PDA

Visualizza versione completa : Goteborg...


Pagine : 1 2 [3] 4 5 6

Vitoz
19-07-2001, 23.44.50
intervista fatta da Raitre ad uno dei manifestanti che domani cercheranno di oltrepassare la "zona rossa": il cronista chiede al ragazzo in questione se riesce a comprendere i timori degli abitanti della citta'

questa la risposta:
- mah... venendo qui (lo stadio - quartier generale) ho visto un negozio, l' insegna era "Antonella", il negozio era chiuso e completamente sprangato: e io dico, Antonella, tu non devi aver paura per il tuo negozio, tu sei innocua, sono i McDonald's che devono temere, spaccare una vetrina di McDonald's mi sembra il minimo, perche' McDonald's vende morte, ogni giorno offre il cancro da mangiare !!! -

ora...

MA SI PUO' SAPERE CHI DIAVOLO TI OBBLIGA A MANGIARE UN BIG MAC ???????

e soprattutto, visto che non hai la benche' minima idea degli "ideali" per cui domani ti beccherai una manganellata, perche' cacchio non te ne stai a casa tua ???

Raffaele
19-07-2001, 23.52.50
Sono solo frasi che imparano a memoria senza sapere quello che dicono o che fanno.... è una moda (Spero non per tutti)

Vitoz
19-07-2001, 23.57.51
Originally posted by Raffaele
Sono solo frasi che imparano a memoria senza sapere quello che dicono o che fanno....
il punto e' proprio questo !

è una moda (Spero non per tutti)
lo spero anch'io...

giofi83
20-07-2001, 00.02.07
riporto un pensiero bellissimo rubato in un altro thread:

"Il saggio viene a capo delle cose senza agire, ed insegna senza parlare.

Ogni cosa cresce spontaneamente, ed egli non l'abbandona.

Il saggio non fugge, non respinge nulla, non abbandona nulla.

Nutre ogni cosa, ma non se ne appropria; agisce, ma non accumula; assolve al
suo compito, ma non chiede alcun riconoscimento.

E proprio perché non chiede alcun riconoscimento il riconoscimento che gli
tocca è indistruttibile."

se certa gente meditasse anche su questo, non sarebbe male.

SHEWOLF
20-07-2001, 02.28.03
Originally posted by Vitoz
intervista fatta da Raitre ad uno dei manifestanti che domani cercheranno di oltrepassare la "zona rossa": il cronista chiede al ragazzo in questione se riesce a comprendere i timori degli abitanti della citta'

questa la risposta:
- mah... venendo qui (lo stadio - quartier generale) ho visto un negozio, l' insegna era "Antonella", il negozio era chiuso e completamente sprangato: e io dico, Antonella, tu non devi aver paura per il tuo negozio, tu sei innocua, sono i McDonald's che devono temere, spaccare una vetrina di McDonald's mi sembra il minimo, perche' McDonald's vende morte, ogni giorno offre il cancro da mangiare !!! -

ora...

MA SI PUO' SAPERE CHI DIAVOLO TI OBBLIGA A MANGIARE UN BIG MAC ???????
e soprattutto, visto che non hai la benche' minima idea degli "ideali" per cui domani ti beccherai una manganellata, perche' cacchio non te ne stai a casa tua ???


Però anche mandare in onda proprio "quella" intervista mi pare una scelta precisa......



[Edited by SHEWOLF on 20-07-2001 at 02:31]

Casper
20-07-2001, 02.51.00
una scelta? ma l'ha mandata in onda Rai 3, mica Rete 4 ;)

kevin8
20-07-2001, 08.05.22
La cosa sembra sempre più strana, visto che i Diessini sfileranno contro il G8 dopo essere stati promotori dello stesso!Cosa fa la gente pur di raccattare consensi!

Poi un'altra cosa che nessuno mai nomina!

Ma cosa ci fanno dei preti in una manifastazione antiglobal?

Ma hanno presente cosa ha fatto e continua a fare la Chiesa?
Stritolare e distruggere le altre culture imponendo la propria,non è la peggiore globalizzazione?

Qui si parla di centinaia di culture diverse, scomparse a causa di questa enorme Lobby che da sempre tenta di controllare il mondo!

Altrochè G8: G1!

Ma naturalmente ai manifestanti va bene, perchè cmq c'è qualche prete lì che grida contro i G8!

giofi83
20-07-2001, 09.21.21
Originally posted by kevin8
hanno presente cosa ha fatto e continua a fare la Chiesa?
Stritolare e distruggere le altre culture imponendo la propria,non è la peggiore globalizzazione?

Qui si parla di centinaia di culture diverse, scomparse a causa di questa enorme Lobby che da sempre tenta di controllare il mondo!

[/B]

non mi sembrano parole giuste le tue, dobbiamo fare dei distinguo tra i violenti che NON rappresentano i contestatori pacifici, poi generalizzi sulla Chiesa: quella a cui fai riferimento è la chiesa con la c minuscola.
gli uomini sono una cosa, la dottrina un'altra: allora parla anche dell'islamismo che in suo nome di culture ne ha e continuano a spazzarne via a milioni!
nell'ultimo secolo molte cose sono cambiate e il tributo di sangue versato fino ad oggi non mi risulta pagato da altre organizzazioni pacifiste.
per coerenza dovresti parlare anche delle culture spazzate via in nome di marx o hitler.
perciò, dal boom del '64 è iniziato per me il processo di globalizzazione dell'economia, la Chiesa è stata una delle poche organizzazioni che ha meno peccati sulla coscienza.
continuiamo a parlare di g8 e non di g1.
;)

Vitoz
20-07-2001, 09.34.45
Originally posted by SHEWOLF
Però anche mandare in onda proprio "quella" intervista mi pare una scelta precisa......

By Casper
una scelta? ma l'ha mandata in onda Rai 3, mica Rete 4 ;)
infatti... l' avesse trasmessa Emilio Fede, ma visto che e' stato Mannoni... ;)

e cmq era giusto per far ancora una volta notare che, come e' vero che mica tutti son cattivi mazzuolatori tirapietre, altresi' mica tutti son santi, poeti e navigatori... :rolleyes:

kevin8
20-07-2001, 09.35.20
Sì, hai ragione.

Sono stato un po' precipitoso e generalista.

E' vero quello che dici, la mia affermazione è nata vedendo un prete in particolare, alla tele, inneggiare come un rivoluzionario e la cosa mi ha indignato...

E questo perchè la persona in questione rappresenta qualcosa (e sappiamo il peso che hanno ancora oggi quelle persone lì) che è in netto contrasto con la contestazione al G8 (o almeno questa è la mia opinione!)...

Tutto qui;)

Cmq faccio ammenda: lo ripeto sono stato un po' banale:(

kevin8
20-07-2001, 14.42.27
Da il Nuovo:

Primi scontri: partito il corteo


Si è mosso il corteo dell'ala dura dell'antiglobal. Si dirige verso i punti deboli delle reti che proteggono la zona rossa. Primi in scontri in città. Ferite almeno 5 persone, tra cui tre carabinieri.
dall'inviata Melissa Bertolotti

GENOVA - Primi scontri a Genova. Il gruppo del Black Block, uno degli irriducibili, ha appiccato il fuoco all'ufficio anagrafe di piazza Paolo Da Novi. E si contano già i primi feriti. Le prime cifre parlano di 5-6 persone, tra cui tre carabinieri e un giornalista, ma il numero è destinato a salire. I manifestanti hanno rotto vetrine e rovesciato cassonetti. La polizia ha già dato il via alle prime cariche. Un attacco è stato portato a termine contro i manifestanti in via Torino.

La polizia ha lanciato lacrimogeni e caricato gli antiglobal con gli scudi e i manganelli. Il gruppo è stato subito disperso, ma altri disordini si registrano in diversi punti della città.

I manifestanti si sono divisi in piccoli gruppi di guastatori, che stanno già mettendo a ferro e fuoco Genova. La polizia fatica a individuarli e colpirli. Nel frattempo il grosso del corteo che si dirigerà verso la zona rossa per mettere in atto il minacciato "sfondamento" delle reti è partito dallo Stadio Carlini, dove questa notte hanno dormito diecimila duri e puri dell'estremismo antiglobal.

In prima fila il coordinatore dei centri socialid el nordest Luca Casarini, Franceco Caruso della Reter NOglobal e il sacerdote Anti-G8 don Vitaliano Dell Sala.

Il corteo si sarebbe già diviso gli obbiettivi: una parte si dirigerà verso la stazione di Brignole, un'altra verso il porto. Due dei punti presi di mira per sfondare la zona rossa.

Sotto le prime cariche di polizia si registrano già i primi feriti. un giovane, rimasto leggermente contuso, è stato portato in ospedale accompagnato dal servizio sanitario del Genoa Social Forum. Anche due carabinieri e un giornalista hanno dovuto ricorrere alle cure sanitarie.

Nel frattempo ci sono anche i primi arresti. I cellulari della polizia trasportano le persone fermate in questura. Intanto, in tutti i punti caldi della città gli antiglobal bruciano auto e rompono vetrine. In corso Buonos aires è stato distrutto un bancomat. Il segnale di carica verrà dato da decine di sirene che suoneranno alle 14 precise.

:(:(:(:(

kevin8
20-07-2001, 16.59.02
Sempre dal Nuovo

Genova a ferro e fuoco


Cassonetti bruciati, auto in fiamme, vetrine distrutte. Genova è già a ferro e fuoco e la protesta deve ancora entrare nel vivo. Scontri si registrano in diversi punti della città. Primi feriti e primi fermati.
dall'inviata Melissa Bertolotti




GENOVA - Nuove cariche della polizia hanno investito il corteo principale dei manifestanti. Questa volta gli agenti hanno attaccato anche i giornalisti. Alcuni, in testa al corteo delle tute bianche, sono stati isolati dal gruppo dei manifestanti. Altri, caricati con loro nonostante le proteste. La situazione, in città, è quantomai caotica. I manifestanti sono sostanzialmente divisi in due gruppi: quello delgi anarchici, delle diverse anime estremistiche, compie azioni di teppismo in vari punti del capoluogo. Il corto principale delle tute bianche invece, sta cercando, nonostante le continue cariche della polizia, di raggiungere la zona rossa.


Violata la zona rossa. Due manifestanti sono riusciti ad entrare nella zona vietata. Un gesto simbolico, che mantiene le promesse fatte alla vigilia degli scontri. La prima è stata una ragazza, poi un anziano di 61 anni "Voglio visitare palazzo Ducale - ha scherzato con gli agenti che lo hanno immediatamente arrestato - sono un uomo libero".

Nel frattempo però, l'aria, a Genova, è ormai irrespirabile per i fumi delle auto bruciate. La città è a ferro e fuoco e la tensione sale di minuto in minuto.

I manifestanti hanno attaccato il carcere di Marassi , con pietre e bottiglie molotov lanciate contro le finestre degli uffici. Letteralmente devastata invece la stazione di Brignole. "I violenti sono degli infami - spiegano quelli delle tute bianche, che vogliono prendere le distanze dagli anarchici del Black, block - no alla violenza". Alla loro si aggiunge al voce delle decine di associazioni pacifiste che erano venute a Genova senza l'intenzione di scontrarsi. "Basta scontri - chiedono - fermate le violenze"

Le tensioni però, ormai sembrano inarrestabili e coinvolgono anche il corteo principale, che finora aveva tentato di tenersi fuori dalle violenze. Vicino via Torino le cariche della polizia stanno fermando la marcia dei centri sociali, le ex tute bianche di Casarini che ieri hanno rinunciato alla loro divisa. Manganellate e lacrimogeni li hanno costretti ad abbandonare gli scudi e ripiegare nelle vie laterali.

Intanto però è lo zoccolo duro anarchico a procurare i peggiori danni. Molti continuano a tentare di sfondare le reti di protezione di ingresso alla zona rossa, in Piazza Dante, ma i getti di un idrante da un camioncino della forestale li tengono alla larga. L'assedio però continua, sotto una incredibile pioggia d'acqua che bagna gli "incursori".

Un gruppo di anarchici ha persino assediato la sede del Genoa Social Forum, nel quale dicono di non riconoscersi. Tra le due anime della contestazione orami è guerra aperta. Il Gsf, insieme alle tute bianche, chiede di terminare le violenze. I duri e puri dell'anarchia però, sembrano incontrollabili.

Scontri anche in diversi punti della città. Gli irriducibili danno fuoco e rovesciano auto, danneggiano vetrine con mazze e bastoni. Un ufficio postale e un ufficio dell'anagrafe in piazza Paolo da Novi è stato devastato, le finestre completamente distrutte. Nel quartiere di Marassi un supermercato è stato sfondato e saccheggiato e, al ritmo di tamburi neri, gli antiglobal si sono diretti verso la periferia della città ligure.

Intanto sale anche il numero dei feriti Le ultime cifre parlano di 39 anti-global con fratture al naso e contusioni, e di altri feriti tra cui quattro carabinieri e un giornalista. Ma il numero è destinato a salire.


In Via Fieschi, intanto, proprio dietro Palazzo Ducale, i manifestanti hanno cominciato a lanciare uova e teste di aglio contro gli agenti.

I manifestanti insomma si sono divisi in piccoli gruppi di guastatori per tentare di dividere gli agenti.


:mad::mad::mad::mad::mad::mad:

twinpigs
20-07-2001, 17.58.16
Ma tutta questa "LOTTA" in nome di che cosa???
Quali sono le loro medicine ALTERNATIVE al capitalismo e/o alla globalizzazione dei mercati economici?

Se lo avessero loro il POTERE altro che al Bel Paese ... ci ritroveremmo in una CUBA 2 LA VENDETTA con qualche Fidel Crasto a guidare una nazione militare
e l'unica tecnologia sarebbe L'AGRICOLTURA (quella tradizionale)

Blaaeh!!! Sanno solo usare la violenza per comunicarci la loro impotenza (per mancanza di idee VALIDE e costruttive) ... la loro incapacità a fidarsi degli ideali democratici

Attenzione alle apparenze ...
se ci fate caso i TG e la Stampa danno più spazio "informativo" a queste vicende deplorevoli, piuttosto che ai veri fautori della "Antiglobalizzazione"
magari hanno idee, programmi politici per rendere più Soft gli effetti negativi del mercato unico mondiale (multinazionali Rulez)
come al solito i canali 'tradizionali " dell'informazione non ci permettono di costruirci un'idea chiara e concisa sulla situazione
e di certo non ci aiuta 'l'opposizione' al governo di C-D che si limita a sfilare mentre non dice PERCHE' sfila (voglio i veri motivi).

SIAMO SOLI!!!

Etabeta
20-07-2001, 18.37.33
pare che ci sia scappato il morto...:(

Trinity
20-07-2001, 18.44.34
:mad:Non ho parole...non ho parole.

Vitoz
20-07-2001, 18.46.59
Originally posted by Etabeta
pare che ci sia scappato il morto...:(

temo proprio di si'...

Genova, 20 lug. - (Adnkronos) - Un ragazzo di vent'anni e' morto in piazza Alimonda a Genova. Presentava una ferita alla testa. E' stato soccorso da una dottoressa che non ha potuto fare altro che costatarne il decesso.

(fonte: Adnkronos (http://www.adnkronos.com))

Casper
20-07-2001, 19.04.49
Primo giorno.

calibro64
20-07-2001, 19.09.33
squallido

Matrix
20-07-2001, 22.46.46
E già ....una vittima innocente che stava dimostrando e protestando pacificamente con un estintore in mano e un cappuccio in testa!!!:mad: :mad:

giofi83
20-07-2001, 23.17.40
prima di tutto devo ringraziare kevin8: è dei grandi ammettere un errore o di aver esagerato nelle considerazioni, e per me sei un grande ed hai tutta la mia ammirazione, grazie ;)
il tg5 mi ha dato il voltastomaco per aver rubato 40 minuti alla cronaca per rivedere dieci volte quelle foto, volevano dimostrare che era una fredda esecuzione dei carabinieri ad un povero passa nte ignaro? e facendo così contribuire al calmare gli animi? squallido mentana :anger:

però di quel povero carabiniere, forse anche lui ventenne, con l'orbita oculare ed il cranio fracassato, non se ne parla, non una fotografia, non una ricostruzione al fine di aiutare la magistratura nelle indagini! squallido mentana:anger:

e i pacifisti? se, come chiedevano, la zona rossa fosse stata libera, sarebbe stata una dimostrazione pacifica?
alla loro età credono ancora alla befana?

se erano contro la violenza e gli anarchici nondovevano infiltrarsi, perchè cacchio non si sono schierati con la polizia per isolarli e consegnarli alle patrie galere? paura, menefrghismo oppure era compito delle forze di polizia fermarli?

sento che gran parte delle prime file sono ragazzi stranieri venuti in italia solo per fare violenza unendosi agli anarchici :eek:
se io fossi un responsabile di un movimento pacifista, sapendo che le infiltrazioni ci sono, organizzerei delle guardie interne per proteggere il mio corteo: come arrivano i violenti, isolarli, impacchettarli e consegnarli alle forze di polizia. nessun incidente e tranquillità nelle manifestazioni, non metterli in prima linea e loro dietro come vili pecore, e chiedo scusa alle pecore.:anger:
e non ditemi che non è realizzabile: ricordo molti cortei studenteschi e okkupazioni di atenei e medie superiori dove il servizio d'ordine interno funzionava, eccome se funzionava; gli ex68ini qui presenti lo ricorderanno per certo.:anger:
scusatemi la logorrea:(

Trinity
20-07-2001, 23.25.35
Mentana è stato davvero scandaloso,non esiste più il giornalismo vero ed obbiettivo.

:mad:

oboe
21-07-2001, 02.15.24
Voglio solo dire : è la seconda volta

2

UNA seconda orribile fotocopia

I "giornalisti" che commentano dicendo

"ORA HANNO IL LORO MARTIRE" , qualcuno li dovrebbe
informare che purtroppo è LA SECONDA VOLTA!!!!!
e il martire PURTROPPO c'è gia stato!

ma è possibile ??????





[Edited by oboe on 21-07-2001 at 02:36]

BadMirror
21-07-2001, 02.43.38
Come ho già detto su un altro forum è stato un gravissimo, dolorosissimo incidente, in cui solo la violenza ha trionfato, inutile schierarsi a favore di una delle parti, entrambe hanno sbagliato, speriamo solo che la situazione migliori, che l'episodio abbia insegnato qualcosa e che non ci siano rivendicazioni. Questa specie di guerra civile deve finire.


:(

oboe
21-07-2001, 02.45.03
il giornalismo ...........ma cari
con 1 uomo , un "uomo".... , che tiene in mano :
5-6 reti nazionali
testate giornalistiche , radio, cinema,
ma chi cavolo vuoi che OSI a dire qualcosa?
chiunque lo farà dovrà avere un secondo lavoro!
io non sò dove sia mai esistita una cosa simile alla luce del sole....
QUANTOMENO LA DITTATURA CENSURA!
ma in italia tutti lo sappiamo ed ha avuto i consensi
di decine di milioni di italiani ....................
ONESTAMENTE E' UNA BRUTTA CAMPANA,

BadMirror
21-07-2001, 02.48.30
Originally posted by oboe
il giornalismo ...........ma cari
con 1 uomo , un "uomo".... , che tiene in mano :
5-6 reti nazionali
testate giornalistiche , radio, cinema,
ma chi cavolo vuoi che OSI a dire qualcosa?
chiunque lo farà dovrà avere un secondo lavoro!
io non sò dove sia mai esistita una cosa simile alla luce del sole....
QUANTOMENO LA DITTATURA CENSURA!
ma in italia tutti lo sappiamo ed ha avuto i consensi
di decine di milioni di italiani ....................
ONESTAMENTE E' UNA BRUTTA CAMPANA,



Evitiamo i luoghi comuni. Se proprio non ti piacciono i tg collegati al sito dell'ansa come faccio io ma evitiamo di trasformare questa situazione in una lotta anti-berlusconi che non sta nè in cielo nè in terra.

Lionsquid
21-07-2001, 04.38.30
Originally posted by BadMirror
Evitiamo i luoghi comuni. Se proprio non ti piacciono i tg collegati al sito dell'ansa come faccio io ma evitiamo di trasformare questa situazione in una lotta anti-berlusconi che non sta nè in cielo nè in terra.

..già, evitiamo i luoghi comuni, purtroppo non sta in cielo ma in terra, nella nostra terra....oboe non è molto lontano dalla verità, se prima erano 3 pari nello scontro dell'informazione TV, oggi possiamo già vedere lo spostamento "ideologico" fino ad un prossimo 5 a 1.

bye, lionsquid

Billow
21-07-2001, 10.41.06
io riposrto semplicemente quanto letto in un altro forum (hwupgrade) che mi ha colpito molto e con cui mi trovo d'accordo....

fornse un po' rude... ma vero...
---------------------------------
[i]Le leggi Italiane parlano chiaro:

-Non è vietato fare summit
-Non è vietato manifestare
-Non è vietato prendere misure di sicurezza (poliziotti / CC)
-é vietato andare in giro a volto coperto
-è vietato distruggere i negozi
-e vietato bruciare macchine
-è vietato tirar sassi a poliziotti che fanno il loro lavoro
-è vietato distruggere deliberatamente opere pubbliche (cha pago pure io)
-è vietato assalire camionette dei carabinieri (specialmente con carabiniere dentro munito di pistola e mitra) ed oltretutto stupido... è come stuzzicare un LEONE :(
-è vietato sparare deliberatamente

Raffaele
21-07-2001, 10.48.03
Pienamente d'accordo con billow.

Vitoz
21-07-2001, 11.26.17
sono davvero spiacente per la morte di una persona, morte imbecille e inutile di un ragazzo che si stava comportando inutilmente da imbecille

probabilmente, preso dal panico, ferito, quel carabiniere ha sbagliato; ha sbagliato nel non sparare colpi di avvertimento, ha sbagliato nel non mirare ad un ginocchio, invece che alla faccia... ma il panico, si sa... quando ti senti in pericolo, e lo sei realmente, come in questo caso, come reagisci ?

il mio pensiero ? legittima difesa

se fossi stato quel carabiniere, forse mi sarei comportato alla stessa maniera... sperando di essere abbastanza lucido per spappolare una rotula e non un cervello... sperando...

dall' ANSA (http://wwwext.ansa.it/):

GENOVA - Il militare che ha colpito e ucciso il 23/enne Carlo Giuliani, un carabinere semplice di 20 anni del battaglione Lombardia, ha detto di aver sparato per legittima difesa in una situazione pericolosa. Il giovane e' stato interrogato in nottata all'ospedale dove e' ricoverato per le ferite riportate alla testa e alle braccia. Lo svolgimento della tragedia e' stato raccontato dal fotografo dell'agenzia Reuters che ne' stato testimone. Alcuni manifestanti si sono avvicinati alla jeep dei Cc: 'L'hanno bombardata con pietre, poi sono saltati sul tetto e hanno iniziato a spaccare i finestrini con sbarre di metallo e assi di legno. I carabinieri dentro la jeep gridavano'. Poi uno di loro, il ragazzo ucciso, mostrato dalla sequenza fotografica, 'ha brandito l'estintore rosso con le due mani sopra la testa, dietro la parte posteriore del veicolo, il cui finestrino era stato infranto. Due colpi sono risuonati dall'interno e il manifestante si e' accasciato al suolo'. La jeep 'ha fatto marcia indietro passando sul torace del giovane, poi ha innestato un'altra marcia ed e' partita in velocita''. Il ministro Scajola riferira' lunedi' a Camera e Senato sui fatti di Genova. Bertinotti, Verdi e Ds chiedono le sue dimissioni.

Alhazred
21-07-2001, 12.12.05
Sono entrato qui dopo aver letto il thread chiuso di niki sulla morte di quel ragazzo e dire la mia... beh, il mio post sarebbe stato identico a quello di Vitoz.

twinpigs
21-07-2001, 12.40.58
Pienamente daccordo con Vitoz
la notizia riportata dall'ANSA chiarisce definitivamente ogni dubbio
cioè: un imbecille in meno (con tutto rispetto per chi lo amava e per i suoi cari)...ucciso dalla sua stessa idiozia

P.S.: Il poliziotto a cui hanno massacrato il cranio, sembra sia stato buttato giù dall'interno del suo blindato (i finestrini tutti infranti e la carrozzeria danneggiata da pietrate e altri oggetti molto pesanti)
che dire ... quel poliziotto NON ha sparato
ma questo naturalmente è passato in secondo piano

Thor
21-07-2001, 13.32.36
L'eventuale condizione di legittima difesa dei chi ha sparato dovrà essere accertata severamente. Abbiamo il diritto di attenderci, da chi indossa la divisa, il controllo dei nervi in situazioni difficili.

Comunque, la richiesta delle dimissioni del ministro dell'Interno, precipitosamente avanzata da una piccola parte dell'opposizione, è una stanca ripetizione di un rituale insensato!!
I massimi responsabili della sicurezza, peraltro professionisti ineccepibili, non li ha nominati questo governo. In carica da poche settimane, Berlusconi non ha nemmeno la responsabilità di aver messo a disposizione del G8 la città sbagliata. E' stato uno sbaglio di D'Alema, lui ha scelto GE.

Vitoz
21-07-2001, 13.54.31
Originally posted by thor
L'eventuale condizione di legittima difesa dei chi ha sparato dovrà essere accertata severamente. Abbiamo il diritto di attenderci, da chi indossa la divisa, il controllo dei nervi in situazioni difficili.

hai pienamente ragione, e infatti il carabiniere in questione e' sotto inchiesta per omicidio volontario

ma se le cose sono andate davvero come pare (ripeto, SE), e viste anche le abbondanti chiazze di sangue rilevate (e mostrate) all' interno del Land Rover, il mio personale giudizio rimane legittima difesa, a prescindere da un' eventuale condanna del carabiniere

twinpigs
21-07-2001, 14.15.00
:eek: perchè? cosa cosa? I magistrati hanno dubbi sulla legittima difesa? :eek:
Ma che doveva fare? farsi buttare l'estintore in faccia? (15Kg) ... se sarebbe rimasto ancora vivo, sperare che non scoppiasse all'interno della jeep?
E magari se non fosse stato così fortunato ... allora sì ... da morto poteva sparare ... sarebbe stata legittima difesa!

kevin8
21-07-2001, 14.29.45
Daccordo con tanti.

Volevo solo aggiungere ciò che avevo già detto prima in questo thread:
Se usi violenza aspettatene sempre!

Poi volevo ribadire che Ge non solo è stata scelta da quelle persone che si dicevano pronte a manifestare contro il G8, quando se fossero state elette, si sarebbero messe dall'altra parte della barricata (ma, senza fare inutili polemiche, la sx ci ha insegnato spesso quanto sa essere coerente con le proprie idee), ma anche l'arroganza del sindaco di Ge ( e lui sì, si dovrebbe dimettere), che dopo le dichiarazioni di Berlusconi, riguardo la scelta sbagliata di Ge e la proposta di spostare la manifestazione in mezzo al mare, ha risposto (in maniera arrogante) che la città era perfetta.

E' morto un imbecille, non so quanta gente piangerà la morte di questo ignobile omuncolo (già schedato per vari reati) che ha messo a repentaglio la vita di ragazzi che facevano il loro dovere, di sicuro è sparito un insignificante foruncolo sul culo del mondo.
Se fossi stato nei carabinieri avrei aperto il fuoco molto prima.

Il punto che espone qualcuno (non ricordo chi) quando dice che un manifestante violento deve essere ostacolato da tutti gli altri pacifici e neutralizzato, l'avevo già sollevato con Mikele ma sembra che la sua condotta(già dichiarata all'interno del Thread) sia simile a quella della maggioranza dei manifestanti, cioè quella del menefreghismo più assoluto!
Intanto per colpa, a questo punto, di tutti i manifestanti, Ge è distrutta.

A questo punto sarebbe giusto che il governo presentasse un conto e aumentasse le tasse per i danni.

Rimango dell'opinione che la nostra generazione, purtroppo, sia cresciuta senza le guerre.
Se avessimo vissuto l'orrore che i nostri nonni hanno vissuto, tutto questo non succederebbe!


A questo punto non vedo l'ora di sentire l'opinione di Mikele....

Un augurio grosso a Casper e a tutti i Genovesi.
Non so come sia la vostra situazione, ma pare proprio che prima di rivedere Ge a posto, ne passerà del tempo....

Canaro
21-07-2001, 14.54.53
vi invito a riflettere prima di postare, e di moderare i termini!!!

la violenza non è solo quella fisica ma anche quella verbale, per cui ritengo che l'intervento di kevin 8 sia del tutto spropositato

chissà se fosse suo fratello o suo figlio parlerebbe allo stesso modo

per cui calma e gesso e NON postate sull'onda di emozioni


spero di essermi spiegato eh!!!

Vitoz
21-07-2001, 14.54.54
non ho intenzione di fare commenti su chi fosse il ragazzo ucciso, ma questo giusto per dovere di completezza, e con beneficio di verifica delle seguenti informazioni:

fonte: TG5 (http://www.tg5.it)

A lungo non si è saputo nulla di lui. Non aveva documenti e al suo fianco non c'era nessuno. Si è pensato potesse essere uno straniero, forse uno spagnolo. Invece si chiamava Carlo Giuliani e aveva 23 anni. Era nato a Roma, ma da anni si era trasferito a Genova con la sua famiglia. Il padre sindacalista della Cgil era andato nel capoluogo ligure per ricoprire l'incarico di segretario generale della funzione pubblica. Carlo Giuliani aveva frequentato il liceo scientifico Leonardo da Vinci di Genova. Era impegnato politicamente - ricorda un suo compagno di scuola - con noi aveva organizzato le occupazioni a scuola a metà degli anni novanta. Era un ragazzo molto determinato, ma anche molto introverso. In seguito Carlo Giuliani aveva scelto di vivere di elemosine e frequentava abitualmente la zona di piazza delle Erbe nel centro storico di Genova. Faceva parte dei gruppi 'punk bestia', i ragazzi che girano le strade d'Italia e del mondo in compagnia di cani. Giuliani era sempre presente ai cortei di protesta. Era già stato fermato e schedato dalla poliza nel 1995 durante una manifestazione per resistenza a pubblico ufficiale. Le sue impronte digitali schedate negli archivi della polizia hanno portato alla sua identificazione.

BadMirror
21-07-2001, 14.57.25
Originally posted by lionsquid
Originally posted by BadMirror
Evitiamo i luoghi comuni. Se proprio non ti piacciono i tg collegati al sito dell'ansa come faccio io ma evitiamo di trasformare questa situazione in una lotta anti-berlusconi che non sta nè in cielo nè in terra.

..già, evitiamo i luoghi comuni, purtroppo non sta in cielo ma in terra, nella nostra terra....oboe non è molto lontano dalla verità, se prima erano 3 pari nello scontro dell'informazione TV, oggi possiamo già vedere lo spostamento "ideologico" fino ad un prossimo 5 a 1.

bye, lionsquid


Fare della lotta per l'ambiente una lotta comunista e descrivere i cattivi come forze di destra mi sembra ipocrita, un tentativo di approfittare politicamente di una situazione grave.

niki
21-07-2001, 15.01.13
A: Se un dottore sbaglia paga, se un architetto sbaglia paga, se un carabiniere sbaglia paga, se un imbecille sbaglia non dovrebbe pagare con la vita!!

B: Nessuno che io sappia è costretto a fare il carabiniere, il poliziotto, il medico, (io personalmente invece di prendere 1 milione e mezzo al mese con delle raccomandazioni e non per meriti miei ho preferito fare il semplice parà a 4000 al giorno) In parole povere, ognuno deve sapere fare il lavoro a cui è preposto(vale in tutti i settori lavorativi)

C: La prima ricostruzione dei fatti data dai Carabinieri, era che il ragazzo era stato ammazzato dai sassi lanciati dai suoi stessi compagni: ora io mi chiedo, se non ci fossero state le foto che informazione avremmo avuto!?

D: Pare allo stato attuale dei fatti che il carabiniere abbia esploso il secondo colpo quando il ragazzo fosse già a terra. Se questo fosse vero, la tesi dell'autodifesa sarebbe a mio modesto parere un pò azzardata!
In ogni caso spero che il magistrato faccia il suo lavoro e giudichi questo povero ragazzo in maniera oggettiva.

Ultima considerazione: ricordo bene quando il centrodestra chiese le dimissioni del ministro Bianco per come erano state gestite le modalità delle votazioni(in effetti male)
Ora secondo me sarebbe giusto che per cose molto + gravi si dimittesse l'attuale ministro degli interni per non avere saputo isolare 1000 o 2000 idioti avendo a disposizione 20-30 mila persone delle Forze dell'Ordine ben addestrate(a parte poche eccezzioni)

brad762
21-07-2001, 15.01.34
Originally posted by thor
L'eventuale condizione di legittima difesa dei chi ha sparato dovrà essere accertata severamente. Abbiamo il diritto di attenderci, da chi indossa la divisa, il controllo dei nervi in situazioni difficili...

