PDA

Visualizza versione completa : [XP Home] Account "perduto"


ranmamez
20-12-2008, 08.02.28
Salve a tutti.
Purtroppo, per aver provato senza sapere quanto schifo fa sto sistema operativo (xp home, non il pro), si è "incasinato" l'account principale del pc di cui vi chiedevo aiuto qualche post fa.
In breve: da 'control userpasswords2' ho modificato l'account Pc cambiandolo dal gruppo Administrators a Power Users (l'opzione c'era, per cui perché non si può fare? M$ di m....), ma quando vado a dare ok mi dava errore perché non trovava il gruppo. Ok, faccio annulla e riavvio.
Al riavvio l'account Pc era SPARITO!
Prova di qua e di là, dato che in modalità normale non si può accedere all'account Administrator, scopro che l'account Pc esiste ancora e ci si può accedere con la modalità d'accesso tradizionale (ctrl+alt+canc x 2), ma era diventato di tipo Guest, e che sia nella gestione utenti del pannello di controllo ('control userpasswords') che nella gestione utenti avanzata ('control userpasswords2') non appare per cui non è modificabile da lì.
Naturalmente essendo XP Home un sistema operativo di m...., non è possibile modificare gli "Utenti e gruppi locali" come sul Professional, per cui non saprei proprio dove andare a mettere le mani.
Spero che questa volta mi possiate aiutare, però, l'altra volta ho fatto tutto da solo :bastone:

Semi.genius
20-12-2008, 08.50.08
Sì abbiamo capito che non ti piace non c'è di rimarcarlo ogni volta :D

Tornando al tuo problema, documento ufficiale Microsoft: http://download.microsoft.com/download/a/a/3/aa32239c-3a23-46ef-ba8b-da786e167e5e/PolicySettings.xls

segui le istruzioni. A te interessa aggiungere il tuo utente tra quelli con il diritto "Log on locally"

Oppure usa l'utility NTRIGHTS.EXE che trovi qui: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=9d467a69-57ff-4ae7-96ee-b18c4790cffd&displaylang=en per dare all'utente l'accesso di logon

ranmamez
20-12-2008, 14.12.49
Sì abbiamo capito che non ti piace non c'è di rimarcarlo ogni volta :D
Intendevi dire "bisogno"? :D
Più che non piacermi mi ha dato un bel po' di grattacapi :wall:

Tornando al tuo problema, documento ufficiale Microsoft: http://download.microsoft.com/download/a/a/3/aa32239c-3a23-46ef-ba8b-da786e167e5e/PolicySettings.xls

segui le istruzioni. A te interessa aggiungere il tuo utente tra quelli con il diritto "Log on locally"
A parte che è un po' dispersivo, non ho trovato dove lo spiega. Ho provato a fare una ricerca per le parole "Log on locally" ma ha trovato 4 caselle, su 4 righe differenti, dove ci sono quelle parole ma parla di qualcosa relativo al Firewall, cercando nella cartella "All"; sotto "Security Settings WinXP; WS2003" invece ho trovato 5 caselle su 3 righe: la riga 29 contiene le prime due, la 42 la terza e la 53 le ultime due. Ma non ho capito a cosa mi servano quelle indicazioni o a cosa si riferiscano. :mm:

Oppure usa l'utility NTRIGHTS.EXE che trovi qui: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=9d467a69-57ff-4ae7-96ee-b18c4790cffd&displaylang=en per dare all'utente l'accesso di logon
Anche qui non è molto chiaro come lo debbo utilizzare, ho provato a consultare l'help, ed ho provato qualche comando tra quelli che mi sembravano più simili a quel che mi serviva, ma senza risultati :(

Semi.genius
20-12-2008, 14.39.54
Allora facciamo per il secondo, forse è + immediato...

