PDA

Visualizza versione completa : TElecom fai schifo!!!


nemesis
04-03-2004, 16.59.21
Allora vi espongo il mio problema per preparare la tesina ho bisogno di un modem adsl che va sotto linux, allora penso ad inizio febbraio chiamo la tim e mi faccio sostituire il mio merdoso usb in un ethernet e mi illudo che tutto sia semplice.
Pensate che me l'abbiano sostituito?!!!!
Mi continuano a dare indirizzi e numeri di telefono di negozi o che nn esistono o che fanno tutt'altro e mi continuano a dire che nn ci sn modem e che arriveranno!!
Ma cazzo è possibile che in un mese o più nn arriva uno schifoso modem!!
Oggi ho telefonato 2 volte al 187 e la prima volta una tipa mi ha sistematicamente sbatutto in faccia il telefono, la seconda volta mi ha messo 15 minuti in attesa intanto sentivo i suoi interessanti discorsi con una collega che la notte nn dorme e che ha la macchina dall'altra parte del piazzale, mi ha rotto a tal punto che le ho sbattutto io il telefono in faccia!
Cos'è per avere un cambio modem me lo devo comperare!!!!
E' possibile?!
E se a qualcuno si rompe?!!!!
E' una situazione inconcepibile!

Roberto® il Maghetto
04-03-2004, 17.29.57
...potresti provare a recarti presso gli uffici compartimentali della Telecom...a Mantova dovrebbero esserci, ci vai di persona...con il Modem in mano...come feci io tempo fà in una situazione analoga facendo cosi' ho risolto il problema...ultima chance scrivi una bella lettera sempre alla Direzione comprtimentale di Zona Raccomandate A.R. (meglio se indicante il numero di servizio dell'operatore...il numero lo dice se ci fai caso all'inizio del collegamento...tipo: adesso sarà collegato con l'operatore n° tot, i nomi che danno sono di fantasia tipo sono Tatiana sono Francesca etc...te lo dico perchè ho mia sorella alla Telecom di Roma è per motivi di sicurezza!!)e scrivi lamentandoti del disservizio ed appellandoti alla carta dei Servizi Telecom sulla soddisfazione del
Servizio al Cliente...prova un pò...e in bocca al lupo....Roberto :)

Brunok
04-03-2004, 17.33.24
Telezozz! un nome, un programma.... :S

exion
04-03-2004, 17.47.57
Originariamente inviato da nemesis
Allora vi espongo il mio problema per preparare la tesina ho bisogno di un modem adsl che va sotto linux, allora penso ad inizio febbraio chiamo la tim e mi faccio sostituire il mio merdoso usb in un ethernet e mi illudo che tutto sia semplice.
Pensate che me l'abbiano sostituito?!!!!
Mi continuano a dare indirizzi e numeri di telefono di negozi o che nn esistono o che fanno tutt'altro e mi continuano a dire che nn ci sn modem e che arriveranno!!
Ma cazzo è possibile che in un mese o più nn arriva uno schifoso modem!!
Oggi ho telefonato 2 volte al 187 e la prima volta una tipa mi ha sistematicamente sbatutto in faccia il telefono, la seconda volta mi ha messo 15 minuti in attesa intanto sentivo i suoi interessanti discorsi con una collega che la notte nn dorme e che ha la macchina dall'altra parte del piazzale, mi ha rotto a tal punto che le ho sbattutto io il telefono in faccia!
Cos'è per avere un cambio modem me lo devo comperare!!!!
E' possibile?!
E se a qualcuno si rompe?!!!!
E' una situazione inconcepibile!


gli operatori di call centre si dividono in due categorie...

Quelli furbi, che mettono la chiamata in attesa, col cliente che sente la musichetta di attesa.
E Quelli sc.. id.. stup.. ehm, quelli un pò meno furbi :devil: che si accontentano invece di mettere la cuffia in mute, e 9 volte su dieci il mute sulla cuffia non funziona bene e si sente tutto, quando invece l'operatore è convinto che il cliente non senta nulla.

Quindi questo già ti dice con che tipo di persona hai avuto a che fare.

Per il resto... niente di nuovo sotto al sole. Mi sa che fai prima a comprartene uno e poi rivenderlo.

Daniela
04-03-2004, 18.09.44
Allora io ho lavorato al call center della Telecom.

L'operatore conta quanto il 2 di coppe quando la briscola è spade, non gli fanno sapere nulla, non l'ascoltano, e quindi non c'entra nulla e non è giusto prendersela con lui.

