosa per cui siamo d'accordo tutti ! :) O almeno spero (forse meno quelli che fanno il pollice verso alla sinistra ;) )

Ma sulle questioni scottanti, come ti poni ???

O anche tu ti schieri dalla parte di chi dice: lasciamoLo lavorare e poi fra 5 anni vedremo.

5 anni ??? :eek:

elfig[]
26-02-2002, 22.24.38
Originariamente inviato da Stalker


Ti pongo 3 domande:

1. Consideri l'alleanza tra un partito nazionalista come AN e un partito anti italiano come la Lega una cosa degna di ammirazione ?

2. Tra Rifondazione Comunista e la Lega Nord quale consideri il più "moderato" ?

3. Esiste un'opposizione a destra di questo governo ?

;)
certo, hai ragione...
se si potesse attuare il comunismo UTOPICO marxista sarei uno dei primi ad aderire.
nessuno è perfetto, bisogna cercare quello "meno peggiore".
è la vita!:rolleyes:

Stalker
26-02-2002, 22.34.42
Originariamente inviato da elfig[]

certo, hai ragione...
se si potesse attuare il comunismo UTOPICO marxista sarei uno dei primi ad aderire.
nessuno è perfetto, bisogna cercare quello "meno peggiore".
è la vita!:rolleyes:

Il tuo sarcasmo mi pare più frutto di una delusione di gioventù che da una critica ideologica vera e propria.
Non so quanti anni tu abbia ma forse in qualche tempo hai creduto (molto più di quanto abbia mai fatto io) nel comunismo.

Se ho detto delle sciocchezze perdonami ma il tuo modo di ragionare per frasette sarcastiche non mi sembra molto costruttivo. Comunque fai tu.

Un bicchiere. (B) :)

giofi83
26-02-2002, 22.35.08
Originariamente inviato da Stalker
Giofi. Ci si conosce virtualmente da tempo e mi perdonerai se dico che il tuo intervento mi pare un tantino semplicistico.
O anche tu ti schieri dalla parte di chi dice: lasciamoLo lavorare e poi fra 5 anni vedremo.

5 anni ??? :eek:

:eek: Ma mi vuoi sempre obbligare a scrivere dei libri?(W) :D

Ti rendi conto della tua frase "5 anni???" ?

Non sarà la democrazia massima, ma come lo tiri giù il Berlusca: assassinio o colpo di stato?
La sinistra DEVE dimostrare di poter far meglio ma come pensi di sollevare il governo legittimamente eletto a seguito di libere e democratiche elezioni?
Se la sinistra si dimostrerà unita, coerente, con programmi e, soprattutto volti nuovi e seri, non ho problemi a votare per loro.
L'unica squadra che non cambio è la Juve ;) :D

twinpigs
26-02-2002, 23.12.01
anch'io ho votato D.

però vedendo quel .doc sono rimasto allibito
di solito i "pregiudicati" non trovano lavoro ... questi invece fanno leggi ...
e mi sono rimaste impresse quelle che depenalizzano (niente carcere ... non penali ... solo una multina) i reati di falso in bilancio, capitali all'estero (evasione fiscale tipo A. tomba, pavarotti) senza pagare una £ di tasse .. se questi capitali rientrano spontaneamente niente punizioni penali e multe "addolcite" ..

conflitti d'interessi ... il B. aveva promesso che entro 100 giorni avrebbe "varato" una disciplina legislativa ....
ancora nada ... e pare che il disegno di legge sia una vera e propria presa per il @@@ ...

Stalker
26-02-2002, 23.14.33
Originariamente inviato da giofi83


:eek: Ma mi vuoi sempre obbligare a scrivere dei libri?(W) :D

Ti rendi conto della tua frase "5 anni???" ?

Non sarà la democrazia massima, ma come lo tiri giù il Berlusca: assassinio o colpo di stato?
La sinistra DEVE dimostrare di poter far meglio ma come pensi di sollevare il governo legittimamente eletto a seguito di libere e democratiche elezioni?


Ehhh ma come la fai tragica... :)
Ma possibile che quando si fa una critica al governo si debba subito tirare fuori che è stato eletto democraticamente ???

Ma è ovvio.

E' ovvio anche che secondo la costituzione deve esistere una opposizione che faccia da contr'altare, che sia in un certo modo un guardiano dell'operato del governo. Che denunci tutto quello che sembra non andare.

Ci sono tante cose che non vanno.....

E non siamo in pochi a sperare che il governo imploda sotto il peso delle sue enormi contraddizioni. Per il bene di tutti quanti.

Poi è ovvio che se il centrodestra imparerà dai suoi sbagli e rivincerà ancora una volta... tanto di cappello. :)

Ps. Ma FI senza il Berluska che consistenza politica ha ?

giofi83
26-02-2002, 23.47.25
Originariamente inviato da Stalker


Ps. Ma FI senza il Berluska che consistenza politica ha ?

10 alla meno 5?:cool:

ennys
27-02-2002, 02.31.25
Originariamente inviato da Stalker



E' ovvio anche che secondo la costituzione deve esistere una opposizione che faccia da contr'altare, che sia in un certo modo un guardiano dell'operato del governo. Che denunci tutto quello che sembra non andare.

Ci sono tante cose che non vanno.....

E non siamo in pochi a sperare che il governo imploda sotto il peso delle sue enormi contraddizioni. Per il bene di tutti quanti.


Spera, Stalker, spera pure, ma non farlo per il bene mio per cortesia.

Hai perfettamente descritto il tipo di opposizione che la sx dice di fare e quella che poi, invece fa: dice di vigilare e controllare e nella realtà la sua azione si concretizza nel fare tutto il possibile per far cadere (con la piazza, la stampa, la tv e quant'altro) un governo legittimamente e democraticamente eletto (anche se da una massa di pirla come afferma qualche saggio undicenne sparasentenze).
E su questo, non c'è dubbio, base e vertici politici della sx concordano perfettamente (uniti nella lotta contro il cancro il demonio, il tiranno mafioso ed assassino, il simpatico Sig. B. come lo chiami tu). Beh, almeno lì non siete poi così tanto divisi...
Nessun problema, va bene così anche se onestamente mi piacerebbe, un po' più di franchezza politica. La sx deve fare l'opposizione che crede o che, comunque, è in grado di fare.

Ma, detto questo, un governo cade se non c'è più una maggioranza. Se questa c'è per 5 anni il governo resta per 5 anni, indipendentemente dalla piazza o da spasmi e conati di "intellettuali" e di ex giudici trombati vari.
Se le "enormi contraddizioni" (ce ne sono tante, è verò, ma non così enormi) si concretizzeranno in una cattiva amministrazione, le urne, come è accaduto a maggio 2001 darranno il loro giusto (non per forza il migliore, concordo) verdetto, stiamone certi.

Del resto, lo stesso Governo D'Alema (l'antipatico Sig. D'. dovrei scrivere, parafrasandoti - in realtà, se non il migliore dei suoi, senz'altro il meno peggio) pur in presenza di un fortissimo dissenso da parte dell'opposizione (e di chi sennò?), sfociato nella grandissima manifestazione di 1 milione di persone a Piazza San Giovanni dell' ottobre '98 non cadde, anche se non si era insediato a seguito di una consultazione elettorale. Cadde poi, ma non per il dissenso della piazza. Dopo Amato si andò a votare e la sx ha perso, così come nel '96 perse il centro destra.

La democrazia è questa, facciamocene (fatevene) una ragione.
Siamo sopravvissuti a 5 anni di governo della sx (secondo me, per inciso, il peggio del peggio - a livello dei governi DC più turpi), soppravviveremo anche a questi 5 anni.

Oh...può darsi pure che lo ammazzino o lo condannino all'ergastolo per l'omicidio di Madre Teresa, ma tutto sommato non lo ritengo molto probabile.

Temo, (mi auguro naturalmente, a patto che facciano qualcosa di positivo), che invece, anche e soprattutto grazie a questa opposizione sempre più intollerante e radicalizzata, che fra 5 anni avremo il bis. Della serie: "Continuate così, fatevi del male..."

ennys
27-02-2002, 02.32.52
Originariamente inviato da giofi83


10 alla meno 5?:cool:


Un salutone, Giofi!
Bentornato !!! :)

zap
27-02-2002, 09.13.36
Chissà perchè gli italiani, + sono incul@ti alla grande, + sono contenti... :(
Concordo con molte cose che ha detto stalker.

pone
27-02-2002, 09.58.46
Originariamente inviato da Stalker
Giofi. Ci si conosce virtualmente da tempo e mi perdonerai se dico che il tuo intervento mi pare un tantino semplicistico.

