PDA

Visualizza versione completa : [Politica & co.] Il nuovo miracolo italiano?


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 [18] 19 20

exion
21-02-2007, 19.46.54
AIUTO!!!!!!! Alla sola idea di altri 5 anni di Berlusconi & co. mi sento male... aiuto aiuto aiuto....


5 anni??? TROPPO POCO!!! :mad:

Se Berlusconi riesce a tornare primo ministro grazie alle stronz@te della sinistra, gli auguro vita longeva e ancora prospera malgrado l'età. E non meno di 20 anni a Palazzo Chigi :mad:

Billow
21-02-2007, 19.54.09
a quando un bel ottobre rosso.... di sangue! :mad:


Comandante la truppa sta cantando
Capitano Mihajlkov, li lasci cantare

tremeranno al suono del ns. silenzio
_____________
X Leo
alternative:
abbiamo una DX che non è di DX => come la Thatcher / Merkel
ed una SX che NON fa la SX => come Zapatero

direi che stiamo messi bene :D
_____________
l'alternativa la sai.. ma non la scrivo qua :inn:

crazy.cat
21-02-2007, 19.57.19
Prodi ha dato le dimissioni.

281 giorni è durato, contro i 5 anni che si illudeva di durare.

No ad un Prodi bis.

Governo tecnico e si rifaccia la legge elettorale.

http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_2107308792.html

Lionsquid
21-02-2007, 19.57.55
ha ragione robbi

la sx deve perdere di brutto, non di pochi punti, di brutto, una legnata che deve mettere fuori gioco per sempre questo marciume

quanto a silvio di nuovo al potere, .... è meglio un cancro alla prostata o uno al polmone?? bah...

io andrei in qualche isola sperduta del pacifico a completare il ciclo naturale, ma per mia figlia avrei altri desideri

UG0_BOSS
21-02-2007, 20.11.07
Il peccato originale della sinistra e' aver presentato un "vecchio democristiano" per giunta ex boiardo di Stato

ahimè si...


ragazzi, appena ottengo il diploma me ne vado di qua e vado a studiare all'estero... si salvi chi può...

exion
21-02-2007, 20.14.27
No ad un prodi bis. No ad un governo tecnico.

O fanno un governo di larghe intese e lasciano rifondazione&co col culo per aria, o tutti a casa e elezioni! :mad:


E che non mi si venga mai più a parlare di una maggioranza di sinistra con rifondazione e comunisti italiani dentro!

Lionsquid
21-02-2007, 20.26.52
No ad un prodi bis. No ad un governo tecnico.

O fanno un governo di larghe intese e lasciano rifondazione&co col culo per aria, o tutti a casa e elezioni! :mad:


E che non mi si venga mai più a parlare di una maggioranza di sinistra con rifondazione e comunisti italiani dentro!


quoto al 110% :S

NightMan
21-02-2007, 22.38.40
Io annuncio il mio voto per Silvio Berlusconi. Solo un'antagonista con le contropalle riuscirà a farmi cambiare idea ma è difficile trovare uno Zapatero italiano :(

Dav82
21-02-2007, 22.40.56
No, il nano non lo voterò mai. Meglio la morte.

NightMan
21-02-2007, 22.42.24
Questa gente vuole Berlusconi? E io voto Berlusconi. Una volta nella vita proverò l'ebbrezza :o

Lionsquid
21-02-2007, 22.51.08
No, il nano non lo voterò mai. Meglio la morte.


(Y)

Lionsquid
21-02-2007, 22.52.30
Questa gente vuole Berlusconi? E io voto Berlusconi. Una volta nella vita proverò l'ebbrezza :o


ebbrezza?? :eek:


apri il finestrino quando guidi, dovrebbe bastarti :p

NightMan
21-02-2007, 22.53.38
ebbrezza?? :eek:


apri il finestrino quando guidi, dovrebbe bastarti :p

sarà un voto di protesta che più protesta non si può :(

Dav82
21-02-2007, 22.54.11
L'ebbrezza nel senso che deve essere proprio mbraico fradicio per votare sua emittenza, sua edilizia, sua condonità, sua prescrittibilità etc etc... :p

Ma ciucco di vodka eh :D

Ma tanto sabato viene qua su al nodd... gli faccio cambiare idea :o :p

NightMan
21-02-2007, 23.05.50
Ho appena cambiato il sottonick di MSN:

Spagna invadici!!! Zapatero abbiamo bisogno di uno come te!!! Gli italiani non sono capaci!!!

NightMan
21-02-2007, 23.07.55
Ma tanto sabato viene qua su al nodd... gli faccio cambiare idea :o :p

Non è detto... ma che sta la settimana della moda? Trovassi un albergo vuoto io :mad:

Silence
21-02-2007, 23.23.42
Nel caso, peraltro molto improbabile, che io voti alle prossime elezioni, l'unica persona a cui mi sentirei di destinare il mio voto è Di Pietro.

L'unico che si è distinto per aver fatto qualccosa, l'unico che si è opposto ai soliti minestroni italiani, l'unico che, anche se parla male, sa quel che dice.

Per il resto...ma perchè c'è del resto?

Una sinistra che non esiste, una destra che non esiste (a parte la Mussolini che più parla più mi pare abbia un quoziente d'intelligenza pari a un criceto).

Ma le speranze ci sono...il CENTRO...quello di cui parlavo due anni fa, quello che costituiranno i signori della destra e della sinistra, quei signori tanto perbene che ci hanno rovinato per 50 anni, quei signori che ci sono ancora, quelle persone finte-nuove che più vecchie non si può.



Saprei io come risolvere la situazione...ma se provi solo a pensarlo, ti etichettano come il solito contestatore-noglobal-terrorista.

Eppure di una cosa sono sicuro, perchè noi italiani siamo un pò lenti ma prima o poi le cose le capiamo...si ne sono sicuro...arriverà un giorno in cui la gente, sia di dx che di sx si incazzerà davvero!

Lionsquid
21-02-2007, 23.35.19
Nel caso, peraltro molto improbabile, che io voti alle prossime elezioni, l'unica persona a cui mi sentirei di destinare il mio voto è Di Pietro.

L'unico che si è distinto per aver fatto qualccosa, l'unico che si è opposto ai soliti minestroni italiani, l'unico che, anche se parla male, sa quel che dice.

Per il resto...ma perchè c'è del resto?


...cut...




se te lo permetteranno... se non cambia la legge elettorale tu voti e loro si fanno i cazzi propri

alla faccia della democrazia, questa è partitocrazia maxima!


e cmq, oggi è definitivamente chiaro che lo sbarramento è fondamentale per governare, non sarà democratico al 100%, ma fondamentale per la stabilità impedire a gruppuscoli di convertirsi sistematicamente in detonatori

Dav82
21-02-2007, 23.38.10
Probabilmente la prossima legge elettorale segherà le gambe ai partiti con meno del 7-8%. Questo è (molto) poco ma (abbastanza) sicuro.

Metti assieme DS, Margherita, AN e FI e hanno la maggioranza per votare una caca-legge di sto tipo.. tutta nel loro interesse eh :o

Lionsquid
21-02-2007, 23.42.18
stavo infatti completando il post sopra....

ma vedrai che non è la soluzione... con lo sbarramento i partiti "colpiti" cambiano pelle.... si inseriscono in quelli più grandi e formano la "corrente"...

è storia italiana

però almeno non si crea più confusione

mao
22-02-2007, 00.19.02
@robbi
quando maledicevo la legge elettorale, non lo facevo solo per il meccanismo elettorale in sé, che è pessimo, ma anche perché è stata pensata dal berlusca, da calderoli e compagni appositamente per mettere nei casini il centro-sinistra, o chiunque avrebbe vinto le elezioni. Nel caso di una vittoria della destra ci sarebbero stati meno problemi, perché lì conta praticamente solo il capo...

Variac
22-02-2007, 00.19.17
Io sono contro alle migliaia di partiti.

Io farei 3 di destra, 3 di sinistra, 3 di centro. Basta.

Variac
22-02-2007, 00.23.29
@robbi
quando maledicevo la legge elettorale, non lo facevo solo per il meccanismo elettorale in sé, che è pessimo, ma anche perché è stata pensata dal berlusca, da calderoli e compagni appositamente per mettere nei casini il centro-sinistra, o chiunque avrebbe vinto le elezioni. Nel caso di una vittoria della destra ci sarebbero stati meno problemi, perché lì conta praticamente solo il capo...

Ma io fossi in te lascerei perde st'idea e via.
Prima dicevano che se l'era fatta per vincere.
Poi ha perso e tutti a di "bene ti sei dato la zappa sui piedi"
Ora c'è sto casino di nuovo "E' colpa di berlusconi, l'aveva programmato"

Indipendentemente da quale sia la verità secondo me dovresti fissarti un po meno su sto punto e vedere un po più ampio.
E' solo un consiglio.

NightMan
22-02-2007, 01.24.33
Mi scuso con Franca Rame ma l'opportunità è troppo ghiotta. Guardate come ha scritto Afghanistan nel testo del suo messaggio pre-voto:

http://img185.imageshack.us/img185/9228/092e895d4qn6.jpg

:devil: :devil: :devil:


A parte gli scherzi, onore a lei che, pur contraria su alcuni punti, ha avuto il buonsenso di votare a favore. Non nominatemi i due traditori che hanno portato alla situazione attuale. Appena li vedo con l'auto li investo :mad:

Dav82
22-02-2007, 01.26.46
Russi, Turigliatto, De Gregorio tanto per farne tre?

Oh, io quel de gregorio lì proprio non lo posso vedere http://www.myspacedev.com/img/smilies/sick/sick0022.gif

NightMan
22-02-2007, 01.30.14
Russi, Turigliatto, De Gregorio tanto per farne tre?

Oh, io quel de gregorio lì proprio non lo posso vedere :Vomit:

Si, quei 3... :anger:
Quel D G lì poi mi fa proprio schifo... Vidi un servizio di Lucci alle iene e da allora lo odio con tutto il mio cuore. Gente che vuole male all'Italia... adesso cerco il video per farvi capire in mano a che persone siamo :anger:

NightMan
22-02-2007, 01.31.17
eccolo: http://www.iene.mediaset.it/video/video_1694.shtml

ps: il sevizio era di Sortino ;)

Dav82
22-02-2007, 01.50.48
Madonna che schifo. Menomale che ho mangiato da un bel po', perché altrimenti vomiterei tutto... ma non per scherzo eh, sto parlando sul serio.

Non dico cosa penso perché nel caso leggesse mi troverei una querela pronta pronta :o

NightMan
22-02-2007, 01.54.35
Mica mi può querelare se gli do del traditore? Tecnicamente lo è...

Dav82
22-02-2007, 01.56.28
Mica mi può querelare se gli do del traditore? Tecnicamente lo è...

Uh beh, quello è un dato di fatto :o
"chi commette tradimento, infedeltà nei confronti del proprio partner"... sfido io :o

Dav82
22-02-2007, 02.31.54
Oh raghi... ogni tanto è difficile capire i politici, bisogna ammetterlo. E PIL, e ICIAP, ISI, ICI, inflazione, bilancia dei pagamenti, scalone, tfr, maggioritario, soglia di sbarramento...


... ma pure questo (http://www.youtube.com/watch?v=H4TZPmQma-w) non scherza eh :D :p



Lion, sbavi, Minny, Topy, Ka... aiutate un povero polentone :D

Dav82
22-02-2007, 03.24.25
Oh.. dopo i 2:20 c'è una roba che proprio non capisco... che passava e stava svenendo ok... prima però :eek: Se parlava arabo lo capivo di più :D

exion
22-02-2007, 06.28.28
Probabilmente la prossima legge elettorale segherà le gambe ai partiti con meno del 7-8%. Questo è (molto) poco ma (abbastanza) sicuro.

Metti assieme DS, Margherita, AN e FI e hanno la maggioranza per votare una caca-legge di sto tipo.. tutta nel loro interesse eh :o


Caca-legge??? A me sembra un provvedimento urgente e necessario!

exion
22-02-2007, 06.30.34
stavo infatti completando il post sopra....

ma vedrai che non è la soluzione... con lo sbarramento i partiti "colpiti" cambiano pelle.... si inseriscono in quelli più grandi e formano la "corrente"...

è storia italiana

però almeno non si crea più confusione


Rifondazione che riconfluisce nei DS? Gli iscritti DS si incaricheranno di prenderli a calci uno per uno per ributtarli fuori! Te lo garantisco!

exion
22-02-2007, 06.40.28
@robbi
quando maledicevo la legge elettorale, non lo facevo solo per il meccanismo elettorale in sé, che è pessimo, ma anche perché è stata pensata dal berlusca, da calderoli e compagni appositamente per mettere nei casini il centro-sinistra, o chiunque avrebbe vinto le elezioni. Nel caso di una vittoria della destra ci sarebbero stati meno problemi, perché lì conta praticamente solo il capo...


No no no..... Stop! Che a sinistra hanno fatto tutto da soli, come al solito! Niente scuse!

8 mesi appena e siamo rifiniti nelle solite cazz@te di una maggioranza di centro-sinistra che parte in tutti i sensi, con quello che oggi minaccia di non votare perché questa legge è troppo blanda, quell'altro che domani minaccia di non votare perché quell'altra legge è troppo radicale!
8 mesi che non passa giorno senza che questo o quell'altro portavoce di partito smentisca questo o quell'altro ministro o presidente parlamentare, a volte in seno allo stesso partito!

Basta! Non si può andare avanti così!

infinitopiuuno
22-02-2007, 09.26.09
Ieri sera a da Vespa li guardavo tutti. Maggioranza e opposizione e mi dicevo che siamo messi male in ogni caso.

Paradossalmente Di Pietro, anche se non riesce ad esprimersi completamente, è uno dei migliori.

Quando per dei voti presi in più al Senato la CdL prese meno Senatori, mi chiesi come poteva governare Prodi con quella risicata maggioranza.(mi ricordo che si litigava per i senatori eletti all'estero).

Non è colpa dei "dissidenti" di sinistra; non ci sono mai stati i voti in un ramo del Parlamento.

Non si doveva nemmeno iniziare e adesso si cercherà di "galleggiare" ma per quanto? E se Prodi ricominciasse quante possibilità ha di ritornare da Napolitano? Per me molte e farebbe bene a non accettare.

E comunque nel CD, l'UDC vuole che si continui a governare sulle urgenze del paese.....mica vero....non vogliono Berlusconi e mi sembra giusto non continuare con l'"alternanza" Prodi-Berlusca.

