PDA

Visualizza versione completa : La Scoperta del Titolo della Bibbia


Paolo Marra
08-01-2006, 15.58.04
Qual è il libro più diffuso nel mondo?
Secondo l’autorevole Guinness World Records (guinnessworldrecords.com) questo libro è la Bibbia, tradotta in più di 2'200 lingue e con oltre 2miliardi e mezzo di copie diffuse in tutto il mondo…
È ben noto che questo libro esiste da migliaia di anni, e che quasi tutti, credenti e non-credenti in qualche modo ne hanno parlato, per cui non è azzardato ipotizzare che la Bibbia sia e sia stata l’opera più letta e studiata al mondo.
Se poi consideriamo il fatto, abbastanza intuitivo, che è stata studiata dai migliori “cervelli” di ogni epoca, dovremmo concludere che ormai della Bibbia si sa tutto o quasi tutto.

Però, studiando nei mesi scorsi, da un punto di vista scientifico, il testo originale biblico, mi sono accorto, con mia grande sorpresa, cheè vero esattamente il contrario, e cioè che ancora oggi, dopo migliaia di anni di studi, tutta l’umanità, esperti inclusi, della Bibbia non sa quasi nulla. In pratica la Bibbia si presenta ancor oggi come uno dei più grandi misteri…

Le mie affermazioni vi sembrano esagerate o addirittura improponibili?
Riflettete allora su questo piccolo esempio :
quando iniziamo a leggere un libro, la prima cosa che facciamo, anche involontariamente, è quella di leggerne il titolo, che può essere un titolo appropriato oppure no, ma spesso è proprio il titolo del libro che attira la nostra attenzione. Inoltre è ovvio che se leggiamo anche solo una piccola parte di un libro, almeno il titolo lo leggiamo…

Ebbene, premesso che la parola “bibbia” deriva dal greco antico “ta biblia” e significa solo “piccoli rotoli”, rappresentando quindi solo il “supporto” su cui era scritta l’opera e non il titolo dell’opera,una delle prime scoperte che ho fatto è proprio che la Bibbia ha invece un Titolo, rimasto fino ad oggi sconosciuto a tutta l’umanità.
Ho presentato i miei studi ad alcuni dei maggiori esperti del mondo di questa materia, ed essi mi hanno confermato l’esattezza della mia scoperta.
Inoltre, grazie a questa incredibile circostanza, mi sono accorto che il mondo è pieno di pseudo-esperti di Bibbia, e questi ultimi, spesso affermando evidenti sciocchezze, talvolta hanno contestato la mia scoperta.
Per ora mi fermo qui, credo che il mistero che ho proposto sia abbastanza originale, pertanto attendo un vostro commento,
grazie per l’attenzione
Paolo

Astro
08-01-2006, 16.02.41
Non ho ben capito il motivo di apertura di questo thread, mi sa più di spam che altro, però l'argomento mi piace molto e spero che sia un grande spunto per parlarne in SANTA PACE e con scambi di opinioni senza prese di posizioni e senza andare troppo OT...

Giaky
08-01-2006, 16.04.03
:w:

Paolo Marra
08-01-2006, 16.06.55
Originariamente inviato da Astro
Non ho ben capito il motivo di apertura di questo thread, mi sa più di spam che altro, però l'argomento mi piace molto e spero che sia un grande spunto per parlarne in SANTA PACE e con scambi di opinioni senza prese di posizioni e senza andare troppo OT...

GRAZIE X IL BENVENUTO

sembra spam
ma non lo è affatto
solo facendo così
la mia scoperta del Titolo
è stata presa in seria considerazione anche da veri esperti..

chiedimi pure qualche approfondimento

Astro
08-01-2006, 16.11.45
Innanzi tutto, parlaci di più di questi tuoi studi, cosa hai trovato, quali sono le tue considerazioni, così che possiamo noi tutti confrontarci e scrivere la nostra opinione secondo il nostro punto di vista.

Hai scritto che la Bibbia ha un altro titolo, che poi sarebbe quello vero; beh dicci qual'è!


PS: BENVENUTO! ;)

Giaky
08-01-2006, 16.16.09
Mi pare che Paolo abbia affermato che "La Bibbia" non sia un titolo, ma corrisponda a "Il Papiro", ossia dove il testo stesso è trascritto.. Ma non ha affermato di sapere quale sia il suo vero titolo..

Paolo Marra
08-01-2006, 16.17.29
molto volentieri
però devo fare qualche piccola premessa, perchè per arrivare a capire come ho scoperto il Titolo della Bibbia, bisogna sapere sulla Bibbia alcune cose che non tutti sanno

* i primi libri biblici furono scritti in Ebraico, l'unica Lingua al mondo ad essere "resuscitata" dopo ben 2'500 anni (oggi è la Lingua uff. di Israele)

* i libri biblici sono stati scritti senza alcuno spazio tra le parole e cioò come una "lunghissima parola"

* la suddivisione che conosciamo è avvenuta dopo oltre 2'000 anni dalla prima stesura del testo biblico

ecco, dovremmo sapere anche altre cose, ma per la scoperta del Titolo della Bibbia, possiamo tentare di farcele bastare

questo fatto poco noto della mancanza di suddivisioni in parole del Testo Originale di fatto ci "autorizza" ad effettuare altre suddivisioni, rispettando ovviamente la grammatica Ebraica
ebbene, ben pochi sanno che se facciamo questo (e in realtà anche ben altro) troviamo delle frasi straordinarie che sono ancora bibliche!

Astro
08-01-2006, 16.18.40
Originariamente inviato da Paolo Marra
Ebbene, premesso che la parola “bibbia” deriva dal greco antico “ta biblia” e significa solo “piccoli rotoli”, rappresentando quindi solo il “supporto” su cui era scritta l’opera e non il titolo dell’opera,una delle prime scoperte che ho fatto è proprio che la Bibbia ha invece un Titolo, rimasto fino ad oggi sconosciuto a tutta l’umanità.
Paolo


Lui ha scritto così ed io ho pensato che lui aveva trovato il vero TITOLO... ;)

Giaky
08-01-2006, 16.19.19
Originariamente inviato da Paolo Marra
molto volentieri
però devo fare qualche piccola premessa, perchè per arrivare a capire come ho scoperto il Titolo della Bibbia, bisogna sapere sulla Bibbia alcune cose che non tutti sanno

* i primi libri biblici furono scritti in Ebraico, l'unica Lingua al mondo ad essere "resuscitata" dopo ben 2'500 anni (oggi è la Lingua uff. di Israele)

* i libri biblici sono stati scritti senza alcuno spazio tra le parole e cioò come una "lunghissima parola"

* la suddivisione che conosciamo è avvenuta dopo oltre 2'000 anni dalla prima stesura del testo biblico

ecco, dovremmo sapere anche altre cose, ma per la scoperta del Titolo della Bibbia, possiamo tentare di farcele bastare

questo fatto poco noto della mancanza di suddivisioni in parole del Testo Originale di fatto ci "autorizza" ad effettuare altre suddivisioni, rispettando ovviamente la grammatica Ebraica
ebbene, ben pochi sanno che se facciamo questo (e in realtà anche ben altro) troviamo delle frasi straordinarie che sono ancora bibliche!



Cioè?

Giaky
08-01-2006, 16.20.00
Originariamente inviato da Astro



Lui ha scritto così ed io ho pensato che lui aveva trovato il vero TITOLO... ;)

No beh in effetti sembra averlo..