Hai detto una cosa per cui siamo d'accordo tutti ! :) O almeno spero (forse meno quelli che fanno il pollice verso alla sinistra ;) )

Ma sulle questioni scottanti, come ti poni ???

O anche tu ti schieri dalla parte di chi dice: lasciamoLo lavorare e poi fra 5 anni vedremo.

5 anni ??? :eek:
certo, come abbiamo sempre fatto con tanti e per tanto tempo!

pone
27-02-2002, 10.01.19
Originariamente inviato da elfig[]

certo, hai ragione...
se si potesse attuare il comunismo UTOPICO marxista sarei uno dei primi ad aderire.
nessuno è perfetto, bisogna cercare quello "meno peggiore".
è la vita!:rolleyes:
ehm... ti ricordi come è andata nei paesi dove questo si era quasi realizzato, non è vero??? (N)

giofi83
27-02-2002, 12.35.10
Originariamente inviato da ennys



Un salutone, Giofi!
Bentornato !!! :)

Grazie del saluto:)

Sto ritrovando un po' più tempo da dedicare ai forum:p

Cmq sono convinto che si sia imboccata una strada verso un miglior modo di governare, sia che sia di dx o sx.

E' necessario un altro ricambio generazionale perchè credo che le nuove generazioni possano essere più sensibili alle problematiche globali e più libere da mandati feudatari;) (B)

The_Prof
27-02-2002, 14.16.19
X Ale il Golosone.

Ritengo doveroso scusarmi pubblicamente con te per il tono troppo irruento usato nei tuoi confronti.

X le MODS.

A buon intenditor..... poche parole. ok :)

Riguardo agli interventi dei forumisti estremamente equilibrati
(tranne il sottoscritto purtroppo), volevo fare alcune considerazioni:

Come mai nei 5 anni di legislatura del C.S. non e' mai stato proposto ed approvato dalla maggioranza, un disegno di legge riguardante il conflitto d'interessi, che naturalmente non avrebbe dovuto nei termini e modi considerarsi Ad Personam.
Il modello americano molto restrittivo penso avrebbe trovato la maggioranza di allora compatta sul voto in Parlamento, e l'opposizione poco avrebbe potuto fare.

Riguardo alle vicende giudiziarie, il discorso sarebbe lungo, dovendo ripercorrere tutte le tappe della vicenda IRI fin dal 1985.

Ultima considerazione.

Perche' parlando di politica in OT, se ne parla sempre in termini generali, anziche' discutere ad esempio di politica economica, del problema della sanita', del problema di tutti i dipendenti a reddito fisso, ed i pensionati che a malapena riescono a raggiungere il 27 del mese, e per i quali purtroppo, neppure con questo governo c'e' in programma una riduzione delle aliquote IRPEF,almeno nel breve periodo ?.

Ciao e scusate ancora :)

Nexus-pro
27-02-2002, 17.10.53
Originariamente inviato da elfig[]


PS:sinistra(N)

1. Prendi un tavolo
2. Prendi un lenzuolo
3. Nasconditi sotto il tavolo e copriti con il lenzuolo
4. Conta fino a 15555556666666666666666666555555555555666666666666 66666666666666666666666666666666999999999999999999 9999
5. Quando hai finito di contare, inizia da capo

Ho detto tutto...

zap
27-02-2002, 18.07.17
Originariamente inviato da giofi83
Cmq sono convinto che si sia imboccata una strada verso un miglior modo di governare, sia che sia di dx o sx.

Guarda che le persone che siedono in parlamento sono sempre le stesse. NON E' CAMBIATO NULLA!!! :(
O meglio, è cambiato tutto affinchè nulla cambiasse.

zap
27-02-2002, 18.14.04
Originariamente inviato da The_Prof
- Come mai nei 5 anni di legislatura del C.S. non e' mai stato proposto ed approvato dalla maggioranza, un disegno di legge riguardante il conflitto d'interessi, che naturalmente non avrebbe dovuto nei termini e modi considerarsi Ad Personam.

- Riguardo alle vicende giudiziarie, il discorso sarebbe lungo, dovendo ripercorrere tutte le tappe della vicenda IRI fin dal 1985.

- Perche' parlando di politica in OT, se ne parla sempre in termini generali, anziche' discutere ad esempio di politica economica, del problema della sanita', del problema di tutti i dipendenti a reddito fisso, ed i pensionati che a malapena riescono a raggiungere il 27 del mese, e per i quali purtroppo, neppure con questo governo c'e' in programma una riduzione delle aliquote IRPEF,almeno nel breve periodo ?.

- Ma ti pare che fosse possibile?!? Appena si diceva "confl.." subito si alzava un gran caos "no, no, vogliono zittirci, hanno la rai..."
- Magari anche risalire a prima
- E tu davvero speri che .... :rolleyes:

Stalker
27-02-2002, 18.19.00
Originariamente inviato da zap

- Ma ti pare che fosse possibile?!? Appena si diceva "confl.." subito si alzava un gran caos "no, no, vogliono zittirci, hanno la rai..."
- Magari anche risalire a prima
- E tu davvero speri che .... :rolleyes:

Infatti. Secondo me sarebbe successo un casino (scusate l'eufemismo). Hanno avuto paura di fare la riforma. E questo è stato un errore grave. Hanno avuto paura di scatenare una bagarre tale da far inquinare la vita sociale del paese.
Bisognava avere più coraggio.... e poi chi ci dice che questa riforma non sarebbe stata ribaltata da questo governo ??? Non sarebbe stato forse un atto inutile ?

Io sono preoccupato.

elfig[]
27-02-2002, 18.54.26
Originariamente inviato da Stalker


Il tuo sarcasmo mi pare più frutto di una delusione di gioventù che da una critica ideologica vera e propria.
Non so quanti anni tu abbia ma forse in qualche tempo hai creduto (molto più di quanto abbia mai fatto io) nel comunismo.

Se ho detto delle sciocchezze perdonami ma il tuo modo di ragionare per frasette sarcastiche non mi sembra molto costruttivo. Comunque fai tu.

Un bicchiere. (B) :)
ho solo 18 anni,ma penso di avere già le idee chiare su cosa è bene e su cosa non è bene (politicamente parlando).
quel che ho detto non era frutto di una delusione di gioventù ne tantomeno espresso in tono sarcastico: considero il comunismo (quello UTOPICO, il VERO comunismo) una gran cosa.c'è solo un problema: è completamente inattuabile, è fondata su principi inconciliabili con la psicologia umana.
considero quindi totalmente inutili ogni tentativo di attuare ai nostri giorni un pseudo-comunismo basato su principi fasulli.

come avrai capito le mie idee discostano totalmente dalla sinistra.

beviamoci su (B) (B)

elfig[]
27-02-2002, 19.00.29
Originariamente inviato da Nexus-pro


1. Prendi un tavolo
2. Prendi un lenzuolo
3. Nasconditi sotto il tavolo e copriti con il lenzuolo
4. Conta fino a 15555556666666666666666666555555555555666666666666 66666666666666666666666666666666999999999999999999 9999
5. Quando hai finito di contare, inizia da capo

Ho detto tutto...
che faccio?? rido o piango?

motiva quello che scrivi (anche se sono inutili ca##ate come questa)

Stalker
27-02-2002, 20.38.53
Originariamente inviato da elfig[]

ho solo 18 anni,ma penso di avere già le idee chiare su cosa è bene e su cosa non è bene (politicamente parlando).
quel che ho detto non era frutto di una delusione di gioventù ne tantomeno espresso in tono sarcastico: considero il comunismo (quello UTOPICO, il VERO comunismo) una gran cosa.c'è solo un problema: è completamente inattuabile, è fondata su principi inconciliabili con la psicologia umana.
considero quindi totalmente inutili ogni tentativo di attuare ai nostri giorni un pseudo-comunismo basato su principi fasulli.

come avrai capito le mie idee discostano totalmente dalla sinistra.

beviamoci su (B) (B)

(B) ai tuoi 18 anni. :)

Il mio non è un prenderti sottogamba intendiamoci. ;)
Solo che a 18 anni si fanno quei bei discorsi freschi per cui ci si interroga sul comunismo , sul fascismo ecc... ecc...
E' un bene in fin dei conti piuttosto che starsene lì senza pensare a niente... ;)
Tu continua a pensare, ragazzo :) e non permettere a nessuno di dirti che i tuoi pensieri non valgono niente.
Poi sicuramente sono più le cose che ci accomunano... ;)

Il wwf ad esempio è stato protagonista dei miei 18 anni. Erano altri tempi (1989). Io votavo verde.
In un campo estivo del wwf a cui partecipai si cantava De Gregori e anche Battisti (mi ricordo che uno diceva: ma Battisti è fascista !). I capicampo erano comunisti, ma ormai critici verso il PCI.. Comunisti che parola impegnativa mi pareva allora...
Si stava insieme la sera con la testa piena di ansie, la testa del 18 enne piena di paure e di insicurezze. Per alcune sere ci si sentiva meno verdi e molto comunisti senza neanche sapere chi era Ceasescu... :rolleyes:
Eravamo comunisti e la parola ti gasava. Si era insieme. Si era in mezzo alla natura. Non pensavi più a casa, alla tua vita insicura.
Poi ci siamo persi tutti di vista. Uno adesso è un famoso suonatore di jazz italiano (che cito volentieri Gabriele Mirabassi).
Non siamo più comunisti, non abbiamo mai creduto al comunismo ma ci siamo sentiti felici quando stavamo insieme pensando di credere nelle stesse cose.

