PDA

Visualizza versione completa : Resti del Duce su E-bay


ozacchig
21-11-2009, 15.02.01
http://www.world-wars.org/worldwar1/images/benito1.jpg
Questa mattina è stato messo in vendita su E-bay sangue e cervello del Duce.

Lo ha reso noto oggi la nipote, Alessandra Mussolini che ha sporto denuncia per vedere cosa c'è di vero in questa storia. Secondo la nipote i resti autoptici erano conservati presso il Policlinico di Milano, che invece in una nota dichiara di non essere a conoscenza della presenza di tali resti presso l'ospedale.

''E' una cosa molto grave da cui bisogna difendersi" ha affermato Alessandra.

L'inserzione è stata subito rimossa dal celebre sito di aste online prima che chiunque potesse fare un'offerta. In una nota rilascita da E-bay si legge:

"L'inserzione apparsa su eBay.it relativa a parti del cervello e sangue di Mussolini e' stata prontamente rimossa questa mattina prima delle h.11, poche ore dopo la messa online dell'inserzione e prima che chiunque abbia fatto alcuna offerta (...) in quanto viola il regolamento di eBay, che vieta di vendere sul sito qualsiasi materiale organico umano"

Sempre E-bay specifica che il prezzo di partenza inserito dal venditore era di 15 mila euro.




Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=30650)

RunDLL
21-11-2009, 16.09.56
Un microscopio per abbinato per poterlo vedere il cervello, lo davano?

Silence
21-11-2009, 17.59.55
Se vendevano pure il sedere me lo compravo io per tirarci due calci!

Comunque le persone stanno veramente messe male! :wall:

MadMarco
22-11-2009, 21.32.34
La notizia quale sarebbe, che il duce aveva un cervello? Stento a crederci.
@Silence: se vuoi tirare due calci al duce, ce ne sta uno nuovo di zecca alla presidenza del consiglio, gli italiani quanto a dittatori sembrano essere piuttosto recidivanti.

scheccia
23-11-2009, 07.37.17
La notizia quale sarebbe, che il duce aveva un cervello? Stento a crederci.
@Silence: se vuoi tirare due calci al duce, ce ne sta uno nuovo di zecca alla presidenza del consiglio, gli italiani quanto a dittatori sembrano essere piuttosto recidivanti.
:devil: :devil: :act: :act:

RNicoletto
23-11-2009, 10.22.40
Domani faccio un giro dal macellaio e mi faccio regalare un po' di scarti di lavorazione.
Dopo-domani comincio a vendere "resti anatomici" di personaggi famosi morti su eBay, chissà che qualche pollo non abbocchi. :devil:

luk66
23-11-2009, 11.06.02
se vuoi tirare due calci al duce, ce ne sta uno nuovo di zecca alla presidenza del consiglio, gli italiani quanto a dittatori sembrano essere piuttosto recidivanti.
Ma vai a cagare! :fool:

Tom Sawyer
23-11-2009, 11.10.34
La notizia quale sarebbe, che il duce aveva un cervello? Stento a crederci.
@Silence: se vuoi tirare due calci al duce, ce ne sta uno nuovo di zecca alla presidenza del consiglio, gli italiani quanto a dittatori sembrano essere piuttosto recidivanti.


Che commento arguto e intelligente! Bravo! :fool:

claudio61
23-11-2009, 14.58.12
La notizia quale sarebbe, che il duce aveva un cervello? Stento a crederci.
@Silence: se vuoi tirare due calci al duce, ce ne sta uno nuovo di zecca alla presidenza del consiglio, gli italiani quanto a dittatori sembrano essere piuttosto recidivanti.

che commento scemo e maleducato..... un pò di netiquette non ti farebbe male... statisticamente parlando probabilmente più della metà dei forumisti di wintrick avrà votato per la persona in questione e, visto che questo non è un forum di politica, un pò di rispetto per chi non la pensa come te si impone.. salvo se non si è cafoni e maleducati di natura....... anche perchè gli ultimi e feroci dittatori (di quelli veri...) nel mondo ormai sono tutti della tua parte politica...

