PDA

Visualizza versione completa : Malato per 3 giorni e lavoro


crazy.cat
27-02-2007, 17.40.19
Vorrei dei chiarimenti su una malattia di tre giorni e il certificato del medico.

Il certificato non deve essere dato anche all'inps, ma solo al datore di lavoro?
I tre giorni di malattia mi vengono pagati lo stesso dal datore di lavoro ma non dall'inps?

Giusto?

Non mi ammalo molto spesso, per fortuna, e quindi mi piacerebbe capirne di più con queste leggi che cambiano spesso.

Grazie 1000.

Doomboy
27-02-2007, 17.41.38
Forse dipende dal tipo di contratto collettivo, però in linea di massima se la malattia supera il singolo giorno, ci vuole il certificato "giallo" consegnato all'inps (o all'ente previdenziale che copre il tuo tipo di contratto), credo.

crazy.cat
27-02-2007, 18.10.37
Guardando il sito dell'Inps scrivono due cose completamente diverse nella stessa pagina
Sito inps (http://www.inps.it/Doc/TuttoINPS/Prestazioni/Le_prestazioni_a_sostegno_del_reddito/L%27indennita_di_malattia/index.htm#N65571)

Il lavoratore deve farsi rilasciare dal medico curante il certificato di malattia redatto in due copie ed entro 2 giorni , dalla compilazione da parte del medico, deve inviare la prima copia alla propria Sede dell'Inps (quella di residenza abituale) e la seconda copia al datore di lavoro.
I certificati sono a lettura ottica, per cui è molto importante, per la compilazione, attenersi alle istruzioni riportate sul certificato stesso.
L'Inps ha predisposto una procedura per la trasmissione telematica dei certificati medici. Sarà il medico curante a inviare direttamente il certificato all'Istituto evitando la mediazione del lavoratore.

Da una parte devo portarglielo io, dall'altra lo manda il medico curante?
Tutto molto chiaro....

Doomboy
27-02-2007, 18.12.03
Sarà vuol dire "un giorno"....

Il mio medico per esempio non ha uno straccio di computer, quindi non potrebbe farlo. Al contrario quello della mia ragazza lo fa, pensa che scrive anche le ricette col PC, e così sono leggibili e chiare ;)

n@ndo
27-02-2007, 18.16.05
infatti penso che bisogna chiederlo al proprio medico curante sè può spedire all'inps il certificato oppure devi farlo tu.
;)

roberto45
27-02-2007, 19.34.04
La durata della malattia senza la copertura del certificato medico dipende dal contratto collettivo di lavoro. Sul certificato il medio indica da quando è iniziata la malattia, ovviamente si deve andare dal medico il primo giorno che è disponibile! Entro i due giorni successivi il certificato deve essere consegnato al datore di lavoro o spedito a mezzo posta. E' comunque doveroso informare tempestivamente il datore di lavoro della propria assenza e della fine della stessa.