PDA

Visualizza versione completa : Corsi per l'uso corretto del PC in aula


ozacchig
24-04-2009, 11.13.15
http://myeastbayagent.com/wp-content/uploads/2008/01/digital-divide.jpg



Nei prossimi mesi 4.000 scuole superiori, 32.000 docenti e 40.000 studenti saranno coinvolti in corsi di formazione sull'uso corretto del computer e della rete.

Il progetto denominato "Train the trainer" è nato dalla collaborazione siglata lo scorso luglio tra ANP, l'organizzazione maggioritaria di rappresentanza dei dirigenti delle scuole italiane, e Microsoft Italia.

L'obiettivo del protocollo d'intesa tra ANP e Microsoft è quello di sviluppare congiuntamente iniziative di formazione rivolte al personale della scuola nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Il progetto è articolato in due fasi: nella prima, che si è appena conclusa, sono stati formati 40 dirigenti, nella seconda, i dirigenti formati avranno il compito di diffondere a loro volta le conoscenze acquisite tra i colleghi delle altre scuole della loro zona.

"Un teenager su due utilizza internet senza alcun tipo di supervisione da parte degli adulti: questo dato sottolinea chiaramente l'importanza di Train the trainer" - Alessandro Paolucci, Microsoft Italia.

"Educare a utilizzare la tecnologia in modo corretto è importante nella nostra società: la tecnologia ha enormi potenzialità se applicata al sistema didattico" - Giorgio Rembado, Presidente di ANP






Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=28975)

RNicoletto
24-04-2009, 18.02.18
Nei prossimi mesi 4.000 scuole superiori, 32.000 docenti e 40.000 studenti saranno coinvolti in corsi di formazione sull'uso corretto del computer e della rete.

...cut..

Il progetto è articolato in due fasi: nella prima, che si è appena conclusa, sono stati formati 40 dirigenti, nella seconda, i dirigenti formati avranno il compito di diffondere a loro volta le conoscenze acquisite tra i colleghi delle altre scuole della loro zona.Sarà... ma a me i conti non tornano. :mm:

Ognuno di questi poveri dirigenti dovrà fare formazione a 800 docenti ed a 1.000 studenti = 1.800 persone! :eek:

Anche facesse corsi a 10 persone alla volta ci vorrebbero 180 corsi che per (ottimisticamente) tre corsi a settimana vuol dire 60 settimane che, considerando ferie, festività e malattie si traduce in un anno e mezzo di lavoro! :fool:

Lionsquid
25-04-2009, 12.41.03
Sarà... ma a me i conti non tornano. :mm:

Ognuno di questi poveri dirigenti dovrà fare formazione a 800 docenti ed a 1.000 studenti = 1.800 persone! :eek:

Anche facesse corsi a 10 persone alla volta ci vorrebbero 180 corsi che per (ottimisticamente) tre corsi a settimana vuol dire 60 settimane che, considerando ferie, festività e malattie si traduce in un anno e mezzo di lavoro! :fool:


fumo, chiacchere, propaganda, sperpero :rolleyes:


no Renzo, non funzionerà così


verranno "formati" i presidi, che organizzeranno i corsi per i docenti (alla faccia dei docenti che si sono formati con i corsi ForTiC C1/C2 ), a loro volta formaranno ATA e forse Alunni...

salva fatta una minoritaria quota di corsi d'eccellenza, il resto sarà riassunto in quelle 4 parole che ho citato prima

il ministero è pieno di ipocriti ignoranti che "pretendono" di fare "istruzione" :lol:

hanno speso in 3 anni una marea di soldi in corsi di formazione per l'amministrazione delle reti delle scuole, e adesso che hanno il personale "formato", li ignora per spendere il denaro inutilmente, anzichè utilizzare le competenze acquisite.. eh, no, altrimenti bisognerà pagare gli extra a questi e sai che rivolta generale...

:vomit:

RNicoletto
27-04-2009, 17.02.46
:wall: