PDA

Visualizza versione completa : Disinstallazione Norton e problemi successivi


domitilla
03-04-2008, 13.58.52
Mi è stato chiesto di installare un antivirus gratuito su un notebook, acquistato qualche mese fa e sul quale, al momento del primo avvio, era stato installato Norton Internet Security, il classico con scadenza a tre mesi.

Ora Norton ha terminato il suo naturale periodo di utilizzo e si vuole sostituirlo con un altro free.

Non è la prima volta che faccio questa cosa: di solito prima rimuovo Norton dal pannello di controllo, poi faccio la pulizia finale non il Removal Tool, quindi installo, in genere, Avast.

Stavolta le cose non sono andate per il verso giusto. Dopo la disinstallazione e il successivo utilizzo del Removal Tool, il tutto andato apparentemente a buon fine, ho installato Avast e accettato la scansione del disco fisso al primo riavvio.

La scansione ha raggiunto il 100 %, senza trovare alcun file infetto, dopodichè il pc si è bloccato.

Ho dovuto spegnerlo premendo a lungo il tasto dell'accensione e al successivo riavvio ho scelto l'opzione del Ripristino all'ultima configurazione funzionante.

In questo modo la confiigurazione del sistema operativo è ritornata ad essere quello del pc nel momento in cui mi è stato consegnato.

Ho iniziato di nuovo la procedura di disinstallazione di Norton, ma quando ho cliccato su Rimuovi mi è apparsa la voce "Impossibile rimuovere il modulo specificato".

Ho provato ad utilizzare il Removal Tool, ma si avvia e poi non succede più nulla.

Non so proprio più cosa fare, se non usare i dischi di ripristino in modo da ripartire da zero, ma ci sono molti dati da salvare e preferirei, se possibile, evitare di ricorrere a questa soluzione estrema :(

C'è qualcuno che mi sa dare qualche indicazione utile?

borgata
03-04-2008, 14.18.34
A dire il vero non ho mai visto una disinstallazione di norton andata veramente a buon fine su XP http://gaming.ngi.it/forum/images/ngismiles/asd.gif

Nel tuo caso sembra che sia stato effettuato in automatico un ripristino configirazione precedente alla disinstallazione del norton.
Poichè viene ripristinato il registro come in precedenza, il norton apparirà tra i programmi come se ci fosse, ma i file li hai cancellati e non esistono più. Quindi è impossibile da individuare e rimuovere.
In questo caso direi che una bella pulizia del registro (fai un backup del registro prima) può risolvere il problema.

Oppure il norton appare attivo e funziona?
E avast che fine ha fatto?

PS: hai riavviato almeno una volta dopo aver disinstallato norton (e prima di fare la scansione con avast?)

domitilla
03-04-2008, 14.55.30
Intanto mi scuso per aver omesso di scrivere che il s.o. di questo notebook è Windows Vista.

Poi:

In questo caso direi che una bella pulizia del registro (fai un backup del registro prima) può risolvere il problema.

Queste sono le procedure che mi hanno sempre messo una gran paura addosso: in pratica dovrei cercare tutte le chiavi legate a "Norton", "Internet security" e così via, poi cancellarle, dopo, ovviamente aver fatto il backup? (Avevo anche usato CCleaner, ma senza alcun esito ovviamente)

Oppure il norton appare attivo e funziona?

No, c'è solo l'icona di collegamento sul desktop e la voce Symantec Security Technologies come elemento di avvio trovato nella Configurazione di Sistema,l alla voce Avvio

E avast che fine ha fatto?

Di Avast non c'è alcuna traccia.

hai riavviato almeno una volta dopo aver disinstallato norton (e prima di fare la scansione con avast?)

Ho riavviato subito dopo aver disinstallato Norton e dopo aver eseguito il Removal Tool, rispettando pari pari le indicazioni trovate.

Per ora grazie :)