PDA

Visualizza versione completa : Abbonati o ti distruggo il PC!


Robbi
04-12-2007, 08.11.14
<p align="center"><img class="" style="width: 292px; height: 284px" height="370" width="360" alt="" src="http://www.bloggiando.com/wp-content/uploads/2007/03/siti-xxx-domini-porno.jpg" /></p><p align="justify">Attenzione, iscriviti o il tuo computer non sara' piu' quello di una volta.</p><p align="justify">Non si tratta della nuova trovata pubblicitaria dell'ennesimo programma anti-virus, ma dell'ultima frontiera in fatto di truffe su Internet. Un sito pornografico americano imponeva ai propri visitatori di pagare la quota trimestrale di iscrizione pur di evitare che il computer fosse inondato da una serie di filtri a rallentatore che ne pregiudicavano seriamente efficienza e prestazioni.&nbsp;</p><p align="justify">Il &nbsp;piano portato alla luce grazie agli esperti di Avert Labs, i laboratori di ricerca del colosso dei software di protezione McAfee, rafforza&nbsp;&quot; l'allarme rosso&quot; lanciato negli ultimi anni sui siti hard sempre piu' spesso portatori di malattie informatiche che rischiano di contagiare processori e programmi causandone anche la morte tecnica&quot;.</p><p align="justify">La scoperta&nbsp;e' avvenuta alla fine di novembre come spiega il sito americano di informazione Abc tra i primi a riportare la notizia del disegno messo a punto grazie al contributo di spregiudicati pirati informatici.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/societa/200712articoli/28097girata.asp" target="_blank">Altre info </a><br /><br /><br /><br /><br />

zen67
04-12-2007, 08.14.10
certi siti sono pericolosi...:o :devil:

virtualbar
04-12-2007, 10.38.44
credo che i siti in questione facciano questi tranelli perchè sono sempre più in calo i loro profitti!

@OFF Topic we ma chi è quella nella foto?

allmaster
04-12-2007, 10.45.53
@OFF Topic we ma chi è quella nella foto?

sappi che solo per averla vista tra 3 giorni sappi che ti esploderà il PC :D

certo che certa gente se le va a cercare
installare un software di provenienza dubbia? :fool:

Gianluchetto
04-12-2007, 11.49.04
Se poi conti che moltissimi usano il proprio pc con privilegi d'amministratore... la frittata è fatta :grrr:

Silence
04-12-2007, 12.16.16
Boh...a me sti allarmismi mi hanno sempre fatto un pò ridere.
Uso il pc con i permessi d'amministratore, con nod32 e win defender costantemente aggiornati e il solo windows firewall.

Sarà un caso ma non ho mai preso mezzo virus ne altro malware...sarà che quando si usano i terminali bisogna avere anche del sale in zucca magari? ;)

Gianluchetto
04-12-2007, 12.51.48
...sarà che quando si usano i terminali bisogna avere anche del sale in zucca magari? ;)
Questo dovrebbe essere il primo requisito per chi usa un pc, e non ci piove ;). Conosco una persona che installa qualsiasi cosa gli viene propinata dal sito di turno e poi si lamenta che "non va più". Risultato della scansione antivirus: 653 file infetti :fool:

Però metti caso che qualcuno abbia trovato il modo di infettare una macchina senza che l'utente debba eseguire alcunché e che né l'antivirus né l'antispyware siano in grado di riconoscere il codice dannoso (può succedere, purtroppo :( ). In questo caso l'account limitato è una sicurezza in più...

Chiudo qui l'OT e mi scuso per averlo innescato :timid:

RNicoletto
05-12-2007, 10.14.01
Quoto Gianluchetto: il "sale in zucca" è un requisito fondamentale mentre l'uso di account privi dei permessi di amministratore è un utile add-on. ;)

allmaster
05-12-2007, 18.40.16
Se poi conti che moltissimi usano il proprio pc con privilegi d'amministratore... la frittata è fatta :grrr:

se poi conti che non sanno manco cosa vuol dire... ;)

DanLee
06-12-2007, 13.48.52
Mah!, io non ho mai avuto un antivirus installato (lo giuro) e a volte manco attivo il firewall di windows (attivo e disativo i servizi che mi srvono o meno :D ). Credo che basti semplicemente impostare protezione massima nel browser quando si vuole navigare in certi siti, mica tanto (ovvio fare sempre gli aggiornamenti critici). Qualsiasi minaccia entra (a parte ovvio tutti quelli che ntrano dall falle del sistema) tramite esecuzione di applet java, script, activex ecc ecc. E se qualche sito non si apre per tale motivo, basta semplicemente ignorarlo (parlo sempre di siti per così dire a rischio).

Quindi, confermo anche io, basta un pò di sale in zucca

Gianluchetto
06-12-2007, 14.17.18
In casi tipo questi (http://www.pcalsicuro.com/main/2007/10/seeweb-si-unisce-a-hosting-solutions-e-aruba/) credo che l'account limitato possa essere un elemento di protezione indispensabile, dato che non dovrebbe essere possibile per chi non è autorizzato andare a scrivere/modificare file ed impostazioni di sistema. Correggetemi se sbaglio, ma siti anche noti (come quello di Roberto Vecchioni ad esempio) sono stati attaccati in quella maniera, per cui sarò paranoico ma preferisco utilizzare il pc con account limitato, specialmente su internet (e con sale in zucca ovviamente! ;))