PDA

Visualizza versione completa : Berlusca & Co.


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 [9] 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42

Lello
02-10-2002, 22.56.49
Originariamente inviato da mao
ho appena letto di sgarbi... è semplicemente fantastico.

Vorrei tanto che cadessero da soli, sì. Vi prego continuate a comportarvi da fascisti (perché questo è, non altro), finché qualcuno con un briciolo di coraggio o di orgoglio (ce ne sarà uno in tutta la maggiornaza) piano piano vi lasci soli...

Scioperi, girotondi, manifestazioni, confindustria, sindacati, comici incazzati, giornalisti licenziati, ministri e sottosegretari cacciati... cosa ci vuole?

voglio una crisi di governo, la voglio, per favore datemela!


mao

Ti riferisci alla censura
http://www.repubblica.it/online/politica/vittorio/censura/censura.html
o alle porcheria sulla di Benedetto
http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0,1007,153840,00.html
Buona lettura piccante:) :D :D

mao
02-10-2002, 22.58.24
mi riferivo alla censura, ma ora mi leggo anche il resto....


grazie!

mao

Lello
02-10-2002, 22.59.09
Originariamente inviato da mao

voglio una crisi di governo, la voglio, per favore datemela!


Anche io sono in astinenza... un bel "ribaltun" con Casini a capo dei ribelli... che sballo:p

mao
02-10-2002, 23.04.18
oh, per carità, Sgarbi non è normale, non frainetndetemi.

Ma è il tutto che è grottesco!



Addirittura Casini? aiuto!


Proviamo a immaginare un ribaltone...

UDC con la Margherita, con l'appoggio dei socialisti, di Bobo Craxi, e di qualche fuori uscito di Forza Italia? (una bella riedizione del Pentapartito)

...

Stalker
02-10-2002, 23.06.02
Situazione al Corriere della Sera.

http://www.ilbarbieredellasera.com/article.php?sid=4322

Lello
03-10-2002, 06.53.23
Originariamente inviato da Stalker
Situazione al Corriere della Sera.

http://www.ilbarbieredellasera.com/article.php?sid=4322

Grazie millle: link molto interessante Stalker.
Vedro di farne buon uso e farlo conoscere ai miei amici.
:)

Lello
03-10-2002, 06.59.46
Originariamente inviato da mao
oh, per carità, Sgarbi non è normale, non frainetndetemi.

Ma è il tutto che è grottesco!



Addirittura Casini? aiuto!


Proviamo a immaginare un ribaltone...

UDC con la Margherita, con l'appoggio dei socialisti, di Bobo Craxi, e di qualche fuori uscito di Forza Italia? (una bella riedizione del Pentapartito)

...

Guarda che peggio di adesso non c'è mai stato nulla...
Comunque te lo vedi il Cavaliere a piangere miseria, senza la Cirami...
la corte di nani e ballerine sul lastrico...
AN senza soldi per le sezioni... la Lega confinata nelle valli...
la Mafia un po' più sola...

Meditate gente... meditate

Per riderci un po' sù :D :D
Bobo Craxi con la barba guida gli insorti della rinascita socialista...
Pierferdi Casini guida la rinascita democristiana
Simona Ventura è il nuovo leader dell'Ulivo.
Con Sergio Cofferati non sfigurerebbe come coppia...

Ciao a tutti

Paco
03-10-2002, 08.50.59
Originariamente inviato da Stalker
Situazione al Corriere della Sera.

http://www.ilbarbieredellasera.com/article.php?sid=4322

questa è una di quelle interviste che avrei voluto tanto leggere un anno e mezzo fa ;)
intanto ci sono giornalisti allontanati dalla rai :rolleyes:
stiamo peggiorando...io sono fra quelli che non ha ancora e mai vedrà Max e Tux (ma chi sono i due??? Tremonti e Berlusconi? :))

È estremista l’appoggio ai girotondini, gente normale che semplicemente si è stufata di vedere il mondo attraverso la televisione? NON HA BISOGNO DI COMMENTI ;)

Sì, gente che gli dai un articolo e, come per magia, te lo ritrovi in pagina tagliato. Quando proprio non sparisce del tutto: “Sai, si è perso…” Poi il direttore mi chiedeva che fine avesse fatto quel pezzo, io glielo ridavo e lui me lo metteva in prima. VERGOGNA :mad:

Tenete botta ragazzi...che il grande giorno non è lontano ;)
io l'Italia non la voglio vedere in cattive acque...ma quello che accadrà è così prevedibile :rolleyes: :(
ciao

Paco
03-10-2002, 09.23.51
una domanda a Cecco e a chi la pensa come lui:
visto che il Presidente del Consiglio ha dichiarato che dobbiamo aiutare gli americani perchè ci hanno liberato dal fascismo, io ora vi chiedo: e i partigiani? dove li mettiamo? ce ne siamo dimenticati? cosa ne pensate voi dei partigiani? come li vedete? in che posizione li mettereste? sono davvero curuioso ;)

Cecco
03-10-2002, 11.40.06
Originariamente inviato da Paco
una domanda a Cecco e a chi la pensa come lui:
visto che il Presidente del Consiglio ha dichiarato che dobbiamo aiutare gli americani perchè ci hanno liberato dal fascismo, io ora vi chiedo: e i partigiani? dove li mettiamo? ce ne siamo dimenticati? cosa ne pensate voi dei partigiani? come li vedete? in che posizione li mettereste? sono davvero curuioso ;)

Sulla prima, mi pare che Berlusconi abbia fatto un discorso un pò più ampio dove il ricordo dell'aiuto americano è solo una parte che
certamente non bisogna dimenticare poichè quel popolo amico non solo ci liberò da un'anomalia nella quale c'eravamo cacciati da soli, ma sopratutto ci diede aiuti sostanziosi d'ogni genere che accellerarono la ripresa della nostra vita democratica, sociale ed economica e portarono poi a quel boom economico che è ancora nei nostri ricordi migliori.
Pensiamo poi ad un'altra cosa: che aiuto ci saremmo aspettati e ci avrebbero dato se avessimo avuto noi la tragedia dell'11-09!
Io spero Paco che tu non pensa che l'amore per la pace sia una categoria dell'animo prerogativa della sinistra, la pace deve essere un bene universale da ricercare con ogni mezzo senza per questo essere pacifisti per definizione. Anche negli Stati Uniti larga parte del popolo non crede in questa guerra, ma a questo punto delle due l'una: o riteniamo che i governi Usa ed Inglesi siano guerrafondai che profittino della situazione per ottenere vantaggi economici oppure dobbiamo credere in un grave reale pericolo da scongiurare prima che si verifichino altri disastri.
Ma qui in Italia la situazione è addirittura paradossale e molte componenti della sinistra che, al tempo in cui governavano, appoggiarono interventi militari con i voti della destra, oggi, solo per meri fini politici interni (vedi la Germania) addirittura sono contrari ad un normale invio di nostre truppe in Afgainistan per un semplice cambio di guardia. Ma che politica è questa, io lo trovo uno schifo vero e proprio.
Ciao

Paco
03-10-2002, 12.53.18
Rispondo a Cecco


Sulla prima, mi pare che Berlusconi abbia fatto un discorso un pò più ampio dove il ricordo dell'aiuto americano è solo una parte che
certamente non bisogna dimenticare poichè quel popolo amico non solo ci liberò da un'anomalia nella quale c'eravamo cacciati da soli, ma sopratutto ci diede aiuti sostanziosi d'ogni genere che accellerarono la ripresa della nostra vita democratica, sociale ed economica e portarono poi a quel boom economico che è ancora nei nostri ricordi migliori.

Hai detto bene..."ricordi", oggi è leggermente cambiata l'America ed è cambiata anche l'Europa ;)


Pensiamo poi ad un'altra cosa: che aiuto ci saremmo aspettati e ci avrebbero dato se avessimo avuto noi la tragedia dell'11-09!


Non sapevo che si facesse una guerra in Iraq per l'11 Sett. :rolleyes:


Io spero Paco che tu non pensa che l'amore per la pace sia una categoria dell'animo prerogativa della sinistra, la pace deve essere un bene universale da ricercare con ogni mezzo senza per questo essere pacifisti per definizione. Anche negli Stati Uniti larga parte del popolo non crede in questa guerra, ma a questo punto delle due l'una: o riteniamo che i governi Usa ed Inglesi siano guerrafondai che profittino della situazione per ottenere vantaggi economici oppure dobbiamo credere in un grave reale pericolo da scongiurare prima che si verifichino altri disastri.


Mi dispiace, ma la penso proprio così. Non è colpa mia. Bush è un guerrafondaio e basta. ;)
Ti sei risposto da solo.