PS. Scusate la scivolata sentimentalistica. Ma non possiamo sempre farci le scarpe l'un l'altro. E' forse più istruttivo parlare di sè.

elfig[]
27-02-2002, 21.36.52
Originariamente inviato da Stalker


(B) ai tuoi 18 anni. :)

Il mio non è un prenderti sottogamba intendiamoci. ;)
Solo che a 18 anni si fanno quei bei discorsi freschi per cui ci si interroga sul comunismo , sul fascismo ecc... ecc...
E' un bene in fin dei conti piuttosto che starsene lì senza pensare a niente... ;)
Tu continua a pensare, ragazzo :) e non permettere a nessuno di dirti che i tuoi pensieri non valgono niente.
Poi sicuramente sono più le cose che ci accomunano... ;)

Il wwf ad esempio è stato protagonista dei miei 18 anni. Erano altri tempi (1989). Io votavo verde.
In un campo estivo del wwf a cui partecipai si cantava De Gregori e anche Battisti (mi ricordo che uno diceva: ma Battisti è fascista !). I capicampo erano comunisti, ma ormai critici verso il PCI.. Comunisti che parola impegnativa mi pareva allora...
Si stava insieme la sera con la testa piena di ansie, la testa del 18 enne piena di paure e di insicurezze. Per alcune sere ci si sentiva meno verdi e molto comunisti senza neanche sapere chi era Ceasescu... :rolleyes:
Eravamo comunisti e la parola ti gasava. Si era insieme. Si era in mezzo alla natura. Non pensavi più a casa, alla tua vita insicura.
Poi ci siamo persi tutti di vista. Uno adesso è un famoso suonatore di jazz italiano (che cito volentieri Gabriele Mirabassi).
Non siamo più comunisti, non abbiamo mai creduto al comunismo ma ci siamo sentiti felici quando stavamo insieme pensando di credere nelle stesse cose.

PS. Scusate la scivolata sentimentalistica. Ma non possiamo sempre farci le scarpe l'un l'altro. E' forse più istruttivo parlare di sè.
mi ha fatto piacere leggere queste cose.
è sempre bello conoscerci un po' meglio(Y)

lo so... essendo 18enne ho molto da imparare da chi ha più esperienza di me:):) :)

zap
27-02-2002, 21.50.51
Originariamente inviato da Stalker


Infatti. Secondo me sarebbe successo un casino (scusate l'eufemismo). Hanno avuto paura di fare la riforma. E questo è stato un errore grave. Hanno avuto paura di scatenare una bagarre tale da far inquinare la vita sociale del paese.
Bisognava avere più coraggio.... e poi chi ci dice che questa riforma non sarebbe stata ribaltata da questo governo ??? Non sarebbe stato forse un atto inutile ?

Io sono preoccupato.
100% d'accordo:) , anzi :(

Stalker
27-02-2002, 22.31.31
E intanto scoppiano bombe... :( ma che c'è dietro a tutto questo ???
2 anni di bombe: (fonte "Il Manifesto")

28 GIUGNO 2000

Con un volantino siglato "solidarietà internazionale" recapitato alla sede del Messaggero, viene fatto ritrovare uno zainetto sotto l'altare maggiore della basilica di Sant'Ambrogio a Milano. All'interno due bottiglie incendiarie con innesco chimico.



6 LUGLIO 2000

Alla sede Cisl di via Tadino, sempre a Milano, vengono trovati due ordigni incendiari in una fioriera sul davanzale del piano rialzato. La rivendicazione è di un "Nucleo proletario rivoluzionario".



16 SETTEMBRE 2000

Esplosione a Trieste in via Genova, accanto all'edificio che ospita gli uffici dell'Istituto per il commercio estero (Ice) e dell'Ince-Cei, l'Iniziativa centroeuropea. La rivendicazione è dei "Nuclei territoriali antimperialisti".



18 DICEMBRE 2000

Nel camminamento delle terrazze del Duomo di Milano viene trovato un ordigno dotato di timer fissato sulle tre del mattino. Gli artificeri lo disinnescano. La rivendicazione è di "Solidarietà internazionale".



22 DICEMBRE 2000

La bomba al manifesto. Andrea Insabato, l'estremista di destra rimasto ferito mentre depositava la bomba, è stato recentemente condannato a dodici anni di carcere in primo grado.



10 APRILE 2001

A Roma una bomba distrugge l'ingresso della sede dell'Istituto per gli affari internazionali, in via Brunetti. Rivendicano i "Nuclei di iniziativa proletaria rivoluzionaria". Un ordigno viene trovato nello stesso giorno a Torino, davanti la vecchia sede della direzione Fiat in corso Marconi. La rivendicazione è dei "Nuclei attacco anticapitalista".



16 LUGLIO 2001

Nell'imminenza del G8, a Genova, un pacco bomba ferisce gravemente un carabiniere ausiliario in servizio nella stazione di San Fruttuoso. Nella blindatissima zona rossa, contemporaneamente, viene trovata una finta bomba a due passi dal centro stampa



23 AGOSTO 2001

Una bomba distrugge nella notte l'ingresso della sede della Lega Nord a Vigonza, in provincia di Padova. Tante rivendicazioni ritenute inattendibili dagli inquirenti, una anche della "falange armata": non siamo stati noi, ma sappiamo chi è stato.

elfig[]
27-02-2002, 22.45.14
Originariamente inviato da Stalker
E intanto scoppiano bombe... :( ma che c'è dietro a tutto questo ???
2 anni di bombe: (fonte "Il Manifesto")

28 GIUGNO 2000

Con un volantino siglato "solidarietà internazionale" recapitato alla sede del Messaggero, viene fatto ritrovare uno zainetto sotto l'altare maggiore della basilica di Sant'Ambrogio a Milano. All'interno due bottiglie incendiarie con innesco chimico.



6 LUGLIO 2000

Alla sede Cisl di via Tadino, sempre a Milano, vengono trovati due ordigni incendiari in una fioriera sul davanzale del piano rialzato. La rivendicazione è di un "Nucleo proletario rivoluzionario".



16 SETTEMBRE 2000

Esplosione a Trieste in via Genova, accanto all'edificio che ospita gli uffici dell'Istituto per il commercio estero (Ice) e dell'Ince-Cei, l'Iniziativa centroeuropea. La rivendicazione è dei "Nuclei territoriali antimperialisti".



18 DICEMBRE 2000

Nel camminamento delle terrazze del Duomo di Milano viene trovato un ordigno dotato di timer fissato sulle tre del mattino. Gli artificeri lo disinnescano. La rivendicazione è di "Solidarietà internazionale".



22 DICEMBRE 2000

La bomba al manifesto. Andrea Insabato, l'estremista di destra rimasto ferito mentre depositava la bomba, è stato recentemente condannato a dodici anni di carcere in primo grado.



10 APRILE 2001

A Roma una bomba distrugge l'ingresso della sede dell'Istituto per gli affari internazionali, in via Brunetti. Rivendicano i "Nuclei di iniziativa proletaria rivoluzionaria". Un ordigno viene trovato nello stesso giorno a Torino, davanti la vecchia sede della direzione Fiat in corso Marconi. La rivendicazione è dei "Nuclei attacco anticapitalista".



