PDA

Visualizza versione completa : Facebook: +2721% in Italia


ozacchig
16-04-2009, 13.40.22
http://www.thetechherald.com/media/images/200823/FacebookLogo_9.jpg

Test comScore, leader nella quantificazione dei trend nel mondo Digitale, ha rilasciato un'interessante analisi riguardante l'Uso di Facebook nel corso degli ultimi anni in Europa

Il popolare sito di social networking nell'ultimo anno si è concentrato ad espandere il bacino di utenti in tutti i paesi del mondo, registrando nel mese di febbraio un numero di utenti pari al +175% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

In Europa il sito ha registrato un'incremento del +314%, che si traduce in ben 100 milioni di visitatori. Ciò che stupisce è l'aumento di utenti italiani, ben +2721%, per un totale di 10,7 milioni di visitatori unici nel febbraio del 2009. Seguono Spagna (+999%), Francia (+518%) e Svizzera (+499%).

Tale stupefacente crescita ha portato l'Italia al quarto posto nella classifica mondiale stimata da comScore, ci rimangono da scalare soltanto Regno Unito, Francia e Turchia!





Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=28902)

Doomboy
16-04-2009, 14.09.35
Lieto di essere tra quelli che non hanno un account su Facebook :cool:


:tie:

Frequency
16-04-2009, 15.18.15
porca paletta!!!!

cosa puo' fare il passaparola!!! :fool:

TheGynius
16-04-2009, 15.57.50
Doomboy, probabilmente fai parte di quelli che non SANNO di averlo ;)

Thor
16-04-2009, 17.22.44
Lieto di essere tra quelli che non hanno un account su Facebook :cool:


:tie:non concordo. se usato con parsimonia è utile per rimetterti in contatto con persone "perse" da tempo che vorresti ritrovare..

Aquax
16-04-2009, 17.49.15
Lieto di essere tra quelli che non hanno un account su Facebook :cool:
Idem ;)

orione67
16-04-2009, 18.36.37
Lieto di essere tra quelli che non hanno un account su Facebook :cool:


:tie:

Idem.... Un'altra manìa contagiosa come youtube :x:

Luigi Salerni
16-04-2009, 20.57.10
Lieto di essere tra quelli che non hanno un account su Facebook :cool:


:tie:

Quoto pienamente ;) Ricordiamo che c'è un mondo là fuori...

DanLee
16-04-2009, 20.59.12
Concordo con Thor. FB è semplicemente uno strumento, e visto il bacino di utenza può rivelarsi un ottimo veicolo pubblicitario (gratis). Ho parecchi amici che con una paginetta su FB hanno attirato più clienti rispetto al relativo sito web. Tutto dipende dall' uso che ne fa l'utente. Io son riuscito a contattare e ritrovare ex colleghi e compagni di scuola, che non avrei potuto ritrovare in altro modo!

Ciao

RunDLL
16-04-2009, 23.43.51
E a cosa serve ritrovare gli amici che hai perso? Ne ho ritrovati oltre 100 tra compagni delle medie e delle superiori su Face Book. Con la metà sono solo diventato amico, intendo amico in Face Book visto che amici veri teoricamente già lo dovevamo essere, ma non c'è stato manco uno scambio di una frase. Con quell'altri sì ma come se ti eri visto la sera prima, con altri sì ma si nota la distanza che il tempo ha generato e insorge il menefreghismo. Meglio la vita attuale e reale.

Thor
17-04-2009, 00.54.27
sei stato sfortunato. io ho addirittura organizzato una reimpatriata coi compagni delle medie, gente che non vedo da 20 anni ;)

Doomboy
17-04-2009, 08.08.48
Doomboy, probabilmente fai parte di quelli che non SANNO di averlo ;)

:mm: E cioè? :p

Doomboy
17-04-2009, 08.12.31
non concordo. se usato con parsimonia è utile per rimetterti in contatto con persone "perse" da tempo che vorresti ritrovare..

Sfatiamolo questo falso mito: se la vita ti allontana da certe persone non è detto che sia necessario o effettivamente giusto volerle ritrovare. E, invertendo il concetto, non è detto che uno voglia essere ritrovato.

A me non frega niente, poi sarò strano, di ritrovare le persone con cui facevo le scuole o altro. Ti assicuro che sono tutt'ora in contatto con quelle che non ho voluto perdere di vista, degli altri non mi frega niente.

