PDA

Visualizza versione completa : Musica online senza limiti


Billow
16-06-2009, 09.38.15
http://davidcoethica.files.wordpress.com/2009/05/virgin_media.jpg

La Tv via cavo Virgin Media sta per lanciare un servizio di abbonamento per scaricare musica senza limiti attraverso una partnership con la prima compagnia mondiale di musica, Universal.

Il servizio, che entrambe le parti definiscono come il primo al mondo nel suo genere, sarà lanciato quest'anno, permetterà a tutti i clienti di Virgin Media dotati di banda larga di ascoltare in streaming e scaricare tutti gli album e i brani musicali che vorranno dal catalogo di Universal, dietro pagamento di una quota.



La musica sarà in formato mp3, quindi potrà essere riprodotta sulla maggior parte dei dispositivi, inclusi iPod e telefoni cellulari.



Virgin ha dichiarato che parte della collaborazione con l'industria musicale consisterà nel contrastare azioni di pirateria sul proprio network, educando gli utenti e sospendendo l'accesso a internet a chi infrange ripetutamente le regole, ma ha aggiunto che nessun utente sarà disconnesso in modo permanente.



Negli ultimi anni il settore musicale sta cercando disperatamente di aumentare le vendite del formato digitale per superare l'impatto della pirateria e ha gradualmente creato nuovi servizi online per offrire musica in modi diversi.



Alcuni esperti sostengono che il settore non riuscirà a compiere passi avanti reali finché non offrirà un servizio illimitato su abbonamento, in cui il prezzo sia incluso in altre tariffe mensili come quella per la banda larga, in modo che i clienti dimentichino di stare pagando per la musica.



Universal Music Group, di Vivendi, ha anche approvato un servizio su abbonamento per la musica online con la maggiore azienda britannica di pay-tv, BSkyB.





Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=29457)

studio.ciodo
16-06-2009, 21.18.24
chissà perchè notizie del genere le vedo SEMPORE riferiti ad altri paesi. L'unico che ci possiamo appioppare e quella "scatola cinese avariata" (perdonatemi ma io iTunes proprio non lo mando giù). AmazonMP3: Solo USA, Napster: solo USA, Virgin: solo UK... è proprio vero: noi siamo il c..lo del mondo. Scusate ancora lo sfogo. L'unico che si salva è Downlovers, ma ammettiamo: il suo catalogo è abbastanza scarno. Personalmente pacherei volentieri un abbonamento fisso per scaricare tutta la musica che voglio (anche perchè una volta che tiri giù le hit del momento sei a posto, le discografie lo fai solo se sei un fan e le fai una volta sola...). Tempo fa (forse qualche rimasuglio è rimasto) esisteva il portale RossoAlice dove potevi comprare musica che ti veniva scalata direttamente sulla bolletta del telefono, potrebbero rimetterlo in piedi togliendo il DRM (che a quanto pare TUTTI si stanno rendendo conto che è una skifezza) e fare a tasso fisso per tot canzoni mensili. Per esempio: ADSL 4MBit e 100 download mensili a 40€ (è inutile che promettano più banda, meglio poca ma che funzioni...no?)