PDA

Visualizza versione completa : Spuntano Brigate Rosse su Facebook


WinTricks
12-06-2009, 12.02.42
http://www.cineforum.bz.it/pellicola/videodrome/dic07/img/Brigate_Rosse.jpg

Sul Facebook sono nati 21 gruppi a favore delle Brigate Rosse.

'Io rivoglio le Brigate Rosse!' con 626 iscritti è quello più numeroso: ''lo scopo è esortare il dibattito e la dialettica nelle analisi e negli orientamenti politici, sul tema della lotta armata per il comunismo in Italia''. Sono oltre mille i messaggi lasciati da chi ha aderito al gruppo, tra cui anche quello di un ragazzo per il quale ''le Br hanno usato si la violenza, ma l'hanno usata perché davanti a degli inetti che pensavano sol ai fatti propri quella sembrava essere l'unica strada verso il cambiamento''. Sul web c'è poi il gruppo per chi si sente 'veramente brigatista rosso e soprattutto comunista' intitolato 'Brigate Rosse Partito Comunista Combattente' con tanto di avvertenze per Digos e altri ''organi di controllo del regime": questo gruppo, spiegano i creatori ''non è né un fiancheggiamento, ne' una riorganizzazione delle brigate rosse p.c.c. ne' una lista di candidati per il comunismo''.

A campeggiare è quasi sempre il classico simbolo: la scritta Brigate Rosse su sfondo rosso, con tanto di stella a cinque punte. Ben 45 persone hanno scelto di far parte di 'Tutti quelli che pensano che le Brigate Rosse sono degli Eroi' perché ''le Br non hanno mai fatto del male alla popolazione ma solo ed esclusivamente agli affamatori del popolo quindi i veri terroristi sono quelli che ogni giorno spinti dall'avidità creano fame disperazione e miseria''.

Il mondo di Facebook, però, non è compatto: in ogni gruppo ci sono contestatori e non mancano gruppi 'ad hoc' contro il ritorno dei brigatisti. ''Io odio le Brigate Rosse'' conta 215 iscritti e un altro, con lo stesso nome, ha 19 partecipanti e idee chiare: ''vergogna per chi crede ancora in ideali falsi e assassini!''. Non mancano 'Quelli che annienterebbero le Brigate Rosse', in tutto 129 persone, chi aderisce a ''Sono comunista e le Brigate Rosse mi fanno schifo'', 261 membri, e un gruppo ''Per tutti coloro che pensano che le Brigate Rosse hanno fatto una cazzata'', con solo tre iscritti. Nel social network c'e' anche chi non gradisce nessuna delle parti: ''Via le Brigate Rosse da Facebook..........assassini'' ha 189 iscritti, ''No all'idelogia delle Brigate Rosse dentro e fuori Facebook'' ha raggiunto quota 880.





Leggi l'articolo (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=29430)

Geppetto56
12-06-2009, 15.48.52
A campeggiare è quasi sempre il classico simbolo: la scritta Brigate Rosse su sfondo rosso, con tanto di stella a cinque punte. Ben 45 persone hanno scelto di far parte di 'Tutti quelli che pensano che le Brigate Rosse sono degli Eroi' perché ''le Br non hanno mai fatto del male alla popolazione ma solo ed esclusivamente agli affamatori del popolo quindi i veri terroristi sono quelli che ogni giorno spinti dall'avidità creano fame disperazione e miseria''.

In queste tre righe si capisce che certi individui non hanno ancora capito nulla di chi colpivano le BR i loro bersagli sono stati tutti coloro che , secondo la loro mentalita distorta , erano dei nemici

Malestorm
12-06-2009, 17.30.35
In queste tre righe si capisce che certi individui non hanno ancora capito nulla di chi colpivano le BR i loro bersagli sono stati tutti coloro che , secondo la loro mentalita distorta , erano dei nemici

Daccordo con te!

4luglio
12-06-2009, 17.35.40
Sul Facebook sono nati 21 gruppi a favore delle Brigate Rosse.

Che tempismo ragazzi: arriva Gheddafi maroni riscopre le BR l' Ansa scopre facebuc e per una settimana lasciamo in pace gli islamici :-) riequilibriamo un pò l' informazione ;)

... il partito dei Socialisti europei (Pse) ha denunciato l'esistenza di ben sette gruppi razzisti di orientamento antizigano presenti su Facebook. Da notare che sono tutti basati in Italia, e secondo i socialisti europei, sono appoggiati da "ben note organizzazioni fasciste". I nomi dei gruppi non lasciano spazio all'immaginazione: "Odio gli zingari" (7383 membri), "Diamo un lavoro agli zingari: collaudatori di camere a gas" (681 membri), "Odio gli zingari al semaforo" (2813 membri), "Basta zingari a Vicenza" (1692 membri), "Rendiamo utlii gli zingari...trasformiamoli in benzina verde!" (312 membri), "Quelli che disprezzano gli zingari" (228 membri), "Sbattiamo fuori dal nostro paese tutti questi rom, zingari!!!!!" (187 membri).

senza contare i fascisti tipo

- Il Partito Fascista di Facebook
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=2204930259

- Meglio un giorno da fascista che una vita da tronista
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=29444816707

- Grazie a Dio in famiglia non abbiamo comunisti
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=5019284669

etc.etc

Falken72
12-06-2009, 17.51.57
Che tempismo ragazzi: arriva Gheddafi maroni riscopre le BR l' Ansa scopre facebuc e per una settimana lasciamo in pace gli islamici :-) riequilibriamo un pò l' informazione ;)

... il partito dei Socialisti europei (Pse) ha denunciato l'esistenza di ben sette gruppi razzisti di orientamento antizigano presenti su Facebook. Da notare che sono tutti basati in Italia, e secondo i socialisti europei, sono appoggiati da "ben note organizzazioni fasciste". I nomi dei gruppi non lasciano spazio all'immaginazione: "Odio gli zingari" (7383 membri), "Diamo un lavoro agli zingari: collaudatori di camere a gas" (681 membri), "Odio gli zingari al semaforo" (2813 membri), "Basta zingari a Vicenza" (1692 membri), "Rendiamo utlii gli zingari...trasformiamoli in benzina verde!" (312 membri), "Quelli che disprezzano gli zingari" (228 membri), "Sbattiamo fuori dal nostro paese tutti questi rom, zingari!!!!!" (187 membri).

senza contare i fascisti tipo

- Il Partito Fascista di Facebook
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=2204930259

- Meglio un giorno da fascista che una vita da tronista
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=29444816707

- Grazie a Dio in famiglia non abbiamo comunisti
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=5019284669

etc.etc

e secondo te l'ultimo gruppo sarebbe di stampo fascista? E' solo espressione di libero pensiero magari in termini considerati da alcuni sconvenienti, ma di libero pensiero pursempre si tratta! Ho visto gruppi (indipendentemente dall'orientamento politico) molto più estremisti! Riguardo ai precedenti due, nulla da dire!

luk66
12-06-2009, 22.58.48
- Grazie a Dio in famiglia non abbiamo comunisti
http://www.new.facebook.com/group.php?gid=5019284669

Di questo gruppo mi onoro di far parte e credo che pochi siano meno fascisti di me (che ritengo nazifascismo e comunismo, sullo stesso piano oltre che due delle peggiori aberrazioni della storia umana). ;)

4luglio
13-06-2009, 00.00.58
Di questo gruppo mi onoro di far parte e credo che pochi siano meno fascisti di me (che ritengo nazifascismo e comunismo, sullo stesso piano oltre che due delle peggiori aberrazioni della storia umana). ;)

io non sono mai stato "comunista" ma piuttosto che portare mia figlia dal vostro "papi" mentre il "topolone" va in giro nudo preferirei averne 10 (di Komunisti) in casa :jump:

Tom Sawyer
13-06-2009, 00.50.48
4luglio:

te lo hanno già detto in molti e in diverse news. Pensi di andare avanti molto con queste tue manie di persecuzione o ci dai un taglio?!?

No chiedo, perchè qui siamo in molti a cui piace commentare le news in modo serio e soprattutto stando "in tema".

Se ti senti un "persguitato politico" e nella fattispecie da Berlusconi, cambia paese, nazione... e, soprattutto, se non ti piacciono le news di WT, vai dove vuoi tu, cambia sito.... ma finiscila di tediarci con le tue paranoie perchè non sei divertente e non fai ridere nessuno.

Messaggio ricevuto?

Datti una regolata che è meglio.

4luglio
13-06-2009, 14.50.10
4luglio:

te lo hanno già detto in molti e in diverse news. Pensi di andare avanti molto con queste tue manie di persecuzione o ci dai un taglio?!?

No chiedo, perchè qui siamo in molti a cui piace commentare le news in modo serio e soprattutto stando "in tema".

Se ti senti un "persguitato politico" e nella fattispecie da Berlusconi, cambia paese, nazione... e, soprattutto, se non ti piacciono le news di WT, vai dove vuoi tu, cambia sito.... ma finiscila di tediarci con le tue paranoie perchè non sei divertente e non fai ridere nessuno.