Come ti ha detto Roberto, per questi problemi devi solo presentarti a loro di modo che devono darti ascolto per forza, altrimenti non cavi un ragno dal buco.




PS: c'è gente che al call center si fa il mazzo, e deve sentire clienti caproni che ti trattano da schifo a priori, non facciamo le solite generalizzazioni. ;)

exion
04-03-2004, 18.35.12
Originariamente inviato da Daniela
Allora io ho lavorato al call center della Telecom.

L'operatore conta quanto il 2 di coppe quando la briscola è spade, non gli fanno sapere nulla, non l'ascoltano, e quindi non c'entra nulla e non è giusto prendersela con lui.

Come ti ha detto Roberto, per questi problemi devi solo presentarti a loro di modo che devono darti ascolto per forza, altrimenti non cavi un ragno dal buco.




PS: c'è gente che al call center si fa il mazzo, e deve sentire clienti caproni che ti trattano da schifo a priori, non facciamo le solite generalizzazioni. ;)


Anch'io ci ho lavorato, non in telecom ma in società analoghe, per 2 anni ;)
Quindi sappiamo entrambi di cosa stiamo parlando. :)

Di lavate di capo per "cazzeggio con cuffia aperta" ne avrò fatte a decine, solo perché certi miei colleghi non capivano la differenza tra il tastino "wait" e il tastino "mute".

E' vero che non bisogna generalizzare, ma è inevitabile constatare che il livello medio di preparazione nei customer care è purtroppo bassissimo.

Se questo fatto, che è responsabilità dell'azienda e non del singolo, giustifica l'operatore quando fornisce informazioni sbagliate o incorrette, tuttavia non lo giustifica quando tratta il cliente a pesci in faccia.

Da quel che mi pare di capire, Nemesis è stato ripetutamente trattato a pesci in faccia. (N)

E mi spiace dissentire anche sui clienti caproni e che chiamano già prevenuti: è vero che ci sono, è vero che sono tanti, è vero che sono insopportabili, ma l'operatore è pagato per essere assolutamente serafico e cortese anche e soprattutto con queste persone. E' il suo lavoro ed è pagato per farlo.

2 di coppe con la briscola a quadri va bene, e senza alcun strumento per intervenire efficacemente va anche bene, ma maleducato o sprezzante nei confronti del cliente questonon è mai accettabile, in nessun caso.

handyman
04-03-2004, 18.37.04
Concordo con Daniela che non bisogna generalizzare ma a me capitano tutti gli operatori imbranati :rolleyes:
Poco fa sono stato contattato da un'operatrice Telecom che mi voleva dare l'adsl,quando gli ho detto che ho già l'adsl di Tin.it mi ha risposto che quello di Telecom è migliore :D allora gli ho fatto notare che Tin.it appartiene cmq al gruppo Telecom e lei molto innervosita mi ha detto che non è così :S Le ho consigliato di parlare con Tronchetti Provera :inn:

exion
04-03-2004, 18.40.45
Originariamente inviato da handyman
Concordo con Daniela che non bisogna generalizzare ma a me capitano tutti gli operatori imbranati :rolleyes:
Poco fa sono stato contattato da un'operatrice Telecom che mi voleva dare l'adsl,quando gli ho detto che ho già l'adsl di Tin.it mi ha risposto che quello di Telecom è migliore :D allora gli ho fatto notare che Tin.it appartiene cmq al gruppo Telecom e lei molto innervosita mi ha detto che non è così :S Le ho consigliato di parlare con Tronchetti Provera :inn:

ma poverina, ha ragione! Tin e Telecom sono dello stesso gruppo ma sono due aziende separate e con strutture diverse :)

Però in effetti è un pò strano... E' come se la Fiat invitasse a comprare Lancia anziché Alfa Romeo dicendo che la prima è assemblata meglio della seconda :D

Dinfra
04-03-2004, 18.44.02
Originariamente inviato da exion



Anch'io ci ho lavorato, non in telecom ma in società analoghe, per 2 anni ;)
Quindi sappiamo entrambi di cosa stiamo parlando. :)

Di lavate di capo per "cazzeggio con cuffia aperta" ne avrò fatte a decine, solo perché certi miei colleghi non capivano la differenza tra il tastino "wait" e il tastino "mute".

E' vero che non bisogna generalizzare, ma è inevitabile constatare che il livello medio di preparazione nei customer care è purtroppo bassissimo.

Se questo fatto, che è responsabilità dell'azienda e non del singolo, giustifica l'operatore quando fornisce informazioni sbagliate o incorrette, tuttavia non lo giustifica quando tratta il cliente a pesci in faccia.

