PDA

Visualizza versione completa : Trasferimento di file su rete interna "a singhiozzo"


exion
16-03-2009, 16.01.15
Ho il seguente problema.

2 PC, entrambi Windows XP Pro, collegati su una mini rete LAN casalinga tramite un router/modem ADSL, in ethernet.

Il problema si presenta quando provo a trasferire uno o più file di grosse dimensioni da un PC a un altro. Anziché avere un trasferimento costante e regolare, il file viene trasferito a singhiozzo.

Per qualche secondo, diciamo 5 o 6, il file viene trasferito a 2Mbit, poi il trasferimento cala bruscamente a zero, rimane bloccato per altri 5 o 6 secondi, poi riparte a 2Mbit, si riferma, etc....

La cosa succede sia tramite un trasferimento diretto (mappando una cartella condivisa di un PC sull'altro PC) che usando ad esempio un trasferimento FTP (piccolo server FTP configurato su un PC, e Filezilla sull'altro per l'upload del file)

La cosa è snervante perché, in definitiva, l'impressione è quella di trasferire i file a una velocità dimezzata rispetto a quella che sembra essere supportata dalla rete. Non riesco a capire quale possa essere il collo di bottiglia.

Qualche idea a proposito?

Doomboy
16-03-2009, 17.55.48
Le schede di rete sono tutte e due settate in 100 Full Duplex?

Magari una delle due è un po usurata...

exion
16-03-2009, 20.48.31
Ho fatto qualche test in più.

Il problema è circoscritto alle cartelle condivise che sono fisicamente locate su un hard disk esterno, collegato al PC tramite USB.

Se invece copio i file su una cartella condivisa sul hard disk interno, il trasferimento avviene a circa 8MB/s costanti.

Ma l'USB e l'hard disk SATA non dovrebbero reggerli ampiamente, questi 8MB/s?



edit: specifico, per completezza di informazione, che sul hard disk esterno, nelle opzioni, sotto tab "Criteri", la cache di Windows è attiva (opzione "Ottimizza le prestazioni").