PDA

Visualizza versione completa : Ripristinare GRUB


luca2
10-01-2016, 22.22.05
Ciao

Avevo windows 8.1 sul mio netbook (con Linux Manjaro su un'altra partizione). Sono passato a windows 10 e ho fatto un'istallazione pulita con formattazione.
Ovviamente ho perso grub.
Cosa posso fare per ripristinarlo com'era senza correre alcun rischio di danneggiare windows 10 o fare casini?

Grazie

xilo76
10-01-2016, 22.29.26
Forse proprio ora che hai fatto una installazione pulita ti converrebbe fare una immagine completa del sistema, così dopo puoi sbizzarrirti senza paura di fare danni. :)

luca2
10-01-2016, 23.16.37
Forse proprio ora che hai fatto una installazione pulita ti converrebbe fare una immagine completa del sistema, così dopo puoi sbizzarrirti senza paura di fare danni. :)

Quale programma suggerisci per fare un'immagine del sistema?
O c'è qualche funzionalità di windows stessa?

xilo76
10-01-2016, 23.42.21
In windows lo trovi in Control Panel\System and Security\Back up and Restore (Windows 7) (sorry per l'inglese), dove puoi creare disco di ripristino e immagine del sistema.
Altrimenti, ci sono vari programmi gratuiti e a pagamento disponibili.
Fra quelli gratuiti: aomei backupper, easeus todo backup, paragon Backup & Recovery 14 (compact) Free Edition, DriveImage XML V2.50, e cosivvia.

luca2
10-01-2016, 23.56.54
In windows lo trovi in Control Panel\System and Security\Back up and Restore (Windows 7) (sorry per l'inglese), dove puoi creare disco di ripristino e immagine del sistema.
Altrimenti, ci sono vari programmi gratuiti e a pagamento disponibili.
Fra quelli gratuiti: aomei backupper, easeus todo backup, paragon Backup & Recovery 14 (compact) Free Edition, DriveImage XML V2.50, e cosivvia.

Se uso il tool di windows come l'avvio l'immagine salvata?

E per la questione di Grub?
Grazie.

RunDLL
11-01-2016, 12.50.05
Esistono programmi che recuperano e reimpostano Grub tipo questo: http://www.supergrubdisk.org/category/download/supergrub2diskdownload/super-grub2-disk-stable/ oppure http://sourceforge.net/projects/boot-repair-cd/

Altrimenti, dando per scontato che il sistema Linux sia Debian based, avvia il computer con un live cd sempre debian based (Ubuntu, Mint ecc.) da terminale:

sudo mount /dev/sda1 /mnt (dove sda1 è semplicemente un esempio tu devi mettere il nome del disco dove è installato Linux)

sudo mount --bind /dev /mnt/dev
sudo mount --bind /proc /mnt/proc
sudo mount --bind /sys /mnt/sys
sudo chroot /mnt
grub-install /dev/sda
update-grub2
exit
cd ~
sudo umount /mnt/dev
sudo umount /mnt/proc
sudo umount /mnt/sys
sudo umount /mnt/

Il che è abbastanza relativo perché dipende dal partizionamento che è stato utilizzato quando si è installato Linux.

luca2
11-01-2016, 13.11.16
Grazie dei suggerimenti. Comunque ho risolto così:

Lanciato la distro in live text mode e dato questi comandi che mi hanno suggerito:

sudo mount /dev/sda6 /mnt
sudo grub-install --boot-directory=/mnt/boot /dev/sda

Grazie anche dei link, li scarico subito. Possono tornare utili.

borgata
11-01-2016, 14.34.40
Per riferimento ad altri utenti, spiega come hai ricavato i nomi corretti della partizione e della directory di boot.

luca2
11-01-2016, 14.42.16
Per riferimento ad altri utenti, spiega come hai ricavato i nomi corretti della partizione e della directory di boot.

Già li conoscevo. Avevo catturato un'immagine di Gparted quando funzionava. Oppure il comando:
lsblk -f
va bene lo stesso


:ghigno::Oh-yea:

Grazie