16 LUGLIO 2001

Nell'imminenza del G8, a Genova, un pacco bomba ferisce gravemente un carabiniere ausiliario in servizio nella stazione di San Fruttuoso. Nella blindatissima zona rossa, contemporaneamente, viene trovata una finta bomba a due passi dal centro stampa



23 AGOSTO 2001

Una bomba distrugge nella notte l'ingresso della sede della Lega Nord a Vigonza, in provincia di Padova. Tante rivendicazioni ritenute inattendibili dagli inquirenti, una anche della "falange armata": non siamo stati noi, ma sappiamo chi è stato.
gruppi del tipo "nuclei anti-imperilisti..." et similia??

Stalker
27-02-2002, 23.00.37
Originariamente inviato da elfig[]

gruppi del tipo "nuclei anti-imperilisti..." et similia??

Purtoppo questi uccidono persone ben precise. Vedi delitto D'Antona.

Fatti un giro sui siti di estrema sinistra e vedrai che la sinistra di governo, i sindacati sono odiatissimi mooolto di più di Berlusconi.

Quelli che mettono le bombe per creare un clima sono i soliti ignoti.... :(

elfig[]
27-02-2002, 23.05.54
Originariamente inviato da Stalker

Fatti un giro sui siti di estrema sinistra e vedrai che la sinistra di governo, i sindacati sono odiatissimi mooolto di più di Berlusconi.

questo è vero, sono sempre più convinto...
non si capisce più niente...
sarà qualche gruppo incazzato con il mondo intero(N)

ennys
28-02-2002, 01.23.14
Sul conflitto di interessi nella passata legislatura non si è voluto legiferare anche se c'erano tutte le condizioni per farlo.

E questo perchè, forse ce ne siamo dimenticati, dopo la vittoria di Prodi, Berlusconi era dato sia a sx che a dx (meno a dx, in effetti) per politicamente morto. E non solo politicamente. Quindi non essendo più considerato Berlusconi un pericolo, legiferare in materia fu considerato non più necessario.
Quando fu chiaro anche all'allora maggioranza che alle elezioni il centro destra avrebbe vinto non c'era più tempo per portare a termine alcun iter legislativo in materia di conflitto di interessi.

Fu certamente un grave errore di valutazione, specialmente perchè riferito ad una parte politica che si è sempre autoreputata (a ragione) più esperta e con molta più esperienza della controparte nella gestione di questi meccanismi.

E da questo si capisce anche quanto, quella del conflitto di interessi, pur essendo una questione fondamentale, sia usata, ora come allora, in maniera del tutto strumentale nel confronto politico.

The_Prof
28-02-2002, 09.04.46
Dopo la caduta del governo Prodi, e dopo le elezioni europee ed amministrative, al C.S. apparve chiara una sconfitta alle elezioni politiche, anche se non di questa portata.
Si e' allora preferito soprassedere sul conflitto d'interessi, per poterlo usare in seguito, come delegittimazione del governo di C.D.

D'altronde situazioni analoghe si sono verificate in Francia e Germania, senza trovare adeguata soluzione.

Ciao :)

zap
28-02-2002, 11.53.47
Originariamente inviato da The_Prof
Dopo la caduta del governo Prodi, e dopo le elezioni europee ed amministrative, al C.S. apparve chiara una sconfitta alle elezioni politiche, anche se non di questa portata.
Si e' allora preferito soprassedere sul conflitto d'interessi, per poterlo usare in seguito, come delegittimazione del governo di C.D.

D'altronde situazioni analoghe si sono verificate in Francia e Germania, senza trovare adeguata soluzione.

Ciao :)
E secondo voi questa sarebbe una giustificazione?!?:eek:
Cioè, il ragionamento del CD è che il conflitto di interessi è una "scusa" del CS e quindi non va risolto?!?
Già, penso proprio che si discuta sui massimi sistemi e non sul merito.
IL CONFLITTO C'E', E' ENORME, MA SI FA FINTA CHE SIA UN BLA BLA X FAR POLEMICA.:eek:
sono schifato.

zap
28-02-2002, 11.57.48
E poi se non fosse x il CS oggi (e negli ultimi 3 anni) non saremmo nell'€ e saremmo tutti parecchio + poveri.
Indipendentemente da tasse e balzelli.

twinpigs
28-02-2002, 14.05.59
LA LEGGE sul conflitto d'interesse

è in conflitto d'interesse CHI GESTISCE una azienda ed allo stesso tempo siede in parlamento

NON è in conflitto d'interesse CHI E' solamente PROPIETARIO di quelle aziende


BELLA così l'1% del popolo italiano proprietario di aziende private può (in teoria :rolleyes: oppure ) in pratica "agevolare" o fare i suoi porci comodi in Italia se fosse "a capo" di una maggioranza parlamentare (che sforna LE LEGGI del NOSTRO Ordinamento giuridico) ...



ma il 99% non può impedire ciò (bella democrazia) perchè i parlamentari sono stati eletti democraticamente

...

[omissis]

The_Prof
28-02-2002, 14.15.54
Originariamente inviato da zap
E poi se non fosse x il CS oggi (e negli ultimi 3 anni) non saremmo nell'€ e saremmo tutti parecchio + poveri.
Indipendentemente da tasse e balzelli.

Mi sembra di capire dalle tue affermazioni che l'adozione dell'euro ci ha resi piu' ricchi, forse per un calo dell'inflazione ?
Ma secondo te il sistema economico italiano ne ha tratto vantaggio. ?
Non potendo piu' ricorrere come nel passato a manovre monetarie, es. svalutazione, che rendevano estremamente compentitive le merci italiane, per mantenere questo trend, bisogna por mano all'altissimo costo del lavoro che grava sulle imprese.

Tu lo sai sicuramente che se io guadagno 50 all'anno, al mio datore di lavoro costo circa 120.

Ciao :)

twinpigs
28-02-2002, 14.18.30
alcune "cose fantascientifiche" prese dal DOC

• Il ministro Lunardi frettoloso di riaprire i cantieri delle grandi opere dopo mani pulite, soprattutto al sud, dichiara che bisogna "convivere con la mafia"…

• Il senato dà il via a milioni metri cubi di cemento in opere pubbliche (molte inutili o devastanti per l’ambiente: vedi i lavori dei due tunnel del Gran Sasso - 1968/1987 - che hanno causato la perdita della metà delle sorgenti d’acqua nella zona) per circa 236.000 miliardi di lire, in 10 anni, volute fortemente dal ministro per le infrastrutture, Lunardi.
Strano? Maaaaa nooooo,
se pensiamo che per esempio una azienda che realizzerà parte di queste opere (la Rocksoil), ha alcune cariche direttive intestate alla moglie e le due figlie del ministro. Ovviamente prima di diventare ministro, Lunardi era il titolare delle cariche direttive ma dopo, per risolvere il conflitto di interessi…, passa tutto a moglie e figlie.
Tutto risolto. ;)


• Il ministro Lunardi "compra" l’ANAS. Lunardi vuole cambiare il consiglio dell’Ente nazionale per le strade, eletto e in carica per cinque anni.
Così il ministro offre al presidente del consiglio ANAS, Giuseppe D’Angiolino 2 miliardi e 500 milioni di lire (il doppio del suo stipendio di 5 anni) per andarsene e cedere il posto al compiacente Vincenzo Pozzi.
Ovviamente i soldi sono dei contribuenti, non di Lunardi.
Inoltre siccome la legge prevede che per guidare l’ANAS occorrono almeno 5 anni come amministratore (Pozzi ne ha solo uno) il ministro cambia il regolamento…ed ecco fatto!? (LOL ... le solite piccolezze burocratiche che non servono a niente [per loro]
modifichiamole siii)


ecc..
ecc...

e questo DOC era aggiornato al Dicembre 2001

Nexus-pro
28-02-2002, 14.48.21
Originariamente inviato da elfig[]

che faccio?? rido o piango?

motiva quello che scrivi (anche se sono inutili ca##ate come questa)

Beh...piangi piangi, ma non per quello che ho scritto io, ma per quello che dici tu...

In italia troppe persone si sono fatte incantare del sorrisetto del nostro paperino tuttofare...



(N)

ennys
28-02-2002, 14.57.38
Ciao Twinpigs :)

Ti prego non cadere nel trappolone del doc, ennesimo e, senz'altro non ultimo di una lunga serie, così falso e calunnioso nei contenuti e nella forma da non essere degno della benchè minima replica.

