PDA

Visualizza versione completa : [Politica & co.] Il miracolo e' gia' finito?


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 [15] 16 17 18 19 20 21

infinitopiuuno
28-11-2007, 18.33.58
Prima era la sinistra massimalista...ora sono i Diniani....la "prostituzione" in politica è cosa nota ma troppi "aghi della bilancia"....ma dall'altra parte ancora più caos e quindi ci teniamo questo...altrimenti arrivano i giudici a governare e partono le monetine.......

Robbi
29-11-2007, 10.24.17
Ma il Nano-Partito non doveva sciogliersi? :lol:

Cambia idea tre volte al giorno :D :D :D

Ma alla fine cosa ostia vuole fare? Il partito network?? LOL :D ma se lèè?? Non tornerà mica in Azienda a spaccar le balle?? :eek:

http://www.corriere.it/politica/07_novembre_28/berlusconi_fi_358a4844-9da6-11dc-bac3-0003ba99c53b.shtml

Ma puo' un leader politico avere un tale concetto della democrazia rappresentativa?? Rispetto per i suoi elettori pari allo zero assoluto!
Che venditore di materassi :rolleyes:

Perusar
29-11-2007, 10.41.28
Ma alla fine cosa ostia vuole fare? Il partito network?? LOL :D ma se lèè?? Non tornerà mica in Azienda a spaccar le balle?? :eek:

http://www.corriere.it/politica/07_novembre_28/berlusconi_fi_358a4844-9da6-11dc-bac3-0003ba99c53b.shtml

Ma puo' un leader politico avere un tale concetto della democrazia rappresentativa?? Rispetto per i suoi elettori pari allo zero assoluto!
Che venditore di materassi :rolleyes:

Ormai è andato... :rolleyes:

exion
29-11-2007, 11.24.10
Ormai è andato... :rolleyes:


Ovunque sia andato, che ci resti! :rolleyes:

RNicoletto
29-11-2007, 11.30.29
Ma alla fine cosa ostia vuole fare? Il partito network?? LOL :D ma se lèè?? Non tornerà mica in Azienda a spaccar le balle?? :eek:Cosa sono questi personalismi??!! :anger:

Se decide di mollare l'osso politico e tornare in azienda te lo cucchi eccome! :o per il bene degli Italiani

Robbi
29-11-2007, 11.32.46
Osti! ma nooooo
tenetevelo voi! :eek:


ITALIANIIIIIIII!!!! :o

Dav82
29-11-2007, 12.47.39
Cmq... il Partito del popolo della libertà (condizionata? :D) raccoglieva circa il 35% degli elettori... ora Forza Italia non si scioglie più, e sarà circa al 30-35%, per cui Silvio è quasi al 70% :jump:

E forza Siiiiilvioooooooo :jump:



:D :D

exion
29-11-2007, 14.40.06
Ma poi è allucinante... Un uomo solo al comando... "Io fondo il nuovo partito", "Io decido che Forza Italia si scioglie, "Anzi no ci ho ripensato, io ho deciso che Forza Italia non si scioglie più...."

Ma ohh!!!! :rolleyes:

Bel esempio di democrazia cavolo! Ma se fossi un aderente di Forza Italia sarei già incazzato come una biscia! Ma che sono? Delle pezze da piedi???

mao
29-11-2007, 14.47.12
Non so, ho l'impressione che gli aderenti di Forza Italia in qualche modo abbiano bisogno di questo tipo di impostazione... un uomo solo al comando dal grande carisma (...) personale

poi, a loro la parola

Perusar
29-11-2007, 14.48.09
Exion, fattene una ragione... ormai non c'è nulla da fare... :rolleyes:

Dav82
29-11-2007, 15.48.25
La signora Brichetto Arnaboldi indagata per abuso d'ufficio.

http://www.corriere.it/cronache/07_novembre_29/letizia_moratti_indagata_4af3b414-9e86-11dc-9968-0003ba99c53b.shtml



Chi è???
Ma è lei! :o

http://www.corriere.it/Hermes%20Foto/2007/11/29/0JS9TXWN--140x180.jpg

Robbi
29-11-2007, 15.52.17
Ma insomma!
E poi dicono che siamo un pericoloso covo di komunisti!
Osti! :eek:
Una parola contro Prodi... su dai non è difficile :D:D

infinitopiuuno
29-11-2007, 15.55.01
...stanno arrivando i giustizieri togati...

Dav82
29-11-2007, 16.24.44
Questi magistrati che tramano... tramano... TRAMANO contro il preside... ehm.. no... contro il sindaco di Milano! Komunisti! Magistrati rossi! Dirigisti! Statalisti! Stalinisti! Liberticidi!



:D

Gigi75
29-11-2007, 17.14.20
Giusto, se ha dato incarichi milionari è giustissimo. Ma che lo si faccia in tutta italia, perchè è una pratica diffusissima. Non si fermino al colore politico della Giunta..

...si vabbè..utopie..

exion
29-11-2007, 17.26.30
Ma come? Non era il sito di Forza Italia che due anni fa annunciava trionfalmente "Basta con le Notti Bianche! Basta con le consulenze milionarie! Basta con gli sperperi dei comuni!" ? Sottinteso i comuni "rossi".....

infinitopiuuno
29-11-2007, 17.29.39
E' una cosa fisiologica: mancanza di potere politico----->>potere giudiziario.

"Mani pulite" non fu fermata per questo motivo: all'epoca tifavo per Di Pietro e quei democristiani filmati durante l'interrogatorio......che vergogna!

Poi arriva Mr B. e si tranquillizzano tutti...adesso chi governa? Prodi, Dini, Veltroni o chi?

Nessuno di preciso e la magistratura apre i procedimenti perchè non ha paura della politica.

Vedremo molti della Cdl ma pure del Cx vedi Mastella e forse oseranno toccare qualcuno dei Ds o Margherita o PD.

Ma sai che goduria stare 3 mesi in TV(per poi passare in politica come di Pietro) per aver affossato, condannato ed umiliato uno di questi prepotenti di politici?

Non è questo poi che vogliamo? Per es. Buttiglione che si lamenta perchè non c'è il gelato nel bar gratuito del Parlamento....avviso di garanzia per qualcosa è sufficente per molti italiani vederlo entrare e uscire dai tribunali e non importa se sia innocente o meno..l'importante è che "alcuni" politici passino dai magistrati.

Per me questa è l'atmosfera ideale!

Fumettos
29-11-2007, 17.54.29
Peccato che se indagano Mastella il PM viene allontanato "per incompatibilità" (con l'attuale governo aggiungo io), se indagano uno di centrodestra il governo magari lo premia quel PM... che schifo!!!

exion
29-11-2007, 17.58.49
Peccato che se indagano Mastella il PM viene allontanato "per incompatibilità" (con l'attuale governo aggiungo io), se indagano uno di centrodestra il governo magari lo premia quel PM... che schifo!!!

Beh il passatempo preferito di Castelli era mandare ispettori al palazzo di giustizia di Milano... Allora....

Gigi75
29-11-2007, 18.45.26
secondo me se non la smettiamo di parlare di politica come fossero Juve e Inter tutto ciò non solo è normale, ma ce lo meritiamo.

Cosa fa MAstella..cosa faceva Castelli? Come se il fatto che l'abbia fatto uno, legittimi l'operato dell'altro!

E' indubbio che la Forleo non si sia comportata da Magistrato (andando in Tv ecc ecc) come è indubbio che non è stato quanto meno CONVENIENTE da un punto di vista dell'immagine dello Stato..bloccare la sua attività che al più avrebbe portato ad acclarare innanzi agli occhi di tutti l'onestà degli indagati.

Ma chi non sa che la pratica delle consulenze d'oro è una moda di tutti gli enti locali per accaparrarsi clientela?
Se non fosse un forum pubblico quante cose avrei da scrivere..

E invece di cosa parliamo? di quanto è brutto uno e invece l'altro è bello..

Ma scherziamo!? Ma parteggiare per una fazione politica vi ha reso ciechi? Posso pensare che la clientela al comune di milano sia una coas all'ordine del giorno quanto lo sia in qualsiasi comune.
Non c'è da indignarsi perchè la Moratti è la MOratti..c'è da indignarsi che tutta Italia butta i soldi in questo modo!

infinitopiuuno
29-11-2007, 18.46.46
Bene o male il paese deve essere governato dai "politici" di CD o di CS.

Non dico di imbavagliare la magistratura...solo aggiungo di non lasciar in mano il paese ad un pool di giudici.


Non sono un "santo"....non nego mi sarebbe piaciuto che arrivasse a Prodi qualche atto giudiziario....ma non è giusto far politica a colpi di avvisi di garanzia (i quali ti avvisano che ti stanno indagando mica son sentenze).

Vedremo...io speriamo che me la cavo...se non me la cavo allora anch'io voglio vedere il sangue;)

Gigi75
29-11-2007, 18.51.06
Certo che deve essere governato da politici..ma la scelta non può essere fatta con la mortadella sugli occhi.
Se io voto il sindaco perchè è esponente della fazione politica per cui parteggio, pur sapendo e facendo finta di non vedere, che elargisce a destra e manca incarichi a figli di..nipoti di..amici di..allora che diritto ho di dire qualcosa?
Posso prendermela contro lo stato, il sistema, i nemici politici e dire che loro sono disonesti o hanno ricevuto avvisi di garanzia o altro?

No se io sono idiota che interpreto la politica come il tifo da stadio..non posso dire nulla, anzi sono la prima causa di questo mondo di ladri.

exion
29-11-2007, 20.57.00
secondo me se non la smettiamo di parlare di politica come fossero Juve e Inter tutto ciò non solo è normale, ma ce lo meritiamo.

Cosa fa MAstella..cosa faceva Castelli? Come se il fatto che l'abbia fatto uno, legittimi l'operato dell'altro!

E' indubbio che la Forleo non si sia comportata da Magistrato (andando in Tv ecc ecc) come è indubbio che non è stato quanto meno CONVENIENTE da un punto di vista dell'immagine dello Stato..bloccare la sua attività che al più avrebbe portato ad acclarare innanzi agli occhi di tutti l'onestà degli indagati.

Ma chi non sa che la pratica delle consulenze d'oro è una moda di tutti gli enti locali per accaparrarsi clientela?
Se non fosse un forum pubblico quante cose avrei da scrivere..

E invece di cosa parliamo? di quanto è brutto uno e invece l'altro è bello..

Ma scherziamo!? Ma parteggiare per una fazione politica vi ha reso ciechi? Posso pensare che la clientela al comune di milano sia una coas all'ordine del giorno quanto lo sia in qualsiasi comune.
Non c'è da indignarsi perchè la Moratti è la MOratti..c'è da indignarsi che tutta Italia butta i soldi in questo modo!



No no per nulla!!!! :D

Sei tu che sei schiavo della logica sinistra/destra. Tant'è che hai completamente frainteso il mio intervento.

Io non voglio affatto dire che Mastella può togliere le inchieste alla Forleo perché Castelli mandava le ispezioni a Milano. No no.

Quello che volevo dire è che l'uno quanto l'altro sono indegni di ricoprire la carica di guardasigilli!! :p

Gigi75
29-11-2007, 23.27.59
Beh il passatempo preferito di Castelli era mandare ispettori al palazzo di giustizia di Milano... Allora....

non sembrava proprio.. :o

exion
30-11-2007, 07.42.45
non sembrava proprio.. :o


Giuro! :o


Ma ti pare che io possa difendere Mastella in questo modo??? :D

D'altra parte se mi fai l'onore di leggere i miei interventi in questo thread, troverai ben poche occasioni in cui abbia difeso la maggioranza in carica. Forse nessuna.

Vorrei che almeno questo mi fosse riconosciuto, perché le etichette pregiudiziali sono veramente fastidiose da portare.

infinitopiuuno
30-11-2007, 09.31.31
Io non etichetterei Gigi come uno che dà le etichette:o


Comunque serve una cosa che distolga da problemi interni poichè altrimenti non se ne esce.

Putin...ho sentito che non vuole più rispettare gli accordi europei sugli armamenti....caxxo ci vuole bombardare? :crying:

infinitopiuuno
30-11-2007, 11.27.55
Benigni-show su Rai 1

Un Roberto Benigni in gran forma ha dato vita alla prima serata di Rai 1 in maniera eccentrica, polemica e geniale come al solito.

Con il suo Il quinto dell'inferno, Benigni ha avuto da ridire contro i politici, contro la società italiana ma ha avuto anche la possibilità di decantare quella Divina Commedia che lo ha portato nei teatri di mezza Italia e che lo porterà sulla Rai dalla prossima settimana.

E così Benigni ha esordito con un appello "per una famiglia piemontese bisognosa, si chiamano Savoia: mandate un sms, hanno nomi altisonanti ma sono indigenti, organizziamo un Telethon per risollevare il trono, si chiamerà Teletron".

Poi in trenta minuti ha sviscerato i problemi della politica italiana malata con un occhio di riguardo a Silvio Berlusconi: "un anno e mezzo fa è nato il governo Prodi, Berlusconi per recuperare andava in tv a dire chi vota a sinistra è un coglione, i froci son tutti di sinistra..." e ricordando il Berlusconi ossessionato dal governo ("cade, cade, non ripete altro, sta impazzendo. Silvio, per la tua salute, ti devi riposare, prenditi una settimana in cui non fai un partito nuovo"), dalla legge elettorale ("a Veltroni la proporrà alla Vaticana, si elegge uno e finché campa ci sta solo lui") e da Sandro Bondi ("non lo toccherei nemmeno con una canna da pesca, falso come il bilancio di un'azienda di Berlusconi").

Spazio al sesso "che governa il mondo", a Buttiglione "che parla sempre di omosessuali ma secondo me non c'ha neanche il pisello", ai sondaggi "sulla durata del rapporto sessuale, la media dell'italiano è risultata di tre minuti, mi son detto 'sarà compresa la doccia", e "l'allungamento del pene, alla fine ce l'attorciglieremo come un distributore di benzina"; poi la ricostruzione, con tanto di turpiloquio, delle intercettazioni di Vallettopoli, "e ho pure tolto le parti volgari", scherza su Silvio Sircana, "pubblicare quelle foto è stato scandaloso, ci credo che si è sentito male, roba da andare in trance", mentre "giustifica" Cosimo Mele beccato in un albergo romano con squillo e cocaina, "e ti credo, dopo quindici giiorni rinchiuso con Giovanardi, Cesa e Buttiglione...".
Infine via alle lodi di questa Italia cantata dalla Divina Commedia, "unico Paese al mondo dov'è nata prima la cultura e poi il concetto di nazione, c'è da essere orgogliosi" come del fatto che "grandi pensatori sono nati nel Sud, è il Sud dell'Italia che deve dare un'identità al Paese"; la grandezza dell'Italia, dice Benigni, "sono i ragazzi di Locri" e "la manifestazione di sabato contro la violenza sulle donne, spaventosa, orribile, violenza dei vigliacchi".

Bisogna avere "orrore dell'indifferenza, capire che dobbiamo scegliere, appartenere e Dante ce lo fa capire", aggiunge, avvicinandosi al momento della lettura della Commedia che "dopo averla letta non si guardano più le persone nello stesso modo perché ci insegna che ognuno di noi è protagonista di una storia irripetibile".

Il tutto in attesa de Il TuttoDante in 13 puntate per altrettanti Canti della Divina Commedia che proseguirà mercoledì 5 dicembre alle 23, con raddoppio il 25 e 26 dicembre e l'1 e 2 gennaio.

Robbi
30-11-2007, 11.30.32
Infatti andava in OT news, ma vabbè ;)

Dav82
30-11-2007, 11.38.31
Putin...ho sentito che non vuole più rispettare gli accordi europei sugli armamenti....caxxo ci vuole bombardare? :crying:

È un Komunista!


(comunista Putin... casso dove siamo finiti...)

Gigi75
30-11-2007, 12.30.38
Giuro! :o
le etichette pregiudiziali sono veramente fastidiose da portare.

e chi ha parlato di etichette in genere? ho detto che giudicare le singole questioni in base ad un'ottica di preferenze può falsare il giudizio sulla singola questione :)

exion
30-11-2007, 12.38.21
e chi ha parlato di etichette in genere? ho detto che giudicare le singole questioni in base ad un'ottica di preferenze può falsare il giudizio sulla singola questione :)


Indubbiamente.

La questione è che al momento la mia preferenza va alla logica, al buon senso, alla semplicità e ai contenuti.

E al momento, mi pare ovvio, non c'è nessuno in Italia che detenga un minimo di potere e che incarni queste 4 cose.

RNicoletto
30-11-2007, 15.16.52
Ma poi è allucinante... Un uomo solo al comando... "Io fondo il nuovo partito", "Io decido che Forza Italia si scioglie, "Anzi no ci ho ripensato, io ho deciso che Forza Italia non si scioglie più...."

Ma ohh!!!! :rolleyes:

Bel esempio di democrazia cavolo! Ma se fossi un aderente di Forza Italia sarei già incazzato come una biscia! Ma che sono? Delle pezze da piedi???Se tu fossi un aderente a Forza Italia diresti "Grande Silvio!! Questo si che è dinamismo politico! Fagliela vedere a quei parrucconi della politica!". :o

Dav82
30-11-2007, 16.22.23
Che poi "parruccone" detto da un pelato... :D :D :D



Poi fosse nuovo della politica, lui... è 14 anni che è lì! (a scassar le balle, aggiungo io :o)

infinitopiuuno
30-11-2007, 17.08.39
Io, Putin me lo terrei stretto. Ci sono tantissime piccole province russe, piccole soprattutto quelle vicine a noi, che hanno una gran voglia di indipendenza.


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/07/RussiaChechnya.png


Sarò antistorico ma se rimane un uomo come Putin, se ne stanno buone.. altrimenti altro che Cecenia!

Come per i Balcani, del resto.....Visto che casino?

infinitopiuuno
30-11-2007, 17.11.14
http://it.wikipedia.org/wiki/1909 i nati nel 1909 se quasi tutti in paradiso a parte la Montalcini.... :devil:


Sarà la tachipirina? :mm:

infinitopiuuno
30-11-2007, 17.12.14
Infatti andava in OT news, ma vabbè ;)


(L):o

Perusar
01-12-2007, 08.13.32
Che poi "parruccone" detto da un pelato... :D :D :D



Poi fosse nuovo della politica, lui... è 14 anni che è lì! (a scassar le balle, aggiungo io :o)

... e quest'altro è quello della nuova stagione:

"Nel 1976, a ventun'anni, fu eletto consigliere comunale di Roma nelle liste proprio del PCI, mantenendo questa carica fino al 1981. Nel 1987 divenne per la prima volta deputato nazionale."


Nuova?????? :wall:

exion
01-12-2007, 09.05.33
L'illuminismo fallito??? :eek:

http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/esteri/benedettoxvi-17/seconda-enciclica/seconda-enciclica.html

L'Occidente E' figlio dell'illuminismo!

Ma cosa vuol fare adesso questa papetto? Negare il sistema metrico? Contestare la Costituzione Americana (ohibò!)? Sostenere forse che il nostro benessere capitalistico-occidentale oggi sia figlio della dinastia Borbona e non dell'Impero borghese napoleonico?? Che il Risorgimento sia stato una tragedia umana????

Ah certo che come teorico neo-oscurantista, in Occidente oggi nessuno è meglio di lui... :wall:

exion
01-12-2007, 09.16.17
E ora che ci penso, anche del Marxismo le nostre democrazie capitaliste hanno inglobato alcuni concetti non secondari.

Che vogliamo fare? Tornare a votare in base al censo?

Dav82
01-12-2007, 09.18.54
Exion leggiti l'enciclica... è sorprendente quante stronzate si possono inserire in così poche pagine :o

Dav82
01-12-2007, 09.32.07
Poi guarda... sentire la parola "libertà" in bocca al sovrano di uno stato che di libero non ha nulla, è nauseante :rolleyes:

Ricordiamoci che il Vaticano è uno stato (oltre che ricco sfondato, e tralasciamo, come tralasciamo su tutti i vari "giri"...) teocratico, il cui sovrano viene sì eletto, ma da persone che *non* sono cittadini di quello stato (sebbene pochi siano i cittadini), dove la separazione dei poteri non esiste (ah, Montesquieu!).

E poi viene a insegnare a noi... ma va là, va là :o

exion
01-12-2007, 10.55.01
Da credente quale sono, mi viene lo sconforto :(

infinitopiuuno
01-12-2007, 12.12.17
Polemica per la scelta di una casa editrice.

L'allarme del media

Anche la signorina Rottermeier e la nonna di Clara portano l'hijab

Turchia, censurata Heidi
mutande coperte e velo :o

di CRISTINA NADOTTI

Per stare a Istanbul Heidi si è coperta gli allegri mutandoni bianchi. I media turchi lanciano l'allarme sulla progressiva islamizzazione del Paese, che ha fatto sì che la traduzione del libro della svizzera Johanna Spyri sia pubblicata con illustrazioni molto diverse dall'originale. La bambina delle Alpi, diventata famosa in Italia nel 1978 grazie ai cartoni animati realizzati in Giappone, appare nel libro pubblicato dalla casa editrice turca Karanfil con il vestitino molto più lungo.

È ancor più evidente l'adattamento di altri personaggi della storia al gusto islamico: nelle illustrazioni turche l'istitutrice che Heidi trova a Francoforte, la signorina Rottermeier, e la nonna della sua amica Clara portano il velo e vestitoni lunghi al posto delle vaporose camicie ottocentesche originali. Per dirla con il quotidiano turco Aksam, le donne della storia indossano, oltre all'hijab, abiti del tutto simili a quelli "tanto amati dai musulmani più osservanti".
Heidi è, insieme a testi come "Alice nel paese delle meraviglie" e "Pinocchio", tra i cento libri che il ministro della Cultura Hüseyin Celik, del partito islamico Akp, ha raccomandato per i bambini.

Si tratta di letture, nelle linee del ministero, che genitori ed educatori devono usare per guidare i bambini a scegliere le cose più adatte alla loro età, e sono consigliate anche come supporto didattico nelle scuole. In effetti la casa editrice Karanfil ha una sezione di testi inglesi e traduzioni in turco di testi stranieri ad uso didattico.

I giornali turchi, vista la signora Sesemann con il velo, sono insorti. Per il quotidiano popolare Hürriyet, che sul suo sito non lesina foto e starlette del tutto simili a quelle di ogni giornale online europeo, "ora i libri per bambini sono usati per fare propaganda al velo". "Con queste correzioni - scrive - ai bambini si suggerisce che al mondo non esiste altro modo di vivere se non quello indicato dall'islamismo". Il ministero della Cultura ha preso le distanze dall'islamizzazione di Heidi, rispondendo che non è possibile controllare ogni pubblicazione, pagina per pagina e parola per parola. Si tratta insomma, secondo il dicastero di Celik, fedelissimo del presidente Gul, di un'iniziativa dell'editore, poiché il ministro si è limitato a consigliare dei titoli senza dare altre indicazioni che riguardassero il contenuto specifico.