Al contrario, con Facebook la gente diventa invadente, e ti faccio un esempio pratico: Ieri un mio amico mi raccontava che ha ricevuto per ben 70 volte la richiesta di amicizia di un tale che conosciamo e che non rientra nella sua visione di "amico". Ebbene, malgrado i continui dinieghi, questo insiste... dico, ti pare normale? E' questa la potenzialità di Facebook? :fool:

Io la chiamo invadenza :o

I miei amici sono là fuori, non dentro un PC!!! Se li voglio vedere, vado al pub o a casa di qualcuno di loro, non mi connetto ad Internet, che per me rimane solo uno strumento "di servizio" per comunicare con loro in maniera istantanea, vedi Gtalk e messengers in generale.

Doomboy
17-04-2009, 08.18.05
E a cosa serve ritrovare gli amici che hai perso? Ne ho ritrovati oltre 100 tra compagni delle medie e delle superiori su Face Book. Con la metà sono solo diventato amico, intendo amico in Face Book visto che amici veri teoricamente già lo dovevamo essere, ma non c'è stato manco uno scambio di una frase. Con quell'altri sì ma come se ti eri visto la sera prima, con altri sì ma si nota la distanza che il tempo ha generato e insorge il menefreghismo. Meglio la vita attuale e reale.

Secondo me, hai centrato il punto. Forse troppe persone insicure hanno bisogno di trarre sicurezza dal vedere che hanno tanti "amici" su Facebook, ma cos'è un amico su Facebook?

Quandi di questi correrebbero a darti una mano alle tre di notte se la macchina ti si ferma per strada? Quanti di questi sarebbero pronti ad una birra e ad una pacca sulle spalle per sentirti sfogare quando soffri per qualche amarezza che la vita ti ha riservato? Con quanti di questi hai passato l'adolescenza su un motorino a scappare dalle guardie perché eravate in due senza casco? Quanti di questi si ricordano il tuo volto e di quanti tu te lo ricordi?

Facebook ci fa illudere di avere amici che non abbiamo, secondo me sarebbe ora di fare questo discorso, ma tutti lo evitano perché lo temono.

rodolfoweb
17-04-2009, 08.29.01
concordo con gli amici che NON usano quella cosa lì che dovrebbe essere chiusa

Billow
17-04-2009, 09.45.23
se guardate bene la mia firma...
scoprirete un link ad un anteprima (http://www.wintricks.it/humor/facebook.html) che verrà pubblicata Lunedi' ;)

spero vi farete 4 risate ;), ma anche che vi faccia pensare a quale dipendenza FB provochi :mm:




.





.




- sai è importante mettere la fotina! :D
- Ma tu quanti amici c'hai? Io ne ho di più :fool:

Semi.genius
17-04-2009, 09.51.40
A parte che lì si fa a gara a chi ha più numero di amici, e il fatto "Aggiungi tra gli amici" serve quiandi per fare numero, non effettivamente per riallacciare il rapporto...stile le gare "Chi c'è l'ha più lungo?" :p

Quoto RunDLL, DoomBoy.. sì, può essere uno strumento utile per raccogliere gente che si conosceva, ma è solo un agorà virtuale famosa dove si gironzola nella speranza di farsi notare, fine. Piuttosto se devo a tutti costi sapere come sta una determinata persona e non ho tempo di andarci di persona, preferirei cercarli su LinkedIn o anche sul motore di Skype, almeno non sono dilaniati da quei gruppi e applicazioni I-NU-TI-LI!

La tipica giornata di Facebook è:
-->Login
-->xxx ti ha invitato al gruppo "Quelli che...respirano"
-->xxx ti ha invitato a fare il test "MA quanto sei figo?"
...decine di inviti dopo...
-->Guardi la chat, non c'è la persona che cerchi...allora li lascio un messaggio in bacheca...alias come se li mandassi un e-mail che leggono tutti.

E anche se ci fosse in chat, per parlare con una persona perdi un miriade di tempo e non sai neanche se ti caga o meno perché impegnato a fare dei test stupidi o a spettegolare sulle bacheche degli altri che scrivono una minima stronzata.

...felice di essere misantropo e solo, allora...meno tempo perso.
Adesso il mio account di Facebook è regalato a mia sorella che lo usa per Pet Society e per me per provare qualche applicazione che interagisce su di esso, perché anche se io non voglio Facebook, ne sono costretto per le leggi del mercato...comincio a pentirmi del web 2.0! :D

Semi.genius
17-04-2009, 09.55.00
se guardate bene la mia firma...
scoprirete un link ad un anteprima (http://www.wintricks.it/humor/facebook.html) che verrà pubblicata Lunedi' ;)

spero vi farete 4 risate ;), ma anche che vi faccia pensare a quale dipendenza FB provochi :mm:




.





