PDA

Visualizza versione completa : Una chat evita un suicidio


Sbavi
16-04-2009, 09.41.47
http://img27.imageshack.us/img27/9610/suicide2w.jpg



Non soltanto parole in chat. Almeno questa volta. E' quanto successo ad una giovane donna italiana trapiantata in Germania, che aveva stretto amicizia "online" con un trapanese. La giovane aspirante suicida, residente a Stoccarda, dopo aver ingerito della candeggina ha comunicato al suo amico di chat del gesto appena compiuto.

Un ponte telefonico ha portato l'uomo ad allertare il Commissariato di polizia di Fermo, nelle Marche, e da qui, tramite la Farnesina, il Consolato italiano a Stoccarda. Il siciliano ha fornito nome e numero di telefono dell'amica ai soccorritori.

Adesso la ragazza e' fuori pericolo.





Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=28900)

Flying Luka
16-04-2009, 10.17.50
Classico gesto di un'aspirante suicidia poco convinta e che vuole attirare l'attenzione ad ogni costo.

Penso che se una qualsiasi persona voglia davvero farla finita, lo fa punto e basta... e soprattutto non lo dice, non avverte nessuno. Al massimo lascia 2 righe scritte di spiegazione, ma null'altro.

Della serie: mi-uccido,ti-avverto,vienimi-a-salvare.


Meglio così ad ogni modo.

bricci_mn
16-04-2009, 12.24.21
Classico gesto di un'aspirante suicidia poco convinta e che vuole attirare l'attenzione ad ogni costo.
[...]
Della serie: mi-uccido,ti-avverto,vienimi-a-salvare.

Meglio così ad ogni modo.

So di urtare gli animi, ma espongo un mio pensiero:
il suicidio è l'atto estremo di più alto valore egocentrico ed egoistico, almeno nella maggioranza dei casi.

Significa condannare i restanti a doversi confrontare con il gesto di chi non hanno saputo capire, ascoltare, a cui credere.
Solo che, con l'autoesecuzione, non si fa altro che punire sé stessi, scappando dal confronto.
Chi resta avrà solo da piangere una scomparsa, ma non potrà più porsi su un piano di relazione, quindi il gesto compie in sé un atto di accusa, di giudizio e di estinzione che svuota di significato la socialità.
Ci sono eccezioni etiche e storiche alla questione, ma non è questo il luogo in cui approfondire l'argomento, abbondantemente già (ot).

Meglio che questa infelice ragazza si sia salvata. Avrà modo di poter comprendere che il suo interlocutore è sicuramente una persona generosa.

Flying Luka
16-04-2009, 20.34.47
Non potrei essere più d'accordo di così! (Y)

Anche se penso che il suicidio, oltre a voler punire sè stessi, spesso si compia anche per punire qualcuno... solitamente "chi" è stato la causa che ci ha spinto ad un tale ed insano gesto.

Aggiungo comunque a quanto hai già detto: "...Meglio che questa infelice ragazza si sia salvata" e che venga anche curata.

mick
13-02-2010, 21.26.43
Non vorrei essere duro, ma secondo me non avete idea di cio' che dite come la maggior parte delle persone.

Semi.genius
13-02-2010, 21.34.18
Uhm..perché uppare una discussione di un anno fa? Hai cercato con google e ti sei imbattuto in questo thread?