PDA

Visualizza versione completa : Computer non accettato dal dominio


junior108
11-07-2007, 17.57.16
Salve,
Di seguito vi descriverò un problema che ho incontrato l'altro ieri all'avvio del computer.
Ho creato una macchina virtuale con VMware facendo una copia di quella che gia ho. Una volta creata l'immagine l'ho montata sul player però è successa una cosa che sinceramente avrei dovuto prevedere però nella foga di vedere se tutto funzionava non ho considerato. Ovvero, facendo parte di un dominio, nella macchina virtuale ho ricevuto un messaggio di errore per computer duplicato sulla rete. Io ho pensato che cambiando quindi nome al computer virtuale avrei risolto il conflitto e così sembrava. Purtroppo ieri mattina al riavvio la macchina "reale" non si connetteva più al dominio. L'errore era il seguente:

- Impossibile connettersi al dominio a causa di inattività o non disponibilità del controller di dominio o di mancata individuazione dell'account del computer. Riprovare in segiuto. Se questo messaggio viene nuovamente visualizzato, contattare l'amministratore di sistema -

Purtroppo l'amministratore di sistema sono io!!!

Comunque ho subito sospettato che la procedura di cambiamento del nome del computer sulla macchina virtuale era responsabile del mal funzionamento ed infatti sono andato sul server (windows 2003) ed ho visto che non esisteva più il mio computer "fisico" ma quello nuovo creato con la macchina virtuale. Dietro consiglio di un forum ho eseguito questa procedura. Entrando come amministratore sul client reale ho tolto il dominio spostandomi su gruppo di lavoro, poi sono andato sul server ed ho cancellato il computer creato con la macchina virtuale e poi ho spostato nuovamente il client sul dominio. Il tutto ha funzionato, Il server mi ha nuovamente accettato l'account perchè ha inserito nuovamente il computer nel dominio ma nel client (XP pro) ha creato un nuovo utente.
Purtroppo però la soluzione è stata temporanea perchè stamani l'errore si è ripresentato. Sapete qual'è la soluzione a questo mio problema?

Grazie

P.S. scusate se ho scritto troppo.

Ciao e grazie

Tecno214
11-07-2007, 18.07.08
Il problema è stato proprio accendere la macchina virtuale replicata in modalità CONNESSA AL DOMINIO in quanto ha trovato un suo duplicato e ha invalidato l'accesso alla tua macchine fisica.

Connettendosi ad un dominio il controller identifica ogni pc tramite un SID univoco che è come una sorta di MAC Adress delle schede di rete..
Replicando la tua macchina, quando ti sei connesso, il controller ha riconosciuto essa come attributo del vecchio SID invelidandoti l'accesso alla macchina fisica.

Quello che puoi fare adesso è:

*) Togli dal dominio prima la macchina virtuale, poi quella fisica.
*) Riavvii il controller di dominio
*) Cancelli il nome computer della macchina incriminata da Active Directory (mi sembra tu lo abbia già fatto)
*) Togli dalla consolle DHCP il nome (o i nomi) relativi al computer incriminato e i relativi ip attribuiti.
*) FAi la stessa cosa per l'area primaria DNS con suffisso dominio.local (il tuo).
*) Riconnetti al dominio la macchina fisica e dovrebbe di nuovo loggarsi.

Testa la virtual machine cdhe hai creato evitando di connetterla al dominio magari usando una connessione di rete "SOLO LOCALE" o lavorando in WORKGROUP!

Thor
11-07-2007, 18.22.01
cioè è stata creata un nuova cartella in \documents and settings
per il tuo utente?

molto strano davvero, anche perché in genere è proprio come hai fatto tu che si procede, togliendo e rimettendo il PC nel dominio. ma senza fare nulla sul server..basta agire dal client, e poi con le credenziali necessarie il domain controller ridà l'accesso.