.




- sai è importante mettere la fotina! :D
- Ma tu quanti amici c'hai? Io ne ho di più :fool:
Grande! :x:
(Y)

Billow
17-04-2009, 09.59.30
cio' che è sconvolgente, è che cercando le NEWS per il sito, al mattino presto...

scopriamo che proprio l'ANSA ne fa un gran uso..
l'ANSA :eek:

e si che fino a non molto tempo fa' era la bibbia del giornalismo.
ora è una succursale di FB :grrr:

RNicoletto
17-04-2009, 11.33.49
Ridimensioniamo la cosa: Fake Profiles On Fakebook/Facebook! (http://www.pc1news.com/news/0096/facebook-users-literally-face-security-risks-.html)
It has recently been discovered that over forty percent of new Facebook profiles are actually FAKE!:devil:

SMH17
17-04-2009, 11.45.40
Io concordo con Thor e DanLee "se usato bene" facebook è uno strumento utilissimo come un immenso pagine bianche internazionale e se ti iscrivi ai gruppi giusti puoi anche scambiare idee esattamente come si fa in un forum, il problema privacy può essere gestito facilmente evitando di mettere gli affaracci tuoi sul tuo profilo e creando liste amici a privilegi limitati.
Per la seccatura di essere invitato continuamente a gruppi e applicazioni idiote c'è poi l'ignora tutto.
Il fatto che nella maggioranza dei casi viene usato scorrettamente è un altro paio di maniche tutto sta a come vuole gestirlo l'utente.

Io ad esempio ho
-bacheca bloccata: nessuno può lasciare messaggi che verranno visti da tutti gli altri utenti del mio profilo,

-lista amici privata: nessuno può vedere di chi sono o non sono amico

-nessuna delle mie attività tipo aggiunta di amici, iscrizione a gruppi o altro viene notificata ad altri ne tanto meno viene loggata sulla bacheca del mio profilo

-uso una sola foto a scopo identificativo

per cui chi si vuole impicciare degli affari miei non ha molto da cavare fuori

bellatrix
17-04-2009, 12.32.01
Lieto di essere tra quelli che non hanno un account su Facebook :cool:

Questo (http://blogs.myspace.com/index.cfm?fuseaction=blog.view&friendId=224555627&blogId=437285325) è quello che ho scritto su Myspace ma vale anche per Facebook, ovviamente.

DanLee
17-04-2009, 12.40.22
Boh! forse non mi sono spiegato io! Per le problematiche da voi esposte, dovremmo criminalizzare allo stesso modo telefonini, PC, televisori, MSN, la posta elettronica perchè ammazza la grammatica e non fa usare più la penna, e chi più ne ha più ne metta!
Se io ho la testa a posto di chi o cosa devo preoccuparmi? La dipendenza la si può prendere anche sui forum, su wintricks, ovunque...
Non possiamo criminalizzare uno strumento...io un martello lo posso usare anche per uccidere, tutto dipende dalla mia "salute mentale"!
I miei ex colleghi che ho trovato ora stiamo collaborando su alcuni lavori (se non li avessi rintracciati, queste opportunità non sarebbero nate in questo caso), e adesso ci sentiamo su MSN perchè lo usiamo come strumento di lavoro, ci passiamo progetti, lavori e perchè no 2 chiacchiere mentre sistemiamo i progetti!
Finito questo, c'è la vita la fuori, adesso ci possiamo rivedere, con altri c'è la speranza di rivedersi... ma che centra?
Guardate che fa più danno la dipendenza da televisione, mostrandoci sempre una politica come realmente non è...e questa è vita reale, purtroppo XD

Spero di essermi spiegato...

