PDA

Visualizza versione completa : sempre dietro a mandrake


mikele
18-04-2001, 18.11.13
eccomi ancora qui alle prese con mandrake...:
ho una partizione primaria con windows
poi una d: estesa dove tengo un sacco di cose...
installo mandrake
e riduco la dimensione di D dallo spazio ricavato creo la partizione / e quella di swap.... ok tutto bene
riavvio ... linux mi vede perfettamente c: e d: come win_c e win_d....nessun file perso in d....
ma windows ora mi vede solo c:
che posso fare?
con disk di mandrake ...mi dice che tutto va bene ma che l'hard disk segna 1245 cilindri invece che 1024...e che il dos potrebbe non vederci chiaro....bravo linux hai ragione....ma adesso?

badmood
24-04-2001, 02.44.11
Il consiglio sarà banale, ma in casi come questi, in cui la tabella delle partizioni è stata probabilmente riscritta in modo errato (mi sembra che però Mandrake ti avvisi prima di scrivere e ti chieda se vuoi o meno la compatibilità con gli altri sistemi), ti conviene copiare il contenuto di D in C, eliminare D e quello che hai creato per Mandrake, ricreare con FDISK le partizioni D ed E, e reinstallare Mandrake sullo spazio creato in E. In questo modo sarai sicuro che C e D verranno visti correttamente anche da Windows, non essendo stati toccati dall'installazione.

Ciao

mikele
25-04-2001, 00.15.16
ecco......c...d...ed e sono state fatte.....
installo linux su e .... ed esattamente come prima d ..scompare da windows.....mentre sotto mnt/ da linux win_d è bello che pronto!!!!!
AAAAAAAAIIIIIIIIIIUUUUUUUUUUTTTTTTTOOOOOOOOOOOOOOO O

twinpigs
25-04-2001, 00.22.39
.

badmood
25-04-2001, 16.52.19
Potresti provare a creare le partizioni D ed E come primarie e reinstallare Mandrake sulla E oppure potresti creare in anticipo con Partition Magic o simili le partizioni giuste per Mandrake (/, swap, ecc) in modo da non farle creare a lui... non si sa mai, potrebbe essere un bug dell'installazione. La soluzione migliore in assoluto sarebbe sempre quella di avere due dischi separati, uno per sistema... Se non ti crea problemi potresti ridimensionare C in modo da renderlo grande quanto C + D e poi creare D solo per Mandrake. Ma sono solo idee che mi stanno passando per la testa.

Ciao

mikele
26-04-2001, 02.11.51
mmmmmm
ho appena letto qualcosa che riguarda il prboblema del 1024°cilindro...bho purtroppo era in inglese e era un po troppo complicato per me ....potrebbere essere quello il problema?
se si....bhoooooo ditemi qualcosina

badmood
26-04-2001, 10.21.36
Il problema del 1024° cilindro riguardava il fatto che Linux Loader non riusciva a lanciare il boot se la partizione Linux iniziava dopo tale cilindro. Il problema non esiste più, visto che le versioni più recenti di Lilo gestiscono il boot anche se il sistema si trova dopo la posizione suddetta.
Nulla a che vedere con la 'partizione scomparsa', quindi.
Se trovo qualcosa te lo faccio sapere.

Ciao

mikele
26-04-2001, 21.04.57
badmoon ....conto su di tè :))))))

badmood
26-04-2001, 23.44.26
Hai provato, per esempio, ad installare un'altra distribuzione per vedere se l'effetto è lo stesso? Se puoi, prova un RedHat o una SuSE (l'ultima versione ha un ottimo tool per il ripartizionamento). Adesso che ci penso, la Mandrake aveva fatto danni anche alla mia tabella delle partizioni, recuperata poi con il Ranish Partition Manager.
Che versione stai installando? A me i problemi li dava la 7.2 se non ricordo male.

Ciao

mikele
27-04-2001, 13.44.36
ok la versione che ho a disposizione è la 7.1
ho anche un cd (trovato su una rivista con) suse 7...ma purtroppo nonostante la ricerca del bios del sistema operativo su cd ...non lo trova....
bho ......forse con la suse non avrei quei problemi...ma....non lo posso manco provare....
per il momento curioso ogni giorno nei giornalai sperando qualche rivista benevola .....
il fatto è che non voglio comprare un os linux senza la certezza che poi mi funzioni....ne posso scricarmi tonnellate di kb da internet...quindi mi devo accontentare delle distribuzioni su riviste....
prima o poi troverò mandrake 8.0 e magari con quello.....

badmood
27-04-2001, 13.57.18
Per far funzionare la SuSE 7.1 che trovi nella rivista devi scaricare il necessario per fare il boot da http://www.suse.it dove ti spiegano come fare (e si scusano per l'inconveniente). Io acquisto SuSE fin dalla 5.3 e devo dire che la 7.1 è veramente ben fatta, anche se sono moooolto curioso per la Mandrake 8.