The_Prof
22-02-2007, 10.38.28
Come immaginavo, l'editoriale di Scalfari di qualche settimana fa su Repubblica, sta producendo i suoi effetti.
In poche parole scrisse che questo Governo doveva cadere al piu' presto.
Formazione di un Governo del Presidente (Napolitano), per accelerare al massimo la nascita del Partito Democratico, che credo comprendera' anche Casini.
Riforma in temi brevi della legge elettorale, con il piu' ampio consenso politico.
Solo a questo punto nuove elezioni, al massimo in primavera 2008.
Chi teme il Cavaliere :D si rassicuri, non puo' commettere per l'ennesima volta l'errore politico di candidarsi come leader della coalizione di CD.

Ciao, vi terro' informati :D :D

zen67
22-02-2007, 12.21.04
Come immaginavo, l'editoriale di Scalfari di qualche settimana fa su Repubblica, sta producendo i suoi effetti.
In poche parole scrisse che questo Governo doveva cadere al piu' presto.
Formazione di un Governo del Presidente (Napolitano), per accelerare al massimo la nascita del Partito Democratico, che credo comprendera' anche Casini.
Riforma in temi brevi della legge elettorale, con il piu' ampio consenso politico.
Solo a questo punto nuove elezioni, al massimo in primavera 2008.
Chi teme il Cavaliere :D si rassicuri, non puo' commettere per l'ennesima volta l'errore politico di candidarsi come leader della coalizione di CD.



E' una possibilità...

Certo che se fosse così sta gente (tutti!!) mi fa un pò schifetto ...

Lionsquid
22-02-2007, 13.24.53
Rifondazione che riconfluisce nei DS? Gli iscritti DS si incaricheranno di prenderli a calci uno per uno per ributtarli fuori! Te lo garantisco!


e io invece penso che siccome sono politici di m@rda, saranno disposti a mangiarsela pur di avere qualche migliao di voti in più

se ipoteticamente passa una legge elettorale con sbarramento forte, è insito nella natura del politico italiano combinare inciuci e reimpatriate con le solite frasi di circostanza perchè l'unico scopo per cui sono lì non è governare un paese ma tenersi la sedia su cui poggiano i loro grassi culi per poter spolpare i fessi che li votano

NightMan
22-02-2007, 13.31.34
Un partito democratico che comprenda Casini e Buttiglione non lo voterei MAI!

Dav82
22-02-2007, 13.41.10
Buttiglione e Casini MAI MAI MAI!
Buttiglione poi... ripetendo una frase di ieri: meglio la morte.

mao
22-02-2007, 14.04.35
Ma figurati se casini va nel partito democratico. Al massimo raccoglieranno qualche senatore in più al senato tra gli UDC più centristi, tipo follini, tabacci e qualcun altro.

O questa maggioranza o elezioni. Ma siccome le elezioni rischia di vincerle la destra, faranno di tutto per cercare più voti al senato, magari in cambio del proporzionale alla tedesca e l'addio ai DICO

RNicoletto
22-02-2007, 14.57.32
Chi teme il Cavaliere :D si rassicuri, non puo' commettere per l'ennesima volta l'errore politico di candidarsi come leader della coalizione di CD.
Sono dell'avviso opposto: Berlusconi non vede alternative a sè stesso. :o

D'altra parte sono convinto che B. sia contemporaneamente il nocciolo duro ed il punto debole del centro-destra.

Silence
22-02-2007, 15.17.29
Ma figurati se casini va nel partito democratico.

Fidati...è solo questione di tempo, forse non immediatamente ma vedrai che sarà così...erano i timori che manifestavo molto tempo fa.


Arriva il Casini salvatore della patria, quello che sventola i valori cristiani, i valori della famiglia...peccato che nessun giornalista gli ricordi mai che di famiglie, lui ne ha due! :rolleyes:

Silence
22-02-2007, 15.21.00
Un partito democratico che comprenda Casini e Buttiglione non lo voterei MAI!

Io non voterei mai un partito democratico invece, a prescindere da chi ci sia!

NightMan
22-02-2007, 15.24.08
Io non voterei mai un partito democratico invece, a prescindere da chi ci sia!

A questo punto mi sposto definitivamente nell'Italia dei valori ma a patto che non si metta a raccogliere trasformisti della politica come quel traditore di De Gregorio

Silence
22-02-2007, 15.39.11
A questo punto mi sposto definitivamente nell'Italia dei valori ma a patto che non si metta a raccogliere trasformisti della politica come quel traditore di De Gregorio

Infatti...come ti ho detto prima (e come avevo deciso da tempo), se proprio vado a votare, voto Di Pietro.



Anche e non solo per il fatto di essere uno dei pochi partiti senza condannati fra le sue fila.

infinitopiuuno
22-02-2007, 15.50.32
Se fossi nella maggioranza andrei alle elezioni.

Si impedirebbe così la nascita del partito democratico e si metterebbe in crisi il CdL che non può riproporre, con successo, il cavaliere.

Nel CD si discuterebbe molto sul leader e sarebbe una debolezza elettorale; se invece, si scegliesse Berlusconi, beh gli argomenti ci sono per demonizzarlo.

Se si procedesse in avanti, un ulteriore scivolone darebbe la conferma definitiva che il CS non può governare;)

Dav82
22-02-2007, 17.25.38
Arriva il Casini salvatore della patria, quello che sventola i valori cristiani, i valori della famiglia...peccato che nessun giornalista gli ricordi mai che di famiglie, lui ne ha due! :rolleyes:


Guarda... questa è un'altra di quelle cose allucinanti, che dici "ma ca@@o, la gente dove ha gli occhi?".
Un elenco a presente e futura memoria.


Divorziati (e magari risposati, con figli):

Berlusconi
Bossi
Calderoli
Casini
Castelli
Carlucci
Frattini
Gardini
Guzzanti
Larussa
Micciché


Conviventi:

Pecorella
Santanché
Dorina bianchi
Urbani



E' abbastanza? E probabilmente non sono tutti eh... e poi "no, si sfascia la famiglia" di qua, di là, forme di affetto deviate, immorali, di livello minore... ma che andassero a zappare la terra :mad:

crazy.cat
22-02-2007, 18.50.04
.peccato che nessun giornalista gli ricordi mai che di famiglie, lui ne ha due! :rolleyes:
Gli e lo ha ricordato Sortino delle Iene e si vedeva che a Casini bruciava molto.

Lionsquid
22-02-2007, 19.21.53
Se fossi nella maggioranza andrei alle elezioni.

Si impedirebbe così la nascita del partito democratico e si metterebbe in crisi il CdL che non può riproporre, con successo, il cavaliere.

Nel CD si discuterebbe molto sul leader e sarebbe una debolezza elettorale; se invece, si scegliesse Berlusconi, beh gli argomenti ci sono per demonizzarlo.

Se si procedesse in avanti, un ulteriore scivolone darebbe la conferma definitiva che il CS non può governare;)

non hai torto, la tua "visione" è sicuramente condivisibile

ma con questa legge elettorale non è che si rischia di partorire l'ennesima coalizione a 3 zampe??

infinitopiuuno
23-02-2007, 09.20.37
E' un 'Italia spaccata in due, ricordi? Chiunque non avrebbe potuto governare tranquillamente.

Tanto più un governo che vuole cambiare l'Italia.

E' solo questione di voti e numeri. Avesse preso più voti al Senato, l'Unione non avrebbe avuto tanti problemi.

Un premio di maggioranza anche per il Senato?

Comunque non si va al voto..nessuno lo vuole veramente. Vediamo sti inciuci per un governo costituzionale.

Lionsquid
23-02-2007, 09.47.38
i voti e i numeri restano quelli... magari è più probabile che chi ha votato sinistra punisca la sinistra per "inadempienza" totale

l'inciucio è più probabile delle lezioni anticipate, vero, ma se entra un ciellino, mi gioco quel che volete che i dico saranno dei zombies... alla faccia di chi crede che la chiesa non pastrucchi la ns. vita

guardate la spagna, ben + cattolica di noi, in 20 anni da fanalino di coda è già ben più avanti di noi nei fatti, anche se le statistiche la piazzano vicino a noi :rolleyes:

infinitopiuuno
23-02-2007, 10.41.28
ROMA - Dodici sono i punti per la ripresa dell'attivita' di governo stabiliti nel documento uscito dal vertice dei leader dell'Unione riunito con Prodi a palazzo Chigi approvato dai leader della maggioranza . Tra i punti, il rispetto degli impegni internazionali, la realizazzione della tav, il riordino del sistema previdenziale. I dodici punti del documento presentati da Romano Prodi "sono prioritari e non negoziabili".
"Il governo - esordisce il premier nel suo documento - in nove mesi di attivita' ha raggiunto obiettivi e risultati molto importanti per il paese, completamente coerenti con il suo programma elettorale. Tuttavia, contemporaneamente, questi risultati e questi obiettivi non hanno avuto modo di essere percepiti dall'opinione pubblica in tutta la loro novita' e di esplicare tutti i loro effetti perché il loro comportamento e le azioni dei singoli, ministri e forze politiche, hanno costantemente provocato una litigiosita' e una strisciante contrapposizione di posizioni che ha oggettivamente logorato tutto il governo". "Per queste ragioni - prosegue Prodi nel suo documento - la ripresa dell'attivita' del governo dovra' essere fondata su un patto e su comportamenti basati sui seguenti punti che, nell'ambito della complessiva attuazione del programma dell'Unione, ritengo prioritari e non negoziabili".
Seguono quindi i dodici punti posti da Prodi ai partiti dell'Unione: 1. "Rispetto degli impegni internazionali e di pace.
Sostegno costante alle iniziative di politica estera e di difesa stabilite in ambito Onu ed ai nostri impegni internazionali, derivanti dall'appartenenza all'Unione Europea e all'Alleanza Atlantica, con riferimento anche al nostro attuale impegno nella missione in Afghanistan. Una incisiva azione per il sostegno e la valorizzazione del patrimonio rappresentato dalle comunita' italiane all'estero".
2. "Impegno forte per la cultura, scuola, universita', ricerca e innovazione".
3. "Rapida attuazione del piano infrastrutturale e in particolare ai corridoi europei (compresa la Torino-Lione).
Impegno sulla mobilita' sostenibile".
4. "Programma per l'efficienza e la diversificazione delle fonti energetiche: fonti rinnovabili e localizzazione e realizzazione rigassificatori".
5. "Prosecuzione dell'azione di liberalizzazioni e di tutela del cittadino consumatore nell'ambito dei servizi e delle professioni".
6. "Attenzione permanente e impegno concreto a favore del Mezzogiorno, a partire dalla sicurezza".
7. "Azione concreta e immediata di riduzione significativa della spesa pubblica e della spesa legata alle attivita' politiche e istituzionali (costi della politica)".
8. "Riordino del sistema previdenziale con grande attenzione alle compatibilita' finanziarie e privilegiando le pensioni basse e i giovani. Con l'impegno a reperire una quota delle risorse necessarie attraverso una razionalizzazione della spesa che passa attraverso anche l'unificazione degli enti previdenziali".
9. "Rilancio delle politiche a sostegno della famiglia attraverso l'estensione universale di assegni familiari piu' corposi e un piano concreto di aumento significativo degli asili nido".
10. "Rapida soluzione della incompatibilita' tra incarichi, di governo e parlamentari, secondo le modalita' gia' concordate".
11. "Il portavoce del presidente, al fine di dare maggiore coerenza alla comunicazione, assume il ruolo di portavoce dell'esecutivo".
12. "In coerenza con tale principio, per assicurare piena efficacia all'azione di governo, al presidente del Consiglio e' riconosciuta l'autorita' di esprimere in maniera unitaria la posizione del governo stesso in caso di contrasto".
DAL QUIRINALE Giorgio Napolitano affronta la sua prima crisi di governo da quando e' presidente della Repubblica. Davanti a se', il capo dello Stato ha un sentiero sempre piu' stretto: deve rispettare l'esito delle elezioni del 9-10 aprile, ma anche la estrema fragilita' mostrata dalla maggioranza al Senato.
A sua disposizione ha diverse ipotesi 'tecniche' di soluzione, dal rinvio del governo Prodi alle Camera, al Prodi-bis, dalle Grande Coalizione a soluzioni 'istituzionali', fino al voto.
RINVIO ALLE CAMERE - Prodi ha presentato le dimissioni del suo governo, Napolitano si e' riservato di accettarle, secondo la formula di rito. Se l'esito delle consultazioni lo consentisse, il capo dello Stato potrebbe ora respingere le dimissioni e chiedere al presidente del Consiglio di tornare a chiedere la fiducia alla Camera e al Senato. Se l'operazione dovesse riuscire (sulla base della stessa maggioranza del 9-10 aprile e l'allargamento a qualche singolo senatore), il governo Prodi riprenderebbe il suo cammino senza interruzioni.
MANDATO ESPLORATIVO - Se al termine del giro di consultazioni, il capo dello Stato non ritenesse di avere gli elementi sufficienti per decidere, potrebbe dare ad un'alta personalita' istituzionale (solitamente viene prescelto il presidente di una delle due Camere) il mandato di fare un altro giro di consultazioni per sciogliere i dubbi rimasti.
PRODI-BIS - Altra ipotesi politica e' la formazione di un nuovo governo Prodi. Il presidente della Repubblica, in questo caso, dovrebbe accogliere le dimissioni del governo e affidare al Professore un nuovo incarico. Seguirebbero le consultazioni del presidente incaricato, la proposta di un nuovo programma e di una nuova lista dei ministri (che potrebbe essere piu' o meno 'fotocopia' della precedente), poi il giuramento e il voto di fiducia di Camera e Senato. A sostenere l'esecutivo potrebbe essere una maggioranza allargata rispetto a quella uscita dalle elezioni. Sarebbe il 61/mo governo dell'Italia repubblicana.
GRANDE COALIZIONE - E' l'ipotesi di un'intesa tra i maggiori partiti dei due poli (almeno l'Ulivo, Fi, e An) per affrontare insieme un programma di riforme e poi tornare alle elezioni. Ora appare lontana ma, a fronte del fallimento di altre soluzioni, potrebbe tornare d'attualita'. E' la formula politica adottata in Germania dal governo guidato dal Cancelliere Angela Merkel dopo che le elezioni non hanno incoronato vincitore ne' la Cdu ne' la Spd. Nel caso italiano, un governo del genere non sarebbe guidato da Prodi e neppure da Berlusconi (ma da un'altra personalita' che raccogliesse il consenso bipartisan) e punterebbe a realizzare riforme economiche e politiche, tra cui quella del sistema elettorale con una forte impronta bipolare.
SOLUZIONI 'ISTITUZIONALI' - Si tratta di un governo 'istituzionale' (cioe' guidato da uno dei presidenti delle Camere, dal presidente della Corte Costituzionale o dal Governatore della Banca d'Italia, come fu per Ciampi nel '93), 'tecnico' o 'di minoranza' (affidato ad una personalita' di fiducia del capo dello Stato). Una soluzione che garantisca la governabilita' per un breve periodo, con un programma limitato (che comprenda pero' anche in questo caso la riforma elettorale) e porti alle elezioni al massimo entro un anno.
ELEZIONI - Se tutte le altre ipotesi cadessero (o se fossero scartate dal capo dello Stato) non resterebbe che l'immediato ritorno alle urne. A Palazzo Chigi potrebbe restare Prodi con il solo mandato dell'ordinaria amministrazione, oppure il presidente di un nuovo governo elettorale. Il voto potrebbe essere fissato entro due-tre mesi, comunque entro giugno. In questo caso, con poco piu' di un anno, la XV sarebbe la legislatura piu' breve della storia della Repubblica. Durerebbe di meno anche di quella 'lampo' tra il '92 e il '94, che fu travolta dallo scandalo di Tangentopoli.(ANSA)