Ma qui in Italia la situazione è addirittura paradossale e molte componenti della sinistra che, al tempo in cui governavano, appoggiarono interventi militari con i voti della destra, oggi, solo per meri fini politici interni (vedi la Germania) addirittura sono contrari ad un normale invio di nostre truppe in Afgainistan per un semplice cambio di guardia. Ma che politica è questa, io lo trovo uno schifo vero e proprio.
Ciao

Io non ho appoggiato neppure la posizione della sinistra ;)

Non hai risposto alla mia domanda...si vede che ti da fastidio. ;)
Ciao

Giorgio Drudi
03-10-2002, 15.17.14
Originariamente inviato da sarahkerrigan




Chi lo dice? Giorgio??? :p .....ehhh...non cadrò mai nella sua rete da pescatore di anime...e lui lo sà bene!!!:) ciao Drudi!!! :p



Ecco il link (http://www.malag.f2s.com/) ma non si apre...l'ho preso da questa (http://www.grafichissima.it/) (Gallerie) prova te se riesci...m'incuriosisce come un furetto !!!:p :)


Ciao Lello :)
Ciao Sarahk, centro!....." Il regno dei cieli è simile ad una rete gettata in mare, la quale ha raccolto ogni genere di pesci" (Matteo 13,47)(L) .
"Disse loro Gesù - seguitemi e vi farò diventare pescatori di uomini-"(Marco 1,17).."uscirono e quella notte non presero nulla...egli disse - Gettate la rete dalla parte della barca e ne troverete_. La gettarono e non erano più capaci di tirarla sù, tanti erano i pesci."( Giovanni 21,3.6)
Signore, io l'ho gettata in Wintrickers Off Topic Forum ( so che anche tu conosci l'inglese), ti prego riempi la rete ( non so perchè...ancora...ma mettici anche Sarahk).:)
Ciao Lellissimo, centro pure tu :) :) :)! Davvero vorrei diventarlo un terapeuta on line e off line, c'è un sacco da fare, ma intanto applico a me il detto " medico cura te stesso".
Mi piacciono i WTs ma ,cavolo, sono pesci furbissimi!
Ciao a tutti e due :) :)
...ah Lello, (da apprendista terapeuta...)fatti controllare il Ph.
Ciao:)

Cecco
03-10-2002, 17.45.54
X PACO
Intanto per completezza è inesatto affermare "cosa c'entra l'Iraq
con l'11 Settembre". C'entra e come, non dimenticare tutti i discorsi successivi di Bush agli americani ed al mondo nei quali più
volte si sottolineava che la guerra al terrorismo non si sarebbe esaurita con la campagna contro Bin Laden in Afgainistan, che sarebbe stata molto lunga ed avrebbe riguardato anche quegli Stati, definiti canaglia, tra cui l'Iraq. In quei giorni terribili nessuno osò fare distinguo, tanto grave era stato il colpo inferto. Oggi, come dire, la festa è finita e cominciano le dissociazioni su un tema che era stato posto chiaramente sin dall'inizio. Così va il mondo, e non credere che vada così perchè improvvisamente Russia, Germania e Francia siano divenute nazioni pacifiste d'incanto, evidentemente ognuno cura il proprio orticello. In sintesi dico, ripeto, sottolineo che se davvero questo Saddam si appresta a tutte le nefandezze di cui l'accusano i servizi segreti britannici oltre che statunitensi, beh in tal caso non v'è alternativa: o Saddam si mette a completa disposizione del mondo
perchè sia dimostrata la sua innocenza, oppure la guerra è non solo inevitabile ma sacrosanta.
Passando ad altro, penso tu abbia fatto riferimento alla domanda
rimasta inevasa circa i partigiani. Io come te ciò che so l'ho potuto apprendere da scritti, inchieste televisive, films, varie opinioni e mi sono fatto questo quadro. Si trattò di uomini che decisero di combattere le ingiustizie di regimi tirannici, di gente che impegnò sè stessa per riaffermare i valori della libertà e della democrazia.
Fu solo questo? Vi furono degenerazioni? Vi furono anche atti censurabili e vili? Vi furono violenze esacrabili? In ogni caso rimane
indiscusso lo spirito iniziale che li condusse e che consacrò anche tanti eroi di quella resistenza. Poi, è ovvio, gli uomino sono assai imperfetti e dunque possiamo reperire anche nella giusta causa pagine assolutamente ingiuste. Ciao

Stalker
03-10-2002, 18.41.48
Originariamente inviato da Cecco


...dove il ricordo dell'aiuto americano è solo una parte che
certamente non bisogna dimenticare poichè quel popolo amico non solo ci liberò da un'anomalia nella quale c'eravamo cacciati da soli,
Il popolo amico aveva l'interesse che l'Italia non cadesse nell'influenza dell'URSS. Ciò avrebbe indebolito di molto la sua presenza in Europa. Non ritengo che gli USA avessero avuto a cuore i destini dell'Italia se essa avese avuto un'altra posizione geografica.
Le grandi potenze, lo sappiamo, ragionano per interessi (ma anche le piccole).

ma sopratutto ci diede aiuti sostanziosi d'ogni genere che accellerarono la ripresa della nostra vita democratica, sociale ed economica e portarono poi a quel boom economico che è ancora nei nostri ricordi migliori.
Gli USA guardavano con forte sospetto al PCI. Questo partito che aveva contribuito a generare una Costituzione di un moderno paese democratico e non certo di un oscuro regime dell'est si è sempre dimostrata responsabile e democratica e i voti li prendeva liberamente dai cittadini.
Ma si sa gli USA hanno una concezione della democrazia un po' di comodo e quindi bisognava impedire che il PCI salisse al potere.
Si finanziarono quindi i partiti di destra per contrastare i finanziamenti che il PCI prendeva dall'URSS. Legittimo.
Ma se si fosse limitata solo a questo..... :rolleyes: Purtroppo bombe e bombette varie erano più efficaci dei soldi per ristabilire l'ordine.
Ci mancò poco al golpe. Poi non se ne fece nulla.... Qualcuno aveva deciso che tanto il paese era controllabile anche senza colonnelli al potere ?

Pensiamo poi ad un'altra cosa: che aiuto ci saremmo aspettati e ci avrebbero dato se avessimo avuto noi la tragedia dell'11-09!
Ricordati cosa è successo quando quell'aereo USA ha tranciato quella cabinovia qualche anno fa. NULLA. O meglio, sono arrivati un sacco di soldi per le famiglie. Ma i piloti, belli come il sole, sono ancora là.

addirittura sono contrari ad un normale invio di nostre truppe in Afgainistan per un semplice cambio di guardia. Ma che politica è questa, io lo trovo uno schifo vero e proprio.
Ciao
Lo schifo è ricambiato te l'assicuro ma è rivolto ai falsi di professione che stanno al governo e non contro chi dice, a torto a ragione, che i soldati non li vuole mandare in Afghanistan.
Ciao

Lello
03-10-2002, 18.58.14
Condivido tutto parola per parola soprattutto la parte riguardante il ruolo dell'Italia e la sup apos. geografica...
Queste cose sono state chiaramente dette ed ammesse dagli usa anche in JFK... sono cose talmente importanti (Gladio e l'ostracismo al PCI) da essere messe in un film che parlava di tutt'altro.

Berlusconi vuole riscrivere Tangentopoli... ma basta guardare i danni prodotti al Paese ed al costume per rendere tabù tali discorsi.
Il cavaliere vada a deporre come fece Andreotti e poi ne riparliamo.:(

Lello
03-10-2002, 19.16.40
La «giornata più brutta dell'Ulivo». Il centrosinistra apre la discussione

http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=19988

http://www.unita.it/images/2002ottobre/castagnettirutelli.jpg

Opposizione sfilacciata. E ora che accade? Pecoraro Scanio, leader dei Verdi è il più esplicito: «Rutelli di fatto si è già dimesso. I ds prendano l'iniziativa per costruire un Nuovo Ulivo». Il Pdci pretende un «vertice», Mussi chiede almeno una «gestione politica intelligente di questa fase». Castagnetti: «La giornata più brutta».

Fosse la volta buona che si danno una regolata (che italiano smagliante...) :D

Paco
03-10-2002, 19.18.00
Originariamente inviato da Lello
Condivido tutto parola per parola soprattutto la parte riguardante il ruolo dell'Italia e la sup apos. geografica...
Queste cose sono state chiaramente dette ed ammesse dagli usa anche in JFK... sono cose talmente importanti (Gladio e l'ostracismo al PCI) da essere messe in un film che parlava di tutt'altro.

Berlusconi vuole riscrivere Tangentopoli... ma basta guardare i danni prodotti al Paese ed al costume per rendere tabù tali discorsi.
Il cavaliere vada a deporre come fece Andreotti e poi ne riparliamo.:(

Berluscono non vuole riscrivere Tangentopoli...vuole solo pararsi il culetto che ha rischiato tanto ;)

Paco
03-10-2002, 19.23.06
Originariamente inviato da Lello
La «giornata più brutta dell'Ulivo». Il centrosinistra apre la discussione

http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=19988

http://www.unita.it/images/2002ottobre/castagnettirutelli.jpg

Opposizione sfilacciata. E ora che accade? Pecoraro Scanio, leader dei Verdi è il più esplicito: «Rutelli di fatto si è già dimesso. I ds prendano l'iniziativa per costruire un Nuovo Ulivo». Il Pdci pretende un «vertice», Mussi chiede almeno una «gestione politica intelligente di questa fase». Castagnetti: «La giornata più brutta».

Fosse la volta buona che si danno una regolata (che italiano smagliante...) :D

se continuiamo così...quando governeremo noi??? :rolleyes:

Paco
03-10-2002, 19.34.45
Originariamente inviato da Cecco
X PACO
Intanto per completezza è inesatto affermare "cosa c'entra l'Iraq
con l'11 Settembre". C'entra e come, non dimenticare tutti i discorsi successivi di Bush agli americani ed al mondo nei quali più
volte si sottolineava che la guerra al terrorismo non si sarebbe esaurita con la campagna contro Bin Laden in Afgainistan, che sarebbe stata molto lunga ed avrebbe riguardato anche quegli Stati, definiti canaglia, tra cui l'Iraq. In quei giorni terribili nessuno osò fare distinguo, tanto grave era stato il colpo inferto. Oggi, come dire, la festa è finita e cominciano le dissociazioni su un tema che era stato posto chiaramente sin dall'inizio. Così va il mondo, e non credere che vada così perchè improvvisamente Russia, Germania e Francia siano divenute nazioni pacifiste d'incanto, evidentemente ognuno cura il proprio orticello. In sintesi dico, ripeto, sottolineo che se davvero questo Saddam si appresta a tutte le nefandezze di cui l'accusano i servizi segreti britannici oltre che statunitensi, beh in tal caso non v'è alternativa: o Saddam si mette a completa disposizione del mondo
perchè sia dimostrata la sua innocenza, oppure la guerra è non solo inevitabile ma sacrosanta.
Passando ad altro, penso tu abbia fatto riferimento alla domanda
rimasta inevasa circa i partigiani. Io come te ciò che so l'ho potuto apprendere da scritti, inchieste televisive, films, varie opinioni e mi sono fatto questo quadro. Si trattò di uomini che decisero di combattere le ingiustizie di regimi tirannici, di gente che impegnò sè stessa per riaffermare i valori della libertà e della democrazia.
Fu solo questo? Vi furono degenerazioni? Vi furono anche atti censurabili e vili? Vi furono violenze esacrabili? In ogni caso rimane
indiscusso lo spirito iniziale che li condusse e che consacrò anche tanti eroi di quella resistenza. Poi, è ovvio, gli uomino sono assai imperfetti e dunque possiamo reperire anche nella giusta causa pagine assolutamente ingiuste. Ciao

Tu credi che questa guerra servirà a qualcosa? Premetto, non accetto nessuno tipo di guerra.
Bush se attaccherà l'Iraq vivremo tanti 11 Settembre...noi e i civili sotto le bombe occidentali :(
Devono finirla di ragionare esclusivamnete in termini economici :mad:
Fidati...Suddam non ha intenzione di sterminarci ;)
Adesso invece dovremo preoccuparci sul serio :(

Stalker
03-10-2002, 19.48.42
Cecco... la Lega dice che al meridione bisogna pagare di più la Rc auto perchè fanno più incidenti.... Non mi dirai che sei d'accordo ??? :)

http://www.repubblica.it/online/economia/polizzatempo/novita/novita.html

Stalker
03-10-2002, 20.17.32
Ma l'avete sentito il Tg1 pochi minuti fa:
Intervistatore: "Soddisfatto del voto in parlamento per gli alpini in afghanistan ?"
Berlusconi:"Bla bla bla"
Intervistatore: E' preoccupato per le divisioni della sinistra ?
Berlusconi: "TACCIO PER AMOR DI PATRIA"

e con che tono... con la voce quasi rotta....