Chi indossa la divisa non è un X-Man, ma un ragazzo di venti anni. Un ragazzo che è dentro un Defender coi vetri fracassati e con un branco di...(ometto, mi bannerebbero)...armati di spranghe ed estintori.
E' bello pretendere il controllo dei nervi dei tutori dell' ordine quando si è seduti dietro un monitor...e soprattutto, tu cosa avresti fatto? Avresti invitato i vandali al ragionamento? Ti saresti beccato un estintore in testa, perchè la difesa deve essere proporzionale all' offesa, e tu non hai a portata di mano un altro estintore? Meglio un brutto processo che un bel funerale, è la prima cosa che ti insegnano quando ti mettono in mano un' arma.

twinpigs
21-07-2001, 15.07.57
Originally posted by lionsquid
... se prima erano 3 pari nello scontro dell'informazione TV, oggi possiamo già vedere lo spostamento "ideologico" fino ad un prossimo 5 a 1.

bye, lionsquid
Beh ... al TG5 (TG5) mi sembra che Mentana abbia condannato lo sparo assassino del polizziotto e non ha minimamente accennato ad una eventuale legittima difesa

Cmq i giornalisti della RAI sono sempre gli stessi ...

brad762
21-07-2001, 15.10.51
Originally posted by niki
A: Se un dottore sbaglia paga, se un architetto sbaglia paga, se un carabiniere sbaglia paga, se un imbecille sbaglia non dovrebbe pagare con la vita!!

- Se l' imbecille stava a casa sua, invece di fare l' imbecille...

B: Nessuno che io sappia è costretto a fare il carabiniere, il poliziotto, il medico, (io personalmente invece di prendere 1 milione e mezzo al mese con delle raccomandazioni e non per meriti miei ho preferito fare il semplice parà a 4000 al giorno) In parole povere, ognuno deve sapere fare il lavoro a cui è preposto(vale in tutti i settori lavorativi)

- Come ho detto sopra, tu cosa avresti fatto?

C: La prima ricostruzione dei fatti data dai Carabinieri, era che il ragazzo era stato ammazzato dai sassi lanciati dai suoi stessi compagni: ora io mi chiedo, se non ci fossero state le foto che informazione avremmo avuto!?

- Avremmo avuto i referti dell' autopsia (di solito, quando uno muore, viene sottoposto ad autopsia, e un foro di 92 non è proprio una sassata);

D: Pare allo stato attuale dei fatti che il carabiniere abbia esploso il secondo colpo quando il ragazzo fosse già a terra. Se questo fosse vero, la tesi dell'autodifesa sarebbe a mio modesto parere un pò azzardata!
In ogni caso spero che il magistrato faccia il suo lavoro e giudichi questo povero ragazzo in maniera oggettiva.

- Con la testa spaccata, per quanto ben addestrati, forse l' autocontrollo viene meno;

Ultima considerazione: ricordo bene quando il centrodestra chiese le dimissioni del ministro Bianco per come erano state gestite le modalità delle votazioni(in effetti male)
Ora secondo me sarebbe giusto che per cose molto + gravi si dimittesse l'attuale ministro degli interni per non avere saputo isolare 1000 o 2000 idioti avendo a disposizione 20-30 mila persone delle Forze dell'Ordine ben addestrate(a parte poche eccezzioni)

Vitoz
21-07-2001, 15.15.48
Originally posted by twinpigs
Beh ... al TG5 (TG5) mi sembra che Mentana abbia condannato lo sparo assassino...
penso che Chicco ieri sera abbia fatto sfoggio di un rilevante repertorio di str@@@@@e su svariati fronti...

continuo a rimanere sempre piu' fermamente sulla [i]legittima difesa[/b]...

twinpigs
21-07-2001, 15.27.12
Infatti ... concordo ... perfino B.Vespa è parso più obiettivo nel raccontare la vicenda :eek:

Mentana lo giudicavo un ottimo direttore fino a poco tempo fà ... ma ultimamente si cimenta in discorsoni moralistici durante i suoi TG, che tra l'altro sottolinea alla fine con un : "Era un mio modesto parere ... ma era doveroso chiarire nel rispetto di chi ci segue bla bla ..."

Mentana il "potere" ti ha dato alla testa ... farebbe bene ad andare in pensione o passare a LA7 a dirigere i Giochi Quiz (E' un mio modesto parere ... :D;))

twinpigs
21-07-2001, 15.33.57
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_93898.htm

Stanno davvero esagerando :mad:

Canaro
21-07-2001, 15.44.20
Originally posted by brad762
Originally posted by thor
L'eventuale condizione di legittima difesa dei chi ha sparato dovrà essere accertata severamente. Abbiamo il diritto di attenderci, da chi indossa la divisa, il controllo dei nervi in situazioni difficili...

Chi indossa la divisa non è un X-Man, ma un ragazzo di venti anni. Un ragazzo che è dentro un Defender coi vetri fracassati e con un branco di...(ometto, mi bannerebbero)...armati di spranghe ed estintori.
E' bello pretendere il controllo dei nervi dei tutori dell' ordine quando si è seduti dietro un monitor...e soprattutto, tu cosa avresti fatto? Avresti invitato i vandali al ragionamento? Ti saresti beccato un estintore in testa, perchè la difesa deve essere proporzionale all' offesa, e tu non hai a portata di mano un altro estintore? Meglio un brutto processo che un bel funerale, è la prima cosa che ti insegnano quando ti mettono in mano un' arma.

concordo con il tuo punto di vista e mi domando:

cosa ci faceva la un pivello armato???

perchè qualsiasi persona che ragioni, sà benissimo che vi era la possbilità di scontri, e che certe situazioni non sono assolutamente gestibili da personale di leva... ma i nostri poliziotti e carabinieri non si allenano a queste cose tutte le domeniche negli stadi??? (provocazione)
cmq forse se tiravano uno scooter non succedeva niente

ad essere proprio maliziosi, si potrebbe pensare che lo si cercava il morto... ma questa è dietrologia

Nonno Saverio
21-07-2001, 15.47.57
avevo aperto un postk "solidarieta'", ma anche in questo dico la mia:

la mia solidarieta' va ai civilissimi e laboriosi cittadini di Genova costretti a subire violenza da parte di uno sparito gruppo di vandali e barbari.
La mia solidarieta' va', altresi', alle forze dell'ordine
costretti sempre a subire, da tutti maltrattati...poi ci ricordiamo di loro solo quando ne abbiamo necessita':
Ragazzi, mettetevi la mano sulla coscienza e riflettete bene a quel che succede, lasciatevelo dire da uno che ne ha visto e subito di tutti i colori:
Ciao a tutti

twinpigs
21-07-2001, 15.58.45
Questa è bella ... sarà lui ad aver sparato (i 2 proiettili od anche uno solo) ??
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_93902.htm

P.S.: Tra l'altro il carabiniere della Jeep dice: "Non ricordo di aver sparato ... sono confuso"

Thor
21-07-2001, 16.24.15
Ragazzi...l'autopsia chiarirà tutto...ma a voi non è venuto minimamente in testa che, se non ci fossero state quelle foto, la polizia avrebbe tentato di insabbiare tutto?
Patetico e da arrestare quel poliziotto che ha urlato contro quel manifestante sui gradini "sei stato tu! tu l'hai ucciso! prendetelo! prendetelo quel bastardo!". Tra un po' gli mettevano un po' di cipria e recitava davanti alle telecamere...Un'offesa verso l'intelligenza di coloro che si trovavano davanti alla TV. Inseguimento (???) da fare ridere! ...Quelli sapevano, eccome!
E poi, cazzo!! (scusate, ma ci vuole)...La Jeep che passa sul cadavere!! E che ne sappiamo noi che fosse ancora vivo (tutto può essere) e che non sia morto per il torace fracassato? Non voglio comunque portare avanti un discorso inutile, spero solo che i risultati dell'autopsia non vengano in qualche modo mascherati.

Sparargli in testa...Deve aver avuto una mira, altro che paura!! c'era più di un metro e settanta di corpo da prendere...poco meno di un metro di gambe...20cm di testa...e non dico altro. Quello ha puntato alla testa.

Sulla gente che manifesta non civilmente, la penso in un altro modo:
una cosa che mi è venuta in mente è che di sicuro tutti quei piromani, nel momento in cui incendiano cassonetti o banche o CASE in cui in quel momento c'è gente...dicevo, di sicuro quelle persone pensano alla fame nel mondo, è chiaro! Si vede dalla contrizione dei loro gesti, del loro sguardo...Ma vaff..

GE sarà irriconoscibile, e magari ci chiederanno pure un fondo di solidarietà...ma perché dobbiamo pagare pure noi? Prendete quel branco di bastardi e fate pagare loro!!

Sono davvero troppo nervoso oggi, non riesco a non pensare a cosa sta succedendo lì...dentro di me si alza uno sdegno altissimo...

Mi sembrava di vedere scene da Hebron o Gerusalemme...Mamma mia..


[Edited by thor on 21-07-2001 at 16:30]

niki
21-07-2001, 16.43.07
B: Nessuno che io sappia è costretto a fare il carabiniere, il poliziotto, il medico, (io personalmente invece di prendere 1 milione e mezzo al mese con delle raccomandazioni e non per meriti miei ho preferito fare il semplice parà a 4000 al giorno) In parole povere, ognuno deve sapere fare il lavoro a cui è preposto(vale in tutti i settori lavorativi)

[/b]- Come ho detto sopra, tu cosa avresti fatto?

Mi stai dicendo che se una persona non è adatta a fare un lavoro sia giusto che lo faccia lo stesso: io se mi fossi trovato al suo posto forse ne avrei ammazzati anche 3; per fortuna mia e della società non faccio il carabiniere!

Antares
21-07-2001, 16.57.44
Originally posted by kevin8
E' morto un imbecille, non so quanta gente piangerà la morte di questo ignobile omuncolo (già schedato per vari reati) che ha messo a repentaglio la vita di ragazzi che facevano il loro dovere, di sicuro è sparito un insignificante foruncolo sul culo del mondo.
Se fossi stato nei carabinieri avrei aperto il fuoco molto prima.


VERGOGNA!!!!!!!!
Bisogna proprio essere infami per gioire della morte di un essere umano, sia che questo sia un vecchietto in un letto d'ospedale, un criminale sulla sedia elettrica, una donna che muore di parto, un kamikaze della Jihad islamica o una sua vittima, un colpevole o un innocente.
Fa orrore non solamente la morte ma pensare che nel cervello di chi è vivo alberghi un simile sentimento.

brad762
21-07-2001, 17.10.02
Inadatto...inetto...pivello...

Allora, di grazia: qualcuno mi spiega cosa avrebbe dovuto fare quel carabiniere? Per favore, fatemi capire cosa avreste fatto voi e cosa avrebbe dovuto fare lui.

Credete che un esperto di guerriglia urbana l' avrebbe risolta diversamente?

twinpigs
21-07-2001, 17.15.14
Ultimora:
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_93939.htm

Chiedo scusa ad Antares ma se questi stronzi perdessero la vita non me fregherebbe più di tanto
anzi mi dispiacerebbe per chi venisse indagato per qualche cavillo giudiziario

Vitoz
21-07-2001, 17.39.05
Originally posted by twinpigs
Ultimora

aspetto solo che qualche illuminato dimostrante si accanisca (ma solo in branco, ovviamente, perche' presi uno ad uno vorrei davvero verificarne la baldanza...) contro una nonnina in sedia a rotelle... :rolleyes:

ma forse la missionaria li ha provocati con un paio di Ave Maria...

che vengano tutti arrestati e spediti in Lesotho a costruire fognature nelle bidonvilles...

niki
21-07-2001, 17.59.27
Originally posted by Antares
Originally posted by kevin8
E' morto un imbecille, non so quanta gente piangerà la morte di questo ignobile omuncolo (già schedato per vari reati) che ha messo a repentaglio la vita di ragazzi che facevano il loro dovere, di sicuro è sparito un insignificante foruncolo sul culo del mondo.
Se fossi stato nei carabinieri avrei aperto il fuoco molto prima.