Da quel che mi pare di capire, Nemesis è stato ripetutamente trattato a pesci in faccia. (N)

E mi spiace dissentire anche sui clienti caproni e che chiamano già prevenuti: è vero che ci sono, è vero che sono tanti, è vero che sono insopportabili, ma l'operatore è pagato per essere assolutamente serafico e cortese anche e soprattutto con queste persone. E' il suo lavoro ed è pagato per farlo.

2 di coppe con la briscola a quadri va bene, e senza alcun strumento per intervenire efficacemente va anche bene, ma maleducato o sprezzante nei confronti del cliente questonon è mai accettabile, in nessun caso.

Sono perfettamente d'accordo con te, ma ci vorrebbe un po di comprensione da entrambe le parti. I clienti devono capire che chi lavora ai call center della Telecom la sera non va a cena con Tronchetti Provera per esporgli i problemi della giornata e non hanno nessun contatto con la dirigenza e spesso neppure con impiegati di un certo livello, ma è anche vero che certi operatori fanno tutto tranne che darti un minimo di informazione. Colpa dell'azienda che li paga poco e li forma male, non lo so, sta di fatto che alla fine a farne le spese è l'utente.:(

Dinfra
04-03-2004, 18.49.25
Originariamente inviato da handyman
Concordo con Daniela che non bisogna generalizzare ma a me capitano tutti gli operatori imbranati :rolleyes:
Poco fa sono stato contattato da un'operatrice Telecom che mi voleva dare l'adsl,quando gli ho detto che ho già l'adsl di Tin.it mi ha risposto che quello di Telecom è migliore :D allora gli ho fatto notare che Tin.it appartiene cmq al gruppo Telecom e lei molto innervosita mi ha detto che non è così :S Le ho consigliato di parlare con Tronchetti Provera :inn:

L'operatrice con cui hai parlato, molto probabilmente non è una dipendente Telecom, ma una povera impiegata di call center di grandi società che per conto della Telecom o di altre aziende cercano di vendere un prodotto che può essere l'adsl Telecom, ma il giorno dopo la macchina per caffè, le lavastoviglie Indesit ecc. è insistente perchè viene pagata sulla base dei contratti che ha procurato.

Queste sono le nuove frontiere del lavoro. :(

p.s. è molto probabile che non sappia neppure chi è Tronchetti Provera :rolleyes:

exion
04-03-2004, 18.53.51
Originariamente inviato da Dinfra


Sono perfettamente d'accordo con te, ma ci vorrebbe un po di comprensione da entrambe le parti. I clienti devono capire che chi lavora ai call center della Telecom la sera non va a cena con Tronchetti Provera per esporgli i problemi della giornata e non hanno nessun contatto con la dirigenza e spesso neppure con impiegati di un certo livello, ma è anche vero che certi operatori fanno tutto tranne che darti un minimo di informazione. Colpa dell'azienda che li paga poco e li forma male, non lo so, sta di fatto che alla fine a farne le spese è l'utente.:(


Indubbiamente, nel sistema dei customer care, cliente ed operatore sembrano rispettivamente vittima e carnefice. In realtà siamo tutti vittime.
I carnefici sono quelli dei piani alti che contabilizzano i clienti come risorse. Ben contenti che tra loro e gli utenti ci sia il customer a fare da scudo a qualsivoglia conttato col cliente.

Se operatore e cliente riuscissero a viaggiare sulla stessa lunghezza d'onda (e per fortuna in qualche caso succede) ci sarebbe un tasso di risoluzione dei problemi del 99,9% :)

E se ci mettessimo tutti insieme a scrivere un "tutorial all'uso consapevole dei customer care"? :D :)

Dinfra
04-03-2004, 18.54.51
(Y)

afterhours
04-03-2004, 19.00.17
Originariamente inviato da Daniela
Allora io ho lavorato al call center della Telecom.

L'operatore conta quanto il 2 di coppe quando la briscola è spade, non gli fanno sapere nulla, non l'ascoltano, e quindi non c'entra nulla e non è giusto prendersela con lui.

Come ti ha detto Roberto, per questi problemi devi solo presentarti a loro di modo che devono darti ascolto per forza, altrimenti non cavi un ragno dal buco.