Il fatto è che la maggior parte degli autori dei libri raccomandati sono morti da più di 70 anni e non ci sono perciò diritti di copyright che impongano fedeltà al testo. Così come i disegnatori giapponesi calcarono un po' la mano nel sottolineare la vitalità di Heidi con le sue corse all'inseguimento del cane Nebbia sui pendii delle Alpi, ora i disegnatori turchi hanno aggiunto un tratto qui e uno là per fare della pastorella svizzera una bambina più islamica. Che la responsabilità sia dell'editore o ci sia stata una direttiva dall'alto, Heidi con il vestito lungo indica come si possa sentire la pressione di un clima mutato.

Sono passati sette mesi dalla manifestazione di Istanbul, quando oltre un milione di persone scesero in piazza per difendere la laicità dello Stato, e le immagini del presidente Gul, che lo scorso agosto festeggiava la vittoria vicino alla moglie velata sono ancora per molti un simbolo del pericolo di una deriva fondamentalista. Non c'è da stupirsi che i giornali turchi abbiano eretto barricate per difendere il capo scoperto delle amiche di Heidi.


(22 novembre 2007)

Robbi
01-12-2007, 12.17.26
Ma casso fermati Paolinoooooooooooooooo :D:D

Vabbe va questa la lascio qui

Gigi75
01-12-2007, 16.10.24
L'illuminismo fallito??? :eek:

http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/esteri/benedettoxvi-17/seconda-enciclica/seconda-enciclica.html

L'Occidente E' figlio dell'illuminismo!

Ma cosa vuol fare adesso questa papetto? Negare il sistema metrico? Contestare la Costituzione Americana (ohibò!)? Sostenere forse che il nostro benessere capitalistico-occidentale oggi sia figlio della dinastia Borbona e non dell'Impero borghese napoleonico?? Che il Risorgimento sia stato una tragedia umana????

Ah certo che come teorico neo-oscurantista, in Occidente oggi nessuno è meglio di lui... :wall:

anche io sono trasalito quando ho sentito una cosa simile..e ho detto: ma sto papa da dove l'hanno preso? dal basso medio evo? :fool:

Robbi
03-12-2007, 09.04.23
Come era facilmente prevedibile, le elezioni per il rinnovo della Camera Bassa (Duma) in Russia, si sono trasformate in un plebiscito per Putin.
http://www.corriere.it/esteri/07_dicembre_02/russia_voto_seggi_49275c4a-a0a6-11dc-a70a-0003ba99c53b.shtml

A questo punto, con questa mole di consensi, credo stia pianificando una bella successione pilotata per le imminenti elezioni che dovranno eleggere il nuovo presidente della Russia per i prossimi 4 anni, non essendo possibile una sua rielezione per il 3° mandato consecutivo, per poi rivederlo nuovamente in sella nel 2012.

L'unione Sovietica non tornerà piu', ma dal 1989, anno della "liberazione" ad oggi la Russia NON ha fatto grandi progressi sulla strada della democrazia, non è difficile vedere attualmente un vero e proprio regime incentrato sulla figura del Presidente e su una oligarchia fatta di pochissime figure che detengono praticamente tutto, potere politico, economico, ferreo controllo dei media!

Putin ha una straordinaria capacita' nella gestione del potere, ha ben imparato negli anni in cui era un agente del KGB. La strada e' ancora lunga: La Russia ha ancora bisogno di "uomini forti " Putin sicuramente lo è.

exion
03-12-2007, 09.10.24
Se avessero lasciato fare Napoleone, a quest'ora la Russia sarebbe una delle più belle democrazie del mondo :o

RNicoletto
03-12-2007, 12.54.58
Exion leggiti l'enciclica... è sorprendente quante stronzate si possono inserire in così poche pagine :o:eek:

Non ci credo che ti sei letto l'enciclica... :fool:

mao
03-12-2007, 15.24.45
credo che Putin farà semplicemente approvare una modifica alla costituzione, per cui chiunque abbia un nome che inizi per p e finisca per n possa essere rieletto oltre il secondo mandato.

infinitopiuuno
03-12-2007, 15.33.24
:eek:

Non ci credo che ti sei letto l'enciclica... :fool:


Sai...tanto odio può nascondere tanto desiderio di amore......:)

infinitopiuuno
03-12-2007, 15.33.56
credo che Putin farà semplicemente approvare una modifica alla costituzione, per cui chiunque abbia un nome che inizi per p e finisca per n possa essere rieletto oltre il secondo mandato.


L'importante è che continui a mandarci il gas......

Robbi
03-12-2007, 15.35.59
credo che Putin farà semplicemente approvare una modifica alla costituzione, per cui chiunque abbia un nome che inizi per p e finisca per n possa essere rieletto oltre il secondo mandato.


Non credo, le elezioni sono a marzo, anche volendo, mancano i tempi.
Piu' probabile la soluzione Zubkov, attuale primo ministro, praticamente sconosciuto, ma fedelissimo di Putin

exion
03-12-2007, 15.57.24
L'importante è che continui a mandarci il gas......

Io spero proprio di no, così in Italia dovrete comprare le centrali atomiche di Sarkozy e ci mandate un sacco di bei soldini. :)

wilhelm
03-12-2007, 16.04.52
O magari farle le atomiche in Italia...

Certo che dopo lo spot di Celentano al No-Nuclear dell'altra sera...

Gigi75
03-12-2007, 16.08.10
che follia sto divieto al nucleare..pazzesco...

exion
03-12-2007, 16.19.32
O magari farle le atomiche in Italia...

Certo che dopo lo spot di Celentano al No-Nuclear dell'altra sera...


Si si si farle, questo intendevo :)

Turbine Alstom, reattori Areva... Belo belo :inn:

protter
03-12-2007, 16.22.02
il divieto è figlio di un referendum
ringraziate i verdi che lo hanno proposto.

RNicoletto
03-12-2007, 16.23.28
A proposito di leggi ad personam... :grrr:

Due anni e 4 mesi condonati dall'indulto
Gruppo Zeta, condannata Donatella Dini

Bancarotta fraudolenta per la moglie del senatore dei liberal-democratici

ROMA - Donatella Pasquali Zingone, moglie dell'ex presidente del Consiglio, Lamberto Dini, attuale senatore dell'appena nata formazione dei liberal-democratici, è stata condannata a Roma a due anni e quattro mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta mediante falso in bilancio a conclusione del processo sulla vicenda del Gruppo Zeta."
http://www.corriere.it/cronache/07_dicembre_03/DIni_donatella_condanna_55e2a4a8-a196-11dc-976f-0003ba99c53b.shtml

:S

Dav82
03-12-2007, 17.24.22
:eek:

Non ci credo che ti sei letto l'enciclica... :fool:


Certo che l'ho letta http://ugoboss.netsons.org/img/emo/redface.gif

Cosa che per altro non farà la maggior parte di chi si dice cattolico http://ugoboss.netsons.org/img/emo/redface.gif (tra l'altro sarebbe interessante anche fare un piccolo test su quanti cattolici italiani conoscono il significato, per esempio, di "redenzione"... ho paura dei risultati che potrebbero venir fuori http://img509.imageshack.us/img509/1186/rolleyesjz5.gif)

zen67
03-12-2007, 23.44.57
attualità politica:

http://www.vernacoliere.com/edicola/locandina.gif

zen67
03-12-2007, 23.47.35
Arriva Berlusconi ad “Otto e mezzo” – giovedì 22 novembre – e Giuliano Ferrara, già suo ministro nel governo del ’94 e direttore d’uno dei quotidiani della di lui famiglia - non solo gli lascia fare indisturbato un altro dei suoi logorroici comizi, teso stavolta a negare vittimisticamente l’acclarata collusione Rai-Mediaset che nel 2004-2005, lui governante, unificava al suo servizio tanta programmazione televisiva in barba al famoso conflitto d’interessi – ma gli fa anche da spalla in ossequiosi cenni d’assenso e in mimici sberleffi per chi ha osato accusare il Capo d’asservimento dell’informazione.