Silence
23-11-2009, 15.07.23
Ragazzi dai...commentiamo solo la news ;)

C'è ne sarebbe da dire sul pelatone in foto :devil:

Flying Luka
23-11-2009, 16.11.31
@Silence: se vuoi tirare due calci al duce, ce ne sta uno nuovo di zecca alla presidenza del consiglio, gli italiani quanto a dittatori sembrano essere piuttosto recidivanti.

Se le cose fossero veramente come sostieni, non avresti neanche avuto il tempo di scrivere 1/4 di quanto hai scritto. Non ti avrebbero dato nè il modo nè il tempo per farlo.

Fatti un giretto a Cuba o in altri paesi dove vige una reale dittatura di regime, soprattutto di stampo cominista, e capirai cosa significa avere paura anche solo di parlare!

RunDLL
23-11-2009, 21.06.15
che commento scemo e maleducato..... un pò di netiquette non ti farebbe male... statisticamente parlando probabilmente più della metà dei forumisti di wintrick avrà votato per la persona in questione e, visto che questo non è un forum di politica, un pò di rispetto per chi non la pensa come te si impone.. salvo se non si è cafoni e maleducati di natura....... anche perchè gli ultimi e feroci dittatori (di quelli veri...) nel mondo ormai sono tutti della tua parte politica...
Anche se la metà dei frequentatori di Wintrick ha votato per quell'essere questo non significa che non si possa scrivere la verità.
Basta pensare che 3/4 dei meridionali ha votato Bossi, ciò è tutto dire.
Anche tu amico MadMarco che scrivi certi commenti, eddai! In verità in Italia sei liberissimo: sei libero di truffare ed evadere il fisco portando tali frutti all'estero e poi riportarli come se niente fosse. Sei libero di delinquere con la giacca e la cravatta, non come quei delinquentoni che rubano la macchina magari perchè hanno fame. Sei anche libero di far cadere in prescrizione i processi solo per una categoria di persone. Sei anche libero di dire che Roma è ladrona ed le persone del sud vanno sterminate.
Come vedi le libertà in Italia sono tantissime!!!
Daltronde non lo sai che il "regime" di Fidel Castro è annaverato tra i più grandi crimini del mondo? Altro che nazismo, fascismo e Pinochet, a confronto di Fidel Castro, hitler era un bonaccione.
Non hai sentito? A Cuba non si può nemmeno scriver, infatti viene chiamto il "regime del quaderno bianco"...

maxking
24-11-2009, 08.50.07
che commento scemo e maleducato..... un pò di netiquette non ti farebbe male... statisticamente parlando probabilmente più della metà dei forumisti di wintrick avrà votato per la persona in questione e, visto che questo non è un forum di politica, un pò di rispetto per chi non la pensa come te si impone.. salvo se non si è cafoni e maleducati di natura....... anche perchè gli ultimi e feroci dittatori (di quelli veri...) nel mondo ormai sono tutti della tua parte politica...


come non quotarti in toto...

madmarco devi capire una semplice cosina,che se la crisi e' iniziata e queste non sono le chiacchiere o dicerie del tuo colore,E' UNA PROVA INCONFUTABILE, TUTTO E' INIZIATO con la conversione LIRA-EUR.... guarda strano chi stava li a comandare?? chi a CONTRATTATO LO SCAMBIO 1936 lire un EUR?? io ??

MA PER FAVORE...... QUA' SE CE DARE zampate nel sedere a priori ce la fila....

Flying Luka
24-11-2009, 09.15.24
TUTTO E' INIZIATO con la conversione LIRA-EUR.... guarda strano chi stava li a comandare?? chi a CONTRATTATO LO SCAMBIO 1936 lire un EUR?? io ??




No, fu un certo Romano Prodi nel 1996. Ai tempi si mise in guardia il Governo di allora (Prodi-Ciampi) dal voler trattare politicamente l’ingresso dell’Italia nell’Euro, senza rispettare due dei quattro parametri di Maastricht, soprattutto quello sul rapporto debito/PIL. La contropartita che ci chiese l’Europa, infatti, sarebbe stato un cambio lira-euro svantaggioso per la nostra economia, che avrebbe portato un aumento dell’inflazione, seguito da contrazione dei consumi e crisi economica.

Come Volevasi Dimostrare.