Dice "ho scoperto il Titolo della Bibbia"

Paolo Marra
08-01-2006, 16.20.52
Originariamente inviato da Giaky

Cioè?

sii + preciso

dimmi cosa non hai capito

Astro
08-01-2006, 16.21.54
Originariamente inviato da Paolo Marra
molto volentieri
però devo fare qualche piccola premessa, perchè per arrivare a capire come ho scoperto il Titolo della Bibbia, bisogna sapere sulla Bibbia alcune cose che non tutti sanno

* i primi libri biblici furono scritti in Ebraico, l'unica Lingua al mondo ad essere "resuscitata" dopo ben 2'500 anni (oggi è la Lingua uff. di Israele)

* i libri biblici sono stati scritti senza alcuno spazio tra le parole e cioò come una "lunghissima parola"

* la suddivisione che conosciamo è avvenuta dopo oltre 2'000 anni dalla prima stesura del testo biblico

ecco, dovremmo sapere anche altre cose, ma per la scoperta del Titolo della Bibbia, possiamo tentare di farcele bastare

questo fatto poco noto della mancanza di suddivisioni in parole del Testo Originale di fatto ci "autorizza" ad effettuare altre suddivisioni, rispettando ovviamente la grammatica Ebraica
ebbene, ben pochi sanno che se facciamo questo (e in realtà anche ben altro) troviamo delle frasi straordinarie che sono ancora bibliche!


Paolo, scusa se posso sembrare brutale, ma è un argomento interessante e qui sul forum di solito ogni post contiene ciò che l'utente vuole o deve dire...

Ottima la premessa, ma arriviamo anche alla sostanza! ;)

Nulla di personale, solo che non vorrei che il discorso si disperda subito... ;)

Giaky
08-01-2006, 16.21.55
Devi ancora dirci qual'è per te il VERO Titolo.. Tutto quà

Astro
08-01-2006, 16.23.13
Originariamente inviato da Giaky
Devi ancora dirci qual'è per te il VERO Titolo.. Tutto quà

Esatto! :D:D


Paolo leggi il mio post su...


Ecco il motivo di quel "consiglio" ;)

Paolo Marra
08-01-2006, 16.23.18
allora, osserva questa frase Ebraica

B'Reshyt Bara' Elohim et haShamaim veet HaAretz

è la ben nota Genesi 1.1 = In Principio Dio creò il Cielo e la Terra


se suddividiamo in modo diverso la prima metà di questa frase otteniamo

B'Rosh Yit-barà Elohim

che si traduce letteralmente così Nella Testa Dio creerà Se Stesso...

Rosh --> Testa
B'Rosh --> Nella Testa
Yit-barà --> futuro riflessivo del verbo Ebraico barà(creare)
Elohim --> Dio

questa che ti ho spiegato è solo la traduzione letterale, ma è ovvio che la frase Ebraica contiene ben maggiori informazioni

ebbene, questa frase

B'Rosh Yit-barà Elohim

è proprio il Titolo della Bibbia....

Astro
08-01-2006, 16.27.40
E da cosa lo deduciamo?

Scusa l'ignoranza, a stento parlo l'italiano figuriamoci l'ebraico, ma vedo differenze tra

"B'Reshyt Bara' Elohim"

e

"B'Rosh Yit-barà Elohim"...


non solo di tagli differenti ma anche di parole.. :mm:

Giaky
08-01-2006, 16.31.24
Premesso che il tuo ragionamento possa essere corretto..

Nella Bibbia, tu dicevi precedentemente, è tutta una parola unica, quindi molto ma molto lunga.

Perchè proprio la prima frase dovrebbe essere il Titolo?

E, visto che credo tu sia informato, da ignorante, posso chiederti chi ha datto alle sacre scritture il titolo "La Bibbia"?

infinitopiuuno
08-01-2006, 16.32.12
Secondo me Paolo ha sbagliato forum:D :D :D (complimenti per il nome:o).

Non credo troverai persone alla tua altezza e in grado di "discutere" un argomento così vasto.















Poi personalmente non ne sentivo il bisogno...mi scade la cambiale domani:)

mariolino
08-01-2006, 16.33.45
Quello di cui Paolo non ha tenuto conto è che i libri sacri non hanno un titolo.

Essi, tutti, sono Il Libro. E' l'uomo che, dopo, ha dato un nome al Libro :Bibbia, Corano o altro (e qui si potrebbero elencare i testi fondamentali di tutte le religioni).

Il Dio da all'uomo la Sua Parola, il titolo non ha importanza. Quindi il titolo non esiste.

Giaky
08-01-2006, 16.33.55
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Secondo me Paolo ha sbagliato forum:D :D :D (complimenti per il nome:o).

Non credo troverai persone alla tua altezza e in grado di "discutere" un argomento così vasto.



Non serve sminuire gli utenti cosi tanto.. :rolleyes:


Io, per esempio, non so confrontarmi, ma chiedere è sempre meglio..

Altrimenti, W l'ignoranza.. no?

Astro
08-01-2006, 16.35.25
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Secondo me Paolo ha sbagliato forum:D :D :D (complimenti per il nome:o).

Non credo troverai persone alla tua altezza e in grado di "discutere" un argomento così vasto.

Poi personalmente non ne sentivo il bisogno...mi scade la cambiale domani:)


Infy, per favore... ;) l'avevo premesso all'inizio! Evitiamo di far gli spammoni! :D:D CI riusciamo così bene negli altri thread...


(Niente di personale, neh! :o ;) )

Paolo Marra
08-01-2006, 16.36.20
Originariamente inviato da Astro
E da cosa lo deduciamo?

Scusa l'ignoranza, a stento parlo l'italiano figuriamoci l'ebraico, ma vedo differenze tra

"B'Reshyt Bara' Elohim"

e

"B'Rosh Yit-barà Elohim"...


non solo di tagli differenti ma anche di parole.. :mm:


riassumo allora i "punti cardinali" della mia scoperta, che possono far intuire anche a chi non conosce l'Ebraico

il vero motivo per cui il Titolo di tutta la Bibbia non è mai stato scoperto anche se sono passati migliaia di anni

il Titolo che ho scoperto è "costituito dalle prime 14 lettere della Bibbia Orignale Ebraica" e non va "attaccato" alle parole che seguono (et haShamaim veet HaAretz --> IL CIELO E LA TERRA)

semplicemente perchè "non è possibile" in base alla grammatica ebraica...

il Titolo di tutta la Bibbia pertanto non è una "lettura alternativa" a GENESI 1.1 ma è una frase del tutto indipendente..

invece, ed è questo il Miracolo che solo Dio può compiere, è una vera e propria "lettura alternativa" dell'intera Bibbia !!

tutta la Bibbia riassunta in 3 Parole !!
vi sembra o non vi sembra a dir poco sensazionale ??

allora rivediamo insieme i punti più importanti della Scoperta :

* il Testo Originale, come ho già detto era costituito da un PAROLONE GIGANTE, suddiviso nelle attuali parole solo 2000 anni dopo la Sua prima "copiatura"

* la vera Prima frase, grammaticalmente corretta, che noi possiamo leggere nel PAROLONE non è, come tutti pensavano tranquillamente prima che diffondessi la mia scoperta del "Titolo", non è - ripeto - GENESI 1.1 (In Principio Dio creò..)

