PDA

Visualizza versione completa : Trasformare un "vecchio" pc in un piccolo server con linux


matp.pere
18-04-2009, 14.41.02
ciao a tutti da poco ho comprato un nuovo pc e quello precedente lo vorrei adibire a server... vorrei sapere come si fa... il computer in questione è un assemblato(da me) con processore amd 1.8ghz(nn so di preciso il modello) 512mb di ram ddr2, 1 disco da 40 gb modem, scheda di rete e so da cambiare... che ne dite... cosa dovrei cambiare e poi che cosa dovrei fare per adibirlo a server... io a casa ho un router linksys wag200g... e 3 pc 2 poratili e 1 fisso + il computer da adibire a server... sarei disposto a spendere un massimo di 60-70€ su di esso per modernizzarlo... ho visto che ubuntu produce un sistema linux per server e avrei pensato di poterlo utizarlo per il mio scopo... tutto questo a me serve(oltre ke x il divertimento di farlo) per metterci sopra il sito ke adesso è su altervista...

volevo delle istruzioni su come farlo...
grazie mille...

mao
18-04-2009, 15.03.01
il problema non è tanto il computer che faccia da server, quanto piuttosto l'indirizzo IP pubblico fisso e la banda in upload a disposizione...

matp.pere
19-04-2009, 10.49.44
allora di upload ho 512 kb/s download 1mb/s (reali)... bastano??? e poi ki mi spiega ke è un id bubblico fisso...

UG0_BOSS
19-04-2009, 21.38.02
Il computer di per sé è abbastanza potente per fare da server. Tieni conto che se vuoi usarlo come server deve restare sempre acceso o il sito non sarà raggiungibile, quindi deve essere posizionato in una stanza dove il rumore non dà fastidio oppure silenziato a dovere (quindi per esempio se è un po' rumoroso non ti conviene tenerlo nella stanza dove dormi).

Come sistema operativo ti consiglio debian, nella versione stabile ti mette a disposizione programmi testati per mesi e mesi e quindi con bassissima probabilità di essere bucati. Inoltre se fai un giro in rete trovi tonnellate di materiale per rendere il server a prova di attacco: configurazione dei servizi, firewall, aggiornamenti...

Per quanto riguarda l'indirizzo IP, puoi utilizzare un servizio come no-ip o dyndns che ti permettono di associare il tuo indirizzo IP ad un dominio di secondo livello (es.: nomesito.no-ip.com) ed aggiornare i server DNS ogni volta che il tuo indirizzo cambia (il client linux è disponibile sia con no-ip che con dyndns se non sbaglio).

Doomboy
20-04-2009, 09.29.36
Secondo me la domanda da fare è: "server per fare cosa?"

Aquax
20-04-2009, 10.54.45
Secondo me la domanda da fare è: "server per fare cosa?"Già, inoltre un computer acceso 24su24 7su7 ne fa andare di corrente.

matp.pere
20-04-2009, 14.38.15
avete ragione troppo complicato lascerò stare comunque grazie 1000 lo stesso...

alison3492
18-11-2014, 12.10.57
A volte l'installazione va male e bisognerebbe rifarla ma se ho capito bene adesso formattando il bootmenager di linux sparirebbe in parte e nn ti farebbe avviare xp... per prima cosa prova ad andare sul cd di ripristino di xp e premi r appena puoi entrerai nella console di ripristino d'emergenza di xp adesso selezioni la partizione con xp, metti la pass di amministratore e scrivi fixmrb (per togliere il bootmanager di linux) poi quando ha finito bootcfg \rebuild(se nn sbaglio)

qundo hai fatto questo prova a vedere se ti parte xp senza che ti venga fuori il grub
se si qunado sei su xp vai sulla partizione di linux tasto destro formatta
e poi ci puoi riprovare


fammi sapere come va...

AMIGA
18-11-2014, 13.59.00
Benvenutp alison, attenzione hai riesumato un messaggio di 5 anni fa :mm: