PDA

Visualizza versione completa : Parlare di quello che si conosce...


Paco
22-03-2006, 21.28.02
...è segno di buon senso?

Secondo me sì. Quante volte ho aperto bocca sputando sentenze oppure semplicemente dichiarando la mia opinione su una questione di cui nei fatti conoscevo ben poco? Un sacco di volte purtroppo.

L'anno scorso un regista mi ha dato un consiglio semplice e prezioso.

Vuoi realizzare qualcosa? Tratta ciò che conosci.

É diventato il mio motto. :cool:

Robbi
22-03-2006, 21.39.04
Ti dico solo guarda la mia sign :D

E nel contempo anche che; per poter parlare di qualcosa non necessariamente bisogna esserne edotti. Basta accostarsi ad un argomento che non si conosce con un minimo di umilta' e voglia di ascoltare e se necessario anche imparare, piu' che imporre come spesso accade un pensiero non proprio, consultando fonti che ormai sono alla portata di tutti.

Si' Paco e' comunque un segno di buon senso e sono contento che tu sia tornato a postare qui.

:)

Paco
22-03-2006, 21.42.52
Grande sign! :D

Pienamente daccordo con te. Ci vuole umiltà, proprio nella vita in generale.

Grazie. ;)

Robbi
22-03-2006, 21.49.17
A te
:)

Giaky
22-03-2006, 22.01.31
Oh, molti mi dicono che sono timido ed introverso..

Beh, meglio.. Piuttosto di fare la figura di quel che parla per niente, meglio ascoltare..

Mio padre da sempre mi insegna, prima ascolta, poi, parla.

Feintool
22-03-2006, 22.12.23
Originariamente inviato da Giaky
Oh, molti mi dicono che sono timido ed introverso..

Beh, meglio.. Piuttosto di fare la figura di quel che parla per niente, meglio ascoltare..

Mio padre da sempre mi insegna, prima ascolta, poi, parla.

Tuo padre e' saggio caro Giaky, la conoscenza passa prima nel saper ascoltare la gente, poi elaborare le opinioni ed infine formare il proprio pensiero, nel pieno rispetto delle identita'. Sembrebbe semplice ma spesso non viene praticato.