PS: c'è gente che al call center si fa il mazzo, e deve sentire clienti caproni che ti trattano da schifo a priori, non facciamo le solite generalizzazioni. ;)



l'operatore potra' anche nn sapere nulla ma la buona educazione e la cortesia e' il minimo...anche davanti a utenti caproni come li definisci tu...

x esperienza personale ho mandato (con infinita gioia del sottoscritto) a fare in **** un operatore xche' prendeva in giro con fare da saputello mia nonna (che tiene 92 anni)
mia nonna sara' una capra,magari nn riesce a spiegarsi bene e nn avra' 10 decimi di vista ma almeno sa cosa vuol dire essere gentili verso il prossimo e sentirla trattare a pesci in faccia da un bamboccio che puzzava ancora di latte mi ha fatto imbestialire a dir poco...

exion
04-03-2004, 19.02.12
Originariamente inviato da Dinfra


L'operatrice con cui hai parlato, molto probabilmente non è una dipendente Telecom, ma una povera impiegata di call center di grandi società che per conto della Telecom o di altre aziende cercano di vendere un prodotto che può essere l'adsl Telecom, ma il giorno dopo la macchina per caffè, le lavastoviglie Indesit ecc. è insistente perchè viene pagata sulla base dei contratti che ha procurato.

Queste sono le nuove frontiere del lavoro. :(

p.s. è molto probabile che non sappia neppure chi è Tronchetti Provera :rolleyes:


ahimé è proprio così (N)

Si chiama "outsourcing", ma tradotto in italiano diventa "lo so che non ci capisci più una mazza, ma non importa... caccia la grana!!"

Kjow
04-03-2004, 19.05.22
Originariamente inviato da handyman
Concordo con Daniela che non bisogna generalizzare ma a me capitano tutti gli operatori imbranati :rolleyes:
Poco fa sono stato contattato da un'operatrice Telecom che mi voleva dare l'adsl,quando gli ho detto che ho già l'adsl di Tin.it mi ha risposto che quello di Telecom è migliore :D allora gli ho fatto notare che Tin.it appartiene cmq al gruppo Telecom e lei molto innervosita mi ha detto che non è così :S Le ho consigliato di parlare con Tronchetti Provera :inn:

Un paio di mesi fa hanno chiamato anche a me...
Volevano farci fare Alice Flash o Time (non ricordo il nome, cmq quella a tempo).
Quando gli ho risposto dicendo che avevamo già Alice 640 lei ha detto che Alice Flash o Time era meglio (perchè più veloce [256!!!]) e che quella che gli avevo detto non esisteva nella Telecom... anzi che noi avevamo l'isdn e che mi sbagliavo! :rolleyes:
Ma non è finita! Gli ho replicato che la nostra è 640 e mi sono messo a spiegargli per benino le differenze (veloce il doppio, flat, ecc) al che lei, continuando a non credermi (dal tono della voce) mi ha sbolognato alla svelta :eek:

Robe di K... ops robe da metti :p

Daniela
04-03-2004, 20.03.16
Originariamente inviato da Dinfra


Sono perfettamente d'accordo con te, ma ci vorrebbe un po di comprensione da entrambe le parti. I clienti devono capire che chi lavora ai call center della Telecom la sera non va a cena con Tronchetti Provera per esporgli i problemi della giornata e non hanno nessun contatto con la dirigenza e spesso neppure con impiegati di un certo livello, ma è anche vero che certi operatori fanno tutto tranne che darti un minimo di informazione. Colpa dell'azienda che li paga poco e li forma male, non lo so, sta di fatto che alla fine a farne le spese è l'utente.:(


:) Ecco volevo proprio dire questo concetto Dinfra (Y)

Va da sè che l'operatore scortese o sprezzante non è minimamente giustificabile, e nemmeno quello che cazzeggia, ma Exion, dire che è pagato per fare un certo lavoro e quindi deve stare zitto e muto è ingiusto.

Mi dispiace ma certa gente, certi clienti, pensano che tutto gli sia dovuto. Sono incazzati per fatti loro e ti trattano malissimo senza motivo. Sono prevenuti ed indisposti contro di te, che sei un servo loro. E non è così, il cliente NON HA sempre ragione.

Da quando ho fatto questi lavori, non dimentico mai che davanti a me c'è una persona, non una macchina. Saluto sempre, prima di chiedere. Figurati che quando vado allo sportello della ASL per pagare il ticket e dò il buongiorno, anzichè il solito grugnito, questi mi guardano stupiti come se avessi fatto chissà cosa. :eek: Ovvio che se tu per primo sei ben disposto verso l'altro, è già un buon inizio, non credi? Ti esorta almeno a non essere indisponente.