* la vera Prima frase è proprio il Titolo della Bibbia (B'Rosh Yit-barà Elohim) che sto cercando di diffondere nel modo più veloce possibile, anche con l’aiuto di INTERNET

* però visto che dopo aver letto il Titolo non è più possibile andar avanti, altrimenti “si sgrammatica”, si deve per così dire "riavvolgere il nastro" e ripartire dalla prima lettera...


DITEMI SE SONO STATO ABBASTANZA CHIARO...

Astro
08-01-2006, 16.37.16
Originariamente inviato da mariolino
Quello di cui Paolo non ha tenuto conto è che i libri sacri non hanno un titolo.

Essi, tutti, sono Il Libro. E' l'uomo che, dopo, ha dato un nome al Libro :Bibbia, Corano o altro (e qui si potrebbero elencare i testi fondamentali di tutte le religioni).

Il Dio da all'uomo la Sua Parola, il titolo non ha importanza. Quindi il titolo non esiste.

Già.. in antichità se non sbaglio le chiamavano semplicemente le sacre scritture...


Cmq se lui ha avvalorato questa tesi, è giusto che ci spieghi il motivo...

infinitopiuuno
08-01-2006, 16.38.04
Originariamente inviato da Giaky



Non serve sminuire gli utenti cosi tanto.. :rolleyes:


Io, per esempio, non so confrontarmi, ma chiedere è sempre meglio..

Altrimenti, W l'ignoranza.. no?

Scusa giaky, non era rivolto a te;) Solo che mi sembra un argomento "imponente" a dir poco.:)

Giaky
08-01-2006, 16.38.23
Sinceramente, io ho capito meno di prima.

Comunque, perchè allora fino ad oggi si è chiamata "Bibbia"?

Paolo Marra
08-01-2006, 16.44.01
Originariamente inviato da Giaky
Sinceramente, io ho capito meno di prima.

Comunque, perchè allora fino ad oggi si è chiamata "Bibbia"?

LA TUA E' UNA BELLISSIMA DOMANDA... MA....

MI PERMETTI DI ASPETTARE UN PO' PRIMA DI RISPONDERTI ?

GRAZIE

Giaky
08-01-2006, 16.46.06
Originariamente inviato da Paolo Marra


LA TUA E' UNA BELLISSIMA DOMANDA... MA....

MI PERMETTI DI ASPETTARE UN PO' PRIMA DI RISPONDERTI ?

GRAZIE


Beh.. Non volevo farti arrabbiare, ma, voglio dire, è perchè non lo sai o perchè non vuoi dircelo "subito"?

Paolo Marra
08-01-2006, 16.47.30
Originariamente inviato da Giaky



Beh.. Non volevo farti arrabbiare, ma, voglio dire, è perchè non lo sai o perchè non vuoi dircelo "subito"?

non sono affatto arrabbiato

anzi la tua domanda ripeto è ottima

Giaky
08-01-2006, 16.51.04
Allora attendo risposte!

Giaky
08-01-2006, 16.51.41
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Scusa giaky, non era rivolto a te;) Solo che mi sembra un argomento "imponente" a dir poco.:)

(B) (Y)

Paolo Marra
08-01-2006, 16.54.26
Originariamente inviato da Giaky
Allora attendo risposte!

allora ti spiego il motivo del mio ritardo nel risponderti

tu hai aperto un vaso di Pandora, con la tua domanda...

quindi vorrei prima rispondere ad altre domande meno impegnative

tutto qui

grazie x la comprensione

mariolino
08-01-2006, 17.04.23
Originariamente inviato da Giaky
Sinceramente, io ho capito meno di prima.

Comunque, perchè allora fino ad oggi si è chiamata "Bibbia"?




BIBBIA = Lat. tardo Bibli°a(m), dal gr. tà biblía, propr. 'i libri'

Per cui Bibbia significa semplicemente "i libri"

Giaky
08-01-2006, 17.05.43
Ma io ho chiesto CHI ha dato il titolo.

mariolino
08-01-2006, 17.05.55
Originariamente inviato da Paolo Marra




quindi vorrei prima rispondere ad altre domande meno impegnative



Domanda meno impegnativa :

ma sei qui per prenderci per il..? :cool:

Fabbio
08-01-2006, 17.08.43
Una piccola curiosità...quando qualcuno propone una nuova teoria o altro ancora la prima cosa che faccio è andare a recuperare tutti i lavori che questa persona ha fatto, ttte le sue pubblicazioni, conoscere il suo lavoro e la sua qualifica...la mia prima domanda è quindi questa: chi sei? Sei uno storico? Un appassionato? Hai lavorato da solo?Conosci l'ebraico?Da quanto tempo lavori etc...

e in ultimo, se ho capito bene il titolo sarebbe il primo parolone della Bibbia, giusto? Come mai non è uscito fuori prima? Hai detto che hanno studiato la Bibbia le migliori menti del nostro mondo...quindi è "strano" che a nessuno sia mai venuto in mente di fare il tuo stesso ragionamento!

Ciao!! e benvenuto sul Forum

Fabbio :)

mariolino
08-01-2006, 17.09.50
Originariamente inviato da Giaky
Ma io ho chiesto CHI ha dato il titolo.

Avevo precedentemente scritto che la Bibbia non ha mai avuto un titolo.

E' l'uomo che lo ha chiamato tà biblía (Il Libro)

Concludendo, se proprio vogliamo che La Bibbia abbia un titolo chiamiamola La Bibbia.
Altra possibilità non esiste.

Paolo Marra
08-01-2006, 17.12.35
Originariamente inviato da mariolino





BIBBIA = Lat. tardo Bibli°a(m), dal gr. tà biblía, propr. 'i libri'

Per cui Bibbia significa semplicemente "i libri"

NO

la parola Bibbia (ta biblia..) significa CORTECCE, PAPIRI.. per estensione anche “piccoli rotoli” e, concediamolo pure.. per ulteriore estensione LIBRI… (NB nell’Antichità non “esistevano” LIBRI ma rotoli..) e quindi la Bibbia altro non era che il “floppy disk dell’Antichità”.. praticamente un “contenitore”…

Paolo Marra
08-01-2006, 17.13.27
Originariamente inviato da mariolino


Avevo precedentemente scritto che la Bibbia non ha mai avuto un titolo.

E' l'uomo che lo ha chiamato tà biblía (Il Libro)

Concludendo, se proprio vogliamo che La Bibbia abbia un titolo chiamiamola La Bibbia.
Altra possibilità non esiste.

ma hai letto i miei POSTS ?

Paolo Marra
08-01-2006, 17.16.27
Originariamente inviato da Fabbio
Una piccola curiosità...quando qualcuno propone una nuova teoria o altro ancora la prima cosa che faccio è andare a recuperare tutti i lavori che questa persona ha fatto, ttte le sue pubblicazioni, conoscere il suo lavoro e la sua qualifica...la mia prima domanda è quindi questa: chi sei? Sei uno storico? Un appassionato? Hai lavorato da solo?Conosci l'ebraico?Da quanto tempo lavori etc...

e in ultimo, se ho capito bene il titolo sarebbe il primo parolone della Bibbia, giusto? Come mai non è uscito fuori prima? Hai detto che hanno studiato la Bibbia le migliori menti del nostro mondo...quindi è "strano" che a nessuno sia mai venuto in mente di fare il tuo stesso ragionamento!