RunDLL
24-11-2009, 09.59.57
come non quotarti in toto...

madmarco devi capire una semplice cosina,che se la crisi e' iniziata e queste non sono le chiacchiere o dicerie del tuo colore,E' UNA PROVA INCONFUTABILE, TUTTO E' INIZIATO con la conversione LIRA-EUR.... guarda strano chi stava li a comandare?? chi a CONTRATTATO LO SCAMBIO 1936 lire un EUR?? io ??

MA PER FAVORE...... QUA' SE CE DARE zampate nel sedere a priori ce la fila....
Tutto è iniziato, senza tante tesi di econo-politica perchè la cosa è molto più semplice, quando i commercianti si sono approfittati perchè la conversione creava molta confusione, in particolare il nostro cervello identificava 1000 lire con 1 euro in maniera quasi automatica, soprattutto quello delle povere persone anziane più inclini per forza di cose alla confusione.
Quando è accaduto tutto ciò ed è stato permesso senza la benchè minima vigilanza chi stava a governare?

maxking
24-11-2009, 10.24.11
Tutto è iniziato, senza tante tesi di econo-politica perchè la cosa è molto più semplice, quando i commercianti si sono approfittati perchè la conversione creava molta confusione, in particolare il nostro cervello identificava 1000 lire con 1 euro in maniera quasi automatica, soprattutto quello delle povere persone anziane più inclini per forza di cose alla confusione.
Quando è accaduto tutto ciò ed è stato permesso senza la benchè minima vigilanza chi stava a governare?


Questo caro run non te lo lascio dire,per un semplice fatto,sono COMMERCIANTE DA 2 generazioni, ho 39 anni e 21 di lavoro effettivo E NELLE MIE ATTIVITA' non e' stato mai alterato NESSUN PREZZO al momento della conversione.... ma anche se lo fosse STATO SU QUALCHE ATTIVITA' CHI STAVA A GOVERNARE FINO E LEGGI BENE FINO ALL'APRILE 2001 ??? CIO' STA A SIGNIFICARE CHI HA VIGILITATO ALL'ENTRATA DELL'EUR........

LE LEGGI SI FANNO PRIMA E NON DOPO !!!!!!!!! ANCHE PERCHE' PER ENTRARE
A REGIME OCCORRE MINIMO UN ANNO !!!!!!!!!!!!!

AVANTI COME DICE GHEDINI !!!!!!!!!!



Quello che mi fa incavolare e' CHE NON ABBIAMO AVUTO FINO AL 2001 NESSUNA VALENZA POLITICA,altrimenti UN PAESE come Italia,RICCA DI TURISMO non ne avrebbe risentito IN QUESTO MODO... e questo te lo puo' confermare QUALSIASI STATISTA.

E RIFERENDOMI AL TOPIC SOPRA ROMANO PRODI non voleva CHE ENTRASSE EUR?? ma come MAI ORA IL VOSTRO CITATO ex presidente (di galline) PER ANNI ha fatto parte del PARLAMENTO EUROPEO DOPO IL SUO FALLIMENTO IN ITALIA??


MA ANDATE A FARE IL PUBBLICO A BALLARO' !!!!

maxking
24-11-2009, 10.28.44
Concludendo GUADIAMO I FATTI e non le chiacchiere ROSSE:

NEI ULTIMI ANNI QUANTE VOLTE AVETE FALLITO CON I VOSTRI GOVERNI??

COSA AVETE FATTO DI BUONO PER IL PAESE?? E ANCORA PARLATE???? !!!!!!

ce una lista di NOME FALLITI DA FARE RIBREZZA !!!

E BASTA

RNicoletto
24-11-2009, 10.43.43
Concludendo GUADIAMO I FATTI e non le chiacchiere ROSSE:"Guadare" <> "Guardare".
NEI ULTIMI ANNI QUANTE VOLTE AVETE FALLITO CON I VOSTRI GOVERNI??"Negli" ultimi anni.
ce..."C'è".
una lista di NOME FALLITI...Cos'è un "lista di nome falliti"?? :confused:
DA FARE RIBREZZA !!!"Ribrezzo".
E BASTAPer fortuna. :p

Flying Luka
24-11-2009, 10.54.09
Per fortuna. :p

Beh... uno leggendo certe imprecisioni può anche alterarsi e scrivere in modo assolutamente non calmo nè sereno, no?!?

luk66
24-11-2009, 12.00.43
Anche se la metà dei frequentatori di Wintrick ha votato per quell'essere questo non significa che non si possa scrivere la verità.