Poi, riguardo a certe cose che il nostro ordinamento (come tutti gli ordinamenti democratici, vedi ad es. Bloomberg negli Usa) permette e che ci possono giustamente sorprendere dal punto di vista etico e morale ribadisco il concetto:
lor signori, che si reputano i depositari di ogni etica, morale e giustizia hanno avuto 5 anni per porre rimedio, se non a tutte, quantomeno alle questioni fondamentali e non lo hanno fatto.
E le condizioni erano le più favorevoli immaginabili: zero conflitto sociale, sindacato letteralmente eclissato, stampa e tv favorevoli come non mai, anzi prese h24 a demolire l'opposizione. Addirittura una sera ad una trasmissione tv sulla satira che pareva essere scomparsa da quando al potere c'era la sx, il buon Disegni ebbe la faccia tosta di dire "Non si fa satira perchè non ce n'è motivo...":eek::eek::rolleyes: . Al che, all'ottimo Vauro, comunista ma umorista onesto, capace ed indipendente, quasi gli pigliava un coccolone.

Ecco, pur in presenza di queste condizioni climatiche (dal punto di vista politico, sociale e dell'informazione) mai viste ed irripetibili,
quella maggioranza non fece quello che poteva (doveva ) fare, non certo perchè impossibile.

E di ciò che è successo dopo (vittoria schiacciante del centro destra in tutte le consultazioni elettorali, non ultima quella in Sicilia con tutti i collegi - non penso siate diventati tutti mafiosi - si sorprendono solo loro.

L'attuale maggioranza, comunque, di sicuro non brilla per capacità nel modo di porsi all'opinione pubblica. Si diano una svegliata e imparino pure dagli avversari in questo, in passato almeno, molto più attenti ed esperti.

Ciao :)


P.S.
Ale il Golosone afferma di non aver voluto scatenare polemiche con il suo doc...
...bugiardino, bugiardino... ;)

Nexus-pro
28-02-2002, 15.16.37
Originariamente inviato da ennys



P.S.
Ale il Golosone afferma di non aver voluto scatenare polemiche con il suo doc...
...bugiardino, bugiardino... ;)

Si infatti, su queste cose alla fine si litiga sempre, sia che la discussione sia calma che animata, la temperatura sale sempre...

zap
28-02-2002, 15.22.44
Originariamente inviato da twinpigs
LA LEGGE sul conflitto d'interesse

è in conflitto d'interesse CHI GESTISCE una azienda ed allo stesso tempo siede in parlamento

NON è in conflitto d'interesse CHI E' solamente PROPIETARIO di quelle aziende

BELLA così l'1% del popolo italiano proprietario di aziende private può (in teoria :rolleyes: oppure ) in pratica "agevolare" o fare i suoi porci comodi in Italia se fosse "a capo" di una maggioranza parlamentare (che sforna LE LEGGI del NOSTRO Ordinamento giuridico) ...

ma il 99% non può impedire ciò (bella democrazia) perchè i parlamentari sono stati eletti democraticamente

Sbaglio o tu hai votato questa maggioranza?
E allora che ti lamenti?:confused:

ennys
28-02-2002, 15.24.23
Originariamente inviato da Nexus-pro


Si infatti, su queste cose alla fine si litiga sempre, sia che la discussione sia calma che animata, la temperatura sale sempre...



Diciamo che la polemica anche accesa va bene.

Tante volte si scivola dall'esprimere pareri ed opinioni su fatti situazioni ed idee, a formulare giudizi sulle persone o sui loro comportamenti e questo, di certo, non va bene. Credo.

Ciao :)

zap
28-02-2002, 15.27.56
Originariamente inviato da The_Prof
- Mi sembra di capire dalle tue affermazioni che l'adozione dell'euro ci ha resi piu' ricchi, forse per un calo dell'inflazione ?
- Tu lo sai sicuramente che se io guadagno 50 all'anno, al mio datore di lavoro costo circa 120.
- No, o forse anche. Ma soprattutto xchè se l'€ s'è svalutato rispetto al $, nonostante comprendesse il marco tedesco, il franco fr, ecc, pensa che sarebbe successo alla lira se fossimo stati fuori!!! oggi un $ varrebbe 4000£ e non 2200 o quel che è. E il petrolio, la benzina, l'energia sarebbero mostruosamente + cari, eccetera eccetera. Ergo, noi saremmo parecchio + poveri.
- Beato te!!

zap
28-02-2002, 15.29.00
Originariamente inviato da ennys
Diciamo che la polemica anche accesa va bene.

chiamiamolo scambio di idee. ;)

ennys
28-02-2002, 15.31.19
Originariamente inviato da zap

chiamiamolo scambio di idee. ;)

Certo, scambio di idee, se preferisci.

Ciao :)

twinpigs
28-02-2002, 15.47.16
X Ennys
Originariamente inviato da twinpigs
LA LEGGE sul conflitto d'interesse

è in conflitto d'interesse CHI GESTISCE una azienda ed allo stesso tempo siede in parlamento

NON è in conflitto d'interesse CHI E' solamente PROPIETARIO di quelle aziende
Questo non è il DOC "calunnioso" ma bensì LA LEGGE sul C.di I. che verrà approvata questo pomeriggio dalla maggioranza parlamentare eletta democraticamente


Originariamente inviato da twinpigs
BELLA così l'1% del popolo italiano proprietario di aziende private può (in teoria :rolleyes: oppure ) in pratica "agevolare" o fare i suoi porci comodi in Italia se fosse "a capo" di una maggioranza parlamentare (che sforna LE LEGGI del NOSTRO Ordinamento giuridico) ...



ma il 99% non può impedire ciò (bella democrazia) perchè i parlamentari sono stati eletti democraticamente [aggiungo: che rappresentano il 100% del POPOLO - tramite il loro POTERE Legislativo - secondo la LORO COSCIENZA PERSONALE
- così dice la Costituzione -]

...

[omissis] Queste sono delle mie considerazioni personali ...
lo so che il mio modo di esprimermi è alquanto "grezzo" ma bene o male serve a rendere chiara la "mia" idea ;)

funnysoft
28-02-2002, 17.13.32
Vorrei fare una replica al messaggio di Ennys che così ha scritto:

...Ti prego non cadere nel trappolone del doc, ennesimo e, senz'altro non ultimo di una lunga serie, così falso e calunnioso nei contenuti e nella forma da non essere degno della benchè minima replica...

Ti posso dare ragione per la forma in cui è scritto...su questo sono d'accordo con te ma non puoi dire che il documento dica cose false.
Saluti :)

Nexus-pro
28-02-2002, 17.43.15
Originariamente inviato da funnysoft

Ti posso dare ragione per la forma in cui è scritto...su questo sono d'accordo con te ma non puoi dire che il documento dica cose false.
Saluti :)

Appunto...

zap
28-02-2002, 18.04.43
Legge approvata.

zap
28-02-2002, 18.07.04
Originariamente inviato da ennys
L'attuale maggioranza, comunque, di sicuro non brilla per capacità nel modo di porsi all'opinione pubblica. Si diano una svegliata e imparino pure dagli avversari in questo, in passato almeno, molto più attenti ed esperti.
:D :D :D :rolleyes:
Pazzesco.

Stalker
28-02-2002, 18.07.15
Non ho ancora sentito The_Prof e Ennys, persone fin qui estremamente lucide nell'esporre la loro idea, dare un giudizio politico un po' approfondito sul nostro signor B. Si continua a dare addosso alla sinistra.

Invertiamo il gioco. Ognuno cerchi di esaminare gli errori della sua parte politica. Troppo semplice e antipatico farci le scarpe l'un l'altro. Se la cosa vi va poi stasera dirò la mia sul centro-sinistra e Rc e mi asterrò a dire qualcosa sulla Cdl.

PS. x Twinpigs. Vedo che la tua "morosa" ti sta facendo una bella propaganda. :D :) (B)

PPS. x Ennys. Un saluto alla tua bimba. :)

elfig[]
28-02-2002, 18.32.38
Originariamente inviato da Nexus-pro


Beh...piangi piangi, ma non per quello che ho scritto io, ma per quello che dici tu...

In italia troppe persone si sono fatte incantare del sorrisetto del nostro paperino tuttofare...



