PDA

Visualizza versione completa : [Politica & co.] Berlusconi, Saccà e la malafemmena


Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8

Robbi
01-07-2008, 10.03.36
Vabbuò apro io, si continua da Qui (http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1512462) :x:

Robbi
01-07-2008, 10.36.29
cut...

Sai cosa sono queste, Robbi? Sono PALLE!! Grandi, immense, gigantesche PALLE! Più grandi di quelle di uno in astinenza da quando è nato!


Vabbè ma mica me la devi venire a raccontare a me, non vengo giù dal monte con la piena, tantomeno credo a ste Cassandre... ognuno vende la fuffa che ha, sono i fatti che poi li smentiscono. E i fatti sono che... ostia la guardo la mia busta paga.. orco can se la guardo e vedo come mi hanno e mi stanno tosando, Padoa Sciopa o Tremonti che sia... per me pari sono, ma non mi lamento va! Ho un buon lavoro, pago le tasse e penso che c'è chi sta male veramente caxxo!

Mi son bastati i precedenti anni di governo di Tremonti come ministro dell'economia, il fautore del condono globale " ad libitum" :rolleyes:

Ricordo ancora la famosa norma sul rientro dei capitali all'estero, mamma mia! di una sconcezza morale assoluta, non so quanto poi abbia reso in termini di entrate all'erario, ma quando un Governo, lascia aperto un condono tombale perpetuo, significa che è alla disperazione totale e non sa più che fare per portare soldi in cassa.

Tremonti sarà na sòla, ma mortazzone e la sua congrega oltre ad essere incapaci, si sono pure suicidati politicamente da soli.
E arieccoci con silvietto :x:

Feintool
01-07-2008, 10.47.48
Chiunque sia a governare questa "anarchia costituzionale" anche se parte con buone intenzioni presto si adegua a compromessi piu' o meno democratici per cercare di risolvere un intricato groviglio di problemi economici e non e il popolo da bravi italiani gli rendiamo le cose ancora piu' complesse. Non credo che (generalizzando ovviamente) gli italiani siano disposti al sacrificio comune, ci sforziamo a fomentare una "guerra dei poveri" che oltre a non risolvere nulla accentua i problemi e ne crea altri piu' grandi, non riusciamo ad andare d'accordo per un parcheggio figuriamoci sull'economia.. siamo tornati all'era dei clan anzi abbiamo rispolverato il motto "mors sua vita mea".. altro che senso patriottico, se solo riuscissimo a unire le forze per il bene comune (come fanno gia' da secoli in altri paesi europei) dopo pochi sacrifici si risolverebbero almeno l'80% dei problemi attuali.

Ma si sa, a me piacciono tanto i racconti di fantascienza.. ;)

Gigi75
01-07-2008, 10.48.56
Sempre quotando Dav, mi sembra che Paolino abbia spiegato molto bene il punto.
http://forum.wintricks.it/showpost.php?p=1512296&postcount=1987

Io che in questo momento sto proprio compilando la scheda per gli studi di settore..posso dire che ho sempre lamentato la supponenza di quei signori secondo i quali vige una presunzione di ladroneria..

Perusar
01-07-2008, 12.43.16
Ma grande idea!!! :x:

Gli psicologi del Nord!!! Ma L:lol:L

http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/cronaca/rifiuti-12/psicologi-monnezza/psicologi-monnezza.html

PS. ottimo il titolo, Robbi... :p

Dav82
01-07-2008, 14.06.35
Più sicurezza, per tutti


http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/economia/conti-pubblici-74/tagli-polizia/tagli-polizia.html


"Sicurezza, 6 mila agenti in meno a rischio volanti e commissariati"

taglio del turn over e riduzione netta degli organici, sforbiciata alle risorse finanziarie, dai carburanti alla manutenzione delle auto di servizio, stretta sugli straordinari. In tutto 538,5 milioni. Dalla scure non si salva nessuno: dai Ps ai Carabinieri, dalla Forestale alla Penitenziaria, dalla Guardia di Finanza alla Stradale fino alla Polizia ferroviaria.

Secondo uno studio del Silp si rischia grosso: il taglio del turn over del 10 per cento (ogni dieci agenti che vanno in pensione saranno reintegrati con un nuovo assunto) porterà ad una riduzione del personale pari 1.611 unità nette già dal prossimo anno. La cura sarà sempre più pesante: in totale nel 2012 ci saranno in Italia 6.689 poliziotti in meno rispetto ad oggi che andranno ad aggiungersi all'attuale carenza di organico che viene valutata in 9.000 elementi.

a Roma, ad esempio, le strade cittadine sono sorvegliate attualmente da 13 volanti per ciascun turno (di circa 6 ore). Con i tagli il sindacato calcola, tenendo conto delle riduzioni a personale e mezzi, che scenderanno a dieci. A Palermo da 9 volanti si rischia di scendere a sette.

Tutta la struttura operativa rischia grosso. A Roma e provincia ci sono 47 Commissariati, con 3.645 addetti: quando la manovra produrrà i suoi effetti il taglio sarà di 911 uomini, una cifra che corrisponde all'organico medio di dodici Commissariati. L'alternativa è secca: o la chiusura o il sottodimensionamento drastico degli organici. A Palermo, con un calcolo analogo, emerge che su 8 Commissariati, rischiano di scomparire due presidi, a causa del taglio di 133 unità.




Però mandiamo 3000 soldati nelle strade. Che figata, in mimetica su cavalcavia di Rogoredo :cool:

Dove sono i vari deputati/senatori/tirapiedi/leccaculo del PdL che starnazzavano come oche quando tagli simili venivano fatti dal governo "filo-rom" e "filo-terrorista" che è stato mandato a casa pochi mesi fa?

RNicoletto
01-07-2008, 17.22.24
Post di servizio. ;)

RNicoletto
01-07-2008, 17.30.08
Presumo che difficilmente rientri nelle pene superiori ai 10 anni! Cosa casso lo denuncia a fare?

Ma poi, in tal caso ritorco immediatamente la norma contro il medesimo!
Aspetto conferma, poi lo insulto fino ad una pena di 9 anni e 364 giorni
:lol:LOL! Questa è geniale! :p

Feintool
01-07-2008, 17.48.40
Siore e siori.. ed ecco il fior fiore della politica intenta a coltivare il proprio orticello.. :wall:

A quando le deportazioni di massa, le leggi razziali, e il divieto di assemblea con non piu' di tre persone vicine? :grrr:

esdisu
01-07-2008, 18.01.26
Post di servizio. ;)


Be , anche questo non è MALE . :D

esdisu
01-07-2008, 18.04.19
Siore e siori.. ed ecco il fior fiore della politica intenta a coltivare il proprio orticello.. :wall:

A quando le deportazioni di massa, le leggi razziali, e il divieto di assemblea con non piu' di tre persone vicine? :grrr:


Appena si "scioglie" il governo ombra , non manca tanto ancora , visto le temperature . :inn:

Feintool
01-07-2008, 18.13.02
Appena si "scioglie" il governo ombra , non manca tanto ancora , visto le temperature . :inn:

Ella si che se ne intende.. :)

Dav82
01-07-2008, 19.41.45
Decredo legge sulle intercettazioni in arrivo.

Il portatore nano di regime andrà in pellegrinaggio a Matrix per spiegare agli Italiaaaaniiiiiii i motivi del provvedimento.


Napolitano aveva già detto che non era necessario un decreto legge, vedremo che farà.




Welcome to banana country. :banana:

UG0_BOSS
01-07-2008, 21.03.43
Dove sono i vari deputati/senatori/tirapiedi/leccaculo del PdL che starnazzavano come oche quando tagli simili venivano fatti dal governo "filo-rom" e "filo-terrorista" che è stato mandato a casa pochi mesi fa?

(Y) :rolleyes:

Dav82
01-07-2008, 21.06.27
Decredo legge sulle intercettazioni in arrivo.

Il portatore nano di regime andrà in pellegrinaggio a Matrix per spiegare agli Italiaaaaniiiiiii i motivi del provvedimento.


Napolitano aveva già detto che non era necessario un decreto legge, vedremo che farà.