Giornalisti e politici.... :mad: (W)

TACCIO PER AMOR DI PATRIA ???? AAAAAAAARRRRGGGGHHHHH.....

Lello
03-10-2002, 20.25.24
TACCIO PER AMOR DI PATRIA ???? AAAAAAAARRRRGGGGHHHHH..... [/B]

Non avvelenarti.
Passerà anche lui... (speriamo presto) :p

Stalker
03-10-2002, 20.33.59
Se vi siete persi questa perla, qui ve la potete rivedere.... ma fate presto... :)

http://www.rai.it/RAI/Rportale/servizi/raiRGiornali2/0,7843,ultimoTg^live^ultimotg,00.html

Stalker
03-10-2002, 20.59.39
Michele Serra:

Per decenni ho avuto rapporti con persone che la pensavano diversamente da me. Con questi (i berlusconiani) non mi riesce. La frase è di Giorgio Bocca, e mi ha molto colpito. Perché la condivido, e perché non mi piace condividerla. Nel berlusconismo avverto una estraneità antropologica, quasi una exreaitalianità che mi impedisce di riconoscere almeno qualche radice condivisa. Capisco, però, che questo sentimento escludente è pericolodo e sgradevole. Vero, è il riflesso speculare del’astio quasi razzista che questa destra distribuisce, da anni, contro l’Italia di sinistra. Ma ricambiare con la stessa squallida moneta – estraneità e disprezzo – non è molto consolante, visto che con i berlusconiani ci tocca dividere paese ed epoca. La spaccatura è drammatica: come nota Bocca, mai, neppure durante la lunga era delle ideologie, l’Italia era stata così divisa.

Perfino fascismo e antifascismo, nel sangue e nella guerra, spartirono alcune idealità, come il senso dello delle Stato. Qui e ora, davvero non si indovina il bandolo di un linguaggio comune. L’Italia delle convention, del cerone e dei fondali azzurri non è il paese, buono o cattivo che sia, dove abitiamo noi. Non è più neanche la politica, è lo sguardo quotidiano a impedirci, i berlusconiani e noi, perfino di sentirci concittadini

Lello
03-10-2002, 21.46.27
Originariamente inviato da Stalker
Michele Serra:


Perfino fascismo e antifascismo, nel sangue e nella guerra, spartirono alcune idealità, come il senso dello delle Stato. Qui e ora, davvero non si indovina il bandolo di un linguaggio comune. L’Italia delle convention, del cerone e dei fondali azzurri non è il paese, buono o cattivo che sia, dove abitiamo noi. Non è più neanche la politica, è lo sguardo quotidiano a impedirci, i berlusconiani e noi, perfino di sentirci concittadini

Poverini si sono offesi :D :D :D

Leggi la sdegnata risposta del Resp del sito Forza-italia.it

http://www.forza-italia.it/notizie/192-168-150-6_2002926105848.htm :p :( :(

Lello
03-10-2002, 21.54.41
Guzzanti: il papà di Sabina e Corrado
passa il tempo nella commissione parlamentare d'inchiesta sul dossier Mitrokhin e dichiara che approfondira' la questione dei finanziamenti sovietici al Pci.

Bel passatempo. :D

"Del resto il dossier Mitrokhin consegnato dalla presidenza del Consiglio alla magistratura e al Parlamento - osserva Guzzanti - fa parte di quella sterminata documentazione che dimostra che il Pci ha pompato da Mosca decine di milioni di dollari, vale a dire centinaia di miliardi di lire, per finanziamenti al partito e alle sue strutture''.
Bene, bravo, 7+

http://www.forza-italia.it/notizie/00_3643.htm

Guzzanti ancora sto Mitrokhin e che palle!!! (N)

Lello
03-10-2002, 22.05.59
Originariamente inviato da Stalker
Michele Serra:

Per decenni ho avuto rapporti con persone che la pensavano diversamente da me. Con questi (i berlusconiani) non mi riesce. La frase è di Giorgio Bocca, e mi ha molto colpito. Perché la condivido, e perché non mi piace condividerla. Nel berlusconismo avverto una estraneità antropologica, quasi una exreaitalianità che mi impedisce di riconoscere almeno qualche radice condivisa. Capisco, però, che questo sentimento escludente è pericolodo e sgradevole. Vero, è il riflesso speculare del’astio quasi razzista che questa destra distribuisce, da anni, contro l’Italia di sinistra. Ma ricambiare con la stessa squallida moneta – estraneità e disprezzo – non è molto consolante, visto che con i berlusconiani ci tocca dividere paese ed epoca. La spaccatura è drammatica: come nota Bocca, mai, neppure durante la lunga era delle ideologie, l’Italia era stata così divisa.

Perfino fascismo e antifascismo, nel sangue e nella guerra, spartirono alcune idealità, come il senso dello delle Stato. Qui e ora, davvero non si indovina il bandolo di un linguaggio comune. L’Italia delle convention, del cerone e dei fondali azzurri non è il paese, buono o cattivo che sia, dove abitiamo noi. Non è più neanche la politica, è lo sguardo quotidiano a impedirci, i berlusconiani e noi, perfino di sentirci concittadini


CRONACA VERA

Le vostre parole ricordano "la nuova guerra civile interna alle menti" evocata da Paolo Mieli il 18 settembre.
Ci auguriamo, cari concittadini Bocca e Serra, che nessuna mente, prendendo sul serio le vostre terribili parole, voglia tramutare la guerra civile in realta'. :eek:

on. Antonio Palmieri
responsabile sito Forza Italia :eek:

Lascia il tuo messaggio nel forum, per aderire alla campagna "Cari Serra e Bocca, anche noi siamo esseri umani e cittadini italiani".
http://213.213.67.181/ubbthreads/postlist.php?Cat=&Board=campagna


Ciao

carletto
03-10-2002, 23.51.22
Originariamente inviato da Lello



CRONACA VERA

Le vostre parole ricordano "la nuova guerra civile interna alle menti" evocata da Paolo Mieli il 18 settembre.
Ci auguriamo, cari concittadini Bocca e Serra, che nessuna mente, prendendo sul serio le vostre terribili parole, voglia tramutare la guerra civile in realta'. :eek:

on. Antonio Palmieri
responsabile sito Forza Italia :eek:

Lascia il tuo messaggio nel forum, per aderire alla campagna "Cari Serra e Bocca, anche noi siamo esseri umani e cittadini italiani".
http://213.213.67.181/ubbthreads/postlist.php?Cat=&Board=campagna





Ciao



Patetico.

Cecco
04-10-2002, 10.11.48
Originariamente inviato da Stalker
Cecco... la Lega dice che al meridione bisogna pagare di più la Rc auto perchè fanno più incidenti.... Non mi dirai che sei d'accordo ??? :)

http://www.repubblica.it/online/economia/polizzatempo/novita/novita.html

Caro Stalker, purtroppo la questione RC auto è come le imposte.
Si paga lo scotto della disonestà di una minoranza. E' giusto? Dal mio punto di vista assolutamente no ed anzi avrei in mente una serie di espedienti per stroncare definitivamente il fenomeno delle cosidette "trastole" e mi meraviglio che ancora non si sia giunti ad una soluzione in tal senso, forse poichè in tal caso le compagnie assicurative non avrebbero più alibi di sorta.
Oggi tu ti ecciti solo perchè la lega dice un qualcosa che già è nei fatti da una ventina d'anni, aggravatasi nell'ultimo decennio e purtroppo avallata dai governi di qualsiasi colore.
Certo, non è giusto, ma se io o te fossimo azionisti di quelle società preferiremmo continuare a far soldi senza rischio. ciao

Cecco
04-10-2002, 10.41.52
Originariamente inviato da Paco


se continuiamo così...quando governeremo noi??? :rolleyes:

Entro in argomento per dire che forse la spaccatura sempre esistita e solo esplosa in parlamento potrà finalmente portare qualcosa di buono al cs che ora dovrebbe (e può farlo perchè le elezioni sono lontane) cercare una sintesi intorno ad un comune programma che, nei punti essenziali e necessari per un buon potenziale governo, sia condiviso da tutte le componenti.
Ieri sera ascoltai il commento del buon Franceschini, intervento che mi sento di condividere in toto; in sintesi dall'amarezza che comunque traspariva, lanciava un messaggio giusto che ineriva la necessità di riorganizzare un polo politico capace di produrre non solo opposizone ma di esser capace di proporsi al governo del paese. Immagino di capire cosa volesse sottointendere.
In realtà la spaccatura ha spostato i DS, seppur con qualche mugugnante eccezione, più a sinistra e non solo verso le posizioni
di rifondazione comunista ma anche accogliendo le sollecitazioni
di Cofferati e dei girotondini.
Ed allora il Franceschini si chiedeva in silenzio come questo spostamento del baricentro potesse combaciare con una politica
governativa cui l'Europa impone una serie d'interventi (vedi ad esempio il capitolo previdenza) ormai non più rinviabili e che certo
sono tabù assoluti per la sinistra più radicale. Ed ovviamente sempre in silenzio si chiedeva quale ruolo potesse avere il PPI in questo nuovo quadro politico, seppur sappiamo che parte di esso
condivide quei tabù.
Allo stato dunque si deve ritenere irrealizzable quella socialdemocrazia invocata più volte da D'alema e che, a mio modesto parere, sarebbe la via maestra.
Allo stato delle cose vedo dunque un polo di sinistra che tenterà di coagulare a sinistra perdendo una parte del PPI.
Siete d'accordo? Ciao

ennys
04-10-2002, 13.40.08
Originariamente inviato da Stalker
Michele Serra:

Per decenni ho avuto rapporti con persone che la pensavano diversamente da me. Con questi (i berlusconiani) non mi riesce. La frase è di Giorgio Bocca, e mi ha molto colpito. Perché la condivido, e perché non mi piace condividerla. Nel berlusconismo avverto una estraneità antropologica, quasi una exreaitalianità che mi impedisce di riconoscere almeno qualche radice condivisa. Capisco, però, che questo sentimento escludente è pericolodo e sgradevole. Vero, è il riflesso speculare del’astio quasi razzista che questa destra distribuisce, da anni, contro l’Italia di sinistra. Ma ricambiare con la stessa squallida moneta – estraneità e disprezzo – non è molto consolante, visto che con i berlusconiani ci tocca dividere paese ed epoca. La spaccatura è drammatica: come nota Bocca, mai, neppure durante la lunga era delle ideologie, l’Italia era stata così divisa.

Perfino fascismo e antifascismo, nel sangue e nella guerra, spartirono alcune idealità, come il senso dello delle Stato. Qui e ora, davvero non si indovina il bandolo di un linguaggio comune. L’Italia delle convention, del cerone e dei fondali azzurri non è il paese, buono o cattivo che sia, dove abitiamo noi. Non è più neanche la politica, è lo sguardo quotidiano a impedirci, i berlusconiani e noi, perfino di sentirci concittadini


Ecco qui un classico ed emblematico esempio di quel fortissimo razzismo etico di cui è affetta in maniera incurabile ed irreversibile, la sinistra italiana.

Altro che olivo diviso sugli alpini in Afganistan: questo è il vero problema per cui questa, diciamo così, classe politica farà fatica a tornare al governo, anche se le pare sempre di essere ad un passo dal poter sbattere in galera il presidente del consiglio. Che poi è la sua unica e vera strategia "politica".



P.S.

Un salutone a tutti :):):)

Giorgio Drudi
04-10-2002, 14.46.47
Originariamente inviato da Lello


Non avvelenarti.
Passerà anche lui... (speriamo presto) :p

"Si tutto passa, solo Dio resta"

The_Prof
04-10-2002, 15.05.51
Ciao Cecco come disse Schillaci sono pienamente d'accordo a meta' con te :D

Naturalmente sto scherzando, perche' mi trovi perfettamente d'accordo sulle intenzioni positive di D'alema.

Stavo riflettendo su un fatto piuttosto comico sulla legge finanziaria.
Posto che il Patto per L'italia sembra reggere, posto che la finanziaria non intacca le tasche dei lavoratori, ci si trova dinnanzi ad una simmetrica posizione da parte di Confidustria e CGIL, nell'attacco al Governo.

Da parte della Confidustria e' logico l'attacco, visto che il Governo ha tolto notevoli benefici che il ministro Visco aveva elargito a piene mani alle alchimie finanziarie delle grandi imprese.

Appaiono pero' ancor di piu' sconcertanti le dichiarazioni del nuovo leader della CGIL
che auspica un "maggior rigore" ed accusa il governo di "populismo" per aver ridotto l'IRPEF proprio per quelle fasce di reddito che questo sindacato dovrebbe difendere.

Ciao :)

Giorgio Drudi
04-10-2002, 15.35.08
Originariamente inviato da ennys



Ecco qui un classico ed emblematico esempio di quel fortissimo razzismo etico di cui è affetta in maniera incurabile ed irreversibile, la sinistra italiana.

Altro che olivo diviso sugli alpini in Afganistan: questo è il vero problema per cui questa, diciamo così, classe politica farà fatica a tornare al governo, anche se le pare sempre di essere ad un passo dal poter sbattere in galera il presidente del consiglio. Che poi è la sua unica e vera strategia "politica".



P.S.

Un salutone a tutti :):):)

:) ...anche Andreotti in galera...non si mai...come mandante dell'omicidio Pecorelli...:)

Cecco
04-10-2002, 18.33.28
Originariamente inviato da The_Prof
Ciao Cecco come disse Schillaci sono pienamente d'accordo a meta' con te :D

Naturalmente sto scherzando, perche' mi trovi perfettamente d'accordo sulle intenzioni positive di D'alema.

Stavo riflettendo su un fatto piuttosto comico sulla legge finanziaria.
Posto che il Patto per L'italia sembra reggere, posto che la finanziaria non intacca le tasche dei lavoratori, ci si trova dinnanzi ad una simmetrica posizione da parte di Confidustria e CGIL, nell'attacco al Governo.

Da parte della Confidustria e' logico l'attacco, visto che il Governo ha tolto notevoli benefici che il ministro Visco aveva elargito a piene mani alle alchimie finanziarie delle grandi imprese.

Appaiono pero' ancor di piu' sconcertanti le dichiarazioni del nuovo leader della CGIL
che auspica un "maggior rigore" ed accusa il governo di "populismo" per aver ridotto l'IRPEF proprio per quelle fasce di reddito che questo sindacato dovrebbe difendere.

Ciao :)

Vero. Se è nelle cose lamentarsi e battere i pugni sul tavolo da parte di qualcuno che vede diminuire i propri vantaggi, la posizione della CGIL è ridotta a mera strategia politica: ormai tutto è teso a lanciare la leadership di Cofferati, poco importa se la finanziaria contenga cose buone o cattive per i lavoratori.
Si sdegnerebbero pure se Berlusconi decidesse di raddoppiare tutti gli stipendi degli statali! Ciao

Lello
04-10-2002, 19.17.02
I giovani di Confindustria
bocciano il governo


CAPRI - Parte da Marx e dalla pubblicazione del Capitale, descrive la terza via fra "liberismo e socialismo", cita Aristotele e Benjamin Costant ma Anna Maria Artoni non è una filosofa, è il presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria, rappresenta interessi concreti e perciò arriva presto all'oggi spedendo un messaggio chiarissimo al governo e alla sua "Finanziaria miope": i baby di Confindustria non sono per niente soddisfatti della politica economica di Tremonti che la Artoni smonta punto per punto.


http://www.repubblica.it/online/economia/contisedici/artoni/lapresse00325c66cxw200h238c00.jpg

W la Confindustria dal volto umano :)

http://www.repubblica.it/online/economia/contisedici/artoni/artoni.html

Stalker
04-10-2002, 19.46.17
Originariamente inviato da ennys



Ecco qui un classico ed emblematico esempio di quel fortissimo razzismo etico di cui è affetta in maniera incurabile ed irreversibile, la sinistra italiana.

Altro che olivo diviso sugli alpini in Afganistan: questo è il vero problema per cui questa, diciamo così, classe politica farà fatica a tornare al governo, anche se le pare sempre di essere ad un passo dal poter sbattere in galera il presidente del consiglio. Che poi è la sua unica e vera strategia "politica".



P.S.

Un salutone a tutti :):):)

Bentornato !!! :) Sarebbe bello che tu partecipassi più spesso a questo 3d. La tua "grinta" è stimolante... ;)

Razzismo etico ???? Credo di capire cosa tu voglia dire ma sarebbe più interessante discuterne.

Ciao :)

PS. Saluti alla bimba. :)

Stalker
04-10-2002, 19.51.53
Originariamente inviato da Cecco


Caro Stalker, purtroppo la questione RC auto è come le imposte.
Si paga lo scotto della disonestà di una minoranza. E' giusto? Dal mio punto di vista assolutamente no ed anzi avrei in mente una serie di espedienti per stroncare definitivamente il fenomeno delle cosidette "trastole" e mi meraviglio che ancora non si sia giunti ad una soluzione in tal senso, forse poichè in tal caso le compagnie assicurative non avrebbero più alibi di sorta.
Oggi tu ti ecciti solo perchè la lega dice un qualcosa che già è nei fatti da una ventina d'anni, aggravatasi nell'ultimo decennio e purtroppo avallata dai governi di qualsiasi colore.
Certo, non è giusto, ma se io o te fossimo azionisti di quelle società preferiremmo continuare a far soldi senza rischio. ciao

O sono io che non capisco.... :confused: La Lega afferma che "i meridionali"...o meglio "i terroni" come loro preferiscono esprimersi devono pagare di più perchè fanno + incidenti.

D'accordo che chi fa incidenti paghi di più ma da qui a fare del facile razzismo e coinvolgere tutti i meridionali.... :rolleyes:

Una delle solite "bossate".

Ma possibile che voi del centrodestra siete così stregati da questo governo da digerire tutte queste cose ? Come fate ancora a sopportare le parole di uno che voleva usare la bandiera italiana a mò di carta igienica e oggi è un ministro della Repubblica ???

In confronto Rifondazione Comunista è un partito iper moderato....

Avete un bel parlare di divisioni a sinistra.... ma da voi regna l'ipocrisia più completa.

(D)

Lello
04-10-2002, 20.23.27
Originariamente inviato da Stalker



Avete un bel parlare di divisioni a sinistra.... ma da voi regna l'ipocrisia più completa.

(D)

No là regna il dio denaro e basta, le veline che passa il padrone e gli assegni per sostenere i partiti alleati.

Se cade il capo cadono tutti.

Io aggiungo purtroppo, ...
è una destra senza speranza perchè al soldo del cavaliere... :(

Stalker
04-10-2002, 22.05.58
L'uomo senza dignità continua con i suoi teatrini... :rolleyes:

Berlusconi: "Rasmussen più bello
di Cacciari. E mia moglie..."