Messaggio ricevuto?

Datti una regolata che è meglio.


pensate di avere già l' italia in mano perché il 60 % del 40 % cioè meno di un elettore su 4 vota per l' intoccabile? Ed ora passate alle minacce ? Non ti sembra di avere assunto un tono un po' troppo "squadristico" per un forum pubblico o è questo il tuo concetto "delle libertà" ?

Tom Sawyer
13-06-2009, 15.24.41
pensate di avere già l' italia in mano perché il 60 % del 40 % cioè meno di un elettore su 4 vota per l' intoccabile? Ed ora passate alle minacce ? Non ti sembra di avere assunto un tono un po' troppo "squadristico" per un forum pubblico o è questo il tuo concetto "delle libertà" ?


http://www.faccine.eu/smiles/1145534662-Cartelli (41).gif

roberto45
13-06-2009, 17.03.35
Il solito problema gia esplorato da Einstein: ci sono 2 infiniti; l'universo e la stupidità umana, e sul primo aveva qualche dubbio.

L'antiberlusconismo nasce dal berlusconismo, che a sua volta sorge dall'insipienza, grettezza e ignavia della classe politica più preoccupata dall'ideologia e dal coltivare il proprio orticello elettorale che di governare con realismo e pragmatismo: IN ALTO LE BANDIERE (e lasciatemi in pace a sedere sulla poltrona e beneficiare gli amici miei tanto paga pantalone) !! Un debito pubblico alle stelle in eredità ai nostri figli e nipoti.
Una classe politica esemplare ( in cialtroneria). Berlusconi forse a vent'anni poteva strappare mezzo sorriso con le sue battute, oggi a settant'anni suonati è patetico. Purtroppo, ripeto purtroppo, è meglio da clown dei sublimi pagliacci che l'anno preceduto. Distribuire ricchezza non ancora creata ed in stallo perpetuo sulle cose da fare. Non l'ho votato come non ho votato gli altri PATETICI cialtroni. Il cervello non si porta all'ammasso per sapere cosa fare e dire; lo si usa oppure ci si ridedica al mestiere dei buzzurri. Poi, lasciatemi dire che non capisco gli onanismi democratici di certi (signori) che parlano di numeri, ma da minoranza vogliono imporre le loro idee perché come tutti i messianici detengono la VERITA' ASSOLUTA, tutti gli altri sono in errore e vanno derisi e rieducati (anche con la violenza). E' un atteggiamento pseudo-religioso che abborro: verità rivelate, libri sacri, sacerdoti dell'ortodossia e rituali. Nuove religioni rivelate da profeti moderni (e purtroppo anche antichi).

tynytank
14-06-2009, 11.35.17
non ho parole per come ancora la gente possa parlare di comunismo o fascismo in questa maniera senza neanche sapere in realtà cosa l'uno o l'altro hanno portato nella vita di milioni di persone.
mi pare ovvio che a livello politico il fascismo sia un brutto ricordo o cosa per pochi nostalgici mentre vorrei far notare come il comunismo sia attualmente una realta politica in diverse parti del mondo e come quest'ultimo porti schiavitu e povertà .
Non posso definirmi certo un simpatizzante di quel personaggio chiamato psiconano ma chi parla in questo modo non vuole vedere la realta dei fatti
storica del nostro paese.
Io personalmente non definisco un brigatista un combattente della libertà poi fate voi.
sarebbe meglio inneggiare all'uguaglianza sociale o a quei pochi valori ancora rimasti nel nostro bel paese che ai comusti brigatisti o a qualche nostalgico fascista.
MEDITARE

Malestorm
17-06-2009, 13.18.16
Non se ne può piu....

Rimane il fatto che se Brigatismo, apologia al fascismo o nazzismo sono reato, come tali devo essere trattati, punto e basta.

Mi sorge spontanea una domanda, ma se l'apologia al fascismo è un reato, perchè le autorità non intervengono pesantemente? Vi chiedo questo perchè ieri in un'area di sosta in autostrada ho visto in vendita in una vetrina, vicino al mezzo busto di mussolini e un calendario, anche un cappello militare fascista.

Ma non è reato?

Geppetto56
17-06-2009, 15.24.48
Quelli si possono catalogare come suvenir ne più ne meno tipo il colosseo busti di napoleone o altro la diversita sta nel fatto che il ricordo per molta gente ritorna alle cose sbagliate che fece allora ed a quelle dei suoi seguaci