Welcome to banana country. :banana:


Come cambiano le "necessità e urgenze" in Italia:


11 giugno: http://www.corriere.it/politica/08_giugno_11/intercettazioni_quirinale_urgenza_decreto_legge_c9 312cb4-37cc-11dd-a7f3-00144f02aabc.shtml

Teatrino sul "refuso" (ci crediamo tutti :rolleyes: ):

«Il provvedimento è stato definito decreto legge per un mero errore materiale, come confermato dal sottosegretario Gianni Letta. Nell'ordine del giorno del Consiglio dei ministri di venerdì 13 al primo punto c'è il disegno di legge e norme in materia di intercettazioni telefoniche giudiziarie». «Non ci sono le condizioni di urgenza - spiega Berlusconi -. Non credo che questa situazione, anche se si protrae da tempo, ha la necessità d'urgenza per poter fare un decreto».


1 Luglio: http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/politica/berlusconi-intercetta-1/condizioni-decreto/condizioni-decreto.html

"Probabilmente ci sono i termini di necessità e urgenza - ha detto - per procedere con urgenza al decreto legge".




Poi uno è antiberlusconiano... e per forza! Però tutti i pidiellini saranno pronti a credere che l'11 giugno Egli è stato frainteso!

exion
02-07-2008, 06.47.18
Spero che finalmente quei delinquenti sovversivi del CSM finiscano in galera!!! :lol:

esdisu
02-07-2008, 06.50.49
Spero che finalmente quei delinquenti sovversivi del CSM finiranno in galera!!! :lol:


;)

Perusar
02-07-2008, 08.21.35
Ecco cosa si intende per politica e servizio pubblico in Italia:

A: però gli sarà... gli scatterà una bella contraddizione dentro perché a quel punto Prodi e tutti gli altri diranno: "No, lo dovete sostituire, quindi è una bella....!?!! L'importante.. presidente è, come dire, da adesso in poi stare con gli occhi un po' aperti perché essendo un anno pre-elettorale se non..
B: eh lo so! stiamo con gli occhi apertissimi, però questa è...!?? Purtroppo ho a che fare con questa gente...
A: è assurdo!
B: comunque senta... io la chiamo e le chiedo scusa anche se... ti chiedo scusa se insisto anche su quell'altra cosa. Ho quel problema anche che avevo accennato di Elena Russo. E tu mi avevi detto della produzione Bixio "Questo è amore" e "Betty la Fea".
A: esatto.
B: è una cosa possibile? Io ci terrei molto che si concretizzasse perché...
A: allora presidente su una delle due cose è... ragionevolissimo pensare io mi impegno che si realizzerà sia su ..soprattutto su "Betty la Fea" che è un ruolo che a lei piace, piace molto ecc. Quindi su questo non ci sono dubbi io poi la rivedo anche lei per confermarglielo la ragazza quindi...la Elena... non ci sono problemi su questo.
B: Ecco, Agostino io ti ringrazio su questo perché, siccome ha avuto una delusione per una cosa che doveva essere fatta da un altro produttore che è andata a zero, è rimasta praticamente senza lavoro e siccome è una persona molto orgogliosa non è che si possa aiutare in altro modo che darle lavoro.
A: sì, sì, è una persona serissima sono d'accordo con lei presidente molto.
B: allora se tu mi puoi fare questa cortesia è come se la facessi proprio a lei ma la fai a me direttamente te ne sono grato...

Perusar
02-07-2008, 08.24.51
Ecco cosa si intende per meritocrazia e servizio pubblico in Italia:

Agostino: eccomi presidente
Berlusconi: niente lì c'è stato un fatto che AN e la Lega hanno voluto dare un messaggio mafioso all'Udc dicendo: guardate che se Casini sta tentando di fare un.. un accordo con la sinistra siamo capaci di farlo anche noi e... lo facciamo prima di voi!
A: chiarissimo
B: quindi praticamente hanno disdetto tutto quello che avevano detto a me. Io stamattina non mi son fatto trovare. Letta ha fatto una telefonata di fuoco a quelli di An; An gli ha detto: "ma non c'entrate niente voi... il palinsesto non lo abbiamo tolto a voi perché abbiamo dato a Nardella una cosa importante (Nardello, ex responsabile del palinsesto, nominato a Raiway, ndr). Era già da Leone (vicedirettore generale Rai, ndr)". Han cercato di scusarsi, però questa è la situazione...!? E quindi io ho degli straccioni di alleati che si comportano con la slealtà che si è dimostrata anche in questa occasione. A: questa è la verità e sono sciocchi perché in questo modo poi alla fine rischiano se... coso, Staderini come pure ha minacciato di fare...
B: E adesso Staderini... se loro han fatto l'accordo con la sinistra, Staderini chiede che sostituiscano Marano (direttore di Raidue in quota Lega, ndr), ma se la sinistra si è impegnata con loro, non lo sostituiscono, no?! Eh!


Naturalmente
Berlusconi: «Torno in tv, gli italiani devono sapere quello che sta avvenendo»
Il premier: «Intercettazioni, ci sono i termini di urgenza e necessità per decreto legge»

Che facciano presto altrimenti la gente non smetterà di vomitare.

«Stiamo vivendo un momento di emergenza, perché siamo fuori da una società che abbia comportamenti civili. Non credo che un Paese possa permettersi ciò che sta accadendo, che è accaduto e che si prospetta possa accadere, cioè che privati cittadini si vedano sottratto il loro diritto alla privacy con interventi violenti che possono portare danni irreparabili alla loro immagine: uno Stato liberale democratico questo non lo può permettere»

Io se avessi votato per uno così... mah!

exion
02-07-2008, 08.31.25
Sì sì che facciano presto :)

E' un urgenza insopportabile per operai, commercianti, studenti, funzionari e "massaie" (come le chiama lui). Mi pare ovvio che la brava gente non possa più vivere così. Si può vivere con uno stipendio da 700€ al mese a Milano, ma non certo con la spada di Damocle delle intercettazioni sulla propria teste. Chissà mai che si finisca in galera per aver detto "Prodi vitello!" al telefono.

RNicoletto
02-07-2008, 10.09.12
Come cambiano le "necessità e urgenze" in Italia:


11 giugno: http://www.corriere.it/politica/08_giugno_11/intercettazioni_quirinale_urgenza_decreto_legge_c9 312cb4-37cc-11dd-a7f3-00144f02aabc.shtml

Teatrino sul "refuso" (ci crediamo tutti :rolleyes: ):
é..

1 Luglio: http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/politica/berlusconi-intercetta-1/condizioni-decreto/condizioni-decreto.htmlAh, ecco... Allora non mi ricordavo male.

Vabbé... gli italiani lo sanno che la parola di Berlusconi vale quanto una banconota da sette euro ma l'hanno votato lo stesso. :rolleyes:

That's democracy baby! ;)

infinitopiuuno
02-07-2008, 11.46.21
Vabbè...per fortuna che c'è Brunetta:cool:

exion
02-07-2008, 11.57.38
Ah si meno male :)

SuperBrunetta.

Feintool
02-07-2008, 12.13.36
Le diversita' stanno sfumando, fra Haiti e l'Italia c'e' solo una differenza di posizione geografica.. :x:

exion
02-07-2008, 13.35.08
AirFrance voleva comprare Alitalia licenziando 2.000 dipendenti.
Tra i sindacati reticenti e le pagliacciate della cordata, era saltato tutto.
Ora Scajola vuole licenziarne 4.000. Non è una sorpresa: si sapeva sin dall'inizio che le c@zz@te in campagna elettorale sulle cordate italiane erano, appunto, c@zz@te.

Non capisco. Veramente non capisco che gusto ci trovi l'elettorato italiano a farsi prendere per il culo sapendo in piena consapevolezza di essere presi per il culo, prima ancora che le cose accadano, senza sorprese né fraintendimenti.

Dav82
02-07-2008, 13.50.13
Eh, finché non se ne parla...

Con la puttanata/truffa (perché è una truffa, fatta a 60.000.000 di persone!) della cordata italiana sono andati avanti per settimane, in Italia non si parlava d'altro: tutti i tg e tutti i giornali aprivano con questa notizia, al tg della sera un servizio di 4-5 minuti su Alitalia era all'ordine del giorno. Il cattivone di Prodi che vuole vendere a quei puzzoni dei francesi, mentre il bravo Silvio che vuole tenere tutto in Italia!

Ora che al posto di 2.000 esuberi (per altro con stipendio garantito per un tot di anni, e non 1 o 2; questo quasi nessuno - politici, sindacalisti o giornalisti - l'ha mai detto) se ne mettono in preventivo 4.000, ora che non si sa quali partner si possano avere (mentre AirFrance è una compagnucola tipo AirCasalpusterlengo), sempre che ci siano; ora che chissà quale potrà essere il piano industriale... puf! Non se ne parla praticamente più :) Un articolino ben all'interno del quotidiano, una notiziola di 1 minuto scarso, perché non darla non si può... però magari fra quella di Vieri che si tromba la velina di turno e il nuovo gioco a premi nel preserale, così nessuno ci fa caso :)

esdisu
02-07-2008, 14.43.10
Tra crisi dei mutui e delle materie prime , Giulio Tremonti , è convinto che la speculazione sia la peste di questo inizio di 21esimo secolo , " In queste condizioni non è più il tempo di tecnici , ma dei governi , dobbiamo perseguire una economia meno truccata , non servono gli stability forum , perchè sarebbe come mettere i topi a guardia dei formaggi "....le sue parole al tg 1 di ierisera .


:p

esdisu
02-07-2008, 16.24.05
.... i topi a guardia dei formaggi ....


:p


Scusate.

Robbi
02-07-2008, 16.31.30
esdisu :anger:
Ricominci?

esdisu
03-07-2008, 18.20.03
Lo scontro sulla giustizia sconfina con l'insulto .


http://italiadallestero.info/archives/378

infinitopiuuno
03-07-2008, 19.22.14
Con il petrolio verso meta 200$ è difficile che qualcuno la compri questa compagnia.

Certo che se usassero il mio olio di colza.:)

E non capisco perchè riesco cmq a fare delle tariffe così basse le altre compagnie :mm:

infinitopiuuno
03-07-2008, 19.24.58
Sarkozy vuole congelare l'IVA sui carburanti...però mi chiedo..non è una cosa da concertare in tutta europa?

E' un problema mondiale, dico io. I governi locali si dovrebbero preoccupare di accordarsi per impedire le troppe speculazioni che stanno impoverendo il vecchio continente.

esdisu
03-07-2008, 21.31.59
Barilla , è preoccupato per questo.

esdisu
04-07-2008, 07.55.29
è mai possibile (udite , udite) che Feltri su Libero critichi Berlusconi perchè non è andato a Matrix ? :x:
Butta sempre benzina (con quel che costa :mm: ) sul fuoco ( che feltro di giornalista ) , è stato un gesto di distensione , chiaro no ? ;)
Lui che vuole ? :grrr:
Giuliano Ferrara sul Foglio , va più cauto. ;)

exion
04-07-2008, 08.51.35
Sarkozy vuole congelare l'IVA sui carburanti...però mi chiedo..non è una cosa da concertare in tutta europa?

E' un problema mondiale, dico io. I governi locali si dovrebbero preoccupare di accordarsi per impedire le troppe speculazioni che stanno impoverendo il vecchio continente.


Sarkozy è Presidente di turno dell'Unione, e il suo intento dichiarato nei prossimi 6 mesi è di trovare un modo per armonizzare in Europa accise e IVA sui carburanti. Il che non è del tutto sbagliato: se siamo tutti cittadini europei, e ci riforniamo tutti alle pompe di multinazionali a carattere continentale se non mondiale, non si capisce perché il gasolio deve costare 1€70 in Germania, 1€55 in Italia, 1€45 in Francia e 1€30 in Spagna.

Invece dichiarare di volere congelare o addirittura ridurre quasi a zero l'IVA è solo demagogia per il popolino.
Ammettiamo di abolire oggi l'IVA sui carburanti. Prendiamo ipoteticamente un litro di benzina 1€50 che, sgravato dall'IVA, scenderebbe a 1€25. Complici gli speculatori (Total, Eni, BP.... giusto per non fare nomi), tempo sei mesi quel litro di benzina sarà di nuovo a 1€50. Si può obbiettare che fra sei mesi e con l'IVA, quel litro sarebbe a 1€80, ma dal punto di vista psicologico del semplice cittadino che come unica preoccupazione ha come pagare la benzina per andare al lavoro, il problema resta intero. Il problema resto intero e anzi si degrada, perché nelle casse dello stato entrebbero milioni di euro in meno, riducendone ulteriormente i margini di manovra per interventi più strutturali.

Io penso che l'unica soluzione morale possibile sia ipertassare le compagnie petrolifere, perché non è possibile che aumentino spudoratamente i profitti sull'aumento di prezzo di una materia prima, e ridistribuire poi questa tassazione nella ricerca e sviluppo di progetti automobilistici non basati sul petrolio. Non c'è da parte delle compagnie alcun aumento di servizio, di qualità del prodotto o di un qualsivoglia valore aggiunto che giustifichi l'aumento dei profitti, solo l'aumento della materia prima che dovrebbe essere trasferito in modo trasparente al consumatore finale, e non andare a riempire le casse dei raffinatori che continuano a dare esattamente lo stesso servizio e lo stesso prodotto di prima.

esdisu
04-07-2008, 14.50.53
Il ministro funzione pubblica R. Brunetta continua la sua campagna contro i fanulloni e stavolta a finire nel mirino sono i dipendenti in malattia.
Ergo : dal 25 giugno u.s. chi resta a casa più di 10 giorni oppure è alla seconda malattia , deve rivolgersi all' USL , il decreto legge non lo dice ma si interpreta che bisogna rivolgersi all'ospedale , nello specifico : "pronto soccorso " , con la inevitabile coda (un influenza non è certo un emergenza ) e con il rischio che il lavoratore debba pagare il ticket.
I medici : "paralisi del reparto". :mm:

exion
04-07-2008, 16.21.39
Nell'ipotesi di assenza per malattia protratta per un periodo superiore a dieci giorni, e, in ogni caso, dopo il secondo evento di malattia nell'anno solare l'assenza viene giustificata esclusivamente mediante presentazione di certificazione medica rilasciata da struttura sanitaria pubblica (Assenze per malattia e per permesso retribuito dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni - Art. 71 c. 2)


Il che significa ambulatorio. Che comunque è una clamorosa c@zzata! Primo perché è un affronto alla categoria medica, e secondo perché ingorgherà le già malconce capacità ricettive delle strutture sanitarie pubbliche.

E terzo è una punizione per i malati veri che, invece di chiamare il medico a casa se stanno davvero male e non possono uscire, saranno costretti a spostarsi in un ambulatorio. Senza contare l'assurdo sanitario, perché se la persona malata ha una malattia contagiosa dovrebbe stare a casa invece che andare a spargere microbi in luoghi pubblici.

Evviva Brunetta!

Gigi75
04-07-2008, 17.11.05
Nell'ipotesi di assenza per malattia protratta per un periodo superiore a dieci giorni, e, in ogni caso, dopo il secondo evento di malattia nell'anno solare l'assenza viene giustificata esclusivamente mediante presentazione di certificazione medica rilasciata da struttura sanitaria pubblica (Assenze per malattia e per permesso retribuito dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni - Art. 71 c. 2)


Il che significa ambulatorio. Che comunque è una clamorosa c@zzata! Primo perché è un affronto alla categoria medica, e secondo perché ingorgherà le già malconce capacità ricettive delle strutture sanitarie pubbliche.

E terzo è una punizione per i malati veri che, invece di chiamare il medico a casa se stanno davvero male e non possono uscire, saranno costretti a spostarsi in un ambulatorio. Senza contare l'assurdo sanitario, perché se la persona malata ha una malattia contagiosa dovrebbe stare a casa invece che andare a spargere microbi in luoghi pubblici.

Evviva Brunetta!

a me sembra corretto invece :)

(nel caso di malattia contagiosa :eek: si chiama l'ambulanza :x: )

exion
04-07-2008, 17.43.50
a me sembra corretto invece :)

(nel caso di malattia contagiosa :eek: si chiama l'ambulanza :x: )

No, mi spiace contraddirti, ma nel caso di una malattia contagiosa e diffusa come l'influenza (che, ricordo, provoca fino a 5 milioni di complicazioni gravi e 500.000 decessi l'anno nel mondo) si resta a casa, si indossa una mascherina e si cerca di entrare in contatto con il minor numero di persone possibili per evitare il contagio di persone anziane e deboli (proprio quelle che solitamente affollano le sale d'attesa degli ambulatori dove Brunetta vorrebbe mandare in massa i funzionari malati, perbacco!).

Non è una giustificazione capestra dei fannulloni, ma una raccomandazione dell'OMS.

E' un provvedimento punitivo per il 90% dei dipendenti che si mettono in malattia in buona fede.

Gigi75
04-07-2008, 17.53.33
In una visione di contemperanza di interessi.. visto il momento di urgenza dovuto al dover porre un freno ad un cattivo andazzo..ed in assenza di norme imperative (come nel caso della quarantena), direi che il male minore è uscire di casa :)

exion
04-07-2008, 18.10.18
Sarà.. Comunque trovo profondamente ingiusta la misura che oltre a punire i malati finti, punisce pure i malati veri con una presunzione di colpevolezza generale per truffa.


edit: e oltre che ingiusta, totalmente scriteriata :fool:

Sono anni che le strutture ospedaliere cercano di ridirottare verso i medici di base i malati che non hanno assoluta necessità di cure ospedaliere perché sono sovraffollate... :act:

infinitopiuuno
04-07-2008, 18.56.01
Non so se il provvedimento sia giusto o meno. Ma qua al nord spesso succede che vengano dal sud delle insegnanti-ragazze precarie che sostituiscono altre precarie in malattia e con la titolare della cattedra, in malattia quasi perenne.

Parlo degli insegnanti. Tra l'altro anche una persona onesta poi, vedendo l'andazzo, si regola di conseguenza come la mia amica Ninnì(ex-precaria della precaria) che per l'appunto ha chiesto e ottenuto il trasferimento a RC.

Poi ci sono i malati veri...così come gli invalidi veri ecc.

Fumettos
04-07-2008, 19.03.31
...
Io penso che l'unica soluzione morale possibile sia ipertassare le compagnie petrolifere, perché non è possibile che aumentino spudoratamente i profitti sull'aumento di prezzo di una materia prima...
Magari potrebbe essere più utile non ipertassarli ma mettere in produzione macchine tipo la Honda FCX (http://en.wikipedia.org/wiki/Honda_FCX) di cui è stato presentato un modello (http://world.honda.com/news/2008/4080616First-FCX-Clarity/) proprio poco tempo fa in Giappone...
Cacchius... ci sono le cose buone, usiamole invece di continuare a farci male da soli... :wall:

exion
05-07-2008, 08.30.41
Non so se il provvedimento sia giusto o meno. Ma qua al nord spesso succede che vengano dal sud delle insegnanti-ragazze precarie che sostituiscono altre precarie in malattia e con la titolare della cattedra, in malattia quasi perenne.

Parlo degli insegnanti. Tra l'altro anche una persona onesta poi, vedendo l'andazzo, si regola di conseguenza come la mia amica Ninnì(ex-precaria della precaria) che per l'appunto ha chiesto e ottenuto il trasferimento a RC.

Poi ci sono i malati veri...così come gli invalidi veri ecc.


Gli insegnanti sono, nel discorso dell'efficenza della funzione pubblica, un discorso un pò a parte.

Essi sono i garanti dell'educazione dei nostri figli. E in quanto tali, i garanti anche dell'eccellenza futuro del nostro paese e delle sue componenti fondamentali: tecnici specializzati, intellettuali e classe dirigente.

Dovremmo coccolarli, e invece troppo spesso li trattiamo come pezze da piedi. Sono disprezzati dai genitori moderni (che a torto si ritengono superiori agli insegnanti nell'educazione scolastica dei figli), svalutati dalla dirigenza e, come conseguenza di queste due cose, bistrattati dagli alunni che non ne riconoscono più l'autorità.

Penso che al 95% delle persone comuni, onestissime e coscienziosamente professionali salterebbero i nervi dopo 5 anni di insegnamento.

exion
05-07-2008, 08.34.39
Magari potrebbe essere più utile non ipertassarli ma mettere in produzione macchine tipo la Honda FCX (http://en.wikipedia.org/wiki/Honda_FCX) di cui è stato presentato un modello (http://world.honda.com/news/2008/4080616First-FCX-Clarity/) proprio poco tempo fa in Giappone...
Cacchius... ci sono le cose buone, usiamole invece di continuare a farci male da soli... :wall:


Si ma Fumettos... Nessun costruttore automobilistico si lancerà mai nella produzione in grande scala di queste vetture se dietro non c'è in parallelo lo sviuluppo delle infrastrutture necessarie. E le infrastrutture necessarie non si svilupperanno finché gli stati non incentiveranno la riconversione graduale delle pompe di benzina in pompe "di qualcosa altro". E gli incentivi non si danno senza avere soldi in cassa.

exion
05-07-2008, 09.04.49
Il ministro Bondi: "Un atto d'amore verso gli Scavi". Polemica soprintendenza-comune
La decisione entro la prossima settimana. Circola il nome del prefetto Mario Mori
"Stato d'emergenza per Pompei"
Un commissario contro il degrado

Con il commissariamento, i riflettori si accendono ancora sull'incuria, l'inefficienza, il degrado nell'area della città romana, un'estensione di 66 ettari di cui 44 già riportati alla luce e 22 ancora da scavare. L'emergenza sono i servizi igienici insufficienti e mal tenuti, come scrivono i turisti nel libro blu dei reclami all'ufficio informazioni. Protestano perché le audio guide non funzionano, non ci sono le mappe per visitare il sito, mancano i custodi, non c'è il posto di guardia medica, e troppi cani randagi che invadono il percorso dei visitatori.

http://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/cronaca/pompei-commissario/pompei-commissario/pompei-commissario.html



http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif

Io ci sono stato 2 anni fa e ho visto un bellissimo sito archeologico piuttosto ben tenuto, pulitissimo, e nessun cane randagio..... http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif

Perusar
05-07-2008, 10.57.45
è arrivato il fenomeno!

Veltroni: «Raccoglieremo 5 milioni di firme a difesa di democrazia e salari»

http://www.corriere.it/politica/08_luglio_04/veltroni_petizione_firme_ac1d2860-49e4-11dd-9284-00144f02aabc.shtml

:fool: :act:

exion
05-07-2008, 11.19.58
è arrivato il fenomeno!

Veltroni: «Raccoglieremo 5 milioni di firme a difesa di democrazia e salari»

http://www.corriere.it/politica/08_luglio_04/veltroni_petizione_firme_ac1d2860-49e4-11dd-9284-00144f02aabc.shtml

:fool: :act:


Si ma per l'altro erano 7 milioni in 3 giorni :lol:

http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/politica/cdl11/gazebo-berlusconi/gazebo-berlusconi.html?ref=search


Il grado zero della politica.

Perusar
05-07-2008, 11.41.05
Si ma per l'altro erano 7 milioni in 3 giorni :lol:

http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/politica/cdl11/gazebo-berlusconi/gazebo-berlusconi.html?ref=search


Il grado zero della politica.


Eh, raggiungere il maestro è sempre un traguardo ambizioso :o

esdisu
05-07-2008, 14.43.46
Magari potrebbe essere più utile non ipertassarli ma mettere in produzione macchine tipo la Honda FCX (http://en.wikipedia.org/wiki/Honda_FCX) di cui è stato presentato un modello (http://world.honda.com/news/2008/4080616First-FCX-Clarity/) proprio poco tempo fa in Giappone...
Cacchius... ci sono le cose buone, usiamole invece di continuare a farci male da soli... :wall:



Ieri il Ministero della Funzione Pubblica ha chiarito in una nota che : " La certificazione medica giustificativa può essere rilasciata dai presidi ospedalieri e da quelli ambulatoriali del Ssn , nonchè dai medici di base ".
Basterà andare dal proprio medico come prima.
Ieri Brunetta a Verona ha detto : " Questioni di grana fine , ma non saranno tollerate finte certificazioni mediche , è finita l'era della connivenza tra lavoratori e medici ".

RNicoletto
07-07-2008, 12.34.18
[B]"Stato d'emergenza per Pompei"

Io ci sono stato 2 anni fa e ho visto un bellissimo sito archeologico piuttosto ben tenuto, pulitissimo, e nessun cane randagio..... http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gifPurtroppo la cosa è assolutamente vera. :(

Come molte delle azioni di Governo in Italia, anche questa nasce da un'inchiesta giornalistica del Corrirere della Sera: Così si sgretola l'antica Pompei (http://www.corriere.it/cronache/08_luglio_03/pompei_furti_affreschi_discariche_304a26c8-48d3-11dd-a3c9-00144f02aabc.shtml) :inkaz:

Ne parla anche chi ci è stato per lavoro/studio (http://leucosia.blog.kataweb.it/leucosia/2008/07/05/pompei-muore-una-seconda-volta/).

Il fatto che si ricorra al commissariamento è grave; significa che a livello comunale, provinciale e regionale il sistema è talmente marcio da non dare alcuna garanzia di risultato. Aggiungiamoci il fatto che il Commissario Straordinario da solo contro un sistema di questo tipo non ha alcuna possibilità di successo (Napoli docet).

Perusar
07-07-2008, 12.43.34
Beh, se è così chi ci fa un riassunto delle cose rimaste di cui le varie amministrazioni locali campane si occupano ancora? :devil:

k501
08-07-2008, 12.18.13
Il ministro Bondi: "Un atto d'amore verso gli Scavi". Polemica soprintendenza-comune
La decisione entro la prossima settimana. Circola il nome del prefetto Mario Mori
"Stato d'emergenza per Pompei"
Un commissario contro il degrado

Con il commissariamento, i riflettori si accendono ancora sull'incuria, l'inefficienza, il degrado nell'area della città romana, un'estensione di 66 ettari di cui 44 già riportati alla luce e 22 ancora da scavare. L'emergenza sono i servizi igienici insufficienti e mal tenuti, come scrivono i turisti nel libro blu dei reclami all'ufficio informazioni. Protestano perché le audio guide non funzionano, non ci sono le mappe per visitare il sito, mancano i custodi, non c'è il posto di guardia medica, e troppi cani randagi che invadono il percorso dei visitatori.

http://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/cronaca/pompei-commissario/pompei-commissario/pompei-commissario.html



http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif

Io ci sono stato 2 anni fa e ho visto un bellissimo sito archeologico piuttosto ben tenuto, pulitissimo, e nessun cane randagio..... http://www.vocinelweb.it/faccine/confuse/26.gif


Che si vergognino. i soliti superficiali ed incompetenti al servizio dei napoletani e dei turisti

esdisu
08-07-2008, 14.35.15
Milano.
"Lo sanno tutti che Silvietto un pò è perseguitato e un pò è coglione lui , per parlare di certe cose al telefono".

Intervistato venerdì u.s. da Telelombardia il Senatùr : " Berlusconi l'ha messa dentro la legge di Maroni e quindi passerà. Perchè andrò a votare anch'io ".
Nessuna preoccupazione per la manifestazione di MicroMega di oggi .
"Di Pietro è piccolo , però evidentemente comincia a far pensare , eh , certo non è come la Lega che ha 10 milioni di uomini che vengono dietro a me , non a lui".

Robbi
08-07-2008, 14.50.36
povero Silvio... povero Siiiiilviooooo (http://politica.excite.it/news/10311/Sul-web-false-intercettazioni-Berlusconi--Confalonieri)
Certo che se la si smettesse di dargli certi assist al tappo.... ma su daiiiiii, chi può essere tanto maligno dal pensare che il Silvio "sufloneggiava" con la Mara?' :eek:

cattivi! cattivi! :crying: perfidi... :crying:

Robbi
09-07-2008, 10.05.08
http://www.corriere.it/politica/08_luglio_08/manifestazione_navona_di_pietro_grillo_32d649d8-4cf4-11dd-b408-00144f02aabc.shtml

L'idea di una contestazione non era mica peregrina, anzi in democrazia la si deve fare.. SEMPRE quando ci sono i presupposti.

Ma quando si porta nelle piazze e non in un luogo adatto una pseudo satira, o peggio: una pièce da osteria di bassa lega che manco io e Sbavi nonostante tutti gli sforzi riusciremmo a fare privatamente in ciat, e mi riferisco alla Guzzanti, il risultato è di rivitalizzare il moribondo per altri anni a venire.

Mah! mi sembra un clamoroso autogol

Gigi75
09-07-2008, 10.40.00
Lieto di non esserci andato manco per sbaglio :D
Non è tanto la presunzione di verità assoluta di queste persone che mi lascia perplesso, quanto il fatto che credono che essere portatori della Luce giustifichi ogni comportamento incivile.

Boh..

Robbi
09-07-2008, 10.41.48
Lol :D ma cosa casso ho linkato? il G8?
sistemo va

;)

Robbi
09-07-2008, 10.48.47
Non è tanto la presunzione di verità assoluta di queste persone che mi lascia perplesso, quanto il fatto che credono che essere portatori della Luce giustifichi ogni comportamento incivile.

Boh..

ti dirò Gigi, è il contesto che è sbagliato, profondamente sbagliato.
Forse confezionando qualcosa ad hoc, in modo intelligente, portato in altra sede,: teatro, tv che so... poteva anche starci, una bella satira graffiante, ma così no!
La Guzzanti, mi è parsa solo carica di acidità e livore

exion
09-07-2008, 11.50.36
ti dirò Gigi, è il contesto che è sbagliato, profondamente sbagliato.
Forse confezionando qualcosa ad hoc, in modo intelligente, portato in altra sede,: teatro, tv che so... poteva anche starci, una bella satira graffiante, ma così no!
La Guzzanti, mi è parsa solo carica di acidità e livore


Penso che anche tu finiresti col diventare acido e livido se ti proibissero di fare il tuo lavoro solo per le idee che hai espresso... O no? :)

Gigi75
09-07-2008, 11.52.29
Penso che anche tu finiresti col diventare acido e livido se ti proibissero di fare il tuo lavoro solo per le idee che hai espresso... O no? :)

Decisamente si!Ma così facendo, se queste sono le idee che vuole esprimere, non si fa altro che dare ragione ai censori.

Cmq è sempre la stessa musica da parte delle stesse persona.. tutto sommato lo trovo molto noioso :)

Robbi
09-07-2008, 12.03.00
Penso che anche tu finiresti col diventare acido e livido se ti proibissero di fare il tuo lavoro solo per le idee che hai espresso... O no? :)

Non c'entra nulla!
Certo che alla Guzzanti gli hanno tappato la bocca con Raiot e allora?
Tutto diventa un pretesto per dar aria ai denti?
L'ho scritto chiaramente, è il contesto profondamente sbagliato, poteva dire le stesse medesime cose usando intelligenza, cosi' si squalifica solamente.

:)

Perusar
09-07-2008, 12.05.55
Non c'entra nulla!
Certo che alla Guzzanti gli hanno tappato la bocca con Raiot e allora?
Tutto diventa un pretesto per dar aria ai denti?
L'ho scritto chiaramente, è il contesto profondamente sbagliato, poteva dire le stesse medesime cose usando intelligenza, cosi' si squalifica solamente.

:)

L'unica cosa è che ha avuto il coraggio di dire quello che pensano tutti :rolleyes:

exion
09-07-2008, 12.20.25
Decisamente si!Ma così facendo, se queste sono le idee che vuole esprimere, non si fa altro che dare ragione ai censori.

Cmq è sempre la stessa musica da parte delle stesse persona.. tutto sommato lo trovo molto noioso :)


I censori non hanno mai ragione ma solo paura.

UG0_BOSS
09-07-2008, 12.21.50
L'unica cosa è che ha avuto il coraggio di dire quello che pensano tutti :rolleyes:

(Y)

Robbi
09-07-2008, 12.30.37
L'unica cosa è che ha avuto il coraggio di dire quello che pensano tutti :rolleyes:

E va bene. Forse lo posso pensare pure io, ma se si va in piazza a parlare dei problemi del paese che c'entra sapere come la Carfagna lo sugge al Cavaliere?

Ormai mi sembra che tra intercettazioni gossippare, dichiarazioni pruriginose, fellatio in cambio di cadreghe, qui si stia perdendo di vista che l'Italia sta andando a fondo e questo fa solo il gioco di Berlusconi. E' cosi' difficile capirlo?

Ma poi, ma che sistema di lotta politica è? Bo! Alla scuola quadri del PCI mica insegnavano ste caxxate!
Per queste cose ci sono i cabaret, i teatrini, la televisione, la lotta politica è altra cosa

Sbavi
09-07-2008, 12.42.42
L'unica cosa è che ha avuto il coraggio di dire quello che pensano tutti



Cito da qua: (http://www.corriere.it/politica/08_luglio_08/guzzanti_grillo_7b063c8e-4d28-11dd-b408-00144f02aabc.shtml)

Tra 20 anni sarà morto è andrà all'inferno dove sarà conteso da due diavoli frocissimi e attivissimi, non passivissimi

A me non interessa la vita sessuale di Berlusconi, non sono una moralista; ma non può diventare ministro delle Pari opportunità una che gli ha succhiato l'uccello


Ma va! Ci sono modi e modi di dire le cose, specie quando si parla alla gente.

Mi sembra più la reazione di un'oca inacidita piuttosto che un tentativo di protesta.

Perusar
09-07-2008, 12.55.58
E va bene. Forse lo posso pensare pure io, ma se si va in piazza a parlare dei problemi del paese che c'entra sapere come la Carfagna lo sugge al Cavaliere?

Ormai mi sembra che tra intercettazioni gossippare, dichiarazioni pruriginose, fellatio in cambio di cadreghe, qui si stia perdendo di vista che l'Italia sta andando a fondo e questo fa solo il gioco di Berlusconi. E' cosi' difficile capirlo?


Mi sta benissimo. Basta che non venga più nessuno a parlare di meritocrazia, efficienza, sprechi, che la-politica-deve-essere-rispettata e bla bla bla perchè se lo fai devi essere un minimo credibile, altrimenti ti prendi quello che ti sta bene. E' vero che è andata giù pesante, però ci stava (secondo me).

Quello cui assistiamo è comunque una distorsione di quello che dovrebbe succedere: ti hanno mostrato che il Presidente del Consiglio non ha di meglio da fare che pensare alla gn**** da piazzare a destra e a manca (coi soldi pubblici tra l'altro) e cosa ne è venuto fuori? Nulla di nulla. Mah!

Ehi, stessa cosa per le "limo" che facevano la spola alla Farnesina eh!

Robbi
09-07-2008, 12.56.12
:D
C'è materiale per fare della satira graffiante per i prossimi 5 anni.
Se i Guzzanti mettono su uno spettacolo con questi contenuti sono il primo ad andare a pagare il biglietto, mi piace tutto ciò che è ironico, satirico, dissacratorio, ma no commistioni con l'azione politica.

I problemi veri sono( cito alcuni alla rinfusa)

I generi alimentari con prezzi ormai fuori controllo
i prezzi dell'energia ormai fuori controllo
i prezzi delle tariffe ormai fuori controllo
la riforma della giustizia ormai fuori controllo
e per alcuni su questo forum....
prezzi delle zoccole ormai fuori controllo :x:

Su ste robe si fa lotta politica!

Robbi
09-07-2008, 13.01.38
ti hanno mostrato che il Presidente del Consiglio non ha di meglio da fare che pensare alla gn**** da piazzare a destra e a manca (coi soldi pubblici tra l'altro) e cosa ne è venuto fuori? Nulla di nulla. Mah!

Eh lo so.. la fi@a è una grande tentazione a tutti i livelli, ne sa qualcosa Clinton, qualche ministro inglese, lo stesso Sarkozy, che se non fosse Presidente di tutte le France una che se la tira come la Karlà, non gliela fa vedere manco dipinta sul muro, che ci vuoi fare??

Noi abbiamo il cavaliere mascarato :x:

Dav82
09-07-2008, 13.28.06
Cito da qua: (http://www.corriere.it/politica/08_luglio_08/guzzanti_grillo_7b063c8e-4d28-11dd-b408-00144f02aabc.shtml)

Tra 20 anni sarà morto è andrà all'inferno dove sarà conteso da due diavoli frocissimi e attivissimi, non passivissimi

Questa è riferita al caro re di uno stato teocratico assoluto, il nostro carissimo (perché ci costa TANTISSIMO) Joseph Ratzinger.

Prima di scandalizzarvi, andate a leggervi Dante, cosa diceva di alcuni papi, dove li metteva, che contrappassi gli assegnava.
Giusto così, prima di parlare a vanvera.

Nel 1300 c'era più libertà di espressione di quella che c'è adesso.

Robbi
09-07-2008, 13.29.49
Prima di scandalizzarvi, andate a leggervi Dante, cosa diceva di alcuni papi, dove li metteva, che contrappassi gli assegnava.
Giusto così, prima di parlare a vanvera.



A chi ti stai riferendo, relativamente al parlare a vanvera? Fammi capire

Dav82
09-07-2008, 13.31.07
Mica quoto a caso :o

Cmq torno alla mia vacanza, prolungata di una o due settimane ancora :o :)


Prima però vi ragalo una perla, quello che pensano di noi all'estero:


http://vistidalontano.blogosfere.it/images/Hachfeld_20080626-thumb.bmp

Billow
09-07-2008, 13.48.14
Eccolo è tornato.. ;)

ma un " Ciao son tornato...... in Francia/Germania/Spagna/Ungheria/Croazia" si tromba da paura !!

no eh .. :mm:

RNicoletto
09-07-2008, 15.24.04
Nel 1300 c'era più libertà di espressione di quella che c'è adesso.No, Dante ha pagato con l'esilio la sua libertà di espressione. In Italia, fino ad adesso, te la cavi con l'esilio dalla RAI. :x:

Sbavi
09-07-2008, 15.42.39
Questa è riferita al caro re di uno stato teocratico assoluto, il nostro carissimo (perché ci costa TANTISSIMO) Joseph Ratzinger.

Prima di scandalizzarvi, andate a leggervi Dante, cosa diceva di alcuni papi, dove li metteva, che contrappassi gli assegnava.
Giusto così, prima di parlare a vanvera.

Nel 1300 c'era più libertà di espressione di quella che c'è adesso.

Dav penso che tu conosci bene la mia posizione nei confronti della madre chiesa, papato, bigottismo, ecc..

Non critico i contenuti, ma non mi piace il modo in cui vengono esposti.

Se vuoi fare protesta ti esprimi in un determinato modo, se vuoi fare satira ti esprimi in un altro modo, se vuoi fare solo il rozzo allora ti esprimi con altri termini ancora.

:)

Doc_elle
09-07-2008, 15.46.54
..........
Non critico i contenuti, ma non mi piace il modo in cui vengono esposti.

Se vuoi fare protesta ti esprimi in un determinato modo, se vuoi fare satira ti esprimi in un altro modo, se vuoi fare solo il rozzo allora ti esprimi con altri termini ancora.

:)

Assolutamente daccordo

esdisu
09-07-2008, 18.20.36
Mica quoto a caso :o

Cmq torno alla mia vacanza, prolungata di una o due settimane ancora :o :)


Prima però vi ragalo una perla, quello che pensano di noi all'estero:


http://vistidalontano.blogosfere.it/images/Hachfeld_20080626-thumb.bmp



Possession . :devil:

infinitopiuuno
09-07-2008, 18.54.57
Di Pietro e l'Italia dei Valori, alle prossime elezioni(amministrative e politiche) si prenderà una marea di voti.

infinitopiuuno
09-07-2008, 19.08.08
Roma, 8 lug. - (Adnkronos/Ign) - Si è concluso intorno alle 21.30 il 'No Cav day ' a Piazza Navona. Nel cuore della capitale la manifestazione indetta contro Berlusconi e le leggi ad personam, leggasi lodo Schifani, ha visto in piazza tantissime persone, cento mila secondo gli organizzatori, che hanno ascoltato gli interventi dei girotondini di nuovo in piazza, di Antonio Di Pietro, di intellettuali come Camilleri, di Marco Travaglio, di Beppe Grillo e Sabina Guzzanti. Quest'ultima non ha risparmiato bordate al premier, in particolare sul presunto sexygate italiano che ha coinvolto anche la ministra per le pari opportunità Mara Carfagna ( "ma tu non puoi mettere alle Pari opportunità una che sta lì perché te lo ha succhiato(ma è vera sta cosa?), non la puoi mettere da nessuna parte ma in particolare non la puoi mettere alle Pari opportunità perché è uno sfregio", ha detto). E poi ha avuto parole dure anche nei confronti di Papa Ratzinger, accusato di avere affossato il governo Prodi perché "è stata montata una polemica inesistente" sull'intervento negato al pontefice all'università di Roma, mentre "non c'è un motivo al mondo per cui Ratzinger avrebbe dovuto inaugurare l'anno accademico de La Sapienza"(Lo hanno invitato...ndr). E spiegando che per il Pontefice si apriranno le strade dell'inferno, piuttosto che quelle del paradiso. "Arderà tra le fiamme in mezzo a un mar di diavoli frocioni", ha concluso.

Prima della Guzzanti in collegamento telefonico con la piazza Beppe Grillo aveva attaccato anche Napolitano e Veltroni: "Ve lo immaginate Pertini che firma una legge che lo rende immune dalla legge? Io vorrei sapere chi è Napolitano, che quando a Chiaiano c'erano le cariche della polizia era a Capri che festeggiava con due inquisiti, Bassolino e la moglie di Mastella". E sul leader del Pd aveva poi aggiunto: "In tre mesi ha fatto cose memorabili: è andato a parlare di istituzioni dallo psiconano, ha fatto saltare il governo, perso Roma, disintegrato in partiti della sinistra".

Prima di loro Marco Travaglio aveva accusato Quirnale e leader dell'opposizione di essere accondiscendenti con il Cavaliere: "Fino ad ora Napolitano ha firmato tutto, compresa l'aggravante razziale. Speriamo che la smetta". Poi un'altra frase molto applaudita, rivolta al Pd, che dialoga con il premier che Travaglio descrive così: "E' come una mantide religiosa, fa una scopatina con un leader del centrosinistra e poi se lo mangia. Il bello è che ogni volta ne trova uno nuovo che gli va incontro sorridendo".

Antonio Di Pietro aveva rivendicato il ruolo 'democratico' delle manifestazioni di piazza, respingendo le accuse di fare anti politica. ''Qui c'è la vera democrazia, c'è la vera politica non l'antipolitica", "Ogni volta che un pregiudicato si candida al Parlamento per non andare in galera - sottolinea Di Pietro - quella è antipolitica. E andare al governo e far fare le leggi che servono per la propria impunità, quella è antipolitica, anzi è regime", affonda attaccando Silvio Berlusconi. "Qui - insiste il leder di Idv - ci sono cittadini liberi che liberamente intendono far sentire la loro voce", in un momento in cui si può parlare di "emergenza democratica". Ma noi, afferma Di Pietro, ''abrogheremo queste leggi fatte in violazione della collettività, attiveremo un grappolo di referendum che cancellerà queste leggi". Il leader di Idv è partito dal lodo Alfano: "avrebbero fatto meglio a scrivere il numero del procedimento che riguarda Berlusconi, questa legge è incostituzionale e immorale in uno Stato di diritto, dice che 4 persone non possono essere processate e che possono fare di tutto, ma noi abbiamo bisogno di alte cariche innocenti non impunite".

Di Pietro ha parlato di "comportamenti da nuova P2. Anzi, da vecchia P2 perché loro sono sempre quelli, erano iscritti prima e sono sempre quelli". Nel discorso del leader di Idv, anche un piccolo accenno alle altre opposizioni: "Rispettiamo chi fa opposizione in modo diverso da noi, ma non ci togliete il diritto di manifestare, non ci togliete le libertà fondamentali".

Insomma ''bisogna tenere alta la guardia perché "tutti i regimi nascono in maniera dolce", insiste Di Pietro. E " il governo Berlusconi che sta facendo una legge che colpisce la democrazia".

"Si sta facendo una legge - spiega Di Pietro - che dice che 4 cittadini italiani, una volta eletti presidenti delle Camere o della Repubblica o del Consiglio, possono ammazzare le mogli, stuprare i bambini o corrompere un testimone e non essere processati".


Diversi gli striscioni esposti in piazza, tutti critici nei confronti del presidente del Consiglio, mentre sotto alcuni gazebo si distribuiscono i manifesti e le magliette con lo slogan "fermiamo il caimano". Sul palco, invece, sono stati esposti dei grandi cartelli con l'art. 3 della Costituzione sulla legge uguale per tutti.

yahoo! notizie

infinitopiuuno
09-07-2008, 19.11.20
Se non c'è opposizione, ci sarà dittatura. Queste esagerazioni spero che spingano il PD a cambiare leader..sostituendolo con uno più...di centrosinistra.

UG0_BOSS
10-07-2008, 01.33.01
I problemi veri sono( cito alcuni alla rinfusa)

I generi alimentari con prezzi ormai fuori controllo
i prezzi dell'energia ormai fuori controllo
i prezzi delle tariffe ormai fuori controllo
la riforma della giustizia ormai fuori controllo
e per alcuni su questo forum....
prezzi delle zoccole ormai fuori controllo :x:

Su ste robe si fa lotta politica!

Beh, a queste cose ci può pensare un Berlusconi impegnato a rimandare processi, nominare ministre delle veline, mantenere il controllo sull'informazione pubblica?
E ci può pensare un centro-sinistra (più centro che sinistra) che ci tiene tanto a fare il finto partito moderno astenendosi da qualsiasi contestazione nei confronti del Governo?
Allora non lamentiamoci se qualcuno, anche se usando parole forti, cerca di esprimere il nostro malcontento; anzi davanti ad una situazione del genere ci vorrebbe un'opposizione unita.



E poi... i telegiornali fanno riferimento solo ai paroloni per non trattare i veri argomenti della manifestazione: se Grillo ha chiamato Napolitano "Morfeo" (non mi sembra un insulto, non gli ha dato del coglione :fiufiu: ) è perché questo ha firmato tranquillamente il lodo Alfano/Schifani, da molti ritenuto anticostituzionale.

Anche la Guzzanti: OK, ha usato dei toni un duri contro il Papa e contro la Carfagna ma comunque il suo intervento è durato dieci minuti. Non peschiamo solo quelle due frasi, ha parlato di molti fatti politici degli ultimi mesi; la caduta del governo che non è stata colpa della Sinistra radicale ma delle alleanze fragili che Prodi è stato costretto a fare pur di salire al governo; ha parlato del fatto che se gli italiani non arrivano alla fine del mese è anche per via del conflitto d'interessi.
Su Ratzinger non ha parlato solo di diavoli frocioni ma ha anche spiegato perché secondo lei la Chiesa interferisce con lo stato: sostiene che abbia controllo sui media e che grazie ad esso sia riuscita a creare una polemica dove non c'è (vedi caso Sapienza).
Anche nel caso della Carfagna le parole estratte dai TG sono state solamente una parte del discorso, che riguardava il vero bisogno di pari opportunità.

Insomma, come al solito una grande manifestazione è stata ridotta dall'informazione pubblica ad uno spettacolino di comici. Potranno anche parlare con dei toni da satira, ma gli argomenti sono concreti e se nessuno ha il coraggio di parlarne si vede che cazzate non sono.

exion
10-07-2008, 07.58.38
A me quel che stupisce è il totale ribaltamento delle responsabilità nelle cronache dei giornali.

C'è da un lato un governo che, candidatosi come il futuro motore del rinnovamente nell'azione, paladino dell'equità, della meritocrazia e della gestione economica oculata, sta in realtà rivelandosi solo la solita bufala di arcore: un governo ostaggio del suo Padrone, senza nessuna intenzione di dialogo, e con una inquietante propensione a distruggere la costituzione a piccole ma numerose bordate successive col solo scopo di salvare il Padrone dai suoi processi. Inoltre, questi uomini al governo non ci hanno mai risparmiato, né in quello attuale né in quelli precedenti dal 2001 al 2006, le loro numerosissime uscite volgari e piene di acredine, talvolta gravissime perché dette da persone con in mano le leve effettive del potere, tutte abbondantemente perdonate dai media e dall'opinione pubblica.

E dall'altro c'è un manipolo di intellettuali, senza alcun potere effettivo, senza alcuna carica (eccezion fatta per il senatore di Pietro), che dicono delle cose. Dicono delle cose magari in modo sgradevole, magari ad alcuni le loro parole possono sembrare smisurate, volgari, acide, ma per fortuna il mondo è vario e non siamo tutti costretti a pensarla allo stesso modo (almeno non ancora!).
Una cosa però è certa: loro hanno solo il potere delle parole dalla loro parte, e se le cose in Italia vanno malissimo e sempre peggio ogni giorno, non è certo colpa loro!

esdisu
10-07-2008, 08.29.43
I problemi veri sono( cito alcuni alla rinfusa)

I generi alimentari con prezzi ormai fuori controllo
i prezzi dell'energia ormai fuori controllo
i prezzi delle tariffe ormai fuori controllo
la riforma della giustizia ormai fuori controllo
e per alcuni su questo forum....
prezzi delle zoccole ormai fuori controllo :x:

Su ste robe si fa lotta politica!


Berlusconi sa che a sinistra manca la "cultura" (studio , acume ) , così mette giù le sue trappole , e ci cascano , eccome ,....
intanto la Bruni ha rinunciato alla cittadinanza italiana ,
siamo forse cafoni ? :o

exion
10-07-2008, 08.55.39
http://www.paologuzzanti.it/?p=760

(ANSA) - ROMA, 9 LUG - ”Sono furibondo e indignato per il comunicato emesso dal ministero delle Pari Opportunita’, con cui si annuncia l’intenzione di querelare Sabina Guzzanti e in cui la stessa Sabina Guzzanti viene individuata non come la persona individuale che e’ ma come ‘la figlia del parlamentare di Forza Italia Paolo Guzzanti”’. E’ Paolo Guzzanti, deputato di Fi e padre dell’attrice a stigmatizzare il riferimento fatto ieri dal ministero guidato da Mara Carfagna nell’annunciare la querela contro sua figlia.

”Cio’ costituisce un gravissimo atto di mistificazione e di oggettiva intimidazione, che respingo con disgusto - aggiunge Paolo Guzzanti - Le opinioni e le espressioni di Sabina Guzzanti non formano oggetto di rapporto di parentela ma, visto che la parentela viene tirata in ballo, esprimo a mia figlia Sabina, di cui non condivido tutte le opinioni, la mia solidarieta’ di fronte al miserabile tentativo di deprezzare e disprezzare la
sua e la mia identita’ personale e politica”.(ANSA).

Quanto a Sabina: non condivido il suo linguaggio e i suoi argomenti ma riconosco che lei usa un sistema di comunicazione che è volto ad un segmento della sinistra italiana. La comunicazione è comunicazione. Se Berlusconi dice che chi non vota per lui è un coglione, noi difendiamo il suo diritto a dirlo e discettiamo sulla parola coglione per due anni.

Se Sabina dice quel che dice, fa comunicazione anche lei. Il suo scopo è quello di inventare un partito che non esiste ed esserne un leader, forse IL leader.










Quel che dice Guzzanti sul suo blog è molto significativo: sostanzialmente rivela che il turpiloquio e il grado zero della politica sono strutturali a Forza Italia, e che la manifestazione di Piazza Navona ne è figlia....

Gergio
10-07-2008, 08.58.40
io sono d'accordo con Sbavi :o

per quanto riguarda
ma comunque il suo intervento è durato dieci minuti.invece, non trovo sia una giustificazione valida. Ti faccio un esempio, che non c'entra con la politica, ma spero possa farti comprendere il mio pensiero: hai presente Zidane? Cosa ti viene in mente pensando a lui? Immagino che la prima cosa sia il pallone d'oro vinto nel '98... ;)

esdisu
10-07-2008, 09.28.25
.... a sinistra manca la "cultura" (studio , acume )....



Avete visto che "ammiccamento istrionico " utilizza Silvietto in TV per dire che , mentre Di Pietro va in piazza , il governo lavora per Napoli. ;)


Un classico . :D

infinitopiuuno
10-07-2008, 09.28.36
Ecco che la politica comincia a farmi schifo...:(

esdisu
10-07-2008, 09.45.43
Avete visto che "ammiccamento istrionico " utilizza Silvietto in TV per dire che , mentre Di Pietro va in piazza , il governo lavora per Napoli. ;)


Un classico . :D



....poi cita i sondaggi : in aumento , il consenso . :tie:

esdisu
10-07-2008, 10.22.20
Ecco che la politica comincia a farmi schifo...:(


Guarda la copertina di "Libero-Feltro" , odierno , quanto a squallore non lo batte nessuno , si vede Montecitorio con su scritto " casa chiusa " e le mutandine appese fuori ....

Robbi
10-07-2008, 10.53.30
Bravo Ughetto (Y)
Ma dimmi una cosa: cosa intendi quando dici che la gente non arrivaa fine mese ANCHE per il conflitto di interessi? :D
In quanto a Guzzanti, beh poverino lo capisco, non è facile conciliare il ruolo di genitore di due figli "eclettici" come quelli e la "cadrega" dentro FI, cmq si non dice una fesseria

exion
10-07-2008, 11.01.46
Penso che nel post di Paolo Guzzanti sul suo blog c'è soprattutto la rivelazione (ritengo del tutto involontaria) di una grandissima verità occulta, nascosta dietro la parola comunicazione (alias marketing): "Vi stiamo tutti prendendo per il culo da anni!"

Robbi
10-07-2008, 11.10.08
LOL :D si può essere benissimo

esdisu
10-07-2008, 14.29.14
E ancora.........

"Fuori dai gangheri , furibondo , disgustato".
Paolo Guzzanti non l'ha presa benissimo. Ha letto il comunicato della Carfagna che querela la figlia : " è incredibile , come nei paesi arabi si affida l'identità della donna al padre , lei ha 45 anni non è la mia bambina , quel comunicato è un avvertimento , un intimidazione mafiosa ".
Così ha preso una penna per esprimere solidarietà alla figlia , anche se non condivide l'operato , intanto qualche malumore si avverte .
Quanto alla Carfagna , sbollita l'ira poi spiega : " Se si è sentita offesa fa bene a reagire , senza tirarmi in ballo , le intercettazioni sono una mascalzonata , la Carfagna è una persona seria ".

exion
10-07-2008, 17.35.24
Scusate :timid:

in questi giorni sono fuso

Perusar
10-07-2008, 17.37.41
Interessante exion (Y)


:lol:

Robbi
10-07-2008, 17.40.26
Mat, ma dove hai postato? :D
se riesco ( non è sicuro) te lo incollo nel thread dei telefoni :)

Robbi
10-07-2008, 17.42.16
Ah vabbe.. hai editato
Ok
;)

esdisu
10-07-2008, 17.43.02
:confused:

UG0_BOSS
11-07-2008, 01.12.58
non trovo sia una giustificazione valida. Ti faccio un esempio, che non c'entra con la politica, ma spero possa farti comprendere il mio pensiero: hai presente Zidane? Cosa ti viene in mente pensando a lui? Immagino che la prima cosa sia il pallone d'oro vinto nel '98... ;)
Ovviamente penso solo alla testata :D però penso che valga lo stesso discorso: se parlo della prima cosa che mi viene in mente dirò che Zidane ha tirato una testata a Materazzi durante i mondiali e che la Guzzanti ha usato dei paroloni contro la Carfagana e il Papa.
Ma se voglio fare un discorso più ampio e un po' meno superficiale non posso omettere che Zidane è un grande campione, che ha vinto pallone d'oro, europei, mondiali e così via; come non posso omettere che la Guzzanti alla manifestazione ha parlato d'altro :)


Bravo Ughetto (Y)
Ma dimmi una cosa: cosa intendi quando dici che la gente non arriva a fine mese ANCHE per il conflitto di interessi? :D
Intendo tutta quella serie di rapporti di causa/effetto che si intrecciano rivelando una situazione estremamente complicata. Come dicevi anche tu prima, ci sono problemi che stanno sotto agli occhi di tutti; per citarne alcuni:
aumento delle tasse
aumento dei prezzi
scarsa sicurezza
sistema giudiziario malridotto
e così via.

Questi sono percepiti da molti solamente come dei singoli problemi, ma sono allo stesso tempo effetti di altre complicazioni: se aumentano le tasse ed i prezzi è per via della pessima distribuzione del denaro; un problema mondiale complicato ma che nessun ministro/deputato sta dando cenno di risolvere: la Robin Hood Tax verrà tranquillamente scaricata sul consumatore (fonte (http://finanza.repubblica.it/scripts/cligipsw.dll?app=KWF&tpl=kwfinanza%5Cdettaglio_news.tpl&del=20080709&fonte=RPB&codnews=191386)).

Il sistema giudiziario è stato massacrato negli anni: accorciamento dei termini di prescrizione, indulto... ancora oggi per salvare i processi di Berlusconi ne vogliono sospendere altre migliaia. Come facciamo a fare una buona riforma della giustizia se quando la destra è al Governo -sappiamo cosa succede- mentre quando la sinistra è al Governo anche solo un'idea di norma sfavorevole a Berlusconi viene demonizzata dai mezzi d'informazione?

È qua che entra in gioco il conflitto d'interessi: non è evidente come l'aumento dei prezzi ma è comunque un problema da risolvere. Il potere mediatico è in mano ad una sola persona, che può manipolare i media a suo piacimento e ridurre la manifestazione di ieri ad un teatrino satirico.
È l'assenza di informazione che tiene Berlusconi e i suoi ministri ancora li, a farsi i ca@@i loro mentre l'Italia nuota nel fango. Perché se ci fosse informazione gli italiani MAI e poi MAI avrebbero rieletto per la quarta volta la stessa persona che nel fango ha contribuito a mandarcela.

Rivedo una scena del telegiornale: Napoli, qualche giorno dopo l'elezione di Silvio IV, decine di persone ad acclamare il Presidente. Le affermazioni dei "tifosi": "Adesso arriva lui e sistema tutto".
O ancora tutta l'ondata di odio lanciata dai telegiornali contro gli stranieri, che poi entra nella testa della gente e tutti cominciano a vedere il diverso con paura.
Ecco cos'è in grado di fare l'informazione: influenzare il popolo, appiattire tutto, convincere che uno come Berlusconi da un giorno all'altro possa risolvere qualsasi problema.

Una vera informazione dovrebbe invece portare alla luce tutti questi problemi, rendere chiunque partecipe della situazione italiana e non guidare un esercito di tifosi pronti ad osannare il messia venuto dal Cielo in grado di far sparire la monnezza nel nulla.