PDA

Visualizza versione completa : Black Out


LionHeart
02-01-2006, 21.31.21
Siete liberi di prendermi in giro! ma è una domanda che mi assilla da quando ero bambino! E se il mio UPS consente la giro a voi!

Perchè quando c'è maltempo va via la corrente?

A volte per 30 secondi. A volte per 30minuti. Senza causa apparente.

Mi è semrpe stato detto che c'è una correlazione positiva fra questi eventi: maltempo/blackout, ma giove pluvio mi fulmini se ho capito di cosa si tratta!

Si brucia qualcosa?

O qualcos'altro va in protezione?

A meno che non cada un traliccio e venga rialzato in meno di 30 secondi io non riesco a capire!

Grazie a chiunque mi sappia aiutare!

Sbavi
02-01-2006, 21.33.26
Potrebbe semplicemente essere l'acqua che manda in corto dei collegamenti.

LionHeart
02-01-2006, 21.39.31
Ogni volta che piove?
Allora la manda in corto sempre allo stesso punto... perchè non tolgono il cavo da quel punto allora?:)

LionHeart
02-01-2006, 21.40.37
Ovviamente l'energia non va via solo a casa mia, ma in tutta la mia zona, circa 2kmq

Giaky
02-01-2006, 21.48.49
Ma OGNI volta che piove? Anche quattro goccie?
Perchè da una pioggerellina a un temporale, c'è differneza..
Anche da me spesso è andata via l'energia elettrica con grossi temporali..

einemass
02-01-2006, 23.50.34
questa è una cosa che vorrei sapere anche io :D francamente nn l'ho mai capita...

Astro
02-01-2006, 23.59.31
È la legge di Murphy... Diluvia, obbligato a stare a casa, speri di giocare alla playstation ma invece....




(Vabbè, l'ammetto! L'ho inventata io in questo momentooo :(:p )

LionHeart
03-01-2006, 00.43.20
Diciamo grossi temporali allora. non 4 gocce.
Ma la causa quale è?

LOL sulla legge di murphy:)

exion
03-01-2006, 00.48.01
Originariamente inviato da LionHeart
Diciamo grossi temporali allora. non 4 gocce.
Ma la causa quale è?

LOL sulla legge di murphy:)

Linee vetuste e isolate male. Il che significa che il problema può presentarsi in più punti in momenti diversi. Puoi ripararne o rifare una tratta di elettrodotto da una parte, ma magari alla pioggia seguente salta ancora 100 metri più in là.

In 8 anni passati a Milano, in zone dove le linee elettriche sono interrate e moderne, ho visto saltare la luce una volta sola.

A Sanremo, dove ci sono forse le linee elettriche più vecchie d'Italia, basta uno stormo di stornelli che migra, anche con un sole che spacca le pietre, per lasciare interi quartieri senza corrente. Ora va un pò meglio, ma fino all'anno scorso in miei stavano senza luce più volte a settimana.

LionHeart
03-01-2006, 00.56.28
Inizio forse a capirci qualcosa....
A me semplicemente infastidisce l'aria "mistica" con cui molte persone accettano il fatto che la corrente vada via con il maltempo:)
E a me il misticismo su queste cose non piace:P

Quindi la causa sono le vecchie linee elettriche.
Mi sa che sopporterò a lungo questi disagi allora. :)
Qui siamo tanto arretrati che spesso i Napoletani ci chiamano terroni:P:P

exion
03-01-2006, 01.05.54
Originariamente inviato da LionHeart
Inizio forse a capirci qualcosa....
A me semplicemente infastidisce l'aria "mistica" con cui molte persone accettano il fatto che la corrente vada via con il maltempo:)
E a me il misticismo su queste cose non piace:P

Quindi la causa sono le vecchie linee elettriche.
Mi sa che sopporterò a lungo questi disagi allora. :)
Qui siamo tanto arretrati che spesso i Napoletani ci chiamano terroni:P:P

Gli isolatori sono uno, ma non il solo, dei punti deboli di una linea ad alta tensione


Gli isolatori

Gli isolatori hanno l'ovvio scopo di impedire la dispersione di energia sulla struttura di sostegno, anche in forma di cortocircuito.

In un elettrodotto in aria il principale mezzo isolante è l'aria stessa. Questa però ha una rigidità dielettrica di soli circa 10000 volt per ogni centimetro (a scendere con l'aumentare dell'umidità), oltre la quale si innesca una scarica elettrica. Per questo motivo è necessario che tra ogni conduttore e le strutture di sostegno sia mantenuta una distanza minima opportunamente calcolata, che nei grandi elettrodotti è nell'ordine dei metri. Una distanza ancora maggiore deve essere considerata per persone o oggetti transitanti sotto la linea.

I cavi sono sostenuti da elementi isolanti costituiti da una serie di dischi concavi in vetro sovrapposti con una leggera concavità rivolta verso il basso. In questo modo si offre alla conduzione di superficie un percorso molto più lungo e contorto. Inoltre in caso di pioggia, poiché l'acqua che si deposita sulla superficie degli isolanti rappresenta un percorso a bassa impedenza per la corrente, questa struttura fa si che ciascun elemento rimanga coperto da quello superiore e quindi parzialmente asciutto.

Gli isolanti dei cavi isolati presentano una rigidità dielettrica maggiore dell'aria. Nei cavi isolati ad olio tra la guaina esterna ed il conduttore è presente una intercapedine riempita di appositi olii minerali con elevata rigidità dielettrica.


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/d/d1/High-voltage_Transmission_Insulator_2005.JPG/180px-High-voltage_Transmission_Insulator_2005.JPG

Foto e testo provengono da Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Elettrodotto

Se i materiali deputati all'isolamento della linea, in una parte qualsiasi della linea, sono vecchi e non adempiono più al loro compito in modo ottimale, basta una minima variazione delle condizioni ambientali per creare un sovraccarico con conseguente "taglio della luce"