VERGOGNA!!!!!!!!
Bisogna proprio essere infami per gioire della morte di un essere umano, sia che questo sia un vecchietto in un letto d'ospedale, un criminale sulla sedia elettrica, una donna che muore di parto, un kamikaze della Jihad islamica o una sua vittima, un colpevole o un innocente.
Fa orrore non solamente la morte ma pensare che nel cervello di chi è vivo alberghi un simile sentimento.


Mi associo completamente con Antares: VERGOGNA!!!

Mi fa paura la gente che sputa giudizi o sentenze su persone che non si conoscono, e non aspetta neanche le conclusioni dell'indagini(non si sa ancora con certezza la dinamica del fatto)

twinpigs
21-07-2001, 18.13.05
Originally posted by niki
Mi fa paura la gente che sputa giudizi o sentenze su persone che non si conoscono,Spero proprio che ti facciano meno paura dei Black Block

Originally posted by niki
e non aspetta neanche le conclusioni dell'indagini(non si sa ancora con certezza la dinamica del fatto)Dico solo che è scandaloso che ci siano dubbi sulla legittima difesa
questa non è una sentenza o un giudizio ... è un dato di fatto
è allucinante invece che qualcuno avalli l'idea di una malafede da parte del 19enne carabiniere
e di una intenzione NON assassina del morto ...

Fai un pò tu ...

niki
21-07-2001, 18.26.27
Originally posted by twinpigs
Originally posted by niki
Mi fa paura la gente che sputa giudizi o sentenze su persone che non si conoscono,Spero proprio che ti facciano meno paura dei Black Block

Non capisco la tua risposta!!!
Le tue argomentazioni così articolate mi confondono!!!

Originally posted by niki
e non aspetta neanche le conclusioni dell'indagini(non si sa ancora con certezza la dinamica del fatto)Dico solo che è scandaloso che ci siano dubbi sulla legittima difesa
questa non è una sentenza o un giudizio ... è un dato di fatto
è allucinante invece che qualcuno avalli l'idea di una malafede da parte del 19enne carabiniere
e di una intenzione NON assassina del morto ...

Fai un pò tu ...

Penso che sarà un giudice a stabilire la sentenza seguendo le vigenti leggi e non la gente che posta qui e pensa di avere il dono papale dell'infallibilità!

twinpigs
21-07-2001, 18.35.09
Su questo non ci piove!

Lo ripeto x la terza volta visto che ancora non l'hai capito:
io non ho sparato senteze e/o giudizi ... ho solo detto come la penso .. OK??

Permettimi di dire però che se hai postato solo per dire che noi che scriviamo sul forum non dobbiamo permetterci di elevarci a Giudici Supremi perchè la realtà è che la magistratura deciderà alla fine dopo accurati indagini ...
questo lo sappiamo tutti ... anche io
quindi non hai scoperto l'acqua calda!
Ciao

oboe
21-07-2001, 18.43.34
x BadMirror

non mi interessa fare di un caso come questo
politica contro i BERLUSCONES , ma ti posso dire
solo che con 5 TG e mezzo da una sola parte è dura
fare dell'obbiettività.........................

comunque per quanto mi riguarda BadMirror NON VOGLIO
POLEMIZZARE .

UN CALOROSSISSIMO SALUTO A lionsquid

oboe
21-07-2001, 18.47.41
una cosa forse un pò cattivella sulla malafede
di chi spara x legittima difesa che (indubbiamente in
una fase di paura! ):

HANNO UNA BUONA MIRA

ma però mi ripeto è la volta numero 2

kevin8
21-07-2001, 19.00.08
Io non mi vergogno affatto.

Magari ho esagerato nei termini, ma l'idea che gente così sia in giro libera e la faccia sempre franca mi da la nausea.

Ormai abbiamo una delinquenza che ci ha esasperati talmente tanto che giustifico pure chi spara per difendere la proprietà.

Anche perchè quando uno non si difende muore.

Quindi piuttosto che muoia un innocente....

In ogni caso è morto uno che se l'è cercata e che probabilmente chissà quante altre grane avrebbe provocato.

Con questo non voglio dire che si debba applicare la pena di morte per tutte quelle persone lì.
Sicuramente servono cmq delle misure più severe.

Ripeto che non mi dispiace affatto, ed un delinquente è tale anche quando è un tuo parente o un amico.

Se una persona attenta alla vita di qualcun altro, deve mettere in conto anche di perdere la propria.

Cmq se i toni hanno offeso qualcuno, me ne scuso (forse è vero che non bisognerebbe scrivere sull'onda emotiva...), ma la mia idea resta quella.

brad762
21-07-2001, 19.07.37
Originally posted by kevin8
...Se una persona attenta alla vita di qualcun altro, deve mettere in conto anche di perdere la propria...

Sbagli...secondo qualcuno, il carabiniere (inetto) doveva morire anzichè peccare di professionalità...:rolleyes:

kevin8
21-07-2001, 19.10.58
Già hai ragione.

In fin dei conti se trovo dei ladri in casa a derubarmi, mi devo voltare e mettermi a 90 gradi con il cartello "entrata libera"....

Sembra che i diritti ormai ce li abbiano solo i delinquenti...

Ah, ma non sputiamo sentenze, va!:mad:

brad762
21-07-2001, 19.13.11
Originally posted by kevin8
...In fin dei conti se trovo dei ladri in casa a derubarmi, mi devo voltare e mettermi a 90 gradi con il cartello "entrata libera"...

Poveri ladri! :D:D:D

Sdrammatizziamo, và...

kevin8
21-07-2001, 19.14.55
Perfettamente d'accordo.:)

Beh, adesso vado fuori a cena.

Buona serata

twinpigs
21-07-2001, 19.20.37
Originally posted by oboe
una cosa forse un pò cattivella sulla malafede
di chi spara x legittima difesa che (indubbiamente in
una fase di paura! ):

HANNO UNA BUONA MIRA Il cc stava dentro la Jeep ... il morto era ad 1 METRO di distanza ... il torace era coperto dall'estintore (15Kg ... ha sfondato il lunotto di una Jeep) ed il resto (le gambe) fuori dalla sua visuale (c'era la ruota di scorta)
se avrebbe aspettato anche un altro 1/2 secondo probabilmente sarebbe stato ferito a morte
Ha sparato e lo ha colpito (ad 1 METRO di distanza tu mi vieni a parlare di MIRA????)
ha sparato perchè probabilmente se non lo avrebbe fatto sarebbe morto lui

Tu al posto del cc cosa avresti fatto? Temendo di essere mandato al Creatore ... con una pistola in mano
Che ca..o avresti fatto?

oboe
21-07-2001, 19.27.20
guarda twinpigs
onestamente non lo so..........

ma è la seconda volta identica che un dimostrante
viene ammazzato x PAURA da un poliziotto.

e poi riguardo alla distanza del colpo ed all'"efficacia"
dell'estintore come arma mortale .........

INSOMMA TANTO PANICO COME QUELLO CHE DOVEVA ESSERCI IN AUTO FORSE SI DOVEVA FARE FATICA A TROVARE IL GRILLETTO
DELLA PISTOOLA!

twinpigs
21-07-2001, 19.38.17
Scusa ... ma cosa vuoi dire con le tue frasi ENIGMATICHE???
Dillo chiaramente quello che pensi

Mi sa che a me, mi si accusa di dare GIUDIZI
mentre non ci si accorge che alcuni fanno cose più gravi
pregiudizi verso chi, per poco meno di 2 milioni al mese, rischia di perdere la vita per un coglione come quelli
tu pensi veramente che quel 19enne abbia goduto ad uccidere un suo coetaneo? Pensi che quel ragazzo perchè abbia la divisa dei CC sia il solito cc imbecille?

Gridalo forte quello che vuoi dire con i tuoi ENIGMI!
Io sono un pò ritardato e perciò ho bisogno che mi si spieghi per bene le cose

twinpigs
21-07-2001, 19.53.04
Originally posted by oboe
... all'"efficacia"
dell'estintore come arma mortale .........
Quell'estintore ha SFONDATO il lunotto (il vetro posteriore della Jeep) come un biscotto ... ed è stato tirato da una distanza maggiore rispetto a quella dove si trovava il morto!
Togliti ogni dubbio:
fatti tirare in testa un estintore di 15Kg da 1 METRO di distanza
se non muori o non ti fai 3 mesi di coma
allora hai perfettamente ragione

Originally posted by oboe
... INSOMMA TANTO PANICO COME QUELLO CHE DOVEVA ESSERCI IN AUTO FORSE SI DOVEVA FARE FATICA A TROVARE IL GRILLETTO
DELLA PISTOOLA! La pistola impugnata nella stessa posizione l'aveva anche mentre gli sfondavano il parabrezza ... si è visto in una delle nuove foto in esclusiva

Originally posted by oboe
ma è la seconda volta identica che un dimostrante
viene ammazzato x PAURA da un poliziottoTU quello lo chiami dimostrante?? Che cosa stava dimostrando (o cosa voleva dimostrare)?
Anche tu sei uno di quelli che la pensa che per sparare con una pistola ad un altro, bisogna aspettare che ti spari prima lui e sperare che ti colpisca ... sennò non puoi dire di aver agito per legittima difesa?
Mahh!

[Edited by twinpigs on 21-07-2001 at 20:03]

Lionsquid
21-07-2001, 20.32.38
Originally posted by twinpigs Beh ... al TG5 (TG5) mi sembra che Mentana abbia condannato lo sparo assassino del polizziotto e non ha minimamente accennato ad una eventuale legittima difesa

Cmq i giornalisti della RAI sono sempre gli stessi ...

i giornalisti sì, chi imposta "il taglio" da dare all'informazione NO!

in ogni caso, non volevo spostare sulla politica il senso del post, ma sottolineare che è utopico cercare informazione "pulita" nei notiziari TV. Ci sono maggiori probabilità di ottenerla (probabilità non certezza) via web dove l'informazione spesso salta qualche "filtro", anche se non mancano casi di manipolazione clamorosa.

Originally posted by BadMirror
Fare della lotta per l'ambiente una lotta comunista e descrivere i cattivi come forze di destra mi sembra ipocrita, un tentativo di approfittare politicamente di una situazione grave.

questione di punti di vista, a me non è sembrato di aver scritto che i cattivi sono di destra. E dire che i "guerriglieri" che stanno mettendo a ferro e fuoco Genova sono di sinistra. Sono semplicemente FUORI DI TESTA.

Sulle cause che hanno causato la tragedia dopo aver visto le foto, c'è poco da commentare in aggiunta ai post degli altri forumisti.

senza polemica, un saluto sincero, lionsquid

Vitoz
21-07-2001, 20.56.36
credo che tutti voi abbiate visto le piu' recenti immagini della vicenda...

poniamo quindi come esatto che il carabiniere abbia ucciso volontariamente e intenzionalmente, sebbene per legittima difesa... mi sembra peraltro molto piu' che evidente che quando una CINQUANTINA di persone prendono d' assalto una jeep con DUE persone a bordo, armati di ogni genere di arma impropria, non e' forse questo un deliberato e intenzionale, oltre che vigliacco, tentativo di omicidio volontario e premeditato ?


