PDA

Visualizza versione completa : WinXP e Norton GHOST


breve
03-10-2001, 20.02.45
Ciao a tutti.
Nel progetto di passare a WinXP dall'attuale WinME mi chiedevo:
Con WinME ed utilizzando Norton GHOST posso fare un file immagine della partizione del SO che copia in un'altra partizione del disco fisso, e che posso utilizzare per ripristinare WinME in caso di crash irreversibile; con WinXP potrò fare la stessa cosa, oppure non ci sarà più nessuna possibilità di manovrare da DOS? e se è possibile, forse che in questo modo potrò formattare e ripristinare il SO senza dover fare l'attivazione?

GrazieGrazie a tutti i sapienti.

xatto
04-10-2001, 00.23.32
ghost
si puoi perfettamente fare l'immagine su una partizione di Win ME e ricaricarla se necessario....

per windows XP ghost funziona perfettamente ma deve essere avviato da dos perchè nei sistemi NT non può essere avviato dall'interno del sistema operativo, quindi per usarlo devi usare un dishetto di Boot di win 98 o Me e fare dal dos tutte le operazioni............

però, se cè l'hai, non puoi installare il ghost explorer perchè il programma è incompatibile con i sistemi basati su tecnologia NT........

cmq il bello di ghost è che ti ripristina l'immagine esattamente com'era nel momento in cui l'hai fotografata con tutti i driver e cavolate varie......e anche in pochissimo tempo......

quindi in caso di problemi ritiri su ME in 10 minuti....

ciao......

JakeLM
04-10-2001, 13.55.13
e per fare una cosa analoga con WinXP esiste qualche altro programma??

ilcalzolaio
04-10-2001, 15.39.44
Io ho due partizioni
1 con me
2 con xp
avvio Gost da ME e faccio la copia di XP.
Già fatto tutto ok.