PDA

Visualizza versione completa : FIERI di essere ITALIANI! SEMPER!


Sbavi
25-01-2008, 12.05.01
http://www.bandieraitaliana.it/unione-europea/italia/bandiere-grandi/italia.gif

5Zbtly3uRhM

Non so, mi è venuto così, dal cuore. Guardatevi in giro: il caro-pane, il caro-benzina, la crisi politica..non sono tutte rose e fiori. I giovani temono il futuro.

Quindi un pensiero, due parole spese per il nostro amato Tricolore non possono che portarci del bene.

Può sembrare un periodaccio, ma alla fine siamo Italiani e abitiamo la Nazione più cazzuta del globo: ne verremo fuori, come sempre :)



PATRIA EST UBICUMQUE EST BENE!

Dav82
25-01-2008, 12.06.26
Sì vabbè... italiani quando c'è la partita di calcio. Finita lì.

Billow
25-01-2008, 12.07.17
Sì vabbè... italiani quando c'è la partita di calcio. Finita lì.
:act:

Sbavi
25-01-2008, 12.09.23
Sì vabbè... italiani quando c'è la partita di calcio. Finita lì.


Hai smontato una poesia :D

Sono anni che non vedo una partita ;)

exion
25-01-2008, 12.13.16
L'Italia è bella ma l'Italia non è buona.

Robbi
25-01-2008, 12.17.39
Apprezzo il tuo sentirti Italiano, credo piu' nell'orgoglio di Patria, e' una cosa che ti fa onore. (Y)

Anche io mi sento tale, ma solo nel ceppo :D per il resto la mia mentalità è molto piu' teutonica

protter
25-01-2008, 12.20.38
Sì vabbè... italiani quando c'è la partita di calcio. Finita lì.


quotone...

Sbavi
25-01-2008, 12.28.21
Siete OT: più indicato il thread SFOGHI (http://forum.wintricks.it/showthread.php?goto=lastpost&t=100294) :o

Astro
25-01-2008, 12.28.48
Io mi sento Napoletano e ITALIANO!

Bravo Sbavi.

infinitopiuuno
25-01-2008, 13.12.55
Io mi sento italiano quando gli altri paesi d'europa attaccano l'Italia..e la difendo..ma l'Italia è lunga e bisogna ancora fare gli italiani..sisi, dopo 150 anni siamo ancora lì...

Il patriottismo viene scambiato come fascismo...è la nostra condanna.

Nessuna solidarietà e senza sciovinismo, siamo destinati ad un insieme di regioni autonome..ad una frammentazione e all'invetabile sorgere di localismi.

Se poi c'è crisi economica, i processi accelerano e nasce la guerra tra i poveri.

real7
25-01-2008, 13.13.37
mi ricordo i tempi dell'immigrazione,
non avevo mai visto gente piccola e chiesi ad una persona : sei italiano
e lui rispose : no,sono sardo

Billow
25-01-2008, 13.19.02
[piccolo OT]
twentec la tua storia a grandi linee la sappiamo..
ma in Italia che origini hai ???

venete, sicule, umbre o dove ???

exion
25-01-2008, 13.23.30
Personalmente mi sento davvero "a casa" solo quando sono in Italia.

Purtroppo però ci sto bene solo quando non devo fare nulla. Quando sono nella posizione del "poeta", che può osservare il mondo in una intellettuale produttività oziosa.

Quando c'è da "fare" qualcosa, da costruire qualcosa per sé e per gli altri partecipando alla vita del paese, allora non mi sento più affatto bene e mi vien voglia di andarmene. Mi giro intorno e mi dico che per un figlio di piccoli borghesi come me, onesto e lavoratore e poco incline ai compromessi morali, non c'è alcuno spazio di evoluzione nella società italiana.

Mi sento a casa in Italia come da nessuna altra parte al mondo, ma la persona che ho costruito in questi ultimi 5 anni passati all'estero non sarei mai potuto diventarla in Italia.

NightMan
25-01-2008, 13.26.06
Io dell'Italia me ne fotto :o
Viva Napoli!