Ancora una volta, Silvio Berlusconi sorprende tutti. Sceglie addirittura una conferenza stampa per mettere in piazza i fatti suoi e di sua moglie. Al tavolo di Palazzo Chigi, oggi pomeriggio, col premier italiano c'era il primo ministro danese e presidente di turno dell'Ue, Anders Fogh Rasmussen, uomo giovane e decisamente avvenente. E il premier, all'improvviso, butta lì poche frasi che sconvolgono la platea: "Rasmussen è il primo ministro più bello dell'Europa. Penso di presentarlo a mia moglie perchè è anche più bello di Cacciari. Con tutto quello che si dice in giro... Povera donna...".

Il politico danese sorride stranito. Preoccupato anche dalle facce ancora più sorprese che si trova davanti in sala. Berlusconi gli sorride pacato e in inglese ammicca: "You don't know the history. I'll tell you after...". In realtà, ufficialmente, nessuno conosce la storia. Perché è solo una leggenda metropolitana, uno di quei pettegolezzi che nascono dal niente e diventano slavine di maldicenza. La cattiveria narra di un'affettuosa simpatia tra Veronica Lario e il filosofo progressista Massimo Cacciari, il quale, interrogato poco più tardi dai giornalisti: liquida la faccenda con un seccato: "Non capisco cosa significhi. Mi sembra una stupidaggine totale".

Stupidaggine, ovviamente, ma nei corridoi della politica la chiacchiera gira da un po', anche se nessuno l'aveva mai scritta. Così, oggi Silvio Berlusconi deve aver pensato che era il momento di darla in pasto ai media. Forse per sepellirla.
http://www.repubblica.it/online/politica/berlugossip/berlugossip/berlugossip.html

http://www.repubblica.it/online/politica/movimentitre/moretti/lapresse0031a119cxw200h213c00.jpg
....Ma come parla... ma come parla. E poi ride... e più è insicuro e più ride....

davlak
04-10-2002, 22.13.19
Originariamente inviato da Stalker
[B]"You don't know the history. I'll tell you after..."

...MMAZZA CHE INGLESE ACCADEMICO!!!

history??? :p
I'll tell you AFTER????? :p :p :D

un autentico "cavaliere"...maddechèèèè????

:D :D :D

indiano2
04-10-2002, 23.02.33
Vero. Se è nelle cose lamentarsi e battere i pugni sul tavolo da parte di qualcuno che vede diminuire i propri vantaggi, la posizione della CGIL è ridotta a mera strategia politica: ormai tutto è teso a lanciare la leadership di Cofferati, poco importa se la finanziaria contenga cose buone o cattive per i lavoratori.
Senza rancore Cecco ;) ma mi pare un'analisi "un tantino" superficiale:rolleyes:

sarahkerrigan
04-10-2002, 23.38.39
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

Ciao Sarahk, centro!....." Il regno dei cieli è simile ad una rete gettata in mare, la quale ha raccolto ogni genere di pesci" (Matteo 13,47)(L) .
"Disse loro Gesù - seguitemi e vi farò diventare pescatori di uomini-"(Marco 1,17).."uscirono e quella notte non presero nulla...egli disse - Gettate la rete dalla parte della barca e ne troverete_. La gettarono e non erano più capaci di tirarla sù, tanti erano i pesci."( Giovanni 21,3.6)
Signore, io l'ho gettata in Wintrickers Off Topic Forum ( so che anche tu conosci l'inglese), ti prego riempi la rete ( non so perchè...ancora...ma mettici anche Sarahk).:)
Ciao Lellissimo, centro pure tu :) :) :)! Davvero vorrei diventarlo un terapeuta on line e off line, c'è un sacco da fare, ma intanto applico a me il detto " medico cura te stesso".
Mi piacciono i WTs ma ,cavolo, sono pesci furbissimi!
Ciao a tutti e due :) :)
...ah Lello, (da apprendista terapeuta...)fatti controllare il Ph.
Ciao:)


...c'è un piccolo particolare Giorgio, del tutto irrilevante: a me piace pescare....:p :)

Ciao :) (D)

davlak
04-10-2002, 23.53.43
:)

ma...'ndo stai??? (F)

sarahkerrigan
04-10-2002, 23.58.47
Originariamente inviato da davlak
:)

ma...'ndo stai??? (F)


...sono qui, a casa, buona buona :)

carletto
05-10-2002, 01.09.55
Originariamente inviato da indiano2

Senza rancore Cecco ;) ma mi pare un'analisi "un tantino" superficiale:rolleyes:

Tanto più che, per ora, il segretario della CGIL è tornato a lavorare, cosa che un altro segretario si è ben guardato dal fare ed alla politica si è dato di corsa fondando il suo partitino.

Sarà mica che dell'altro non trovano da ridire perchè si è messo dalla parte del padrone e gli ha pure portato in dote il suo sindacato?

Lello
05-10-2002, 07.26.35
Originariamente inviato da carletto


Tanto più che, per ora, il segretario della CGIL è tornato a lavorare, cosa che un altro segretario si è ben guardato dal fare ed alla politica si è dato di corsa fondando il suo partitino.

Sarà mica che dell'altro non trovano da ridire perchè si è messo dalla parte del padrone e gli ha pure portato in dote il suo sindacato?

... e per fortuna con poco successo: D'Antoni, Andreotti, Zecchino - Democrazia Europea... roba da brividi.
Neanche eletto D'Antoni... ma che bella figura.

Sergio Cofferati sta dimostrando la sua coerenza, cosa rarissima nel nostro paese.
Perchè non prendono atto, almeno di questo, coloro che non ne apprezzano le idee e le battaglie?

Saluti :)

leila
05-10-2002, 10.17.53
http://www.damps.it/mesi/2002_10_Ottobre/04_batt_Creutzfeldt_Jacob.jpg

Giorgio Drudi
05-10-2002, 14.56.37
Originariamente inviato da sarahkerrigan



...c'è un piccolo particolare Giorgio, del tutto irrilevante: a me piace pescare....:p :)

Ciao :) (D)
...se è per il regno dei cieli metti un'esca qualunque ed abboccherò...:) anzi considerami già lamato...lamato (detto di pesce preso all'amo)

Giorgio Drudi
05-10-2002, 15.00.44
Originariamente inviato da Lello


... e per fortuna con poco successo: D'Antoni, Andreotti, Zecchino - Democrazia Europea... roba da brividi.
Neanche eletto D'Antoni... ma che bella figura.

Sergio Cofferati sta dimostrando la sua coerenza, cosa rarissima nel nostro paese.
Perchè non prendono atto, almeno di questo, coloro che non ne apprezzano le idee e le battaglie?

Saluti :)
:D :D :D ...è tornato a lavorare...:D :D :D

davlak
05-10-2002, 15.08.08
uffaaa...quanta politica su 'sto Wintrix!!!

tanto alla fine :

non ne caviamo un ragno dal buco....on the board....


se proprio non possiamo farne a meno....


scendiamo in PIAZZA !!!

é solo là che funziona....

:grrr: :wall: :wall: :wall: :crying: :anger:

davlak
05-10-2002, 15.12.21
sia chiaro:
Ale il Golosone

ha fatto benissimo ad avviare il 3d...non voglio essere frainteso!

Però lasciatemi gridare un bel:

CHEPPALLE !!!

:eek: :D

e nessuno mi venga a dire che sono un qualunquista...ho fatto le barricate a Valle Giulia quando i 2 terzi di questo forum non erano ancora nati....:mad:

Nothatkind
05-10-2002, 18.33.32
Sì, vabbè, ma non ci vedo nulla di male a scambiare punti di vista sulla politica. E' già tanto trovare qualcuno che ne parli e ne discuta con evidente interesse, dal momento che alla maggior parte della gente la politica fa schifo, e nemmeno la vuole sentire nominare.

;)

Facciamo un WT-girotondo?
:p

davlak
05-10-2002, 18.50.57
Originariamente inviato da Nothatkind
Sì, vabbè, ma non ci vedo nulla di male a scambiare punti di vista sulla politica. E' già tanto trovare qualcuno che ne parli e ne discuta con evidente interesse...

noth, intendevo dire questo:
anch'io non ci trovo niente di male....solo che si cavila un pò troppo, di concreto non ho letto niente......la solita solfa dei poli contrapposti.....di "vedute" un pò a + ampio respiro non ne ho lette.....per lo + richiami a quello che fà tizio e quello che non fà caio etc. etc....una noia mortale.....peccato, perchè l'argomento POLITICA meriterebbe qualcosa di +....IMHO.:)

Giorgio Drudi
05-10-2002, 18.55.26
Originariamente inviato da davlak
sia chiaro:
Ale il Golosone

ha fatto benissimo ad avviare il 3d...non voglio essere frainteso!

Però lasciatemi gridare un bel:

CHEPPALLE !!!

:eek: :D

e nessuno mi venga a dire che sono un qualunquista...ho fatto le barricate a Valle Giulia quando i 2 terzi di questo forum non erano ancora nati....:mad:
Ciao old man river, potremmo anche fare qualcosa dai forum, pensaci, di attivo-creativo, che ne dici ?
:) Io ero già nato,... dammi qualche data , voglio trovare una sincronia...
IDROGENO e RETE , non sarebbe male cominciare a diffondere questo binomio
:)

Stalker
05-10-2002, 19.14.09
Originariamente inviato da davlak

noth, intendevo dire questo:
anch'io non ci trovo niente di male....solo che si cavila un pò troppo, di concreto non ho letto niente......la solita solfa dei poli contrapposti.....di "vedute" un pò a + ampio respiro non ne ho lette.....per lo + richiami a quello che fà tizio e quello che non fà caio etc. etc....una noia mortale.....peccato, perchè l'argomento POLITICA meriterebbe qualcosa di +....IMHO.:)

Contribuisci !!! :p

Nothatkind
05-10-2002, 19.17.38
"Compagni dai campi e dalle officine, prendete la falce e impugnate il martello, scendete giù in piazza, picchiate con quello..."