Lionsquid
23-02-2007, 11.04.19
Seguono quindi i dodici punti posti da Prodi ai partiti dell'Unione:

1. "Rispetto degli impegni internazionali e di pace." > merde! questo significa che non ci saranno disimpegni nelle azioni di guerra
2. "Impegno forte per la cultura, scuola, universita', ricerca e innovazione".qui ci si muove pian pianino, ma è già importante aver buttato a mare una riforma moratti che ghettizzava le scuole
3. "Rapida attuazione del piano infrastrutturale e in particolare ai corridoi europei (compresa la Torino-Lione). Impegno sulla mobilita' sostenibile".ri-merde!! le connivenze politiche-bancarie-imprenditoriali sono ottuse e miopi, ne pagheremo il prezzo con finanziarie sempre più pesanti
4. "Programma per l'efficienza e la diversificazione delle fonti energetiche: fonti rinnovabili e localizzazione e realizzazione rigassificatori". potrebbero far bene, ma anche impiantere le solite magna soldi
5. "Prosecuzione dell'azione di liberalizzazioni e di tutela del cittadino consumatore nell'ambito dei servizi e delle professioni". :rolleyes: vedremo!
6. "Attenzione permanente e impegno concreto a favore del Mezzogiorno, a partire dalla sicurezza". stronzate, rimettete in piedi il 41bis e se possibile farne un "ter", hanno già dato una bella dimostrazione con l'indulto :mad:
7. "Azione concreta e immediata di riduzione significativa della spesa pubblica e della spesa legata alle attivita' politiche e istituzionali (costi della politica)". vedremo, la sinistra non ha precedenti confortanti nella storia, speriamo (Y)
8. "Riordino del sistema previdenziale con grande attenzione alle compatibilita' finanziarie e privilegiando le pensioni basse e i giovani. Con l'impegno a reperire una quota delle risorse necessarie attraverso una razionalizzazione della spesa che passa attraverso anche l'unificazione degli enti previdenziali". :eek: unificare gli enti... è già caos così... temo il peggio, ma l'idea sarebbe valida
9. "Rilancio delle politiche a sostegno della famiglia attraverso l'estensione universale di assegni familiari piu' corposi e un piano concreto di aumento significativo degli asili nido". sono già ridicoli.... mi chiedo se servano veramente
10. "Rapida soluzione della incompatibilita' tra incarichi, di governo e parlamentari, secondo le modalita' gia' concordate". seeee... nun ci credo manco se mi pagano

11. "Il portavoce del presidente, al fine di dare maggiore coerenza alla comunicazione, assume il ruolo di portavoce dell'esecutivo".
12. "In coerenza con tale principio, per assicurare piena efficacia all'azione di governo, al presidente del Consiglio e' riconosciuta l'autorita' di esprimere in maniera unitaria la posizione del governo stesso in caso di contrasto".
no comment....

Billow
23-02-2007, 11.11.26
Leo ti correggo su una cosa sola..
3) TAV => guarda che se non passa da noi. la fanno passare per SVIZZERA e AUSTRIA
oppure si può ritenere che le merci scenderanno dal treno a GAP / GAUCHE, entreranno in Italia col carretto dei buoi, proseguiranno fino al confine Sloveno a 20 all'ora per poi riprendere nell'europa centrale e dell'est con un TRENO da 400 Km/h :grrr:
ergo: bisogna guardare un po' + in la' dei prox sei mesi ;)

poi.. il comunistissimo governo dell'URSS, per prima cosa ha finito la TRANSIBERIANA, iniziata dallo ZAR, al costo di decine di migliaia di vite umane
e poi ha sviluppato le INFRASTRUTTURE, (porti, scali, ferrovie, strade) ancora oggi Petropavlovsk, è la base sottomarina + blindata al mondo (Y)

Lionsquid
23-02-2007, 11.14.44
la transiberiana è un'altra realtà... non c'era nulla allora... era necessario avere una via percorribile per far andare le strutture

la tav ha delle alternative, e non sono da 20Km/h, non esagerare :D

e non passerà mai dalla svizzera-austria, 1° costerebbe 100 volte di più, 2° la svizzera non lo permetterebbe MAI ;)

Billow
23-02-2007, 11.19.28
non mi hai risposto però !!
abbiamo delle ferrovie fatte dal DUCE :crying:

ergo bisogna farla da noi !!!
altrimenti siamo tagliati fuori dall'europa..
e gli altri paesi non aspettano altro che lasciare sti MANDOLINARI col cu#o per terra.

NON sarebbe meglio togliere le truppe da AFGHANISTAN / Bosnia / iraq / somalia /
no noi ne mandiamo altre in LIBANO con i costi di una finanziaria :grrr:

ma li, c'è il blasone di PRODI :mad:

RNicoletto
23-02-2007, 11.51.14
2. "Impegno forte per la cultura, scuola, universita', ricerca e innovazione".Vago... sono tutti ambiti dove servono soldi, molti soldi. In Italia l'unica Ricerca che si fa è la "ricerca del posto di lavoro". :(

7. "Azione concreta e immediata di riduzione significativa della spesa pubblica e della spesa legata alle attivita' politiche e istituzionali (costi della politica)".Buahahahahaha!!! :D

Nessun politico si è mai sognato di abbassarsi lo stipendio e tra l'altro il governo Prodi mi sembra detenga il record di Sottosegretari.
10. "Rapida soluzione della incompatibilita' tra incarichi, di governo e parlamentari, secondo le modalita' gia' concordate".Come no, non sono bastati 3 governi di centro-sinistra (Prodi, D'Alema ed Amato) per fare una legge sul conflitto di interessi ed adesso vien fuori che "hanno già concordato le modalità". Buffoni! :anger:

mao
23-02-2007, 11.53.15
Notate che, come avevo scritto, dai 12 punti sono scomparsi i DICO, né c'è traccia di una legge sul conflitto d'interesse (a meno di non voler scavare nei meandri dell'articolo 10, che tratta di altri problemi).

il problema del senato è che il premio di maggioranza c'è già, ma su base regionale. Si sarebbe dovuto pensare a un super-premio nazionale una volta stabilita la vittoria con i premi regionali. Ma così diventa una lotteria...
Maggioritario alla francese o Proporzionale alla tedesca, FATE COME VOLETE, basta che si tolga di mezzo sto schifo in cui i parlamentari vengono calati dall'alto e noi come pecore lì nelle cabine elettorali a dire "ok, fate voi..."