Robbi
25-01-2008, 14.20.56
Io mi sento italiano quando gli altri paesi d'europa attaccano l'Italia..e la difendo..ma l'Italia è lunga e bisogna ancora fare gli italiani..sisi, dopo 150 anni siamo ancora lì...

Il patriottismo viene scambiato come fascismo...è la nostra condanna.

Nessuna solidarietà e senza sciovinismo, siamo destinati ad un insieme di regioni autonome..ad una frammentazione e all'invetabile sorgere di localismi.

Se poi c'è crisi economica, i processi accelerano e nasce la guerra tra i poveri.

Ma che quotone ti faccio paoli'?? (Y)

zen67
25-01-2008, 14.44.07
fieri semper ... beh proprio no

a volte c'è da vergognarsi... e non servono gli esempi... li sapete bene anche voi...

protter
25-01-2008, 14.59.21
non me la sento di difendere l'italia quando "mi attaccano" (e manco attaccano me: spesso e volentieri mi sento dire "non sembri italiano"... e lo piglio come complimento).

porca puttana... c'hanno ragione...

einemass
25-01-2008, 15.10.19
io mi sento cittadino d' europa :D

Astro
25-01-2008, 15.12.35
non me la sento di difendere l'italia quando "mi attaccano" (e manco attaccano me: spesso e volentieri mi sento dire "non sembri italiano"... e lo piglio come complimento).

porca puttana... c'hanno ragione...


:) Perché non vai via dall'Italia allora?

Sbavi
25-01-2008, 15.15.05
:) Perché non vai via dall'Italia allora?

Dai, che discorsi sono questi? ;)

NightMan
25-01-2008, 15.19.27
Dai, che discorsi sono questi? ;)

c'ha ragione, io Protter lo manderei in Germania :o

scherzo eh :p

protter
25-01-2008, 15.27.51
:) Perché non vai via dall'Italia allora?

molto semplicemente perchè sono italiano, qui vivo, ho i miei affetti e il mio lavoro.
il mio stesso modo di vivere è stato plasmato dall "italianità"; tuttavia, se venissero meno i vincoli di cui sopra, non credo non avrei grossi problemi a farlo.

in attesa dell'eventualità che questo accada... non mi sento molto fiero di questo paese.
non ci vedo gli estremi per esserlo...

real7
25-01-2008, 15.43.26
[piccolo OT]
twentec la tua storia a grandi linee la sappiamo..
ma in Italia che origini hai ???

venete, sicule, umbre o dove ???
fai un pò te,
nonno toscano,nonna umbra,padre romagnolo,madre veneta

esdisu
25-01-2008, 17.09.17
Io mi sento Napoletano e ITALIANO!

Bravo Sbavi.

Mi piace la fantasia dei Napoletani , mi ricorda Totò , Astro ne è un ceppo. :dance:

TyDany
26-01-2008, 01.17.13
Onestamente mi riconosco sempre meno in questa Italia... ma se devo essere onseto in tutto penso di non riconoscermi molto nemmeno nel resto del mondo... ma non accuso gli altri, probabilmente sono io quello sbagliato... cmq per quanto riguarda il mio campo, l'informatica, e la teconologia in generale, buona parte del mondo ci ritiene tra i peggiori in Europa e penso che non siano tanto lontani dalla realtà... che tristezza :(

RNicoletto
28-01-2008, 16.35.03
Sì vabbè... italiani quando c'è la partita di calcio. Finita lì.Quoto! :wall:

esdisu
28-01-2008, 17.02.34
Fratelli d'Italiaa , l'Italia s'è.......? :confused:

infinitopiuuno
01-02-2008, 18.25.20
Italiani? Pizza, mandolino e spazzatura....occhio che rubano(beh è vero)..chissà perchè li abbiamo fatti entrare nella Ue questi mediterranei....



..però è vero...bisogna ammettere che oltralpe le cose vanno meglio: perchè? Sono onesti......ma se uno è disonesto fa un casino della madonna :x: e mi riferisco al piccolo trader della societè generale..forse la vicenda è più complessa ma sta di fatto che il danno è enorme e se fosse successo in Italia...

exion
01-02-2008, 19.44.06
Italiani? Pizza, mandolino e spazzatura....occhio che rubano(beh è vero)..chissà perchè li abbiamo fatti entrare nella Ue questi mediterranei....