Tanto per sapere (e nel pieno rispetto della privacy) se posso sottoporre i tuoi illuminanti post ad un amico psichiatra che, sono certo, troverebbe innumerevoli spunti per un approfondimento clinico. :lol:

Billow
24-11-2009, 12.29.48
- BONIIII !! altrimenti mi tocca chiudere :(

Silence
24-11-2009, 17.32.01
Torniamo a parlare del pelatone nella foto? :D :D :D

Silence
24-11-2009, 18.31.49
Comunque, per chiudere l'OT, sono d'accordo con Luka per quanto riguarda il mancato controllo al momento del cambio lira/euro.
Di sicuro chi doveva mettere i paletti non lo ha fatto ed ha grosse colpe, in parte comunque le hanno anche coloro che, consapevolmente, non hanno detto nulla, salvo poi lamentarsi dopo per cavalcare l'onda del malcontento generale.

L'unica cosa su cui non metterei la mano sul fuoco è per quanto riguarda il discorso sulla crisi, che dal mio punto di vista, evince dal fattore euro, in quanto ha investito in maniera globale, un pò tutti i mercati e le valute...comunque...imho. :)

Flying Luka
24-11-2009, 19.17.11
Credo anche io che oggi, situazione attuale, se 1 etto di mortadella (e dico mortadella tanto per citare un insaccato "a caso" :devil: ) costa 2 euro e 8 anni fa (ante euro) costava 2.000 lire, non sia dovuto al cambio 1.000 lire = 1 euro e che quindi oggi dovrebbe costare poco più di 1 euro, quanto al fisiologico lievitare dei prezzi... nel senso che costerebbe comunque 2 euro indipendentemente dall' arrivo dell' euro.

Casomai sono gli stipendi che sono rimasti decisamente fermi, ma questo è un altro discorso

Silence
25-11-2009, 01.46.58
Casomai sono gli stipendi che sono rimasti decisamente fermi, ma questo è un altro discorso

Si in effetti credo anche io che sia uno dei noccioli della questione.
Poi non si capisce secondo quale criterio si facciano le cose, se la crisi c'è per tutti, bisognerebbe rimboccarsi le maniche e guadagnare un pò meno tutti.
Invece abbiamo grossi imprenditori che puntano al medesimo guadagno lasciando a piedi intere famiglie.

Non sò com'è nelle tue zone, qua ancora si lavora, ma in giro comincio veramente a vedere gente che non sa che fare.

tozzo72
25-11-2009, 17.52.10
No, fu un certo Romano Prodi nel 1996. Ai tempi si mise in guardia il Governo di allora (Prodi-Ciampi) dal voler trattare politicamente l’ingresso dell’Italia nell’Euro, senza rispettare due dei quattro parametri di Maastricht, soprattutto quello sul rapporto debito/PIL. La contropartita che ci chiese l’Europa, infatti, sarebbe stato un cambio lira-euro svantaggioso per la nostra economia, che avrebbe portato un aumento dell’inflazione, seguito da contrazione dei consumi e crisi economica.

Come Volevasi Dimostrare.
Infatti la crisi economica ha toccato solo l'Italia e non tutti i paesi del mondo... E' bello avere delle certezze!!!

tozzo72
25-11-2009, 17.54.13
Tutto è iniziato, senza tante tesi di econo-politica perchè la cosa è molto più semplice, quando i commercianti si sono approfittati perchè la conversione creava molta confusione, in particolare il nostro cervello identificava 1000 lire con 1 euro in maniera quasi automatica, soprattutto quello delle povere persone anziane più inclini per forza di cose alla confusione.
Quando è accaduto tutto ciò ed è stato permesso senza la benchè minima vigilanza chi stava a governare?
Quoto

Flying Luka
25-11-2009, 18.17.50
Infatti la crisi economica ha toccato solo l'Italia e non tutti i paesi del mondo... E' bello avere delle certezze!!!

Documentati meglio prima di scrivere argomenti inesatti e fuorvianti!