(N)
io rispetto le tue idee (anche se non le condivido).
ESIGO che tu rispetti le mie.
con questo non ho altro da dire.

ennys
28-02-2002, 18.36.10
Originariamente inviato da twinpigs
X Ennys

Questo non è il DOC "calunnioso" ma bensì LA LEGGE sul C.di I. che verrà approvata questo pomeriggio dalla maggioranza parlamentare eletta democraticamente


Queste sono delle mie considerazioni personali ...
lo so che il mio modo di esprimermi è alquanto "grezzo" ma bene o male serve a rendere chiara la "mia" idea ;)

Twin, mi riferivo al tuo primo post, non a questo.
Le tue considerazioni vanno benissimo e sono sempre, per quel che mi riguarda, esposte in maniera molto chiara.
Posso anche dire che molte volte ero sul punto di postare qualche mio punto di vista ma, dopo avere letto i tuoi interventi, non l'ho fatto semplicemente per non ripetere quanto tu avevi già detto.

Sul merito della questione aggiungerò qualcosa in seguito...

Ciao :)

ennys
28-02-2002, 18.41.01
Originariamente inviato da zap

:D :D :D :rolleyes:
Pazzesco.

In che senso ??

ennys
28-02-2002, 18.56.44
Originariamente inviato da funnysoft
Vorrei fare una replica al messaggio di Ennys che così ha scritto:

...Ti prego non cadere nel trappolone del doc, ennesimo e, senz'altro non ultimo di una lunga serie, così falso e calunnioso nei contenuti e nella forma da non essere degno della benchè minima replica...

Ti posso dare ragione per la forma in cui è scritto...su questo sono d'accordo con te ma non puoi dire che il documento dica cose false.
Saluti :)

Ciao Funnysoft.

Il doc di cui sopra è pieno di cose false, naturalmente, messe in modo da sembrare vere o quantomeno credibili.
Su questo tipo di disinformazione (Mr. Travaglio docet - X condannato in primo grado - assolto in appello per non avere commesso il fatto o peggio perche il fatto non sussiste- ma non si dice come non si dice che, siccome era chiaro che X era innocente, non andava neanche processato - idem per i vari "inquisito" e "pregiudicato" usati in accezioni diverse dal loro vero significato solo per gettare discredito) si è basata gran parte se non tutta la campagna elettorale ultima scorsa.

Comunque siamo liberi di credere a cio che vogliamo: il falso resta però falso come i fatti restano fatti. Dico solo che se, per una questione di reciprocità, si attrezzasse anche a dx qualche ufficio stampa per queste cose... hai voglia di doc e di libretti alla Travaglio che avremmo anche sulla sx.

Ciao.:)

ennys
28-02-2002, 19.20.25
Originariamente inviato da Stalker
Non ho ancora sentito The_Prof e Ennys, persone fin qui estremamente lucide nell'esporre la loro idea, dare un giudizio politico un po' approfondito sul nostro signor B. Si continua a dare addosso alla sinistra.

Invertiamo il gioco. Ognuno cerchi di esaminare gli errori della sua parte politica. Troppo semplice e antipatico farci le scarpe l'un l'altro. Se la cosa vi va poi stasera dirò la mia sul centro-sinistra e Rc e mi asterrò a dire qualcosa sulla Cdl.

PS. x Twinpigs. Vedo che la tua "morosa" ti sta facendo una bella propaganda. :D :) (B)

PPS. x Ennys. Un saluto alla tua bimba. :)

Ciao Stalker.
Grazie per i saluti a Francesca: veramente molto graditi :).

Non ho approfondito alcun giudizio politico sul Presidente del Consiglio On. Dott. Silvio Berlusconi (dai concedimi 'sta battutina scritta) perchè ho ritenuto finora esprimere altri concetti. Lo farò in futuro se a qualcuno può interessare.

Il dare addosso alla sx che magari ritrovi in qualche mio post o di qualche altro come The Prof (ciao :) ) è ben poca cosa in confronto al "processo del popolo" contiunuo che la dx subisce dal 1994 ininterrottamente in ogni sede e ambito di comunicazione.

Trovo positivo che questi miei rilievi non ti lascino indifferente: significa che sei appassionato, sensibile e credi nelle cose che dici. Il che ti fa onore e conferma che non è vero che la politica non interessa e non appassioni nessuno. Io mi in*****, a volte addirittura mi offendo nel sentire certe cose, ma cerco sempre di ascoltare e di trovare qualcosa di interessante al sostegno o anche a critica dei miei argomenti.

Per il momento chiudo.

:)

P.S.
Sarebbe bello organizzare qualcosa con altri del forum in zona
tipo pizza o simili, così ci azzanniamo di persona... ;) :D :D

ennys
28-02-2002, 19.24.33
:eek: :eek: :eek:

Incredibile!!!
Scrivo "mi in*****" e si autocensura da solo con gli asterischi...
Noooooooooo... non saranno mica le prime avvisaglie di una politica governativa censoria e liberticida ???


;) :D

funnysoft
28-02-2002, 19.47.07
Originariamente inviato da ennys


Ciao Funnysoft.

Il doc di cui sopra è pieno di cose false, naturalmente, messe in modo da sembrare vere o quantomeno credibili.
Su questo tipo di disinformazione (Mr. Travaglio docet - X condannato in primo grado - assolto in appello per non avere commesso il fatto o peggio perche il fatto non sussiste- ma non si dice come non si dice che, siccome era chiaro che X era innocente, non andava neanche processato - idem per i vari "inquisito" e "pregiudicato" usati in accezioni diverse dal loro vero significato solo per gettare discredito) si è basata gran parte se non tutta la campagna elettorale ultima scorsa.

Comunque siamo liberi di credere a cio che vogliamo: il falso resta però falso come i fatti restano fatti. Dico solo che se, per una questione di reciprocità, si attrezzasse anche a dx qualche ufficio stampa per queste cose... hai voglia di doc e di libretti alla Travaglio che avremmo anche sulla sx.

Ciao.:)
Ciao Ennys. Sul fatto che ognuno ha le proprie idee non vi è dubbio...rispetto chi non è della mia idea.
Permettimi però di non essere d'accordo sulla falsità del documento. Sono d'accordo con te sul fatto che il documento sia stato scritto appositamente per gettare discredito e magari gli autori hanno tralasciato le parti...per così dire scomode, dal loro punto di vista. Quello che però c'è scritto è tutto vero...
Se credi che sia un falso...specifica quello che 2° te non è vero! Così possiamo discutere.
Ciao! :)

Nexus-pro
28-02-2002, 20.11.23
Ah...io quando ho detto "pirla", non intendevo dire "stupidi", ci mancherebbe altro.

Intendevo dire "creduloni", niente di più...

;)

Stalker
28-02-2002, 20.49.25
X Ennys. Per la pizza è un'idea interessante ma di veneti della zona in questo forum ce ne sono veramente pochi. Ci ritroveremmo solo io e te e sai che pizza... :) Scherzo, e poi davanti a una pizza mi piace parlare di argomenti leggeri e non fare discorsi all'ultimo sangue.

Una cosa. Io mi appassiono di politica ma, intendiamoci, non pretendo di incarnare la sinistra. Per cui dico quello che la mia sensibilità innanzitutto mi fa dire.
E' sbagliato in questo senso dare addosso all'altro pensando che l'avversario sia comunque in malafede quando afferma certe cose e ne dimentica altre.
Se vogliamo, anche chi scrive certi manifesti accusatori magari lo fa per lanciare un'impressione, un segnale, non per fare necessariamente disinformazione.
Era per quello che mi incuriosiva portare avanti un discorso che ponesse l'accento su noi stessi. Siamo tutti capaci di fare dei copia/incolla, di andare a leggere sul Manifesto piuttosto che sul Foglio gli argomenti a favore di questa o quella tesi.
Ma questa è la politica dei "pirla". :) E' giusto informarsi, capire i retroscena ma è anche giusto "scavare" in noi stessi.

Questo a dir la verità è una cosa di cui noi maschietti difettiamo parecchio. Non so se è solo un modello culturale. Il maschio è comunque portato ad esibire forza sia nel corpo che nel fisico. Il maschio vincente è quello che non si piega, quello che ha sempre un ragionamento giusto al momento giusto.

Il maschio che sbaglia, che fa una figuraccia, che è indeciso è inevitabilmente un perdente. Al massimo fa tenerezza alle donne ma suscita disgusto agli altri maschi.

Da qui parte, forse, il mio essere di sinistra.
Attenzione certi atteggiamenti machi sono presenti anche a sinistra. Un parlamentare non fa politica a lungo se non è spietato.

