PDA

Visualizza versione completa : Protocollo di rete


Andre@
26-11-2001, 18.53.19
Ho tre computer con s.o. Windows in rete. Il protocollo utilizzato è il NetBEUI. Tutto funziona correttamente. Quali vantaggi posso ottenere se cambio il protocollo con TCP/IP?
Grazie a tutti.

TyDany
26-11-2001, 18.56.50
Per 3 computer può anche andare bene il netbeui, la realtà è che tra tcp e netbeui non c'è paragone, il netbeui fa letteralmente schifo, io a casa ho due pc in rete, rigorosamente con tcp/ip.
Fossi in te metterei il tcp, non ti costa niente, 5 min. ed è fatta.
Ciaux.

badmood
26-11-2001, 19.01.43
Scusa l'off topic, tydany, ma... che cos'è di preciso la ruolotte che hai nella signature? :D

Ciao

Andre@
26-11-2001, 19.04.24
Urka!!!
Il mio messaggio è delle 17.53 e alle 17.56 c'è già una risposta.
E poi dicono che in Italia le cose non funzionano.:) :) :)


Il tcp/ip può darmi anche più velocità o è solo una questione di affidabilità?

Grazie ancora

TyDany
26-11-2001, 19.13.41
Originariamente inviato da badmood
Scusa l'off topic, tydany, ma... che cos'è di preciso la ruolotte che hai nella signature? :D

Ciao

azzz, thanx, sai che non mi sono mai accorto di aver sbagliato....e nussuno mi aveva corretto.
Sistemato subito, thanx ancora

badmood
26-11-2001, 19.24.11
Diciamo che è lo standard di comunicazione, e che lo trovi su ogni sistema operativo. La configurazione in ogni caso è semplice, e mettere in rete tre PC è una cosa da niente.
Se non hai un server DHCP, gli indirizzi li devi mettere a mano, parti da 192.168.0.1 con netmask 255.255.255.0 e prosegui sugli altri 2 PC con 192.168.0.2 e 192.168.0.3 inserendo la stessa netmask su tutti. Puoi anche fare di più: crei un file denominato HOSTS nella directory Windows dove inserirai i seguenti dati
192.168.0.1 nome_pc1
192.168.0.2 nome_pc2
192.168.0.3 nome_pc3
e lo copi in tutti i PC.
Riavvii e a questo punto provi a fare il ping tra un PC e l'altro (apri la finestra DOS e scrivi PING 192.168.0.x (dove x è un numero tra 1 e 3 ovviamente diverso da quello del PC da cui lo stai facendo) e controlli se i PC rispondono. Il fatto che tu abbia messo i dati nel file HOSTS consente anche di pingare per nome, del tipo PING nome_pc1.
In ogni caso, se metti l'indirizzo IP fisso il PC partirà più velocemente rispetto al lasciare "indirizzo IP assegnato dal server" visto che non hai server DHCP.
Una cosa: se hai Windows 2000 e abiliti la condivisione connessione, succede una cosa magica... il server fornirà gli indirizzi ai PC collegati (a patto ovviamente che si accendano dopo del server), proprio come sopra, e cioè 192.168.0.x (.1 sarà il server stesso, come comunicazione di avviso abilitando la condivisione connessione internet).

Speriamo di essere stati chiari e non aver fatto casini... :p

Ciao

TyDany
26-11-2001, 20.15.32
Direi chiarissimo, + preciso di così non potevi. Ciaux.(B)

Andre@
27-11-2001, 10.22.18
Fin'ora tutto chiaro.
Un'ultima cosa. I primi 3 numeri dell'indirizzo IP sono uguali e l'ultimo numero diverso per ogni computer. E fin qui OK. Ma i primi 3 numeri devono aver un valore preciso o posso deciderli io. Se metto 192.168.0.x o 140.43.25.x o un'altra terzina a caso (ma sempre uguale per ogni computer della mia rete) è la stessa cosa?
Ciao

TyDany
27-11-2001, 10.38.53
Ci sarebbe un lungo discorso da fare sulle classi degli indirizzi ip, diciamo 192.168.0.x e 192.168.100.x sono una specie di standard da quello che so, a casa ho un link che spiega il tutto, se vuoi stasera te lo mando. Ciaux.

badmood
27-11-2001, 11.38.07
Ci sono tre classi di indirizzi IP (pertanto avrai indirizzi di classe A, di classe B e di classe C) che per definizione sono relativi a reti interne.
Una di queste classi è appunto quella da me messa nell'esempio.

Ciao

Andre@
27-11-2001, 12.43.02
GRAZIE