PS: a sentire SuSE, la versione 7.1 verrà distribuita come demo solamente nella versione Live, e cioè quella che necessita del CD per funzionare e non ti permette di fare una installazione completa e nativa sull'hard disk. Sempre che non cambino idea... (letto su http://www.linuxiso.org).

Ciao

mikele
27-04-2001, 23.28.33
super fantastico badmoon!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ora posso un po sfogarmi!!!!!!!!!!!!!
....c'è solo una cosa che vorrei chiederti ancora...dal momento che mi sono rotto le palle di dover formattare e perdere tutti i miei settaggi vari....mi piacerebbe utilizzare un programma di backup totale dal momento che ora ho windows al meglio....in modo da poterlo ripristnare tale e quale è adesso senza sbattermi di nuovo....
mi dai un consiglio ????
grazie ancora

badmood
28-04-2001, 09.55.49
Norton Ghost è quello che ti serve. Ti copia l'immagine del disco e se devi eseguire un recupero ti ricrea esattamente tutto com'era ed in modo ultraveloce. A me il ripristino sul portatile dura meno di 10 minuti (Windows ME + drivers + Acrobat + applicazioni di contorno). Vale tutti i soldi che costa (solo per il tempo risparmiato ad attendere i vari reboot dell'installazione da zero di Windows). C'era qualcosa di equivalente anche freeware ma non me ne ricordo il nome. Anche qualche programma di masterizzazione ti fa il salvataggio del disco in formato raw in modo da poterne eseguire il recupero in modo da non dover reinstallare tutto. Mi sembra che Nero sia uno di questi, ma a differenza del Ghost che copia solo il necessario, Nero crea, se hai un disco da 4 giga da salvare, 6-7 CD, e cioè salva anche la parte vuota...

Ciao

PS: badmood, non badmoon

mikele
30-04-2001, 11.59.29
ok ok anche questo consiglio è stato d'oro!!!!!
ma la situazione non è migliorata... :)
ho formattato tutto...
faccio il download di tutto ciò che mi sreviva...sttaggi vari....wpcrset...ecc ecc.
scarico un trial di ghost e poi (idiota io che controllo solo adesso) prendo "presizer" per ridurre la partizione primaria e farmi con partition magic una estesa ...e vedo come c: è soltanto di 800 mb (in realtà dovrebbe essere di 10 gb) .....eppure da dos il disco si presenta senza problemi in tutta la sua estensione....riduco la partizione....e mi faccio una estesa con una partizione logica....
penso che il problema sia nel mbr ....ho provato con norton vari...ma non riescono a correggere il problema...
come fare? perchè windoz mi dice che la prtizione è più piccola di quello che è in realtà?
bhè il passo avanti è che ho fatto un immagine con ghost di c: ...bho :)
vi aspetto e mille grazie per la continua attenzione

badmood
30-04-2001, 13.32.55
Sicuro che le partizioni siano fat32?
Eventualmente controlla con il Ranish Partition Manager, che è in grado di riscriverti anche l'mbr del disco.
Strano che il DOS veda tutto e Windows no, comunque. Probabilmente la colpa è del presizer. Prova a fare tutto da Partition Magic, che probabilmente è la cosa più sicura.

Ciao

mikele
01-05-2001, 21.49.20
ok trovato il problema....
in partition magic ranish vedevo come la partizione fosse indicata correttamente nella sezione alta dello schermo...mentre era indicata così come me la vedeva windoz nella parte inferiore (MBR) e il problema è una questione di grandezza dei mmmmmm...non ricordo come si chiamano...
e che comunque legati al 32fat....ho pprovato a formattare direttamente con questo programma...e mi ha creato la partizione corettamente.
MMMMMMMM quindi c'è qualche nozione che mi sfugge ....
ok badmood ti ringrazio per tutti i tuoi suggerimenti e di avermi seguito
ciao :)

badmood
02-05-2001, 10.13.38
Sempre a disposizione.

Ciao
-----------------
http://www.zaxomatic.com