Forse non sono nemmeno di sinistra, non so. Ditemi voi, allora. ;)

Destra e sinistra sono concetti labilissimi.
A livello "personale" magari condivido più cose con "The_Prof" (che non conosco) che magari con Zap (che non conosco lo stesso). Chi lo sa ?
E' questo che trovo sgradevolissimo nella politica. Questo spersonalizzarsi per difendere un'idea. Il dividersi in buoni e cattivi. C'è bisogno di tenere alto il lato umano di ciascuno di noi e lasciare alla politica il ruolo di amministrazione della cosa pubblica.

Se vogliamo dobbiamo confrontarci su temi filosofici, esistenziali e quant'altro che ci "elevano" maggiormente che stare a scontrarci sulla consistenza o meno delle accuse a B. & Co.

Fermo restando, ovviamente che, se è giusto che se io rubo una mela al supermercato vado in galera, a maggior ragione.... ;)

BlackJack84
28-02-2002, 22.41.18
Non ho letto tutta la discussione, per cui scusatemi se dico cose inopportune visto quanto già scritto...
Giustissima l'osservazione sul fatto che critiche analoghe andrebbero fatte all'attività della sinistra, occorre tirar fuori gli scheletri dall'armadio e costruire un'alternativa seria a Berlusconi, non un polo da scegliersi "per esclusione" viste come stanno le cose a destra.
Per quanto riguarda il documento, mi sembra che buona parte siano puri fatti, voglio dire esenti da insinuazioni, interpretazioni, e così via. Andrebbero verificati leggendosi la ponderosa mole degli atti del parlamento dello stesso periodo, ma...
Se anche solo la metà dei punti che si possano considerare riportati con imparzialità si rivelasse effettivamente vera (e vale la pena controllare).... c'è davvero da preoccuparsi. Ma molto. Dicono che la storia insegna, ma dobbiamo aspettare che si ripeta fin nei minimi dettagli per trarne giovamento?
Orecchie tese e all'occhio ragazzi:(

BlackJack84
28-02-2002, 22.49.41
(parlando della sinistra)

Originariamente inviato da ennys

lor signori, che si reputano i depositari di ogni etica, morale e giustizia hanno avuto 5 anni per porre rimedio, se non a tutte, quantomeno alle questioni fondamentali e non lo hanno fatto.
E le condizioni erano le più favorevoli immaginabili: zero conflitto sociale, sindacato letteralmente eclissato, stampa e tv favorevoli come non mai, anzi prese h24 a demolire l'opposizione.


Una legge per il conflitto di interessi, fatta come dichiarano oggi di volerla (vendita forzata), fatta dalla sinistra al governo con Berlusconi all'opposizione non sarebbe stata molto popolare... diciamo che si sarebbe parlato di un modo incruento per eliminare gli avversari politici, con le conseguenza del caso sull'opinione pubblica...:rolleyes:
Questa a me sembra almeno una parziale giustificazione

drakula
01-03-2002, 09.46.30
Per Ale
Hai visto cosa hai combinato? Ci hai scatenati tutti. Per quanto mi riguarda non riesco a capire come mai tanti si siano lasciati sedurre da promesse e francamente ridicole, ma proprio qui sta il punto! NOI non riusciamo a capire come mai Loro siano stati tanto pirla, per dirla con qualcuno.... ( vedi la barzelletta del ticket che in campagna elettorale si è detto che sarebbe stato abolito...) Loro non riescono a capire perchè NOI non accettiamo un responso democratico venuto fuori dalle urne. Per le moderatrici: ha ragione Prof ( attento, non mi sono dimenticato il tuo post sull' omeopatia! ) questo thread andrebbe chiuso, tanto non ci capiremmo. :rolleyes:

Nexus-pro
01-03-2002, 15.06.50
Originariamente inviato da drakula

questo thread andrebbe chiuso, tanto non ci capiremmo. :rolleyes:

Esatto...

E W LA SINISTRA!!!:mad: (Y)

The_Prof
01-03-2002, 15.07.49
Originariamente inviato da zap

- No, o forse anche. Ma soprattutto xchè se l'€ s'è svalutato rispetto al $, nonostante comprendesse il marco tedesco, il franco fr, ecc, pensa che sarebbe successo alla lira se fossimo stati fuori!!! oggi un $ varrebbe 4000£ e non 2200 o quel che è. E il petrolio, la benzina, l'energia sarebbero mostruosamente + cari, eccetera eccetera. Ergo, noi saremmo parecchio + poveri.
- Beato te!!

Che vuol dire Beato te :confused:

Le cifre esposte, puramente indicative, dimostrano che a fronte di un costo del lavoro di 120, 70 se vanno in tasse.
Come direbbe il mio ex Prof di analisi, la discussione sull'euro,
richiederebbe conoscenze di economia non alla portata di questo 3D. :D
Ciao :)

Nexus-pro
01-03-2002, 15.11.03
Originariamente inviato da elfig[]

io rispetto le tue idee (anche se non le condivido).
ESIGO che tu rispetti le mie.
con questo non ho altro da dire.

Esigo???

hihi... siamo in vena di battute oggi?

The_Prof
01-03-2002, 15.34.25
Tutto ebbe inizio dall'operazione MANI PULITE, operazione giudiziaria-politica, che smantello' completamente i partiti e le correnti che governavano allora.

Nel 1993 prima delle elezioni politiche l'Onorevole Achille Occhetto, fece il primo errore, sottovalutando in modo abnorme l'impatto della discesa del Cavaliere in politica.
La coalizione di CD che allora vinse le elezioni, costituita da una maggioranza risicata, governo' per pochi mesi come dilettanti allo sbaraglio.
L'uscita dal governo della LEGA, dietro fantomatiche promesse di una legge sul federalismo, decreto' l'inizio del governo DINI.

Il CS vinse le elezioni del 1996 grazie alla figura dell'onorevole PRODI, che subito dopo eletto, decreto' con la finanziaria un aumento delle tasse, in palese contraddizione con quanto affermato in campagna elettorale.

Nel 96,97 il Cavaliere penso' di mettere in vendita le reti Mediaset.
L'Onorevole D'ALEMA non condivise questo proposito, affermando che si trattava di un patrimonio italiano che non sarebbe dovuto finire in mani straniere.
Sempre all'Onorevole D'ALEMA, si rinfaccia in questi giorni un feeling non tanto nascosto con il Cavaliere, soprattutto nella vicenda della Bicamerale.
IMHO penso si volesse creare allora una coalizione PDS, Forza Italia.

Qual'e' la situazione attuale ?

Il CS si affida al Palavobis, agli intellettuali, ai girotondi, avendo accentuato e forse perso il contatto con la base elettorale e riuscendo a mantenersi in qualche modo unita, pur con lotte interne, solo nella prospettiva di un terribile nemico comune da distruggere a tutti i costi.
Il Cavaliere al potere e' il collante del CS.

Ogni improperio, parolaccia e' bene accetta :D
Ogni riferimento a fatti realmente accaduti, od a persone realmente esistite e' puramente casuale :D

The_Prof
01-03-2002, 16.14.07
Originariamente inviato da drakula
Per Ale
Hai visto cosa hai combinato? Ci hai scatenati tutti. Per quanto mi riguarda non riesco a capire come mai tanti si siano lasciati sedurre da promesse e francamente ridicole, ma proprio qui sta il punto! NOI non riusciamo a capire come mai Loro siano stati tanto pirla, per dirla con qualcuno.... ( vedi la barzelletta del ticket che in campagna elettorale si è detto che sarebbe stato abolito...) Loro non riescono a capire perchè NOI non accettiamo un responso democratico venuto fuori dalle urne. Per le moderatrici: ha ragione Prof ( attento, non mi sono dimenticato il tuo post sull' omeopatia! ) questo thread andrebbe chiuso, tanto non ci capiremmo. :rolleyes:

Di quale post sull'omeopatia stai parlando ? :confused:
Non essere drastico come il sottoscritto all'inizio.
Il tono si mantiene sui binari di un corretto rapporto dialettico per dirla in burocratese :D

Ciao :)

Nexus-pro
01-03-2002, 16.20.03
Originariamente inviato da The_Prof


Il tono si mantiene sui binari di un corretto rapporto dialettico per dirla in burocratese :D

Ciao :)

Un attimo che prendo il dizionario...:p

zap
01-03-2002, 17.13.03
Originariamente inviato da The_Prof
- Che vuol dire Beato te :confused:
Le cifre esposte, puramente indicative, dimostrano che a fronte di un costo del lavoro di 120, 70 se vanno in tasse.

