PDA

Visualizza versione completa : Arriva... la concorrenza


giallo
13-08-2001, 19.42.58
Dopo il "Grande fratello"
è l'ora del "Fratello maiale"

11 agosto 2001

Articolo messo in Rete alle 18:41 ora italiana (16:41 GMT)



LONDRA (CNN) -- Volete aiutare gli agricoltori in difficoltà per l'epidemia dell'afta epizootica? Partecipate via e-mail alla versione suina del "Grande fratello" televisivo, concepita dalla azienda agraria Somerset organics per tenere viva l'attenzione sulle sorti degli allevatori britannici.

L'afta epizootica è iniziata in una Gran Bretagna già flagellata dalla Bse (il morbo della mucca pazza) lo scorso febbraio. Circa 3.700.000 fra vacche, pecore e maiali sono finiti al macello e gli allevatori ora subìscono conseguenze economiche pesanti.

L'inventore del gioco, Richard Counsell, ha pensato di mettere cinque diversissimi maiali di pregiate razze locali chiusi in uno stazzo farcito di telecamere che seguiranno ogni loro mossa.

Ciccando sul sito internet dedicato all'evento, si potrà seguire la vera vita dei maiali, minuto per minuto. E decidere chi eliminare, come si fa in tutti i "grandi fratelli" televisivi sparsi per il mondo. In questo caso, però, una parte della spesa telefonica finirà in un fondo di solidarietà per gli agricoltori in crisi.

E siccome una ricca iconografia di oltre un secolo dà ai potenti il volto dei suini, gli organizzatori hanno deciso di dare ai cinque attori i nomi di altrettanti politici britannici.

Il premier Tony Blair è incarnato in un roseo e grazioso Gloucester pezzato, la conservatrice Ann Widdecombe si presenta sotto forma di suino di buona stazza con pelo nero, Michael Portillo, anche lui conservatore, dà il suo nome al maiale classico, e così via. "Solo un gioco per divertire gli agricoltori", spiega Counsell. E aggiunge: "Blair è attualmente il favorito".

Lo show inizia il mese prossimo.