(mi permetto di raccomandare a tutti, a me per primo, una serena continuazione del dibattito)

Briel
21-07-2001, 21.47.01
Vedere gente che tira sassi e spranghe verso le forze dell'ordine e poi fugge gridando "assassini" all'indirizzo dei propri bersagli fa capire la loro intelligenza.
Perchè un individuo si fa avanti brandendo un estintore sapendo che la persona che sta aggredendo è armata? O non ha testa, o pensa che i carabinieri siano oggetti inerti...
Se facessi il carabiniere e IN SERVIZIO vedessi un selvaggio che tenta di uccidermi, gli sparerei per fare altrettanto, non penserei certo di mirare alle gambe.

james
21-07-2001, 22.54.12
Concordo in pieno





Io sono vicino a tutti i Genovesi che si sono visti una città distrutta, le proprie auto, negozi ecc ecc oltre 20 miliardi di danni...

ECCO LA POLIZIA DOVEVA ESSERE PIU' PRESENTE AL DI FUORI DELLA ZONA ROSSA E PROTEGGERE MEGLIO LA CITTA', MA MI SORGE UN DUBBIO:

COME AVREBBE DOVUTO INTERVENIRE VISTO CHE ANCHE RAGAZZI ITALIANI GLI SCAGLIAVANO CONTRO SASSI ECC, POI COME AVREBBERO DOVUTO REAGIRE NEI CONFRONTI DI COLORO CHE DISTRUGGEVANO? PESTARLI? SI MA QUANTO DITEMI CHE GRAVITA' DI LESIONI LIEVI, MEDIE O ELAVATE, PERCHE' SINCERAMENTE NON SI PUO' STABILIRE IL QUANTO NON SONO MACCHINE MA UOMINI... E SE ANCHE FOSSE POSSIBILE CHI E CON QUALI CRITERI DOVREBBE FARLO

SARA' SEMPRE COSI' SUCCEDERANNO SEMPRE QUESTI INCIDENTI CHE IO CONDANNO... L'UNICA SOLUZIONE SAREBBE CHE GLI ORGANIZZATORI DEI MOVIMENTI ITALIANI DI PROTESTA COLLABORASSERO CON LA POLIZIA INVECE DI CRITICARLA E SI SCHIERASSERO DALLO LORO PARTE.. IN QUESTO MODO LA POLIZIA DA UN LATO POTREBBE SCORTARE I VARI CORTEI DI PACIFISTI E DALL'ALTRO SOPPRIMERE (NON UCCIDERE) QUELLI CHE FANNO GUERRIGLIA URBANA TEDESCHI, INGLESI, FRANCESI, SPAGNOLI E PURTROPPO ANCHE ITALIANI

MA ANCHE I GRUPPI ITALIANI NON TUTTI... LA MINORANZA NON HA CRITITCATO MA HA SOLO PENSATO DI CERCARE DI BUTTARE GIU' LA BARRIERA DELLA ZONA ROSSA

QUINDI DA QUESTA MIA ANALISI CRITICO L'ORGANIZZAZIONE DELLA POLIZIA, MA NON LE LORO REAZIONI SECONDO ME IN MOLTI CASI DETTATE DALL'ISTINTO DI SOPRAVIVENZA

LA VERITA' E' CHE VIVIAMO IN UN MONDO MESCHINO, DOVE TUTTI CRITICANO TUTTI, E DOVE BASTA FARE POLEMICA QUELLA RISOLVE TUTTO.... SI PARTE DALLE PICCOLE COSE COME SU QUESTO FORUM IN CUI CERTI ARGOMENTI NON SI POSSONO AFFRONTARE PROPRIO PERCHE' CE CHI VUOLE SOLO FAR CASINO E CHE E' IL PRIMO AD INVOCARE DEMOCRAZIA E LIBERTA' CHE IN REALTA' E' SOLO ANARCHIA.. QUINDI LA SOLUZIONE COME SAPETE E' UNA SOLA VIETARE... MA NESSUNO VORREBBE FARLO MA...

PENSATECI SU......

FORSE HO DILAGATO MA PROVATE A PRENDERE QUESTO PICCOLO ESEMPIO ED INGRANDIRE L'ENTITA' DEI PROBLEMI


Mi scuso se ho scritto tutto Maiuscolo ma la grandezza del carattere riscontra il mio stato di umore

Briel
21-07-2001, 23.17.38
Fra l'altro: come si fa a mettere un giovane di leva in una Jeep in prima linea, con una pistola in mano? E per fortuna che quella benedetta pistola ce l'aveva!

giofi83
21-07-2001, 23.53.02
bravo kevin, un po' irruento ma bravo;)
la morte è sempre la morte, infame per chiunque farsene cartello pubblicitario.
mi sembra che chicco tg5 abbia dimostrato, quanto meno, che non tutte le reti sono berlusconiane e,stavolta fede batte chicco 2 a 0.
la jeep era isolata con il muso contro il muro, è stata ritagliata la foto del tg5 e non mostravano gli altri pacifici dimostranti che lanciavano rose rosse ai caramba
la jeep non aveva altra via di fuga, per non morire, che passare sul corpo di quel povero disgraziato
avete sentito di "le monde" che afferma che un suo cronista testimone oculare afferma che il carabiniere non ha sparato ma bensì uno a 4 o 5 metri di distanza?
e quel carabiniere è ricoverato perchè ferito seriamente dal primo estintore lanciato dentro alla jeep?
qualcuno si chiede perchè un caramba di 20 anni debba avere la pistola: ha perfettamente ragione, non dovevano avere armi da fuoco e manganelli ma le stesse armi dei black block, spranghe di ferro e mazze da baseball, scontro alla pari, forse sarebbe stato meglio.
e i debiti rimessi dai g8 a 27 paesi poveri non ne parlate?
tra una settimana ricorderemo genova come punto di svolta dei g8 nei confronti del 3 e 4 mondo.
e il leader del g.s.f. non ha niente da recriminarsi per non avere organizzato un servizio d'ordine interno?

Matrix
22-07-2001, 00.39.17
Il leader del G.S.F non è altro che un pazzo invasato che pensa solamente a darsi un tono quando è davanti ad una telecamera e a pronunciare frasi deliranti per accusare a destra e a manca dimenticando di dire che il "vettovagliamento " di queste tute nere è partito da uno dei suoi centri di accoglienza e che di tutti quelli che erano intorno alla jeep dei carabinieri nessuno era vestito di nero quindi.....

james
22-07-2001, 00.42.11
A anche tu matrix l'hai vista;)

Penso solo una cosa un leader che dice di muovere 300.000 persone deve prendersi le sue responsabilità prima di accusare a destra e a manca la polizia...

Certa gente non ha ancora capito che le parole dette alle gran masse devono essere pensate e non devono avere toni di sfida o cose simili se no commette un plagio e combina disastri

Briel
22-07-2001, 01.44.19
Non penso che plagiare 300000 persone sia un'impresa facile.
Con ciò non voglio difendere nessuno, ma affermo che non c'è persona alcuna che avrebbe potuto ORDINARE a quella gente (non tutti i 300000 o quanti sono lo hanno fatto, beninteso) di spaccare tutto o assalire la polizia o salcazzo. Lo hanno fatto perchè c'era già un fattore di disturbo latente nella loro testa. Un leader fa quello che la massa che lo sostiene vuole che faccia. E questo penso sia un dato di fatto. Non che il mio pensiero sia vangelo.

[Edited by Briel on 22-07-2001 at 01:50]

Casper
22-07-2001, 01.51.32
sono tornato in centro, stanotte.

i manifestanti se ne stanno andando, e con loro domani i capi di Stato e di governo. l'atmosfera in città è irreale, non somiglia a niente che abbia visto finora.

l'esercito della pubblica sicurezza ha lasciato il posto al personale dell'azienda che dovrà ripulire strade e piazze. gli stessi luoghi degli scontri, visti a distanza in TV e in rete, la notte hanno un aspetto che ciascuno dovrebbe cogliere con i propri occhi, prima che i responsabili della manutenzione urbana ci mettano mano per ripristinare la normalità.

Corso Italia, uno dei viali più grandi e più belli di Genova, che costeggia il mare per chilometri, stanotte è un fiume ininterrotto di rifiuti, muri inbrattati, insegne distrutte. lo spettacolo è simile in altre zone della città, dove si aggiungono automobili rovesciate e rese irriconoscibili dal fuoco. qua e là i soliti cassonetti arrosto, con contorno di vetrine infrante, segnaletica stradale piegata o strappata, piante e fiori ridotti in poltiglia.

da quanto ho potuto vedere, i danni sono stati curiosamente selettivi, e riguardano in modo particolare le banche, i concessionari di automobili, le agenzie di viaggi, attività commerciali e supermercati. dappertutto i muri dei palazzi raccontano un'ideologia confusa e globale di odio per la polizia, disprezzo per la proprietà privata, per la dittatura sudamericana del governo italiano, per l'Occidente come sistema, per la borghesia infame e presunti crimini contro l'umanità per i quali si promette che pagherete caro, pagherete tutto.

dalla piazza in cui è stato ucciso il ragazzo che partecipava all'assalto della jeep dei carabinieri si può passare liberamente... al posto della macchia d sangue c'è ora una uguale macchia di fiori e lumini accesi, circondati da gruppi di ragazzi che vegliano in memoria del loro compagno. poco più avanti, due auto distrutte dalle fiamme e le vetrine blindate di una banca, danneggiate ma ancora ostinatamente intere. dappertutto, le uniformi verdi e gialle catarifrangenti degli uomini dell'AMIU che ripuliscono e riordinano prima che il sole e le telecamere tornino a illuminare tutta questa tristezza.

non ho mai visto la mia città in queste condizioni...

il portavoce del Genoa social forum, che di Genova ha usurpato il nome senza chiederlo a nessuno e senza tantomeno rispettarne l'integrità, dice che erano in trecentomila. buon per lui... forse solo ora qui ci rendiamo conto con nostalgia che gli Alpini del recentissimo raduno nazionale erano molti di più, e hanno lasciato una città senza un pezzo di carta per terra, senza un prato calpestato. certo, persone diverse e in circostanze lontane anni luce, ma qui sta la differenza fra la civiltà è i barbari.

unici momenti di alto valore umano resteranno probabilmente soltanto il primissimo corteo 'dei migranti', colorata e festosa manifestazione contraria alle barriere che l'Europa solleva in faccia a chi ha bisogno: migliaia di persone che hanno fatto sentire la propria voce, e hanno convinto la città con la forza degli ideali, senza torcere un capello a nessuno e senza distruggere nulla.

parlavo ieri sera con un'amica vicina alle tesi della contestazione, e le ho detto che questa prova generale del nuovo mondo, quello buono, pulito e alternativo, non mi è piaciuta neanche un pò. se questo è il mondo che mi si vuole imporre, al momento opportuno sarò sulle barricate dall'altra parte. è forse significativo che mi abbia risposto con il silenzio più silenzioso che essere umano possa gridare.

twinpigs
22-07-2001, 01.55.25
Secondo me sarebbe meglio che l'esaltato leader del g.s.f. invitasse a dichiarare conclusa la loro manifestazione ...
(tanto ormai si è capito quello che avevano da dire ... l'hanno detto e abbiamo capito)

chi resta lì, (ultimo giorno) correrà seriamente il rischio di essere considerato al pari di quei delinquenti
la forze dell'ordine possono così individuare più facilmente quei criminali
Solo così domani si potrà evitare un Sunday bloody Sunday

kevin8
22-07-2001, 10.36.26
Dispiace davvero tantissimo....

Ieri sera ero ingiro per Mn e non potevo farealtro che pensare a cosa porterebbe una situazione simile nella mia città.

Sinceramente non so più che dire, di tante cose ne ho già dette e ne sono già state dette...

Sicuramente adesso qualcuno dovrà pagare e guarda caso, saranno i soliti (borghesi, infami, capitalisti, sfruttatori).
Sicuramente non quelle "persone" che in maniera tanto "civile" "criticano" il nostro modo di essere.

Ah già!
Ma cosa vuoi che siano qualche vetrina rotta e qualche cassonetto bruciato, contro la possibilità di manifestare e di dire la propria opinione in piazza.

A sentire qualcuno all'interno di questo thread, qualche settimana fa, sembrava che stessimo facendo troppo allarmismo, e che fossimo solo in grado di parlare di queste sciocchezze...

Purtroppo la madre dei cretini è sempre incinta.

giofi83
22-07-2001, 14.07.43
genova tornerà più bella di prima, perchè è gente che ama la sua città!
sono convinto che nell'arco di 2 mesi resteranno solo i ricordi di questi giorni.
purtroppo si farà fatica a ricordare quei pochi risultati che ci sono stati dai g8, pochi ma anche positivi, perchè il debito cancellato a 27 paesi, l'allargamento a dei lavori anche ai paesi poveri, il voler imcrementare il fondo sulla ricerca e gli interventi medici, l'impegno per il buco dell'ozono riconfermato dai paesi.
D'accordo non c'è Bush, di lui si sapeva, però sono contro anche la Cina e l'India, come mai non ho sentito levarsi voci e scritti, anche su OT, contro di loro.
più facile lo zio sam che andare a contestare da nonn Mao o nell'India di Ghandi.
perchè?
le ferite rimrginano e i problemi restano: parliamo dei problemi che forse è meglio
;)

BadMirror
22-07-2001, 14.27.37
Originally posted by oboe
una cosa forse un pò cattivella sulla malafede
di chi spara x legittima difesa che (indubbiamente in
una fase di paura! ):

HANNO UNA BUONA MIRA

ma però mi ripeto è la volta numero 2

Era impossibile sparare alle gambe in quella situazione, se guardi ben la foto te ne accorgi. Con questo non giustifico il fatto che il ragazzo sia morto ma x me rimane legittima difesa, anche se estrema.

BadMirror
22-07-2001, 14.36.24
Originally posted by twinpigs
Secondo me sarebbe meglio che l'esaltato leader del g.s.f. invitasse a dichiarare conclusa la loro manifestazione ...
(tanto ormai si è capito quello che avevano da dire ... l'hanno detto e abbiamo capito)



Se era intelligente la dichiarava conclusa venerdì sera

twinpigs
22-07-2001, 15.13.02
Già ... ma evidentemente sfrutta la sua intelligenza per ciò che lui ritiene più importante

Ascoltando un'intervista di un cittadino genovese: "3500 alpini nella loro manifestazione hanno lasciato la città meglio di prima ... ora invece è un cesso"
mi ha colpito la dichiarazione di un ragazzo imprenditore genovese (aveva gli occhi in lacrime): "Ho avuto decine e decine di milioni di danni ... sono rovinato"

E ancora c'è gente che grida "Assassino" al cc che ha difeso la sua incolumità legittimamente
dico a quei "ragazzini" ...
se io fossi stato un genovese e assistito alla distruzione ingiustificata di anni e anni di duro lavoro e SACRIFICI
avrei tirato fuori il mio fucile e avrei fatto fuoco senza alcun rimorso verso quegli stronzi

Il padre del morto dice che era un ragazzo "buono" e nemico delle "ingiustizie"
ma nel momento in cui è morto, aveva dentro il sentimento della morte ... lui in quel momento voleva uccidere il cc dentro la Jeep ... non ha pensato che lì dentro c'era un suo coetaneo ... c'era anche un palermitano (l'autista della Jeep) che ha scelto di fare il cc perchè l'unico LAVORO che ha trovato ...

Carlo era già morto prima!
E' morto quando è esploso il suo sentimento omicida verso un 20enne che 3 giorni prima avrebbe potuto conoscere per caso e diventare ottimi amici perchè avrebbero potuto condividere le cose belle che possono offrirgli le loro giovani età!

BadMirror
22-07-2001, 15.27.37
Originally posted by twinpigs

Ascoltando un'intervista di un cittadino genovese: "3500 alpini nella loro manifestazione hanno lasciato la città meglio di prima ... ora invece è un cesso"


Hai sbagliato la cifra però, gli alpini erano addirittura 350mila :)

twinpigs
22-07-2001, 15.44.20
Va be ... però 1 Alpino vale come 1.000 "dimostranti" che hanno "sfilato" gli scorsi giorni

Gli Alpini hanno vissuto in prima persona la guerra ...
il 90% dei "dimostranti" gridano la parola "libertà" non conoscendo la "storia" e le VERE lotte che hanno vissuto i suoi "nonni"

I "dimostranti" avevano in tasca i telefonini, l'abbigliamento delle multinazionali ... chiedono ai loro "papy" gli scooter ... i jeans da £150.000 al capo ...
e poi gridano la parola "libertà"

BadMirror
22-07-2001, 15.58.35
Originally posted by twinpigs
Va be ... però 1 Alpino vale come
I "dimostranti" avevano in tasca i telefonini, l'abbigliamento delle multinazionali ... chiedono ai loro "papy" gli scooter ... i jeans da £150.000 al capo ...
e poi gridano la parola "libertà"


E'vero, ipocrisia senza confini purtroppo

giofi83
22-07-2001, 22.34.40
naja per tutti, uomini e donne, altro che abolirla.
io l'ho fatto e ne sono fiero, non perchè mi hanno insegnato la guerra ma perchè mi hanno la vita, la vera vita senza mamma e papà ad asciugarti il moccolo dal naso a 25 anni:grrr:

giofi83
22-07-2001, 22.48.58
ed aggiungo che mi piacerebbe vedere agnoletti il prossimo anno in mezzo alle montagne rocciose canadesi e tra due anni in russia
chissà se ci sarà qualcuno che distruggerà i negozi russi, di stato o di mafia che siano.

kevin8
23-07-2001, 07.59.08
Ah, ma guarda che adesso l'agnolotto sembra voglia scendere in piazza contro il governo.
Della serie "non siamo politicizzati..."
Della serie "siamo contro la povertà...", poi creano dei nuovi poveri distruggendo la loro vita!

Adesso quale città sceglieranno di devastare pacificamente?

oboe
23-07-2001, 11.56.39
guarda kevin che è successa una cosa gravissima.........
hanno fatto irruzzione un gruppo di poliziotti
in una scuola di notte ed hanno menato della gente fino
a rompergli le ossa mentre stava dormendo!!!!

MA CHI C...ZZO HANNO FATTO!!!!!

ROBA DA DITTATTURA SUDAMERICANA ....MAI VISTO NIENTE DI
SIMILE!!!!!!!!!!!IN TALIA!!!!!

SU DEI RAGAZZI CHE AL 99% non C'ENTRAVANO NULLA!!!!!!!!
MA NON SOLO ITALIANI
MIO DIO!!!!!!!

vivo
23-07-2001, 12.05.40
Originally posted by kevin8
Ah, ma guarda che adesso l'agnolotto sembra voglia scendere in piazza contro il governo.
Della serie "non siamo politicizzati..."
Della serie "siamo contro la povertà...", poi creano dei nuovi poveri distruggendo la loro vita!

Adesso quale città sceglieranno di devastare pacificamente?

Caro Kevin8, mi stupisco che il tuo motto sia "basta con le censure" e poi usi "censurare" la protesta del Global Forum come un qualsiasi borghesotto alla Emilio Fede!
Perdonami se ti "uso" come introduzione al mio post, ma penso che forse incarni perfettamente le contraddizioni dell'italiano medio. Io borghesotto lo sono diventato.
Quando metti su famiglia non hai proprio tempo e voglia di andare a manifestare a Genova o da un'altra parte.
Però 18 anni li ho avuti anch'io e ricordo bene le manifestazioni cui ho partecipato.
Molti di quelli ideali si sono rivelati "falsi" (o per lo meno troppo utopici").
Quello che non dimentico, però, è di aver preso le manganellate dalla celere che lasciava passare i metalmeccanici incazzati per la cassa integrazione (forse perchè a manganellare quelli si rischiava...) e sfogava la sua rabbia con gli studentelli indifesi come me!
Dato che poi di amici poliziotti ne ho molti, ti posso assicurare che molti di loro sono veri fanatici, con tanto di tatuaggi sui bicipiti sempre allenati, e non mi stupirei se adesso molti di loro fossero soddisfatti di aver spaccato la testa a decine di ragazzini pacifisti! Lo stesso "orgoglio" che avranno dentro i violenti che manifestavano prendendosela con i condomini di Genova e con le automobili.
Anche a 18 anni avevo amici violenti, nei cortei, che si vantavano di spaccare le teste.
Ma chi lavora in Polizia NON PUO' CADERE IN CERTE TRAPPOLE. I POLIZIOTTI - PER LA LORO FUNZIONE DELICATA - DOVREBBERO ESSERE SCELTI TRA GENTE DI "CULTURA", SAGGIA E CON FORTE PERSONALITA'! Non devono comportarsi come chiunque di noi farebbe, cioè spaccare la testa a 100 persone, perchè tra di loro ci sono 5 teppisti!
Ca##o! Altrimenti sono capaci tutti! Dov'è la professionalità? A questo punto risparmiamo sul numero ed usiamo ditrettamente le mitragliatrici, sparando nel mucchio!
Certo, si dirà, anche chi manifestava pacificamente a Genova DOVEVA SAPERE CHE NELLA GUERRIGLIA SPESSO CI VA DI MEZZO CHIUNQUE, VIOLENTI E NON! ALTRIMENTI SE NE STAVA A CASA!
Esattamente quello che il Governo ci teneva a dire...
<<Non manifestate, neanche pacificamente, perchè la testa inevitabilmente ve la spacchiamo lo stesso! Che volete? Ci sono i violenti tra di voi...>>
Detto ciò, torno a dire che sono un piccolo verme borghese che si è rimangiato i suoi ideali, e che adesso se sbatte altamente del diritto di manifestare. E che - adifferenza di 20 anni fa - non si fa rompere la testa per un ideale e rimane a casa a guardare Telepiu'!
Sono un perfetto italiano!

twinpigs
23-07-2001, 12.25.41
Son osicuro che il 95% di coloro che hanno manifestato a Genova non sanno un tubo di quello che il G8 ha fatto a Genova

Si informino LorSignori che dicono che i G8 in questi giorni non hanno fatto NIENTE! oppure che si sono messi daccordo per proliferare i loro "sporchi" affari

Cari "pacifisti" - "Antiglobal" ... il 70% del debito dei Paesu Poveri verrà annullato
$1.300.000.000 per le epidemie

E quegli "IMBECILLI" volevano oltrepassare la "Zona Rossa" ... hanno fatto "Disobbedienza civile" (ma andate a cag...)