E se lo fa Giuliano Ferrara – antipatico e arrogante quanto volete ma pur sempre intellettuale e giornalista di gran peso – figurarsi gli altri uomini di Silvio. I suoi portavoce in particolare. A principiare da Bonaiuti, quello convinto d’apparire satiricamente intelligente in battutine “politiche” sgomentevoli per la banalità, ogni giorno puntualmente riprese da telecamere che paiono stargli dietro apposta.

E come lui il più serioso Bondi e il riciclato Cicchitto e Schifani col disco incorporato e Vito che non si cheta mai ed ora anche la Brambilla, difficile però da seguirla nei ragionamenti perché la senti ma pensi a più corpose cose.

E tutti pronti anche in questo caso – gli accordi fra dirigenti e giornalisti Rai e Mediaset emersi dalle intercettazioni telefoniche della Finanza pubblicate dalla “Repubblica” – a precipitarsi a fare la figura dei dipendenti fedeli ad ogni costo: con lo smentire, sminuire, depistare, negare anche le cose più evidenti. Ma tant’è, è il Capo che lo vuole.

Intendiamoci, non è che spesso anche i portavoce della parte avversa brillino per indipendenza di meningi: gli ordini di scuderia li rispettano anch’essi, anch’essi puntualissimi a pappagallare la lezioncina del giorno davanti a microfoni e telecamere adibiti apposta.

Ma colpisce, negli uomini del berlusconismo, l’aria d’assoluta convinzione con cui recitano la parte: dalle battutine anche le più idiote del satirico Bonaiuti, fino ai cenni d’assenso anche i più impegnati di Ferrara l’intellettuale. Così convinti nel loro ruolo, quegli uomini votati alla causa del Capo, da farci chiedere se ci credono davvero – e allora dubiti della loro sanità mentale – o se invece lo sanno benissimo di prenderci un po’ tutti in giro. Nel teatrino generale delle prese in giro. Ammantate magari – allargando il giro – di seriosità istituzionale. Quando siano le istituzioni a pretendere che la loro versione dei fatti sia una cosa seria. E più ancora, fatta con i crismi di legalità.

Come nel caso di De Magistris, ad esempio, quel giudice piccato di voler mettere il naso per forza e senza rispetti di poltrone e di colori in cose più grandi di lui, gl’intrecci delittuosi fra alta politica e grossi affari, roba istituzionale da trattare invece con le dovute istituzionali molle. O come nel caso della giudice Forleo, anche lei irrispettosamente ciacciona in faccende che toccano il potere. L’uno subito mastellato (da Mastella, il ministro della giustizia capitato anche lui nelle accuse dell’incauto inquirente, insieme addirittura al capo del governo Prodi) col togliergli di mano le bollenti carte, l’altra fatta apparire come un’instabile di psiche.

Tutta roba seria, è chiaro. Almeno per noi popolaccio spettatore, cui è proibito magari un risolino amaro, in mancanza d’altro. Come pure nel caso della negata inchiesta parlamentare sui massacri polizieschi nel G8 genovese del 2001, per fare un altro esempio d’attualità. I massacri nella scuola Diaz e nella caserma Bolzaneto, tanto per ricordare un po’. Che magari su quelli – pur escludendo i pestaggi più selvaggi di dimostranti distesi inermi a terra - un po’ di luce anche “politica” non avrebbe fatto male. Per far capire magari un po’ la regia che ci dev’essere stata dietro a dirigere ed autorizzare, vista l’indisturbata colossale “sospensione di democrazia” che ci fu in quei giorni.

Nessuna commissione d’inchiesta parlamentare, invece. Non solo perché un simile organismo non sarebbe in grado d’essere imparziale o di concludere granché, come più e più volte è stato dimostrato nel passato. Ma anche perché ci sono già i giudici a indagare. La luce politica non compete loro, ma tanto è una luce che non s’ha da fare. Deciso dalle istituzioni, punto e basta.

Tutta roba seria, come si diceva. E decisa con i crismi della legalità. Ché legale è ciò che il potere stabilisce che si possa fare. Che anzi possa fare lui.

E va già bene, quando il potere legale reagisce con mezzi legali. In altri casi il potere è ricorso a mezzi ben diversi, per sotterrare interferenze e inchieste. E deve anche andare bene che - per trattare infine in modo serio il colossale conflitto d’interessi di Silvio Berlusconi ritornato ora a galla con gli acclarati accordi di comuni palinsesti fra la sua Mediaset e la Rai che sua non era ma lui la controllava come capo del governo – si torni nuovamente a dire che sì, una regolamentazione seria ci vuole per davvero. E intanto si lascia tutto o quasi come prima, come ragione di governo anche coi dovuti patti sottobanco esige.

Ed ogni volta ecco puntuali i giornali e le televisioni – quasi in massa – a riportare le verità di palazzo come di vangelo si trattasse. O quantomeno a non turbarsi punto. Tanto da farti chiedere se anch’essi – i giornalisti di stampa scritta e chiacchierata – ci credono davvero, nelle verità ufficiali. O se invece lo sanno benissimo anche loro di essere attori della grande scena che ci piglia in giro tutti. E se ci ridi, ti dicono magari qualunquista.

Per passare alla cassa, tutti, alla fin del mese.




:o

Dav82
04-12-2007, 00.08.14
attualità politica:

[copertina Vernacoliere]


Ce l'ho! Ce l'ho!
Me l'ha portato lei... :sospiro: :risospiro:

zen67
04-12-2007, 00.15.00
;) :D

exion
05-12-2007, 09.06.23
http://locali.data.kataweb.it/kpm2glocx/field/image/kpmimage/1400096

Che faccia da schiaffi! :rolleyes:


In un mondo perfetto, un paio di mesi a Treblinka a questo qui non glie li toglierebbe nessuno.....

Gigi75
05-12-2007, 19.01.03
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/politica/cdl12/berlusconi-casini/berlusconi-casini.html


per una volta ha ragione al 100%

exion
05-12-2007, 19.05.29
http://locali.data.kataweb.it/kpm2glocx/field/image/kpmimage/1400096

Che faccia da schiaffi! :rolleyes:


In un mondo perfetto, un paio di mesi a Treblinka a questo qui non glie li toglierebbe nessuno.....


Han cambiato la foto!!! :D :lol:

Gigi75
05-12-2007, 19.06.06
ah infatti mi chiedevo chi fosse :D

exion
05-12-2007, 19.10.14
ah infatti mi chiedevo chi fosse :D


Ah ma è sempre lui: una faccia da schiaffi! :o


Un assessore o consigliere comunale leghista del trevigiano che ha detto in consiglio comunale che con gli stranieri bisogna fare come facevano le SS....

Non chiedermi di andarti a cercare il nome,mi fa schifo solo pensarlo! :devil:

UG0_BOSS
05-12-2007, 19.10.25
ah infatti mi chiedevo chi fosse :D

Ma lol pure io :x:

Dav82
05-12-2007, 19.35.52
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/politica/cdl12/berlusconi-casini/berlusconi-casini.html


per una volta ha ragione al 100%



Spero che non abbia ragione... almeno nella parte in cui dice che Casini andrà a "sinistra"... :crying:

Già di bigotti baciabanchi (e baciaqli biancogialli) ne abbiamo già troppi, se poi si aggiungono pure quelli dell'UDC, addio :rolleyes:

Gigi75
05-12-2007, 19.41.02
Ah ma è sempre lui: una faccia da schiaffi! :o


Un assessore o consigliere comunale leghista del trevigiano che ha detto in consiglio comunale che con gli stranieri bisogna fare come facevano le SS....

Non chiedermi di andarti a cercare il nome,mi fa schifo solo pensarlo! :devil:


ah si l'ho letto pure io.. l'articolo diceva che nessuno in consiglio ha protestato..

voglio sperare che non sia così..sarebbe folle che l'intero consiglio comunale di una città progredita arrivasse a tanto.. :fool:

zen67
06-12-2007, 14.05.55
Il governo italiano "deve convincere l'opinione pubblica che i suoi piani di riduzione del deficit e del debito pubblico devono essere mantenuti e, preferibilmente, rafforzati". La sollecitazione arriva dall'Ocse, che nell' Economic Outlook, sottolinea come "il promettente miglioramento" visto nel bilancio nel 2006 e nella maggior parte del 2007 "é rallentato nella revisione per il 2007 e per il 2008".

DEFICIT-PIL ITALIA 2,2% NEL 2007, 2,3% NEL 2008, 2% NEL 2009
Il deficit-pil italiano si attesterà nel 2007 al 2,2% nel 2007, al 2,3% nel 2008 e al 2% nel 2009. Lo si legge nell'Economic Outlook dell'Ocse.

PIL ITALIA APPENA SOTTO 1,5% IN 2008 E 2009
Il pil italiano crescerà nel 2008 e nel 2009 "vicino al proprio tasso potenziale, giusto sotto l'1,5%". Lo si legge nel capitolo dedicato all'Italia dell'Economic Outlook dell'Ocse. Per quanto riguarda il 2007, dopo il rallentamento della prima metà dell'anno, e il rimbalzo del terzo trimestre, il pil "potrebbe indebolirsi ancora nel quarto trimestre".
BENE CRESCITA EUROLANDIA, INUTILE AUMENTO TASSI
Le previsioni sulla crescita di Eurolandia rimangono "relativamente buone", soprattutto a partire dalla seconda metà del 2008. Lo afferma l'Ocse nell'ultimo Economic Outlook sottolineando che è previsto che la crescita ritorni "al suo tasso potenziale", dopo qualche leggero rallentamento nel breve termine. Nonostante il rialzo dell'inflazione degli ultimi mesi, il tasso di aumento dei prezzi dovrebbe scendere sotto il 2%. Per questo "ulteriori aumenti dei tassi di interesse non sono necessari a questo punto".

Speranze vane..... :timid:

zen67
06-12-2007, 14.07.00
mi sa che il governo cdrà molto prima... poi probabilmente torneremo alla finanza creativa...:wall:

Dav82
06-12-2007, 14.09.20
mi sa che il governo cdrà molto prima... poi probabilmente torneremo alla finanza creativa...:wall:


zen, ti prego di usare i termini corretti: "finanza cveativa pavtovita dal ministevo " :o

zen67
06-12-2007, 14.10.44
:lol:


......


altro che saranno volatili per diabetici.... :crying: :crying: :wall:

infinitopiuuno
06-12-2007, 17.26.03
Noto con un certo disappunto che ciò che disse il Presidente della Camera passò inascoltato..inosservato...in-messaggiato...criticoni questi qua di sinistra.....sono senza pietà..neppure contro i loro rappresentati nè?:o

Dav82
07-12-2007, 03.02.58
Abbiamo oggi trasmesso un nuovo episodio di: "Italia - Uno stato in provincia del Vaticano".

Attore protagonista: Paola Binetti e il suo cilicio.




Verrà il giorno che questo schifo finirà! :mad:


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/0/02/Breccia_di_porta_pia_%28iscrizione_cen%29.JPG/450px-Breccia_di_porta_pia_%28iscrizione_cen%29.JPG

Feintool
07-12-2007, 03.46.20
Abbiamo oggi trasmesso un nuovo episodio di: "Italia - Uno stato in provincia del Vaticano".

Attore protagonista: Paola Binetti e il suo cilicio.




Verrà il giorno che questo schifo finirà! :mad:




Firmato Enrico VIII ;)

Gigi75
07-12-2007, 12.47.40
Sarà..ma a me il semplice termine teodem mi fa ribrezzo..mi dà tipo di repubblica islamica..quelle cose lì..brrrrrrrrrrrrrrrr :(

Se fossi un politico di sinistra credente e praticante mai accetterei una simile etichetta, starebbe a significare che nonostante sia democratico (nel senso più ampio possibile) ho svenduto il libero arbitrio in favore di un "teo" che pensa in luogo del mio cervello..

E nn mi si dica che il libero arbitrio è stato esercitato proprio discostandosi dalla propria maggioranza..tant'è che si aveva il fondato motivo di temere che avrebbero votato contro anche gli altri due teodem..alla faccia della loro libertà di scelta, insomma, politici di secondo grado, su cui grava una presuzione di illibertà :fool:

zen67
07-12-2007, 14.09.05
"Se Rifondazione Comunista e altri rinnegano un impegno preso ieri di modificare alcuni elementi nel decreto sicurezza, per noi dell'Udeur è crisi di governo, togliamo la fiducia e la nostra esperienza politica finisce qui". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, a Bruxelles per il Consiglio UE Giustizia.

"Piaccia o non piaccia dopo il voto di fiducia di ieri la maggioranza politica non c'é più. Di questo va preso atto e per questo noi di Italia dei valori chiediamo non solo una verifica politica, ma che si avvii un nuovo processo costituente affinché la prossima coalizione sia 'del fare' sullo stesso programma e non della logica dello stare insieme solo contro qualcuno". Lo ha affermato il ministro Antonio Di Pietro a margine della Conferenza nazionale della infrastrutture in corso di svolgimento a Catania. "Non se ne può più di litigiosità. Meglio scomporre e ricomporre i poli in modo più omogeneo", conclude.

Dopo il sì del Senato sulla sicurezza - 160 voti a favore e 158 contrari sulla fiducia, due no in meno sul decreto - il ministro della Solidarietà sociale Ferrero afferma che "se la verifica è negativa, non è che si esce dal governo, si esce dalla maggioranza. Considererei il fatto di uscire dal governo ma di rimanere in maggioranza come la condizione più fessa che ci possa essere". Lo ha detto ospite del dibattito di 'Omnibus' su La7. "Non riesco a capire - dice il forzista Fabrizio Cicchitto - come il ministro Ferrero possa rimanere al governo quando il leader del suo partito lo ha dichiarato 'fallito'". Ieri sera a Palazzo Madama è stato decisivo il voto di Cossiga. Un altro senatore a vita, Giulio Andreotti, e la senatrice Paola Binetti hanno votato no perché contrari all'emendamento sull'omofobia. Poco dopo, il ministro Chiti ha annunciato: la clausola sarà cancellata.

tutti mi stanno sempre + sulle balle... li mandrei a lavorare in un altoforno... :inkaz:

Dav82
07-12-2007, 14.19.47
Sarà..ma a me il semplice termine teodem mi fa ribrezzo..mi dà tipo di repubblica islamica..quelle cose lì..brrrrrrrrrrrrrrrr :(

Se fossi un politico di sinistra credente e praticante mai accetterei una simile etichetta, starebbe a significare che nonostante sia democratico (nel senso più ampio possibile) ho svenduto il libero arbitrio in favore di un "teo" che pensa in luogo del mio cervello..

