PDA

Visualizza versione completa : Milano: arrestati 4 phishers


Robbi
22-10-2007, 08.57.24
<p align="center"><img class="" style="width: 350px; height: 265px" height="276" width="352" alt="" src="http://ubuntista.files.wordpress.com/2007/05/guardie-e-ladri_small.jpg" /></p><p>Quattro romeni sono stati arrestati a Milano per una truffa commessa spedendo mail con un falso indirizzo di Poste Italiane.</p><p>Nella mail,&nbsp;che ha inondato la rete per mesi, si chiedevano codici utenza e password per l'accesso al conto corrente postale in cambio di un bonus di 250 euro.</p><p>In media rispondevano 40 persone al mese (240 le truffe accertate), alle quali venivano sottratti i denari che servivano per caricare le carte prepagate che i truffatori avevano aperto a loro nome.</p><p>L'ammontare della truffa e' stimato tra i 50.000 e i 60.000 euro!</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.anti-phishing.it/news/articoli/news191007.php" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

skizzo
22-10-2007, 09.32.24
Io multerei chi ci è cascato per istigazione a delinquere...
Mi è arrivata anche a me, più volte, e ho anche io un conto in posta, ma era veramente impossibile prenderla per vera... :fool:

Boh :mm:

Giruzzo
22-10-2007, 17.40.25
...anche io non mi farei mai fregare mai da mail del genere, ma devi tener presente che non tutte le persone hanno un livello di preparazione adeguato da non cascare in questi tranelli, anzi è vero il contrario.
Ci sono persone che non sanno nemmeno come si accende un pc, o che non sanno fare nemmeno un copia-incolla, a cui però è stato impostato un profilo email sul proprio client di posta che usano senza troppe preoccupazione, e ovviamente sono facili bersagli.
E' l'esperienza che insegna come in tutto daltronte, e non si può di certo condannare chi non ne ha.

Sbavi
22-10-2007, 18.00.45
Non sono d'accordo. Se non sei capace, evita.

Potrei comprarmi una Yamaha R1 e fiondarmi in autostrada pure domani. Ci sarà un motivo se non lo faccio..

Dav82
22-10-2007, 18.02.50
Ragà, sta di fatto che è una truffa :o

Sbavi
22-10-2007, 18.05.16
Ragà, sta di fatto che è una truffa :o

Si certamente. Avevo ricevuto qualcosa del genere tempo fa. Sgamata senza manco aprirla perchè inviata all'account non associato al conto postepay.

Giruzzo
22-10-2007, 18.24.52
E' matematico sbagliare quando non si ha esperienza, e sarebbe assurdo sentire qualcuno dire che nella sua vita non ha mai commesso errori.
Scusate la filosofia ma il phishing si basa proprio su questo.
E chi lo fà se ne approfittà di questa vulnerabilità umana.
La condanna di chi si è fatto adescare, è già avvenuta con le conseguenze che ha pagato credendo a quell'email!! non ce ne bisogno di altro.

Gigi75
22-10-2007, 18.28.34
Non sono d'accordo. Se non sei capace, evita.

Potrei comprarmi una Yamaha R1 e fiondarmi in autostrada pure domani. Ci sarà un motivo se non lo faccio..

concordo :)

Giruzzo
22-10-2007, 18.41.56
Non sono d'accordo. Se non sei capace, evita.

Potrei comprarmi una Yamaha R1 e fiondarmi in autostrada pure domani. Ci sarà un motivo se non lo faccio..

Si l'istinto di sopravvivenza! quello che non c'è bisogno su internet!

skizzo
23-10-2007, 08.40.49
Gentile membro Poste Italiane,

Grazie ai recenti trasferimenti illegali di conti elettronici, il tuo conto BancoPosta e' stato bloccato per la tua sicurezza. Questo e' stato fatto per assicurare il tuo conto e le tue informazioni private. Come misura di sicurezza,vi consigliamo di collegarti al vostro Conto BancoPosta e cambiare il tuo codice di accesso

Il nostro sistema ti aiuterà rapidamente a cambiare il tuo codice di accesso. Il tuo conto non sarà sospeso in questo caso, però , se invece, 48 ore dopo aver ricevuto questo messaggio, il tuo conto non verrà confermato, ci riserviamo il diritto di sospendere la tua registrazione Poste Italiane. Poste Italiane è autorizzato a fare qualsiasi tipo di operazione affinche anticipi le fraude.
Fare click qui per cambiare il tuo codice di accesso

Considerazioni migliori,
Il reparto sicurezza

Io capisco l'inesperienza...ma il dubbio, dico IL DUBBIO, che QUALCUNO alle Poste Italiane (che non è il panificio sotto casa) almeno sappia L'ITALIANO potrebbe venire, no?
Dai...va bene tutto...ma ti pare che "Poste Italiane è autorizzato a fare qualsiasi tipo di operazione affinche anticipi le fraude"?
Poi di espressioni dubbie ce ne sono molte, in più non so se è questa la mail incriminata (a me ne sono arrivate altre 2, diverse, sempre "da" Poste Italiane, scritte pure peggio (in effetti questa era quella fatta "meglio")).
O son tutti cafoni alle Poste che ti danno del "tu", neanche del "Tu"? :rolleyes:
E..."Grazie ai recenti trasferimenti illegali"? Cioè...è per merito loro? Bisogna fare i complimenti? :rolleyes:

Io non pretendo che TUTTI si accorgano che il link rimandi a un sito ESTERNO a PosteItaliane...ma che venga perlomeno il DUBBIO per tutto il resto! Qualcuno che diceva che i computer NON devono essere USER FRIENDLY, ma DIFFICILI da usare, e necessitare studio e applicazione...proprio al fine di evitare gli "utonti"...secondo me un po' di ragione ce l'aveva...