Ciao!! e benvenuto sul Forum

Fabbio :)

sono un ingegnere meccanico e abito a Roma (EUR)

mi sono fatto aiutare nella mia ricerca da amici Israeliani di madrelingua Ebraica

ben + complesso è il motivo x cui il Titolo di tutta la Bibbia non è mai stato scoperto finora

un pò alla volta lo capiremo insieme
ciao
Paolo

mariolino
08-01-2006, 17.24.19
Originariamente inviato da Paolo Marra


NO

la parola Bibbia (ta biblia..) significa CORTECCE, PAPIRI.. per estensione anche “piccoli rotoli” e, concediamolo pure.. per ulteriore estensione LIBRI… (NB nell’Antichità non “esistevano” LIBRI ma rotoli..) e quindi la Bibbia altro non era che il “floppy disk dell’Antichità”.. praticamente un “contenitore”…


L'interpretzione letterale che si può dare al termine ta biblia è abbastanza estesa da poter comprendere diverse interpretazioni. occorre pertanto attenersi a quanto, in definitiva, si intendeva con tale termine. E con tale termine si intendeva quel che è libro. Per cui interpretando oggi ta biblia è chiaro che se ne può dare escusivamente il sigificato di libro. In fondo cosa erano i rotoli che citi? Libri.

Giaky
08-01-2006, 17.25.10
Originariamente inviato da mariolino


Avevo precedentemente scritto che la Bibbia non ha mai avuto un titolo.

E' l'uomo che lo ha chiamato tà biblía (Il Libro)

Concludendo, se proprio vogliamo che La Bibbia abbia un titolo chiamiamola La Bibbia.
Altra possibilità non esiste.



Che fosse stato l'uomo, beh, lo sapevo anche io.

Ma come puoi dirmi che Nerone ha bruciato Roma, come mi dici chi ha dato il nome alla Bibbia?

Fabbio
08-01-2006, 17.25.30
Si l'ho scoperto ;)

Sono stato anche sul tuo sito e ho letto un pezzo del tuo libro...quello in cui, mi spiace dirtelo, con voli pindarici riconduci tutto al pigreco.

Scommetto che anch'io se misuro la mia stanza e la divido per la radice quadrata della lunghezza del mio braccio ottengo un valore simile al pigreco.

E' un esempio un pò forzato, non per prenderti in giro, ma solo per farti capire che le "teorie" sono sempre mooolto modellabili.

Ritornando al titolo della Bibbia..cosa c'è di rivoluzionario?

Paolo Marra
08-01-2006, 17.27.13
Originariamente inviato da mariolino



L'interpretzione letterale che si può dare al termine ta biblia è abbastanza estesa da poter comprendere diverse interpretazioni. occorre pertanto attenersi a quanto, in definitiva, si intendeva con tale termine. E con tale termine si intendeva quel che è libro. Per cui interpretando oggi ta biblia è chiaro che se ne può dare escusivamente il sigificato di libro. In fondo cosa erano i rotoli che citi? Libri.

va bene
ma l'inizio di questi "libri" in che Lingua è ?

Paolo Marra
08-01-2006, 17.28.32
Originariamente inviato da Fabbio
Si l'ho scoperto ;)

Sono stato anche sul tuo sito e ho letto un pezzo del tuo libro...quello in cui, mi spiace dirtelo, con voli pindarici riconduci tutto al pigreco.

Scommetto che anch'io se misuro la mia stanza e la divido per la radice quadrata della lunghezza del mio braccio ottengo un valore simile al pigreco.

E' un esempio un pò forzato, non per prenderti in giro, ma solo per farti capire che le "teorie" sono sempre mooolto modellabili.

Ritornando al titolo della Bibbia..cosa c'è di rivoluzionario?

va bene
ma hai letto la dimostrazione dell'unicità della Parola Elohim ?

Giaky
08-01-2006, 17.32.54
Oh.. Una cosa.. Cercando il tuo nome su Google, si trovano diversi risultati, che dimostrano il fatto che tu abbia postato la stessa "scoperta" su numerosi forum.

Perchè non crei un tuo sito personale?

O è un modo per sfruttare la visibilità di forum famosi, come questo?

mariolino
08-01-2006, 17.33.08
Non vedo quale importanza possa avere l'inizio del Libro scritto. Il fatto che la Bibbia incominci con una parola invece che con un'altra non significa necessariamente che questa parola debba esserne il titolo.

Paolo Marra
08-01-2006, 17.34.17
Originariamente inviato da Giaky
Oh.. Una cosa.. Cercando il tuo nome su Google, si trovano diversi risultati, che dimostrano il fatto che tu abbia postato la stessa "scoperta" su numerosi forum.

Perchè non crei un tuo sito personale?

O è un modo per sfruttare la visibilità di forum famosi, come questo?

eccolo

www.logonomics.it

e buona lettura

Paolo

Paolo Marra
08-01-2006, 17.35.28
Originariamente inviato da mariolino
Non vedo quale importanza possa avere l'inizio del Libro scritto. Il fatto che la Bibbia incominci con una parola invece che con un'altra non significa necessariamente che questa parola debba esserne il titolo.

Mariolino scusa se insisto

ma ti ho chiesto in "quale Lingua" è scritto l'inizio della Bibbia

real7
08-01-2006, 17.36.18
nell'antichità non esisteva il "titolo" e nemmeno il "Libro" come lo intendiamo noi, quindi una ricerca in tale senso può risultare solo in una opinione personale,
qui in Olanda dove gli ebrei sono una vasta comunità , ho esposto il problema ad un professore [vicino di casa] il quale ammira la tua ricerca ma come già detto il "titolo" della Bibbia e di qualsiasi scrittura sacra o non sacra non esiste

Giaky
08-01-2006, 17.36.42
non ci si capisce..

saluti :(

mariolino
08-01-2006, 17.38.51
Originariamente inviato da Giaky




Che fosse stato l'uomo, beh, lo sapevo anche io.

Ma come puoi dirmi che Nerone ha bruciato Roma, come mi dici chi ha dato il nome alla Bibbia?

Tutti e nessuno in particolare. Quando tu prendi in mano un libro, ti chiedi chi lo ha chiamato libro?
Ad un certo punto della storia qualcuno cominciò a chiamare quel Libro tà biblía (libro nella sua lingua), qualcun'altro lo riprese e così via, e tale nome ne divenne, in definitiva, il titolo. Oggi lo chiamenremmo titolo non ufficiale.

Paolo Marra
08-01-2006, 17.38.54
Originariamente inviato da magicwizard
nell'antichità non esisteva il "titolo" e nemmeno il "Libro" come lo intendiamo noi, quindi una ricerca in tale senso può risultare solo in una opinione personale,
qui in Olanda dove gli ebrei sono una vasta comunità , ho esposto il problema ad un professore [vicino di casa] il quale ammira la tua ricerca ma come già detto il "titolo" della Bibbia e di qualsiasi scrittura sacra o non sacra non esiste

la tua osservazione è giusta fino a un certo punto

mi spiego

se pensiamo che la Bibbia sia "opera umana" la tua osservazione va bene
nulla da ridire

ma se la Bibbia è opera di un Autore non-umano

cambia tutto

sei d'accordo ?

Paolo Marra
08-01-2006, 17.40.06
Originariamente inviato da Giaky
non ci si capisce..

saluti :(

ti consiglio di rileggere con molta calma i miei POSTS

grazie x la pazienza

Paolo

Giaky
08-01-2006, 17.40.11
Originariamente inviato da mariolino
Tutti e nessuno in particolare. Quando tu prendi in mano un libro, ti chiedi chi lo ha chiamato libro?



In genere, l'autore..

Chi ha scritto la Bibbia?

Cosi risolviamo?

real7
08-01-2006, 17.40.48
alien???

Paolo Marra
08-01-2006, 17.42.35
Originariamente inviato da magicwizard
alien???
SICURAMENTE NON ESSERI UMANI

GUARDA

La mia scoperta del Titolo rafforza, e di molto, la circostanza, poco accettata, che tutta la Bibbia abbia un’Origine soprannaturale….
e dovrebbe far cambiare opinione definitivamente a quelli che ritengono la Bibbia una semplice

“raccolta di libri”, scritta e riscritta durante diversi secoli da uomini, scollegati tra loro, che aggiungevano, toglievano, cambiavano secondo le loro tendenze ideologiche, cioè in pratica “il frutto di una costante ri-plasmazione di antiche tradizioni”…

Già la novità dell’esistenza del Titolo di tutta la Bibbia, fa pensare ovviamente ad un Unico Autore dell’intera Bibbia. Inoltre possiamo escludere che sia un semplice “autore-umano”, giacchè questo Autore dimostra di conoscere alla perfezione segreti… noti bene solo da chi è “ fuori dal tempo”
Ma quali segreti conosce? Tantissimi, troppi, per un normale essere-umano…
proviamo allora a vederne qualcuno insieme …

* Questo Autore non-umano sa che i Suoi Messaggi andranno scritti utilizzando la “Lingua pre-babelica”, cioè quella Ebraica o di Canaan.. soprannaturale come Lui, l’unica Lingua dell’Antichità che verrà anche protetta dalla “corruzione dei millenni”, come dimostrato dalla storia..

* sa che solo dopo alcuni millenni l’umanità potrà raggiungere un discreto livello scientifico e tecnologico…

* sa che i Suoi Messaggi andranno “affidati” ad esseri umani inaffidabili, che la storia dimostrerà divisi tra loro da odio profondo e quindi sempre in guerra, perciò se non proprio indemoniati, comunque molto disturbati…

* sa che i Suoi Messaggi andranno protetti, non solo da questa umanità molto disturbata, ma ancor più dalle sue guide religiose, che in ogni epoca additeranno perfino se stesse come Dio, sfruttando e “mantenendo” in tal modo la millenaria ignoranza del popolino…

* sa che proprio la superbia delle guide religiose produrrà scismi e scismetti tanto numerosi da frantumare perfino le grandi religioni in una miriade di sette…

* sa che dovrà difendere i Suoi Messaggi dalla “congiura dell’indifferenza” e del silenzio…

* sa che dovrà difendere la Sua creazione e soprattutto l’umanità dal nemico di sempre, da un nemico temibile e cioè dal falsificatore della Verità…

Fatte tutte queste “belle” premesse, - ripeto - note solo a chi è “fuori dal tempo”, è ben evidente che simili ostacoli, messi insieme, sono troppi ed “insuperabili” per qualsiasi essere-umano.. e quindi, solo un Autore non-umano “può superarli tutti”…
inoltre i Suoi Messaggi, come si conviene a comunicazioni adatte a sfidare i millenni e l'ignoto, debbono essere invulnerabili dal logorio delle genti e dei tempi, ed essere concepiti in modo tale che, pur variando i parametri del “documento contenitore”, i “Messaggi contenuti” siano sempre recuperabili nella loro integrità originale tramite codici di controllo ed eventuali ridondanze, da cui, per quanto sia danneggiato il supporto, il risultato porti sempre all'esattezza del contenuto.
Ma allora Lui.. in estrema sintesi.. che fa?
Nasconde i Suoi Messaggi dentro “una mistica bottiglia” affidandola poi “all'oceano del tempo e delle nazioni”, una “bottiglia” impreziosita fino al punto tale da giustificarne rispetto, venerazione e preservazione da parte di tutte le genti per “evitarne” il possibile “macero dei millenni”..
Detto in parole più povere, Lui nasconde i Suoi Messaggi “dentro” un insieme di testi, disperdendoLi poi fra vari scrivani e “frantumando” la trasmissione in diversi tempi di completamento dell'insieme e della sua aggregazione in entità documentale unica, proteggendoli poi con un involucro di tipo religioso (la bottiglia mistica) che proprio per sua natura è auto-conservativo.
Da ciò deriva che il ben noto testo in chiaro (Bibbia classica) è in realtà soltanto “il contenitore” che ha preservato e tramandato il Vero Testo, in quanto senza quel “contenitore”, si sarebbe perso anche il suo “contenuto”…

Pertanto la scelta del “vecchio titolo” Bibbia, più che un errore di guide religiose susseguitesi in varie epoche, sembra piuttosto una scelta dello stesso Suo Autore non-umano ma solo come “titolo provvisorio” dell’opera fino ad oggi nota e quindi una specie di “floppy disk dell’Antichità”…
Al contrario, il Titolo da me scoperto, quello di un Opera ancora sconosciuta all’Umanità.. ma “contenuta e ben protetta” dentro l’opera già conosciuta… proprio come un qualsiasi libro può esser “contenuto dentro” un normale floppy disk “moderno”
Infatti abbiamo visto all’inizio della nostra discussione che il realtà la parola Bibbia (ta biblia..) significa CORTECCE, PAPIRI.. per estensione anche “piccoli rotoli” e, concediamolo pure.. per ulteriore estensione LIBRI… (NB nell’Antichità non “esistevano” LIBRI ma rotoli..) e quindi la Bibbia altro non era che il “floppy disk dell’Antichità”.. praticamente un “contenitore”…

mariolino
08-01-2006, 17.43.42
Originariamente inviato da Paolo Marra


la tua osservazione è giusta fino a un certo punto

mi spiego

se pensiamo che la Bibbia sia "opera umana" la tua osservazione va bene
nulla da ridire

ma se la Bibbia è opera di un Autore non-umano

cambia tutto

sei d'accordo ?

Quello non lo metto è non l'ho mai messo in dubbio.
Resta comunque il fatto che Il Libro non ha titolo. La tua teoria, molto, anzi troppa, teoria, potrebbe essere discussa esclusivamente se si sapesse in che lingua sono state trasmesse le prime parole, con che esattezza sono state tramandate e con quale esattezza sono state trascritte.

mariolino
08-01-2006, 17.47.05
Originariamente inviato da Giaky



In genere, l'autore..

Chi ha scritto la Bibbia?

Cosi risolviamo?

Un autore non chiama libro il suo libro. Quando un autore dice libro si riferisce a un libro, non al SUO libro.


La Bibbia è la Parola del Signore. O ci credi o non ci credi.


Perchè la Parola del Signore dovrebbe avere un titolo?

Paolo Marra
08-01-2006, 17.48.20
Originariamente inviato da mariolino
Quello non lo metto è non l'ho mai messo in dubbio.
Resta comunque il fatto che Il Libro non ha titolo. La tua teoria, molto, anzi troppa, teoria, potrebbe essere discussa esclusivamente se si sapesse in che lingua sono state trasmesse le prime parole, con che esattezza sono state tramandate e con quale esattezza sono state trascritte.

FINALMENTE

perchè dubiti che sia la Lingua Ebraica ?

Fabbio
08-01-2006, 17.48.32
Ho letto anche l'unicità del nome Elohim...anche qui non riesco a capire il "succo del discorso"...sarò limitato io...

Perché dai quei valori numerici a quel nome? Come li hai trovati?

Paolo Marra
08-01-2006, 17.51.02
Originariamente inviato da mariolino
.......
Perchè la Parola del Signore dovrebbe avere un titolo?


devi riflettere di + sull’importanza del “Titolo” in generale, non solo del Titolo della Bibbia…

La Parola Titolo è collegata al verbo Tutelare e cioè Difendere, in quanto deriva dal latino Titulus, ed è considerata ancor oggi nel senso di "Titolo di proprietà" e, x estensione, difesa della proprietà…

Infatti gli antichi chiamavano Titi, Titilli o Titoli, i soldati che “tutelavano” la patria ».


da qui l’estensione logica di Titolo, per indicare « il Lavoro dell’Autore fatto per essere difeso, nel caso sia necessario contenderne il possesso a qualcuno….

Paolo Marra
08-01-2006, 17.54.24
Originariamente inviato da Fabbio
Ho letto anche l'unicità del nome Elohim...anche qui non riesco a capire il "succo del discorso"...sarò limitato io...

Perché dai quei valori numerici a quel nome? Come li hai trovati?

a quei tempi non esistevani i numeri Arabi, si usavano quelle lettere al posto dei numeri

un momento e ti POSTO la tabella di corrispondenza

mariolino
08-01-2006, 17.57.14
Originariamente inviato da Paolo Marra


FINALMENTE

perchè dubiti che sia la Lingua Ebraica ?

Io non dubito.
La Bibbia è stata scritta in ebraico con parti in aramaico.

Ma che la Bibbia, prima di essere scritta, sia stata trasmessa oralmente per secoli è un fatto indiscutibile.
E che quindi non è possibile sapere se oralmente siano state trasmesse le esatte parole o semplicemente il messaggio che quelle parole contenevano non lo possiamo sapere.

E vedo che anche tu, nella tua certezza, sei estremamente confuso. Al punto tale che rispondi alle domande che ti vengonmo rivolte solo con altre domande.

Il che vuol dire che non hai risposte da dare.


Con ciò non trovo interessantre procedere ulteriormente in una discussione con basi sterili e prive di contenuti basate solo su una personalissima manomissione ed interpretazione di tre parole.

Paolo Marra
08-01-2006, 18.00.04
Originariamente inviato da Fabbio
Ho letto anche l'unicità del nome Elohim...anche qui non riesco a capire il "succo del discorso"...sarò limitato io...

Perché dai quei valori numerici a quel nome? Come li hai trovati?

1 a=1 Aleph
2 b=2 Beyt
3 g=3 Ghimel
4 d=4 Dalet
5 h=5 Hey
6 w=6 Waw
7 z=7 Zayin
8 x=8 Chet
9 j=9 Tet
10 y=10 Yod
11 k=20 Kaph
12 l=30 Lamed
13 m=40 Mem
14 n=50 Nun
15 s=60 Samech
16 [=70 Ayin
17 p=80 Pe
18 c=90 Tzade
19 q=100 Qoph
20 r=200 Resh
21 v=300 Shin
22 t=400 Taw

Paolo Marra
08-01-2006, 18.02.38
Originariamente inviato da mariolino


Io non dubito.
La Bibbia è stata scritta in ebraico con parti in aramaico.
.......

Il che vuol dire che non hai risposte da dare.
.....


E NO

se non ti avessi fatto quelle domande non avremmo potuto concludere che l'inizio del Testo Originale Biblico è stato scritto in Ebraico

tutto qui
nessuna confusione

mariolino
08-01-2006, 18.04.21
Originariamente inviato da Paolo Marra


E NO

se non ti avessi fatto quelle domande non avremmo potuto concludere che l'inizio del Testo Originale Biblico è stato scritto in Ebraico

tutto qui
nessuna confusione

Il testo originale NON è stato scritto in ebraico.

Il testo originale, ripeto, è stato tramandato per secoli oralmente.

Paolo Marra
08-01-2006, 18.05.59
Originariamente inviato da mariolino


Il testo originale NON è stato scritto in ebraico.

Il testo originale, ripeto, è stato tramandato per secoli oralmente.

e Mosè

non ha ricevuto nulla sul Sinai ?

mariolino
08-01-2006, 18.07.38
Vedo e mi confermi che sei confuso.

Mosè ha ricevuto le tavole con i 10 comandamenti.

La Bibbia è tutta un'altra cosa.

Paolo Marra
08-01-2006, 18.11.12
Originariamente inviato da mariolino
Vedo e mi confermi che sei confuso.

Mosè ha ricevuto le tavole con i 10 comandamenti.

La Bibbia è tutta un'altra cosa.

guarda che Mosè spiega la Torah al Popolo Ebraico

inoltre dentro l'Arca era custodita la Torah insieme ad altre cose

tutto qui

nessuna confusione

mariolino
08-01-2006, 18.13.46
Sei sempre più confuso.

Che dopo aver ricevuto le tavole venne costruita un'arca per contenerle è scritto. Ma che Mosè abbia avuto la thorà sul Sinai te lo sei proprio sognato,

Chiudiamo qui che è meglio

Paolo Marra
08-01-2006, 18.15.07
Originariamente inviato da mariolino
Sei sempre più confuso.

sii + preciso

ma tu l'hai mai letta la Torah ?

mariolino
08-01-2006, 18.26.54
Con il termine thorà si indicano i primi 5 libri del Tanakh, conosciuti anche col nome greco di Pentateuco forse in riferimento ai 5 rotoli di pergamena in cui sono scritti.
E qui sta scritto sul Sinai che Dio diede a Mosè le tavole della legge.
Non di certo la thorà

Con il medesimo termine, l'ebraismo indica anche la Legge ebraica intesa in senso generale. Più precisamente si utilizza la dicitura Torah shebiktav (traduz. La legge che è scritta) per indicare i 5 libri del Pentateuco e la dicitura Torah shebehalpeh per indicare tutto l'insieme di tradizioni orali codificate successivamente.

Paolo Marra
08-01-2006, 18.29.41
Originariamente inviato da mariolino
Con il termine thorà si indicano i primi 5 libri del Tanakh, conosciuti anche col nome greco di Pentateuco forse in riferimento ai 5 rotoli di pergamena in cui sono scritti.
E qui sta scritto che Dio diede a Mosè le tavole della legge.
Non di certo la thorà

Con il medesimo termine, l'ebraismo indica anche la Legge ebraica intesa in senso generale. Più precisamente si utilizza la dicitura Torah shebiktav (traduz. La legge che è scritta) per indicare i 5 libri del Pentateuco e la dicitura Torah shebehalpeh per indicare tutto l'insieme di tradizioni orali codificate successivamente.

si ma se leggi la Torah, vedi che Mosè e suoi collaboratori la ricevono tutta, anche se in + riprese

tutto qui

Paolo Marra
08-01-2006, 18.34.08
Originariamente inviato da mariolino
Con il termine thorà si indicano i primi 5 libri del Tanakh, conosciuti anche col nome greco di Pentateuco forse in riferimento ai 5 rotoli di pergamena in cui sono scritti.

E qui sta scritto sul Sinai che Dio diede a Mosè le tavole della legge.
Non di certo la thorà

........




questo passo della Torah contrasta in modo + che evidente con le tue affermazioni

Deuteronomio [1,5-8]
...Mosè cominciò a spiegare questa Torah, dicendo:

"Il Signore nostro Dio ci ha parlato sull’Oreb dicendo: può bastarvi la permanenza su questa montagna! Voltatevi, partite ed andate verso la montagna degli Amorrei e verso tutti i suoi luoghi vicini: nella steppa, nella montagna, nella pianura, nel Negheb e sulla costa del mare, il paese dei Cananei, e verso il Libano fino al grande fiume, il fiume Eufrate.Vedete, ho dato a voi il paese...

infinitopiuuno
08-01-2006, 18.34.27
Però Mariolino! Complimenti:)

Paolo Marra
08-01-2006, 18.35.59
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Però Mariolino! Complimenti:)

sono contento che Mariolino conosca molte cose riguardanti la Bibbia

ma leggi anche le mie risposte

Paolo

mariolino
08-01-2006, 18.36.57
Sei sempre più confuso.

I collaboratori(come li chiami tu) di Mosè non ricevettero un bel niente.

Fu a Mose, che secondo la tradizione, la torah fu dettata da Dio. ma non dimentichiamo che Mosè fu accolto, neonato, alla corte del faraone e li crebbe come un principe; è quindi presumibile che abbia scritto i libri in egizio e che questi siano poi stati tradotti.

Paolo Marra
08-01-2006, 18.38.45
Originariamente inviato da mariolino
Sei sempre più confuso.

I collaboratori(come li chiami tu) di Mosè non ricevettero un bel niente.

Fu a Mose, che secondo la tradizione, la torah fu dettata da Dio. ma non dimentichiamo che Mosè fu accolto, neonato, alla corte del faraone e li crebbe come un principe; è quindi presumibile che abbia scritto i libri in egizio e che questi siano poi stati tradotti.

ma tu ritieni che il Popolo Ebraico creda questo ?

mariolino
08-01-2006, 18.53.31
Io ritengo che anche anche nel popolo ebraico esistano persone che vedano le cose secondo logica, pur riconoscendo che il tutto dipende dalla volontà del Dio.
Per cui nulla di scandaloso vedo nel fatto che un bambino cresciuto alla corte del faranone parli egizio.
Come affermato in precedenza il punto di vista tradizionale è che la Torah è stata dettata direttamente da Dio a Mosè e messa per iscritto prima della morte di Mosè.
Alcuni studi moderni iniziati alla fine del XIX secolo affermano che il testo della Torah sembra essere stato redatto unendo differenti precedenti sorgenti: questa teoria è nota come Ipotesi Documentale, anche chiamata teoria JEDP.Resta pertanto altissima la possibilità che altri abbia scritto il cinque libri.

(scusa si non uso termini botanici e li chiamo libri)

Ora chiudo definitivamente, salvo riaprire magari se e quando avrai risposto, una ad una, alle domande che ti hanno posto gli altri amici e che hai svicolato con indubbia, sagace e brillante abilità.

Dammi retta, mollala con la Bibbia e datti alla politica.
Avrai successo.

infinitopiuuno
08-01-2006, 18.59.31
Originariamente inviato da Paolo Marra


sono contento che Mariolino conosca molte cose riguardanti la Bibbia

ma leggi anche le mie risposte

Paolo

Sì ma tu ti sei presentato alla grande Giorgio, mentre di Mariolino non sapevo nulla;)

Paolo Marra
08-01-2006, 19.05.51
Originariamente inviato da mariolino
Io ritengo che anche anche nel popolo ebraico esistano persone che vedano le cose secondo logica, pur riconoscendo che il tutto dipende dalla volontà del Dio.
Per cui nulla di scandaloso vedo nel fatto che un bambino cresciuto alla corte del faranone parli egizio.
Come affermato in precedenza il punto di vista tradizionale è che la Torah è stata dettata direttamente da Dio a Mosè e messa per iscritto prima della morte di Mosè.
Alcuni studi moderni iniziati alla fine del XIX secolo affermano che il testo della Torah sembra essere stato redatto unendo differenti precedenti sorgenti: questa teoria è nota come Ipotesi Documentale, anche chiamata teoria JEDP.Resta pertanto altissima la possibilità che altri abbia scritto il cinque libri.

.....


DAL MIO SITO
La lettura della Bibbia e soprattutto la Sua interpretazione, non è mai stata facile. La presenza nel Testo Biblico di passi decisamente oscuri e di apparenti contraddizioni, finora ha impedito quasi a tutti un livello di comprensione accettabile. Le cause principali di queste difficoltà vanno ricercate nell’Origine Soprannaturale di questo Testo e nell’eccessiva disinvoltura interpretativa
di alcuni studiosi, dimentichi del fatto che l’uomo è ben poca cosa rispetto a Dio, e perciò non abbastanza umili nel tentare di comprendere la Parola Divina. Purtroppo, negli ultimi secoli, soprattutto a partire dal periodo dell’illuminismo, la giusta umiltà di approccio alla Bibbia è venuta via via sempre meno, ed alcuni studiosi, invece di ammettere la loro incapacità a capire
questa Parola, hanno cominciato a metterLa in dubbio, ipotizzando che fosse parola umana e non Divina (anche se ovviamente scritta in linguaggio umano)... Nasce così, da allora, una corrente di studiosi che, costruendo abilmente un’ipotesi "documentaria" ed un Metodo "storico-critico", tenta di far risalire a diversi "autori sacri" la stesura del testo biblico... partendo dal mero presupposto (della cui fondatezza si son ben guardati dal dimostrare) che "il libro degli ebrei" sia di origine puramente umana, come qualunque altro. In altre parole, i seguaci di quest’ipotesi documentaria partono dal presupposto che la Bibbia sia solo parola d’uomo, e poi su ciò basano i loro ragionamenti.
Il primo di questi studiosi fu un certo J. Astruc (1684 - 1766), medico di Luigi XIV (il famoso re sole), il quale, verso la fine del XVIII secolo, avendo osservato nel Testo Sacro l’uso di differenti Nomi Divini (Adonay, Elohim), avanzò l’ipotesi dell’esistenza nel Pentateuco di diversi autori e "fonti", diventando così il pioniere di quella critica letteraria che sarebbe poi stata applicata da molti a tutta la Bibbia.

Paolo Marra
08-01-2006, 19.06.48
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Sì ma tu ti sei presentato alla grande Giorgio, mentre di Mariolino non sapevo nulla;)

e chi è Giorgio ?

mariolino
08-01-2006, 19.18.50
Originariamente inviato da Paolo Marra


....Le cause principali di queste difficoltà vanno ricercate nell’Origine Soprannaturale di questo Testo e nell’eccessiva disinvoltura interpretativa.......



Non posso tacere.
E' una discussione che mi intriga troppo!.

Allora, a proposito di disinvoltura interpretativa, riprendiamo la prima frase della genesi che tu citi :

B'Rosh Yit-barà Elohim

D'accordo che l'ebraico scritto non ha vocali (queste sono inserite mentalmente da chi legge a seconda del contesto.)
E che quindi puoi anche farla divenire, come hai fatto "B'Rosh Yit-barà Elohim"


Ma se così (B'Rosh Yit-barà Elohim) nè stata tramandata la lettura è certamente perchè il Dio così l'ha dettata a Mosè. E che così il Dio intendeva dire.

Ora dimmi, chi sei tu per modificare la Parola di Dio sostituendo le vocali a tuo piacimento per adattare la frase alle tue teorie?

Attento, il tuo è peccare di orgoglio di fronte al Signore.