E nn mi si dica che il libero arbitrio è stato esercitato proprio discostandosi dalla propria maggioranza..tant'è che si aveva il fondato motivo di temere che avrebbero votato contro anche gli altri due teodem..alla faccia della loro libertà di scelta, insomma, politici di secondo grado, su cui grava una presuzione di illibertà :fool:


(Y)

exion
08-12-2007, 08.19.32
http://www.thyssenkrupp.de/lib/images/portraits/cg/cg_schulz_neu.jpg

Chissà cosa sta facendo questo maiale in questo momento :mad:

Forse sta preparandosi per andare a giocare a golf con qualche suo altro amico maiale in questo mite mese di dicembre tedesco. O forse è in viaggio sul suo jet personale verso qualche destinazione calda. :mad:

infinitopiuuno
08-12-2007, 12.01.00
La signora Brichetto Arnaboldi indagata per abuso d'ufficio.

http://www.corriere.it/cronache/07_novembre_29/letizia_moratti_indagata_4af3b414-9e86-11dc-9968-0003ba99c53b.shtml



Chi è???
Ma è lei! :o

http://www.corriere.it/Hermes%20Foto/2007/11/29/0JS9TXWN--140x180.jpg


In effetti, visitando il blog di Grillo, sono stato mandato a questo video..."datato"

http://it.youtube.com/watch?v=VSaJ6dj93aw

Conclusione: la Moratti non è meglio di nessun sindaco in relazione alle "collaborazioni esterne"

zen67
10-12-2007, 13.58.32
http://www.ansa.it/webimages/mida/medium/9/73b2b85215151bd68ab081c8c4f0a071.jpg


Il sottosegretario alla difesa Marco Verzaschi, che nei giorni scorsi aveva rassegnato le dimissioni, é agli arresti domiciliari in relazione ad un' inchiesta della procura di Roma che lo vede coinvolto nella sua qualità di ex assessore regionale alla sanità.

Corruzione e concussione sono le accuse per le quali l'ex sottosegretario alla difesa Marco Verzaschi è da questa mattina agli arresti domiciliari. L'ordinanza, a firma del procuratore aggiunto di Roma Giancarlo Capaldo e del sostituto Giovanni Bomrardieri, è stata firmata dal gip Luisanna Figliolia. Il provvedimento è stato eseguito dal Nucleo operativo dei carabinieri di Roma.

Due le imputazioni nei confronti di Marco Verzaschi. La prima, quella di corruzione, fa riferimento al denaro che Anna Giuseppina Iannuzzi, già nota come 'Lady Asl', ha detto di avere consegnato all'ex sottosegretario in relazione all'accreditamento del Centro Romano San Michele. Si tratterebbe di un accreditamento per quasi 200 posti letto, previo protocollo tra la struttura sanitaria e l'Università romana di Tor Vergata. La somma di cui si contesta il versamento, 200 mila euro, sarebbe stata consegnata a Verzaschi tra la fine del 2004 e i primi mesi del 2005.

L'imputazione di concussione farebbe riferimento a 200 mila euro che l'imprenditore Renato Mongillo, titolare della 'Security Service', ha detto agli inquirenti di avere versato a Verzaschi nel marzo-aprile del 2004. La concussione sarebbe scattata perché la procedura di aggiudicazione di un appalto per la messa in sicurezza dell'ospedale San Giovanni era stata al tempo già completata. L'intervento, in questo caso, serviva a portarla a termine ed evitare una possibile revoca del contratto. Per questo episodio, risulta iscritto nel registro degli indagati anche Francesco Bevere, ex direttore generale dello stesso San Giovanni. Gli inquirenti, nei suoi confronti, mirano a ulteriori verifiche sul ruolo che lo stesso avrebbe avuto.

Secondo quanto si è appreso, Marco Verzaschi ha sempre negato di aver ricevuto denaro. Ci sarebbe stato anche un confronto tra l'ex sottosegretario e l'imprenditore Mongillo, ma le due posizioni sarebbero rimaste confliggenti.I riscontri da parte degli investigatori dei carabinieri avrebbero smentito alcune circostanze dette da Verzaschi, avvalorando la tesi di Morgillo. Di qui, la richiesta e la successiva applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari per l'ex sottosegretario alla difesa. L'ordinanza del gip Figliolia, di una trentina di pagine, prende atto, tra l'altro anche delle dimissioni date nei giorni scorsi dallo stesso Verzaschi. Per il giudice, però, la circostanza non poteva influire sulla decisione di emettere contro l'ex sottosegretario l'ordine di custodia.

UN POLITICO DI LUNGO CORSO - Mario Verzaschi, da oggi agli arresti domiciliari perché coinvolto in un'inchiesta giudiziaria della procura di Roma nella sua qualità di ex assessore regionale alla Sanità, il 6 dicembre si era dimesso da sottosegretario alla Difesa. Verzaschi ha una lunga carriera politica alle spalle, molto radicata nel Lazio e a Roma, dove è nato 48 anni fa.

A 26 anni, l'ex sottosegretario alla Difesa, è stato eletto consigliere della XIX Circoscrizione del Comune di Roma e nominato nel cda dell'Ama di Roma. Nel '95 e' stato eletto per la prima volta nel Consiglio della Regione Lazio, incarico rinnovato nel 2000 e nel 2005. Tra il 2000 e il 2002 è Commissario per l'emergenza rifiuti per Roma e provincia, delega estesa poi a tutto il Lazio. Dal 2000 al 2003 ha ricoperto l'incarico di assessore regionale all'Ambiente e Protezione Civile, assumendo, successivamente, e fino al 2005, la responsabilità di Assessore regionale alla Sanità. Proprio il 2005 è l'anno in cui Verzaschi lascia la Cdl ("dopo 11 anni è venuta a mancare la passione", disse) per passare all'Udeur di Clemente Mastella. Verzaschi - nominato sottosegretario alla Difesa il 19 maggio 2006 - è stato anche Consigliere comunale a Roma. Lo scorso maggio è stato nominato segretario regionale del Lazio dell'Udeur (di cui è membro della direzione nazionale), altra carica da cui si è dimesso.


:VOMIT!!!!!:

Il tipo era passato dalla cdl all'udeur...... che dire di bene in meglio....

zen67
10-12-2007, 14.04.07
da notare che è stato attaccato a quella poltrona finche non gliel'hanno schiodata dal c@lo.... chiaramente quando era indagato non ha pensato minimamente di dimettersi.. stranamente poi molla e sparisce dalla scena pubblica qualche gg prima degli arresti domiciliari... che strano... non è che c'entri in qualche modo il guardasigilli???

Sembra che il tipo lo sapesse...e magari avvisato,è riuscito pure a metter apposto qualcosa che altrimenti poteva incasinarlo di +..... :grrr:

infinitopiuuno
10-12-2007, 15.20.01
Il presidente del Senato Marini, ha appena dichiarato davanti a Napolitano(concorde), che questo governo ha fallito in tutto.

Fonte N.P. :inn:

infinitopiuuno
11-12-2007, 10.39.12
ROMA - Ancora disagi stamane per la protesta degli autotrasportatori che ieri avevano fortemente condizionato la viabilita' su strade e autostrade italiane. Stamane sono segnalate code in Lombardia, Veneto (10 i km di coda sulla tangenziale di Mestre), Puglia e Calabria, agli imbarchi per la Sicilia. Duemila i cambio fermi a Ventimiglia.

Attesa una soluzione alla vertenza dall'incontro di stamani tra i sindacati e il governo, che ha criticato 'gli eccessi inopportuni' della protesta che potrebbe durare fino a venerdi'.

GARANTE, STOP BLOCCHI O SANZIONI - Anche il presidente della Commissione di garanzia sugli scioperi, Antonio Martone, ha criticato la protesta dei sindacati, parlando di "grave lesione del diritto dei cittadini alla libertà di circolazione". Martone ha quindi segnalato ai ministri dell'Interno e dei Trasporti che, in base al Codice di autoregolamentazione, "non si possono effettuare blocchi stradali o adottare altre iniziative vietate dal Codice della strada".

CONSUMI NATALE A RISCHIO - E preoccupazione per il blocco arriva dal settore agroalimentare, visto l'incremento dei consumi per le festività natalizie. Le organizzazioni agricole segnalano, in particolare, il rischio per i prodotti deperibili, come latte, frutta e verdura. La Confederazione italiana agricoltori ha già stimato in circa 10 milioni i danni subiti oggi. In Sardegna è allarme per gli approvvigionamenti.

TRAFFICO A RILENTO IN TUTTA ITALIA - Fin dalle prime ore della mattinata di ieri, la protesta dei tir ha portato code e rallentamenti in tutta Italia. Sulla A-1, bloccata nel pomeriggio la barriera di Roma Nord. Disagi anche sulla A-3: nel salernitano circa 150 tir hanno sfilato, a velocità minima, ai limiti delle norme del codice della strada, fra gli svincoli di Padula-Buonabitacolo e Battipaglia. In Piemonte, circa 600 mezzi pesanti hanno bloccato l'interporto di Orbassano, alle porte di Torino. Sono circa 1.600, invece, i tir bloccati nelle aree di sosta della provincia di Imperia e la barriera autostradale dell'A10, a Ventimiglia. Sulla tangenziale di Mestre si è formato un serpentone di tir lungo 16 km. Un presidio di autotrasportatori a Villa S.Giovanni (Rc) ha bloccato l'imbarco per la Sicilia. Sulla A-12, infine, tra Massa e Carrara, oggetti sarebbero stati lanciati da un cavalcavia contro i camionisti di passaggio che non avevano scioperato.

Incontrateli e date loro ciò che vogliono poichè non possiamo passare un Natale di m@rda...grazieeee

exion
11-12-2007, 10.54.18
Beh magari coi negozi chiusi per esaurimento scorte si potrebbe ritrovare un Natale vero. Il piacere di ritrovarsi la sera di Natale solo per il piacere di ritrovarsi. Con le candele sul balcone e la messa di mezzanotte. Non per farsi regalare l'ultimo cellulare mega-super-hi-tech-che-ti-fa-la-barba-massagiandoti-il-mento.

Fumettos
11-12-2007, 11.28.54
...il governo...ha criticato 'gli eccessi inopportuni'...
Vallo a spiegare agli autotrasportatori quanto è stato opportuno aumentare il gasolio o le tasse automobilistiche!!!

Fumettos
12-12-2007, 00.27.34
BUFFONI!!! Ecco cosa sono... BUFFONI!!! :wall:
Precettazione (http://www.ansa.it/documents/1197404711395_precettazione.pdf)
Sapevano da novembre... precettano perchè si sono accorti adesso che se si fermano gli autotrasportatori sono in braghe di tela?!?!
Hanno avuto poco meno di un mese per poter correre ai ripari e non lo hanno fatto o non lo hanno saputo/voluto fare... sono semplicemente dei BUFFONI!!! :anger:

Perusar
12-12-2007, 08.18.41
I miei sentiti complimenti anche a tutti i distributori che ieri hanno aumentato i prezzi.

:act:

:grrr:

exion
12-12-2007, 10.02.40
I miei sentiti complimenti anche a tutti i distributori che ieri hanno aumentato i prezzi.

:act:

:grrr:


Semplice legge dell'offerta e della domanda.


Se tu ne chiedi molta di più proprio nel momento in cui lui ne ha molta di meno, per forza di cose il prezzo aumenta. Dovevi pensarci prima e fare provvista quando ne avevi molto meno bisogno e ce n'era molta di più nelle pompe: è l'abc della speculazione :D

zen67
12-12-2007, 10.19.22
Secondo quanto scrive oggi il quotidiano la Repubblica, "Silvio Berlusconi è indagato dalla procura di Napoli per la corruzione di Agostino Saccà, presidente di RaiFiction e - seconda ipotesi di reato - per istigazione alla corruzione del senatore Nino Randazzo e di altri senatori della Repubblica, 'in altri episodi non ancora identificati'".

In un lungo articolo a firma di Giuseppe D'Avanzo, che apre la prima pagina del quotidiano, 'la Repubblica' riferisce di "un telefono (intercettato) dell'alto dirigente del servizio pubblico" e del "racconto del senatore eletto dagli italiani di Australia". Fra l'altro, secondo il giornale, Berlusconi avrebbe segnalato a Saccà i nomi di quattro candidate attrici, una delle quali -scrive 'la Repubblica'- "gli sarebbe stata segnalata da un senatore del centrosinistra che gli può venire utile per fare cadere il governo Prodi".

'La Repubblica' parla anche di un incontro di Berlusconi con il sen. Randazzo, nel corso del quale sarebbe stata prospettata al parlamentare la possibilità, se avesse "cambiato cavallo", di essere "nel prossimo esecutivo o viceministro degli Esteri o sottosegretario con la delega per l'Oceania".


che dire.... il tipo persevera..... ma in fondo fa bene siamo nel paese dei pinocchietti.... :grrr:

Perusar
12-12-2007, 10.24.11
:D

... la speculazione è la sola cosa che la nostra gloriosa economia di mercato è riuscita a sviluppare raggiungendo vette inesplorate...

Rimarrà impressa per sempre nella mia mente l'intervista televisiva ad un rappresentante di una qualche associazione non ricordo se di agricoltori, commercianti o consumatori (tanto è uguale...). Alla domanda "che cos'è la filiera?" la risposta è stata "La filiera è tutto quello che c'è... uhmmm... mahhh... bahhhhh..."

mitico :rolleyes:

infinitopiuuno
12-12-2007, 15.12.27
Ma cosa vuol fare il governo? Vuole una soluzione alla "francese" e cioè teniamo duro? Ma dove vivono i politici?

I danni all'Italia non sono nemmeno calcolabili...e stanno a giochicchiare! E litigano sul sistema elettorale tedesco o francese...spagnolo?...sono proprio distanti dalla gente.

Non sono per nulla d'accordo sulle modalità di questa serrata/sciopero ma se ti bloccano l'italia, si interviene e gli si concede una buona fetta della torta che chiedono.

Torta...vabbè..sopravvivenza, visto di quanto è aumentato il carburante.

Speriamo nel buonsenso, oggi pomeriggio.

exion
12-12-2007, 15.24.01
Ma è normale che il segretario generale del sindacato degli autotrasportatori sia un ex-sottosegretario ai trasporti nonché un parlamentare in carica? :mm:

Al di là dell'evidente conflitto di incarico (per prassi un sindacalista non riveste contemporaneamente un ruolo politico, e viceversa), il suo dovere di responsabilità in quanto parlamentare non dovrebbe portarlo a invocare la fine del blocco presso i suoi confederati?

harman
12-12-2007, 16.36.16
E' normale che l'uomo più ricco d'Italia compri o cerchi di comprare senatori della Repubblica?

zen67
13-12-2007, 08.14.49
E' normale che l'uomo più ricco d'Italia compri o cerchi di comprare senatori della Repubblica?


una cosa che ha sempre fatto..:o

interessante l'intervista che ho appena sentito di Randazzo su radio capital... sembra che il cavaliere mascherato abbia inviato in australia dei suoi emissari per controllare le finanze del senatore.. quando ha scoperto che non erano ben messe si è presentato (non direttamente ) facendo la proposta di cambio fronte politico o per lo meno assenza dalle votazioni in un momento importante per il governo attualmente in carica in cambio di una cifra variabile dai 2 ai 5 milioni di euro...........

qualcuno di sforza italia mi dovrebbe spiegare se quei soldi erano a fondo perduto o il berluska contava di riprenderli con gli interessi.... :devil:

che schifo ed in più quest'uomo non ha neanche la decenza di star zitto... sono tutti complotti delle toghe sinistroidi ovviamente.... :inkaz: puah..

Perusar
13-12-2007, 08.33.31
Come volevasi dimostrare...

http://www.corriere.it/politica/07_dicembre_13/tagli_rizzo_stella_dabd9338-a941-11dc-b997-0003ba99c53b.shtml

:act: :01:

:rolleyes:

protter
13-12-2007, 10.19.13
E' normale che l'uomo più ricco d'Italia compri o cerchi di comprare senatori della Repubblica?


guarda che lo si fa da sempre (sempre che comprare si intenda in senso lato)