- Come direbbe il mio ex Prof di analisi, la discussione sull'euro,
richiederebbe conoscenze di economia non alla portata di questo 3D. :D
Ciao :)
- Pensavo parlassi del tuo reddito....
- Non mi pare ci vogliano competenze pazzesche x dire che l'essere nell'€ ci ha risparmiato una svalutazione cospicua. Secondo te, col $ che sale la lira che avrebbe fatto? X fortuna eravamo ancorati ad altre monete + solide.

Stalker
01-03-2002, 19.10.20
Originariamente inviato da The_Prof
Tutto ebbe inizio dall'operazione MANI PULITE, operazione giudiziaria-politica, che smantello' completamente i partiti e le correnti che governavano allora.

Nel 1993 prima delle elezioni politiche l'Onorevole Achille Occhetto, fece il primo errore, sottovalutando in modo abnorme l'impatto della discesa del Cavaliere in politica.
La coalizione di CD che allora vinse le elezioni, costituita da una maggioranza risicata, governo' per pochi mesi come dilettanti allo sbaraglio.
L'uscita dal governo della LEGA, dietro fantomatiche promesse di una legge sul federalismo, decreto' l'inizio del governo DINI.

Il CS vinse le elezioni del 1996 grazie alla figura dell'onorevole PRODI, che subito dopo eletto, decreto' con la finanziaria un aumento delle tasse, in palese contraddizione con quanto affermato in campagna elettorale.

Nel 96,97 il Cavaliere penso' di mettere in vendita le reti Mediaset.
L'Onorevole D'ALEMA non condivise questo proposito, affermando che si trattava di un patrimonio italiano che non sarebbe dovuto finire in mani straniere.
Sempre all'Onorevole D'ALEMA, si rinfaccia in questi giorni un feeling non tanto nascosto con il Cavaliere, soprattutto nella vicenda della Bicamerale.
IMHO penso si volesse creare allora una coalizione PDS, Forza Italia.

Qual'e' la situazione attuale ?

Il CS si affida al Palavobis, agli intellettuali, ai girotondi, avendo accentuato e forse perso il contatto con la base elettorale e riuscendo a mantenersi in qualche modo unita, pur con lotte interne, solo nella prospettiva di un terribile nemico comune da distruggere a tutti i costi.
Il Cavaliere al potere e' il collante del CS.

Ogni improperio, parolaccia e' bene accetta :D
Ogni riferimento a fatti realmente accaduti, od a persone realmente esistite e' puramente casuale :D

Ma tu continui a cascare nel trabocchetto. :) Ti fai, consapevolmente o no portavoce di un’informazione di parte. Ma il tuo, chiamiamolo così, amore per te stesso non ti porta ad interrogarti più approfonditamente ? Non cerchi delle risposte che vadano al di là della pura interpretazione giornalistica ???
Molto interessante è, per me il dibattito apparso su Micromega di questo mese, dove si “scontrano” Giuliano Ferrara e Piercamillo Davigo. E’ molto interessante perché entrambi esprimono delle opinioni condivisibili , ma entrambi ovviamente non dicono la verità. E forse solo dal loro confrontarsi si riesce ad uscire dalle pastoie dell’informazione pilotata. Secondo me, dal loro dialogo, nascono delle riflessioni molto interessanti.
Anche la mia risposta, ovviamente sarebbe di parte. Come quella dei miei "compagni" :D Mi limiterei a scardinare punto per punto le tue affermazioni in quanto incomplete e frammentarie. A mia volta sarei incompleto e frammentario.

Non è forse giustificato il timore espresso da chi afferma che un messaggio ripetuto più e più volte assume un carattere di verità indipendentemente dalla sua consistenza ? Questo vale per tutti. Ma se siamo consapevoli di questo dobbiamo rifuggire dalle facili demagogie giornalistiche e leggere sempre oltre la notizia.

Insomma la realtà la crea l’informazione. Se io vado al palavobis non è perché sono un intellettualoide “girotondaro” perditempo e quantaltro si voglia dire. Sarà perché nella mia testa mi pareva una cosa interessante fare questo. Magari dopo di ciò la mia testa mi diceva che era interessante mangiarmi un gelato. Non so se mi spiego ma secondo me non si può così facilmente categorizzare le cose secondo etichettte di comodo.
Se un ragazzo va a una manifestazione leghista non è detto che sia un xenofobo antimeridionale. Può darsi benissimo che ci vada per curiosità, per divertimento, pèr vedere che cosa si dice e che gente c’è e magari alla fine vota verde. Ma la foto di quel ragazzo e la mia al Palavobis saranno guardate dal lettore con un po’ di fastidio a seconda della parte politica.

Chiudo dicendo che non si riflette forse mai abbastanza su questi meccanismi mentali che alla lunga, per me, generano nelle persone sentimenti di odio e di non accettazione.

giofi83
01-03-2002, 20.50.28
Originariamente inviato da Stalker

Chiudo dicendo che non si riflette forse mai abbastanza su questi meccanismi mentali che alla lunga, per me, generano nelle persone sentimenti di odio e di non accettazione.

:eek: Ho un problema di identità, quasi quasi mi riconosco in questo tuo post, MA SOLO IN QUESTO:S :D :D

Stalker
01-03-2002, 20.55.12
Originariamente inviato da giofi83


:eek: Ho un problema di identità, quasi quasi mi riconosco in questo tuo post, MA SOLO IN QUESTO:S :D :D

:p

zap
01-03-2002, 21.00.35
- Anzitutto, io rispetto (+ o -) le idee altrui, ma non riesco davvero a capacitarmi di certa smodata fiducia, che ritengo... pazzesca :rolleyes:. Come ha detto Nexus-pro, io credo si tratti di "creduloneria".

- Detto ciò, è lampante che D e S non vogliono + dire assolutamente nulla. Il...hmmm... chiamiamolo modello socio-economico proposto da entrambi gli schieramenti è sostanzialmente lo stesso, con poche differenze. C'è chi ha parlato di utopia comunista. Direi che pure il "libero mercato" che oggi sembra la soluzione ad ogni problema (economico, sociale, veterinario, intestinale...) è una utopia altrettanto grande. Ancora a 'ste storielle stiamo?!? Aho! sveglia!

- Informare è controllare. Qualcuno ha qualcosa da obiettare i merito? Spero di no, xchè mi sembra fin banale. Il resto del discorso dovreste capirlo da soli (spero) e trarre le mie stesse conclusioni. In it c'è qualcosa che non va. Chi non riesce ad ammettere questo, 2°me, dovrebbe essere messo nelle condizioni di non nuocere.

- Come ha detto ennys, il falso resta però falso come i fatti restano fatti. Allora facciamo un esempio. La società di B ha pagato tangenti alla GdF e QUESTO NON E' IN DISCUSSIONE (!!!). In discussione è se B lo sapeva. Lui dice di NO. E voi ci credete? :D Ma come c#zzo fate a crederci!?! Ma dio, erano soldi suoi, era la sua società!!!! E lui non lo sapeva?!? Ma vi rendete conto della pagliacciata?!? No, non tutti. :(
E B, anzichè spiegare come mai la sua società corrompesse la GdF x pagare meno tasse, si trincera dietro il fatto che LUI NON LO SAPEVA!!! Tizio ammazza Caio, e poi se lo accusano di aver sparato dice che assolutamente no, ha usato un coltello e quindi è innocente. C'è da piangere. E non ridete, xchè è proprio quello che sta accadendo.
Insomma, l'unica difesa che in tutti questi anni B ha attuato, è stata quella di DISTOGLIERE L'ATTENZIONE DAL CUORE DEL PROBLEMA.

Non sono d'accordo con Stalker quando parla del non sapersi "guardare dentro".
E poi che vuol dire "C'è bisogno di tenere alto il lato umano di ciascuno di noi e lasciare alla politica il ruolo di amministrazione della cosa pubblica"? Ci dobbiamo "elevare a parlare di filosofia"?!? Scusa ma mi sa di evasione dalla realtà. Dalla brutta e tragica realtà in cui ci troviamo.

FunnySoft, tu speri che si possa "discutere"? Sarebbe bello, hai ragione. :) Ma non credo che serva a molto. I fatti sono "chiari" su entrambi i fronti e non si riuscirà mai a "discutere". Come fai a convincere qualcuno che vede un foglio bianco che quel foglio è nero? Noi lo vediamo bianco, loro nero. E nessuno può ammettere di essere in torto, xchè effettivamente x noi è bianco e x loro nero. Come si fa a parlare? O meglio: a che serve?
L'unica è aspettare che si risveglino. O che ci risvegliamo noi. Sperando che l'incubo non sia reale.

Scusate il lungo post.
Zap