Con affetto

Semi.genius
17-04-2009, 12.48.00
Io concordo con Thor e DanLee "se usato bene" facebook è uno strumento utilissimo come un immenso pagine bianche

Diciamo che è utile perché è più inflazionato in giro e quindi per la legge delle probabilità potresti reincontrare certe persone di cui oramai potresti sapere poco o niente(non certo perché è tuo venale interesse sapere che cosa fa una persona, che allora piuttosto meglio rimanere in contatto "dal vivo" o comunque con qualcosa di istant messaging invece di pubblicarti con Faceboko). :x: Perciò ok come punto di incontro. Tutto quello a corredo di Facebook, lo trovo inutile invece. (a parte se una persona vuole trovare piacere a vedere che ideali segue una persona (o vuole mostrare), quanto è il suo livello di sfiga e magari quanto è diventata cessa/gnocca una sua compagna delle medie/elementari/superiori).
L'idea "chiave" rispetto agli altri "schedulatori" come MySpace che lo ha fatto diventare anche famoso è il fatto appunto di questo corredo di applicazioni e gruppi che fanno dilettare tempo tra le persone e suscitano interesse finché non ha ingabbiato le sue "vittime" e lo fa diventare una sorta di dipedenza sbaragliare cosa fa una persona a tutti gli altri.


gruppi giusti puoi anche scambiare idee esattamente come si fa in un forum

Non sarebbe meglio un forum appunto? La gestione dei gruppi di Facebook non e' certo come quella di un forum phpBB...se uno (anche come, presumo, ha fatto Wintricks) intende far numero delle gente che sta su Facebook che fa uso di wintricks, creare quindi un gruppo per convogliarle siamo d'accordo.
Non è comunque un fenomeno che si può ignorare perché il mondo è bello perché è vario...

Puoi privatizzarti molte cose a livello contatti, ma IMHO e' più agevole utilizzare i "classici" instant messenger e profili pubblici che sono normalmente limitati. Le funzioni che ti potrebbe offrire di più Facebook li hai bloccati in poche parole, privatizzando.

(...poi personalmente non mi vanno a genio neanche i blog personali per lo stesso motivo...sempre esibionisti sono)

In definitiva, lo trovo utile come "convogliatore" (se hai fortuna a non trovare un fake) perché ormai si è fatta una grossa pubblicità a corredo, inutile per tutto il resto...

SMH17
17-04-2009, 13.07.25
Diciamo che è utile perché è più inflazionato in giro e quindi per la legge delle probabilità potresti reincontrare certe persone di cui oramai potresti sapere poco o niente(non certo perché è tuo venale interesse sapere che cosa fa una persona, che allora piuttosto meglio rimanere in contatto "dal vivo" o comunque con qualcosa di istant messaging invece di pubblicarti con Faceboko). :x: Perciò ok come punto di incontro. Tutto quello a corredo di Facebook, lo trovo inutile invece. (a parte se una persona vuole trovare piacere a vedere che ideali segue una persona (o vuole mostrare), quanto è il suo livello di sfiga e magari quanto è diventata cessa/gnocca una sua compagna delle medie/elementari/superiori).
L'idea "chiave" rispetto agli altri "schedulatori" come MySpace che lo ha fatto diventare anche famoso è il fatto appunto di questo corredo di applicazioni e gruppi che fanno dilettare tempo tra le persone e suscitano interesse finché non ha ingabbiato le sue "vittime" e lo fa diventare una sorta di dipedenza sbaragliare cosa fa una persona a tutti gli altri.


Non sarebbe meglio un forum appunto? La gestione dei gruppi di Facebook non e' certo come quella di un forum phpBB...se uno (anche come, presumo, ha fatto Wintricks) intende far numero delle gente che sta su Facebook che fa uso di wintricks, creare quindi un gruppo per convogliarle siamo d'accordo.
Non è comunque un fenomeno che si può ignorare perché il mondo è bello perché è vario...

Puoi privatizzarti molte cose a livello contatti, ma IMHO e' più agevole utilizzare i "classici" instant messenger e profili pubblici che sono normalmente limitati. Le funzioni che ti potrebbe offrire di più Facebook li hai bloccati in poche parole, privatizzando.

(...poi personalmente non mi vanno a genio neanche i blog personali per lo stesso motivo...sempre esibionisti sono)

In definitiva, lo trovo utile come "convogliatore" (se hai fortuna a non trovare un fake) perché ormai si è fatta una grossa pubblicità a corredo, inutile per tutto il resto...

Un gruppo non è esattamente come un forum ma se hai interessi molto vari usare 50 forum differenti diventa impossibile da gestire mentre su facebook accedi al tuo profilo fai una capatina ai gruppi di tuo interesse e se qualcuno replica a qualche tuo intervento ti viene notificato...e ribadisco per gruppi non intendo quei gruppi imbecilli.
Le funzioni che ho bloccato non sono quelle che facebook offre in più ma soltanto quelle che possano annullare la mia privacy.
Il paragone con i programmi di messaggistica istantanea non calza questi ultimi svolgono un ruolo molto diverso da facebook.

exion
17-04-2009, 14.39.07
Di Facebook penso che:

1) E' uno strumento utilissimo per rimettersi in contatto con vecchi amici. Ammesso che si superino 2 scogli: innanzi tutto se ci si è persi di vista c'è un motivo; e secondo se davvero si vogliono riallacciare i contatti bisogna uscire dalla "modalità facebook" rapidamente per rimettersi in contatto concretamente. Altrimenti così come il contatto si è ricreato velocemente con facebook, altrettanto velocemente si può rispegnere sempre con Facebook.

2) L'utilizzo di Facebook per ritrovare vecchi amici per strada rappresenta l'1% dell'attività di Facebook. E' trascurabile. Ci sono altri modi altrettanto efficaci e, forse, più duraturi.

3) il 99% dell'attività di facebook è puro sfogo egotico. Vengo, dico la mia, riparto, leggo distrattamente quel che dicono gli altri, rispondo solo se questo mi permette di darmi il lancio per esprimere qualcosa altro del mio ego e così via. Anche se non interessa a nessuno: perché tutto sommato il godimento egotico di Facebook è di sapere che, volenti o nolenti, centinaia di persone vedranno quello che ho scritto. Ciò su cui troppo pochi si soffermano è che non basta scrivere una cosa per affermarla: bisogna anche che gli altri la leggano.

4) Tecnicamente parlando, Facebook è un grosso database che funziona come aggregatore e organizzatore di spam. Quel che ieri viaggiava disorganizzatamente per email come catene di sant'Antonio, catene dell'amicizia, finti appelli sociali, oggi viaggia in ordine da battaglia con il nome di "Applicazioni", "gruppi", "causes" su Facebook. Il layout è carino e pulito, il sito è alla moda ma, sostanzialmente, sempre della stessa rumenta si tratta.

5) Considerando che Facebook dà la stura a uno dei più diffusi difetti umani (l'egocentrismo) ritengo che, sebbene fondamentalmente inutile e antipatico, quel sito avrà lunga vita. Ahimé.

DanLee
17-04-2009, 18.41.24
exion, concordo pienamente con te! Quindi converrai che il problema è l'utilizzatore, e non facebook...loro in fondo non fanno altro che accontentare e stuzzicare gli appetiti "perversi" della massa, ma questo è marketing, aumentare il bacino di utenza, in un modo comprensibile anche se non giustificabile (lo hanno sempre fatto i gestori e produttori di telefoni cellulari). Però, nessuno ti obbliga. Non è uno strumento "chiuso", prenditelo così e basta (in questo caso si, lo condannerei pure io)! Basta semplicemente usare due strumenti che non si trovano integrati nell'hardware del PC: il cervello (bene in estinzione) e il buon senso!
E se sai usare il primo, riesci ad approfondire e comprendere le reali potenzialità che può offrirti, al di la come dicevamo della massa che lo usa in modo inproduttivo, o meglio distruttivo per la propria psiche!
Trovo inutile sinceramente scagliarsi contro facebook, o peggio condannare e schernire tutti quelli che lo usano! (per esempio oltre che essere un buon veicolo pubblicitario, riesce ad essere anche un aggregatore per cause vere e serie...molti gruppi son nati per il terremoto in abruzzo, per emergency ed altro, sfruttando così l'enorme presenza di persone) Poi se io voglio sfogare il mio egocentrismo, trovo altri mezzi altrettanto validi: blog, chat, forum (essì, vedo persone che in un anno dall'iscrizione registrano più di 3000 discussioni...questo come si chiama?) e i più irriducibili anche sulla telefonia mobile (che ormai offrono più servizi stupidi di facebook).

Ciao

Zefir0
18-04-2009, 09.24.00
Secondo me, hai centrato il punto. Forse troppe persone insicure hanno bisogno di trarre sicurezza dal vedere che hanno tanti "amici" su Facebook, ma cos'è un amico su Facebook?

Quandi di questi correrebbero a darti una mano alle tre di notte se la macchina ti si ferma per strada? Quanti di questi sarebbero pronti ad una birra e ad una pacca sulle spalle per sentirti sfogare quando soffri per qualche amarezza che la vita ti ha riservato? Con quanti di questi hai passato l'adolescenza su un motorino a scappare dalle guardie perché eravate in due senza casco? Quanti di questi si ricordano il tuo volto e di quanti tu te lo ricordi?

Facebook ci fa illudere di avere amici che non abbiamo, secondo me sarebbe ora di fare questo discorso, ma tutti lo evitano perché lo temono.

Esatto, non uso FACEBOOK e non ho alcuna intenzione di iscrivermi per due ragioni:

1° si veda il commento di sopra...
2° per come la vedo io questo social network è FORTEMENTE LESIVO DEL DIRITTO DELLA PRIVACY, diritto che su internet dovrebbe essere garantito in modo quasi assoluto.

DanLee
18-04-2009, 15.58.37
Secondo me l'unico problema di Facebook è che dovrebbe essere più attivo nel censurare, cancellare, bannare, utenti e gruppi che inneggiano alla violenza, alla mafia, al fascismo e nazismo, pubblicità ingannevole e finte tips camuffate (nonostante continue e massicce segnalazioni)! Invece censurano solo video scomodi (per la maggior parte di politici), con una celerità invidiabile! Ecco, questo si lo condanno con forza, non è tollerabile nemmeno con la giustificazione del diritto di espressione!

SMH17
18-04-2009, 19.46.45
Secondo me l'unico problema di Facebook è che dovrebbe essere più attivo nel censurare, cancellare, bannare, utenti e gruppi che inneggiano alla violenza, alla mafia, al fascismo e nazismo, pubblicità ingannevole e finte tips camuffate (nonostante continue e massicce segnalazioni)! Invece censurano solo video scomodi (per la maggior parte di politici), con una celerità invidiabile! Ecco, questo si lo condanno con forza, non è tollerabile nemmeno con la giustificazione del diritto di espressione!

Io pretendo invece che vengano chiusi con più celerità i gruppi e account fasulli e che fanno spam o tentano truffe.
Quelli che inneggiano alla violenza, mafia, nazismo e altre cose immorali li lascerei aperti così che i sani di mente possano vedere l'immoralità dei partecipanti a quei gruppi, le persone iscritte a quei gruppi anche se il gruppo glielo cancelli purtroppo resteranno tali anche nella vita reale per cui... che il mondo sappia chi sono.

Tornando all'argomento del thread ribadisco il mio disaccordo con quelli che vedono facebook come uno strumento diabolico atto a trasformare le persone in spioni asociali... Il fatto di usare facebook ogni tanto non incide negativamente con i rapporti interpersonali del mondo off-line se per alcuni è vero il contrario purtroppo la colpa non si può imputare al network in se...che poi lo scopo del network sia fare milioni con social enginering e pubblicità è verissimo come è vero che anche moltri altri servizi tra cui google hanno lo stesso obbiettivo ma questo è un altro paio di maniche e non ha a che vedere con l'utilità del servizio in se.

Doomboy
18-04-2009, 19.53.20
Ragazzi, chiedete l'impossibile, è un problema di "grandi numeri".

E' impossibile supervisionare in maniera veloce tutto quello che succede con una base utenti enorme come quella di Facebook, che tra l'altro come ogni servizio simile viene sollevato dalla stragrande maggioranza delle responsabilità grazie all'agreement che si accetta in fase di iscrizione.

Per come è strutturato e per come è cresciuto in maniera speculativa Facebook, non ci sono vie di mezzo. O ve lo tenete così o smettete di usarlo.

SMH17
18-04-2009, 20.06.06
Ragazzi, chiedete l'impossibile, è un problema di "grandi numeri".

E' impossibile supervisionare in maniera veloce tutto quello che succede con una base utenti enorme come quella di Facebook, che tra l'altro come ogni servizio simile viene sollevato dalla stragrande maggioranza delle responsabilità grazie all'agreement che si accetta in fase di iscrizione.

Per come è strutturato e per come è cresciuto in maniera speculativa Facebook, non ci sono vie di mezzo. O ve lo tenete così o smettete di usarlo.

Certamente, si, ma la cosa che sorprende e infastidisce è che alcune volte gruppi spam che pubblicizzano in maniera illegale i loro servizi o altro restano aperti per mesi e mesi anche dopo migliaia e migliaia di segnalazioni mentre alcuni video politicamente scomodi spariscono nel giro di poco tempo...questa tendenza potrebbero ridurla ma purtroppo non credo che sia nelle loro intenzioni.

Doomboy
19-04-2009, 08.52.29
Che Facebook sia un aggregatore di spam direi sia evidente senza troppe congetture ;)