Ammettiamo che il tuo utente è PincoPallo e vuoi aggiungere il permesso di accesso locale. invoca ntrights così:

ntrights -u PincoPallo +r SeInteractiveLogonRight

ranmamez
20-12-2008, 17.40.05
Allora facciamo per il secondo, forse è + immediato...

Ammettiamo che il tuo utente è PincoPallo e vuoi aggiungere il permesso di accesso locale. invoca ntrights così:

ntrights -u PincoPallo +r SeInteractiveLogonRight
Il comando non c'era tra quelli elencati (quelli che appaiono digitando solo ntrights in console).
In ogni caso l'ho usato ma non è servito a niente :(

ranmamez
20-12-2008, 23.02.31
Qualche altra idea? :(

AMIGA
21-12-2008, 01.09.34
Intanto non ho capito bene il problema,creare un sistema basato su XP,senza un utente admin,oltre a quello nascosto,non mi sembra facile da fare,specialmente sull'Home,poi il Power User su XP è finto,non mi pare abbia le stesse funzioni che ha quello di Win2000.
Ad ogni modo i sistemi window anche se io sono stato sempre contro,devo dire che sono abbastanza stabili e facili da sistemare,su altri sistemi se non si è esperti difficilmente si rimette in sesto un sistema,XpHome è nato per essere usato in casa,gli mancano solo caratteristiche aziendali.
Tornando al problema,perchè non crei un nuovo utente e sposti lì tutti i dati sensibili ?
Se hai problemi per entrare nel sistema usa questa (http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=135995&highlight=c%3A\windows\repair) tecnica,per far tornare il sistema originario primo giorno installazione.

ranmamez
21-12-2008, 08.39.01
Intanto non ho capito bene il problema,creare un sistema basato su XP,senza un utente admin,oltre a quello nascosto,non mi sembra facile da fare,specialmente sull'Home,poi il Power User su XP è finto,non mi pare abbia le stesse funzioni che ha quello di Win2000.
A parte che non ho "creato" niente, stavo solo modificando le impostazioni dell'utente principale: questo era inizialmente un utente del gruppo "Administrators", e io ho voluto provare a modificarlo cambiandolo di gruppo e mettendolo in "Power users". Windows XP Home Edition mi ha risposto con un errore che non trovava il gruppo, così pensavo fosse tornato tutto come prima, e invece no, mi ha spostato l'utente in gruppo Guests e fatto sparire, senza possibilità di modificarlo.*
Poi che c'entra se il Power User su XP sia finto o meno? Che poi non credo proprio visto che XP è sempre Windows NT5 come w2000, solo che 2000 è 5.0, xp è 5.1.

Ad ogni modo i sistemi window anche se io sono stato sempre contro,devo dire che sono abbastanza stabili e facili da sistemare,su altri sistemi se non si è esperti difficilmente si rimette in sesto un sistema,XpHome è nato per essere usato in casa,gli mancano solo caratteristiche aziendali.
Si ma anche io mi so destreggiare abbastanza bene su xp, solo che l'home non l'avevo mai provato e non sapevo di queste limitazioni veramente deprimenti :wall:

Tornando al problema,perchè non crei un nuovo utente e sposti lì tutti i dati sensibili ?
Se hai problemi per entrare nel sistema usa questa (http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=135995&highlight=c%3A\windows\repair) tecnica,per far tornare il sistema originario primo giorno installazione.
Ti ringrazio ma per fortuna non ho ancora problemi ad entrare nel sistema, in modalità provvisoria riesco ad entrare in Administrator (mentre in modalità normale non si può).

*Quel che servirebbe a me è semplicemente il modo di farlo riapparire nella gestione utenti, avanzata (userpasswords2) o meno, per ripristinarlo nel gruppo Administrators.

AMIGA
21-12-2008, 10.21.31
Il fatto che Il PowerUser non va su XP,l'ho testato io,avevo il bisogno di creare delle condivise su delle macchine collegate ad un server,ho elevato gli utenti a PowerUser,ma non è cambiato nulla,nonostante PowerUser,non avevano l'accesso alla creazione di una condivisa,mentre su Win2000 SP4 quella cosa ed altre sono possibili,comprese autorizzazioni e protezioni etc..
Anche l'utente limitato in Vista è stato notevolmente restrinto,tanto è vero che sulla mia rete tutti gli utenti User si collegano a delle unità di rete sul server,mentre per chi ha Vista ho dovuto abilitare Authenticated User per farli Entrare.
Leggi questa procedura (http://clpblog.blogspot.com/2007/11/creare-un-account-nascosto-su-xp.html) per nascondere l'utente,può essere che il sistema abbia modificato qualcosa nel registro.

ranmamez
21-12-2008, 19.26.36
Innanzitutto: sono finalmente riuscito a risolvere! :01: :dance: :D
Più sotto spiego come.
Il fatto che Il PowerUser non va su XP,l'ho testato io,avevo il bisogno di creare delle condivise su delle macchine collegate ad un server,ho elevato gli utenti a PowerUser,ma non è cambiato nulla,nonostante PowerUser,non avevano l'accesso alla creazione di una condivisa,mentre su Win2000 SP4 quella cosa ed altre sono possibili,comprese autorizzazioni e protezioni etc..
Intendi delle cartelle condivise?
Mi sembra comunque assurdo. Naturalmente parliamo di xp pro, giusto?

Anche l'utente limitato in Vista è stato notevolmente restrinto,tanto è vero che sulla mia rete tutti gli utenti User si collegano a delle unità di rete sul server,mentre per chi ha Vista ho dovuto abilitare Authenticated User per farli Entrare.
Vista è un altro schifo, fosse solo quello il problema...

Leggi questa procedura (http://clpblog.blogspot.com/2007/11/creare-un-account-nascosto-su-xp.html) per nascondere l'utente,può essere che il sistema abbia modificato qualcosa nel registro.
L'avevo già letta quella procedura, però l'avevo presa in considerazione solo per controllare se per caso era lì il problema, ovvero ho guardato in quella parte del registro per vedere se per caso l'account era stato impostato per diventare invisibile, e non trovandolo per niente ho pensato che non fosse, per l'appunto, lì il problema.
Ma ora, come ultima risorsa, ho provato a crearlo appositamente e a impostarlo come visibile e ha funzionato! Così sono finalmente riuscito a reimpostarlo come account di amministrazione e ora è tornato tutto alla normalità.
Per cui grazie, in parte è anche merito tuo :p :D

AMIGA
22-12-2008, 00.06.11
Si parlo di XP Pro,prova a fare una condivisa su un utente limitato !

ranmamez
22-12-2008, 09.44.03
Non vorrei dire, ma io avevo risolto la limitazione dell'accesso alla cartella "Programmi" da parte della Xbox (con Xbmc) proprio creando un account limitato ad hoc, su cui ho poi condiviso la cartella Programmi a parte. E non ho dovuto neanche impostarlo a Power user.

AMIGA
24-12-2008, 06.37.23
Non vorrei dire, ma io avevo risolto la limitazione dell'accesso alla cartella "Programmi" da parte della Xbox (con Xbmc) proprio creando un account limitato ad hoc, su cui ho poi condiviso la cartella Programmi a parte. E non ho dovuto neanche impostarlo a Power user.

Far usare programmi e accedere a cartelle non è un problema per gli utenti limitati,basta dare le autorizzazioni.

ranmamez
24-12-2008, 10.15.43
Vabbé allora non ho proprio capito a cosa ti riferisci. Parli di *cartella* condivisa o cosa?

AMIGA
25-12-2008, 20.58.13
Vabbé allora non ho proprio capito a cosa ti riferisci. Parli di *cartella* condivisa o cosa?
Si,dicevo che un utente limitato su XP,non può creare una cartella condivisa,perchè è disabiltata la funzione.

ranmamez
26-12-2008, 19.28.08
Ah ecco, allora ok.