PDA

Visualizza versione completa : Non solo latino negli indirizzi web


ozacchig
30-10-2009, 15.07.32
http://www.atelier-us.com/upload/2006/11/chinese_url.PNG
L'Icann (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) ha raggiunto un accordo che consentirà l'uso di altri alfabeti oltre a quello latino negli indirizzi web. La modifica è stata approvata durante una riunione a Seoul.

In una nota l'ente ha commentato:

"La decisione portera' a una crescita vertiginosa del numero di utenti Internet"

"Questo è solo il primo passo, ma è incredibilmente importante ed è una mossa storica verso l'internazionalizzazione di Internet"

"Abbiamo reso Internet molto più accessibile a milioni di persone in regioni come l'Asia, il Medio Oriente e la Russia"

I primi domini "non latini" dovrebbero, secondo l'Icann, fare la comparsa già nel 2010

RNicoletto
30-10-2009, 17.32.23
Notevole passo avanti! (Y)

Facile prevedere un aumento mostruoso dei domini Internet. :o

RunDLL
30-10-2009, 18.19.56
Sì ma anche molti milioni di persone che su quei siti non ci andranno perchè saranno incomprensibili.

sp3ctrum
31-10-2009, 17.48.11
bhe sarà sempre risolvibile in ip numerico.

bellatrix
31-10-2009, 20.40.05
Sì ma anche molti milioni di persone che su quei siti non ci andranno perchè saranno incomprensibili.

Veramente, chi parla ad esempio il cinese, sono più di un miliardo e chi il latino decisamente in meno. :devil:

Alhazred
31-10-2009, 21.19.50
Non chi parla latino, ma chi usa i caratteri latini, che è diverso.
Tra l'altro i caratteri latini sono diffusi anche nei paesi dove si usano ideogrammi, alfabeto cirillico e via dicendo, il contrario invece non è vero.
Penso e spero che le aziende o chi altro creerà il proprio sito con indirizzo in ideogrammi cinesi ne farà una versione anche in caratteri latini, altrimenti il sito lo vedranno solo i cinesi, se poi questo è lo scopo di chi lo fa solo in ideogrammi allora ok.
L'esempio nell'immagine mi pare alquanto esagerato, http://www.lenovo.com/default.html sarebbe difficile da ricordare? Quale parte? http://www. resta così, default.html a buon bisogno si può tranquillamente omettere, resta il nome dell'azienda, chi è che non se la ricorda? Se sei interessato al sito di quell'azienda si da il caso che sai anche il nome.

Boh, in questa cosa non ci vedo alcuna svolta.