Cosa ti ricorda questo attacco??? :p
Una canzone che piaceva molto ai miei, ai tempi. ;)
Dài, scendiamo in piazza, incazzati, però, i girotondi li vedo un po' sterili... dove avete lasciato il martello??? :D

davlak
05-10-2002, 19.18.55
Originariamente inviato da Stalker


Contribuisci !!! :p

lo farei volentieri...ma mi sembrerebbe ridicolo entrare nelle linee generali di fronte a cotanta dettagliatezza (mi sa che é un neologismo...:p )

Giorgio Drudi
05-10-2002, 19.19.15
Originariamente inviato da Stalker


Contribuisci !!! :p
contribuisci anche tu: dimmi se qual'è l'abbonamento flat o simile ,
+ economico. So che non dovrei postare qui...ma per una volta.
La mia area non ha ancora adsl

Stalker
05-10-2002, 19.20.31
Originariamente inviato da Nothatkind
"Compagni dai campi e dalle officine, prendete la falce e impugnate il martello, scendete giù in piazza, picchiate con quello..."


Io sono pacifista, ambientalista. :o Qui non si picchia nessuno. ;)

D'accordo con Giorgio: partiamo dall'idrogeno !!!!

Stalker
05-10-2002, 19.22.06
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

contribuisci anche tu: dimmi se qual'è l'abbonamento flat o simile ,
+ economico. So che non dovrei postare qui...ma per una volta.
La mia area non ha ancora adsl

Boh ? :D Ti consiglio di perdere un po' di tempo su www.tariffe.it

:)

Stalker
05-10-2002, 19.22.51
Originariamente inviato da davlak


lo farei volentieri...ma mi sembrerebbe ridicolo entrare nelle linee generali di fronte a cotanta dettagliatezza (mi sa che é un neologismo...:p )

:confused: Mica ho capito che hai detto. :confused:

Lello
05-10-2002, 19.44.16
Se ti trovo ancora con quel filosofo comunista ti picchio a sangue

http://www.cinemorgue.com/veronicalario.jpg
Un Berlusconi nero la ridusse così già nell'82 con la complicita di Dario Argento (Tenebre)

Come non sapete nulla del gossip dell'estate?
http://www.repubblica.it/online/politica/berlugossip/serra/serra.html

Ecco dalle parole del premier: (uno così farebbero a gara in Europa per averlo)

"Rasmussen è il primo ministro più bello dell'Europa. Penso di presentarlo a mia moglie perchè è anche più bello di Cacciari. Con tutto quello che si dice in giro... Povera donna...".

http://www.repubblica.it/online/politica/berlugossip/berlugossip/ap00325d11cxw200h180c00.jpg

Vai Silvio che liberal che sei :devil:

davlak
05-10-2002, 19.46.10
Originariamente inviato da Stalker


:confused: Mica ho capito che hai detto. :confused:

tutto il 3d é impregnato di riferimenti a fatti e personaggi, dettagli, insomma, uno dopo l'altro...a catena...io credo che un valido scambio on the board sarebbe quello sui principii, sulle "basi", se stiamo qui a rinfacciarci quello che ha detto pinco e quello che ha risposto pallo...non ne tiriamo fuori niente di costruttivo...ecco, per es.: il tuo richiamo alla storia dell' idrogeno é costruttivo...capisci a me?;)

davlak
05-10-2002, 19.47.22
e ribadisco:

ON THE BOARD

faccia a faccia sarebbe un altro discorso...

Lello
05-10-2002, 19.53.44
Originariamente inviato da davlak


tutto il 3d é impregnato di riferimenti a fatti e personaggi, dettagli, insomma, uno dopo l'altro...a catena...io credo che un valido scambio on the board sarebbe quello sui principii, sulle "basi", se stiamo qui a rinfacciarci quello che ha detto pinco e quello che ha risposto pallo...non ne tiriamo fuori niente di costruttivo...ecco, per es.: il tuo richiamo alla storia dell' idrogeno é costruttivo...capisci a me?;)

Sono d'accordissimo con te
ma un premier che tratta la moglie come argomento da spogliatoio calcistico mi sembra troppo da non postarne i retroscena.

Ciao a tutti

Stalker
05-10-2002, 19.54.09
Originariamente inviato da Lello
cut

Se tu avessi postato con meno foga avresti notato che la notizia di Cacciari l'ho postata io ieri. :o

Lello
05-10-2002, 19.57.48
Originariamente inviato da Stalker


Se tu avessi postato con meno foga avresti notato che la notizia di Cacciari l'ho postata io ieri. :o
Infatti non era un'anteprima.
Ciao :)

davlak
05-10-2002, 22.40.18
Originariamente inviato da Lello


Sono d'accordissimo con te
ma un premier che tratta la moglie come argomento da spogliatoio calcistico mi sembra troppo da non postarne i retroscena.

Ciao a tutti

ESATTO!!! il tuo post...ex di stalker...é perfettamente in linea con quello che doveva essere lo spirito "canzonatorio" del 3d!!

Ale il golosone aveva premesso:

DA LEGGERE....

P.S : CON QUESTO FILE NON VOGLIO AIZZARE NESSUNA POLEMICA POLITICA!FACCIAMOCI UNA RISATA E STOP!)...

e invece, quella che era nata come una occasione per fare un pò di sana satira, si é tramutata in una sterile polemica a scopi elettorali...

:eek::eek:

Stalker
06-10-2002, 08.26.52
Originariamente inviato da davlak

e invece, quella che era nata come una occasione per fare un pò di sana satira, si é tramutata in una sterile polemica a scopi elettorali...

:eek::eek:

Scopi elettorali ??? :confused:

davlak
06-10-2002, 08.44.12
Originariamente inviato da Stalker


Scopi elettorali ??? :confused:

Propagandistisci

eddai che hai capito benissimo...:p :)

Stalker
06-10-2002, 08.49.08
Originariamente inviato da davlak


Propagandistisci

eddai che hai capito benissimo...:p :)

No. Non ci siamo. Per quanto mi riguarda non mi interessa fare propaganda. Mi piace e trovo interessante innanzitutto:

1. Capire le ragioni degli altri per confrontarmi con esse. Capire insomma da dove nasce una certa sensibilità (o insensibilità) che fa scegliere una persona piuttosto che un'altra.

2. Mi interessa mettere sul piatto le mie idee, anche accettando ben volentieri il gioco di vederle contestate e smontate. Mi serve innanzitutto per migliorare la mia capacità di comunicazione (spesso si è fraintesi) e poi mi serve per crescere, per valutare la consistenza di certe mie visioni del mondo.

Non mi interessa fare "propaganda". Io alle cose che dico di solito ci credo e non credo di fare "adepti" ulivisti per le prossime elezioni.

La politica, come tutte le manifestazioni del pensiero, ha il suo lato fascinoso.

:p

davlak
06-10-2002, 08.58.59
Originariamente inviato da Stalker


No. Non ci siamo. Per quanto mi riguarda non mi interessa fare propaganda. Mi piace e trovo interessante innanzitutto:

1. Capire le ragioni degli altri per confrontarmi con esse. Capire insomma da dove nasce una certa sensibilità (o insensibilità) che fa scegliere una persona piuttosto che un'altra.

2. Mi interessa mettere sul piatto le mie idee, anche accettando ben volentieri il gioco di vederle contestate e smontate. Mi serve innanzitutto per migliorare la mia capacità di comunicazione (spesso si è fraintesi) e poi mi serve per crescere, per valutare la consistenza di certe mie visioni del mondo.

Non mi interessa fare "propaganda". Io alle cose che dico di solito ci credo e non credo di fare "adepti" ulivisti per le prossime elezioni.

La politica, come tutte le manifestazioni del pensiero, ha il suo lato fascinoso.

:p

Stalker ma che ccciaii oggi??!!:confused:
mi hai quotato...come se io mi stessi riferendo a te in particolare!
E' proprio perchè condivido i tuoi punti 1. e 2. e questa tua considerazione:

Non mi interessa fare "propaganda"

che ho fatto quelle considerazioni!
Ma che ffamo a nun capisse???

Io sto parlando della forma, non della sostanza...!
Dimmi che hai capito, ti supplico....:crying: :crying:

davlak
06-10-2002, 09.01.46
se ti calmi :D ....ti fò sentire "Tenderly" dal Bill Evans Trio...:)

Stalker
06-10-2002, 09.03.00
Originariamente inviato da davlak


Stalker ma che ccciaii oggi??!!:confused:
mi hai quotato...come se io mi stessi riferendo a te in particolare!
E' proprio perchè condivido i tuoi punti 1. e 2. e questa tua considerazione:

Non mi interessa fare "propaganda"

che ho fatto quelle considerazioni!
Ma che ffamo a nun capisse???

Io sto parlando della forma, non della sostanza...!
Dimmi che hai capito, ti supplico....:crying: :crying:

Ma sì... :)

Io ribadivo il mio punto di vista.
Tu sostieni che il 3d doveva essere solo di satira. Io ti rispondo che secondo me no. Se ci si confronta su temi politici in maniera educata, lo trovo molto stimolante.

Tutto qua. :)

Stalker
06-10-2002, 09.03.47
Originariamente inviato da davlak
se ti calmi :D ....ti fò sentire "Tenderly" dal Bill Evans Trio...:)

Che album è ? Forse ce l'ho già ;) Il nome non mi è nuovo.

davlak
06-10-2002, 09.11.48
Originariamente inviato da Stalker


Che album è ? Forse ce l'ho già ;) Il nome non mi è nuovo.

é presente in molti album di Bill, essendo uno "standard"...ma se ce l'hai già cerco ti tagliarti "peri'scope" che é un pò più raro..te lo posto di là...:)

leila
06-10-2002, 09.22.06
Premessa: il 3d è lungo e non l'ho letto tutto ma questi bei giochini di parole sono già stati postati?

Sul bambino prodigio un po' ritardato GIULIO TREMONTI (GUITTO MINORILE) che ha ridotto le finanze ad un cesso la tentazione di anagrammarlo è grande. Viene fuori di tutto.
Vi ricordate quando con l'aria da primo della classe ci rovinava il pranzo in tivù (GIULIO TORMENTI) e noi, buttando giù il brodo a forchettate per farlo durare di più, guardando le sue guance rosa pensavamo subito ad un paio di GLUTEI MONITORI.
E quando con Bossi intrecciava LOGORI MINUETTI. E le promesse: MIGLIORO UTENTI anche se, con qualche taglio alla sanità, a volte MUTILO GENITORI.
Adesso butta male per il fiscalista coccodè: è GIUNTO IL TIMORE e quando il Berluska lo chiama al telefono lui prende la cornucopia (cornetta dei benestanti) agitato da UN LIGIO TREMITO. Il suo destino è segnato, il Capo prevede per lui un ITER MOLTO IN GIU'.
Ed a fine discesa lo aspetta il soave Vincenzo Visco per la vendetta: IN GIU' ME LO TRITO, ha promesso.
Ma tutto questo è ancora troppo poco: il suo stupido sogno di passare alla storia come statista sta per avverarsi, ma nel peggiore dei modi. Le sue velleità autoritarie lo porteranno ad un triste e crudele epilogo: come Nicolae Ceaucescu farà la fine di un
GIOLITTI RUMENO:D :D

Ciao, come sempre. Leila:) :)

Stalker
06-10-2002, 09.29.25
Come lo vedi il referendum sui buoni scuola. ?

Io sto per uscire per andare a votare ma mi sa che il quorum mica lo raggiungiamo...

Ho l'impressione che questo refernedum non interessi a nessuno. :rolleyes:

leila
06-10-2002, 09.43.17
Originariamente inviato da Stalker
Come lo vedi il referendum sui buoni scuola. ?

Io sto per uscire per andare a votare ma mi sa che il quorum mica lo raggiungiamo...

Ho l'impressione che questo refernedum non interessi a nessuno. :rolleyes:

Male!! Anzi, malissimo. Fa conto che quasi quasi me lo dimenicavo pure io. Hanno passato un silenziatore che più silenziatore di così......
Il quorum?:( :( :( :( :( :(

Ciao. Leila:mad: :anger:

Stalker
06-10-2002, 13.55.23
Originariamente inviato da leila


Male!! Anzi, malissimo. Fa conto che quasi quasi me lo dimenicavo pure io. Hanno passato un silenziatore che più silenziatore di così......
Il quorum?:( :( :( :( :( :(

Ciao. Leila:mad: :anger:

Stamattina alle 10 al seggio prima di me avevano votato una decina di maschi e una sola femmina. :rolleyes:

Stalker
06-10-2002, 14.34.43
Sfido io che Blair piaccia al centro-destra... ma cos'ha di sinistra quest'uomo ?

http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/05-Ottobre-2002/art110.html

Stalker
06-10-2002, 15.14.59
Così Serra su Repubblica: :)

Quella battuta
su Veronica
di MICHELE SERRA


FATE conto di essere il premier danese Rasmussen, e di essere a Roma per un incontro ufficiale con il premier italiano Berlusconi. Fate conto che durante la conferenza stampa di chiusura, Berlusconi dica: "Rasmussen è il primo ministro più bello d'Europa. Penso di presentarlo a mia moglie, perché è più bello di Cacciari. Con tutto quello che si dice, povera donna". Non capirete, se siete Rasmussen. Non capirete né lo spirito, né le intenzioni di una battuta che in sole 29 parole riesce a mettere in pesante imbarazzo una signora e a usare un esponente dell'opposizione come un pendaglio da barzelletta.

Una battuta che riesce a violare il civile riserbo che la pur censurabile stampa italiana ha giustamente steso su uno stupido pettegolezzo, a trasformare un incontro ufficiale in una gag da spogliatoio maschile, infine a sdoganare l'allusione sessuale tra le affabilità diplomatiche tra capi di governo. No, se siete il premier danese, involontario zimbello della pochade estemporanea, proprio non capireste.

Ma non capireste spirito e intenzioni di quelle ventinove parole neppure se voi foste la signora Veronica Lario Berlusconi, inspiegabilmente catapultata, e proprio dall'autorevole marito, dalla sua proverbiale privacy al chiacchiericcio mediatico. E non capireste neppure se voi foste Massimo Cacciari, che infatti non ha da consegnare, ai giornalisti che gli telefonano, che un desolato sbalordimento.

Neppure capireste com'è possibile, in sole ventinove parole, gongolare pubblicamente della propria grande maleducazione, e della piccola maldicenza altrui, se voi foste il giornalista che scrive questo articolo. Perché, a parte la monotonia annichilente del dileggio o del rimbrotto che Berlusconi merita quasi ogni volta che cerca di fare il simpatico in occasioni ufficiali, questa volta il tono e il volume della sortita sono così stridenti, così imbarazzanti, che davvero non se ne coglie, ripeto, né lo spirito né le intenzioni.

Non ci sono umori logici, né obiettivi reconditi, che permettano di includere questo tristissimo incidente in questa o quella casella di una strategia di comunicazione. Un Grande Comunicatore, come dicono di lui gli agiografi, non esporrebbe mai la famiglia al tritacarne del gossip. Così, per la prima volta, viene quasi da sorreggerlo mentre inciampa, perché questo genere di tonfi causa una specie di disagio collettivo, di pena allarmata. Non fa ridere, Silvio Berlusconi che scherza sui pettegolezzi subìti dalla moglie ("povera donna"...), se non qualche oppositore volgare o qualche compagno di footing.

Fa, piuttosto, quasi paura, come chi, pur controllando una grande percentuale delle parole che circolano nel paese, non ha pieno controllo delle parole proprie. Gli outing sessuali fanno parte, negli ultimi tempi, delle abitudini polemiche di un paese eticamente sderenato, e impressiona la transumanza dei discorsi da bar, e da talamo, sulla scena pubblica. Ma le freddure sull'onore della moglie di Cesare non erano ancora arrivate così in alto, e che sia lo stesso Cesare a decidere di dare la stura non è, francamente, una buona notizia per nessuno. Non c'entra l'ipocrisia.

C'entrerebbe la gentilezza, c'entrerebbe il rispetto, facoltà che dovrebbero avere attinenza e con la destra e con la sinistra, e soprattutto con la testa e i discorsi di un signore che, quando riceve un premier straniero, ci rappresenta tutti, ed è riuscito a imbarazzarci tutti. Fiori alla moglie di Cesare, e a Cesare un periodo di riposo, così, finalmente, possiamo riposarci anche noi.

Lello
06-10-2002, 16.44.04
Originariamente inviato da Stalker


Se tu avessi postato con meno foga avresti notato che la notizia di Cacciari ... (by Michele Serra) l'ho postata io ieri. :o

:D :D :D Chi di post ferisce... :D :D :D

Stalker
06-10-2002, 16.56.09
Originariamente inviato da Lello


:D :D :D Chi di post ferisce... :D :D :D

:D :D :D :timid:

Lello
06-10-2002, 17.07.22
Ecco il vero presidente operaio,

in Brasile è una speranza, per ritentare un'inversione al degrado sociale ed economico.
Speriamo che questa rinascita ci sia e trovi l'Europa al fianco del Brasile

Vai Lula

http://www.cnn.com/2001/WORLD/americas/08/10/saopaulo.mayor/link.lula.rbs.jpg

Ecco un dossier sul Brasile da Jesus dei paolini
http://www.stpauls.it/jesus/0207je/0207je56.htm

e un articolo dell'Espresso:

Brasile verso la crisi
Lula rischia tutto
Il real ai minimi storici. La povertà che dilaga. Alla vigilia delle presidenziali si teme il contagio della crisi argentina. E se vince il leader di sinistra può tremare tutto il continente

http://www.espressonline.it/ESW_articolo/0,2393,36705,00.html

Cecco
06-10-2002, 17.11.04
La CGIL attacca Berlusconi ed il suo governo, beh normale perchè
Berlusconi si sa toglie ai poveri per dare ai ricchi.
Confindustria attacca Berlusconi: forse per il motivo opposto?
Berlusconi ora viene attaccato anche per aver profittato di una occasione per svelenire il clima creato da voci "amiche" su una presunta relazione tra sua moglie ed il Cacciari.
Tutto questo mentre gli avversari politici si disintegrano da soli:
attaccatevi al tram!

Stalker
06-10-2002, 17.26.02
Originariamente inviato da Cecco
La CGIL attacca Berlusconi ed il suo governo, beh normale perchè
Berlusconi si sa toglie ai poveri per dare ai ricchi.
Confindustria attacca Berlusconi: forse per il motivo opposto?
Berlusconi ora viene attaccato anche per aver profittato di una occasione per svelenire il clima creato da voci "amiche" su una presunta relazione tra sua moglie ed il Cacciari.
Tutto questo mentre gli avversari politici si disintegrano da soli:
attaccatevi al tram!

E' vero povero Berlusconi... tutti ce l'hanno con lui...
Un mondo di cattivi e malvagi contro di lui, anima santa... :inn:

Berlusconi ha sempre ragione

Cecco
06-10-2002, 17.35.57
Originariamente inviato da Stalker


E' vero povero Berlusconi... tutti ce l'hanno con lui...
Un mondo di cattivi e malvagi contro di lui, anima santa... :inn:

Berlusconi ha sempre ragione

Berlusconi è un grande è come tutti i grandi molti amici ma tanti nemici. Solo che il privato, le vicende familiari, i pettegolezzi andrebbero lasciati fuori dalla politica, chi usa questi mezzucci è un vile che andrebbe preso a calci in culo.

Lello
06-10-2002, 17.41.36
Originariamente inviato da Cecco
Tutto questo mentre gli avversari politici si disintegrano da soli:
attaccatevi al tram!


Ecco il centro sinistra sulla sua nuova, gioiosa, macchina da guerra

http://www.elegantfarmer.net/Electric%20Railroad/trolley.jpg

Grazie Cecco per il consiglio: lo chiameremo Desiderio questo tram

http://www.minimumfax.it/persona.asp?pagina=autoriindex&personaID=236

Ciao
:)

Stalker
06-10-2002, 17.42.20
Originariamente inviato da Cecco

Berlusconi è un grande

Ohhh finalmente ci schieriamo un po'...

è come tutti i grandi molti amici ma tanti nemici.
Gli amici dei grandi in genere sono un po' sospetti. ;) Meglio i nemici....