RNicoletto
23-02-2007, 11.58.52
e non passerà mai dalla svizzera-austria, 1° costerebbe 100 volte di più, 2° la svizzera non lo permetterebbe MAI ;)
Hai ragione, infatti i cari vicini :rolleyes: francesi e tedeschi fino a tutto il 2001 hanno continuato a sostenere l'idea che era meglio far passare il corridoio nr.5 al di sopra dell'arco alpino, tagliando completamente fuori l'Italia! :grrr:

Dav82
23-02-2007, 13.18.17
il problema del senato è che il premio di maggioranza c'è già, ma su base regionale. Si sarebbe dovuto pensare a un super-premio nazionale una volta stabilita la vittoria con i premi regionali. Ma così diventa una lotteria...


Eh.. purtroppo non so se sia possibile un premio di maggioranza nazionale al Senato, a occhio e croce sarebbe contro Costituzione :mm:

Lionsquid
23-02-2007, 13.39.15
non mi hai risposto però !!
abbiamo delle ferrovie fatte dal DUCE :crying:

ergo bisogna farla da noi !!!
altrimenti siamo tagliati fuori dall'europa..
e gli altri paesi non aspettano altro che lasciare sti MANDOLINARI col cu#o per terra.

NON sarebbe meglio togliere le truppe da AFGHANISTAN / Bosnia / iraq / somalia /
no noi ne mandiamo altre in LIBANO con i costi di una finanziaria :grrr:

ma li, c'è il blasone di PRODI :mad:


come non ti ho risposto...

facciamo così, dato che io conosco il nord-est e tu non conosci la sicilia

vieni qui, ti ospito, ti porto in giro e poi mi dici se è + importante la TAV o portare una regione da 2° mondo al 1°!

ti faccio vedere come si fanno 150Km da un capoluogo all'altro su stradine dove passano 2 camion appena, sforacchiate come il groviera e con 3000 curve

ti faccio toccare con mano come non è possibile sviluppare alcun polo industriale serio perchè non ci sono vie di comunicazione degne di tali strutture... posso aggiungere il problema acqua... etc.. etc..

e tutto ciò solo nella mia regione, allarga il discorso a tutto il sud e vedrai che cazzo di paese siamo, altro che tav

sulla presenza militare italiano non ho nulla da aggiungere, al di fuori del giro ONU è pazzesco pensare ad interventi.. e nell'ONU stesso un'onere che non possiamo sostenere... e vogliamo contare con qualche battaglione inviato... ma mi facci il piacere :D

Lionsquid
23-02-2007, 13.42.50
Hai ragione, infatti i cari vicini :rolleyes: francesi e tedeschi fino a tutto il 2001 hanno continuato a sostenere l'idea che era meglio far passare il corridoio nr.5 al di sopra dell'arco alpino, tagliando completamente fuori l'Italia! :grrr:

e sei così sicuro della gravità della cosa???

così sicuro da spendere una cifra almeno quadrupla di quella che spenderebbe qauldsiasi altro stato per avere treni a 400Km/h che non toccheranno se non per i primi anni, poi, degrado e assenza di manutenzione riporteranno ad una dimensione "italica" di 250Km/h???

wilhelm
23-02-2007, 13.56.08
Leo ti correggo su una cosa sola..
3) TAV => guarda che se non passa da noi. la fanno passare per SVIZZERA e AUSTRIA
oppure si può ritenere che le merci scenderanno dal treno a GAP / GAUCHE, entreranno in Italia col carretto dei buoi, proseguiranno fino al confine Sloveno a 20 all'ora per poi riprendere nell'europa centrale e dell'est con un TRENO da 400 Km/h :grrr:
ergo: bisogna guardare un po' + in la' dei prox sei mesi ;)

poi.. il comunistissimo governo dell'URSS, per prima cosa ha finito la TRANSIBERIANA, iniziata dallo ZAR, al costo di decine di migliaia di vite umane
e poi ha sviluppato le INFRASTRUTTURE, (porti, scali, ferrovie, strade) ancora oggi Petropavlovsk, è la base sottomarina + blindata al mondo (Y)


(Y)

E per le ferrovie un tristissimo esempio è la Trieste-Monfalcone: ottima per gli appassionati, ma improponibile al giorno d'oggi...


In più mi chiedo: una città come Trieste, che adesso con l'apertura a est dell'UE ha enormi possibilità, come finirebbe se tagliata fuori dal corridioio europeo? Il pensiero mi lascia enormemente triste... Billow, condividi la mia analisi?

Lionsquid
23-02-2007, 14.02.06
(Y)

E per le ferrovie un tristissimo esempio è la Trieste-Monfalcone: ottima per gli appassionati, ma improponibile al giorno d'oggi...


In più mi chiedo: una città come Trieste, che adesso con l'apertura a est dell'UE ha enormi possibilità, come finirebbe se tagliata fuori dal corridioio europeo? Il pensiero mi lascia enormemente triste... Billow, condividi la mia analisi?


trieste con la TAV non avrebbe vantaggi... paradossalmente con la TAV il porto perderebbe una parte della grandissima importanza che ha avuto per l'est europeo, IMHO

spiego perchè, se la tav funziona, e dico se, perchè ci vorrebbe davvero una grossa mole di traffico a quella velocità per essere valida, la posizione geografica di trieste diventa meno influente perchè è possibile scaricare a Marsiglia e ottenere minori costi che arrivare a Trieste dato che la tav è + vicina al porto francese ....

in pratica penso che perderebbe pochissimo perchè sono convinto che dopo aver sperperato miliardi resterà una linea sottoutilizzata

wilhelm
23-02-2007, 14.16.31
A dire il vero però il traffico è già quasi tutto su Koper...

Billow
23-02-2007, 14.23.34
LEO ... 2 Veloci risposte

poi, degrado e assenza di manutenzione riporteranno ad una dimensione "italica" di 250Km/h???
sempre meglio dei 42 Km/h ora dell'attuale TS / VE
2 ore e 40 per poco + di 100 Km.. (se va bene) :D
:mm: ma neache nel BURCHINA FASO :grrr:

trieste con la TAV non avrebbe vantaggi...
al contrario la linea verrebbe "INSTRADATA" a favore dei collegamenti Est Europa di fatto unendo i porti di Trieste e Capodistria (SLO) e passando su un unica linea

facendo quindi un percorso totalmente differente da quello attuale, che è orientato verso ovest ed è assolutam. innaturale (tant'è che stan ripescando la vecchia linea Vienna / Graz / Lubiana / TS)

per il resto possiamo anche tornare alla vaporiera e i lumi a petrolio :grrr:
questione di scelte ;)

Lionsquid
23-02-2007, 14.32.50
A dire il vero però il traffico è già quasi tutto su Koper...


questo viene da lontano e forse migliorerà col tempo quando l'est balcanico si dovrà allineare col resto d'europa :(, ci vorrà tempo

Lionsquid
23-02-2007, 14.37.44
LEO ... 2 Veloci risposte


sempre meglio dei 42 Km/h ora dell'attuale TS / VE
2 ore e 40 per poco + di 100 Km.. (se va bene) :D
:mm: ma neache nel BURCHINA FASO :grrr:


al contrario la linea verrebbe "INSTRADATA" a favore dei collegamenti Est Europa di fatto unendo i porti di Trieste e Capodistria (SLO) e passando su un unica linea

facendo quindi un percorso totalmente differente da quello attuale, che è orientato verso ovest ed è assolutam. innaturale (tant'è che stan ripescando la vecchia linea Vienna / Graz / Lubiana / TS)

per il resto possiamo anche tornare alla vaporiera e i lumi a petrolio :grrr:
questione di scelte ;)

concordo, il limite di quella tratta è orografico, più o meno come un lungo tratto della PA-ME che attraversa nebrodi e peloritani

ricodati però che in ogni progetto bisogna valutare il rapporto costi/benefici e non è accademia ma un dato fondamentale che qui in itlia viene pure truccato pur di far andare avanti commesse inutili e pro-sistema "politici-banche-imprese"

biologist1972
23-02-2007, 14.45.11
concordo, il limite di quella tratta è orografico, più o meno come un lungo tratto della PA-ME che attraversa nebrodi e peloritani

ricodati però che in ogni progetto bisogna valutare il rapporto costi/benefici e non è accademia ma un dato fondamentale che qui in itlia viene pure truccato pur di far andare avanti commesse inutili e pro-sistema "politici-banche-imprese"
(Y) (Y)

Lionsquid
23-02-2007, 14.54.47
aggiungo e poi chiudo..

la tav "europea" cota 1/4 di quella italiana...

1°, è tutta pianura e invece noi dobbiamo forare le alpi, pure quelle francesi

2° da noi le cose costano il doppio perchè ci rubano sopra (sempre per alimentare il trittico politici-banche-imprese)

facciamola sta tav, dovrei vivere abbastanza per vederla finire e fallire miseramente :o

Billow
23-02-2007, 14.55.21
concordo, il limite di quella tratta è orografico, più o meno come un lungo tratto della PA-ME che attraversa nebrodi e peloritani


Petta .. che orografia ?? :mm:
le paludi e le pianure della bassa padana ??? :D :D
è piatto come un biliardo

wilhelm
23-02-2007, 14.59.44
Eh, sì: l'orografia influisce solo fino a Monfalcone, dopo proprio nulla fino a Torino...

Lionsquid
23-02-2007, 15.07.01
Petta .. che orografia ?? :mm:
le paludi e le pianure della bassa padana ??? :D :D
è piatto come un biliardo


tu hai parlato di TS-VE in 2 ore e 40... e io per quel tratto ho citato l'orografia, che come precisa wilhem, fino a monfalcone è davvero critico

non certo fino a Torino ;)

wilhelm
23-02-2007, 16.01.01
In ogni caso TS-VE in 2h 40m è la verità. E l'Eurostar (e me la devono spiegare) fa meno fermate ma, addirittura, da Monfalcone a Trieste impiega, sull'orario e nella realtà, sette minuti in più, o giù di lì... :mm:

Lionsquid
23-02-2007, 19.24.45
In ogni caso TS-VE in 2h 40m è la verità. E l'Eurostar (e me la devono spiegare) fa meno fermate ma, addirittura, da Monfalcone a Trieste impiega, sull'orario e nella realtà, sette minuti in più, o giù di lì... :mm:


l'eurostar sarà molto più pesante e quindi dovrà percorrere alcuni tratti a velocità più bassa (non solo in curva ma anche sul dritto esistono i limiti dovuti alla flessibilità massima ammissibile, se vai veloce la rotaia si comporta come una molla estendendosi verso l'alto + dei limiti di sicurezza) ;)

wilhelm
23-02-2007, 19.39.36
Certo, questo lo sapevo.

Volevo dire: mi devono spiegare tutti questi limiti strutturali da inizio '900 nel 2007... :mad:

Lionsquid
23-02-2007, 19.46.13
soldi in tasca ai dirigenti e quadri, niente manutenzione.... ci scommetto che le traversine sono di 30 o 40 anni fà

questo è il risultato di una gestione folle delle FFSS

400Km/h della TAV? :D:D:D quanti incidenti pensi accadranno dopo che "scade" il periodo di sicurezza e non verranno manutenute le linee??

wilhelm
23-02-2007, 19.52.03
Purtroppo le so queste cose, e si sanno...


E mi fanno veramente infuriare... :mad:

Dav82
23-02-2007, 21.05.47
Ma guardate che è una cosa oscena eh... ma ca@@o, mai che il nano vada in una trasmissione con un qualche tipo di contraddittorio.. che schifo :mad:
Già a fare il piazzista è il migliore che ci sia, poi senza neanche un venditore con una bancarella vicina... alè! Ci manca solo che rimangano lui e Ferrara da soli e poi siamo al ridicolo.

Billow
23-02-2007, 21.49.16
Su dai ti vedo di nuovo triste
un'altra musichina, stavolta melodica (http://www.edizionimadamedeloynes.it/midi/pausini/Solitudine%202.mid) :D

Romano se n'è andato e non ritorna più
Montecitorio 7:30 senza lui
I banchi del Senato senza anima
Nel freddo del mattino grigio di città

Al colle il banco è vuoto, Prodi è dentro me
È dolce il suo comizio fra i pensieri miei
Distanze enormi sembrano dividerci
Ma il cuore batte forte dentro me

Chissà se LUI mi penserà
Se con D'alema parlerà
Se è incacchiato come me
Sfugge gli sguardi e se ne sta

Chiuso ALLA camera e non vuol
mangiare e Stringe forte a se
lo scranno, Piange e non lo sa
Quanto altro male gli farà la solitudine

Fumettos
23-02-2007, 23.34.42
Paron... te la voglio sentire cantare!!! http://www.tonyfumetto.eu/smf/Smileys/default/rofl.gif

Dav82
23-02-2007, 23.43.37
Ma LOL :D :D

Lionsquid
24-02-2007, 00.32.42
LOL

questa me la segno, voglio sentirla dal vivo :D

crazy.cat
24-02-2007, 11.08.55
Follini, in perfetto stile Clemente Mastella, salta la barricata e concede la fiducia a Prodi.
Altro micro partitino, con le sue idee e le sue "esigenze", da soddisfare all'interno del calderone di sinistra.
E poi Prodi ci verrà a raccontare che è stata una crisi salutare, che il governo ne esce rafforzato e così potrà continuare a prendere in giro gli italiani.

Fonte ansa (http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_2108178566.html)

Che simpatico che è Follini :grrr:
'Votare con Oliviero Diliberto non mi imbarazza, non piu' di quanto mi abbia imbarazzato votare con Roberto Calderoli"

E allora perchè li voti?
"Io non faccio da stampella. Non milito da quella parte. Indico obiettivi che dovrebbero appartenere al senso comune degli uni e degli altri.

E noi ci crediamo....nessun politico è interessato alla poltrona.
"Follini spiega poi di non essere interessato a posti di ministro ("ho molti difetti, ma l'attaccamento alla poltrona non è tra questi")"

Lionsquid
24-02-2007, 11.42.13
...cut...
E poi Prodi ci verrà a raccontare che è stata una crisi salutare, che il governo ne esce rafforzato e così potrà continuare a prendere in giro gli italiani.



protrebbe essere pure vero, dipende dalla contropartita che vorrà Follini.... altro clericale.... i dico sono cadaveri a pochi giorni dal parto


...
Che simpatico che è Follini :grrr:
'Votare con Oliviero Diliberto non mi imbarazza, non piu' di quanto mi abbia imbarazzato votare con Roberto Calderoli"



è tutta robba DOC, :vomit:

pura discendenza DC come il caro senatore giulio, peste lo colga subitaneamente :devil:

mao
24-02-2007, 11.47.55
la contropartita di Follini per il momento è la TAV in Val di Susa e l'abolizione dei Dico. Poi non so se ci sarà qualcos'altro, leggevo probabilmente una legge elettorale di tipo proporzionale alla tedesca, in pratica verso l'indebolimento delle fasce estreme per il trionfo del centro democristiano.

