PDA

Visualizza versione completa : Indiani e cowboys


SHEWOLF
18-08-2001, 01.52.34
Quando ero piccola, mooooolto tempo fa, andava di moda il filone dei film western.
Così, quando tornavamo dal cinema dopo aver visto uno di questi film, molto spesso io e i miei amici/amiche, giocavamo agli indiani contro i cowboys.

Io adoravo gli indiani, e questo in tempi non sospetti, prima della loro rivalutazione cinematografica, anni luce prima di "Balla coi lupi", per intenderci.
Ero veramente molto presa, convinsi mia madre a comprarmi un piccolo tomahawk (spero che si scriva così) e siccome abitavamo ai limiti della campagna, mi costruivo gli archi e le frecce.
Degli indiani mi piaceva tutto: i vestiti variopinti, le tende, le acconciature, il fatto che sapessero cavalcare senza sella, ma soprattutto ammiravo il loro coraggio e la loro fierezza e naturalmente mi faceva una gran rabbia che venissero considerati brutti, sporchi e cattivi e che perdessero sempre.

Molti anni dopo raccontai queste cose ad un amico il quale per tutta risposta mi disse che non so quali studi sociologoci o psicologici avevano appurato che chi aveva "tifato" per gli indiani si era poi dimostrato un perdente nella vita.
Naturalmente le mie proteste ed argomentazioni varie non valsero a nulla.
Forse aveva ragione.

Ma è così?
Quando si è una minoranza si è destinati per forza a soccombere?
Uno è perdente perchè è dalla parte degli indiani o è dalla parte degli indiani perchè è un perdente?
Non sarà che perdenti si nasce?
Non sarebbe bello che ogni tanto vincessero gli indiani, e non solo al cinema?

Scusate, ma ho perso un po' il filo e non credo più di sapere perchè ho aperto questo thread....

Posso solo concludere con una domanda un po' stupida...
Voi vi sentite indiani o cowboys?

Antares
18-08-2001, 03.28.29
Assolutamente indiano (i primi ambientalisti :cool: )....
Una delle mie vecchie magliette estive è quella di Parole di Cotone che riporta la lettera del capo pellirossa Seattle al presidente degli Stati Uniti (nel 1854) Pierce, con la scritta in basso:
Io sono un selvaggio :)

Se vi interessa leggere quella bellissima lettera (http://www.promiseland.it/inchieste/indiano1.php)

Oltretutto, ho in casa un megaposter di Seattle che dice così:
Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto
l'ultimo fiume avvelenato
l'ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.

Seattle

SHEWOLF
18-08-2001, 04.54.28
Ho letto......è veramente bellissima!

Grazie, Antares. hai dato un senso a questo thread che ne aveva molto poco.....:) :) :)

Trinity
18-08-2001, 14.13.36
:)....capisco perfettamente ciò che vuoi dire She,anche io da bambina ero in grado di costruirmi arco e freccia.
Adoravo gli indiani.
Odiavo i cowboys.

Mi rifiuto di pensare che chi è sempre stato dalla parte degli indiani sia un perdente "a vita".
Io non mi ci sento e sono sicura neppure tu.
Gli anni ed i fatti hanno dimostrato che i veri perdenti alla fine sono stati proprio loro....i cowboys.
Ancora una cosa,non credo che si nasca perdenti,perdenti ci si diventa,per un'infinità di motivi...ma dipende sempre da che prospettiva si guarda la cosa.

(K)

giofi83
18-08-2001, 14.26.07
Indiano.

Forse perchè i bambini sono più affascinati dai "perdenti", hanno un loro senso di giustizia.
A voler fare della psicologia, un bambino cowboy può essere più prepotente di altri.
Teniamo conto che in ogni caso tutti noi siamo influenzati dagli stereotopi costruiti dal cinema americano per creare quel spirito nazionalistico necessario in una grande ed estesa socetà cosmopolita come quella americana.
La stessa cosa accadde all'inizio della secanda guerra mondiale con i musi gialli piccoli, brutti e cattivi che parlavano nella elle e prima ancora combattevano l'integrazione nera con film dove i neri dicevano " si badrone".
Siamo sempre vittime dei media, quelli si che sono grandi, brutti e cattivi.

Augh! che Manitou sia con voi :)

Daniela
18-08-2001, 15.37.28
Alla fine poi chi è che decide cos'è un perdente o un vincente?

Noi.

Quindi quello che per me è un perdente può essere la persona più felice e soddisfatta di questo mondo, e viceversa. A seconda di ciò che per noi ha valore nella vita, saremo vincenti o perdenti.
Mah.... a dirla tutta, nemmeno mi piacciono tanto queste parole, mi suonano troppo "americane" appunto (e detto da me vuol dire tanto! :eek: )

Non mi ricordo se ho mai giocato a cowboy e indiani da piccola, so solo che mi sono sentita sempre un po'.... fuori, ecco. :(

giofi83
18-08-2001, 21.45.15
Evidentemente, Dani, ti facevano fare la squaw:D

:eek: Pardon, ma mi era venuta spontanea ;)
(K) (K)

SONOTRANOI
19-08-2001, 00.58.00
Io ADORO i Nativi Americani, in Loro vi è una Saggezza Immensa, un Vero Amore per la Nostra Madre Terra che noi cosiddetti civilizzati non abbiamo la più pallida idea!
Vengono definiti selvaggi, ma reputo molto più selvaggio George Bush Jr, Puttin, Chirac e compagnica....

L'uomo talvolta crede di essere stato creato per dominare, per dirigere.
Ma si sbaglia. Egli è solamente parte del tutto.
La sua funzione non è quella di sfruttare, bensì è quella di sorvegliare, di essere un amministratore.
L'uomo non ha né potere, né privilegi.
Ha solamente responsabilità. -->>Oren Lyons, Onondaga

Voi uomini bianchi pretendete che noi ariamo la terra, che tagliamo l'erba,
che da questa otteniamo del fieno e lo vendiamo, affinché diventiamo ricchi.
Voi uomini bianchi conoscete solo il lavoro.
Io non voglio che i miei giovani uomini diventino uguali a voi.
Gli uomini che lavorano sempre non hanno tempo per sognare,
e solo chi ha tempo per sognare trova la saggezza. -->>Smohalla

Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro.
Noi abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, ben al di sopra del dono meraviglioso che è la vita delle piante, dei pesci, dei boschi, degli uccelli, e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro. -->>Audrey Shenandoah, Onondaga

Voi avete notato che ogni cosa fatta da un Indiano è in un cerchio. Questo succede perché il Potere dell'Universo agisce secondo dei cerchi e ogni cosa tende ad essere rotonda. Nei tempi antichi, quando eravamo un popolo forte e felice, ogni nostro potere derivava dal cerchio sacro della Nazione e, per tutto il lungo periodo in cui non venne spezzato, il nostro popolo prosperò....
Tutto ciò che il Potere del Mondo compie è realizzato in un cerchio.
Il cielo è rotondo e io ho sentito dire che la terra è rotonda come un pallone e che anche tutte le stelle lo sono. Il vento, al colmo del suo furore, forma dei vortici. Gli uccelli costruiscono i loro nidi facendoli a cerchio perché hanno la nostra stessa religione. Il sole sorge e tramonta disegnando un cerchio. La luna fa lo stesso ed entrambi sono rotondi. Persino le stagioni, nel loro alternarsi, formano un grande cerchio e tornano sempre al punto di partenza.
La vita dell'uomo è un cerchio dall'infanzia all'infanzia, ed è lo stesso per ogni cosa che il potere anima. -->>Alce Nero, Oglala Lakota

Belli eh? Uno dei miei più grandi desideri sarebbe quello di vivere assieme ad una tribù indiana, con le usanze e i modi di allora....
Altro che postare in un forum....

SHEWOLF
19-08-2001, 05.06.28
Originariamente inviato da SONOTRANOI
........ Uno dei miei più grandi desideri sarebbe quello di vivere assieme ad una tribù indiana, con le usanze e i modi di allora....
Altro che postare in un forum....

Beh, non esageriamo! ;)

Se poi parli sul serio.........che cosa ti trattiene? :D

giofi83
19-08-2001, 08.19.41
Il triste destino del viso pallido:rolleyes:

mikele
19-08-2001, 13.13.59
Sono stato in California e sapete cosa facevano le vecchie tribù indiane?
lo stato gli aveva dato da gestire dei casinò in cambio della loro terra :-(....

mikele
19-08-2001, 13.15.43
dimenticavo.....
quelli che abitavano nella zona di San Francisco gli hanno dato per territorio Alcatraz ...esatto dove c'è la storica prigione abbandonata... e ora stanno su quell'isoletta ad organizzare gite turistiche nel carcere.
:( :( :(

EcHo2K
20-08-2001, 15.19.43
io non so se si possa nascere "perdenti", ma certo una naturale predisposizione genetica c'e' di sicuro. Io personalmente ho sempre odiato i film quando ero piccolo, preferivo di gran lunga i cartoni, uno dei miei preferiti era "STARBLAZERS" storia degli uomini che per salvare la loro terra dal surriscaldamento e dalla morte compiono un lunghissimo viaggio spaziale all'altro capo della galassia per chiedere aiuto all'unica civilta' che ha la tecnologia per salvare la Terra. Alla fine ci riescono, ma il vecchio capitano muore poco prima di giungere sulla terra.

Non so se in tutto cio' c'e' qualke significato, ma credo che sia giusto sacrificarsi e lottare e sudare e prenderne per una giusta causa.

Sinceramente se guardiamo storico-sociologicamente la vicenda indiani-cowboys entrambi avevano dei validi motivi per odiare gli altri, nel contesto storico in cui si trovavano. Entrambi lottavano per la sopravvivenza...

Sephirot
20-08-2001, 15.43.54
Originariamente inviato da EcHo2K
Io personalmente ho sempre odiato i film quando ero piccolo, preferivo di gran lunga i cartoni, uno dei miei preferiti era "STARBLAZERS" storia degli uomini che per salvare la loro terra dal surriscaldamento e dalla morte compiono un lunghissimo viaggio spaziale all'altro capo della galassia per chiedere aiuto all'unica civilta' che ha la tecnologia per salvare la Terra. Alla fine ci riescono, ma il vecchio capitano muore poco prima di giungere sulla terra.


La Corazzata Yamato

è uno dei miei preferiti! Infatti si può fare il paragone Indiani-Cowboy con i Terrestri- Alieni (non mi ricordo come si chiamavano) di Star Blazer

Pola
20-08-2001, 18.16.00
Mah, sinceramente, non saprei cosa rispondere dal momento che giocavo sia a fare l'indiana che la cowgirl ... :D:D:)
Mi piacevano entrambe le parti!:cool:

Ciao.;)

SHEWOLF
22-08-2001, 01.40.06
Originariamente inviato da Pola
Mah, sinceramente, non saprei cosa rispondere dal momento che giocavo sia a fare l'indiana che la cowgirl ... :D:D:)
Mi piacevano entrambe le parti!:cool:

Ciao.;)
Beh, certo che anche Calamity Jane aveva un fascino non indifferente.....;)