Solo che il privato, le vicende familiari, i pettegolezzi andrebbero lasciati fuori dalla politica, chi usa questi mezzucci è un vile che andrebbe preso a calci in culo.

Ma è stato lui a dare della .......beep...... a sua moglie davanti ad un capo di stato straniero.... :eek:
Non farti accecare così dalla "luce" di quest'uomo per favore. ;)

Cecco
06-10-2002, 17.49.37
Originariamente inviato da Stalker


Ohhh finalmente ci schieriamo un po'...

Gli amici dei grandi in genere sono un po' sospetti. ;) Meglio i nemici....



Ma è stato lui a dare della .......beep...... a sua moglie davanti ad un capo di stato straniero.... :eek:
Non farti accecare così dalla "luce" di quest'uomo per favore. ;)

No Stalker, lui ha solo profittato dell'occasione per svelenire a modo suo, scherzandoci sopra, alcune malignità che circolavano.
Beh, mica è un segreto come sono schierato, nè è un segreto come sei schierato tu. In più certo ho una gran stima in Berlusconi
e non vedo perchè dovrei nasconderla. Il fatto poi che io, te e qualcun altro si cerchi a volte di fare ragionamenti equilibrati ed un pò asettici, questo credo vada a nostro merito ma non cambia affatto le nostre posizioni. Ciao

Lello
06-10-2002, 17.52.16
Chi votereste oggi in Brasile?:)

Lello
06-10-2002, 17.55.13
Originariamente inviato da Lello
Chi votereste oggi in Brasile?:)

Io voto per Lula

http://www.unita.it/images/2002_Settembre/lula.jpg

Lo seguo da anni e spero finalmente possa farcela.

http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=20050

Cecco
06-10-2002, 17.58.19
Originariamente inviato da Lello
Chi votereste oggi in Brasile?:)

Personalmente commissionerei per un decennio tutti i paesi dell'america latina. Forse sono un pò brusco ma io penso che quei popoli ed anche quegli stati che da tempo li aiutano abbiano bisogno di un pò di tregua dal solito andazzo. Se poi penso alle enormi risorse del Brasile, come dell'Argentina allora la rabbia sale
contro i governi bancarottieri. Ciao

Stalker
06-10-2002, 18.06.54
Originariamente inviato da Lello
Chi votereste oggi in Brasile?:)

Non conosco la situazione politica brasiliana per dire chi è meglio o peggio. Vediamo Lula cosa può fare. :)

leila
07-10-2002, 06.31.12
Dietro le battute si cela una visione della vita basata sul potere e sul denaro



Comprendo che il bravo Michele Serra, di padre liberal-malagodiano e madre monarchica, dunque nato ed educato bene, inorridisca di fronte alle battute di Silvio Berlusconi sulla propria signora.
Ciò detto credo che abbia torto quando pensa di trovarsi davanti ad un personaggio che «non ha pieno controllo delle proprie parole». E non è neppure vero che «le freddure sull´onore della moglie di Cesare non erano ancora arrivate così in alto». In realtà già altre volte il Nostro aveva dato prova di una disinvolta noncuranza in materia, come, ad esempio, ai tempi del suo primo governo, in occasione del vertice internazionale di Napoli, (dove ricevette quello sciagurato avviso di garanzia) quando, estasiato dalla luna sul Golfo, disse ai suoi compassati colleghi che quella atmosfera lo induceva ad affettarsi verso il talamo per soddisfare sessualmente la moglie. La quale, a suo onore, da allora non si fece quasi più vedere in pubbliche cerimonie.
Non si tratta di «voce dal sen fuggita» o di ricorrenti gaffe, ma di comportamenti insiti in un personaggio che si sente ed è un rappresentante diretto, senza mediazioni politiche o semplicemente filtri culturali, di quella che si usa chiamare società civile. Di quella, almeno, che vota e si autodefinisce berlusconiana. Il prototipo è il piccolo imprenditore che si è fatto da sé, «dall´ago al milione», convinto della applicabilità della ricetta, che ha fatto la sua fortuna, anche alla gestione del governo, certo che i metodi spicci, anti politici per eccellenza, una volta garantito il controllo azionario - paragonabile per «trasposizione» concettuale al consenso elettorale - decidono di tutto. Ecco «come si fa a far marciare l´azienda Italia». Mediaset e Publitalia sono il punto d´arrivo di uno che è partito, come tanti, da un´impresa edile ed è arrivato ad essere l´uomo più ricco d´Italia. Una fortuna costruita tutta all´interno, grazie ai permessi di concessione ottenuti da governanti compiacenti, al di fuori dei grandi mercati mondiali. Anche per questo è così diverso dagli Agnelli e dai Pirelli, fatti di una pasta genetica dove l´uso di mondo, la cultura internazionale, il senso della complessità del dirigere non sono mai stati un optional ma un obbligo di vita.
Per questo non c´è da meravigliarsi per le battute con cui si sforza di mettere al suo livello gli interlocutori. Prendiamo quella volta che in una fotografia di gruppo dei ministri degli Esteri, fece le corna sulla nuca del rappresentante spagnolo. Ebbene, se il titolare di un moderno calzaturificio del Brenta, avesse portato i suoi trenta dipendenti in gita a Parigi e in una foto-ricordo sotto la Tour Eiffel, avesse fatto lo stesso gesto alle spalle di uno dei suoi operai, il commento sarebbe certo stato: «Ma come el xe simpatico el paron!» Così, quando il nostro presidente del Consiglio, riunendo i suoi ministri, promette ai più bravi un bell´orologio d´oro, quale ispirazione lo muove se non quella dell´industrialotto che ai direttori di produzione, del marketing e del personale che hanno ben operato, fa un analogo regalo, magari senza aumentar loro lo stipendio? E, quando Berlusconi organizzò il summit di Pratica di Mare come una «convention» aziendale e a chi gli faceva presente che nel bilancio non figuravano i margini previsti per il prato artificiale, le statue ed altre luminarie, la risposta stentorea «niente paura, pago io!», non rivela che non gli passa neanche per la testa che vige una differenza, anche formale, tra pubblico e privato? Il padrone - per mandato azionario o elettorale - è sempre lui, il resto gli appaiono formalismi privi di senso. Anche per questo preferisce stare e ricevere nella sua casa di palazzo Grazioli che a palazzo Chigi, invitare i primi ministri, i ministri e i loro famigliari nella villa di Porto Rotondo, riempirli di doni e offrir loro goduriose giornate al bel sole di Sardegna.
Le barzellette, le freddure sul sesso, gli scherzi un po´ grossolani sulle mogli e sulle corna rientrano, come un piacevole vezzo quotidiano, in questa visione del mondo e di sé. Non dimentichiamo che a molti piace. Si sentono rappresentati da qualcuno di congeniale. Anche molti stranieri, più o meno illustri, che incontra in queste occasioni, si compiacciono: gli italiani tornano ad essere come amavano da sempre rappresentarseli. Sbruffoni, maleducati, un po´ imbroglioni ma anche tanto simpatici, ospitali, divertenti.
Era ora che la piantassero con quell´aria da persone seriose e comprese del loro ruolo, che da De Gasperi fino a Giuliano Amato, li aveva afflitti.

la repubblica. 6.10

sarahkerrigan
07-10-2002, 08.14.13
Originariamente inviato da leila


Male!! Anzi, malissimo. Fa conto che quasi quasi me lo dimenicavo pure io. Hanno passato un silenziatore che più silenziatore di così......
Il quorum?:( :( :( :( :( :(

Ciao. Leila:mad: :anger:



Non è stato raggiunto...solo il 21% degli aventi diritto si è recato alle urne...


Ciao Leila(F)

Paco
07-10-2002, 08.25.40
ho perso gli ultimi post (li ho scaricati per leggerli con calma ;))
posto solo per dire:
"ma come fate a dire che è tutto apposto?" :eek:

"perchè tutti i giorni al TG1 devo sentire Berlusconi che dice che sta facendo un ottimo lavoro?" :eek:

"perchè il TG1 non ci mostra delle tabelle con dati? perchè il TG1 non ci mostra l'andamento dell'economia italiana dagli anni 60 a ieri? forse ha paura di rivelare al mondo intero che la nostra sinistra stava facendo un buon lavoro?" :eek:

dire che Berlusconi è un grande uomo...posso anche essere daccordo...mi fa parecchio ridere e io quelli che mi fanno ridere li rispetto parecchio ;) :D

ciao

Cecco
07-10-2002, 09.01.53
Originariamente inviato da Paco
ho perso gli ultimi post (li ho scaricati per leggerli con calma ;))
posto solo per dire:
"ma come fate a dire che è tutto apposto?" :eek:

"perchè tutti i giorni al TG1 devo sentire Berlusconi che dice che sta facendo un ottimo lavoro?" :eek:

"perchè il TG1 non ci mostra delle tabelle con dati? perchè il TG1 non ci mostra l'andamento dell'economia italiana dagli anni 60 a ieri? forse ha paura di rivelare al mondo intero che la nostra sinistra stava facendo un buon lavoro?" :eek:

dire che Berlusconi è un grande uomo...posso anche essere daccordo...mi fa parecchio ridere e io quelli che mi fanno ridere li rispetto parecchio ;) :D

ciao

Intanto Paco trovo molto scadente la chiusura del tuo intervento,
mostra, se ce ne era bisogno, il rispetto che avete per le idee altrui.
Devo poi dirti che sei stato un pò disattento perchè ho assistito
ad incontri televisivi in cui si sono discussi in buon contraddittorio
i vari temi relativi all'azione di governo e, naturalmente, ognuno ha portato le varie argomentazioni di parte.
Io però penso che anche questo ha valore molto limitato poichè alla fine sarà il cittadino ad affrontare la realtà ed a verificare se
l'azione di governo gli porta o meno benefici.
Ciò che trovo invece davvero singolare, e questo dà un'idea del comportamento degli oppositori, è che fin qui non v'è stato un sol
provvedimento del governo di cui si è parlato bene e questo è impossibile poichè, sia pure per errore, qualcosa di buono riesce a farlo chiunque.