A parte che l'euro - inteso come MONETA UNICA e conseguente potere d'acquisto - caso mai ha toccato solo l'Europa e non tutti i paesi del mondo :o .

Ad ogni modo, dopo aver letto la tua "profonda analisi economico-politica" che merita assolutamente di essere quotata , penso ti sia sfuggito il particolare che il cambio praticato all' Italia Lira/Euro è stato davvero più svantaggioso rispetto ad altri paesi - e di questo sappiamo chi ringraziare - della zona euro, dove comunque si è risentito parecchio.
In sintesi: i governi Prodi, D'Alema, Amato non hanno difeso l'interesse nazionale: avrebbero dovuto imporre un valore di conversione lira-euro più favorevole all'Italia!

CHI è che ha accettato il cambio Euro/Lira di 1 a 2.000 (che ben presto si è trasformato nel cambio 1 Euro=1.000 lire) determinando il raddoppio dei costi per la maggior parte dei servizi e beni di consumo ?

E aggiungo, CHI ha imposto una tassa agli italiani per l'ingresso in Europa, tassa per la quale era stata promessa una integrale restituzione e che invece fu restituita solo al 60%?
Di ciò dobbiamo ringraziare il governo di centro sinistra che fino al 1999 era presieduto dal famigerato Romano Prodi, proprio colui che dopo il forzato esilio europeo (il suo governo fù sfiduciato dalla sua stessa maggioranza) si ricandidò alle elezioni del 2006 con i risultati che tutti abbiamo visto.


Rimane il fatto che la nostra economia è ferma ad ancor prima della crisi odierna alla quale dagli Stati Uniti all’Europa si sta cercando di reagire con ogni mezzo. La causa di tutto questo è da attribuire a diversi fattori, primo fra tutti alla politica degli ultimi anni ed alle false ricette populiste che sono servite solo a portare qualche voto in più a chi le ha simboleggiate.


Senz'altro non sai chi sia, ma esiste un certo economista americano Paul Krugman, che è pure un Nobel dell’economia, il quale ha fatto un' ottima analisi:

" L’Unione europea (o meglio in questo caso Eurolandia) soffre in modo particolare – dice Krugman - per due motivi: innanzitutto perché ci sono paesi, che sono stati presi nell’area dell’euro (sottoinsieme dell’Unione europea), che una volta, quando si trovavano in difficoltà, svalutavano la propria moneta e di colpo ritornavano ad essere nuovamente competitivi. Cosa che oggi, con l’euro, non possono, naturalmente, più fare. Krugman, che aveva espresso prime vedute euroscettiche all'inizio degli anni Novanta, ai tempi del Trattato di Maastricht, sostiene che un paese come la Spagna, uno di quelli che più sta soffrendo la crisi, è in serie difficoltà perché non può sfruttare l'arma della svalutazione.

Oltretutto l’apertura fatta in modo troppo veloce verso i paesi dell’Europa dell’Est ha avuto il suo peso. Il movimento di apertura è scattato improvvisamente (e con molto entusiasmo) in un momento di forte crescita economica. Questi paesi, al momento dell’adesione all’Unione (non a Eurolandia) avevano tassi di crescita sopra la media dei paesi del Vecchio Continente. Oltre alla velocità della procedura, a contare è anche il numero dei paesi incorporati: 10 paesi ai quali si sono poi aggiunti Romania e Bulgaria.
Dopo i primi entusiasmi, la situazione è andata peggiorando. La crisi sta colpendo questi paesi in modo molto forte e ora bisogna che qualcuno intervenga per risollevare le sorti delle loro economie. Fatto sta che dopo i miliardi inviati per la coesione (ai quali abbiamo partecipato anche noi), ora ce ne vogliono altri perché questi paesi fanno parte di un’Unione che a questo punto non può tirarsi indietro.

Mi spiace per te, ma queste non sono certezze, sono fatti!

Leggi di più ...magari "Il Sole 24 Ore" (dovrebbe aprirti nuovi orizzonti), informati... anzichè scrivere queste ovvietà scontate su un forum, prova a farti un viaggio, soprattutto in altri paesi d'Europa che hanno aderito all' Euro.... poi ne riparliamo! :D