Ora chiudo davvero.

Paolo Marra
08-01-2006, 19.21.33
Originariamente inviato da mariolino



Non posso tacere.
E' una discussione che mi intriga troppo!.

Allore, a proposito di disinvoltura interpretativa, riprendiamo la prima frase della genesi che tu citi :

B'Rosh Yit-barà Elohim

D'accordo che l'ebraico scritto non ha vocali (queste sono inserite mentalmente da chi legge a seconda del contesto.)
E che quindi puoi anche farla divenire, come hai fatto "B'Rosh Yit-barà Elohim"


Ma se così (B'Rosh Yit-barà Elohim) nè stata tramandata la lettura è certamente perchè il Dio così l'ha dettata a Mosè. E che così il Dio intendeva dire.

Ora dimmi, chi sei tu per modificare la Parola di Dio sostituendo le vocali a tuo piacimento per adattare la frase alle tue teorie?

Attento, il tuo è peccare di orgoglio di fronte al Signore.

Ora chiudo davvero.

CALMA MARIOLINO

tu sei molto preparato e mi fa piacere

allora rispondimi

chi e quando ha diviso il Testo Originale
nelle Parole che conosciamo ?

mariolino
08-01-2006, 19.27.31
Mi pare di avero chiaramente esposto.

Chi divise?: Mosè
Quando il Dio dettò quelle parole è chiaro che Mosè udì anche le vocali.
Quindi il senso delle stesse non poteva che essere più che chiaro.
Il Dio voleva dire quello che è scritto come è scritto e non altro.

infinitopiuuno
08-01-2006, 19.28.33
E' tuo?

http://www.logonomics.de/book.htm

Paolo Marra
08-01-2006, 19.29.35
Originariamente inviato da infinitopiuuno
E' tuo?

http://www.logonomics.de/book.htm

SI

ma trovi tutto qui www.logonomics.it

Paolo Marra
08-01-2006, 19.32.19
Originariamente inviato da mariolino
Mi pare di avero chiaramente esposto.

Chi divise?: Mosè
Quando il Dio dettò quelle parole è chiaro che Mosè udì anche le vocali.
Quindi il senso delle stesse non poteva che essere più che chiaro.
Il Dio voleva dire quello che è scritto come è scritto e non altro.

carissimo Mariolino
scusami se quoto anche me stesso, ma credo che tu non mi abbia letto...

Originariamente inviato da Paolo Marra
molto volentieri
però devo fare qualche piccola premessa, perchè per arrivare a capire come ho scoperto il Titolo della Bibbia, bisogna sapere sulla Bibbia alcune cose che non tutti sanno

* i primi libri biblici furono scritti in Ebraico, l'unica Lingua al mondo ad essere "resuscitata" dopo ben 2'500 anni (oggi è la Lingua uff. di Israele)

* i libri biblici sono stati scritti senza alcuno spazio tra le parole e cioò come una "lunghissima parola"

* la suddivisione che conosciamo è avvenuta dopo oltre 2'000 anni dalla prima stesura del testo biblico

ecco, dovremmo sapere anche altre cose, ma per la scoperta del Titolo della Bibbia, possiamo tentare di farcele bastare

questo fatto poco noto della mancanza di suddivisioni in parole del Testo Originale di fatto ci "autorizza" ad effettuare altre suddivisioni, rispettando ovviamente la grammatica Ebraica
ebbene, ben pochi sanno che se facciamo questo (e in realtà anche ben altro) troviamo delle frasi straordinarie che sono ancora bibliche!

mariolino
08-01-2006, 19.51.16
La tua immensa vanità ti porterà alla perdizione.

Mi dispiace per te.

Paolo Marra
08-01-2006, 20.00.52
Originariamente inviato da mariolino
La tua immensa vanità ti porterà alla perdizione.

Mi dispiace per te.

OK
sono contento che tu ti preoccupi x la mia salvezza eterna
e lo dico senza ironia, credimi

ma non sapevi che furono i Masoreti a suddividere l'antico PAROLONE Biblico nelle parole del ben noto Testo Masoretico ?


PS
e se il Titolo di tutta la Bibbia l'avessi scoperto tu ?

te lo saresti tenuto x te ?

ti saresti sentito "vanitoso" ?

mariolino
08-01-2006, 22.02.23
E non sarebbe forse il caso di pensare che i Masoreti per renderne più facile la lettura, aggiunsero al testo vari segni; in particolare scrissero le vocali perché il testo ebraico antico aveva solo le consonanti.
E che le aggiunsero seguendo la tradizione orale? Ovvero quella che riportava le parole così come Mosè le aveva udite?

E che quindi questo fa carta straccia di tutte le tue illusioni?

Oppure tutti si sono sbagliati; i rabbini che per secoli hanno trasmesso oralmente la torah e i Masoreti che quella torah hanno trasritto. E solo tu sei La Ragione?

Orgoglio, vanità.....

mariolino
08-01-2006, 22.11.40
CONCLUSIONE

Se questa non è vanità ditemi cos'è


www.luogocomune.net
www.letterealdirettore.it
forum.cosenascoste.com
www.manipulite.it/
www.scienzeantiche.it
www.forumsalute.it
www.ufologia.net/
www.metaforum.it
www.globalnews.it


poi magari ce ne saranno altri ma questa è già un bella selezione. Con copyandpaste ovunque comincia come è cominciata a WT.


Per carità Cristiana ometterò di pubblicare il commento che ho trovato in un sito di cultura ebraica.
Mi sà che è un bel rompiforum. :D

Giaky
08-01-2006, 22.30.16
Mariolino io stesso avevo detto qualche pagina addietro che non era il primo posto dove il caro Paolo arrivava con questa News.

mariolino
08-01-2006, 22.50.02
Originariamente inviato da Giaky
Mariolino io stesso avevo detto qualche pagina addietro che non era il primo posto dove il caro Paolo arrivava con questa News.

Nella foga della discussione non me ne ero accorto (D)

Giaky
08-01-2006, 22.51.12
Figurarsi ;)

Thor
08-01-2006, 23.10.31
Originariamente inviato da mariolino
CONCLUSIONE

Se questa non è vanità ditemi cos'è



poi magari ce ne saranno altri ma questa è già un bella selezione. Con copyandpaste ovunque comincia come è cominciata a WT.


Per carità Cristiana ometterò di pubblicare il commento che ho trovato in un sito di cultura ebraica.
Mi sà che è un bel rompiforum. :D hai linkato le homepage di alcuni siti..non vuol dir nulla..o hai sbagliato i link?

Giaky
08-01-2006, 23.13.09
mariolino ha linkato siti in cui il caro Paolo Marra ha esposto la stessa teoria..

Thor
08-01-2006, 23.13.58
Originariamente inviato da Thor
hai linkato le homepage di alcuni siti..non vuol dir nulla..o hai sbagliato i link? vado io, allora:

http://www.google.com/search?q=%22la+Bibbia+si+presenta+ancor+oggi+come+ uno%22&hl=it&lr=&filter=0

è chiaro come PaoloMarra trolleggi un po' troppo..
chiudo il thread in via cautelativa, in assenza dei mod di sezione, che decideranno il da farsi.

dave4mame
08-01-2006, 23.14.07
credo volesse far notare che questo è spam di proporzioni... bibliche.

credo che la comunità del forum di wintrick possa ritenersi fiera per essere oggetto di tale attività; è prerogativa di pochi forum molto frequentati.