Comunque, per quanto riguarda i Dico, ormai sono una questione parlamentare, quindi se puta caso trovano una maggioranza al senato per votarli, pure trasversale, magari si fanno lo stesso...

[spike]
24-02-2007, 12.33.04
Follini è fuori dal centro destra ormai da tempo, forse non vi ricordate la vicenda della legge elettorale. Fu proprio questo fatto a causare il suo allontanamento da certe posizioni.
Evidentemente a Follini sta a cuore il bene del paese e non la tifoseria da stadio.
Non si può votare ogni 5 minuti e non si può sempre discutere ogni cosa.
L'unione ha vinto le elezioni e ha perso DUE senatori nelle persone di Pallaro e De Gregorio. Ma di questi vedo che nessuno si spende a dire che sono traditori o simili (giustamente).
Si può rimanere perplessi ma certo personaggi del genere rispondono di una legge elettorale idiota che consente a persone NON votate dai cittadini di fare quel che gli pare.
Ci fosse stata la vecchia legge sarebbe stato più difficile per certi personaggi fare questi salti il giorno dopo la proclamazione degli eletti.
Quindi non rpendiamocela con Follini se crede in tutta coscienza di votare la fiducia a Prodi che in ogni caso dispone dei 158 voti necessari come richiesto da Fini (chi è lui per fare richieste poi non si sa) anche SENZA Follini.

Se ascoltate le cose che dice il Presidente della Repubblica avrete tutto più chiaro, se invece ascoltate Ferrara...

NightMan
24-02-2007, 13.43.14
Meglio così va... E ora che si mettano a lavorare sul serio! Non ci possiamo permettere di consegnare il paese a Ilvio. Capito Rossi e Turigliatto?

Dav82
24-02-2007, 13.46.25
Io sono leggermente estremista, lo sapete... quindi il voto di Follini beh... capite bene che è come il voto di un Mastella o un Buttiglione... però se ci dobbiamo adattare, ci adattiamo... l'unica cosa che mi ruga non è la TAV, su cui sono d'accordo, ma i DICO... vabbè, tanto non passavano lo stesso grazie ai due "re" di Roma, che hanno più voti loro in Parlamento di quanti siano i parlamentari...

NightMan
24-02-2007, 13.47.36
Follini, in perfetto stile Clemente Mastella, salta la barricata e concede la fiducia a Prodi.
Altro micro partitino, con le sue idee e le sue "esigenze", da soddisfare all'interno del calderone di sinistra.
E poi Prodi ci verrà a raccontare che è stata una crisi salutare, che il governo ne esce rafforzato e così potrà continuare a prendere in giro gli italiani.

Fonte ansa (http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_2108178566.html)

Che simpatico che è Follini :grrr:
'Votare con Oliviero Diliberto non mi imbarazza, non piu' di quanto mi abbia imbarazzato votare con Roberto Calderoli"

E allora perchè li voti?
"Io non faccio da stampella. Non milito da quella parte. Indico obiettivi che dovrebbero appartenere al senso comune degli uni e degli altri.

E noi ci crediamo....nessun politico è interessato alla poltrona.
"Follini spiega poi di non essere interessato a posti di ministro ("ho molti difetti, ma l'attaccamento alla poltrona non è tra questi")"


Guarda ora non perchè sta "tra noi" ma ho sempre apprezzato Follini per una sua determinata schiettezza, soprattutto anti-Berlusconi. Poi era fuori dal CD da tempo e si sapeva che fosse molto vicino al CS. Questa è stata l'occasione per il salto della quaglia ma un pò tutti sapevamo che prima o poi l'avrebbe fatto. Per un De Gregorio che se ne va, un Follini che viene... questa è la politica in Italia.

Silence
24-02-2007, 14.46.42
A questo punto spero nell'entrata in politica di Ferrara!


Voglio proprio vedere se uno così riesce nel salto della barricata! :D



Ps. Che Tristezza (scusate il gioco di parole)!

Un altro bel democristiano...pro Tav e contro i Dico.

Il progresso avanza! :rolleyes:

Dav82
24-02-2007, 15.00.09
Ferrara? E' già stato ministro di Ilvio eh! Rapporti col parlamento se non ricordo male :p

Cmq per farlo entrare in politica abbiamo bisogno di rifare tutti i palazzi del potere... lavoro strutturali :D

mao
24-02-2007, 17.20.04
Senti Dav, capisco i tuoi malumori, ma d'altronde o così o a casa immediatamente. Pensa d'altra parte che "politicamente" tra follini e mastella non c'è alcuna differenza. Quel che mi fa rabbia è che nella passata legislatura follini abbia avallato tutte le leggi ad personam di berlusconi, ma tanto nel 94 mastella era ministro con lo stesso berlusconi, ergo... non cambia nulla nella sostanza.

Piuttosto, mi chiedo se insieme a follini arriverà qualche altro senatore suo accolito...

Resta il fatto che se vanno sotto un'altra volta in politica estera prodi se ne va senza passare neppure dal via... 'o ricett' Napolitano.

Dav82
24-02-2007, 17.25.21
Sì infatti... a me va pur bene che ci sia sto elemento qui... sono ben felice se giovedì riescono ad avere la fiducia :) Anche perché andare a casa sarebbe un'autentica tragedia :(

infinitopiuuno
24-02-2007, 18.44.10
Per me i DICO o contratti simili, sono una doverosa regolamentazione di tante convivenze di fatto che abbondano e crescono in modo esponenziale in Italia.

Ma la TAV è più urgente, imho.

Follini mi piaceva per la pacatezza in una politica dello strillare, mi piaceva(insomma 1000 volte meglio di Borghezio)ma il suo "doppiogiocare" non è ammirevole, sempre a mio avviso.

Rimango del parere che Di Pietro sia ancora il migliore, nonostante abbia recentemente detto che sia un antiberlusconiano da un punto di vista genetico: ma è una persona onesta e mica ce ne sono tante.

Guadagnare qualche voto al Senato e per andare avanti un po'...mah...se non si sposta una fazione politica a sinistra ricapiterà un altro 21 Febbraio.

Sinceramente a me basta che modifichino qualche Decreto fiscale e che si torni a rispettare lo statuto dei contribuenti; poi mi auspico un Prodi-bis tranquillo, meno arrogante e più disponibile a parlare con le categorie imprenditoriali e professionali.

Se non si ottiene la fiducia sarà la fine per il CS ma non sarà un bene per l'Italia.

Napolitano è un ottimo Presidente della Repubblica e non si meritava tanto.

Voto= 6+

Cerca di spiegare meglio le cazzate che dici :x:

NightMan
26-02-2007, 00.35.57
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/02_Febbraio/25/degregorio.shtml

le iettature funzionano :devil::devil::devil:

Dav82
26-02-2007, 00.57.54
Shhhhhhhhh :o

Povero De Gregorio, spero si rimetta :)









































.... dopo giovedì :devil: :devil:

exion
26-02-2007, 08.50.21
Sono felice di vivere in un paese di satanici fornicatori, di concubini perversi figli del demonio, nel paese del sesso libero e della famiglia assassinata.


Per altro mi fa molto ridere questa immagine, sapendo cos'è la moralità italiana e cosa contano le famiglie per lo stato sociale italiano.

La "famiglia", lasciatemelo dire, è molto più tutelata e "sacra" nella laicissima Francia che nella cattolica (lollissimo, da scompisciarsi) Italia.


Avete messo da parte i "Dico"? Bravi complimenti. Sentite ora come la vostra famiglia è più unita, nell'armonia e nell'Amore di Dio? :inn: