PDA

Visualizza versione completa : windows e shutdown del sistema


ston3
25-04-2001, 14.18.03
Ciao a tutti, sono nuovo del forum e spero che qualc'uno possa darmi una mano!

Ho recentemente cambiato S.O e sono passato da w98 a w2000.
Tutto funziona alla perfezione tranne che per l'arresto del sistema.
Quando tento di arrestarlo, mi appare la finestrella "è ora possibile arrestare il sistema" e devo necessariamente premere il pulsante sulla tower mentre, quando utilizzavo w98 questo procedimento veniva saltato.

Qualche consiglio o dritta su dove devo andare a toccare??

cianfrinato
26-04-2001, 00.12.39
Ciao, prova cosi':
Opzioni risparmio energia--> APM--> spunta Attiva Supporto APM...
Fammi sapere.

cnco
26-04-2001, 20.07.29
Windoes 2000 si comporta come un NT e quindi è necessario spegnere il sistema tramite il pulsantino del tower.
Sorry

cianfrinato
26-04-2001, 22.20.14
Mi dispiace contraddirti CNCO, ma su un qualsiasi sistema ATX, win2000 deve chiudersi automaticamente...
Ciao

il cane
27-04-2001, 15.26.02
Quando Win2k viene installato esegue un controllo dell'hardware per abilitare la modalità di risparmio energetico ACPI (che è più recente dell'APM) e in genere installa i moduli per la corretta gestione di questa modalità. Se però il PC contiene hardware o driver di periferiche che non rispondono alle specifiche ACPI il computer da problemi. Notoriamente win2k da più problemi per i driver è quindi normale, per configurazioni recenti o particolari, avere di questi problemi anche perchè le specifiche ACPI sono state definite solo da Intel, Toshiba e Microsoft e gli altri produttori di hardware si devono adeguare.
Anche disabilitando l'APM e l'ACPI da BIOS o dal Pannello di Controllo i problemi rimangono perchè Win2k ha installato i moduli per gestire la modalità di risparmio e continua a utilizzarla in ogni caso e le risorse PCI (gli IRQ per intenderci) rimangono invariate.
Per risolvere i problemi di spegnimento o di crash improvvisi sotto win2k dovuti a una cattiva gestione dell'ACPI bisogna quindi anche reinstallare Win2k facendogli credere che il PC sia uno "Standard PC".
1) Apri il Pannello di Controllo/Sistema/Hardware/Gestione Periferiche
2) Apri la voce Computer: dovrebbe comparire la voce "Adavanced and Power Interface (ACPI) PC"o simile.

Per risolvere i problemi e disabilitare veramente l'ACPI bisogna reinstallare win2k. Durante la procedura di installazione, quando compare la scritta "Premere f6 se volete installare driver scsi o raid di terze parti" bisogna premere F5 (possibilità non documentata e quindi non visibile nell'elenco) e nella lista che compare scegliere "Standard PC". In questo modo Win2k sarà costretto ad ignorare lo standard ACPI della Scheda madre solo che dovrai reinstallare anche tutti i driver delle periferiche.
Attualmente la reinstallazione di Win2k è l'unico modo per risolvere il problema in modo sicuro.

Disabilitare radicalmente l'ACPI non da particolari problemi perchè lo standard è stato studiato principalmente per i portatili che necessitano di un minore consumo e di una gestione dell'energia più intelligente. In pratica, in modalità stanby si ha solo un maggior consumo delle periferiche.
Spero di esserti stato d'aiuto.
Bau, Nic

cnco
27-04-2001, 19.29.00
me so sbagliato! Non ne sapevo granché dunque...
vabbé mi rifaro con un altro post
:)

zanna
27-04-2001, 22.41.10
Attualmente la reinstallazione di Win2k è l'unico modo per risolvere il problema in modo sicuro.

ma posso reinstallare win2k sopra quello che ho già o è necessario formattare?
grazie
zanna

il cane
27-04-2001, 23.07.13
Riavvi l'installazione sopra quella attuale senza formattare.
Ciao, Nic