Sarebbe bello appunto che entrambe le parti facessero uno sforzo per venire incontro all'altra.

exion
04-03-2004, 20.19.55
Originariamente inviato da Daniela



:) Ecco volevo proprio dire questo concetto Dinfra (Y)

Va da sè che l'operatore scortese o sprezzante non è minimamente giustificabile, e nemmeno quello che cazzeggia, ma Exion, dire che è pagato per fare un certo lavoro e quindi deve stare zitto e muto è ingiusto.

Mi dispiace ma certa gente, certi clienti, pensano che tutto gli sia dovuto. Sono incazzati per fatti loro e ti trattano malissimo senza motivo. Sono prevenuti ed indisposti contro di te, che sei un servo loro. E non è così, il cliente NON HA sempre ragione.

Da quando ho fatto questi lavori, non dimentico mai che davanti a me c'è una persona, non una macchina. Saluto sempre, prima di chiedere. Figurati che quando vado allo sportello della ASL per pagare il ticket e dò il buongiorno, anzichè il solito grugnito, questi mi guardano stupiti come se avessi fatto chissà cosa. :eek: Ovvio che se tu per primo sei ben disposto verso l'altro, è già un buon inizio, non credi? Ti esorta almeno a non essere indisponente.

Sarebbe bello appunto che entrambe le parti facessero uno sforzo per venire incontro all'altra.

non ho detto che sia giusto, sono d'accordo con te, è un'ingiustizia schifosa, ma... "d'altra parte è così" :p

In un'ottica di buon senso, il cliente ha spesso torto; in un'ottica aziendale, il cliente ha sempre ragione (almeno a parole).

Nell'idea dei manager, i soldi nella busta paga dell'operatore comprendono proprio subire buoni, zitti e sorridenti qualsiasi cosa da parte del cliente. Penso addirittura che per qualcuno quella sia la prima e forse unica missione dell'operatore.

E se la cosa non piace così come è impostata, si può sempre cercare un altro lavoro (come ho fatto io quando mi sono accorto che cazziavo sempre più persone per atteggiamenti che sotto sotto erano più che comprensibili ;))

nemesis
04-03-2004, 21.07.01
Io penso che se pago 40€ al mese che sono 80 mila lire posso e devo avere quanto meno un servizio decente.
Con la telecom mi è successo di tutto 7 mesi er l'attivazione della adsl a causa della vecchia alice, dopo 2 mesi di funzionamento e 3 modem cambiati si blocca tutto e sn costretto perdendo un mese a fare un nuovo contratto.
Ora sta storia del modem.
Ho richiamato perchè ero estremamente seccato dall'atteggiamento scorretto ricevuto, x' nn ho mai mancato di rispetto a nessun operatore, sn dei lavoratori come altri, ma di essere preso per il culo no!
Dunque stavolta mi ha risposto una ragazza gentile e competente.
Dopo avele spiegato il problema e fatto notare lo sgradevole comporatamento delle sue colleghe mi ha testualmente detto.
Ci hanno appena rifornito dei modem usb di cui eravamo sprovvisti, ma degli ethernet nn ne sappiamo nulla e penso che neanche li riceveremo più, se lei ha bisogno del modem per lavoro lo compri e ci chiami che le togliamo i 3€!
Ora mi chiedo il leader italiano della telefonia fissa, che spende migliardi in pubblicità per la alice adsl finisce i modem!!!!!!!
E sopratutto non li compra più!
Scusate la franchezza ma resto a dir poco sconcertanto davanti a tanta inefficenza!
Mi sembra di vedere le pubblicità di 3 dove prometto telefoni mitici, che poi sono introvabili per mesi!

Ora morale della storia o mi spendo 100€ e mi compro un modem serio, o mi procuro un pc b con cui sfruttare la connessione usb e tramite cavo cros e condivisione connessione(linux-windows) vado in internet!
Morale 2: spendi spendi!!!
Scusate lo sfogo ma sn veramente molto deluso!
Per uno studente nn è mai facile spendere somme così alte di denaro!

Lu(a
04-03-2004, 21.15.52
Le mie esperienze con Telecom sono felicissime, mai una lamentela, un guasto o altre cose, ho Alice che mi va una bellezza.

Solo una volta mi serviva il centro assistenza 187 ma ogni volta che chiamavo mi mettevano in attesa, dopo la 6a telefonata mia madre con modi calmi e gentili gli fece capire che se non mi rispondevano partivano le denunce, dopo 30sec ero al telefono con un tecnico che mi risolse tutto :) :p