Caro ... se c'erano 200.000 Antiglobal italiani ... A CASA oppure A LAVORO ci stavano 20.000.000 di italiani Pro-Global
che non hanno rotto i maroni a chi per meno di 2 milioni al mese hanno rischiato la vita e li hanno insultati dall'inizio fino alla fine

Matrix
23-07-2001, 12.27.42
Originally posted by oboe
guarda kevin che è successa una cosa gravissima.........
hanno fatto irruzzione un gruppo di poliziotti
in una scuola di notte ed hanno menato della gente fino
a rompergli le ossa mentre stava dormendo!!!!




Avrebbero dovuto farlo subito !!!!!
Ci sarebbe un ragazzo ancora vivo e una citta ancora integra!!!
Io sono stato a Genova questa mattina e vi posso assicurare
che quello che si è visto in televisione sui danni subiti non è nemmeno la 50ma parte...e nessuno di quelle teste di C@@@o del G.S.F si è sognato di cominciare una raccolta di fondi x dare una mano a ripagare i danni.

kevin8
23-07-2001, 14.23.23
Guarda Vivo che sono contrario ad ogni tipo di censura, ma questo non c'entra affatto con la violenza.

Stavo solo stigmatizzando il fatto che scenderà in piazza gente che ha messo a ferro e fuoco Ge e la cosa mi preoccupa, perchè con il pretesto di manifestare contro l'aggressione, daranno la possibilità ai soliti di sfasciare vetrine e auto, e cmq a fare sfaceli.

Venerdì notte la polizia di Mantova ha fermato 9 ragazzi su un furgone, che stavano andando a Ge a manifestare. Sai cosa hanno trovato sul furgone?
Mazze ferrate, bastoni e passamontagna.

Questa è la piega che stanno prendendo le manifestazioni.
A questo punto mi chiedo che senso abbia proclamarsi pacifisti, quando si permette a gente simile di manifestare assieme, e mi chiedo che senso abbia manifestare in genere, se quest'azione, porta a simili inconvenienti.

I metalmeccanici che manifestano, non mi risulta abbiano mai fatto danni simili...

Io sono contro la censura, ma non vado a bersagliare la mediaset di pacchi bomba e sassi perchè mi censurano i film o le animazioni!

Non era difficile organizzare un controllo all'interno delle fila di manifestanti.In fin dei conti sui 200.000 (o forse più) solo 2000 erano i violenti.

Cosa credi che ci voglia a fermare un manifestante violento?
9 persone non bastavano a neutralizzarlo?.

Se invece di fare richieste e organizzarsi per sfondare la linea rossa, i leader dei movimenti pacifisti, si fossero organizzati un controllo interno in collaborazione con le forze dell'ordine, la violenza sarebbe stata sicuramente minore.

Non mi fanno paura le idee di queste persone, per me possono sbraitarle quanto vogliono, poi sta a me decidere cosa voglio.

Mi fanno però paura i metodi che tanti di questi usano per imporle!

D'accordo cmq sull'esaltazione di tanti militari.

Riguardo all'aggressione nella notte:

aldilà dei metodi che non condivido, ma che in parte comprendo come vendetta (che non condivido!)per aver forse dovuto a tenere a freno anche troppo la rabbia, mi sembra che la gente che dormiva nella scuola, cmq non fosse pulita...
E il discorso riguarda sempre i leader di questi movimenti che avrebbero dovuto impedire il mescolamento dei loro con gli altri.

Se decidi di organizzare qualcosa, lo fai al meglio e Agnolotto & c. hanno fallito miseramente, dimostrando di essere incredibilmente bravi a parlare e basta!
Se professi la pace, allora devi lavorare per averla.

Adesso le sinistre sollevano i mugugni...peccato che il capo della Polizia(che ha ordinato di sua iniziativa l'intervento nella scuola) sia stato messo lì da loro...E se all'epoca lo ritenevano l'uomo giusto, adesso cos'è successo? (consiglio vivamente http://www.dagospia.com che se tante volte si limita al pettegolezzo, in questa faccenda mi è sembrato abbastanza obiettivo, e lui è un rutelliano convinto)

Se la reazione della polizia è sembrata ad Oboe una cosa da dittatura sudamericana, non dimentichiamoci che i metodi usati dai manifestanti, non si potevano dire nè pacifici nè civili, e neppure intelligenti.

....
Cmq il mio motto resta sempre:

Canaro
23-07-2001, 14.34.04
Non mi fanno paura le idee di queste persone, per me possono sbraitarle quanto vogliono, poi sta a me decidere cosa voglio.


scusa se estrapolo queste affermazioni, ma quando le leggo mi viene da ridere :D

tu pensi di decidere, in realtà non decidi un bel niente, sei solo una piccola rotellina nell'ingranaggio, e fai esattamente quello che ci si aspetta che tu faccia grazie al lavaggio del cervello quotidiano di TV giornali e nuovi obbiettivi che devi raggiugere nella vita, sennò non sei integrato.

per cui a chi come te che pensa che decide lui, io invece me li immagino come gli abitanti di matrix :D:D:D

DarkAngel
23-07-2001, 14.50.07
Se quei 200.000 manifestanti se ne fossero andati a zappare la terra invece di rompere i cog..oni a noi, e a Genova, ora il terzo mondo gia' morirebbe meno di fame!!!
Per quanto riguarda il giovane ucciso...ben gli sta...la violenza richiama solo violenza e tentar di uccidere un carabiniere (con un estintore o un una pistola o che so io) e' sempre tentativo di omicidio e il carabiniere ha fatto bene a difendersi con l'unica arma che aveva disponibile...
Invece di manifestare andassero a lavorare, e per prima cosa ricostruiscano cio che hanno distrutto con i loro falsi ideali!!! Falsi perche' sono pretesto per prendere spranghe e passamontagna e sentirsi forti dell'anonimato per scendere in piazza e distruggere tutto solo per dar sfogo ai loro istinti bestiali...
Li hanno manganellati? Gliene hanno date poche...
TEPPISTI!

kevin8
23-07-2001, 15.00.16
Originally posted by Canaro
Non mi fanno paura le idee di queste persone, per me possono sbraitarle quanto vogliono, poi sta a me decidere cosa voglio.


scusa se estrapolo queste affermazioni, ma quando le leggo mi viene da ridere :D

tu pensi di decidere, in realtà non decidi un bel niente, sei solo una piccola rotellina nell'ingranaggio, e fai esattamente quello che ci si aspetta che tu faccia grazie al lavaggio del cervello quotidiano di TV giornali e nuovi obbiettivi che devi raggiugere nella vita, sennò non sei integrato.

per cui a chi come te che pensa che decide lui, io invece me li immagino come gli abitanti di matrix :D:D:D

Già!;)

Quando ho visto il film mi è venuto il dubbio.

Lo so bene che il condizionamento è grande, ma non puoi nemmeno dire che quanto affermi valga per tutti e in parti uguali.
Certo sono anch'io condizionato dai media, ma anche un amico può condizionarti con le sue idee.

Forse solo un eremita può vivere senza condizionamenti, ma quelli che ha subito quand'era piccolo....
In fondo anche l'educazione che ci danno i genitori o chi altri è un condizionamento, ma allora chi non è condizionato?
Possiamo dire che gli animali non lo siano? Eppure molti imitano i loro simili...

Mah!Forse the Matrix esiste da sempre e alcuni lo chiamano dio...

Continuo a credere che le idee che ho siano in parte mie e se vuoi, continua pure a ridere:), farò finta che ridi con me (in effetti sono una persona molto felice:D) e non di me...

DarkAngel
23-07-2001, 15.01.04
Originally posted by Casper
sono tornato in centro, stanotte.

i manifestanti se ne stanno andando, e con loro domani i capi di Stato e di governo. l'atmosfera in città è irreale, non somiglia a niente che abbia visto finora.

l'esercito della pubblica sicurezza ha lasciato il posto al personale dell'azienda che dovrà ripulire strade e piazze. gli stessi luoghi degli scontri, visti a distanza in TV e in rete, la notte hanno un aspetto che ciascuno dovrebbe cogliere con i propri occhi, prima che i responsabili della manutenzione urbana ci mettano mano per ripristinare la normalità.

Corso Italia, uno dei viali più grandi e più belli di Genova, che costeggia il mare per chilometri, stanotte è un fiume ininterrotto di rifiuti, muri inbrattati, insegne distrutte. lo spettacolo è simile in altre zone della città, dove si aggiungono automobili rovesciate e rese irriconoscibili dal fuoco. qua e là i soliti cassonetti arrosto, con contorno di vetrine infrante, segnaletica stradale piegata o strappata, piante e fiori ridotti in poltiglia.

da quanto ho potuto vedere, i danni sono stati curiosamente selettivi, e riguardano in modo particolare le banche, i concessionari di automobili, le agenzie di viaggi, attività commerciali e supermercati. dappertutto i muri dei palazzi raccontano un'ideologia confusa e globale di odio per la polizia, disprezzo per la proprietà privata, per la dittatura sudamericana del governo italiano, per l'Occidente come sistema, per la borghesia infame e presunti crimini contro l'umanità per i quali si promette che pagherete caro, pagherete tutto.

dalla piazza in cui è stato ucciso il ragazzo che partecipava all'assalto della jeep dei carabinieri si può passare liberamente... al posto della macchia d sangue c'è ora una uguale macchia di fiori e lumini accesi, circondati da gruppi di ragazzi che vegliano in memoria del loro compagno. poco più avanti, due auto distrutte dalle fiamme e le vetrine blindate di una banca, danneggiate ma ancora ostinatamente intere. dappertutto, le uniformi verdi e gialle catarifrangenti degli uomini dell'AMIU che ripuliscono e riordinano prima che il sole e le telecamere tornino a illuminare tutta questa tristezza.

non ho mai visto la mia città in queste condizioni...

il portavoce del Genoa social forum, che di Genova ha usurpato il nome senza chiederlo a nessuno e senza tantomeno rispettarne l'integrità, dice che erano in trecentomila. buon per lui... forse solo ora qui ci rendiamo conto con nostalgia che gli Alpini del recentissimo raduno nazionale erano molti di più, e hanno lasciato una città senza un pezzo di carta per terra, senza un prato calpestato. certo, persone diverse e in circostanze lontane anni luce, ma qui sta la differenza fra la civiltà è i barbari.

unici momenti di alto valore umano resteranno probabilmente soltanto il primissimo corteo 'dei migranti', colorata e festosa manifestazione contraria alle barriere che l'Europa solleva in faccia a chi ha bisogno: migliaia di persone che hanno fatto sentire la propria voce, e hanno convinto la città con la forza degli ideali, senza torcere un capello a nessuno e senza distruggere nulla.

parlavo ieri sera con un'amica vicina alle tesi della contestazione, e le ho detto che questa prova generale del nuovo mondo, quello buono, pulito e alternativo, non mi è piaciuta neanche un pò. se questo è il mondo che mi si vuole imporre, al momento opportuno sarò sulle barricate dall'altra parte. è forse significativo che mi abbia risposto con il silenzio più silenzioso che essere umano possa gridare.

Sono con te Casper! Saremo in due su quella barricata!!