PDA

Visualizza versione completa : Iniziare ... come?


Pait
19-11-2001, 00.53.29
Ciao ragazzi ... è da anni che uso il PC e ormai lo conosco in tutte le lunghezze fisiche a partire dalla più piccola resistenza smd ...

Non ho però mai provato a programmare qualcosa di "mio" ...

come posso iniziare ... quale linguaggio mi consigliate ... datemi qualke link ;)

Pro2000
19-11-2001, 11.09.36
Ciao.

Per cominciare, potresti provare Visual DialogScript. La sintassi è piuttosto semplice e come introduzione alla programmazione non lo vedo male. Certo, non si parla di C piuttosto che VB o Delphi, in quanto il software è piuttosto limitato, ma lo reputo un buon inizio. Se non ricordo male, anche il buon Billow lo ha usato...

Se ti può interessare, l'URL è il seguente:
http://www.dialogscript.com

Ciao!

Mhmm... Kyrozone... dove lo avrò già sentito? ;)

badmood
19-11-2001, 11.16.05
Dipende...

Ci sono linguaggi sono portati maggiormente allo sviluppo di applicazioni di tipo gestionale, altri all purpose. Se il tuo interesse è grande, potresti imparare un linguaggio tipo Java, che è multipiattaforma e quindi puoi sviluppare dove più ti piace, sotto Windows, MacOS, Linux, *BSD. Oppure il C/C++, che in ogni caso trovi su ogni piattaforma. Se ti interessa solo il mondo Windows, prova Delphi (ObjectPascal). Se devi fare applicazioni al volo puoi sempre imparare il Basic, così ti sarà utile anche se vuoi fare pagine in ASP oppure se vuoi programmarti a modo tuo i databases di Access. Se vuoi fare miniapplicazioni in rete prova a dare un'occhiata a Rebol. La lista è infinita... soprattutto impara anche ad usare l'SQL, che ti verrà utile in ogni caso ci sia di mezzo un database.

Ciao

Pait
19-11-2001, 14.30.57
OK .. grazie per i consigli ragazzi ... ma ...

non potreste darmi qualke link di un tutorial o un sito "BUONO"??

Grazie ancora

nikzeno
19-11-2001, 19.47.34
Io sono interessato a qalke sito per principianti sul C/C++, inglese o italiano fa lo stesso.
Sapreste indicarmene qalcuno?

Grazie, Nik

Captain Nemo
20-11-2001, 17.00.34
Allora...

posso dirti come ho cominciato io, ed evitarti, forse, gli errori e le perdite di tempo che ho pagato di persona...

Partendo dal presupposto che tu voglia imparare a programmare "bene" (è questo, quello che vuoi, o no?), io ti consiglio di cominciare con il C che, oltre ad essere il programma principe (insieme alla sua estensione C++) per Windows, ti darà quella "forma mentis" particolare per avvicinarti, successivamente, con discreta facilità, a Java e ad altri linguaggi orientati alla programmazione ad oggetti simili al C++.

Inoltre, ti consiglio di farti un'infarinatura di Assembler, che ti aiuterà a comprendere certi meccanismi di base della programmazione a basso livello della macchina e che potrai, comunque, usare per ottimizzare il tuo codice C/C++.

All'inizio, forse, la cosa ti sembrerà ardua (non so quanto tu conosca, di informatica...): l'unica soluzione è armarsi di Santa Pazienza e... cominciare a scrivere programmi. anche piccoli, insulsi, ma che svolgano, in qualche modo, qualcosa di utile.

Vedrai, così, com'è impegnativo scrivere un programma, anche se semplice, che faccia qualcosa di intelligente e che la gente possa trovare interessante...

Tanti auguri e fammi sapere! Io sono pronto a darti una mano [o una spalla su cui piangere (scherzo! dai...)].

Pait
20-11-2001, 19.36.39
OK Capitano ... seguirò il suo consiglio ;)

Io VOGLIO imparare a programmare perchè mi rendo conto che pur conoscendo nei minimi dettagli come far sfrullare per bene un PC [lo uso da quando avevo 6 anni e adesso ne ho 17 con intenzione di iscrivermi ad Informatica] non so dargli niente da sfrullare

E C/C++ sia! :D

Captain Nemo
20-11-2001, 22.21.32
Bene!!!

E così sei un giovanissimo dalle belle speranze!

Vedrai, a tempo debito (se manterrai quanto dici), che in ambiente universitario, ormai, il C/C++ ha preso il posto del Fortran, primo, perchè il C++ è un linguaggio ad oggetti e, quindi, meglio si presta a rappresentare i problemi reali, ad esempio scientifici, di un linguaggio procedurale, secondo, perchè esistono, a tutt'oggi, compilatori C++ che permettono di creare programmi moderni (anche a livello di prestazioni) che, grazie all'interfaccia grafica, sono più facili da utilizzare e piacevoli a vedersi.

Per iniziare a prepararti sin d'ora, prova a scovare, in qualche scaffale di libreria, il famoso Kernighan-Ritchie (titolo originale: "Linguaggio C" di Brian Kernighan e Dennis M. Ritchie, Jackson Libri - 2a edizione), la Bibbia del C, da tenere tra i must della tua futura collezione personale di testi sulla programmazione.
Inoltre, un e-Book che fà al caso tuo, e assolutamente da leggere dopo "Linguaggio C", è "Thinking in C++" di Bruce Eckels che, insieme a "Thinking in Patterns", dello stesso Autore, ti darà un'idea di cosa intendevo quando parlavo di "forma mentis" (certo, se ti trovi a tuo agio con l'inglese!).
Questi li puoi scaricare gratuitamente dalla Rete all'indirizzo:

http://www.mindview.net/Books/DownloadSites

Per finire, a scuola, come ti ritrovi con la Matematica, eh?

A risentirci!

Momo
20-11-2001, 23.40.28
C :confused: :confused: :confused:
Non è un pò complesso per iniziare???

Mr.Dirty
23-11-2001, 19.32.20
ma scusate x iniziare a programmare nn è meglio il T.pascal???