PDA

Visualizza versione completa : Google News diventa a pagamento


ozacchig
02-12-2009, 15.02.58
http://www.comune.crema.cr.it/sviluppo/public/upload/Image/FDMuseo/16-02-07____collezione_macchine_scrivere/macchina_da_scrivere_piccola.gif




In seguito al braccio di ferro tra la NewsCorp di Rupert Murdoch (abbracciata in seguito da Microsoft) e la società di Mountain View, Google propone First Click Free (http://googlenewsblog.blogspot.com/2009/12/update-to-first-click-free.html).

In pratica, si tatta di un account premium che consentirà di effettuare al massimo di 5 click gratuiti al giorno verso una testata a pagamento.

Alla spiegazione di Murdoch:

"Alcuni pensano che sia un loro diritto prendere contenuti e utilizzarli per i loro scopi senza contribuire con un penny alla loro produzione. Questo non è un utilizzo corretto. Per dirlo in modo scortese, è un furto"

Il primo motore di ricerca al mondo dopo una presa di coscienza risponde:

"Abbiamo deciso di permettere agli editori di limitare il numero di accessi gratuiti" ...evidenziando come la decisione fa in ogni caso sì che i contenuti siano... "accessibili a un ampio pubblico. Siamo coscienti che creare contenuti di qualità non è facile e spesso è costoso"

Non ci resta che aspettare per vedere se gli editori si accontenteranno dell'opportunità offerta, Google intende comunque lasciare spazio alle testate che non desiderano usufruire di questa formula.




Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=30722)

Wanu
02-12-2009, 15.17.19
In ogni caso... a parte che Google continua a mangiarci sopra... ma non capisco onestamente una cosa : se questo strabenedetto servizio di "aggregazione news" è così tanto conveniente per le varie testate... perchè invece di "prendere" in modo arbitrario le notizie dalle varie fonti non aspettano siano le testate a chiedere di venire condivise?!
Sempre facile per google... prima "PRENDE" e poi corre ai ripari dando gli strumenti per cancellarsi... e come sempre ci mangia con la pubblicità... Altro che Microsoft o Apple... per quelli almeno i sistemi devi scegliere di comprarli... Ora con google... tra analytics e qualsivoglia altra cosa... praticamente prima ancora di andare in internet sanno cosa cercherai !!!

GringoTM
03-12-2009, 08.06.22
Alla spiegazione di Murdoch:

"Alcuni pensano che sia un loro diritto prendere contenuti e utilizzarli per i loro scopi senza contribuire con un penny alla loro produzione. Questo non è un utilizzo corretto. Per dirlo in modo scortese, è un furto"

Tecnicamente se i terroristi abbattono le torri gemelle allora cosa si dovrebbe dire
che non è diritto usare i fatti per creare delle news, per il fatto che queste sono la
risultante dell'atto terroristico, al quale andrebbero dati gli introiti dei giornali.

I GIORNALISTI ALLA FINE SONO SCIACALLI

La frase è puramente provocatoria, al contrario di quella di Merdoc che ne è
convinto pienamente.

Quello che succede nel mondo non è un ESCLUSIVA di una CASTA cosa che
invece nel mondo sta accadendo, tutto diventa "Premium" ma il lavoro
della gente normale è sempre più "Merda e pure Svalutata" visto che non si
arriva a fine mese.

Proporrei il premium per tutto allora, se Merdoc ha bisogno di bere acqua
gli si da quella della fogna, perchè non è un suo diritto bere, perchè è
rubare, ma che grazie all'opzione PREMIUM potrà bere acqua.

O gli si mette un tappo sul "Culo" per il fatto che non è un suo diritto
defecare, ma con l'opzione Premium gli si da un cavatappi.

E giusto pagare servizi, ma è pure giusto lasciare che esistano anche i
servizi gratuiti.

Diamo tempo al tempo e verrà pure proposto 20c ad ogni ricerca
usando un motore, va notato che si lamentano, però tecnicamente il tutto
è già pagato da:

1) Pubblicità
2) Fondi di partito (In Italia)

Se si deve pagare per tutte le news che si tolgano i fondi ai giornali dati
dallo stato, i quali vanno in via indiretta a remunerare quelle news che io
leggo gratis, di questo nessuno ne vuole parlare.

STDK
03-12-2009, 11.57.18
link (http://www.youtube.com/watch?v=lS6ON9CI7TI)

Kal-El
04-12-2009, 00.57.27
Ma chi diavolo se ne frega delle news? Figurati poi se vado pure a pagarle.

Da me di certo non ci vedranno un centesimo, figuriamoci, non dormirò la notte se non leggo le news di google. :rolleyes:

Wanu
04-12-2009, 13.02.43
Tecnicamente se i terroristi abbattono le torri gemelle allora cosa si dovrebbe dire
che non è diritto usare i fatti per creare delle news, per il fatto che queste sono la
risultante dell'atto terroristico, al quale andrebbero dati gli introiti dei giornali.


Scusa, ma non posso che esprimere il mio totale dissenso.
Concordo con il concetto di informazione libera, ma va sempre considerato che il lavoro altrui va in qualche modo retribuito.
Se io ho un giornale e pago 10 giornalisti per fare ricerca sul campo e scrivere articoli (alla stregua di scrivere un libro o una poesia... è una forma di arte il giornalismo).
Tecnicamente non è corretto che il giornale o il sito che non paga nessuno riesca a guadagnare in termini di pubblicità e visibilità a scapito della testata giornalistica stessa.
Non condivido il concetto di utilizzare liberamente le opere dell'ingegno... Se ho bisogno di una macchina o di un mobile dovrò ben pagare quello che dovrà costruirla/o. Se voglio ascoltare musica o leggere qualcosa, è GIUSTO che venga pagato chi ha realizzato l'opera... d'altronde l'autore a sua volta se vorrà una macchina o un mobile dovrà ben pagare no? Da dove dovrebbe prenderli i soldi?

Punto l'attenzione sul termine PAGARE e non sto assolutamente sindacando, invece su quale possa essere un equo compenso... ma dico solo che VA PAGATO... e che Google che in questo caso non fa nulla se non "CERCARE" e "RAGGRUPPARE" non è corretto tolga la visibilità alle testate giornalistiche stesse.