PDA

Visualizza versione completa : Mercato - Altro che Europa Unita: sulle auto prezzi molto diversi


Giorgius
28-03-2007, 10.42.19
Altro che Europa unita: almeno nel mercato dell'auto siamo ancora all'età della pietra, con prezzi diversissimi da modello a modello, da Paese a Paese. E la realtà supera l'immaginazione: rispetto all'Italia una Fiat Grande Punto in Ungheria costa il 30% in meno e in Germania il 7%. Pazzesco. Ma c'è di peggio: un'Alfa 159 in Danimarca si paga il 26,5% in meno rispetto all'Italia, ma basta spostarsi di poco (in Svezia) per pagarla il 7% in più...

Leggi: http://www.repubblica.it/2007/02/motori/marzo-07/motori-diversi-prezzi-ue/motori-diversi-prezzi-ue.html?ref=mothpstr1

Nautilus
28-03-2007, 10.56.19
"......evidentemente perché sentono la necessità di venire incontro ai consumatori più poveri, sensibili ovviamente ai listini più bassi....."
non conosco le condizioni dei paesi a cui si riferisce, ma anche qui in italia si potrebbe applicare, la maggior parte non è ricca, anzi...

Lionsquid
28-03-2007, 13.29.24
probabilmente in danimarca pochissimi comprano Alfa... cercano di invogliare il potenziale cliente ...

cmq, imho non lo trovo del tutto sbagliato... saremo anche "uniti" ma abbiamo realtà economiche ben diverse... non ultimo il fatto che su diversi mercati europei la fiat conta zero assoluto.. è solo in italia che le marche straniere battono quella nazionale, altrove non accade (nella nazioni che hanno un marchio di produzione)

in francia vendono benissimo i marchi francesi... il resto briciole
in germania stassa cosa, con minore impatto

i mercati dei nuovi ingressi mi sono sconosciuti... ma penso che li si combatta la sfida più ardua...

NightMan
28-03-2007, 17.16.12
domanda scema ma a cui nessuno mi ha mai dato una risposta esauriente visto che sono al sud e pochissimi si fanno queste domande o forse perchè ho chiesto alle persone sbagliate. Ma quanto mi costa di tasse comprare un auto nuova in Germania o dove la posso pagare di meno? Insomma, qui ad esempio voi dite che una Punto costa il 30% in meno se la compro a Monaco anzichè a Milano, quindi su (diciamo) 15000€ risarmierei 4500€. Quando arrivo in Italia, quali spese o tasse mi tocca affrontare per "normalizzarla"?

Lionsquid
28-03-2007, 20.23.37
non ho info precise per cui non posso darti dati precisi, però la prima cosa che devi fare è pagare la differenza dell'IVA che negli altri paesi e minore e diversa da paese a paese

poi dovrai reimmatricolarla....

chiediamo lumi a qualcuno che lavora nelle agenzie :D

NightMan
28-03-2007, 20.54.40
ecco, lo so che ci sono questi costi ma vorrei capire se alla fine conviene o no.

succhione
28-03-2007, 21.03.39
..si conviene...
..diciamo piuttosto che non è semplice recarsi o farsi recapitare un'auto da un'altra nazione....

NightMan
29-03-2007, 00.32.25
mhm ci sono voli low cost Napoli Berlino a 19.99€
Se uno riuscisse ad intavolare una trattativa via internet e poi decidesse di andare lì a concluderla tornandosene con la macchina sarebbe una bella idea :D

NightMan
29-03-2007, 01.04.00
trovato info, su ebay:

http://forums.ebay.it/thread.jspa?threadID=23809&start=0

alla fine, forse conviene ma solo per auto tedesche e non si fa tutto sto risparmio

Xtefano
29-03-2007, 08.57.41
Caterpillar (RadioDue) attorno alle 7 di ieri sera ... ne hanno parlato con Mauro Tedeschini, direttore di Quattroruote.

Al momento il mp3 della puntata del 28/3 non c'è ancora nel podcast di Caterpillar (http://www.radio.rai.it/radio2/podcast/lista.cfm?id=83), ma visto che l'ultima è quella del 27 non credo dovremo aspettare tanto....



Byez

Stefano

Xtefano
29-03-2007, 09.15.05
ahem ... vedo ora che una puntata di Caterpillar scaricata dal podcast "cuba" circa 45M e non tutti si possono permettere il download ... riporto a memoria i concetti base espressi da Tedeschini:
i diversi prezzi sono giustificabili _anche_ per i diversi allestimenti che le auto hanno sui diversi mercati (es. in Italia e Germania condizionatore obbligatorio, in Ungheria è normale avere alzacristalli a manovella) e per le diverse politiche commerciali (es. fai pagare di più chi può e magari vai sottocosto in mercati emergenti per "farti il cliente").
Acquistare l'auto all'estero per poi portarla in Italia è assolutamente possibile, ma poi ci si scontra con la burocrazia (leggasi MCTC) che per farti avere i documenti impiega tempi impossibili .... anche oltre 1 anno di attesa ... per questo la cosa conviene solo ai grandi rivenditori ... Tedeschini ha raccontato di un rivenditore di Torino che acquista GPunto in Spagna e riesce a rivenderle in Italia a prezzo più basso di quello cha fa un concessionario Fiat, ma per fare questo le auto partono da Torino, vanno a Barcellona e poi tornano indietro "intasando l'autostrada sulla Costa Azzurra e con emissioni di CO2 assolutamente inutili" ....


HTH



Byez

Stefano

RNicoletto
29-03-2007, 12.47.15
Ma c'è di peggio: un'Alfa 159 in Danimarca si paga il 26,5% in meno rispetto all'Italia...
Questo è interessante come dato. Non credo che in Danimarca gli allestimenti siano molto diversi da quelli italiani e visto che la 159 costa 25-30 mila euro in Italia significa una sconto di 6500-7000 euro! :eek:

Xtefano
29-03-2007, 14.37.42
La puntata di Caterpillar del 28/3 (http://www.radio.rai.it/podcast/F0011712.mp3) è in linea...

Se non ricordo male è stata fatta a Tedeschini una domanda proprio sui prezzi in Danimarca ... non potrei giurarlo in tribunale, ma direi che anche questo caso è stato incluso tra quelli per "farsi il cliente" data la marginalità delle vendite Alfa da quelle parti...



Byez

Stefano