PDA

Visualizza versione completa : Rahul Sood, da Microsoft, consiglia Apple


wintricks.staff
02-03-2011, 11.04.16
http://www.blogcdn.com/www.engadget.com/media/2008/06/sood-cutting-cake-macbook-air.jpg

.

Rahul Sood non è nuovo a trovate bizzarre, durante il suo impiego in HP, in passato, aveva utilizzato un MacBook Air per tagliare una torta, ora che fa parte dell'esecutivo Microsoft, con un'improvvisa conversione, ha scritto sul suo Twitter "ogni membro esecutivo di un'azienda nel settore dei PC dovrebbe utilizzare un notebook Apple".



Qualcuno penserà che Sood sia stato folgorato sulla via di Damasco, o che, avendo visto dall'interno il mondo Windows, abbia deciso di votarsi alla religione degli eletti, Mac OS X, invece, secondo un'interpretazione meno teologica, Sood avrebbe semplicemente voluto affermare che la qualità dei notebook Apple è superiore a quella dei rivali Windows, un'osservazione diretta alla sua ex azienda, HP, che in questi giorni ha rilanciato la sua volontà di competere nella fascia alta del settore notebook.

booty island
02-03-2011, 12.37.02
Ma per favore..

Alhazred
02-03-2011, 12.42.10
Siete penosi.

Teodosio
02-03-2011, 16.16.26
Che sottosviluppato!

angieweb
02-03-2011, 17.36.18
HA HA HA HA HA.
Alla faccia dei winzzozziani.

protter
02-03-2011, 17.59.48
con tutto il melani... ehm... malanimo che posso provare verso i maccari, trovo difficile dargli torto.
a livello costruttivo (che non significa di specifiche) i mac sono un gradino sopra i "non mac".

RunDLL
02-03-2011, 19.15.43
con tutto il melani... ehm... malanimo che posso provare verso i maccari, trovo difficile dargli torto.
a livello costruttivo (che non significa di specifiche) i mac sono un gradino sopra i "non mac".
Certo se prendiamo l'Acer da 500 euro potrebbe essere anche vero ma se prendiamo tipo un Vaio da 1000 euro, che ricordo è il prezzo minimo di un MacBook, mica è così vero.
Tra l'altro vorrei far notare che è stata la Apple a dirigersi verso i PC a livello hardware e non il contrario.

booty island
03-03-2011, 14.56.51
HA HA HA HA HA.
Alla faccia dei winzzozziani.

Torna a casa lassie :devil:

booty island
03-03-2011, 15.03.15
Certo se prendiamo l'Acer da 500 euro potrebbe essere anche vero ma se prendiamo tipo un Vaio da 1000 euro, che ricordo è il prezzo minimo di un MacBook, mica è così vero.
Tra l'altro vorrei far notare che è stata la Apple a dirigersi verso i PC a livello hardware e non il contrario.

Perchè l'architettura x86 è più performante di PPC.

Smettiamola di dire che i pc Apple sono migliori degli altri perchè non è vero.. A parità di prezzo non c'è il minimo paragone.

Gringo
05-03-2011, 10.13.34
"ogni membro esecutivo di un'azienda nel settore dei PC dovrebbe utilizzare un notebook Apple"
Fa solo pena sentire certe parole, "membro esclusivo" certa gente meriterebbe di precipitare in una zona remota del pianeta, e che venissero lasciati li a stenti e fame, sputano su chi gli da il lavoro, guadagnano 100 volte una persona normale, e parlano in questa maniera, andrebbero licenziati e bannati a vita, chi parla così sembra uno qualunque dei nostri politici, e solo questo fa pensare...:anger:

Pure la qualità di una Ferrari è migliore di una Ford o di una Skoda....
....VERGOGNA !

Diciamocela, Apple sta elargendo a destra e a manca perchè se ne parli ovunque.

PS: Perchè l'architettura x86 è più performante di PPC.
Questa affermazione è opinionabile, semplicemente il mercato dedicato al Power era talmente ristretto (6% Apple e Amiga) da investire le risorse sufficienti al suo sviluppo minimale, e non concorrenziale come avrebbe dovuto essere.

Di fatto al lancio i PPC spaccavano in prestazioni, ma avevano ina curva di sviluppo inferiore, e raggiunto il punto di superamento Apple ha abbandonato la barca, e questo è stato possibile grazie all'acquisto del NeXT Step, già esistente all'epoca per x86/ ARM Serie R / PPCe non dalle "Magiche" invenzioni dei programmatori Apple.