..però è vero...bisogna ammettere che oltralpe le cose vanno meglio: perchè? Sono onesti......ma se uno è disonesto fa un casino della madonna :x: e mi riferisco al piccolo trader della societè generale..forse la vicenda è più complessa ma sta di fatto che il danno è enorme e se fosse successo in Italia...


A dire il vero il danno l'ha fatto la Société Générale. Il venerdì in cui hanno scoperto il fatto, le posizioni prese da Kerviel erano in attivo per quasi 1,5 miliardi di euro.

Poi il lunedì successivoì, in pieno trend negativo della borsa, la banca ha deciso di liberarsi di tutte le posizioni prese da Kerviel, aggravando per altro il crack delle borse (50 miliardi di euro di prodotti derivati liquidati sulle piazze europee in 3 giorni, è un miracolo che non sia crollata ancora di più!)

E' quindi dopo i tre giorni di liquidazione della banca che si sono bruciati i 5 miliardi, non prima. Kerviel ha barato, ma barando vinceva.

exion
01-02-2008, 19.51.34
E se parlassimo di quello che va bene in Italia?

Tolte le bellezze paesagistiche e il clima, perché quelli ci sono da milioni di anni.

Parliamo di ciò che gli italiani sanno fare, e bene, e ciò che rende l'Italia migliore di altri paesi nello svolgimento delle sua attività umane.

Ad esempio: le autostrade. Le autostrade italiane sono ottime, confrontate a quelle, di Spagna o Francia. Sono care, ed alcune vetuste (Cisa, Serravalle), ma globalmente le autostrade italiane sono ottimo, soprattutto a livello di manutenzione e segnalazione. I cartelli sono ben visibili, i catarifrangenti sono ovunque, le strisce orizzontali sono generalmente ben visibili anche di notte e sotto la pioggia, i tratti di asfalto drenante sono sempre più diffusi.

O parliamo della ristorazione. L'Italia ha una varietà di ristoranti spettacolare. Degni di particolare nota sono i ristoranti "di territorio", come in Langa o in Valtellina, dove per prezzi ragionevoli si mangiano piatti tipici e molto curati gastronomicamente. Sempre in Italia, sopravvivono molte trattorie e osterie a conduzione famigliare, cucina non raffinata ma popolare e genuina, profondamente legata alla storia e alla cultura del nostro paese: nel resto d'Europa se li sognano.

Parliamo di ciò che va bene, senza le solite banalità sul calcio, il tricolore e i mandolini (Y) :)

Perusar
02-02-2008, 00.31.55
O parliamo della ristorazione. L'Italia ha una varietà di ristoranti spettacolare. Degni di particolare nota sono i ristoranti "di territorio", come in Langa o in Valtellina, dove per prezzi ragionevoli si mangiano piatti tipici e molto curati gastronomicamente. Sempre in Italia, sopravvivono molte trattorie e osterie a conduzione famigliare, cucina non raffinata ma popolare e genuina, profondamente legata alla storia e alla cultura del nostro paese: nel resto d'Europa se li sognano.


Obiettivamente il nostro cibo è unico al mondo per la sua varietà e per la sua bontà, su questo non penso ci siano dubbi...


Ad ogni modo sul tema vi segnalo questa divertente sezione della rubrica di Severgnini sul Corriere (l'ho scoperta per caso :timid: nel senso che Severgnini non è che mi piaccia proprio da morire, è divertente... però... vabbè... )

Un motto per l'Italia (http://www.corriere.it/solferino/severgnini/08-01-31/01.spm)

Tra quelli scritti dai lettori ci sono delle perle...
Ne cito solo uno, a memoria:

Italia: si, si può!

:D

exion
02-02-2008, 11.32.01
Mi compiaccio di vedere che le argomentazioni positive a favore dell'Italia e degli italiani abbondano! :o



:mm: