PDA

Visualizza versione completa : Fumi? La Apple non ti ripara il PC


Flying Luka
24-11-2009, 09.29.54
http://www.quitsmokingbulletin.com/uploads/editor/Depressed_Smokers.jpg



Apple non si ritiene tenuta ad onorare gli impegni di garanzia sui suoi prodotti che sono stati esposti al fumo.

La società di Cupertino ha negato a diversi suoi clienti riparazioni o sostituzioni stabilite in garanzia perché gli apparecchi erano stati esposti al fumo. Un caso del 2007 riguarda un portatile MacBook che era stato portato ad un Apple store nell'Iowa per un problema di surriscaldamento. La garanzia non fu applicata perché il computer era stato utilizzato in una casa dove si fumava. I tecnici di Apple si rifiutarono addirittura di riparare il pc per «rischi alla salute dovuti a fumo passivo».

In un altro caso una riparazione che avrebbe dovuto essere pronta nel giro di 48-72 ore, fu rifiutata dai tecnici Apple che non volevano mettere le mani su un pc «contaminato» da tabacco e considerato un «pericolo biologico».

Apple tuttavia non fa menzione al fumo come comportamento in grado di danneggiare i computer e non è chiaro se i casi saranno oggetto di controversia con le associazioni dei consumatori.




Fonte (inglese) (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=30664)

Aulo
24-11-2009, 09.36.48
:fool:

Semi.genius
24-11-2009, 09.38.03
Probabilmente vorrà lanciare il suo nuovo prodotto, iTabacco. che potregge lo stiloso MacBook e ottenere un estensione della garanzia per sti casi :p

...in effetti ogni membro della setta di Apple che ho incontrato, non fuma, adesso comincio a capirne il motivo :D

marck
24-11-2009, 09.51.36
Beh, sappiamo bene da cosa è recentemente guarito Steve Jobs... se 1+1 fa ancora 2 è comprensibile che, a modo suo, voglia combattere il fumo anche a costo di rinunciare a qualche cliente. Non male come punto di vista.

Silence
24-11-2009, 09.58.29
A me pare che invece fumino parecchio...ma roba buona anche! :wall:

Santo Dio e su...!

tatoone
24-11-2009, 10.39.57
A quanto l' editto di Apple:
"Sei pettinato poco da ricchioncello, non possiamo ripararti il computer.
Gli utenti Apple sono tutti stilosi !!!"

Ma Apple fatti seria...

Semi.genius
24-11-2009, 10.51.59
Beh, sappiamo bene da cosa è recentemente guarito Steve Jobs... se 1+1 fa ancora 2 è comprensibile che, a modo suo, voglia combattere il fumo anche a costo di rinunciare a qualche cliente. Non male come punto di vista.

Si ma non è Steve Jobs in persona ad occuparsi della riparazione dei PC, imho e non credo che sta lì ad incontrare uno a uno suddetti riparatori in modo tale che c'è rischio di entrare in contatto con un "contaminato di tabacco":p

rondix
24-11-2009, 12.08.21
La Apple non menziona (come dice l'articolo) il fumo come comportamento che danneggia i Pc, sara' un gran casino nei casi di controversia legale. Fumare e' una liberta' , chi lo vuole fare e lo fa' a suo rischio e pericolo fatti suoi, a patto di non mettere a rischio la vita altrui e ottemperando alle leggi vigenti in materia ( e dei poveri MAC ) :inn:

Flying Luka
24-11-2009, 12.21.36
Non dimentichiamoci che gli U.S.A. sono il paese dell'assurdo, ovvero dove se muori per un tumore causato da sigarette, il parentado può far causa alle multinazionali del tabacco e vincere!

SK888
24-11-2009, 12.35.34
che vergogna...
personalmente posso comunque dire che fumare davanti ad un mac da scrivania lo danneggia seriamente ! Dal punto di vista estetico ! :x:

Con il G3 il tabacco si infilava dentro la tastiera trasparente, e col gazzo che lo tiri più fuori ! Il monitor ingialliva lateralmente, proprio dove soffiavo il fumo. Patine giallogione sulla plastica... che schifo, pur facendoci attenzione diventava una schifezza giorno dopo giorno.

Mai successo con altri monitor RGB. Si vede che usano una plastica strana e porosa... forse per quello ?

il_nando
24-11-2009, 12.43.04
Probabilmente la Apple dovrebbe semplicemente assumere meno deficienti...
Non credo sia una politica di Jobs rifiutare l'assistenza a chi fuma (spero per lui, almeno...)
CMQ insisto... a Cupertino ci danno dentro un pò troppo col fumo.... lo faranno per stimolare la creazione di nuovi prodotti (l' iPIP, l'orgasmizzatore da polso..) e sistemi operativi (il OS XXL , il miglior sistema operativo della galassia!!!! e dintorni). :fool:

wizz
24-11-2009, 13.05.40
Beh, sappiamo bene da cosa è recentemente guarito Steve Jobs... se 1+1 fa ancora 2 è comprensibile che, a modo suo, voglia combattere il fumo anche a costo di rinunciare a qualche cliente. Non male come punto di vista.

Non è che non te lo vende(?)....non te lo ripara, quindi NON rinuncia al cliente ... :)
Se fosse valida questa teoria non dovrebbe venderti il computer ;)

kilomikesierra
24-11-2009, 13.08.57
Se come clausola è citata nelle norme contrattuali, bene.
In ultima analisi è il venditore che ci rimette, specie in Europa..

Sergio Neddi
24-11-2009, 13.31.40
Vorrei spezzare UN'ARANCIA :D in favore della Apple.
Ho dovuto cambiare più volte a distanza di poco tempo sia lettore DVD che masterizzatore di un amico che fuma. Fuma tanto che sia video che tastiera che case del PC sono ingialliti. Il problema di lettore e masterizzatore è che questa patina finisce anche all'interno dei dispositivi e poi ho provato in tante maniere ma non si riesce a riesce a ripristinarne la funzionalità.
Mi è successo recentemente anche con il PC nuovo di un cliente. Dopo pochi mesi per 2 volte il disco fisso si è guastato.
In questo caso dubito fortemente possa dipendere dal fumo, ma una volta aperto il PC, la puzza era così forte che non saprei descrivere, ma mai l'ho sentita così forte.
In questo caso gli ho detto che se non mi dimostra nel giro di una settimana che è capace di smettere o almeno di ridurre a livelli accettabili il fumo non gli riparavo il PC in garanzia.
Solo per fargli prendere un pochino di paura, ovvio. Il PC l'ho riparato lo stesso.
In tanti casi di PC (lavoro nel campo da almeno una ventina d'anni) non mi sono capitate altre cose così eclatanti.
Si tratta cioè di casi di persone che fumano in maniera veramente abnorme in piccole stanze sempre chiuse, senza ricambio d'aria.
Ecco che questi eccessi mi fanno un pochino arrabbiare.
Per gli altri che fumano in modo normale non ho e non faccio problemi.

miguel
24-11-2009, 13.33.13
Beh, nelle norme contrattuali c'e' scritto che ogni danneggiamento provocato da un uso improprio del pc e' fuori garanzia. L'interno del laptop in questione era incrostato di residui di fumo passivo (mi sembra che ci sia un articolo su un blog mac-oriented), e i lavoratori apple possono benissimo appellarsi a questa cosa. Certo e' che sono dei rompiballe, come per il discorso umidita' nell'iphone.

kilomikesierra
24-11-2009, 13.34.38
Vorrei spezzare UN'ARANCIA :D in favore della Apple.
Ho dovuto cambiare più volte a distanza di poco tempo sia lettore DVD che masterizzatore di un amico che fuma. Fuma tanto che sia video che tastiera che case del PC sono ingialliti. Il problema di lettore e masterizzatore è che questa patina finisce anche all'interno dei dispositivi e poi ho provato in tante maniere ma non si riesce a riesce a ripristinarne la funzionalità.
Mi è successo recentemente anche con il PC nuovo di un cliente. Dopo pochi mesi per 2 volte il disco fisso si è guastato.
In questo caso dubito fortemente possa dipendere dal fumo, ma una volta aperto il PC, la puzza era così forte che non saprei descrivere, ma mai l'ho sentita così forte.
In questo caso gli ho detto che se non mi dimostra nel giro di una settimana che è capace di smettere o almeno di ridurre a livelli accettabili il fumo non gli riparavo il PC in garanzia.
Solo per fargli prendere un pochino di paura, ovvio. Il PC l'ho riparato lo stesso.
In tanti casi di PC (lavoro nel campo da almeno una ventina d'anni) non mi sono capitate altre cose così eclatanti.
Si tratta cioè di casi di persone che fumano in maniera veramente abnorme in piccole stanze sempre chiuse, senza ricambio d'aria.
Ecco che questi eccessi mi fanno un pochino arrabbiare.
Per gli altri che fumano in modo normale non ho e non faccio problemi.
Rimane il fatto che se non è presente come clausola di esclusione, lo devi riparare... Altrimenti ti pianta una grana legale...

booty island
24-11-2009, 15.03.11
Rimane il fatto che se non è presente come clausola di esclusione, lo devi riparare... Altrimenti ti pianta una grana legale...

Quoto, un motivo in più per non acquistare mai prodotti Apple. :anger:

Cipo2003
24-11-2009, 15.14.38
Vorrei spezzare UN'ARANCIA :D in favore della Apple.
Ho dovuto cambiare più volte a distanza di poco tempo sia lettore DVD che masterizzatore di un amico che fuma. Fuma tanto che sia video che tastiera che case del PC sono ingialliti. Il problema di lettore e masterizzatore è che questa patina finisce anche all'interno dei dispositivi e poi ho provato in tante maniere ma non si riesce a riesce a ripristinarne la funzionalità.
Mi è successo recentemente anche con il PC nuovo di un cliente. Dopo pochi mesi per 2 volte il disco fisso si è guastato.
In questo caso dubito fortemente possa dipendere dal fumo, ma una volta aperto il PC, la puzza era così forte che non saprei descrivere, ma mai l'ho sentita così forte.
In questo caso gli ho detto che se non mi dimostra nel giro di una settimana che è capace di smettere o almeno di ridurre a livelli accettabili il fumo non gli riparavo il PC in garanzia.
Solo per fargli prendere un pochino di paura, ovvio. Il PC l'ho riparato lo stesso.
In tanti casi di PC (lavoro nel campo da almeno una ventina d'anni) non mi sono capitate altre cose così eclatanti.
Si tratta cioè di casi di persone che fumano in maniera veramente abnorme in piccole stanze sempre chiuse, senza ricambio d'aria.
Ecco che questi eccessi mi fanno un pochino arrabbiare.
Per gli altri che fumano in modo normale non ho e non faccio problemi.

non per dare ragione ad Apple che, come si diceva sopra lo dovrebbe scrivere in una clausola, ma i PC dei fumatori si sentono e si vedono, la polvere che normalmente viene giù da un dissi col pennello, in un pc di un tabagista è tutta impastata, appiccicata... ogni volta immagino i loro polmoni e ringrazio di avere smesso :jump:

Sergio Neddi
24-11-2009, 21.55.21
Io invece ringrazio di non aver mai iniziato.

wally
25-11-2009, 14.03.41
Secondo me è una nuova scusa per non onorare il contratto di garanzia. Considerando che la motivazione addotta è quella della salute dei dipendenti, non credo proprio che i residui del fumo depositatosi sull'hardware (e quindi non più in uno stato volatile) possano avere degli effetti sulla salute delle persone.
Poi magari prendono in riparazione i computer del reparto malattie infettive di qualche ospedale, oppure di qualche malato, senza saperlo... Probabilmente chiederanno anche un certificato medico ed un check-up completo da allegare alla garanzia...
Ma siamo seri!!!

Io sono un non fumatore, e nonostante le nuove leggi contro il fumo c'è sempre il dritto o il furbo che fuma in qualche locale, e non sempre hanno l'educazione e il rispetto di smettere quando glielo si dice.
Se ci si trova in un locale all'aperto si respira continuamente il fumo passivo dei tavoli adiacenti, in uno stadio o ad un concerto si fuma (sempre passivamente) di tutto, comprese sostanze illecite... e quelli non ti riparano il computer se sei un fumatore??? oltre al fatto che devono dimostrarlo! ...ah già dimenticavo che chiedono le analisi mediche prima di accettare un oggetto in garanzia...

attackment
25-11-2009, 18.39.31
Quoto, un motivo in più per non acquistare mai prodotti Apple. :anger:

superquotoneeeeeeeeeeeee

RNicoletto
26-11-2009, 11.16.51
Letta la notizia ho pensato ad una politica demenziale del support Apple. :p

Leggendo però quanto scritto da Sergio mi sono reso conto che, un fumatore accanito che passa ore davanti al PC/Mac, può danneggiarne le componenti meccaniche ed elettroniche con depositi di cenere e polveri. Come ha scritto miguel rimane da capire se questo può essere considerato "un uso improprio del PC/Mac" il che di fatto ne invaliderebbe la garanzia. :o

RunDLL
26-11-2009, 18.46.45
Capita anche a me di andare da clienti che fumano di continuo e sinceramente è una cosa piuttosto fastidiosa oltre che dannosa.

booty island
27-11-2009, 11.00.53
Letta la notizia ho pensato ad una politica demenziale del support Apple. :p

Sarebbe da aggiungere nella sezione humor :)

Leggendo però quanto scritto da Sergio mi sono reso conto che, un fumatore accanito che passa ore davanti al PC/Mac, può danneggiarne le componenti meccaniche ed elettroniche con depositi di cenere e polveri. Come ha scritto miguel rimane da capire se questo può essere considerato "un uso improprio del PC/Mac" il che di fatto ne invaliderebbe la garanzia. :o

Ok il dubbio sul possibile danneggiamento dei componenti nel tempo, ma questi quà parlano addirittura di pericolo biologico :inn:

Sergio Neddi
27-11-2009, 22.13.29
Pensate al computer di uno scoreggione: lo ripareranno? :D
Altro che pericolo biologico!

cippico
28-11-2009, 00.41.49
Pensate al computer di uno scoreggione: lo ripareranno? :D
Altro che pericolo biologico!

:act:

bella questa...

ciaooo

Geppetto56
28-11-2009, 08.08.32
Pensate al computer di uno scoreggione: lo ripareranno? :D
Altro che pericolo biologico!
:lol: :lol:
Ho letto ieri che in Australia sono accorsi i pompieri per una fuga di gas in una fattoria e hanno scoperto che era una scrofa che soffriva di "scurreggite" acuta :fool: hanno avuto qualche problema ha non ridere in faccia hai proprietari della fattoria pero si sono rifatti in caserma :inn: :inn:

booty island
28-11-2009, 09.30.20
fB2tLE14agk